PDA

Visualizza versione completa : dare una risposta.....e' impossibile....



elfebo
10-01-2002, 13.25.47
se lo spazio e' finito (ma infinitamente grande per le nostre misurazioni e capacita'), cosa toccheremmo una volta giunti al limite??
un muro?
un vuoto?(ma il vuoto gia' c'e'...)
torneremmo indietro???

.....le melanzane ripiene di stanotte mi hanno fatto riflettere lasciandomi sveglio a rantolare per due ore e nel frattempo ho formulato questo pensiero......come sarà?

ten2000
10-01-2002, 13.36.40
...infatti lo spazio e' infinito :)

Patcha
10-01-2002, 13.49.19
La nostra mente è ancora troppo primitiva... non può concepire tutto... http://digilander.iol.it/merlozzo/smile/cool.gif

E comunque ci sarebbe ancora l'ipotesi dell'antimateria... quindi tu non toccheresti niente, ed invece, penso, ti sgretoleresti! http://digilander.iol.it/merlozzo/smile/brr.gif

Khorne
10-01-2002, 13.52.07
...d'altronde il concetto di infinito, così come quello di eterno, non può essere completamente assimilato razionalmente... provate a pensarci un attimo: qualcosa che c'è da sempre... non è possibile! Dovrà pur avere un inizio, no? Così come qualcosa che non avrà mai fine... il concetto è comprensibile in maniera astratta, ma immaginarlo è pressoché impossibile.



Un'altra osservazione sull'infinito, stavolta di ordine matematico... provate a pensare tutti i numeri interi da 0 a infinito; ora pensate a tutti i numeri interi dispari da 0 a infinito.
Logica vorrebbe che i numeri interi siano esattamente il doppio dei numeri dispari interi, solo che son tutt'e due infiniti...
Che uno sia "più infinito" dell'altro? È una cosa che reputo quantomeno interessante :)

elfebo
10-01-2002, 13.52.20
Originally posted by ten2000
...infatti lo spazio e' infinito :)



no,no non ci credo....che vuol dire infinito?????
puo' essere infinitamente grande (per noi), che e' diverso...ma da qualche parte e' nato, e quella parte nata, ora dopo lo sviluppo di tutti sti miliardi di anni, da qualche parte sara',no????

^*Moye*^
10-01-2002, 14.03.04
Originally posted by elfebo




no,no non ci credo....che vuol dire infinito?????
puo' essere infinitamente grande (per noi), che e' diverso...ma da qualche parte e' nato, e quella parte nata, ora dopo lo sviluppo di tutti sti miliardi di anni, da qualche parte sara',no????


i miei vaghi ricordi matematici mi riportano a pensare al concetto di limite.....se nn sbaglio potrebbe essere utile a chiarire l' "identità" del famigerato infinito.....magari aspettiamo qualcuno più preparato!:)

Grevity
10-01-2002, 14.03.10
Originally posted by elfebo




no,no non ci credo....che vuol dire infinito?????
puo' essere infinitamente grande (per noi), che e' diverso...ma da qualche parte e' nato, e quella parte nata, ora dopo lo sviluppo di tutti sti miliardi di anni, da qualche parte sara',no????

Mmmhh...secondo me stai ragionando in termini troppo "umani", ergo in maniera troppo limitata...

The El-Dox
10-01-2002, 14.09.16
Originally posted by grevity


Mmmhh...secondo me stai ragionando in termini troppo "umani", ergo in maniera troppo limitata...

esatto, e sopratutto okkio alla kuestione religiosa.

Khorne
10-01-2002, 14.11.05
Originally posted by elfebo
no,no non ci credo....che vuol dire infinito?????
puo' essere infinitamente grande (per noi), che e' diverso...ma da qualche parte e' nato, e quella parte nata, ora dopo lo sviluppo di tutti sti miliardi di anni, da qualche parte sara',no????

Ok, ammettiamo che l'universo da qualche parte finisca... e poi? Ci sarà qualcos'altro! Un muro? E oltre il muro ci sarà ben qualcosa... Il nulla? beh anche nel nulla si può andare, quindi è sempre ancora spazio "libero".

L'ho già detto sopra, il concetto di infinito è un tantinello troppo per essere assimilato pienamente, di certo se l'universo fosse finito la domanda sarebbe "cosa c'è oltre", e saremmo al punto di prima, perché potrebbero esserci un'infinità di altre cose :)

elfebo
10-01-2002, 14.14.11
Originally posted by Khorne


Ok, ammettiamo che l'universo da qualche parte finisca... e poi? Ci sarà qualcos'altro! Un muro? E oltre il muro ci sarà ben qualcosa... Il nulla? beh anche nel nulla si può andare, quindi è sempre ancora spazio "libero".

L'ho già detto sopra, il concetto di infinito è un tantinello troppo per essere assimilato pienamente, di certo se l'universo fosse finito la domanda sarebbe "cosa c'è oltre", e saremmo al punto di prima, perché potrebbero esserci un'infinità di altre cose :)

guarda che questo ragionamento l'ho fatto anche io, ma il problema e' che NON C'E RISPOSTA.........ci rigiriamo sempre dietro al fatto che e' complesso apprendere la teoria dell'infinito, ok ma neanche gli scienziati ci sono riusciti.......o almeno non ce l'hanno detto........mah..


p.s. le melanzane alle 22.20 a volte ti fanno anche riflettere oltre che stare male...:p

elfebo
10-01-2002, 14.18.14
ok ok ....troppo incasinato, allora cambiano nome al post
"COSA CREDETE CHE CI SIA DOPO LA FINE DELL'UNIVERSO?"

facciamo un sondaggio e vediamo ognuno che ne pensa.......(possibilmente evitare copia incolla dai siti www.sapere.it oppure www. pieroangelaegliamicidelluniverso.it....eheh;) )

The El-Dox
10-01-2002, 15.19.14
E' un bel problema, anke perkè dire ke c'è il nulla è troppo facile... mah, mejo nn pensarci o ti si fonde il cervello o ti vengono le crisi di identità

Aerin
10-01-2002, 15.19.47
Originally posted by Khorne


Ok, ammettiamo che l'universo da qualche parte finisca... e poi? Ci sarà qualcos'altro! Un muro? E oltre il muro ci sarà ben qualcosa... Il nulla? beh anche nel nulla si può andare, quindi è sempre ancora spazio "libero".


Esatto, come un gioco di scatole cinesi...se l'universo è chiuso in una scatola, come c'è un dentro ci sarà anche un fuori della scatola...senza contare le possibili altre dimensioni spaziali...

bejita
10-01-2002, 15.31.15
lo spazio è come un hard disk... quando finisce se ne compra un altro :)

Patcha
10-01-2002, 15.31.30
Allora... dalle risposte si deduce che non avete cagato per niente il mio reply chiarificatore... (a parte Khorne che non li può leggere... che fesseria stà cosa...)

Non ho capito perchè mai, se non ci riescono neanche gli scienziati, noi su due piedi dobbiam capire se l'universo finisce ed in quel caso capire cosa c'è dopo...

E poi io son capacissimo di immaginare una cosa infinita... bisogna semplicemente accettare il fatto in modo spensierato...

E come cercare di mettere una mucca in un cubo 1cm x 1cm... è impossibile... come è impossibile per la mente umana concepire l'infinito in modo materiale...! L'infinito è troppo grande per la mente umana... quest'ultima DEVE accettarlo passivamente...


Quindi, se proprio dobbiamo rispondere al sondaggio, io dico che non può esserci niente dopo l'universo semplicemente perché è infinito... basta... FATEVENE UNA RAGGIONE!!! ;)


E comunque, proprio per facilitarvi la cosa, anche la circonferenza di un cerchio, in un certo senso, è infinita... così come i circuiti chiusi... con una macchina quanti cavoli di giri vuoi ci fai! Stà poi a te decidere di fermarti... ma se la macchina non si deteriorasse col tempo e così il pilota... beh... quest'ultimo potrebbe anche correre all'infinito! :)

Però con questo non voglio dire che l'universo è un circuito chiuso... infatti l'universo è infinito in tutte le direzioni... ... ... ora mettete a nanna l'immaginazione (non provateci neanche) e riposate il cervellino... ecco... ora aprite un altro topic e ricominciate a fare quello che fate di solito! :D

Grevity
10-01-2002, 15.34.20
Originally posted by Khorne


... Il nulla? beh anche nel nulla si può andare, quindi è sempre ancora spazio "libero".



Capisco il concetto...ma quello del nulla è un bel paradosso.
Se dopo l'Universo C'E' il nulla, vuol dire che NULLA non è più....

Aerin
10-01-2002, 15.39.06
Originally posted by Patcha
Quindi, se proprio dobbiamo rispondere al sondaggio, io dico che non può esserci niente dopo l'universo semplicemente perché è infinito... basta... FATEVENE UNA RAGGIONE!!! ;)


Che mito, ora ti erigo un monumento! :D

elfebo
10-01-2002, 15.40.44
Originally posted by Patcha
Allora... dalle risposte si deduce che non avete cagato per niente il mio reply chiarificatore... (a parte Khorne che non li può leggere... che fesseria stà cosa...)

Non ho capito perchè mai, se non ci riescono neanche gli scienziati, noi su due piedi dobbiam capire se l'universo finisce ed in quel caso capire cosa c'è dopo...

E poi io son capacissimo di immaginare una cosa infinita... bisogna semplicemente accettare il fatto in modo spensierato...

E come cercare di mettere una mucca in un cubo 1cm x 1cm... è impossibile... come è impossibile per la mente umana concepire l'infinito in modo materiale...! L'infinito è troppo grande per la mente umana... quest'ultima DEVE accettarlo passivamente...


Quindi, se proprio dobbiamo rispondere al sondaggio, io dico che non può esserci niente dopo l'universo semplicemente perché è infinito... basta... FATEVENE UNA RAGGIONE!!! ;)


E comunque, proprio per facilitarvi la cosa, anche la circonferenza di un cerchio, in un certo senso, è infinita... così come i circuiti chiusi... con una macchina quanti cavoli di giri vuoi ci fai! Stà poi a te decidere di fermarti... ma se la macchina non si deteriorasse col tempo e così il pilota... beh... quest'ultimo potrebbe anche correre all'infinito! :)

Però con questo non voglio dire che l'universo è un circuito chiuso... infatti l'universo è infinito in tutte le direzioni... ... ... ora mettete a nanna l'immaginazione (non provateci neanche) e riposate il cervellino... ecco... ora aprite un altro topic e ricominciate a fare quello che fate di solito! :D

e no porca pupazza, dire che una mucca non ci va in un cubo di 1x1 e' evidente SI VEDE..... LO TOCCHI CON MANO....l'infinito no.......allora con quello che dici per te l'infinito equivale alla circonferenza???
anche io la penso cosi'....che una volta arrivati alla fine , c'e' di nuovo l'inizio......forse grazie alla 4 dimensione....(lo so lo so ora qualche scienziato si stara' suicidando a leggere tutto cio', ma io la penso cosi'....eheh:D ).....e' l'unica spiegazione per me , al momento...

AlEiNl0vE
10-01-2002, 16.24.03
Raga ma la questione + grande nn è tanto quanto sia grande(ki se ne frega :D) ma come tutto questo abbia avuto inizio: un' entità superiore comparsa dal nulla ha creato tutto questo "spazio"?e prima di questo cosa c'era?il nulla?...queste sono domande a cui nn avremo mai risposta...cax come vorrei saperlo! :(

Patcha
10-01-2002, 16.26.06
Originally posted by elfebo


e no porca pupazza, dire che una mucca non ci va in un cubo di 1x1 e' evidente SI VEDE..... LO TOCCHI CON MANO....l'infinito no.......allora con quello che dici per te l'infinito equivale alla circonferenza???
anche io la penso cosi'....che una volta arrivati alla fine , c'e' di nuovo l'inizio......forse grazie alla 4 dimensione....(lo so lo so ora qualche scienziato si stara' suicidando a leggere tutto cio', ma io la penso cosi'....eheh:D ).....e' l'unica spiegazione per me , al momento...


Non hai capito tanto bene...

Una mucca non entra in un cubo di 1cm x 1cm x 1 cm come il concetto di infinito non entra nella mente umana come concezione materiale...

Ed ho detto che un circuito chiuso è infinito... però l'universo è infinito in un modo molto più ampio... nel senso che il circuito è infinito come tracciato... mentre l'universo è infinito in tutte le direzioni possibili, immaginabili ed inimmaginabili...
E poi vi consigliavo di mettere la mente a riposto che tanto tutto questo è oltre le nostre capacità! ;)



Originally posted by Hixer
Raga ma la questione + grande nn è tanto quanto sia grande(ki se ne frega :D) ma come tutto questo abbia avuto inizio: un' entità superiore comparsa dal nulla ha creato tutto questo "spazio"?e prima di questo cosa c'era?il nulla?...queste sono domande a cui nn avremo mai risposta...cax come vorrei saperlo! :(

Ovviamente questo succede perché anche il tempo è infinito... un giorno la terra esploderà oppure imploderà... insomma... comunque non sarà più quello che è adesso... ma il tempo continuerà a scorrere...

Brus
10-01-2002, 16.31.58
Qualcuno dice che c'è il nulla...bene, e il nulla cos'è? :)

E' come il concetto di infinito, nn lo si può capire...è uno spazio vuoto, senz'aria, oggetti, ecc? errato, c'è sempre dello spazio all'interno...

E' la fantasia che è infinita, non la ragione
La spiegazione può essere un qualsiasi, non perforza la più razionale...magari c'è veramente un muro, oppure una rete metallica, un palizzata, dei bodyguard come nei concerti, delle transenne....nessuno può smentire questo, anche se sembra impossibile, in quanto nessuno ha mai visto effettivamente cosa c'è...

Però mi da i nervi avere questo dubbio, e molti altri...grrrr :)

Patcha
10-01-2002, 16.34.46
Originally posted by Brusmaller
Però mi da i nervi avere questo dubbio, e molti altri...grrrr :)

Ma mi è tanto difficile accettare la cosa come "sconosciuta" e fregarvene? A me vien tanto facile! :D

Brus
10-01-2002, 16.37.40
Originally posted by Patcha


Ma mi è tanto difficile accettare la cosa come "sconosciuta" e fregarvene? A me vien tanto facile!


L'intelligente non è quello che non si pone domande, ma il contrario, xchè significa che ragiona sull'argomento....:p :D:p:D

elfebo
10-01-2002, 17.00.41
non mangiate maiiii melanzane ripiene la notte.....burp!!!
burppp!!!
:O :O

Patcha
10-01-2002, 17.05.12
Originally posted by Brusmaller



L'intelligente non è quello che non si pone domande, ma il contrario, xchè significa che ragiona sull'argomento... :p:D

È intelligente anche quello che non si frigge il cervello su cose che non potra mai sapere con certezza...

Certo... se si parlava (per esempio) di mucca pazza o della mentalità di Bin Laden (almeno quella non è infinita), ci ragionavo anch'io! ;)

Brus
10-01-2002, 17.22.17
Originally posted by Patcha


È intelligente anche quello che non si frigge il cervello su cose che non potra mai sapere con certezza...



Se nessuno si ponesse questi questiti, molte delle invenzioni nn esisterebbero :)

Patcha
10-01-2002, 17.34.33
Originally posted by Brusmaller


Se nessuno si ponesse questi questiti, molte delle invenzioni nn esisterebbero :)

Chi si è posto questi quesiti ed è arrivato ad una soluzione di certo pensava di avere delle buone basi e abbastanza strumenti (di solito...)... oppure erano dei geni...

Ora... gente molto più preparata, molto più attrezzate e con basi sicuramente migliori si è già posta questo quesito da parecchi anni e non sono arrivati ancora a conclusione certa... dove pensi che possano arrivare un gruppo di frequentatori di un forum di argomentazione generale, di un sito di che parla di una modalità di gioco, basandosi sulle vanescenze causate da un piatto di melanzane ripiene mangiato all'orario sbagliato? http://forums.multiplayer.it/images/smilies/rolleyes.gif http://forums.multiplayer.it/images/smilies/tongue.gif

Brus
10-01-2002, 17.39.42
Originally posted by Patcha


Chi si è posto questi quesiti ed è arrivato ad una soluzione di certo pensava di avere delle buone basi e abbastanza strumenti (di solito...)... oppure erano dei geni...

Ora... gente molto più preparata, molto più attrezzate e con basi sicuramente migliori si è già posta questo quesito da parecchi anni e non sono arrivati ancora a conclusione certa... dove pensi che possano arrivare un gruppo di frequentatori di un forum di argomentazione generale, di un sito di che parla di una modalità di gioco, basandosi sulle vanescenze causate da un piatto di melanzane ripiene mangiato all'orario sbagliato? http://forums.multiplayer.it/images/smilies/rolleyes.gif http://forums.multiplayer.it/images/smilies/tongue.gif

Di certo nn pensavo che NOI del forum potessimo arrivare ad una conclusione, era solo un esempio :)

Patcha
10-01-2002, 17.50.08
Originally posted by Brusmaller


Di certo nn pensavo che NOI del forum potessimo arrivare ad una conclusione, era solo un esempio :)

Beh... la mia opinione è che, dopo i primi affascinanti ingrippi mentali, la discussione diventa inutile perché non porta a niente... ;)

E poi ricordati: "Dove ci sono discussioni ed opinioni il flame è sempre in aguato!"! :)

bejita
10-01-2002, 17.53.14
cmq una mucca teoricamente può entrare in un cubo di un cm di lato, se no non potrebbero manco esistere i buchi neri

Namtar
10-01-2002, 18.02.55
Originally posted by Patcha


Chi si è posto questi quesiti ed è arrivato ad una soluzione di certo pensava di avere delle buone basi e abbastanza strumenti (di solito...)... oppure erano dei geni...

Ora... gente molto più preparata, molto più attrezzate e con basi sicuramente migliori si è già posta questo quesito da parecchi anni e non sono arrivati ancora a conclusione certa... dove pensi che possano arrivare un gruppo di frequentatori di un forum di argomentazione generale, di un sito di che parla di una modalità di gioco, basandosi sulle vanescenze causate da un piatto di melanzane ripiene mangiato all'orario sbagliato? http://forums.multiplayer.it/images/smilies/rolleyes.gif http://forums.multiplayer.it/images/smilies/tongue.gif

Bhe, non so perche' pensi che la cosa sia statra abbandonata.
In realta' il concetto di infinito e' stato assolutamente risolto, non genera piu' paradossi. Non tutti i concetti astratti e non "comuni" sono cosi' per esempio ancora si parla dell'onnipotenza ma sull'infinito no.

Come hai detto tu una circonferenza e' infinita perche' ci ripassi e ripassi sullo stesso punto.

In realta' anche un semplice segmento e' infinito e non commensurabile. E questo e' assolutamente accettato e condiviso da chiunque abbia per esempio fatto un corso di matematica in cui si parla dei numeri Reali.

Allo stesso modo l'infinito dello spazio e' cio' che e'.
Se l'unica cosa che esistesse fosse una scatola, con dentro qualcosa, allora la scatola non sarebbe il confine, am semplicemente tutto l'esistente.

La stessa cosa vale per lo spazio. Non c'e' una fine, una frontiera... lo spazio crea se stesso semplicemente per il fatto che esiste.
Stessa cosa per l'eternita'...

:)

cia'

Patcha
10-01-2002, 18.17.09
Originally posted by bejita
cmq una mucca teoricamente può entrare in un cubo di un cm di lato, se no non potrebbero manco esistere i buchi neri

Non confondere virtuale con reale... la compressione "zip" non esiste nella realtà! :D



Originally posted by Namtar


Bhe, non so perche' pensi che la cosa sia statra abbandonata.
In realta' il concetto di infinito e' stato assolutamente risolto, non genera piu' paradossi. Non tutti i concetti astratti e non "comuni" sono cosi' per esempio ancora si parla dell'onnipotenza ma sull'infinito no.

Come hai detto tu una circonferenza e' infinita perche' ci ripassi e ripassi sullo stesso punto.

In realta' anche un semplice segmento e' infinito e non commensurabile. E questo e' assolutamente accettato e condiviso da chiunque abbia per esempio fatto un corso di matematica in cui si parla dei numeri Reali.

Allo stesso modo l'infinito dello spazio e' cio' che e'.
Se l'unica cosa che esistesse fosse una scatola, con dentro qualcosa, allora la scatola non sarebbe il confine, am semplicemente tutto l'esistente.

La stessa cosa vale per lo spazio. Non c'e' una fine, una frontiera... lo spazio crea se stesso semplicemente per il fatto che esiste.
Stessa cosa per l'eternita'...

:)

cia'


Non so se sono io che scrivo male o voi che non mi capite... in quel post non dico affatto che lo studio del concetto dell'infinito sia stato abbandonato...

Il soggetto è "Cosa c'è dopo l'universo", quindi parlavo dello studio dei limiti dell'universo... e non dicevo che era stato abbandonato... diceva che c'è gente più preparata di noi che studia la cosa e quindi, secondo me, se loro non sono ancora arrivati ad una conclusione definitiva, noi non abbiamo speranze di farlo... ok adesso? ;)

elfebo
10-01-2002, 19.12.18
Originally posted by Patcha

di un sito di che parla di una modalità di gioco, basandosi sulle vanescenze causate da un piatto di melanzane ripiene mangiato all'orario sbagliato?



ehi, vacci piano!!!! le mie melanzane erano squisite,non creano vanescenze...anzi, se non ci fossero state loro, ora non mi sarei domandato una cosa che non me la chiedevo almeno da due o tre anni....che siano melanzane laureate in fisica..????:cool:

Khorne
11-01-2002, 00.42.48
Originally posted by grevity


Capisco il concetto...ma quello del nulla è un bel paradosso.
Se dopo l'Universo C'E' il nulla, vuol dire che NULLA non è più....

...questione sulla quale avevo aperto un topic un paio di mesi fa, discussione particolarmente avvincente :)


x Patcha (sì, ti ho tolto dall'ignore list, se no mi era difficile seguire i discorsi): il fatto che non possiamo arrivare ad una soluzione non ci impedisce di discuterne, anche solo per confrontare le nostre opinioni; credo che nessuno qui possa anche solo sperare di comprendere appieno la questione di infinito ed eterno, ma non per questo la archiviamo... discutere fa SEMPRE bene, anche perché questo è uno dei pochi topic con più di una pagina e senza insulti :D



...in fin dei conti: per il sottoscritto è più allucinante pensare all'eterno che non all'infinito. Il concetto di infinito bene o male passa, anche se rimane sempre il fatidico "e dopo?", ma l'eterno... come può una cosa esistere DA SEMPRE? DEVE aver avuto un inizio! Ma prima di questo inizio che c'era?
L'eterno è molto peggio dell'infinito, a mio parere :)

melissa
11-01-2002, 01.04.01
Io mi ricordo quando alle elementari per spiegarmi il concetto di infinito mi dissero di pensare ai granelli di sabbia...
e io non capii...
tutti annuivano, ma io non capivo...
così dissi alla maestra :" I granelli di sabbia non sono infiniti!"
e lei si arrabbiò :" Si che lo sono, puoi contarli?" mi rispose,
" No, " dissi io "non posso contare neanche i miei capelli, ma questo non vuol dire che siano infiniti..."
Non volle mai ammettere che avevo ragione io...
Ma il fatto che i granelli di sabbia siano un numero stratosfericamente enorme, non significa che non siano un numero finito, sulla terra c'è un numero finito di granelli si sabbia, il fatto che non sappia quanti siano, non significa che sono infiniti...
E anche l'universo potrebbe essere così, il fatto che sia immeso è stato associato all'essere infinito, magari lo è, magari no..
ma sono più propensa a dire che non ho trovato la fine di una cosa piuttosto che dire che è infinita...
Secondo me potrebbero esserci altri universi.. la rappresentazione più bella che ho visto è il finale di "Men In Black" dove il nostro universo altro non era che una biglia che, insieme a molte altre, veniva ritirata in un sacchetto da due alieni dopo che hanno finito di giocarci.

E giusto per concludere in bellezza, mi sembra pure strano che in tutto questo spazio, ci siamo solo noi...

Peter Pan
11-01-2002, 01.12.06
Originally posted by Sim_Moye

magari aspettiamo qualcuno più preparato!:)

Eccomi... solo che mi scoccia alquanto... quindi aspettate ancora un po'.... :zzz:

Peter Pan
11-01-2002, 01.12.53
Originally posted by Sim_Moye



i miei vaghi ricordi matematici mi riportano a pensare al concetto di limite.....se nn sbaglio potrebbe essere utile a chiarire l' "identità" del famigerato infinito.....magari aspettiamo qualcuno più preparato!:)

Patcha
11-01-2002, 01.34.30
Ok... mi sembra giusto che scambiamo le nostre opinioni... ma guai a credere di arrivare ad una conclusione... secondo me è impossibile...

Zeus
11-01-2002, 03.09.27
Originally posted by Patcha
Il soggetto è "Cosa c'è dopo l'universo", quindi parlavo dello studio dei limiti dell'universo...

Cosa c'è dopo l'universo? Per me è sbagliato dire che non ci sia nulla (nota bene che il topic l'ho letto tutto ora in una volta sola, non ho mangiato pesante, ma ho solo pensieri pesanti che mi gironzolano in testa.... e credo che più o meno sia la stessa cosa). Dico che è sbagliato dire che non ci sia nulla perchè la mente umana ancora non è sviluppata per poter guardare oltre determinati limiti che il nostro cervello attualmente ci impone, se non in determinati casi in cui persone magari folli vedono al di là dell'immaginabile... esempio... qualcuno pensa davvero che Albert Einstein sia stata solamente una persona normale che si dilettava con la matematica e la fisica? Mah... potrei avere i miei dubbi. Credo quindi che le nostre menti (di persone più o meno normali :D ) non siano in grado di estrapolare un concetto finito dell'infinito... perchè appunto non sappiano noi andare e proiettarci con la mente verso l'infinito.

E comunque come ha detto patcha...


Originally posted by Patcha
Ok... mi sembra giusto che scambiamo le nostre opinioni... ma guai a credere di arrivare ad una conclusione... secondo me è impossibile...

Non si può arrivare ad una soluzione perchè appunto ci sono infinite soluzioni. E ognuno si sceglie quella che più gli aggrada ma sono soluzioni che non si basano sulla realtà dei fatti... perchè ovviamente nessuno è andato a toccare con mano e a sbirciare oltre la fine dell'universo... anche perchè troverebbe (per me) sempre e solo universo.

Altra considerazione questa volta mia... spesso si tende a pensare al concetto di "spazio" o di "universo" in modo orizzontale.... c'è il sole, c'è mercurio, c'è venere , c'è la terra, c'è marte, c'è giove, c'è saturno, c'è urano, c'è nettuno e per ultimo c'è plutone... noi il nostro sitema solare siamo abituati a vederlo più o meno così... c'è la stella, ci sono i pianeti con i vari satelliti, ci sono i pianieti extrasolari (al di fuori del sistema solare) e via discorrendo. Ora a noi ci hanno sempre insegnato a muoversi in modo orizzontale (concetto che mi sembra di aver già espresso), ma quello che mi chiedo io.... cosa ci sarà sulla perpendicolare del polo nord (o sud.. non fa la differenza) a diciamo un 1000000 anni luce di distanza? Ancora universo? Gli omini verdi? Oppure come fece Cristoforo Colombo che puntò verso Ovest per arrivare ad Est si potrebbe compiere il giro dell'universo? E chi può mai dirlo... noi non lo vedremo mai... e forse nessuno lo vedrà mai perchè è un concetto troppo infinito per essere considerato finito... in poche parole l'infinito è infinito... e può avere definizioni solo per il nostro quieto vivere...


Ora che ho finito posso anche esprimere il concetto "finito" che il mio cervello con pensieri abbastanza seri se la gioca alla pari con le zucchine pesanti di Elfebo... :)

elfebo
11-01-2002, 09.28.16
Originally posted by Zeus_M



Ora che ho finito posso anche esprimere il concetto "finito" che il mio cervello con pensieri abbastanza seri se la gioca alla pari con le zucchine pesanti di Elfebo... :)


erano melanzane....le zucchine sono piu' leggere, al massimo mi avrebbero fatto riflettere sul perche' maria de filippi continua a ballare nei suoi "ce posta per te"......:D :D :p

elfebo
11-01-2002, 09.35.00
Originally posted by melissa
Io mi ricordo quando alle elementari per spiegarmi il concetto di infinito mi dissero di pensare ai granelli di sabbia...
e io non capii...
tutti annuivano, ma io non capivo...
così dissi alla maestra :" I granelli di sabbia non sono infiniti!"
e lei si arrabbiò :" Si che lo sono, puoi contarli?" mi rispose,
" No, " dissi io "non posso contare neanche i miei capelli, ma questo non vuol dire che siano infiniti..."
Non volle mai ammettere che avevo ragione io...
Ma il fatto che i granelli di sabbia siano un numero stratosfericamente enorme, non significa che non siano un numero finito, sulla terra c'è un numero finito di granelli si sabbia, il fatto che non sappia quanti siano, non significa che sono infiniti...

E giusto per concludere in bellezza, mi sembra pure strano che in tutto questo spazio, ci siamo solo noi...

ecco, oltre al fatto che l'universo (Secondo me) possa essere come un cerchio, cioe' che alla fine, ci ritroveremmo all'inizio, credo anche nel fatto che se ne faccio uso sbagliato della parola infinito; esattamente come dice melissa, l'infinito per noi e' infinitamente grande, cioe' una misurazione che talmente grande, non ci permette di contare, e che quindi noi liquidiamo piu' semplicemente con la parola infinito....

per la conclusione in bellezza, mi sa che conviene aprire un'altro topic........eheh ;)

Grevity
11-01-2002, 09.40.38
Originally posted by elfebo



..perche' maria de filippi continua a ballare nei suoi "ce posta per te"......:D :D :p

Se fossi sposato con Maurizio Costanzo, acnche tu avresti bisogno di un pò di movimento di tanto in tanto! :D :roll3: :roll3:

Berek
11-01-2002, 09.50.03
Originally posted by grevity


Se fossi sposato con Maurizio Costanzo, acnche tu avresti bisogno di un pò di movimento di tanto in tanto! :D :roll3: :roll3:

Sì, ma voglio dire, c'è movimento e movimento... piuttosto che ballare (come un manichino) può, che so, andare in palestra, fare delle passeggiate... :p :D

Patcha
11-01-2002, 13.26.25
Originally posted by elfebo



erano melanzane....le zucchine sono piu' leggere, al massimo mi avrebbero fatto riflettere sul perche' maria de filippi continua a ballare nei suoi "ce posta per te"......:D :D :p

No! Per favore! I discorsi sull'infinito li posso pure sopportare... ma la De Filippi NO! :D

Zeus
11-01-2002, 13.30.17
Originally posted by elfebo


erano melanzane....le zucchine sono piu' leggere, al massimo mi avrebbero fatto riflettere sul perche' maria de filippi continua a ballare nei suoi "ce posta per te"......:D :D :p

Melanzane... Zucchine... non mi interessa guarda che ragionamento mi hai fatto fare.... ora ti ordino di rispondermi.

:D