PDA

Visualizza versione completa : TESTO Vs MUSICA



Bubusettete
21-11-2001, 02.09.00
...Mmm titolo sicuramente esagerato...Ma quanto conta il testo di una canzone per voi...?
Spesso se mi colpisce particolarmente, fa cambiare idea su molte canzoni. Tanto da rivalutarle del tutto...
Personalemnte devono essere il meno possibile melensi, ma cmq toccarmi nei miei punti piu' magici :D Non so se rendo l'idea...dubito..
Cmq a voi il testimone...Dite...

DeepPurple
21-11-2001, 02.15.00
Io di solito ascolto più la musica delle parole...xò quando canta un Ian Gillan, un Robert Plant o un Bruce Dickinson di sicuro mi entusismano entrambe le cose...(anke se nn capisco cosa dicono :D)

Zeus
21-11-2001, 02.18.00
Be il titolo del topic non è poi così esagerato...

Anche per me il testo racchiude un significato importante... è il cuore della canzone. E senza un cuore adeguato per me la canzone può diventare scialba.

Bisogna però ammettere che anche nella musica risede un'importanza vitale, perchè è attraverso lei che le parole giungono all'orecchio. Fateci caso, se vi viene in mente una canzone.... il più delle volte sono le note di un pezzo di essa... e legate a queste ci sono le parole poi. :)

K-ENJ
21-11-2001, 02.27.00
anche se nn conosco il testo x certe songs
semplicemente xche sono straniere

se m piace la canzone in + il testo colpisce s xme è importante
quanto volte canticchiamo il testo
poi chi lo capisce ben venga :D

ok nn capite :)
sono daccordo con bubu :cool:

The El-DoX
21-11-2001, 02.56.00
testo in una canzone????
kuindi della voceeeeeee?????
ABORROOOOOOO! se nn filtrata, vododizzata e processata.

*toccio*
21-11-2001, 09.13.00
beh a me del testo nn è che me ne freghi più di tanto, a parte il fatto che qualke volta mi traduco i testi delle canzoni che + mi piacciono... però in certi casi (vedi punkreas, porno riviste, ska-p :mad: ) mi fa veramente incacchiare, la musica è una cosa ben distinta dalla politica e nn devono fondersi insieme...

altri gruppi che mi piacciono fanno una "specie" di politica (system of a down per esempio) ma nn vanno a dire "rivoluzione", "resistenza", "il nemico è il tuo padrone"....

forse mi sbaglio, ciauz ;)

Berek
21-11-2001, 10.04.00
Per me è fondamentale la musica: anche senza parole è in grado, talvolta, di trasmettere emozioni non da poco. Se poi il testo è bello e va a inserirsi bene nella melodia (e magari a completarla) allora tanto meglio.

Gildor
21-11-2001, 14.40.00
Originariamente postato da *toccio*:
<STRONG>altri gruppi che mi piacciono fanno una "specie" di politica (system of a down per esempio) ma nn vanno a dire "rivoluzione", "resistenza", "il nemico è il tuo padrone"....
</STRONG>

Beh loro dicono semplicemente -FUCK- di qua e di là.... :D

Ray McCoy
21-11-2001, 19.23.00
Originariamente postato da *toccio*:
<STRONG>altri gruppi che mi piacciono fanno una "specie" di politica (system of a down per esempio) ma nn vanno a dire "rivoluzione", "resistenza", "il nemico è il tuo padrone"....

</STRONG>

Anche perchè loro dicono "revolution", "resist" e "Your enemy is your master" :D :D :D :D

Ray McCoy
21-11-2001, 19.25.00
Originariamente postato da *toccio*:
<STRONG>beh a me del testo nn è che me ne freghi più di tanto, a parte il fatto che qualke volta mi traduco i testi delle canzoni che + mi piacciono... però in certi casi (vedi punkreas, porno riviste, ska-p :mad: ) mi fa veramente incacchiare, la musica è una cosa ben distinta dalla politica e nn devono fondersi insieme...

</STRONG>

Altra cosa...
Certo che non li sopporti, hanno idee politiche opposte alle tue!!! :D :D ;)

Ray McCoy
21-11-2001, 19.30.00
E giusto per rispondere... Io sono l'esatto opposto di Toccio... Adoro le canzoni "impegnate" in cui il testo ha senso, ha un concetto di base e vuole esprimere un'idea (tanto per dire, non come "sole, cuore, amore" :D )...
La musica è importante, senza dubbio, ma "le parole devono amalgamarsi con la canzone fino a diventare solo uno degli strumenti usati per incidere il pezzo..." (Micheal Stipe)

Insomma... Quando ascolto, io ascolto le note... Il testo è come un libro letto a parte... Tuttavia, aiuta a focalizzare quelle immagini migliori per un pezzo...

[Ho la mente incasinata... :D ]

*toccio*
21-11-2001, 20.02.00
beh piccolo, nn c'entrano le mie idee politiche (perchè ne ho qualcuna :D :D ? ? )...

è che... boh... ecco vedi... si dai hai capito :D ;), io intendo dire che la musica punk e ska è basata sulla politica e, per me nn è una cosa giusta, indipendemente dallo schieramento...

pensiamo ai meganoidi:
"...supereori contro la municipale,
supereroi contro le forze del male..."

bah...

Zeus
21-11-2001, 20.27.00
Originariamente postato da -S-Piccolo-S-:
<STRONG>[Ho la mente incasinata... :D ]</STRONG>

[Anche io... :D]

Comque ti capisco... e posso quasi essere daccordo con te ;)

Gimli
21-11-2001, 21.52.00
* che il testo, la voce x me conta

SuperGrem
21-11-2001, 22.02.00
Secondo me la vera voce di una canzone è nella musica, il testo è importante ma se non è bello non fa niente. Preferisco un brano da ascoltare che non da capire, anche se, poi, un bel contenuto fa sempre piacere.

Secondo me la musica è un'esperienza spirituale e fisica contemporaneamente: ti colpisce nell'anima e ti fa sognare, ma nello stesso tempo muove i tuoi muscoli e ti fa danzare, con tutte le sfumature intermedie.

Classificare la musica come veicolo di un buon testo, a mio modesto avviso, è molto riduttivo, così come escludere a priori il messaggio contenuto nelle parole. Se, però, proprio dovessi fare una scelta, allora preferisco mille volte una canzone bella da ascoltare ma con un testo idiota, piuttosto che una canzone bella da leggere ma con una musica insulsa. ;)

RedCap
21-11-2001, 22.06.00
Originariamente postato da ElronD:
<STRONG>

Beh loro dicono semplicemente -FUCK- di qua e di là.... :D</STRONG>

non mi sembra proprio! ascoltali meglio e ti accorgerai che non sparano fuck a ripetizione!!

:o

Steve
21-11-2001, 23.36.00
Secondo me le parole contano molto all'interno di una musica. Però piacendomi molto canzoni di artisti stranieri, guardo prima la musicalità e poi mi scarico i testi e li traduco e mi rendo conto che oltre che essere delle musiche stupende sono anche molto profonde... ;)

grifis
21-11-2001, 23.36.00
Dipende da cosa ascolto...se ascoloto De Andrè contano di più le parole, se ascolto jimi hendrix o apocaliptica o red hot la musica, se ascolto metallica, gun's o gli Iron tutte e due...penso che quella di Bruce Dickinson sia la voce migliore che c'è, forse anche meglio di quella di Axel...ultimamente sto ascoltando i Muse, e devo dire che sono veramente bravini...

The El-DoX
22-11-2001, 02.03.00
i Kraftwerk avevano dei gran testi.

DIE MENSCH MACHINE

Die Mensch Maschine
Halb Wesen und halb Ding
Die Mensch Maschine
Halb Wesen und halb Überding

o meglio

METROPOLIS

Metropolis

*toccio*
22-11-2001, 08.11.00
Originariamente postato da RedCap:
<STRONG>non mi sembra proprio! ascoltali meglio e ti accorgerai che non sparano fuck a ripetizione!!

:o</STRONG>

infatti ;)

Godran-sfa
22-11-2001, 11.48.00
Io sono un esterofilo e come tale faccio un distinguo. Come è stato citato, Michael Stipe racchiude la vera filosofia della musica anglo-americana: la voce è uno strumento che si fonde agli altri utilizzande le parole per comunicare emozioni. In italia invece le cose sono diverse... il testo è l'asse portante e la musica viene creata attorno ad esso senza eccessivi sforzi creativi... cioè a volte si prendono giri o routine musicali preconfezionate per accompagnare il testo. Quindi la discussione è solo italiana per quello che vedo io visto che un inglese o un americano quando ascoltano una canzone e gli piace se ha un bel testo dicono: "Ah... e ha anche un bel testo!"

SuperGrem
22-11-2001, 13.32.00
Originariamente postato da Godran-sfa:
<STRONG>Io sono un esterofilo e come tale faccio un distinguo.
...
la voce è uno strumento che si fonde agli altri utilizzande le parole per comunicare emozioni. In italia invece le cose sono diverse... il testo è l'asse portante e la musica viene creata attorno ad esso senza eccessivi sforzi creativi...</STRONG>

Concordo pienamente con quello che dici, però è anche vero che la metrica della lingua italiana non permette una musicalità ed una fluidità pari a quella anglosassone. Noi dobbiamo fare un po' più di fatica per creare una strofa che non sia troppo 'spigolosa' ed è naturale che si cerchi di modellare la musica intorno alle parole e non viceversa.
Un altro discorso, invece, è la banalità del 90% della musica italiana, sia dal punto di vista prettamente compositivo che da quello tecnico-stilistico. Senza contare, poi, che molte volte i testi sono di una superficialità estrema.

Cmq, la voce migliore (o fra le voci migliori) è quella di Rob Halford! (vedi firma) :D

E Battiato vi piace?

Starise
22-11-2001, 17.49.00
La voce è uno strumento musicale assai complesso..

:p

Gildor
24-11-2001, 15.53.00
Originariamente postato da SuperGrem:
<STRONG>E Battiato vi piace?</STRONG>

Ma che domanda è? :D

Certo ;)

LittleLove
24-11-2001, 16.00.00
Per me i testi sono importanti, ma non fondamentali :)
Prima di tutto la melodia. Poi il testo se è bello va meglio.

MeTaLLo
26-11-2001, 14.05.00
Originariamente postato da DeepPurple:
<STRONG>Io di solito ascolto più la musica delle parole...xò quando canta un Ian Gillan, un Robert Plant o un Bruce Dickinson di sicuro mi entusismano entrambe le cose...(anke se nn capisco cosa dicono :D)</STRONG>

un altro metallaro! sono commosso :D

...di solito ascolto musica e parole insieme... questa è la magia della musica, saper fondere musica&parole...

ladykayleigh
26-11-2001, 14.08.00
Grande Battiato...ecco l'esempio (perlomeno italiano) di matrimonio perfetto fra parole e musica ...

:cool:

DeepPurple
26-11-2001, 14.45.00
Originariamente postato da MeTaLLo:
<STRONG>

un altro metallaro! sono commosso :D

</STRONG>

Giusto per Bruce...ma se mi dici ke Plant o Gillan sn metallari m'******* :D :D :p

HARD-ROCK RULEZ :D

MeTaLLo
26-11-2001, 16.18.00
si infatti io conosco bruce :D

grifis
26-11-2001, 17.23.00
Originariamente postato da ElronD:
<STRONG>

Ma che domanda è? :D

Certo ;)</STRONG>

Idem, credo che insieme a De Andrè siano i migliori cantautori italiani...non come un certo Gigi D'alessio che sta spopolando con le sue canzoncine da idiota...tra l'altro non le scrive nemmeno lui...

De_Paola
26-11-2001, 21.21.00
Metallo, se vuoi farti un giretto qui...

:) http://forums.multiplayer.it/cgi/ultimatebb.cgi?ubb=get_topic&f=79&t=000013

:) :)

LittleLove
26-11-2001, 21.27.00
Originariamente postato da grifis:
<STRONG>

Idem, credo che insieme a De Andrè siano i migliori cantautori italiani...non come un certo Gigi D'alessio che sta spopolando con le sue canzoncine da idiota...tra l'altro non le scrive nemmeno lui...</STRONG>
Lasciamo perdere Gigi d'alessio.
A me non piace per nulla ;)

Ray McCoy
26-11-2001, 22.41.00
Originariamente postato da grifis:
<STRONG>

Idem, credo che insieme a De Andrè siano i migliori cantautori italiani...</STRONG>

ALT! Ti dimentichi qualcuno... Ivano Fossati! :)

ladykayleigh
27-11-2001, 13.48.00
beh, quel poco che so di inglese lo devo grazie alla musica. ascoltare un brano e capire cosa "dice" ti fa sicuramente apprezzare di più (e a volte anche il contrario!)la canzone. A proposito di ciò...qualcuno ha i testi di "Don't you" dei Simple Minds e "It's the end of the world" dei R.E.M.??? :cool: