PDA

Visualizza versione completa : Lavoro massacrante: voglio un parere da voi gente della strada



BOSE
21-05-2009, 21.56.36
Lunedì della scorsa settimana ho finalmente cominciato a lavorare presso un'azienda che produce mozzarelle, con contratto di apprendista fino a settembre, da lunedì a venerdi, senza ferie (infatti mi hanno preso proprio per ovviare alla mancanza di personale nel periodo estivo, che è guardacaso anche quello dove la produzione praticamente raddoppia.

Prima settimana: impiego come operaio addetto all'imballaggio. Ore lavorate_ dalle 6.30 fino a fine produuzione, che di solito va oltre le 4 di pomeriggio, a volte anche fino alle 17.30...il tutto a ritmi sfrenati (i nastri non si fermano mai, e c'è una pausa di 20 minuti per mangiare in fretta un panino). Cmpiti: sposta bancali di casse, fai scatoloni per ore, stai al nastro a inscatolare le mozzarelle già confezionate, fai i bancali di scatole...

Da questa settimana sono stato trasferito al reparto produzione, dove ci sono questi enormi cassoni con ruote pesantissimi pieni di mozzarella e liquido, che deve essere tagliata per far scolare l'acqua e poi gettata nelle macchine. inutile dire che comporta a fare ore e ore piegati in due a tagliare con le braccia letteralmente tuffate nel siero puzzolente sti blocchi bagnati e pesantissimi, spostare enormi carrelli. Inutile dire che ho già la schiena a pezzi. E fare anche 12 ore di questo lavoro è quasi un incubo.

Il prezzo? quasi 1200 euro netti per le 40 ore settimanali, piu gli straordinari (se superano le 10 oree faro 30 ore di straordinario a settimana) pagati in contanti. Potrei arrivare a quasi 1500 mensili.

In più sto tentando di gestire il vecchio lavoretto da portapizze che facevo a qualche mese fa quando studiavo ancora all'uni: 3-4 sere a settimana, massimo di 2.5 ore di lavoro a sera. Tengo questo impiego perchè in caso che a ottobre decida di ricominciare l'uni, mi troverei senza neanche un lavoretto.

Il tempo libero lo divido tra fidanzata e palestra (2 volte a settimana se riesco). Ho smesso di suonare la mia oretta al giorno di chitarra.


Quesito: è possibile sostenere tutto ciò? Che mi consigliate di fare? tirare fino a settembre e pensare ai soldi?

MaGiKLauDe
21-05-2009, 22.00.36
Ti dico rassegnati. Il mio computo di ore questa settimana dovrebbe toccare le 52-53. Più altro lavoro 3-4 sere alla settimana e lo studio per la tesi.
Ma noi siamo una generazione flessibile, che ci devi fare.

UntouchableGod
21-05-2009, 22.17.13
Posso dirti per esperienza personale che fare il mantenuto è il lavoro con il miglior rapporto qualità/stipendio.. Ferie concesse in qualsiasi periodo dell'anno, ottime possibilità di crescita, no precariato..

ginkobilobav2
21-05-2009, 22.22.49
sono contro lo sbriciolamento della schiena perchè sulla lunga porta più casini economici per la famiglia presente e futura di quello che può portare un lavoro magari insufficiente o la fuga alle bahamas a confezionare piadine o trovare un lavoro che richiede altri tipi di sacrificio, magari a schiena dritta,
ma per un'estate puoi reggere :)

Un consiglio che sembra idiota ma è fondamentale. Oltre allo sforzo sforzati ulteriormente sentendo la schiena dritta e alternando spalle, braccia e dorsali come punti di picco dello sforzo. Fallo bene e la palestra non ti serve oltre a evitarti due o tre mesi di mal di schiena.
Ah, asciugati bene le mani ogni volta che non sei all'opera con del liquido.

destino
22-05-2009, 00.12.40
11 ore fatte oggi per preparare un documento da mandare a Astrium domani :asd:

Shagrath_Infernus
22-05-2009, 00.17.35
Mi permetto di dire, anche se non so nulla di lavoro, avendo lavorato poco e nulla, e ciò può suonare persino banale, che secondo me è già una gran cosa per te averne trovato uno che sia almeno dignitoso. Per quanto riguarda il tempo libero, beh, ho dovuto smettere di suonare anche io solo a causa degli impegni universitari e se oltre al lavoro vuoi continuare anche a studiare credo si ridurrà in maniera ancora più drastica.

Non vorrei sembrare retorica ma c'è gente che sostiene molto peggio quindi si, credo che tu ce la possa fare :)

Ad esempio in famiglia ho persone che dopo aver fatto le otto ore in fabbrica vanno a fare il loro secondo lavoro.

EDIT: l'esame di logica mi sta fondendo il cervello e si vede :asd:

slavic
22-05-2009, 01.08.13
Consiglio?
Finche sei giovane sgobba e fai anche quelli straordinari:teach:
Palestra lasciala non ti serve con quel lavoro al momento:asd:
Poi che intendi pausa solo 20 min? per quanto mi ricordo in quei tipi di lavoro al nastro la pausa di 20 min si "deve"(tipo ce una legge che ti obbliga:D) fare ogni 3/2 ore, oltre ovviamente alla pausa pranzo da 1h :uiui:

ding
22-05-2009, 02.48.58
la palestra non ti serve. il lavoro in se bouh.. solo 20 minuti di pausa in tutta la giornata sono SICURAMENTE contro i diritti del contratto nazionale. trova la categoria di appartenenza del tuo lavoro e cerca il contratto nazionale relativo per vedere cosa devi fare e cosa ti spetta, sia come pagamento minimo che come orari eccetera.
per il resto.. bouh.. io sto facendo il serale: in classe con me ho uno che lavora per toscana energia che attacca alle 6.30 la mattina, di media, stacca per le 5 ed è in reperibilità per il resto del tempo; un paio che lavorano assieme di cui uno che attacca alle 7, di media, e stacca pure lui per le 5.30 o giù di lì. altri con orari similari. tutti quanti si entra per le 1830 a scuola e per le 2330 si viene via... alla fine si fa tutto.

per ora ti direi: resisti. sarà che sto senza diploma, sarà che mi ci sto impegnando poco, sarà che non so cercare (molto sarà questo) ma a me basterebbe un lavoro la metà di quello che fai tu, anche come resa, e non riesco a trovarlo :|

megakhann
22-05-2009, 09.13.44
Io personalmente mi reputo fortunato, per adesso lavoro ce n'è e anche se sono libero professionista il mio sporco guadagno lo faccio su tranquillamente...
Il fatto che sgobbi così alacremente e che in più sostieni l'UNI fa di te una persona più che da ammirare, come tutti quelli che lavorano e studiano assieme.
Adesso sei giovane e hai comunque tante opportunità, la situazione non durerà per sempre vedrai, per adesso stringi i denti e ricordati che in ogni caso puoi cercare presso altri posti.
Io per un annetto ai tempi avevo fatto il piastrellista, la schiena lì te la scassi anche se fai palestra però nel frattempo mandavo curriculum, andavo presso svariate ditte a chiedere etc. etc. Alla fine un posticino l'avevo trovato presso un antiquario, a portare in giro mobili e allestire fiere.
Prendevo meno ma ero praticamente attaccato a casa, andavo a lavorare in bici e quindi compensavo il minor guadagno.
Dopo 6 mesi (non mi sono mai fermato nella ricerca di un altro posto è ovvio) ho trovato un posto come libero professionista in una azienda, la quale mi ribadiva che al giorno d'oggi non è conveniente essere dipendente ma che da liberi professionisti si lavorava bene (io sapevo che erano tutte caxxate per non assumermi).
Da libero professionista sono arrivato in una ditta moolto grossa che dopo un lavoro di 4 mesi ha notato che rendevo parecchio, allora hanno pensato di chiedere un contratto a rinnovo periodico per farmi andare lì fisso ogni giorno...
Sai una cosa? La ditta per cui lavoro come LP mi ha già chiesto se volevo essere assunto ma io ho rifiutato e sai perchè? Da dipendente mi pagherebbero meno di quanto prenderei adesso e il loro margine di guadagno su questo contratto sarebbe più alto... Tzè tzè... Adesso col cavolo che mi faccio assumere, praticamente posso andarmene quando voglio (e senza preavviso) dove lavoro vogliono solo me (grazie al knowhow acquisito in tot anni) e alla fine come retribuzione non mi posso lamentare di certo...

P.S. Ti chiederai perchè tutta questa sbrodolata? La morale è che con l'impegno e la determinazione che hai, prima o poi un occasione la troverai e vedrai che lavorando bene e con professionalità, riuscirai a costruirti qualcosa!
Magari non arriverai alle stelle, però dipende solo da cosa vuoi tu dalla vita e fino a che livello vuoi arrivare... L'unico neo? Al giorno d'oggi non è facile e non lo è ancora di più se vuoi trovare un posto sotto casa, se vuoi sistemare le cose prima sii anche disposto a doverti spostare e anche di molto... Il lavoro non è lì che aspetta ma se lo trovi anche se è lontano non devi fartelo scappare!

contessa
22-05-2009, 09.46.21
Io ti dico benvenuto nel mondo reale di chi lavora e sa cosa significa farsi il culo x arrivare a fine mese. Dopo il liceo classico quando ho visto che la mia voglia di studiare era zeronulla sono andata a lavorare (e con un diploma di maturità classica non è che hai tanta scelta) e x 9 anni ho alternato lo stare al nastro a iscatolare e far bancali di scatole a qualche lavoro di ufficio (riposante x la schiena ma poco salutare per il sistema nervoso quando hai a che fare con capi testadicazzo...cioè nel 99% dei casi )... e lavoravo pure il sabato ... a volte anche la domenica ... il tempo libero x me ho scordato cosa sia
Poi ho partorito e devo dire che preferivo lo stare al nastro :| ... non son + libera nemmeno di cagare in santa pace ( io sono contessa posso permettermi di dire ste cose :sisi:)
Poi sono tornata al lavoro alternando compiti di responsabilità a compiti da "ultima arrivata" a seconda dell'umore dei capi che mi ritrovavo ... adesso tira aria di cassa integrazione x me ..quindi il mio consiglio è di tenerti stretto questo lavoro perchè ti fa solo onore
Segui il consiglio di ginkobilobav e cerca di scaricare il peso non sulla schiena ma sulle gambe .. la tua colonna vertebrale ti ringrazierà :D

hamlin83
22-05-2009, 11.52.26
non è male come stipendio, contando poi che un'ernia del disco costa cara..

a meno che tu non abbia esigenze di denaro sonante disponibile, lascia perdere, consegna le pizze (lo facevo anche io) e pensa a finire l'università, con una laurea in mano ti si aprirebbero molte più possibilità

oppure cercati un lavoro part-time più tranquillo, tipo in un negozio o roba simile

sara_bleeckerst
22-05-2009, 12.10.27
non è male come stipendio, contando poi che un'ernia del disco costa cara..

a meno che tu non abbia esigenze di denaro sonante disponibile, lascia perdere, consegna le pizze (lo facevo anche io) e pensa a finire l'università, con una laurea in mano ti si aprirebbero molte più possibilità

oppure cercati un lavoro part-time più tranquillo, tipo in un negozio o roba simile

ma a me sembra che lui l'università l'ha lasciata...
a parte il fatto che con una laurea in mano ti si aprono tante possibilità con un paio di palle proprio -_-'
dipende da in cosa ce l'hai la laurea, in quanto tempo ti sei laureato e con quanto.

boh, io ti direi di resistere, tanto sarebbe solo per l'estate, no?
lo stipendio non è male per niente..

FaBiOm1987
22-05-2009, 12.13.33
prendi al volo quest'opportunità:sisi::sisi:

hamlin83
22-05-2009, 12.18.07
ma a me sembra che lui l'università l'ha lasciata...
a parte il fatto che con una laurea in mano ti si aprono tante possibilità con un paio di palle proprio -_-'
dipende da in cosa ce l'hai la laurea, in quanto tempo ti sei laureato e con quanto.

boh, io ti direi di resistere, tanto sarebbe solo per l'estate, no?
lo stipendio non è male per niente..

uffa mi rompi sempre le uova nel paniere:asd:

il ragazzo mi sembra giovine, quindi (per il suo bene:sisi:) dovrebbe dedicarsi allo studio a meno di non avere esigenze economiche impellenti cercandosi un lavoro part time come ha fatto il sottoscritto (imbucato per conoscenze, ma estremamente competente:asd:)

e facendo così (studio + lavoricchio) ti fai già un bel mazzo, se invece lavori a tempo pieno i libri non li apri più-_-'

è una vita abbastanza faticosa ma alla fine ti senti soddisfatto, peccato che per me stia per finire tuttoT_T

FaBiOm1987
22-05-2009, 12.20.01
uffa mi rompi sempre le uova nel paniere:asd:

il ragazzo mi sembra giovine, quindi (per il suo bene:sisi:) dovrebbe dedicarsi allo studio a meno di non avere esigenze economiche impellenti cercandosi un lavoro part time come ha fatto il sottoscritto (imbucato per conoscenze, ma estremamente competente:asd:)

e facendo così (studio + lavoricchio) ti fai già un bel mazzo, se invece lavori a tempo pieno i libri non li apri più-_-'

è una vita abbastanza faticosa ma alla fine ti senti soddisfatto, peccato che per me stia per finire tuttoT_T

:asd::asd::asd::asd:

vai va manco sai per le gif card e per la demo di uncharted:asd::asd:

sara_bleeckerst
22-05-2009, 12.26.57
uffa mi rompi sempre le uova nel paniere:asd:
pensa se mi pagassero per fare ciò, a quest'ora sarei ricchissima :sisi:


il ragazzo mi sembra giovine, quindi (per il suo bene:sisi:) dovrebbe dedicarsi allo studio a meno di non avere esigenze economiche impellenti cercandosi un lavoro part time come ha fatto il sottoscritto (imbucato per conoscenze, ma estremamente competente:asd:)

e facendo così (studio + lavoricchio) ti fai già un bel mazzo, se invece lavori a tempo pieno i libri non li apri più-_-'

scritto da bose

In più sto tentando di gestire il vecchio lavoretto da portapizze che facevo a qualche mese fa quando studiavo ancora all'uni: 3-4 sere a settimana, massimo di 2.5 ore di lavoro a sera. Tengo questo impiego perchè in caso che a ottobre decida di ricominciare l'uni, mi troverei senza neanche un lavoretto.

l'università L'HA GIA' LASCIATA :asd:
non è manco sicuro che la riprenda, ergo per ora è meglio che se lo tiene sto lavoro, visto che c'ècccrisi

hamlin83
22-05-2009, 12.46.20
:asd::asd::asd::asd:

vai va manco sai per le gif card e per la demo di uncharted:asd::asd:

ma stai zitto:asd:

noi le gift card manco le abbiamo, solo i punti vendita con l'adsl:teach:

hamlin83
22-05-2009, 12.48.08
pensa se mi pagassero per fare ciò, a quest'ora sarei ricchissima :sisi:


l'università L'HA GIA' LASCIATA :asd:
non è manco sicuro che la riprenda, ergo per ora è meglio che se lo tiene sto lavoro, visto che c'ècccrisi

eh già:asd:

beh allora farebbe meglio a riprenderla, e poi la crisi è finita, lo ha detto tremonti:sisi:

ROLF
22-05-2009, 13.22.08
Scusate il piccolo OT personale, visto che si parla di lavoro.
Io pure vorrei trovare un lavoretto da fare nei weekend, visto che per quanto non mi lamenti affatto del mio i soldi non bastano mai e i debiti aumentano sempre. :tsk:

Il casino è che potrei farlo solo nei weekend, al massimo un paio di ser a settimana dopo il lavoro. Un lavoro fisico sarebbe ottimo, così lo alternerei al lavroro di ufficio e sarebbe tutta palestra.
Qualche buona idea?

Fabio
22-05-2009, 13.29.36
se invece lavori a tempo pieno i libri non li apri più

Beh, non sempre è vero. Diciamo che con orari di lavoro rigidi diventa difficile, ma se uno riesce a trovarsi un lavoro con orari gestibili (a me è capitato, infatti son stato fortunato), uno può fare entrambe le cose.

sara_bleeckerst
22-05-2009, 13.38.09
Scusate il piccolo OT personale, visto che si parla di lavoro.
Io pure vorrei trovare un lavoretto da fare nei weekend, visto che per quanto non mi lamenti affatto del mio i soldi non bastano mai e i debiti aumentano sempre. :tsk:

Il casino è che potrei farlo solo nei weekend, al massimo un paio di ser a settimana dopo il lavoro. Un lavoro fisico sarebbe ottimo, così lo alternerei al lavroro di ufficio e sarebbe tutta palestra.
Qualche buona idea?

cameriere.
in genere richiedono sempre il lavoro nei weekend, soprattutto i primi tempi.
possibilmente in un pub che faccia cominciare a lavorare verso le 8-9 di sera, non come quello dove sono andata io, che dovevo star lì dalle 6 di pomeriggio fino alle 2,30-3 di notte e mi pagavano 40 euro a sera -_-'
ti consiglio il pub perché non richiede particolari skills, a parte portare un vassoio pieno di bicchieri :asd:
invece in un ristorante/pizzeria sarebbe un po' più difficile

hamlin83
22-05-2009, 13.54.40
cameriere.
in genere richiedono sempre il lavoro nei weekend, soprattutto i primi tempi.
possibilmente in un pub che faccia cominciare a lavorare verso le 8-9 di sera, non come quello dove sono andata io, che dovevo star lì dalle 6 di pomeriggio fino alle 2,30-3 di notte e mi pagavano 40 euro a sera -_-'
ti consiglio il pub perché non richiede particolari skills, a parte portare un vassoio pieno di bicchieri :asd:
invece in un ristorante/pizzeria sarebbe un po' più difficile

eeehhhh?:eek2:

ma scusa è sfruttamento,non potevi chiedere di più?

destino
22-05-2009, 13.55.35
Scusate il piccolo OT personale, visto che si parla di lavoro.
Io pure vorrei trovare un lavoretto da fare nei weekend, visto che per quanto non mi lamenti affatto del mio i soldi non bastano mai e i debiti aumentano sempre. :tsk:

Il casino è che potrei farlo solo nei weekend, al massimo un paio di ser a settimana dopo il lavoro. Un lavoro fisico sarebbe ottimo, così lo alternerei al lavroro di ufficio e sarebbe tutta palestra.
Qualche buona idea?

attore porno

.nageki.
22-05-2009, 14.00.00
:roll3:

Ghostkonrad
22-05-2009, 14.03.25
Io ho avuto un esonero venerdì scorso e uno stamattina. Per questa settimana e la precedente mi recavo all'Uni tutti i giorni alle 9, seguivo le lezioni (fino all'una) poi andavo a mangiare (mezz'ora di pausa), poi mi cercavo un aula e li studiavo ininterrottamente fino all'ora di chiusura dell'edificio (le 19:45 circa), con una pausa per una merendina alle macchinette (o quando venivo rimbalzato da un aula all'altra per via di lezioni o seminari :asd:).
Torno a casa verso le 20:30-20:45, ceno, una pausa di un ora e poi di nuovo studio, fino alle 1:30 circa; alle 2:00 a letto.
Pausa settimanale il pomeriggio del sabato. Per quel che riguarda la sera, sono uscito sabato scorso, ma era da almeno un paio di settimane che non lo facevo.
Oggi pomeriggio libero, e non so proprio che cavolo fare. :asd:

Guarda, in merito al tuo lavoro, devo dire che secondo me dovresti tenere fino a settembre; è un lavoro pesante, faticoso, ma la paga non è poi malaccio; se proprio non ce la fai, penso che semmai dovresti mollare quello part-time. E anche secondo me, si faresti bene a ricominciare a studiare, se il non farlo ti lascia dei dubbi.

destino
22-05-2009, 14.04.53
:roll3:

un altro lavoro che si può fare bene nel weekend e rende un botto è il venditore di lupini e di cocco in spiaggia

ROLF
22-05-2009, 14.14.54
attore porno

Lascia stare.. che stavo valutando la carriera di gigolò, che avrbbe anch l'indubbio vantaggio di essere guadagno 100% in nero.
Solo che ho forti dubbi sulla mia capacità erettile di fronte a vecchie/obese etc...

sara_bleeckerst
22-05-2009, 14.45.26
eeehhhh?:eek2:

ma scusa è sfruttamento,non potevi chiedere di più?

ho lasciato infatti :)

ma chi cazzo ti da di più? nessuno
oltre al fatto che la paga era decisamente scarsa, era anche insostenibile come orari

destino
22-05-2009, 14.48.01
Lascia stare.. che stavo valutando la carriera di gigolò, che avrbbe anch l'indubbio vantaggio di essere guadagno 100% in nero.
Solo che ho forti dubbi sulla mia capacità erettile di fronte a vecchie/obese etc...

allora vendi il tuo corpo in webcam, metti accanto un video con Silvia Saint per mantenere l'erezione e cosi la donna di turno può apprezzare il tuo membro nel massimo della sua potenza.

Orari flessibili e paga buona

ROLF
22-05-2009, 14.52.21
azz questa sì che è un'ideona!

Doc Zeius
22-05-2009, 14.58.06
Scusate il piccolo OT personale, visto che si parla di lavoro.
Io pure vorrei trovare un lavoretto da fare nei weekend, visto che per quanto non mi lamenti affatto del mio i soldi non bastano mai e i debiti aumentano sempre. :tsk:

Il casino è che potrei farlo solo nei weekend, al massimo un paio di ser a settimana dopo il lavoro. Un lavoro fisico sarebbe ottimo, così lo alternerei al lavroro di ufficio e sarebbe tutta palestra.
Qualche buona idea?




Se non sbaglio hai più o meno la mia età (32 anni), in tal caso ma chi ti piglia a fare il cameriere? Se poi magari scoprono che hai un altro lavoro e una laurea ti saluto proprio.


Se hai una passione o un hobby particolare cerca di trovare impiego in quel campo, un esempio banale, sei appassionato di sci, vai a dare una mano il sabato a un negozio specializzato.

ROLF
22-05-2009, 16.00.21
Se non sbaglio hai più o meno la mia età (32 anni), in tal caso ma chi ti piglia a fare il cameriere? Se poi magari scoprono che hai un altro lavoro e una laurea ti saluto proprio.


Se hai una passione o un hobby particolare cerca di trovare impiego in quel campo, un esempio banale, sei appassionato di sci, vai a dare una mano il sabato a un negozio specializzato.

33, per quello è un casino.
Il punto è che spesso, single alla mia età, nei WE mi rompo altamente i coglioni.
Per cui l'ideale sarebbe stato unire l'utile al dilettevole, fare un lavoretto che mi fa passare il tempo e mi fa anche guadagnare qualche extra. ma non è facile.

Bobbo
22-05-2009, 17.55.35
33, per quello è un casino.
Il punto è che spesso, single alla mia età, nei WE mi rompo altamente i coglioni.
Per cui l'ideale sarebbe stato unire l'utile al dilettevole, fare un lavoretto che mi fa passare il tempo e mi fa anche guadagnare qualche extra. ma non è facile.

Se vuoi fare il baby sitter, così ho tempo di giocare a Street Fighter IV :roll3:
(ma poi con chi gioco se tu lavori? :tsk:)

Scherzi a parte, siccome so che lavoro fai l'idea che tu senta il bisogno di extra mi preoccupa: se non pagano bene nemmeno gli Ingegneri dove andremo a finire?

aries
22-05-2009, 17.58.44
Secondo me la cosa grave è che ti bastano 2 giorni a settimana senza obblighi lavorativi per farti sprofondare nella noia. Film? Musica? Lettura? Gioini? Amici?
Che cazzo lavori a fare se appena hai un po' di tempo per te - e per goderti i soldi guadagnati - vai in crisi?

Fabio
22-05-2009, 19.44.04
Che cazzo lavori a fare se appena hai un po' di tempo per te - e per goderti i soldi guadagnati - vai in crisi?

Il punto è che molto spesso i soldi guadagnati te li vorresti godere in coppia e non da solo.

Tornate pure a parlare di lavoro. :D

aries
22-05-2009, 19.46.49
Tu però hai il chiodo fisso, Gianfranco :D


(no, le battutine sul chiodo fisso = pene risparmiatemele)

destino
22-05-2009, 19.48.25
Il punto è che molto spesso i soldi guadagnati te li vorresti godere in coppia e non da solo.

Tornate pure a parlare di lavoro. :D

pagati una badante rumena giovane, di sicuro per 500 euro al mese se li godrà asiseme a te

FaBiOm1987
22-05-2009, 19.53.29
in questo periodo un lavoretto da fare sarebbe vendere legna:sisi::sisi::sisi:

e poi nel caso dell'acqua:sisi:

ROLF
22-05-2009, 20.42.47
Secondo me la cosa grave è che ti bastano 2 giorni a settimana senza obblighi lavorativi per farti sprofondare nella noia. Film? Musica? Lettura? Gioini? Amici?
Che cazzo lavori a fare se appena hai un po' di tempo per te - e per goderti i soldi guadagnati - vai in crisi?

Mah non lo so Aries, è un periodo strano.
Non è che mi manca il lavoro eh, capiamoci. E' che almeno in settimana sono "obbligato" a star la e non mi posso lamentare.
Invece nel WE sento un'urgenza di fare.. che non mi da tregua.
Non accendo una console ormai da 2 mesi.. e sì che di roba da fare ne avrei.
faccio una marea di sport, ma ti assicuro che anche quello alla lunga rompe i coglioni. Non è che puoi passare tutti i weekend in bici a sgobbare come u mulo. Leggo, OK.. ma alla fine mi sento solo lo stesso.
Forse voglio solo qualcosa che mi tenga occupato e che, vantaggio laterale non trascurabie, mi faccia guadagnare qualcosa.
Le sere, specie venerdì e domenica, non sono un grosso problema.
ma le giornate e il sabato sera, quando hai tutti amici coppiette che o hanno i cazzi loro da fare o non hanno voglia di fare un cazzo, sono un vero dramma.

Anche perchè io di carattere non sono uno che il sabao sera prende ed esce da solo. Piuttosto resto come un ebete davanti a qualche film su SKY.

ROLF
22-05-2009, 20.44.09
Il punto è che molto spesso i soldi guadagnati te li vorresti godere in coppia e non da solo.

Tornate pure a parlare di lavoro. :D

Ecco, quoto. Ti assicuro che quando ero felicemente accoppiato non avevo sti problemi, anzi..
Ero e sono un vulcano di idee, solo che a farle da solo mi passa la voglia.

Fabio
22-05-2009, 20.48.09
pagati una badante rumena giovane, di sicuro per 500 euro al mese se li godrà asiseme a te

Complimenti per l'intelligenza del commento. :clap:

:asd:

destino
22-05-2009, 21.19.45
Complimenti per l'intelligenza del commento. :clap:

:asd:

quando diventi ripetitivo e a ogni post che fai posti sempre e solo la tua fissa del momento cosa prentendi, pure le risposte intelligenti? :asd:

Fabio
22-05-2009, 22.12.14
quando diventi ripetitivo e a ogni post che fai posti sempre e solo la tua fissa del momento cosa prentendi, pure le risposte intelligenti? :asd:

Io la chiamo necessità, non fissa. Necessita irrealizzabile, per essere precisi.

Dopodiché, se per te è stato un chiodo fisso in passato, mi spiace proprio. La mia fortuna è che nella mia vita ho tanto altro da fare, anche se mi piacerebbe scambiare tutto questo da fare con altro.

Quando si è "soli", ROLF, l'ideale è trovarsi qualcosa da fare che corrisponda alle nostre passioni, magari anche non pagato. Personalmente, io da qualche mese a questa parte, oltre al lavoro principale e ai vari lavoretti secondari (sì, sono molto fortunato in questo... e ho anche la facoltà di poter rifiutare, se voglio, perché economicamente posso anche farne a meno, quindi sono davvero fortunato in questo), mi sono messo a fare radio una volta ogni due weekend.

Era un mio sogno farlo, ho trovato una webradio con studio di trasmissione e tutto e trasmetto ogni 15 giorni. Certo, per farlo devo farmi 200 Km tra andata e ritorno tutte le volte che vado, ma visto che mi diverto, ne vale la pena. Mi spiace solo che si andrà avanti fino a Giugno e poi più nulla fino almeno a Ottobre, perché era davvero un bel modo per passare un Sabato alternativo. Vorrà dire che mi rimetterò a lavorare. :asd:

Comunque, tra un lavoretto che non ti piace, nel tempo libero e un qualcosa che ti piace, magari anche non retribuito, la scelta migliore è la seconda, credimi.

hamlin83
23-05-2009, 10.59.36
Se vuoi fare il baby sitter, così ho tempo di giocare a Street Fighter IV :roll3:
(ma poi con chi gioco se tu lavori? :tsk:)

Scherzi a parte, siccome so che lavoro fai l'idea che tu senta il bisogno di extra mi preoccupa: se non pagano bene nemmeno gli Ingegneri dove andremo a finire?

T_T

non ditemi così che tra 5 giorni sarò collega di rolf

Ubar
23-05-2009, 12.06.27
alla facoltà di medicina mancano cadaveri, (pensa che i poveretti del secondo anno già si spartiscono un cadavere in due, non oso pensare con quanti dovrò spartirlo io l'anno prossimo :asd: ) puoi andare a depredare tombe fresche :asd:

Ubar
23-05-2009, 12.13.48
pagati una badante rumena giovane, di sicuro per 500 euro al mese se li godrà asiseme a te

si ma anche sta moda delle rumene fighe, quando mia mamma fa che per il nonno (affetto da alzheimer) aveva preso una badante rumena ero tutto contento, quando sono andato in germania a trovarlo lo ero un po meno, non parlava una parola di tedesco o inglese, era alta 120 e larga 140, cura della casa e conoscenze di cura generali zero. Finito il contratto costi o meno prendiamo una badante ufficiale da una ditta specializzata, che poi sia rumena, brasiliana o tedesca me ne frego, basta che sia competente (o perlomeno tanto figa e tanto esibizionista :asd: )

DXTR
23-05-2009, 12.31.17
ho lavorato per 11 anni dove "fanno le mozzarelle" (a.k.a. Galbani), certo è pesante il lattiero caseario, ma se non si è fighette ce la si può fare. che poi sia passato in manutenzione e la mole di lavoro sia crollata verticalmente è questione di volontà, credo... sono andato a bussare dal direttore (allora si poteva ancora fare) per dirgli che ok, spostare cassoni era bello, ma avrei saputo fare di più.

adesso lavoro dove "fanno gli pneumatici", e prendo dai 2000 euri in su al mese, a seconda di quante domeniche ci picchio dentro.

volontà.

la risposta: tira fino a settembre e fatti dare di più. sarai mica una fighetta?

Ubar
23-05-2009, 12.35.51
ho lavorato per 11 anni dove "fanno le mozzarelle" (a.k.a. Galbani), certo è pesante il lattiero caseario, ma se non si è fighette ce la si può fare. che poi sia passato in manutenzione e la mole di lavoro sia crollata verticalmente è questione di volontà, credo... sono andato a bussare dal direttore (allora si poteva ancora fare) per dirgli che ok, spostare cassoni era bello, ma avrei saputo fare di più.

adesso lavoro dove "fanno gli pneumatici", e prendo dai 2000 euri in su al mese, a seconda di quante domeniche ci picchio dentro.

volontà.

la risposta: tira fino a settembre e fatti dare di più. sarai mica una fighetta?

ma già che lavorate la ditemi, le condizioni igeniche dove vengono prodotte osno buone? siete attrezzati di tutto punto con mascherine et simila?

DXTR
23-05-2009, 12.48.39
adesso lavoro in Pir... (ma si potrà dire;)??), dove non ce n'è bisogno, per fortuna...

nell'alimentare sì, obbligatorio cappellino di carta/mascherina nelle aree dove si è a diretto contatto col prodotto. poi le magagne ci sono in TUTTI gli ambienti industriali dove si lavorano enormi quantità di materia prima e analogamente si trattano grandi somme di denaro... se pensi di trovare la stessa cura e perizia delle produzioni artigianali, la risposta è no.

ma non ci sono problemi per quanto riguarda la salute, ci sono parametri di inquinamento molto rigidi che se vengono superati invalidano l'uscita del prodotto dallo stabilimento.

certo, in questi parametri rientrano alcuni malcostumi che a primo impatto potrebbero far storcere il naso a qualcuno, ma alla fine un pò di batteri non fanno altro che aumentare le nostre difese immunitarie:asd:

FALLEN_ANGEL_664
24-05-2009, 11.33.45
[...] quando ero felicemente accoppiato non avevo sti problemi, anzi..
Ero e sono un vulcano di idee [...]

sessosessosessosessosessosessosessosessosesso... :nerdsaw:

:D

Anche io il finesettimana mi annoio. Ho difficoltà ad "iniziare" qualcosa, a fare il primo passo. Questo e l'aria spesso opprimente che regna a casa mia mi ha portato a fare due lavori (lavoro d'ufficio durante la settimana e cassiere nel finesettimana; con l'ultimo rinnovo fino a settembre solo sabato o solo domenica per la legge delle aperture massime). In enetrambi i lavori l'ambiente è buono ed anche se il lavoro d'ufficio non è il mio ambito migliore si và avanti così perchè "sputare dove mangio" non è bene, anche se sono ancora mantenuto. I due lavori assieme mi permetteranno di superare i 1000 euro al mese (non penso oltre i 1200).

Al thread started quindi consiglio di tenere duro giusto per questa stagione. Cerca sopratutto di scaricare in qualche modo il peso senza gravare sulla schiena (poggia i gomiti, allarga le gambe :look:, piegale, tagliatele). Per il resto dipende poi da te. Personalmente in un lavoro cerco sopratutto un buon ambiente ed un ruolo utile (alias: se sono in esubero, non sono efficiente, il mio lavoro per sua natura è inutile me ne vado o non lo voglio da principio). Complice il mio status di mantenuto, single e senza troppe pretese posso ancora permettermi di non badare troppo ai soldi. Ma se nemmeno una mattina andando a lavoro resci a sorridere, se tornando mai riesci a dire "ho fatto il mio", se i soldi che ne trai non riescono a giustificare le energie spese, allora direi che ti conviene declinare (se puoi, senno amen, mondo di merda).

Poi, cazzo, 1400 non mi sembrano proprio bruscolini. :D

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

capitanotylor
24-05-2009, 11.47.47
ho lavorato per 11 anni dove "fanno le mozzarelle" (a.k.a. Galbani), certo è pesante il lattiero caseario, ma se non si è fighette ce la si può fare. che poi sia passato in manutenzione e la mole di lavoro sia crollata verticalmente è questione di volontà, credo... sono andato a bussare dal direttore (allora si poteva ancora fare) per dirgli che ok, spostare cassoni era bello, ma avrei saputo fare di più.

adesso lavoro dove "fanno gli pneumatici", e prendo dai 2000 euri in su al mese, a seconda di quante domeniche ci picchio dentro.

volontà.

la risposta: tira fino a settembre e fatti dare di più. sarai mica una fighetta?

io quoto questo, la paga è buona, resisti e a settembre guardati intorno

Man.Erg
24-05-2009, 11.56.14
boh, se hai proprio bisogno di soldi a manetta e non trovi qualcosa di più umano, tieni duro fino a settembre e poi vedi

AmeR
24-05-2009, 14.45.04
Non ti spaventare, ci si abitua a tutto. Lentamente, cagando sangue, si fatica sempre meno ed un giorno lavorare sarà la norma; abbi fede nella capacità di automatizzare i processi ripetitivi ;)

zappeo
24-05-2009, 15.58.15
lavorare è una merda e niente al mondo riuscirà mai a indorarti la pillola.

Fabio
24-05-2009, 18.19.58
lavorare è una merda e niente al mondo riuscirà mai a indorarti la pillola.

Lavorare, se non ti piace il lavoro che fai, è una merda.

Se hai la fortuna di riuscire a fare ciò che ti piace, è soltanto una scoreggina. :asd:

gaz_berserk.
24-05-2009, 19.31.14
lavorare è una merda e niente al mondo riuscirà mai a indorarti la pillola.

come darti torto

DXTR
24-05-2009, 21.52.11
Lavorare, se non ti piace il lavoro che fai, è una merda.

Se hai la fortuna di riuscire a fare ciò che ti piace, è soltanto una scoreggina. :asd:


:birra:

DXTR
24-05-2009, 21.56.04
Mah non lo so Aries, è un periodo strano.
Non è che mi manca il lavoro eh, capiamoci. E' che almeno in settimana sono "obbligato" a star la e non mi posso lamentare.
Invece nel WE sento un'urgenza di fare.. che non mi da tregua.
Non accendo una console ormai da 2 mesi.. e sì che di roba da fare ne avrei.
faccio una marea di sport, ma ti assicuro che anche quello alla lunga rompe i coglioni. Non è che puoi passare tutti i weekend in bici a sgobbare come u mulo. Leggo, OK.. ma alla fine mi sento solo lo stesso.
Forse voglio solo qualcosa che mi tenga occupato e che, vantaggio laterale non trascurabie, mi faccia guadagnare qualcosa.
Le sere, specie venerdì e domenica, non sono un grosso problema.
ma le giornate e il sabato sera, quando hai tutti amici coppiette che o hanno i cazzi loro da fare o non hanno voglia di fare un cazzo, sono un vero dramma.

Anche perchè io di carattere non sono uno che il sabao sera prende ed esce da solo. Piuttosto resto come un ebete davanti a qualche film su SKY.

esci con le coppiette. di solito la parte femminile della coppietta conosce altre ragazze. puoi partire da lì...

Fabio
24-05-2009, 22.05.11
esci con le coppiette. di solito la parte femminile della coppietta conosce altre ragazze. puoi partire da lì...

Se questo concetto fosse vero, io a quest'ora sarei un figaiolo. :asd:

Mister X
24-05-2009, 23.34.03
Basta, eccheppalle, cercare disperatamente la propria metà porta solo problemi perchè poi diventa un'ossessione.

Come te n'è capitata una, o due, o tre che siano, te ne capiterà un'altra. Fine.
Per il resto, svuota la testa e pensa ai tuoi interessi. ;)

Fabio
25-05-2009, 00.04.44
Spero tu ti riferisca a ROLF e non a me, perchè non sono io quel personaggio. ;)

EDIT: Ma capita anche a voi dopo aver schiacciato "Invia risposta" che vi compaia una pubblicità del gioco di Wolverine? :asd:

Khorne
25-05-2009, 01.00.31
lavorare è una merda e niente al mondo riuscirà mai a indorarti la pillola.

:kiss::kiss::kiss:

Edodo
25-05-2009, 08.05.51
Spero tu ti riferisca a ROLF e non a me, perchè non sono io quel personaggio. ;)

EDIT: Ma capita anche a voi dopo aver schiacciato "Invia risposta" che vi compaia una pubblicità del gioco di Wolverine? :asd:

Si. Tu pensa a Wolverine che se posta vien fuori la pubblicità di te col tuo cagno. :roll3:

Fabio
25-05-2009, 08.23.47
Si. Tu pensa a Wolverine che se posta vien fuori la pubblicità di te col tuo cagno. :roll3:

E sarà stata un'allucinazione dovuta alla stanchezza. :asd:

Edodo
25-05-2009, 08.25.28
E sarà stata un'allucinazione dovuta alla stanchezza. :asd:

No ma vien fuori pure a me ogni tanto. :asd:

ROLF
25-05-2009, 08.34.21
esci con le coppiette. di solito la parte femminile della coppietta conosce altre ragazze. puoi partire da lì...

Magari fosse vero.
Le fidanzate di amici (o le donne in genere) non ti presentano MAI le amiche.
Le custodiscono gelosamente manco fossero dei forzieri d'oro. Quelle rarissime volte in cui capita è perchè sono casi umani che non sanno proprio dove piazzare.
Almeno, a me non è mai capitato. Nemmeno mia sorella, per dirti, mi ha mai presentato un'amica single. Mai.

Fabio
25-05-2009, 09.35.12
Almeno, a me non è mai capitato. Nemmeno mia sorella, per dirti, mi ha mai presentato un'amica single. Mai.

Vedo che non è solo un problema mio, allora. :D

Edodo
25-05-2009, 09.39.23
Facciamo un summit, io ho dato buca a quattro appuntamenti: li prendo e poi dico di no. Non è un post per fare la figura del figo, non lo sono.

A me le amiche presentano le amiche ma sono acerbe, oche o stampine. Sono troppo complessato per trovare affascinante la normalità.

Nemolo.O
25-05-2009, 10.22.10
Forse il salario è "basso".
Nella mia zona , in periodo di vendemmia , nelle cantine arrivano a pagarti 1100/1200 € 3 settimane (vedi Civ&Civ).
Il lavoro è ovviamente una MERDA :asd: ma visto che anche quello che fai tu non è proprio simpatico...

Mister X
25-05-2009, 16.40.40
Spero tu ti riferisca a ROLF e non a me, perchè non sono io quel personaggio. ;)


Sì, mi riferivo a ROLF. Ho dimenticato di quotare ;)

Doc Zeius
25-05-2009, 18.47.41
Magari fosse vero.
Le fidanzate di amici (o le donne in genere) non ti presentano MAI le amiche.
Le custodiscono gelosamente manco fossero dei forzieri d'oro. Quelle rarissime volte in cui capita è perchè sono casi umani che non sanno proprio dove piazzare.
Almeno, a me non è mai capitato. Nemmeno mia sorella, per dirti, mi ha mai presentato un'amica single. Mai.




Per il semplice fatto che il 90% delle ragazze non ha amiche, ma solo frequentazioni. Devi solo sperare che qualcuna delle fidanzate dei tuoi amici rientri nel restante 10% :D

angelheart
27-05-2009, 11.15.04
Per palestra credo ti basti il lavoro ora come ora :asd: ti verranno delle braccia così.

Tienitelo e ringrazia di averlo.

Ubar
30-05-2009, 00.08.14
Le ragazze porche si trovano in chat e sui siti di nuoveconoscenze, le ragazze porche ma che ci devi lavorare dietro un sacco per portartele a letto te le trovi negli ospedali e nelle facoltà di diritto e farmacia. Studia o fatti ricoverare ;)

Di0
30-05-2009, 20.53.45
Le ragazze porche si trovano in chat e sui siti di nuoveconoscenze, le ragazze porche ma che ci devi lavorare dietro un sacco per portartele a letto te le trovi negli ospedali e nelle facoltà di diritto e farmacia. Studia o fatti ricoverare ;)


:asd:

Tornando seri, tutto sommato non vedo perché chiederci se ce la si può fare o meno, al di là della discussione che è sicuramente interessante.
Hai un contratto di apprendistato: prova. Con un contratto simile significa che se oggi ti rendi conto di non farcela, domani telefoni e dici che si trovino un altro apprendista, non hai nessun impegno da onorare. Così come, d'altra parte, non ce l'hanno loro e potremmo stare qui a farci mille pippe sul continuare o meno, quando poi magari sarà il tuo datore di lavoro a settembre, che ti dirà: "guarda, ci devi scusare ma il momento è quello che è e non possiamo proprio assumerti".
Il fatto che ti abbiano preso come apprendista all'inzio dell'estate (maggiore richiesta, minore forza lavoro) mi fa pensare che siano propensi a fare proprio questo tipo di giochetto.
Quindi tu provaci un po', se vedi che te la senti, guadagnati questi sudati 1500 al mese (che non sono un cazzo pochi, anche se te li suderai tutti e anche di più) e non pensarci.
Se ti rendi conto che non ci stai dietro e che ti stanca davvero troppo, non farti venire un esaurimento, piglia il telefono e tanti saluti alle mozzarelle.
Almeno, dal mio piccolo, io la vedo così.