PDA

Visualizza versione completa : DooM III: cosa sarà?



pucci
02-06-2000, 13.28.00
Questa mattina dirò la mia sull'annuncio del nuovo Doom avvenuta ieri, ma solo dopo aver letto l'<a href="http://www.stomped.com/interviews/doom.html">articolo di Stomped</a> suggerito ieri sera dal buon vecchio Quakeman in cui hanno commentato la cosa diverse personalità del settore (programmatori e game designer vari). Mi sia consentito di riportarne alcuni commenti.


Mark Rein (Vice presidente - Epic Megagames): "If they're going to do DOOM then they should bring back John Romero and Tom Hall. Those were the main guys behind the design of DOOM. They were the soul of DOOM. id needs to get back to making games with more soul."


John Romero (Game Designer, Ion Storm): "It's strange that they aren't waiting to see how Wolfenstein does."


Rick Johnson (Programmatore, Raven): "The next iteration of Doom should be very cool, especially with some of the new technology that John Carmack is working on."


Ho riportato tre commenti, ognuno dei quali rappresenta una diversa interpretazione della situzione. Il pessimismo, Rein, il pragmatismo, Romero, e l'ottimismo, Johnson. In tutte e tre ho ritrovato in parte il mio pensiero.

Licenziamento di Paul Steed e litigi interni alla <a href="http://www.idsoftware.com">Id</a> a parte, l'annuncio del nuovo DooM è una notizia esplosiva soprattutto per la comunità dei vecchi giocatori. Chi come me ha iniziato ai tempi di Wolf3D, e ha provato la gioia di DooM I e DooM II, non potrà non gioire a questa sorpresa di Carmack. Un pò lo stesso effetto che hanno provato gli appassionati della saga di Star Wars all'annuncio che ci sarebbe stato un Episode One.

Il film di Lucas è poi uscito e i fan storici si sono divisi in due tra chi considerava il sequel "all'altezza" dei precedenti e chi invece lo considerava "un insulto".

Questo è il rischio insito nel realizzare seguiti a capolavori ormai diventati dei classici.


Non ha forse ragione Romero nel considerare "saggio attendere i risultati del prossimo Wolfenstein"? Potrà un gioco come DooM III eccellere sia nel gameplay sia nella grafica, stante l'affermazione "si focalizzerà sul singleplay"? Non ho dubbi sulla grafica, ma sul gameplay, riusciranno a trovare un giusto equilibrio tra le innovazioni e il vecchio stile DooM?


Così come feci per Quake 3 Arena, uno dei miei giochi preferiti, anche ora muovo delle critiche/osservazioni all'annuncio di un altro aspirante capolavoro, affinchè possa essere realmente tale.

[This message has been edited by pucci (edited 02 June 2000).]

Grem
02-06-2000, 13.58.00
Il parere di Romero mi sembra il più equilibrato, ma d'altra parte Carmack sa che Doom III sarà un sucesso commerciale, quindi non credo sia azzardato annunciarne la pubblicazione già da adesso. Probabilmente Carmack vuole far crescere a dismisura l'aspettativa intorno al nuovo titolo.
Io personalmente mi trovo, in parte, d'accordo con Rein perchè anche secondo me si è un po' perso lo spirito dei vecchi giochi, quello che ti faceva saltare sulla sedia e sbarrare gli occhi di fronte ad un'architettura delle mappe che si coniugava perfettamente con il gameplay.
Tecnicamente è fuor di discussione che Doom III sarà un capolavoro.
Bisogna vedere quanta sostanza ci sarà oltre la forma.
Mi sa che potremo giudicare in anticipo con il nuovo Wolf3D....

Tra l'altro non escludo un ritorno di Romero nella id, da un lato perchè il buon JR non sta andando molto bene con la ion storm (non come la id, cmq), dall'altro perchè, con l'imminente boom di vendite che ci si aspetta nell'azienda di Carmack, un simile come back sarebbe un'operazione pubblicitaria molto efficace (i due creatori di Doom e Doom II di nuovo insieme per dare alla luce il terzo capitolo della saga!!).

[This message has been edited by Grem (edited 02 June 2000).]

pucci
02-06-2000, 14.16.00
Bella la proposta di fantaeconomia del ritorno del fondatore di Ion Storm in Id Software. Sarebbe un pò come Cicerus che si mettesse a giocare a UT.
Comunque per quanto riguarda il nuovo Wolf, essendo andato, quando ero in USA, negli uffici della Grey MAtter (sviluppatrice del nuovo Wolf, ex Xatrix) e avendo visto tutto quello che c'era da vedere, posso testimoniare che il successo di Return to Castle Wolfenstein non dipenderà dalla ID, ma solo dalla Grey Matter e dal modo in cui gli utenti recepiranno il prodotto.

Cicerus
02-06-2000, 14.39.00
uhuhuhu bella pucci! http://forums.multiplayer.it/smile.gif
cmq mi sa che avete frainteso tutti... Carmack non dice un nuovo doom ma dice semplicemente un nuovo gioco alla doom. E cmq mi fido della id in tutti questi anni non mi ha mai deluso.

Symo
02-06-2000, 16.24.00
Si, però perchè non dire un nuovo sparatutto ? E poi perchè registrare un dominio www.doom2000.com (http://www.doom2000.com) ? E perchè interrompere bruscamente il mio projetto ?
Quì gatta ci cova... che ne dite ?

------------------
Napoletans do it better !!!

symo@quakeitalia.com
www.quakeitalia.com
www.quakeitalia.com/legacy

As know LEGACY

Grem
02-06-2000, 19.13.00
Infatti Carmack vuole conquistare il mondo con il nuovo Doom... http://forums.multiplayer.it/cool.gif

QuakeMan
02-06-2000, 20.21.00
Bè, Romero che torna alla id è un sogno irrealizzabile, perchè il grande programmatore se ne andò a causa della frustrazione che provava a programmare giochi per la id Software...
Infatti, leggendo uno speciale fatto proprio sulla carismatica personalità di questo programmatore, Romero si contrapponeva a Carmack, che dalla sua voleva tutto e subito, o meglio la migliore tecnologia possibile nel minor tempo necessario, anche al costo di trascurare qualcosa... Al contrario Romero, amante del design avrebbe sempre preferito ritoccare ogni singola cosa per degli anni interi. Per questo se ne è andato (o meglio è stato cacciato), e per questo ha ritardato così tanto l'uscita di Daikatana...
Mi sono accorto però che non era questo l'argomento del topic... Rimedio subito: NewDooM Rulez!!!

Cicerus
02-06-2000, 21.52.00
doom2000.com non esiste....
eppoi gatta ci cova su che?

Ronin
02-06-2000, 23.38.00
personalmente, tutto questo fiorire di remake (cosa ben diversa dai seguiti), riesce solo a farmi pensare che l'industria dei videogames sia in crisi, di idee, di testa, di professionalità, soprattutto di rispetto x chi acquista

ma tant'è, com'è ovvio "squadra che vince non si cambia" e "comunque vada sarà un successo"

tuttavia lasciatemi dire che tutto ciò è molto triste

nel caso specifico, poi, ho i miei bravi dubbi che il motore di q3 (che ha già problemi a gestire mappe piccolissime e una dozzina di modelli) sia adatto al gameplay di doom, fatto di livelli enormi e montagne di mostri


------------------
All for Q2,Q3&UT:
http://dsq.ngi.it
All for bots:
http://quake.quipo.it/q2crew

Slade
03-06-2000, 14.36.00
Mi spiace Ronin ma non mi trovo d'accordo con te a riguardo delle potenzialità del motore grafico di Q3! Non si puo' solo perche' attualmente l'Hardware, che la maggior parte degli utenti possiede, non riesce a gestire un "pseudo" fotorealismo quale quello di Q3, pensare di creare un nuovo gioco come Doom III con meno dettaglio e qualità grafica. E ricordati che i motori grafici di terza generazione sono a dettaglio scalabile, quindi se ad un utente non gira Q3 a 1024*768 con 32bit di deepcolor, beh diminuiamo i parametri! E lasciatelo dire da uno che fino a qualche mese fa gicava alla versione Test di Q3 con un GLORIOSA Diamon Monster 1 ed un P200.

Poi ovviamente scopriranno nuove routine di compressione che potentizzeranno ulteriormente il motrore grafico!

Il PROGRESSO deve rimanerePROGRESSO e non diventare REGRESSO

FIDATI! http://forums.multiplayer.it/smile.gif

omega
03-06-2000, 15.30.00
bah...secondo me quelli della id farebbero bene a vedere prima come gli va con return to castle wolfenstein, prima di lanciarsi in altre avventure; questo perché sennò rischiano di fare male quello e quell'altro...

cmq, vedo il licenziamento di steed come una cazzata, al di là dei litigi, steed è un mito!

[This message has been edited by omega (edited 03 June 2000).]

QuakeMan
07-06-2000, 02.27.00
...e comunque secondo l'annuncio ufficiale della id, il nuovo DooM sarà potenziato da un motore tutto suo...
Ora bisognerà capire quanto quest'ultimo sia un derivato del motore di Q3A...

pucci
16-06-2000, 11.03.00
La comunità è divisa.. possibile che la ID non abbia più idee veramente innovative? La tecnologia è al massimo, ma il resto?

Grem
16-06-2000, 15.39.00
Mmm.... è un po' presto per trarre conclusioni, non vi pare?
Ora come ora anche io sono scettico nei confronti del nuovo Doom, però chissà se in futuro le "notizie dal fronte" non ci faranno ricredere.
Dico che la id ha il tempo, i soldi ed i talenti necessari a tirare fuori, non dico un capolavoro, ma cmq un sicuro blockbuster!
Vedremo. http://forums.multiplayer.it/cool.gif

Cicerus
16-06-2000, 16.18.00
Il motore grafico di q3a attualmente non ha pari, inoltre return to the castle non è gestito dalla ID ma dalla activision.

QuakeMan
16-06-2000, 19.11.00
Bè, non proprio... Diciamo che è sviluppato dalla id (o meglio dato in licenza a un'altra società supervisionata però dalla id) e prodotto dall'Activision...
Il che è grande differenza...

Grem
16-06-2000, 22.02.00
Si, l'Activision ci mette il marchio più grosso ed i soldi più pesanti! http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif
Cmq è una cosa a 3, 'na specie di orgia! http://forums.multiplayer.it/eek.gif