PDA

Visualizza versione completa : Multe: sto a rosicà



grifis
06-05-2009, 22.41.43
Dunque, premetto che le multe che ho avuto nella mia vita (due: parcheggio a pagamento non pagato ed eccesso di velocità, entrambe con l'auto) le ho sempre pagate (nonostante potessi farmele annullare grazie ad un'amica di mia madre). Detto ciò passiamo al fatto di oggi.

Esco di casa come ogni giorno, prendo il motorino e mi dirigo alla metro, parcheggio il motorino sul marciapiede in modo da legarlo al palo (come fanno milioni di motorini nel mondo), prendo la metro e vado a lavorare. Il motorino lì non da alcun fastidio, sul marciapiede ci passano tranquillamente persone, passeggini e carrozelle. Torno da lavoro e mi ritrovo la multa con dicitura "sostava sul marciapiede". Ineccepibile, la legge è legge. Però mi faccio una domanda: dove cazzo lo metto il motorino? I parcheggi per motorini non ci sono (non nella mia zona), nei parcheggi per le macchine evito di mettercelo in quanto

a) spreco di spazio evitabile (immagino sia più intelligente fare parcheggiare una macchina in uno spazio dedicato all'auto)

b) impossibilità di legarlo ad un palo (e in una città come roma non è consigliabile)

c) metterlo tra due macchine implica un rischio non proprio trascurabile di ritrovarselo per terra a causa di una manovra poco felice delle auto che lo affiancano.


Col cazzo che gliela pago la multa.

MarcoLaBestia
06-05-2009, 23.18.46
qua a milano il discorso è rovesciato, ci sono i rettangolini fatti apposta per mettere i motorini, e se non ce ne sono più di liberi te lo parkeggii nel culo.

La multa qua è praticamente automatica, tipo parolacce dette da John Spartan, infatti sento i miei amici ke fanno a gara per le multe prese negli ultimi mesi, quello ke ne ha di meno ne ha una decina.



in ogni caso a ROMA è inammissibile una multa del genere. Fattela levà :D

Squizzo
07-05-2009, 01.07.01
la soluzione è un paio di pattini :sisi:

vespino
07-05-2009, 02.04.35
In toscana è passata una legge(mi pare) che invece di pagare la multa fai dei lavori socialmente utili che ripaghino il valore multa... penso sia una buona idea!

Purtroppo nel tuo caso sta al vigile essere intelligente e onesto... io devo ancora pagare 1 multa di un anno fa..pagala ora perchè poi raddoppia e se non paghi c'è il sequestro del motore..

ROLF
07-05-2009, 10.08.14
Dunque, premetto che le multe che ho avuto nella mia vita (due: parcheggio a pagamento non pagato ed eccesso di velocità, entrambe con l'auto) le ho sempre pagate (nonostante potessi farmele annullare grazie ad un'amica di mia madre). Detto ciò passiamo al fatto di oggi.

Esco di casa come ogni giorno, prendo il motorino e mi dirigo alla metro, parcheggio il motorino sul marciapiede in modo da legarlo al palo (come fanno milioni di motorini nel mondo), prendo la metro e vado a lavorare. Il motorino lì non da alcun fastidio, sul marciapiede ci passano tranquillamente persone, passeggini e carrozelle. Torno da lavoro e mi ritrovo la multa con dicitura "sostava sul marciapiede". Ineccepibile, la legge è legge. Però mi faccio una domanda: dove cazzo lo metto il motorino? I parcheggi per motorini non ci sono (non nella mia zona), nei parcheggi per le macchine evito di mettercelo in quanto

a) spreco di spazio evitabile (immagino sia più intelligente fare parcheggiare una macchina in uno spazio dedicato all'auto)

b) impossibilità di legarlo ad un palo (e in una città come roma non è consigliabile)

c) metterlo tra due macchine implica un rischio non proprio trascurabile di ritrovarselo per terra a causa di una manovra poco felice delle auto che lo affiancano.


Col cazzo che gliela pago la multa.


Alle amministrazioni non glie ne frega una mazza di dove lo metti, ma solo di poter instascare i soldi con multe quando ne hanno bisogno.
A milao ci sono intere zone della città dove da un lato ci sono parcheggi a pagamento fino a mezzanotte (e nessuno che vende i gratta e sosta dopo le 20,00) e dall'altro parcheggi per residenti.
Se come me arrivi da fuori città a far serata o la metti in multa, o la metti in multa. Non hai alternative. Puoi solo ogni volta sperare che non passino.

kakikoio
07-05-2009, 10.13.31
In effetti, se non viene contestata subito la multa, nella maggior parte dei casi, puppi e basta.

Doc Zeius
07-05-2009, 10.13.31
Dunque, premetto che le multe che ho avuto nella mia vita (due: parcheggio a pagamento non pagato ed eccesso di velocità, entrambe con l'auto) le ho sempre pagate (nonostante potessi farmele annullare grazie ad un'amica di mia madre). Detto ciò passiamo al fatto di oggi.

Esco di casa come ogni giorno, prendo il motorino e mi dirigo alla metro, parcheggio il motorino sul marciapiede in modo da legarlo al palo (come fanno milioni di motorini nel mondo), prendo la metro e vado a lavorare. Il motorino lì non da alcun fastidio, sul marciapiede ci passano tranquillamente persone, passeggini e carrozelle. Torno da lavoro e mi ritrovo la multa con dicitura "sostava sul marciapiede". Ineccepibile, la legge è legge. Però mi faccio una domanda: dove cazzo lo metto il motorino? I parcheggi per motorini non ci sono (non nella mia zona), nei parcheggi per le macchine evito di mettercelo in quanto

a) spreco di spazio evitabile (immagino sia più intelligente fare parcheggiare una macchina in uno spazio dedicato all'auto)

b) impossibilità di legarlo ad un palo (e in una città come roma non è consigliabile)

c) metterlo tra due macchine implica un rischio non proprio trascurabile di ritrovarselo per terra a causa di una manovra poco felice delle auto che lo affiancano.


Col cazzo che gliela pago la multa.




In zone calde consiglio di evitare di metterlo sul marciapiedi, il rischio multa ormai è elevato, io parcheggio tra due macchine di solito, possibilmente messe a spina, così da evitare il rischio di abbattimento in retromarcia da parte di una gentil donzella.

Eowyn.
07-05-2009, 12.48.26
da parte di una gentil donzella.
.....

sara_bleeckerst
07-05-2009, 14.44.01
dai eowyn, questo luogo comune glielo si può far passare :asd:

ad ogni modo volevo chiedere una cosa a grifis: la multa non gliela paghi nel senso che te la fai togliere dall'amica oppure proprio non paghi anarchicamente e vuoi andare dal giudice di pace? (sempre se è da quello che si va, non sono esperta)

perché nel primo caso mi sembra un po' disonesto (per non dire che rosico :asd: )

io ho dovuto pagare una multa perché la ruota della mia macchina sfiorava appena la striscia blu del parcheggio, tutto ciò perché c'era un suv di merda (le farei esplodere TUTTE quelle cazzo di macchine) parcheggiato a mo' di panfilo in obliquo.
tra l'altro avevo pagato il parcheggio un'ora intera, anche se in effetti ci sono stata meno di mezz'ora (a roma meglio pararsi il culo) e lo stronza ausiliaria di staceppa non me l'ha voluta togliere :mecry:

avessimo tutti le amichette levamulte :mecry:

Berek
07-05-2009, 14.57.51
e vuoi andare dal giudice di pace? (sempre se è da quello che si va, non sono esperta)

Sì, ci si deve rivolgere al G.d.P.



perché nel primo caso mi sembra un po' disonesto (per non dire che rosico :asd: )


Abbastanza, visto che è pratica comune e diffusa per tutto lo stivale. :mad:



tutto ciò perché c'era un suv di merda (le farei esplodere TUTTE quelle cazzo di macchine) parcheggiato a mo' di panfilo in obliquo.

Dicono tutti così... :cheppalle: A parte gli scherzi anche io li farei saltare tutti per aria i SUV... -_-'

Comunque non lamentarti troppo dai, pensa che io ho dovuto pagare una multa e non si trattava nemmeno della mia auto... venga un cancher! :tsk:

Ghostkonrad
07-05-2009, 15.27.52
Devo proprio essere un bel cretino io, che prendo due autobus stracolmi ogni santa mattina, e che quando vado all'Uni in automobile arrivo anche a lezione in ritardo a costo di non parcheggiare fuori alle strisce (e pagare il biglietto).
Ah, dimenticavo, stamattina mezz'ora di ritardo perchè stavano potando gli alberi sulla Nomentana (nell'ora di massimo traffico), me la sono fatta a piedi da villa Torlonia a viale Regina, visto che l'autobus era praticamente fermo.

La prossima volta la piazzo sulle strisce pedonali, tanto la gente non le usa mai; e se mi fanno la multa, col cavolo che la pago! :@

sara_bleeckerst
07-05-2009, 15.37.00
Devo proprio essere un bel cretino io, che prendo due autobus stracolmi ogni santa mattina

io l'ho fatto per aaanni e aaaanni, adesso ho il motorino e al policlinico, grazie a dio, i parcheggi ci sono :asd:

però ti capisco e sono con te e ti tengo la mano :sisi:

grifis
07-05-2009, 16.13.21
La prossima volta la piazzo sulle strisce pedonali, tanto la gente non le usa mai; e se mi fanno la multa, col cavolo che la pago! :@


Sento un vago sentore di presa per il culo, tra l'altro totalmente fuori luogo dato che è coadiuvata da un esempio non proprio calzante.:asd:



ad ogni modo volevo chiedere una cosa a grifis: la multa non gliela paghi nel senso che te la fai togliere dall'amica oppure proprio non paghi anarchicamente e vuoi andare dal giudice di pace? (sempre se è da quello che si va, non sono esperta)

perché nel primo caso mi sembra un po' disonesto (per non dire che rosico :asd: )



La prima che hai detto: quando c'è da pagare perché sbaglio pago, quando c'è da pagare perché un vigile deve far fare cassa al comune stai fresco. Tra l'altro se non sbaglio se non arriva la notifica al domicilio entro 150 giorni la multa è annullata, magari non c'è neanche bisogno di scomodare l'amica di mia madre.:asd:

sara_bleeckerst
07-05-2009, 16.27.48
guardacaso al mio domicilio le multe arrivano sempre...

trovo comunque il tuo gesto disonesto, non tanto perché io rosico ( :asd: ), ma perché effettivamente secondo il codice della strada non puoi parcheggiare sul marciapiede, ergo sei in torto.

tra l'altro io non so che zona pratichi, ma io lascio il mio motorino...vabbè, ok, non fa testo perche è vecchissimo e scassato, occhei, ma praticamente tutti i motorini/moto7motoscooter che vedo parcheggiati per strada non sono legati a pali :mumble:

Ghostkonrad
07-05-2009, 16.33.30
Sento un vago sentore di presa per il culo, tra l'altro totalmente fuori luogo dato che è coadiuvata da un esempio non proprio calzante.:asd:

Parcheggare sul marciapiede è vietato. Punto. Lo insegnano alla prima lezione di scuola guida, così come è vietato parcheggiare sulle strisce; ed evita di invocare il comune che cerca di fare cassa, perchè questo, si, è fuori luogo, a meno che non ti abbiano piazzato il marciapiede sotto il motorino intanto che era parcheggiato (e non credo).
Se io spendo tempo ed energie (e nervi) ogni giorno per evitare di finire nella massa di gente che se ne frega delle regole più elementari (e non della strada, ma della convivenza civile), mi altero se qualcuno, dopo non averlo fatto, manifesta l'intenzione di farsi annullare la multa dall'amica di sua madre (e lo dice come se fregare lo stato tramite conoscenti compicenti fosse un vanto).

grifis
07-05-2009, 17.04.14
Parcheggare sul marciapiede è vietato. Punto. Lo insegnano alla prima lezione di scuola guida, così come è vietato parcheggiare sulle strisce; ed evita di invocare il comune che cerca di fare cassa, perchè questo, si, è fuori luogo, a meno che non ti abbiano piazzato il marciapiede sotto il motorino intanto che era parcheggiato (e non credo).
Se io spendo tempo ed energie (e nervi) ogni giorno per evitare di finire nella massa di gente che se ne frega delle regole più elementari (e non della strada, ma della convivenza civile), mi altero se qualcuno, dopo non averlo fatto, manifesta l'intenzione di farsi annullare la multa dall'amica di sua madre (e lo dice come se fregare lo stato tramite conoscenti compicenti fosse un vanto).



Non mi pare di aver negato da qualche parte che parcheggiare sul marciapiede è vietato, ma se le circostanze praticamente ti ci costringono (e sì che lo sistemo in modo che dia il meno fastidio possibile, anzi ti posso assicurare che il fastidio era nullo) permetti che mi rode un po' il culo. Tra l'altro non mi pare di essermi vantato di avere una conoscente che può togliermi le multe (trovo veramente difficile vantarsi per una cosa del genere, o di qualunque altro tipo solo vagamente simile), e come ho chiarito in precedenza non è certo mia pratica comune pur avendone ampiamente la possibilità (e se non l'ho fatto un motivo ci sarà, lungi da me passare per il furbetto di turno all'italiana).

grifis
07-05-2009, 17.07.04
vabbè, ok, non fa testo perche è vecchissimo e scassato, occhei, ma praticamente tutti i motorini/moto7motoscooter che vedo parcheggiati per strada non sono legati a pali :mumble:



Sarò ladro fobico io allora, comunque ormai sono costretto a metterlo per strada, appena me lo ruberanno riupperò il topic.:asd:

vespino
07-05-2009, 17.32.08
dai eowyn, questo luogo comune glielo si può far passare :asd:

ad ogni modo volevo chiedere una cosa a grifis: la multa non gliela paghi nel senso che te la fai togliere dall'amica oppure proprio non paghi anarchicamente e vuoi andare dal giudice di pace? (sempre se è da quello che si va, non sono esperta)

perché nel primo caso mi sembra un po' disonesto (per non dire che rosico :asd: )

io ho dovuto pagare una multa perché la ruota della mia macchina sfiorava appena la striscia blu del parcheggio, tutto ciò perché c'era un suv di merda (le farei esplodere TUTTE quelle cazzo di macchine) parcheggiato a mo' di panfilo in obliquo.
tra l'altro avevo pagato il parcheggio un'ora intera, anche se in effetti ci sono stata meno di mezz'ora (a roma meglio pararsi il culo) e lo stronza ausiliaria di staceppa non me l'ha voluta togliere :mecry:

avessimo tutti le amichette levamulte :mecry:

Questa cosa della striscia blu potevi conestarla. Io so che l'auto può stare fuori dalla striscia di parcheggio di almeno 20 cm....può essere? o almeno così mi ricordo..

Berek
07-05-2009, 17.46.02
Tra l'altro se non sbaglio se non arriva la notifica al domicilio entro 150 giorni la multa è annullata

Non vorrei sbagliarmi, ma mi risultava che avessero esteso il termine a 180 giorni già da un po'...


Se io spendo tempo ed energie (e nervi) ogni giorno per evitare di finire nella massa di gente che se ne frega delle regole più elementari (e non della strada, ma della convivenza civile), mi altero se qualcuno, dopo non averlo fatto, manifesta l'intenzione di farsi annullare la multa dall'amica di sua madre (e lo dice come se fregare lo stato tramite conoscenti compicenti fosse un vanto).

T_T

Sono commosso... pensavo di essere uno dei pochi rimasti... allora c'è vita intelligente là fuori!

T_T


Questa cosa della striscia blu potevi conestarla. Io so che l'auto può stare fuori dalla striscia di parcheggio di almeno 20 cm....può essere? o almeno così mi ricordo..

A parte le misure, che credo siano indicative, penso che molto dipenda dal buon senso. Sotto casa mia c'è sempre una lotta cruenta per riuscire a trovare un parcheggio e più volte mi sono visto costretto a parcheggiare l'auto con tutto il cofano fuori dalle strisce solo perchè quello dietro di me aveva parcheggiato in maniera da sprecare lo spazio che sarebbe bastato al mio cofano per rientrare nelle strisce. In questi casi non mi hanno mai fatto la multa, anche perchè se volessero trovare un motivo per fare multe nella mia via farebbero prima a controllare chi non ha pagato il parcheggio piuttosto di chi ha una ruota o un cofano fuori dalle strisce.

vespino
07-05-2009, 18.13.44
Concordo berek.Ma credo ci siano proprio delle disposizioni...tipo può rimanere fori dalle strisce per mezzo metro o cose così...

MarcoLaBestia
07-05-2009, 18.47.49
sì Ghost, ma bisogna pure parkeggiare da qualke parte, e se non ci sono i parkeggi l'unica alternativa è il marciapiede. Mi sembra ci passi un monte di differenza tra parkeggiare un motorino in un angolino vicino a un palo o in mezzo ad un incrocio di sbiego, il primo lo si lascia passare per quieto vivere.
È la stessa differenza tra il buttare la carta a terra in quanto non c'è un cestino nel raggio di un km, oppure buttarla a terra per sport col cestino a 5 metri.

se il comune vuole rendere più civile la città, la renda innanzitutto più funzionale. (e mi pare ke Roma sia un bordello disumano)

sara_bleeckerst
07-05-2009, 19.01.07
marcolo il discorso che fai tu è proprio quello che io deploro nella maggior parte degli italiani

se proprio non sai dove buttare quella cazzo di carta te la metti un attimo in tasca e quando torni a casa la butti, non è che devi fare sto sforzo.

il fatto che roma non sia funzionale non ti autorizza a fare il cazzo del comodo tuo, mi è capitato un paio di volte di uscire in macchina per andare al cinema e perdermi lo spettacolo perché non trovavo parcheggio.
e se la piazzavo all'ultimo minuto sulle strisce come minimo ero consapevole di essere passibile di una multa.

io il mio fottuto motorino non lo piazzo sul marciapiede e se ce lo piazzo sono consapevole del fatto che potrei trovarci una multa sopra.

ecco perché quando vai negli altri paesi non vedi UNA irregolarità del genere, io quando sono andata in inghilterra sono rimasta esterrefatta di come, anche nel paesino più sperduto della cornovaglia, non ci fosse UNO stronzo che abbia mai parcheggiato in doppia fila o con mezzo culo sulle striscie.

poi siamo tutti bravi a dare degli incivili agli altri, ma quando siamo al volante, noi italiani siamo una delle peggiori specie esistenti sulla terra e ci arroghiamo diritti senza capo né coda

Doc Zeius
07-05-2009, 19.11.27
Ma in generale un parcheggio regolare per un motociclo lo si trova sempre, quando lo mettiamo sul marciapiede (perché anche io, come quasi tutti, ogni tanto lo faccio) è per un fatto di comodità e sicurezza.

MarcoLaBestia
07-05-2009, 19.11.47
se proprio non sai dove buttare quella cazzo di carta te la metti un attimo in tasca e quando torni a casa la butti, non è che devi fare sto sforzo.io personalmente faccio come hai detto tu, non riesco fisicamente a inzozzare la mia città. Ma ciò rikiede una educazione ke non tutti hanno, quindi il comune deve mettere il cestino, e solo dopo le multe per aver buttato la carta per terra avranno senso.

i paesini della cornovaglia, così come paesi e città del nord, hanno dei piani regolatori coi controcoglioni ke prevengono alla base la formazione del casino. Roma invece, come il resto del sud, è un ammasso di palazzi con le strade costruite a cazzo intorno. Il comune deve ridurre il traffico potenziando i mezzi pubblici (ke ora fanno cagare) e creare aree di parkeggio.

e se il bordello c'è comunque, non ti si stacca un braccio se Grifis parkeggia il motorino in un angolino dove non dà fastidio. Oggi serviva a lui farlo, domani servirà a te o ad altri, quindi finkè non ti fa un vero danno, lo si perdona.

grifis
07-05-2009, 19.12.08
Ok allora pretendo che almeno un quarto dei parcheggi per le auto a roma vengano trasformati in parcheggi per motorini (che, faccio notare, in pratica sono inesistenti tranne rare eccezioni, tra l'altro neanche in pubblico suolo). Poi voglio vedere dove se le mettono le macchine i romani.:asd:

Doc Zeius
07-05-2009, 19.15.14
Ok allora pretendo che almeno un quarto dei parcheggi per le auto a roma vengano trasformati in parcheggi per motorini (che, faccio notare, in pratica sono inesistenti tranne rare eccezioni, tra l'altro neanche in pubblico suolo). Poi voglio vedere dove se le mettono le macchine i romani.:asd:




Di parcheggi per motocicli ce ne sono tantissimi a roma, il problema è che spesso le auto ci parcheggiano sopra (per non parlare delle scatolette che guidano i minorenni, che purtroppo possono usufruirne regolarmente) e che alcune zone ne sono totalmente sprovviste.

MarcoLaBestia
07-05-2009, 19.20.10
Di parcheggi per motocicli ce ne sono tantissimi a roma, il problema è che spesso le auto ci parcheggiano sopraecco, questo per esempio crea problemi ai motociclisti, quindi qui le multe devono fioccare come le nespole.

grifis
07-05-2009, 19.21.53
e che alcune zone ne sono totalmente sprovviste.


Be' allora devo trovarmi in una di queste.:asd: Anche se, ti dirò, dalle parti dove sto io di solito (zona appio-tuscolano) non ho visto questa grande abbondanza.

Doc Zeius
07-05-2009, 19.23.50
ecco, questo per esempio crea problemi ai motociclisti, quindi qui le multe devono fioccare come le nespole.




Non vorrei dire una stupidaggine, ma ricordo che qualcuno mi disse che per multare le auto sui parcheggi moto deve per forza passare un vigile, gli ausiliari non possono farlo, da qui l'abitudine degli automobilisti a sostarci impunemente.

sara_bleeckerst
07-05-2009, 21.39.29
e se il bordello c'è comunque, non ti si stacca un braccio se Grifis parkeggia il motorino in un angolino dove non dà fastidio. Oggi serviva a lui farlo, domani servirà a te o ad altri, quindi finkè non ti fa un vero danno, lo si perdona.

marcolo, come al solito io parlo e tu non capisci un cazzo :asd:

ma che grifis metta il motorino sul marciapiede a me frega cazzi eh, solo che se poi ci trova la multa sopra la DEVE pagare, perché SUL MARCIAPIEDE E' VIETATO SOSTARE, forse adesso mi sarò spiegata? chissà :asd:

UntouchableGod
07-05-2009, 22.16.46
premetto che le multe che ho avuto nella mia vita [...] le ho sempre pagate (nonostante potessi farmele annullare grazie ad un'amica di mia madre)

parcheggio il motorino sul marciapiede in modo da legarlo al palo

Ineccepibile, la legge è legge.

quando c'è da pagare perché sbaglio pago

Col cazzo che gliela pago la multa.

Insomma il tuo metro per decidere se è lecito pagare o meno non è la Legge ma un giudizio del tutto opinabile e soggettivo. Insomma capisci bene che uno Stato che si definisca tale non può andare avanti con questa mentalità, altrimenti sarebbe l'anarchia. Ma in fondo credo che tu lo capisca benissimo, suvvia.

Ghostkonrad
07-05-2009, 22.38.22
sì Ghost, ma bisogna pure parkeggiare da qualke parte, e se non ci sono i parkeggi l'unica alternativa è il marciapiede. Mi sembra ci passi un monte di differenza tra parkeggiare un motorino in un angolino vicino a un palo o in mezzo ad un incrocio di sbiego, il primo lo si lascia passare per quieto vivere.
È la stessa differenza tra il buttare la carta a terra in quanto non c'è un cestino nel raggio di un km, oppure buttarla a terra per sport col cestino a 5 metri.

se il comune vuole rendere più civile la città, la renda innanzitutto più funzionale. (e mi pare ke Roma sia un bordello disumano)

Se non ci sono parcheggi, l'alternativa è il mezzo pubblico, molto semplicemente. E la cartaccia me la ficco senza problemi in tasca; spesso me la porto dietro finchè non trovo un bidone per la differenziata.
Roma è poco funzionale? Si, è un marasma, un caos, una città invivibile. Ma sai di chi è la colpa?
Quando io sono in giro, tra clacson e file (o sto facendo la corrida per attraversare un incrocio) vedo sempre una persona per auto, le volte in cui ne ho viste due (e non ne ho mai viste più di due) sono al massimo un paio in un giorno.
Gli autobus sono stracolmi, fanno tardi, passano di rado? Si. Forse passerebbero meno di rado (e quindi sarebbero meno stracolmi) se il traffico causato da quella massa di gente che sposta un auto da 5 o 4 posti per muoversi da sola non ci fosse.
E forse la gente prenderebbe di più il bus se si rispettassero gli attraversamenti pedonali e i semafori, e le fermate non fossero disposte in modo tale da rendere la vita impossibile agli utenti.

Se questa città è un disastro (e lo è senza alcun dubbio), prima di dare la colpa all'amministrazione comunale, guardiamo un pò il comportamento dei cittadini; io almeno, se vado all'Uni in auto, ho la decenza di accompagnare anche mio padre al lavoro.

MarcoLaBestia
08-05-2009, 00.35.03
ma appunto perciò dico ke bisogna "indirizzare all'educazione" il cittadino, e non mettere i bidoni a ogni angolo, non potenziare il trasporto pubblico e al contempo incentivarlo mettendo tipo il ZTL milanese, non mettere parkeggi, non è la direzione giusta.



marcolo, come al solito io parlo e tu non capisci un cazzo :asd:

ma che grifis metta il motorino sul marciapiede a me frega cazzi eh, solo che se poi ci trova la multa sopra la DEVE pagare, perché SUL MARCIAPIEDE E' VIETATO SOSTARE, forse adesso mi sarò spiegata? chissà :asd:e come al solito io capisco perfettamente ma tu credi ke io non abbia capito, perkè i miei discorsi sono trascendentali. :D

sto parlando di ignorare la legge, sotto le note del "buon senso". Attenzione, odio usare l'espressione buon senso, ma non riesco a trovarne una migliore per indicare "atto libero della mente ke decide ke una cosa è accettabile nonostante la legge dica di no".


tante volte vediamo burocrati ke fanno uno strappo alla regola per alcuni procedimenti burocratici senza alcun senso, perkè la legge ha il senso di regolare una società per facilitare la vita, non complicarla. Quindi, laddove la complica senza motivo, io credo sia moralmente giusto disattenderla. In questo caso i mezzi pubblici fanno cagare, non ci sono i parkeggi, il traffico è impazzito, e Grifis deve andare dal fottuto altro lato della città in 20 minuti, quindi in questo caso è accettabile ke prenda il motorino e lo piazzi sul marciapiede, dove non dà fastidio. La legge serve il popolo, non il contrario.


è capì?

Shagrath_Infernus
08-05-2009, 00.50.13
ma appunto perciò dico ke bisogna "indirizzare all'educazione" il cittadino, e non mettere i bidoni a ogni angolo, non potenziare il trasporto pubblico e al contempo incentivarlo mettendo tipo il ZTL milanese, non mettere parkeggi, non è la direzione giusta.


e come al solito io capisco perfettamente ma tu credi ke io non abbia capito, perkè i miei discorsi sono trascendentali. :D

sto parlando di ignorare la legge, sotto le note del "buon senso". Attenzione, odio usare l'espressione buon senso, ma non riesco a trovarne una migliore per indicare "atto libero della mente ke decide ke una cosa è accettabile nonostante la legge dica di no".


tante volte vediamo burocrati ke fanno uno strappo alla regola per alcuni procedimenti burocratici senza alcun senso, perkè la legge ha il senso di regolare una società per facilitare la vita, non complicarla. Quindi, laddove la complica senza motivo, io credo sia moralmente giusto disattenderla. In questo caso i mezzi pubblici fanno cagare, non ci sono i parkeggi, il traffico è impazzito, e Grifis deve andare dal fottuto altro lato della città in 20 minuti, quindi in questo caso è accettabile ke prenda il motorino e lo piazzi sul marciapiede, dove non dà fastidio. La legge serve il popolo, non il contrario.


è capì?

Credo che non sia tanto facile delineare i confini tra "buon senso" e rispetto della legge perchè ovviamente tutti ci ritroviamo con svariate noie ogni giorno, a furia di eccezioni accettabili si piomba nel caos, non so se mi spiego ma la penso così.
Si tratterà anche di una posizione estremizzata ma questo italianissimo chiudere sempre un occhio mi da abbastanza fastidio.

In conlusione, straquoto sara;)

MarcoLaBestia
08-05-2009, 01.06.17
l'alternativa al caotico andare avanti è il restare fermi bloccati, il ke è innaturale, hegeliana. :asd:

Shagrath_Infernus
08-05-2009, 01.16.56
l'alternativa al caotico andare avanti è il restare fermi bloccati, il ke è innaturale, hegeliana. :asd:

Non vedo come il disattendere una legge possa portare avanti, si può fare molto per migliorare suddette leggi e lavorare in maniera che lo siano nell'interesse del cittadino. Disattenderle non mi sembra una soluzione nè tantomeno un progresso, dovresti saperlo bene, caro dipietrista.

destino
08-05-2009, 01.19.26
ecco l'esempio del classico italiano, la legalità va applicata solo ed esclusivamente agli altri, poi invece quando va applicata su di me vanno bene le eccezioni e i distinguo

Meno male che ti fa schifo berlusconi e voti di pietro, marcolo :asd:

MarcoLaBestia
08-05-2009, 02.03.28
Non vedo come il disattendere una legge possa portare avanti, si può fare molto per migliorare suddette leggi e lavorare in maniera che lo siano nell'interesse del cittadino. Disattenderle non mi sembra una soluzione nè tantomeno un progresso, dovresti saperlo bene, caro dipietrista.ma purtroppo al timone non ci siamo noi, quindi al massimo (e almeno) possiamo limitarci alla libera interpretazione. La mia EX insegnante di filosofia (per fortuna dopo ne ho avuta un'altra) a questo punto avrebbe ululato dicendo socrate è morto invano! Ebbene io rispondo: sì, morendo non ha risolto un cazzo. :D


destino non mi tedio nel risponderti, almeno gasparri e cicchitto quando roteano la frittata mi fanno sganasciare.

Shagrath_Infernus
08-05-2009, 02.07.23
ma purtroppo al timone non ci siamo noi, quindi al massimo (e almeno) possiamo limitarci alla libera interpretazione. La mia EX insegnante di filosofia (per fortuna dopo ne ho avuta un'altra) a questo punto avrebbe ululato dicendo socrate è morto invano! Ebbene io rispondo: sì, morendo non ha risolto un cazzo. :D


destino non mi tedio nel risponderti, almeno gasparri e cicchitto quando roteano la frittata mi fanno sganasciare.

Eserciti un diritto di voto se non sbaglio e tutti i mezzi possibili ed immaginabili per esprimerti poichè vivi in democrazia. Inetrpretazione? Parliamo di leggi o di un'esegesi biblica? :asd:

destino
08-05-2009, 02.07.51
destino non mi tedio nel risponderti, almeno gasparri e cicchitto quando roteano la frittata mi fanno sganasciare.

si infatti quando non sai che rispondere, visto che sei esattamente l'immagine spiccicata di quello che ho descritto, l'italiano inflessibile con gli altri e conciliante con se stesso, glissi sempre e la butti sul ridere, non ti preoccupare avevamo capito :)

MarcoLaBestia
08-05-2009, 03.02.32
no destino, non ti rispondo perkè è totalmente inutile, gli intelligenti hanno già capito, i meno intelligenti continueranno a non afferrare, tu continuerai a roteare frittate.



Eserciti un diritto di voto se non sbaglio e tutti i mezzi possibili ed immaginabili per esprimerti poichè vivi in democrazia. Inetrpretazione? Parliamo di leggi o di un'esegesi biblica? :asd:dai, ti stai inabissando nel sofismo. Non promulgo leggi ma ho una mia coscienza ke distingue gli imperativi morali dai comandamenti insensati. Mo non voglio dire ke è insensato multare, sto solo dicendo ke nella situazione contingente attuale è accettabile uno strappo alla regola laddove non costituisce disguido per altri.

aplo
08-05-2009, 03.28.05
Nel caso il mezzo non dava fastidio al passaggio in nessun modo , fai bene a cercare di non pagarla , c'è un patto non scritto tra i vigili e chi usa le 2 ruote a Roma, non ti multano se parcheggi sul marciapiede senza infastidire i passanti in alcun modo, il perchè lo sanno sia i vigili sia i motociclisti.
Ti ha detto sfiga che hai beccatto lo stronzo di turno , io usato sempre moto e scooter e mai presa una multa per simili motivi, di certo farei ricorso, per altri motivi invece ne ho prese 2 meritate e come è giusto che sia, pagate.

Cya

MarcoLaBestia
08-05-2009, 03.54.47
Nel caso il mezzo non dava fastidio al passaggio in nessun modo , fai bene a cercare di non pagarla , c'è un patto non scritto tra i vigili e chi usa le 2 ruote a Roma, non ti multano se parcheggi sul marciapiede senza infastidire i passanti in alcun modo, il perchè lo sanno sia i vigili sia i motociclisti.:birra:

destino
08-05-2009, 08.11.25
ok, continuate a vivere nei vostri patti non scritti, e continuate a rosicare quando vi troverete multe da pagare e quando vi chiederete perchè l'italia va a rotoli, addossando ovviamente la colpa agli altri e mai a voi stessi :D

sara_bleeckerst
08-05-2009, 09.09.04
marcolo però dai, lo so che sei un ragazzo intelligente, cerchiamo di ragionare :asd:

metti che tutti quel giorno erano nelle stesse condizioni di grifis, avevano tutti il diritto di parcheggiare sul marciapiede?
io dico di no, io dico che sul marciapiede è vietato comunque e in ogni modo parcheggiare, sia con la macchina sia col motorino, ergo tu, essendo liberissimo di scegliere quello che fare della tua vita e del tuo motorino puoi anche parcheggiare dove cavolo ti pare, ma se lo fai in un posto che non sia consentito dalla legge purtroppo ti prendi la multa.
e la paghi.
come fanno tutti quelli che non hanno amichette sparse al comando dei vigili urbani.

perché se grifis avesse contestato andando dal giudice di pace, allora potevo anche starci, ma se si fa togliere la multa solo perché "raccomandato", allora ecco che rientriamo nel meccanismo del "faccio come cazzo voglio, visto che posso, gli altri si attaccano".

adesso ci siamo arrivati?
fai tu, io ora vado a lezione :asd:

dai su, che anche se ti dico che non capisci mai un cazzo ti voglio bene lo stesso :Palka:

:asd:

Eowyn.
08-05-2009, 09.28.09
Sostanzialmente concordo con Ghost, Sara ecc.

Il discorso dell'educazione del cittadino ci sta, ma nel momento in cui mi si dice che il comune deve venire incontro alla maleducazione del cittadino no. Vogliamo fare campagne nelle scuole per educare il non-gettare a terra le cartacce? Facciamole, ma non accusiamo il comune di mancanza di cestini laddove manca l'educazione dei genitori - a loro volta cittadini. Iio mi porto a casa anche il barattolo vuoto del popocorn del cinema se i bidoni al di fuori dello stesso sono colmi, piuttosto che buttarli in terra "perchè tanto deve essere il cinema a provvedere".
Faccio notare anche una cosa: cestini e gestione degli stessi hanno un costo. La buona educazione no.

Di0
08-05-2009, 11.01.33
Nel caso il mezzo non dava fastidio al passaggio in nessun modo , fai bene a cercare di non pagarla , c'è un patto non scritto tra i vigili e chi usa le 2 ruote a Roma, non ti multano se parcheggi sul marciapiede senza infastidire i passanti in alcun modo, il perchè lo sanno sia i vigili sia i motociclisti.
Ti ha detto sfiga che hai beccatto lo stronzo di turno , io usato sempre moto e scooter e mai presa una multa per simili motivi, di certo farei ricorso, per altri motivi invece ne ho prese 2 meritate e come è giusto che sia, pagate.

Cya

Ma che simili "patti non scritti" nella grandi città ci siano, non lo metto in dubbio. Più che altro, si tollerano i motorini parcheggiati in divieti finché non danno fastidio perché vengono visti come il male minore.
E d'accordo.
Ma quella mattina che becchi il vigile con le palle girate o nuovo o semplicemente con la voglia di fare il proprio lavoro in maniera integerrima, che fai?
Soprattutto, mi spieghi cosa scriveresti sul ricorso per fartela togliere: "In base all'accordo non scritto tra vigili municipali di Roma e motociclisti, ci cui al paragrafo 4 comma 2, chiedo che mi venga revocata la contravvenzione presa in data XX/XX/XX"? :asd:

MarcoLaBestia
08-05-2009, 11.58.50
Soprattutto, mi spieghi cosa scriveresti sul ricorso per fartela togliere: "In base all'accordo non scritto tra vigili municipali di Roma e motociclisti, ci cui al paragrafo 4 comma 2, chiedo che mi venga revocata la contravvenzione presa in data XX/XX/XX"? :asd:mè capo ià, leva 'a multa ià, 'o sann tutt quant ke nun c' sta post pe parkeggià, so' stato là cing minut ià, mè capo, ià mè ià mè ià



Io mi porto a casa anche il barattolo vuoto del popocorn del cinema se i bidoni al di fuori dello stesso sono colmi, piuttosto che buttarli in terra "perchè tanto deve essere il cinema a provvedere".
Faccio notare anche una cosa: cestini e gestione degli stessi hanno un costo. La buona educazione no.in mia opinione invece ho strapagato il cinema sia col biglietto, sia comprando i pop corn, quindi pretendo ke assumano un coglione per pulire la sala dopo lo spettacolo per non avere la rottura di coglioni di portarmelo dietro, ke se così non fosse avrei pagato per un servizio a metà. Certo se trovo un cestino affianco ce lo butto volentieri.

Eowyn.
08-05-2009, 12.35.40
in mia opinione invece ho strapagato il cinema sia col biglietto, sia comprando i pop corn, quindi pretendo ke assumano un coglione per pulire la sala dopo lo spettacolo per non avere la rottura di coglioni di portarmelo dietro, ke se così non fosse avrei pagato per un servizio a metà
A parte il "coglione" che mi pare un insulto (è pur sempr gente che lavora), hai mai pensato che magari il biglietto costerebbe di più, all'aumento dei dipendenti?

edit.
questo mi porta a considerare una cosa che devo dire nell'altro topic.

aplo
08-05-2009, 15.03.36
Ma che simili "patti non scritti" nella grandi città ci siano, non lo metto in dubbio. Più che altro, si tollerano i motorini parcheggiati in divieti finché non danno fastidio perché vengono visti come il male minore.
E d'accordo.
Ma quella mattina che becchi il vigile con le palle girate o nuovo o semplicemente con la voglia di fare il proprio lavoro in maniera integerrima, che fai?
Soprattutto, mi spieghi cosa scriveresti sul ricorso per fartela togliere: "In base all'accordo non scritto tra vigili municipali di Roma e motociclisti, ci cui al paragrafo 4 comma 2, chiedo che mi venga revocata la contravvenzione presa in data XX/XX/XX"? :asd:

Forse non è chiaro un concetto, su chi tollera chi Di0 , ti chiedo scusa se ho preso il tuo post come spunto non è tanto per rispondere a te , ma visto che sei uno degli utenti piu moderati penso non te la prenderai a male, quanto per ribardire un concetto.
Dicevo: quello che ad alcuni che sono intervenuti nel Tread non mi pare sia chiaro è che Grifis , ha preso una multa solo ed esclusivamente perchè ha applicato il suo senso civico.
Evitare di parcheggiare un motociclo dove parcheggiano le macchine di fatto, lascia un posto libero, il problema è che per fare questo a volte " non spesso perchè i vigili fortunatamente non sono tutti coglioni" ma a volte mette a rischio il motociclista e questo il motociclista lo sa benissimo, solo che il suo buon senso lo fa cmq parcheggiare dove non da fastidio a nessuno.
TUTTI sanno questo, lo sa il Motociclista lo sa il vigle lo sa un po meno l'automobilista ma a Roma lo sanno anche loro fidati, lo sanno i negozianti , chi abita nei vari stabili ecc ecc ecc LO SANNO TUTTI.
Ergo a provare a farsela togliere fa benissimo.
Sull'applicare la legge alla lettera , scusate ma è un emerita stronzata.

2 Anni fa mia Zia è rimasta conivolta in un incidente stradale , colpa non sua , il vigile si affaccia nella macchina e vede che a destra di mia Zia , c'è un cane.
Il codice vieta di avere cani liberi dentro l'auto, serve la retina.
Il Vigile applica la multa " de coccio il cane non ostacolava in nessun modo la guida" ma lui decide di applicare la legge.
Mia Zia fa ricorso e il giudice conviene con lei che il vigile era de COCCIO, ovviamente non dice così ma decide di non far pagare nessuna multa.

Cya

MarcoLaBestia
08-05-2009, 16.00.00
A parte il "coglione" che mi pare un insultoera mia intenzione usarlo semplicemente come sinonimo di "tizio". :D


cmq i cinema costano già un fottio, soprattutto qui al nord, secondo me un biglietto già oltre i 5€ è un fottuto furto

Shagrath_Infernus
08-05-2009, 16.04.32
era mia intenzione usarlo semplicemente come sinonimo di "tizio". :D


cmq i cinema costano già un fottio, soprattutto qui al nord, secondo me un biglietto già oltre i 5€ è un fottuto furto

Ah beh, pensa che io al cinema merdoso della mia città, senza aria condizionata nè riscaldamento, con una sala cadente, logora, puzzolente e dei bagni sudici lo pago almeno dodici euro, quindi non mi lamento quando altrove me ne chiedono 6 :D

MarcoLaBestia
08-05-2009, 16.17.55
ecco, quei cinema andrebbero rasi al suolo coi proprietari ammanettati alle poltrone :asd:

o in alternativa trasformati in cinema d'essai, visto ke non sono in grado di reggere e valorizzare il dolby di un film esplosivo.

grifis
08-05-2009, 16.19.07
Il punto è che se migliaia di motorini a Roma stanno sul marciapiede un motivo ci sarà, quindi il problema sta altrove evidentemente (e oggi ci ho fatto caso, domani scatto pure le foto se volete:asd:: la maggior parte dei motorini, almeno nella mia zona, viene parcheggiata sui marciapiedi, e per maggior parte intendo 7 su 10 o anche più, a occhio). Ora, a me pare un'assurdità occupare un posto macchina per parcheggiare un motorino, e non mi pare neanche tanto accettabile infilarlo tra le macchine dato che basta un urto dovuto anche solo ad una bottarella mentre si entra/esce dal parcheggio neanche troppo forte per ritrovarselo per terra. Da qui probabilmente nasce il famoso "patto non scritto", che per quanto non sia ovviamente lecito, è comunque ampiamente condivisibile. Purtroppo, come ha detto sara mi pare, se io metto il motorino sul marciapiede devo essere consapevole che ci posso trovare la multa. Non è piacevole tornare dopo 8 ore di lavoro e trovare un pezzo di carta che vanifica la tua giornata di sforzi (78 euro), ma dopo tanto pensare ho deciso che pagherò, nonostante la sensazione che abbia subito un torto rimane (togliete due etti di drammaticità a quest'ultima frase:asd:). In ogni caso, sono un fermo sostenitore della teoria "senza eccezioni si vive male" e ritengo che applicare alla lettera ogni singolo codice senza tener conto delle dovute circostanze potrebbe essere parecchio deleterio.

Mischa
08-05-2009, 16.36.00
Il punto è che se migliaia di motorini a Roma stanno sul marciapiede un motivo ci sarà...uFfMcn5ReZE

sara_bleeckerst
08-05-2009, 16.50.33
. In ogni caso, sono un fermo sostenitore della teoria "senza eccezioni si vive male" e ritengo che applicare alla lettera ogni singolo codice senza tener conto delle dovute circostanze potrebbe essere parecchio deleterio.

ma infatti che si possa chiudere un occhio, una volta ogni tanto, io ci sto pure

il problema è che roma è sto caos proprio perché non ci sono abbastanza controlli, perché è permessa l'anarchia, perché il 90% delle macchine parcheggiate a cazzo di cane, o in doppia fila o sul marciapiede o nei posti dei motorini non vengono multate.

quindi, finché tu mi multi una macchina in doppia fila da due ore e non un motorino che non ostruisce il passaggio a nessuno, potrei pure sorvolare, ma io sarei più per il multare entrambi che per il non multare nessuno dei due.

si sceglie sempre il male minore :asd:

MarcoLaBestia
08-05-2009, 16.52.30
quindi, finché tu mi multi una macchina in doppia fila da due ore e non un motorino che non ostruisce il passaggio a nessuno, potrei pure sorvolaree proprio questa è la grande via di mezzo, così sono d'accordo al 100%.


cmq l'altro giorno ke stavo a Roma una volante della polizia ha parkeggiato in diagonale su un posto riservato agli handicappati e i due agenti sono andati a prendersi un gelato. :asd:

sara_bleeckerst
08-05-2009, 16.57.40
e proprio questa è la grande via di mezzo, così sono d'accordo al 100%.

ma questa è un'utopia, tu pretendi che esistano ausiliari del traffico che siano clementi, sono tutti incarogniti (ma li pagano a cottimo??)



cmq l'altro giorno ke stavo a Roma una volante della polizia ha parkeggiato in diagonale su un posto riservato agli handicappati e i due agenti sono andati a prendersi un gelato. :asd:

perché non hai visto quel paio di macchine della polizia municipale che stanno davanti all'entrata del policlinico e che nel 50% dei casi parcheggiano in modo da ostruire l'ingresso delle ambulanze (vero che il pronto soccorso sta all'altra entrata, ma all'ingresso c'è il pronto soccorso pediatrico :| ) e quando decidono che non è il caso di ostruire, parcheggiano sui marciapiedi, costringendo i pedoni a passare sulla strada prima di entrare.

in quei momenti, io vorrei avere tanto un bazooka.

Shagrath_Infernus
08-05-2009, 17.00.57
ma questa è un'utopia, tu pretendi che esistano ausiliari del traffico che siano clementi, sono tutti incarogniti (ma li pagano a cottimo??)






Non so quanto sia vero ma si vocifera che ricevano una percentuale sulle multe :look:

destino
08-05-2009, 17.06.39
esiste una cosa chiamata "premio di produttività"

hamlin83
08-05-2009, 17.10.27
Non so quanto sia vero ma si vocifera che ricevano una percentuale sulle multe :look:

sì lo avevo sentito anche io

mia sorella, che non è certo pacifica per ste cose, sei mesi fa ha mollato la macchina in un parcheggio a pagamento, è scesa per andare al parcometro e nel frattempo gli ausiliari del traffico le han fatto la multa:asd:

è successo il finimondo,una pattuglia della polizia si è fermata e timidamente le dicevano "calma signorina"...poi ha fatto ricorso e gliel'hanno tolta, però si è dovuta sbattere ad andare dai vigili un paio di volte

grifis
08-05-2009, 17.23.15
ma infatti che si possa chiudere un occhio, una volta ogni tanto, io ci sto pure

il problema è che roma è sto caos proprio perché non ci sono abbastanza controlli, perché è permessa l'anarchia, perché il 90% delle macchine parcheggiate a cazzo di cane, o in doppia fila o sul marciapiede o nei posti dei motorini non vengono multate.

quindi, finché tu mi multi una macchina in doppia fila da due ore e non un motorino che non ostruisce il passaggio a nessuno, potrei pure sorvolare, ma io sarei più per il multare entrambi che per il non multare nessuno dei due.

si sceglie sempre il male minore :asd:


Il problema, a Roma, è che siamo la città con il più alto rapporto "macchina per persona" in Europa. Dovreste ringraziarmi che prendo il motorino facendovi così respirare aria più pulita e lasciandovi più spazio.:D

Berek
08-05-2009, 17.30.54
Dovreste ringraziarmi che prendo il motorino facendovi così respirare aria più pulita e lasciandovi più spazio.:D

Beh, dipende da che motorino guidi :asd:

sara_bleeckerst
08-05-2009, 17.31.39
Il problema, a Roma, è che siamo la città con il più alto rapporto "macchina per persona" in Europa. Dovreste ringraziarmi che prendo il motorino facendovi così respirare aria più pulita e lasciandovi più spazio.:D

non fare troppo il ganzirro 'ché lo prendo anche il il motorino :uiui:

MarcoLaBestia
08-05-2009, 18.03.51
io devo a tutti i costi prendere il brevetto per il il il il aeroplano.



sarebbe spaziale fare il pilota tipo Air America e magari atterrare sui binari della stazione o sul manto erboso dello stadio :metal:

hamlin83
08-05-2009, 18.05.48
Il problema, a Roma, è che siamo la città con il più alto rapporto "macchina per persona" in Europa. Dovreste ringraziarmi che prendo il motorino facendovi così respirare aria più pulita e lasciandovi più spazio.:D

assolutamente no:D
a meno che tu non abbia un modernissimo motorrrino, altrimenti basta un Euro 3 per ownarti alla grande:asd:

Khorne
08-05-2009, 19.11.34
...senza contare che lo stile di guida del 92% dei motorinisti sarebbe da fucilata in diretta :asd:

Ghostkonrad
08-05-2009, 20.58.17
ok, continuate a vivere nei vostri patti non scritti, e continuate a rosicare quando vi troverete multe da pagare e quando vi chiederete perchè l'italia va a rotoli, addossando ovviamente la colpa agli altri e mai a voi stessi :D

E su questo concordo.



cmq l'altro giorno ke stavo a Roma una volante della polizia ha parkeggiato in diagonale su un posto riservato agli handicappati e i due agenti sono andati a prendersi un gelato. :asd:

E con ciò? Criticare il comportamento di qualcuno e poi imitarlo non è molto coerente, sai?



Il problema, a Roma, è che siamo la città con il più alto rapporto "macchina per persona" in Europa. Dovreste ringraziarmi che prendo il motorino facendovi così respirare aria più pulita e lasciandovi più spazio.:D


non fare troppo il ganzirro 'ché lo prendo anche il il motorino :uiui:

Una grossa bizzarria è che io sono stato del tutto immune alla sindrome del "voglio il motorino"; solitamente epidemica fra gli adolescenti dai 14 ai 18.
Magari mi faciliterebbe, ci starei più comodo, ma tra benzina, bollo e assicurazione, tanto vale dividere la macchina coi miei e usare il mezzo pubblico, ci sono molti meno grattacapi.
Se in futuro dovessi vivere da solo (e quindi non necessitare di un veicolo per più persone) immagino che mi prenderei una bella moto seria, stile anni '70, tanto per generare il minor traffico possibile.

A proposito, oggi di nuovo potatura alberi. A costo di camminare di più ho preso il treno, basta, mi ero veramente stufato.
Tanto per rendere un idea del traffico, per fare questi miseri 5.5 km (http://maps.google.com/maps?f=d&source=s_d&saddr=41.902165,12.511711&daddr=Via+Nomentana+to:Piazza+Sempione&hl=it&geocode=%3BFQuLfwId0Ne-AA%3BFdzifwIdckW_AA&mra=dme&mrcr=0&mrsp=0&sz=16&via=1&sll=41.902852,12.514222&sspn=0.007873,0.019312&ie=UTF8&ll=41.920417,12.526131&spn=0.06297,0.154495&z=13) (la mia dimora è in un intorno di quella piazza), io ci metto almeno 40 minuti. Con un traffico ragionevole, ce ne vogliono 14-15.


...senza contare che lo stile di guida del 92% dei motorinisti sarebbe da fucilata in diretta :asd:

Per vedere un motorinista che rispetti il semaforo rosso, devo cercarlo con perizia. :asd:
I motociclisti sono già meglio, ma di poco.

grifis
08-05-2009, 21.01.23
assolutamente no:D
a meno che tu non abbia un modernissimo motorrrino, altrimenti basta un Euro 3 per ownarti alla grande:asd:


Euro 2 ma a quattro tempi. Comunque la tesi vale ugualmente dato che produco molto meno inquinamento in termini quantitativi rispetto ad una macchina. Ringraziatemi di nuovo.:sisi:

MarcoLaBestia
09-05-2009, 00.18.53
E con ciò? Criticare il comportamento di qualcuno e poi imitarlo non è molto coerente, sai?stai dicendo ke secondo te sono sullo stesso piano parkeggiare in diagonale con un quarto di auto sul marciapiede e un altro quarto in mezzo alla strada, sul posto riservato agli handicappati, andando a deliziarsi durante le ore retribuite prendendosi un gelato invece di pattugliare le strade

è la stessa cosa di parkeggiare un motorino sull'angolino del marciapiede, senza ostruire il passaggio, per necessità contingente?



PS: quanto t'è costato prendere il treno?

sara_bleeckerst
09-05-2009, 00.27.35
Una grossa bizzarria è che io sono stato del tutto immune alla sindrome del "voglio il motorino"; solitamente epidemica fra gli adolescenti dai 14 ai 18.
Magari mi faciliterebbe, ci starei più comodo, ma tra benzina, bollo e assicurazione, tanto vale dividere la macchina coi miei e usare il mezzo pubblico, ci sono molti meno grattacapi.
Se in futuro dovessi vivere da solo (e quindi non necessitare di un veicolo per più persone) immagino che mi prenderei una bella moto seria, stile anni '70, tanto per generare il minor traffico possibile.

ma sai, io il motorino non l'ho mai avuto nell'adolescenza, seppur l'ho sempre desiderato, non me lo hanno mai comprato, lo hanno preso per mio padre, pochi mesi prima che io prendessi la patente.
quando sono venuta all'università qui a roma ho campato i primi 4 anni con i mezzi pubblici, prendendo anche i notturni da sola.
dopo di che hanno deciso di farmi portare una panda scassata, che mi ha purtroppo abbandonato, quindi siamo giunti al motorino (quello di mio padre, perché non gli serve più :asd: )

io lo uso più che altro per necessità, se potessi userei la macchina oppure i mezzi pubblici, se non dovessi aspettarne 4, prima di poter salire su uno (=perdita inutile di tempo).
e calcola che tu sei residente a roma (credo), quindi non paghi 30 euro al mese per il fottuto abbonamento.

il motorino è comodo perché scorre in mezzo al traffico.
e per la cronaca, io non ho MAI bruciato un semaforo rosso, quindi ste generalizzazioni valgono fino ad un certo punto.

anzi, per la mia esperienza, ci sono MOLTI più automobilisti incapaci e pericolosi, rispetto ai motorinisti.

vabbè, fine ot

MarcoLaBestia
09-05-2009, 00.50.52
panda scassata:hail::hail::hail:

prima o poi l'avrò :hail:


cmq il motorino fa cagare.
Molto meglio la bici, con cui posso scorazzare pure sui muri. :metal:

Ghostkonrad
09-05-2009, 01.03.13
stai dicendo ke secondo te sono sullo stesso piano parkeggiare in diagonale con un quarto di auto sul marciapiede e un altro quarto in mezzo alla strada, sul posto riservato agli handicappati, andando a deliziarsi durante le ore retribuite prendendosi un gelato invece di pattugliare le strade

è la stessa cosa di parkeggiare un motorino sull'angolino del marciapiede, senza ostruire il passaggio, per necessità contingente?



PS: quanto t'è costato prendere il treno?

Non è la stessa cosa; ma di certo una non giustifica l'altra.
Se ci sono in giro poliziotti che violano la legge che dovrebbero far rispettare e lo fanno anche a spese dei contribuenti, ben mi guardo dal farmi trascinare dalle loro azioni; una ragione in più per mantenere un comportamento decoroso e civile, semmai.

E il treno non mi è costato nulla, l'abbonamento è valido per tutto il sistema di trasporti: bus, metro e treni TAF (entro l'area metropolitana).



ma sai, io il motorino non l'ho mai avuto nell'adolescenza, seppur l'ho sempre desiderato, non me lo hanno mai comprato, lo hanno preso per mio padre, pochi mesi prima che io prendessi la patente.
quando sono venuta all'università qui a roma ho campato i primi 4 anni con i mezzi pubblici, prendendo anche i notturni da sola.
dopo di che hanno deciso di farmi portare una panda scassata, che mi ha purtroppo abbandonato, quindi siamo giunti al motorino (quello di mio padre, perché non gli serve più :asd: )

io lo uso più che altro per necessità, se potessi userei la macchina oppure i mezzi pubblici, se non dovessi aspettarne 4, prima di poter salire su uno (=perdita inutile di tempo).
e calcola che tu sei residente a roma (credo), quindi non paghi 30 euro al mese per il fottuto abbonamento.

il motorino è comodo perché scorre in mezzo al traffico.
e per la cronaca, io non ho MAI bruciato un semaforo rosso, quindi ste generalizzazioni valgono fino ad un certo punto.

anzi, per la mia esperienza, ci sono MOLTI più automobilisti incapaci e pericolosi, rispetto ai motorinisti.

vabbè, fine ot

Nessuna generalizzazione, anzi, hai tutto il mio apprezzamento se davvero hai l'eroismo (perchè ormai questo è) di rispettare il codice. :D
Gli automobilisti negligenti sono una buona maggioranza (degli automobilisti), e hanno l'aggravante, spesso, di far male molto più agli altri che a se stessi; si va dal semaforo bruciato, al pedone in mezzo alla carreggiata ignorato, al fermarsi in mezzo agli incroci quando scatta il rosso, invece di sgomberare.
In effetti l'abbonamento lo pago 18 € in quanto residente, ma questa tariffa vale anche per studenti non residenti che abbiano l'alloggio alla Casa dello Studente, una borsa di studio o l'esenzione dalle tasse universitarie (letto or ora del retro dell'abbonamento stesso).


:hail::hail::hail:

prima o poi l'avrò[...]

Io divido la nuova Panda (però scassata dalla mia al tempo patentanda sorellina). :hail:
Una macchina leggera, maneggevole, praticamente la Ghost-mobile; se i romani si convertissero alla Panda, questa città sarebbe migliore.

Eowyn.
09-05-2009, 02.12.29
Ho leggiucchiato e mi riservo di rispondere domani a tutto.

Per ora: la MIA Panda scassata mi è stata demolita dal fratello 15 giorni dopo aver preso (lui) la patente. :| Devo ancora perdonarlo. Sono passati 7 anni.

sara_bleeckerst
09-05-2009, 02.20.41
In effetti l'abbonamento lo pago 18 € in quanto residente, ma questa tariffa vale anche per studenti non residenti che abbiano l'alloggio alla Casa dello Studente, una borsa di studio o l'esenzione dalle tasse universitarie (letto or ora del retro dell'abbonamento stesso).


io non ho l'alloggio alla casa dello studente (comunque non pago l'affitto, se dovessi pagarlo probabilmente non farei l'università qui a roma), non ho borse di studio e non ho l'esenzione delle tasse (mio padre non guadagnava poco, ma ha 3 figlie a carico + anche mia nonna, fino a poco fa) :D
e ho dovuto lavorare sempre di nascosto dai miei, perché pensavano che il lavoro mi rubasse tempo allo studio -_-'

ergo me lo prendo nel culo e devo pagare 30 euro

e questa è una cosa che mi fa girare un sacco le palle ecco

MarcoLaBestia
09-05-2009, 05.52.28
Non è la stessa cosa; ma di certo una non giustifica l'altra.
Se ci sono in giro poliziotti che violano la legge che dovrebbero far rispettare e lo fanno anche a spese dei contribuenti, ben mi guardo dal farmi trascinare dalle loro azioni; una ragione in più per mantenere un comportamento decoroso e civile, semmai.Hai completamente frainteso

ma proprio completamente :asd:


dicendo quel gesto della polizia intendevo evidenziare la pokezza di questi pagliacci. Riassumo: mettere il motorino sul marciapiede SÌ: sei perdonato in quanto è necessario. Parkeggiare di sbiego sul posto degli handicappati NO: fucilazione e trituramento.

sciampagnone
09-05-2009, 09.57.13
Per fortuna a Roma, sembra che Alemanno stia preparando una sanatoria/condono per le multe.

Se no per me sarebbe un disastro!

Terrore
22-05-2009, 01.34.07
perdonate se uppo questo 3d, ma volevo sapere una cosa.

chi è il genio che ha detto "le donne sono meglio al volante degli uomini" ??
senza offesa per le donne per carità, ma se lo becco, gli sputo in faccia anche se fosse la massima autorità.......
fanno tanti sconti per le donne e poi sono quelle peggiori, min....ia dei pazzi e menefreghisti (ovviamente è esclusa la categoria dei vecchi sennò sarebbe da paura).

riguardo al tema del topic non mi esprimo, l'educazione in italia non esiste, non per niente siamo italiani :(

Shagrath_Infernus
22-05-2009, 01.39.46
Le donne tendenzialmente guidano meno degli uomini ergo per ovvi motivi le assicurazioni fanno delle promozioni per incoraggiarle a stipulare un contratto, mi sembra logico.

Sul fatto che siano le peggiori lo metto in dubbio dato che ultimamente vedo i vecchietti ultra-settantenni ownarle di brutto :asd:

Su, basta Doc_Zeius ad illuminarci sui luoghi comuni, facciamocelo bastare :D

sara_bleeckerst
22-05-2009, 09.04.45
per quanto mi riguarda un buon 90% delle donne che conosco sono "superficiali" alla guida.
io ovviamente faccio eccezione, perché sono attenta e rispetto gli altri al volante e non vado a 25 km/h al centro della carreggiata cagando le palle a chi sta dietro di me :sisi:

quindi sta cosa che le donne solo meglio degli uomini al volante mi sembra del tutto nuovo come luogo comune :asd:

Doc Zeius
22-05-2009, 11.22.16
Su, basta Doc_Zeius ad illuminarci sui luoghi comuni, facciamocelo bastare :D




Quella era una provocazione non un luogo comune :D



Il luogo comune era sulle relazioni tra adolescenti e 30enni, non confondiamo please

Eowyn.
22-05-2009, 11.25.51
Secondo me ha letto male :asd:

Shagrath_Infernus
22-05-2009, 11.35.37
quindi sta cosa che le donne solo meglio degli uomini al volante mi sembra del tutto nuovo come luogo comune :asd:

Infatti non intendevo che quello fosse un luogo comune :asd:

Tra le righe del topc ho letto "le donne al volante sono un pericolo costante" ma da quello che mi risulta ilpericolo costante sono i vecchi, tutto qua :asd:

@Zeius: tu parli sempre per luoghi comuni :sisi:

funazza
22-05-2009, 11.39.49
c'è da dire che chi è pericoloso e non è pieno di soldi esce dai giochi in fretta


;___;

Shagrath_Infernus
22-05-2009, 11.46.12
Questo ad esempio è un dato di fatto:sisi:

Doc Zeius
22-05-2009, 12.35.30
c'è da dire che chi è pericoloso e non è pieno di soldi esce dai giochi in fretta


;___;



Con la bersani (per chi ha le possibilità di sfruttarla), questa cosa non è neanche poi tanto vera.

MarcoLaBestia
22-05-2009, 14.11.35
le donne insicure al volante sono un pericolo grande.

le donne sicure al volante sono un pericolo enorme :asd:

sara_bleeckerst
22-05-2009, 14.19.43
le donne insicure al volante sono un pericolo grande.

le donne sicure al volante sono un pericolo enorme :asd:

se volevi lanciarmi una zeppatina caschi proprio male, caro, non ho mai fatto neanche un graffietto, mai appoggiata alla macchina davanti durante un parcheggio, mai un cavolo.
e per parcheggiare in retromarcia in una viuzza strettissima ci metto meno di 30 secondi :metal:

Berek
22-05-2009, 14.30.56
Donne o non donne, l'insicurezza alla guida è pericolosa, punto.

Come lo è la troppa sicurezza ;)

sara_bleeckerst
22-05-2009, 14.41.24
io penso che nessuno possa MAI essere sicuro al volante, più che altro perché non dipende tutto solo da te, ma anche dagli altri.

l'atteggiamento migliore alla guida, secondo me, è l'attenzione e magari anche la prontezza di riflessi.

destino
22-05-2009, 14.54.35
io penso che nessuno possa MAI essere sicuro al volante, più che altro perché non dipende tutto solo da te, ma anche dagli altri.

l'atteggiamento migliore alla guida, secondo me, è l'attenzione e magari anche la prontezza di riflessi.

e un crick nel portabagagli in caso incontri qualcuno che prova a tamponarti e vuole fare il furbetto :asd:

Ghostkonrad
22-05-2009, 15.07.32
e un crick nel portabagagli in caso incontri qualcuno che prova a tamponarti e vuole fare il furbetto :asd:

Poco pratico e lascia tracce, meglio una bottiglietta di acido. :asd:

Berek
22-05-2009, 15.10.17
l'atteggiamento migliore alla guida, secondo me, è l'attenzione e magari anche la prontezza di riflessi.

Infatti, ma chi ha troppa fiducia nella propria guida spesso tende a prestare meno attenzione al traffico in generale, ed è lì che ci scappa la cappella che magari porta ad un incidente di notevoli conseguenze...

Shagrath_Infernus
22-05-2009, 16.12.23
io penso che nessuno possa MAI essere sicuro al volante, più che altro perché non dipende tutto solo da te, ma anche dagli altri.

l'atteggiamento migliore alla guida, secondo me, è l'attenzione e magari anche la prontezza di riflessi.

Bisogna sempre partire dal presupposto che gli altri siano più incapaci di te ed agire di conseguenza. Idiota ma vero :asd:

Ghostkonrad
22-05-2009, 16.19.38
Secondo me, tendenzialmente, le persone troppo prudenti finiscono con l'avere pochi incidenti, ma col causarne molti.
Quelle troppo sciolte, che sorpassano facendo fischiare i pneumatici o passano col rosso, o che ti suonano quando osi attraversare, sono solo incoscienti inutili, o persone troppo prudenti in preda ad un moto di stizza per tutte le strombazzate che ricevono (specialmente a Roma).

MarcoLaBestia
22-05-2009, 21.34.09
vabbè Ghost, a Roma ci sta la guida più selvaggia d'Italia. Una palestra di vita :asd:



se volevi lanciarmi una zeppatina caschi proprio male, caro, non ho mai fatto neanche un graffietto, mai appoggiata alla macchina davanti durante un parcheggio, mai un cavolo.si vede ke non sei né insicura né sicura.


Donne o non donne, l'insicurezza alla guida è pericolosa, punto.

Come lo è la troppa sicurezza ;)quest'uomo ha capito tutto :metal:

aplo
22-05-2009, 21.45.19
Io oggi ho cercato di far pinzare in tutti i modi un coglione su di un Tmax che guidava mandando messaggini col cell , purtroppo sapeva guidare bene e non si è scomposto , l'ho chiuso un paio di volte ma ha sempre scartato :asd:


Cya

MarcoLaBestia
22-05-2009, 21.47.26
prova a pinzare uno scooter a Napoli. :asd:

aplo
22-05-2009, 21.59.52
prova a pinzare uno scooter a Napoli. :asd:

Mi sa che non hai ben presente cosa significa :D
Dove pinzi pinzi vai per terra :asd:

Cya

MarcoLaBestia
22-05-2009, 22.46.19
Mi sa che non hai ben presente cosa significa :D
Dove pinzi pinzi vai per terra :asd:appunto. Ti sfugge la rappresaglia. :asd:

aplo
22-05-2009, 22.48.37
appunto. Ti sfugge la rappresaglia. :asd:

Ma de chi ? dei Napoletani ? A Marcò guardi troppi film :asd:

Cya

Ghostkonrad
23-05-2009, 00.51.35
vabbè Ghost, a Roma ci sta la guida più selvaggia d'Italia. Una palestra di vita :asd:

Vero; di fatto ho il vantaggio di avere i nervi accordati un'ottava sopra. :asd:
Magari quando andrò all'estero, lì mi sembrerà il paradiso, con addirittura degli autobus non pieni che passano con regolarità e autisti che rispettano i semafori. Per noi romani queste cose sono un lusso.


Ma cosa suoni!!! Ma non lo vedi che siamo tutti fermi in coda?! Suona lui, suona!!! Bleaaah, bleaaah!!! ... Bleaaah!!! :roll3:

Berek
23-05-2009, 13.38.24
Io oggi ho cercato di far pinzare in tutti i modi un coglione su di un Tmax che guidava mandando messaggini col cell

Lui che guida scrivendo sul cellulare sarà un coglione, ma tu che cerchi di farlo inchiodare (col rischio di farlo cadere) cosa sei? :|

aplo
23-05-2009, 14.46.17
Lui che guida scrivendo sul cellulare sarà un coglione, ma tu che cerchi di farlo inchiodare (col rischio di farlo cadere) cosa sei? :|

Uno che cerca di passare ? Per me se guidi la moto con il cellulare in mano devi solo che finire in ospedale ,prima ovviamente che ci mandi qualcuno che non centra un cazzo e che grazie alla tua coglionaggine magari finisce pure investito. Chiaro il concetto ? :)

Cya

Eowyn.
23-05-2009, 14.52.34
io penso che nessuno possa MAI essere sicuro al volante, più che altro perché non dipende tutto solo da te, ma anche dagli altri.

Dillo al mio moroso! T_T Ogni guida una mezza litigata "perchè lui sa guidare" ... e si dimentica di considerare gli altri.
(per la cronaca: Mario 2 - Cris 0 in quanto ad incidenti - che, per onor del vero, non poteva evitare)

Ho sbatatamente letto un quote di uno in IL e sono felice che la IL esista. -_-'

Terrore
23-05-2009, 17.08.40
quello che dico non è riferito a nessuno e non è per vantarmi, quindi non offendetevi please :)


quando uno della mia famiglia vuole andare a roma o napoli (marchiate come città spericolate), ci vanno solo con me per il semplice fatto che io so guidare.
sono una via di mezzo, non sono un coglione che va a 10 all'ora ma neanche a 180 con mosse spericolate. uso il cavo quando devo parlare al cell, non vado contromano in una via principale per saltare un pò di coda, non faccio inversioni a U nelle vie principali e sto attento agli altri che sono quelli più pericolosi.
Cosa che mi fa godere tanto, quando uno deve fare il sorpasso o deve fare lo sbruffone, mi metto lì tranquillo e mi può strombazzare quando gli pare tanto non mi sposto da lì :asd: (mi è capitato con un audi TT in tangenziale)

morale, ci vuole un pò di testa e chi ne è sprovvisto per comodità, si merita (diciamo che glielo auguro) multe da 10 stipendi, assicurazioni da mini 6000€, ospedali e tutto il peggio. questo lo dico con il cuore perchè mettono a rischio gli altri che non c'entrano niente e,ovviamente, l'interessato non si fa mai un cazzo :)





Dillo al mio moroso! Ogni guida una mezza litigata "perchè lui sa guidare" ... e si dimentica di considerare gli altri.
(per la cronaca: Mario 2 - Cris 0 in quanto ad incidenti - che, per onor del vero, non poteva evitare)


prova a minacciarlo un pò :P

Quaro.
23-05-2009, 19.03.24
prova a minacciarlo un pò :P

Minaccialo che non gliela dai più :asd:

Terrore
23-05-2009, 20.13.36
vedrai come gira dritto, come un perfetto "cagnolino" :P

FALLEN_ANGEL_664
24-05-2009, 12.48.59
[...]

Vorrei tanto postare una bellissima immagine di una via poco distante da casa mia dove col rifacimento delle rive di Trieste han ben pensato di trasformare una viuzza dove si poteva parcheggiare con l'auto in un obbrobrio; si ha:
marciapiede, corsia (che non ricordo se è grande abbastanza solo per motorini o per un auto), striscia di parcheggi per motorini e qualcosa come 2 metri e mezzo di marciapiede. Ora, capisco sulle rive. Ma quella è una cazzo di viuzza; non ci devi fare una parata militare, non ci sono negozi di grandi marche, non ha una vista panoramica. Cosa cazzo serve una portaerei per i pedoni? Senza contare tutti gli altri posti auto troncati di recente che mi vedono costretto a girare mezz'ora la sera o per poi parcheggiare a mezzo chilometro di distanza (davanti ad una chiesa poi, aaah! :asd:) e la gente parcheggia ancora peggio di prima.

Mondo pazzo.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664