PDA

Visualizza versione completa : L'harem dell'imperatore



Pagine : [1] 2

Elendil_1
03-05-2009, 11.41.56
Due annunci che mi hanno fatto riflettere negli ultimi giorni: prima la notizia della candidatura (poi ritirata) di varie veline e vallette di casa Mediaset alle elezioni europee, poi quella dell'intenzione di nominare ministro Vittoria Brambilla, persona con una storia politica molto simile a quella di Mara Carfagna.
Mi chiedo come si sia potuti arrivare a dare tanto potere ad una persona palesemente disturbata (sì, perché una persona che chiama "zoccola" un suo ministro donna pubblicamente alla festa per la nascita del PDL e che fa ministro Mara Carfagna per motivi personali - e non iniziate a farneticare il contrario, grazie - è mentalmente disturbata e quantomeno soffre di delirio di onnipotenza - anche se comprensibilmente), ed a rimanere indifferenti mentre trasforma il governo ed il parlamento nel suo harem personale e in una succursale della sua azienda. Chiedo ai suoi elettori presenti qui dentro di farmi sapere come si sentono e cosa provano davanti a queste notizie, a quest'anomalia, a queste nomine pagate coi nostri soldi. Chiedo loro come fanno a rimanere indifferenti, e poi a scandalizzarsi quando Franceschini, che magari non sarà una cima, dice che vuole un confronto col premier su temi caldi come istruzione e lavoro.

DIAZE
03-05-2009, 11.54.24
Mentalmente disturbata però al potere perché ha ottento il consenso della maggioranza, pecorona finché si vuole ma sempre di maggioranza si tratta.
Spiace ammetterlo, ma se ha tale consenso la motivazione va molto al di là del suo arrogante e insopportabile modo di fare, sicuramente buona parte del suo successo è dovuto alla mancanza totale di una seria opposizione.
Ma il tempo è galantuomo, non guarda in faccia nessuno e la natura farà il suo corso anche con il signor Berlusconi.

Fabio
03-05-2009, 12.09.47
Intanto Veronica ha deciso di divorziare.

Veronica, addio a Berlusconi "Ho deciso, chiedo il divorzio" - Politica - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/politica/elezioni-2009-2/veronica-divorzio/veronica-divorzio.html)

Ma intanto continueranno a giustificarlo e dire che è lei a non capire niente. Itaglia. :tsk:

paztusipaz
03-05-2009, 12.57.50
Intanto Veronica ha deciso di divorziare.

Veronica, addio a Berlusconi "Ho deciso, chiedo il divorzio" - Politica - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/politica/elezioni-2009-2/veronica-divorzio/veronica-divorzio.html)

Ma intanto continueranno a giustificarlo e dire che è lei a non capire niente. Itaglia. :tsk:

Peraltro, neanche troppo tra le righe, gli ha dato del pedofilo :asd:

cdp.fax
03-05-2009, 12.59.31
fantamode ON

i telegiornali, fra 48 ore
"Il Presidente aveva già lui intrapreso le vie legali per allontanare da se la minaccia comunista. Prodigo alla ragion di stato, incurante dell'estremo sacrificio, il nostro condottiero sin dalle prime ore del mattino già apponeva firme su minuziosi documenti legali procurati dal team Ghedini-Gasparri, dimostrando la determinazione e la fermezza d'animo che tanto occorrono al nostro glorioso popolo!" (segue marcetta militare con trombe)

fantamode OFF

Però ci sono anche risvolti positivi.
"Il nostro presidente del consiglio, dando il buon esempio, rottamerà la sua vecchia moglie euro 0 per sostituirla con un modello fresco fresco euro 4, scelto dopo attente valutazioni fra i corpi di ballo di tutte le trasmissioni televisive. La selezione delle candidate finaliste andrà in onda in diretta integrale in uno speciale del TG4. La finale si terrà nella villa di Arcore, a porte chiuse."

MaGiKLauDe
03-05-2009, 13.06.14
E intanto si parla, al solito, dei fatti privati di Casa B., mentre l'ennesima promessa che non verrà mantenuta (5 mesi per ricostruire L'Aquila) passa in sordina, lo sbandieramento di un consenso bulgaro avviene senza contradditorio, mentre l'imperatore viene sbeffeggiato nelle sue pubbliche apparizioni e di ciò si ha solo l'assordante silenzio mediatico.
Ma la domanda era: cosa fa davanti a ciò l'italiano?
Quello che ha sempre fatto.
Ne ridacchia e lo invidia chi l'ha votato e lo rivoterà, con la speranza che anche la sua vecchia e rompicoglioni consorte decina una buona volta di levarsi di torno, mentre egli sogna feste tra minorate minorenni in minigonna.
Chi lo disprezza invece continua a farlo, ma non è certo questo gossippaccio mal costruito a gonfiare il fegato. Piuttosto la consapevolezza che per lui non ci sarà un piazzale Loreto dove finalmente raccogliare tutta la bile che ci ha fatto ingoiare; resta da capire se sarà perchè il tempo è troppo galantuomo, o noi troppo stronzi.

paztusipaz
03-05-2009, 13.09.35
Come passa in sordina? Io me l'ero segnata. Solo, per commentarla, aspettavo il 10 settembre :asd:

P.S. Elendil, apprezzo la tua perseveranza, ma veramente credi di ricevere una risposta nel merito?

Elendil_1
03-05-2009, 13.45.20
P.S. Elendil, apprezzo la tua perseveranza, ma veramente credi di ricevere una risposta nel merito?

Ovviamente no, ma spero che chi si scandalizza per Franceschini e tace per Berlusconi, a sentirsi chiamato in causa, senta magari per un attimo un moto di rabbia, o di vergogna, o chessò io.
Ma soprattutto, che altro posso fare?

edit:


Peraltro, neanche troppo tra le righe, gli ha dato del pedofilo :asd:

Gli ha anche dato, sempre non troppo tra le righe, del malato di mente:


"Ho cercato di aiutare mio marito, ho implorato coloro che gli stanno accanto di fare altrettanto, come si farebbe con una persona che non sta bene. È stato tutto inutile. "

aplo
03-05-2009, 13.49.57
A Elendil , ma che ti aspetti da un popolo che va a mignotte, se non un degno rappresentante.

Cmq, non capite una cippa, se è andato alla festa di una 18enne è solo per rilanciare l'economia, del resto sembra che il mercato del turismo sessuale sia in calo all'estero , bisogna approfittarne e ritagliare anche in Italia una giusta fetta a questo tipo di turismo fino ad oggi sconosciuto da noi.
Aspetto direttive in merito dal nuovo Ministero del Turismo :asd:

Cya

Elendil_1
03-05-2009, 13.57.12
A Elendil , ma che ti aspetti da un popolo che va a mignotte, se non un degno rappresentante.


Ma vedi, il punto non è se il Premier va a mignotte, quelli sono cazzi suoi. E me ne frega relativamente poco anche se va con una minorenne, che sembra ben decisa in quel che vuole e non mi pare tanto una vittima. Il punto è se queste mignotte diventano ministri o parlamentari europei (grazie anche ad una legge che ci leva il diritto a scegliere i nostri rappresentanti) che decidono la politica del paese, ci rappresentano all'estero e sono pagati coi nostri soldi. Se le paghi da sè, mi pare che il denaro non gli manchi.

Deep61
03-05-2009, 13.59.46
Tra le considerazioni di MagiKa che quoto, si aggiunge la perla del gossip, quello che ormai serpeggia trattenuto nei pensieri da circa una settimana (ovvero dall'ultima incazzatura esternata della moglie) e cioè : "chi sarà l'erede di Veronica ?"
Chi impalmera' il commendatur " Mi consenta " ? (ammazza quanto abbiamo consentito) perchè risulta chiaro che a Berlusconi una donna da esibire serve , serve per alimentare il sogno dell'Italiano medio, che lui interpreta alla grande , soldi , potere , gnocche di straforo , festini con chitarra allegata , aragoste in spiaggia , bandana in capa e andamento alla Totò nel famoso film fatto a Capri tutto anelli e cianfrusaglie.
Il resto per quanto importante , interessera' sempre meno , ora l'attenzione popolare si sposterà alla sostituta , a quella cioè che toccherà in sorte, prendere l'eredità della Lario con tutto quello che ne consegue .



Deep

aplo
03-05-2009, 14.00.59
Ma vedi, il punto non è se il Premier va a mignotte, quelli sono cazzi suoi. E me ne frega relativamente poco anche se va con una minorenne, che sembra ben decisa in quel che vuole e non mi pare tanto una vittima. Il punto è se queste mignotte diventano ministri o parlamentari (grazie anche ad una legge che ci leva il diritto a scegliere i nostri rappresentanti) che decidono la politica del paese e sono pagati coi nostri soldi. Se le paghi da sè, mi pare che il denaro non gli manchi.

Si ma guarda io condivido pienamente, solo che a sto punto bisogna prendere atto che a gli Italiani evidentemente non frega nulla che il presidente del consiglio di turno, si trombi Ministri pagati da noi , che ce vuoi fa , del resto è risaputo che siamo un popolo "generoso" :asd:

Cya

aplo
03-05-2009, 14.03.17
Tra le considerazioni di MagiKa che quoto, si aggiunge la perla del gossip, quello che ormai serpeggia trattenuto nei pensieri da circa una settimana (ovvero dall'ultima incazzatura esternata della moglie) e cioè : "chi sarà l'erede di Veronica ?"

Deep

Già fatto, sembra che sarà Fini con la parrucca :roll3:

Cya

DonAldrigo
03-05-2009, 14.05.14
E' interessante notare come le campagne mediatiche del presidente del consiglio vadano sempre a segno.
In tempo di campagna elettorale poche cose avvengono per caso e non credo che questa vicenda sia tra quelle.
Mi rende un pò difficile credere che un uomo di oltre 70 anni abbia chissà quante storie con ragazzine che potrebbero essergli le nipoti.
Mi rende difficile pensare che le candidature di veline prima annunciate e poi ritirate fossero in principio genuine.
Mi è molto più facile pensare che qualcuno abbia pianificato la cosa sapendo che questa storia avrebbe portato i vantaggi x e y.
Lo stesso divorzio puzza troppo (secondo me) di pianificazione per essere genuino (poi magari si separeranno sul serio, ma non per questa storia).
Dicevano che Sarkozy è un maestro dello sviare l'attenzione dei media, io dico che il maestro del genere ce lo abbiamo noi e questo personalmente non mi piace molto questa cosa.
Personalmente mi da al cazzo questo fare di cose, io mi comporterei in un modo molto diverso ma capisco che dietro c'è una campagna mediatica ben studiata.
Piccola nota: Chi vuole candidare e far eleggere veramente amici e parenti (es. la propria moglie) lo fa in silenzio senza far clamori.
La moglie di Fassino è alla seconda-terza legislatura e quasi nessuno lo sa.
Piccola nota2: A me l'operato di Franceschini piace, sta facendo era quello che (secondo me) bisognava fare alla guida del pd.

Eurypotter
03-05-2009, 14.06.55
La domanda vera è: a quando una legge per sanare la piaga del divorzio che a breve diventerà un'emergenza improcrastinabile?

Elendil_1
03-05-2009, 14.53.59
Mi rende difficile pensare che le candidature di veline prima annunciate e poi ritirate fossero in principio genuine.
Mi è molto più facile pensare che qualcuno abbia pianificato la cosa sapendo che questa storia avrebbe portato i vantaggi x e y.


Quindi stai sostenendo che le candidature delle veline annunciate e poi ritirate da Berlusconi in persona facciano parte di un piano della sinistra per screditare Berlusconi?
Non vedi la piccola falla logica del tuo ragionamento?
:D

Daniel_san
03-05-2009, 15.27.21
Basta a stupirci di queste cose.
Il 99% dell'elettorato di Berlusconi anela essere come il suo leader, hanno una totale abnegazione nei suoi confronti e gli mostrano una incondizionata fiducia.
Non esiste ne critica e ne giudizio ma solo fede.
Quella nei confronti di Berlusconi è un vero e proprio atto di fede.
E dato che stiamo in una democrazia non ci resta che piangere oppure emigrare! :azz:

M@TTE
03-05-2009, 16.17.44
Veronica Lario for President!!! :teach:

Mischa
03-05-2009, 17.15.22
Veronica Lario for President!!! :teach:Non dire queste cose, che se poi le sentono nel pd, sarebbero perfino capaci di proporle la candidatura. Lei curiosamente accetterebbe, dicendo che dopo esser stata lontana dalla vita politica tutto 'sto tempo ha deciso di combattere in prima persona, e tempo zero si ritroverebbe al comando del partito. A quel punto, e solo a quel punto, ritirerebbe la richiesta di divorzio, rivelando quel che non era altro che un astutissimo piano del marito (finto ex), per conquistare il controllo del governo e dell'opposizione, e potersi finalmente eleggere sovrano assoluto con una piccola modifica alla costituzione, votata ovviamente dalla stragrande maggioranza di camera e senato :asd:

paztusipaz
03-05-2009, 17.37.12
Ma soprattutto, che altro posso fare?

Magari lo sapessi, e su questo punto hai anche ragione; solo, lo ha illustrato molto efficacemente MagiKa l'effetto su costoro di questi argomenti.
A proposito, magari potrai annoverare anche me tra coloro che si scandalizzano per gli atti di Franceschini :D. Secondo te, sul referendum, ci fa o ci è?

:birra:



Quindi stai sostenendo che le candidature delle veline annunciate e poi ritirate da Berlusconi in persona facciano parte di un piano della sinistra per screditare Berlusconi?
Non vedi la piccola falla logica del tuo ragionamento?
:D

Secondo me il regista occulto di cui parla è Berlusconi e non Franceschini. Per quanto oscuri possano spesso essere i suoi ragionamenti, questa frase evidenziata



Dicevano che Sarkozy è un maestro dello sviare l'attenzione dei media, io dico che il maestro del genere ce lo abbiamo noi e questo personalmente non mi piace molto questa cosa.
Personalmente mi da al cazzo questo fare di cose, io mi comporterei in un modo molto diverso ma capisco che dietro c'è una campagna mediatica ben studiata.


non può averla indirizzata neanche lui al segretario pd. Nella parte seguente leggo addirittura qualche perplessità, subito fugata dall'ultima frase però. :asd:



Piccola nota: Chi vuole candidare e far eleggere veramente amici e parenti (es. la propria moglie) lo fa in silenzio senza far clamori.
La moglie di Fassino è alla seconda-terza legislatura e quasi nessuno lo sa.


Anna Maria Serafini (moglie di Fassino) Laureata in filosofia, comincia a fare politica nella seconda metà degli anni Settanta tra le fila del Partito Comunista Italiano, diventando responsabile delle donne comuniste della provincia di Siena e membro della segreteria provinciale e della direzione regionale del PCI. Nel 1987 diviene deputato per la prima volta e confermerà il suo seggio alla Camera anche nel 1992, 1994 e 1996 (in queste tre ultime occasioni la lista collegata alla sua elezione sarà quella del Partito Democratico della Sinistra).

Nel 1995 diviene coordinatrice donne dell'Ulivo e dal 1998 al 2001 è capogruppo dei Democratici di Sinistra alla Camera. Alle elezioni politiche del 2006 è stata eletta al Senato per la circoscrizione Veneto.

È la moglie del segretario nazionale dei Democratici di Sinistra, Piero Fassino, dal 1993. (Anna Maria Serafini (moglie di Fassino) Laureata in filosofia, comincia a fare politica nella seconda metà degli anni Settanta tra le fila del Partito Comunista Italiano, diventando responsabile delle donne comuniste della provincia di Siena e membro della segreteria provinciale e della direzione regionale del PCI. Nel 1987 diviene deputato per la prima volta e confermerà il suo seggio alla Camera anche nel 1992, 1994 e 1996 (in queste tre ultime occasioni la lista collegata alla sua elezione sarà quella del Partito Democratico della Sinistra).)

E' addirittura alla quinta. Secondo me il raccomandato è Piero :sisi:
E tra Nilde e Palmiro secondo te chi era?

ARDDDT23
03-05-2009, 18.11.08
Mi rende un pò difficile credere che un uomo di oltre 70 anni abbia chissà quante storie con ragazzine che potrebbero essergli le nipoti.


http://2.bp.blogspot.com/_epxb8t43U5I/SalxT1jPXRI/AAAAAAAAESE/Bs67MN68vPI/s400/berlusconi_harem.jpg

:asd: vediamo chi riesce a trovarlo per primo in questa foto.

Deep61
03-05-2009, 18.25.36
Non dire queste cose, che se poi le sentono nel pd, sarebbero perfino capaci di proporle la candidatura. Lei curiosamente accetterebbe, dicendo che dopo esser stata lontana dalla vita politica tutto 'sto tempo ha deciso di combattere in prima persona, e tempo zero si ritroverebbe al comando del partito. A quel punto, e solo a quel punto, ritirerebbe la richiesta di divorzio, rivelando quel che non era altro che un astutissimo piano del marito (finto ex), per conquistare il controllo del governo e dell'opposizione, e potersi finalmente eleggere sovrano assoluto con una piccola modifica alla costituzione, votata ovviamente dalla stragrande maggioranza di camera e senato :asd:


Mischa talento simil Ellroy , tu scrivi ed io leggerò , trama e personaggi ben identificati, ma nel loro intimo , dire che ho pensato ad una cosa simile interessa ? ....

Non credo , ma non smentisci affatto gli occhi del gatto che possiedi :D
















Si vabbè ma dopo questa sviolinata paghi tu ecchecappero!! :D


Edit : letto solo ora: Don Aldrigo, non hai ancora capito Berlusconi , agisce spesso per intuito e molto piu' spesso tramite i restanti ormoni

Deep

DonAldrigo
03-05-2009, 19.16.46
Quindi stai sostenendo che le candidature delle veline annunciate e poi ritirate da Berlusconi in persona facciano parte di un piano della sinistra per screditare Berlusconi?
Non vedi la piccola falla logica del tuo ragionamento?
:D

Non hai capito un ciufulo!!!
Quello che sostengo è che questa storia è una manovra mediatica di Berlusconi e del suo staff (più dello staff penso) per raccimolare voti.
Questo perchè questi mezzucci purtroppo pagano e tanto.
Ti faccio un esempio pratico.
Da qui a non si sa quando i media parleranno a iosa del divorzio di Berlusconi dalla moglie.
Guarda caso ciò avviene proprio quando sta per iniziare la campagna elettorale per le europee.
Immagino che per giorni vedremo puntate e puntate di una vera e propria telenovela e non si parlerà di crisi, programmi e che so altro.
Alla fine è probabile che l'immagine di Berlusconi ne esca rafforzata (speso capita così in questi casi) e quando sta storia sarà finita sarà ora di votare.
Possibile che la sinistra vede macchinazioni ovunque tranne dove ci sono?

Doc Zeius
03-05-2009, 19.17.20
Edit : letto solo ora: Don Aldrigo, non hai ancora capito Berlusconi , agisce spesso per intuito e molto piu' spesso tramite i restanti ormoni

Deep




Una delle poche cose vere che abbia mai letto su berlusconi.

DonAldrigo
03-05-2009, 19.36.12
Mischa talento simil Ellroy , tu scrivi ed io leggerò , trama e personaggi ben identificati, ma nel loro intimo , dire che ho pensato ad una cosa simile interessa ? ....

Non credo , ma non smentisci affatto gli occhi del gatto che possiedi :D














Si vabbè ma dopo questa sviolinata paghi tu ecchecappero!! :D


Edit : letto solo ora: Don Aldrigo, non hai ancora capito Berlusconi , agisce spesso per intuito e molto piu' spesso tramite i restanti ormoni

Deep


Berlusconi agisce più su consiglio del suo staff che per iniziativa personale, perchè nella comunicazione politica niente è lasciato al caso.
Per quanto mi dia fastidio è innegabile che un politico che si mostra "umano" risquote più successo di un politico che certe cose non le fa.
Prendete ad esempio gli americani.
Ogni presidente/candidato presidente di fa spesso ritrarre con la famiglia, mentre gioca col cane ed altre cazzate.
Questo lo rende simpatico a quegli elettori che non si intendono di politica e votano più per simpatia che per programmi che non capiscono.
Un presidente rigido nel suo ruolo appare invece antipatico e assottiglia il suo consenso.
Ricordatevi sempre, nella comunicazione NULLA è casuale.

Elendil_1
03-05-2009, 19.44.00
Non hai capito un ciufulo!!!


Decisamente :)
scusami.
Tuttavia mi sento più vicino alla posizione di Deep, non sono affatto dell'idea che dietro tutte le uscite di Berlusconi vi sia un calcolo.

DonAldrigo
03-05-2009, 19.58.44
Decisamente :)
scusami.
Tuttavia mi sento più vicino alla posizione di Deep, non sono affatto dell'idea che dietro tutte le uscite di Berlusconi vi sia un calcolo.

Come dicevo prima nella comunicazione politica nulla è casuale.
Mi sembra paradossale che proprio uno come Berlusconi (grande comunicatore, uno che con la comunicazione ci ha fatto un'impero) faccia le cose a caso.
Anche perchè fino ad ora la sua comunicazione politica non è mai stata fatta a caso.

Daniel_san
03-05-2009, 20.18.18
Pensavo fosse stranoto ormai che Berlusconi parla e agisce solo in base ai sondaggi.

aplo
03-05-2009, 20.42.07
Tra 100 anni, negli scavi di arcore, troveranno il mistico artefatto che permetteva a Berlusconi di pianificare i suoi piani diabolici e di vincere le elezioni .

http://ilprocesso.files.wordpress.com/2009/02/pallottoliere4.jpg


:asd::roll3:


Cya

Daniel_san
03-05-2009, 20.51.15
Forse volevi dire nel mausoleo.

XBbARnRB_pU

Rh_negativo
03-05-2009, 20.53.22
Forza Veronica :metal:

http://img523.imageshack.us/img523/9753/veronica1.jpg

mVm
03-05-2009, 22.05.25
Chiedo loro come fanno a rimanere indifferenti, e poi a scandalizzarsi quando Franceschini, che magari non sarà una cima, dice che vuole un confronto col premier su temi caldi come istruzione e lavoro.

Io, che non sono un elettore di Berlusconi, rimango indifferente alla questione perchè non do peso alla medesima, se il nocciolo si riduce al rapporto fra politica e fregna. La storia italiana al riguardo conta altri esempi fra i quali, come mi ricorda il mio babbo, quello di un certo Togliatti con una certa Iotti.
Reazione opposta invece per le barzellette di Franceschini. Quelle mi fanno sempre ridere di gusto. :asd:

giogothico
03-05-2009, 23.03.00
Non esiste ne critica e ne giudizio ma solo Fede.


:tsk:

Daniel_san
03-05-2009, 23.27.53
:tsk:

Non immaginavo di essere così sagace :sagace:

Elendil_1
04-05-2009, 00.18.21
Io, che non sono un elettore di Berlusconi, rimango indifferente alla questione perchè non do peso alla medesima, se il nocciolo si riduce al rapporto fra politica e fregna. La storia italiana al riguardo conta altri esempi fra i quali, come mi ricorda il mio babbo, quello di un certo Togliatti con una certa Iotti.


Davvero e seriamente, Vuoi dirmi che Nilde Iotti ha fatto carriera politica nello stesso modo di Mara Carfagna?
Suvvia, siamo seri.

Deep61
04-05-2009, 00.24.47
Don ribadisco il concetto e lo infarcisco ..

L'unico consigliere di Berlusconi è Letta è lui l'anima piu' o meno nera del premier , è lui il Seneca del governo , Silvio ne tiene conto e spesso fa l'opposto di quello che gli suggerisce .

Berlusconi è un animale istintivo , sente in anticipo la piega degli avvenimenti e quando toppa conosce perfettamente come ribaltare la situazione , naturalmente a suo favore .

Sistema creato all'interno dell'esecutivo con ruoli ben definiti , si basa sul consenso popolare , ma odia il popolo non si fida di questa massa ondivaga per eccezzione , conosce la storia Italiana quanto basta per rendersi conto che il popolo Italiano è quanto di meno stabile esista in Europa.

Ma conosce meglio degli avversari l'umore dell'Italico medio , sa che deve effettuare dei sacrifici sull'altare del consenso , niente tasse , conosce perfettamente l'idiosincrasia del suoi conterranei per tutto cio' che anche similmente riguarda un balzello , anche se questo fosse ampiamente giustificato , gli Italiani vogliono sognare , vogliono immedesimarsi in tutte le ricchezze che possiede , compreso le sue performance amorose , anzi sopratutto queste , "se lo fa lui , perchè io non posso ? ".

Viaggia ad informazioni riservate ed istinto\intuito a cui come ho gia' detto si aggiunge Letta , ovvio che conosce l'arte della rappresentazione , degli spot che via via diventano sempre meno aderenti alla realtà , anzi è quello che evita come la peste , la realta' per lui è semplice rappresentazione , forse conosce la formula di Goebbels , lo zoppo Hitleriano che era così bravo nel promuovere il suo padrone proprio perchè mancava di personalita' , ne era completamente privo , bravissimo ad esporre le idee altrui ma pessimo nel formulare una sua tesi , l'uomo senza carattere.

E ti diro' di piu' , il vero esecutivo oltre a quello istituzionale è formulato in tutto e per tutto come se fosse una corte , un regno nella democrazia sempre piu' debole , aspetta solo l'incoronazione , tanto gli Italiani da tempo hanno smesso di pensare.

Il resto lo dedica agli ormoni , magari con qualche aiutino (pillola blu) ma non è importante il suo successo privato , è importante l'ostentazione.

Ora, dietro le quinte , si apre lo scenario piu' succolento , chi sara' l'erede ?
chi prendera' su di sè il fardello del comando ? e guarda bene che la lotta sarà serratissima e senza esclusione di colpi , ma già si sta pensando alla successione , questo lui lo sa perfettamente e spesso gioca con i candidati che con qualche sventatezza escono allo scoperto , bruciandosi le penne.

Il vincitore è ancora mimetizzato e lui lo sta cercando ........:D

Animale istintivo , questo è il Berlusca :sisi:



Deep

aries
04-05-2009, 00.27.02
Ne parlava assai lucidamente Guzzanti senior l'altra sera a Tetris.
E' in opera dal parte del Cavaliere un sistematico rimpiazzamento di ogni carica istituzionale con figure prive di volontà senziente (più facilmente rintracciabili tra le fila delle persone con un curriculum politico e non solo non proprio esemplare - ma non è una regola) poiché ogni filtro posto fra il Premier e il suo Popolo (Parlamento incluso) è un inutile ostacolo nella sua personalissima visione della democrazia.

Alla gente piace perché è ugualmente priva di cultura democratica e viene preferita la figura che si dimostra carismatica e autoritaria che, per quanto discutibile, può imporre la sua via ed arrivare a qualche conclusione.

DonAldrigo
04-05-2009, 09.23.15
Don ribadisco il concetto e lo infarcisco ..

L'unico consigliere di Berlusconi è Letta è lui l'anima piu' o meno nera del premier , è lui il Seneca del governo , Silvio ne tiene conto e spesso fa l'opposto di quello che gli suggerisce .

Berlusconi è un animale istintivo , sente in anticipo la piega degli avvenimenti e quando toppa conosce perfettamente come ribaltare la situazione , naturalmente a suo favore .

Sistema creato all'interno dell'esecutivo con ruoli ben definiti , si basa sul consenso popolare , ma odia il popolo non si fida di questa massa ondivaga per eccezzione , conosce la storia Italiana quanto basta per rendersi conto che il popolo Italiano è quanto di meno stabile esista in Europa.

Ma conosce meglio degli avversari l'umore dell'Italico medio , sa che deve effettuare dei sacrifici sull'altare del consenso , niente tasse , conosce perfettamente l'idiosincrasia del suoi conterranei per tutto cio' che anche similmente riguarda un balzello , anche se questo fosse ampiamente giustificato , gli Italiani vogliono sognare , vogliono immedesimarsi in tutte le ricchezze che possiede , compreso le sue performance amorose , anzi sopratutto queste , "se lo fa lui , perchè io non posso ? ".

Viaggia ad informazioni riservate ed istinto\intuito a cui come ho gia' detto si aggiunge Letta , ovvio che conosce l'arte della rappresentazione , degli spot che via via diventano sempre meno aderenti alla realtà , anzi è quello che evita come la peste , la realta' per lui è semplice rappresentazione , forse conosce la formula di Goebbels , lo zoppo Hitleriano che era così bravo nel promuovere il suo padrone proprio perchè mancava di personalita' , ne era completamente privo , bravissimo ad esporre le idee altrui ma pessimo nel formulare una sua tesi , l'uomo senza carattere.

E ti diro' di piu' , il vero esecutivo oltre a quello istituzionale è formulato in tutto e per tutto come se fosse una corte , un regno nella democrazia sempre piu' debole , aspetta solo l'incoronazione , tanto gli Italiani da tempo hanno smesso di pensare.

Il resto lo dedica agli ormoni , magari con qualche aiutino (pillola blu) ma non è importante il suo successo privato , è importante l'ostentazione.

Ora, dietro le quinte , si apre lo scenario piu' succolento , chi sara' l'erede ?
chi prendera' su di sè il fardello del comando ? e guarda bene che la lotta sarà serratissima e senza esclusione di colpi , ma già si sta pensando alla successione , questo lui lo sa perfettamente e spesso gioca con i candidati che con qualche sventatezza escono allo scoperto , bruciandosi le penne.

Il vincitore è ancora mimetizzato e lui lo sta cercando ........:D

Animale istintivo , questo è il Berlusca :sisi:



Deep

Berlusconi il suo staff di esperti lo ha eccome e sono tutte figure di primo piano prese dall'america o dal meglio che questo settore offre in giro. Parecchio tempo fa avri potuto anche fare qualche nome.
C'è però una cosa vera, il suo primo consigliere resta lui stesso.
Ciò che pensa ha la priorità su tutto quello che gli dicono gli altri.

M@TTE
04-05-2009, 09.47.13
Non dire queste cose, che se poi le sentono nel pd, sarebbero perfino capaci di proporle la candidatura. Lei curiosamente accetterebbe, dicendo che dopo esser stata lontana dalla vita politica tutto 'sto tempo ha deciso di combattere in prima persona, e tempo zero si ritroverebbe al comando del partito. A quel punto, e solo a quel punto, ritirerebbe la richiesta di divorzio, rivelando quel che non era altro che un astutissimo piano del marito (finto ex), per conquistare il controllo del governo e dell'opposizione, e potersi finalmente eleggere sovrano assoluto con una piccola modifica alla costituzione, votata ovviamente dalla stragrande maggioranza di camera e senato :asd:

Mischa sei un mito...:asd:

Forza Veronica :metal:

http://img523.imageshack.us/img523/9753/veronica1.jpg

Oddio oddio...:roll3: :roll3: :roll3: :roll3:

vespino
04-05-2009, 13.21.35
Noi cittadini poco possiamo fare..ma io mi vergogno troppo di questo tizio...veramente non ne posso più!Non si può avere ogni giorno qualcosa di cui parlare su di lui...e ogni giorno è una cosa sempre più vergognosa....purtroppo anche questo è un gioco che il premier sa usare bene; gli italiani abboccano a tutto ciò che fa lui...ne più ne meno. Come la storia del "semplice camping per famiglie" che la tv italiana ha censurato ma che all'estero hanno fatto vedere. Tutti lo difendevano dicendo che si riferiva ai bambini..ma per favore!

aries
04-05-2009, 14.45.58
E' anche un galantuomo :asd:


Insomma, mi creda, è una montatura. Parliamo di tre ragazze in gamba su settantadue candidati. E che male c’è se sono anche carine? Non possiamo candidare tutte Rosy Bindi...

aplo
04-05-2009, 14.56.51
Cmq niente paura , è già stata annunciata una festa di famiglia dove verrà spiegato tutto nei minimi particolari.

http://blog.b92.net/arhiva/files/images/Festen%20da.preview.jpg


:roll3:

Cya

ginkobilobav2
04-05-2009, 15.06.45
via, la convinzione si svernare la politica ce l'ha dentro

certo che certe scelte e dichiarazioni secche fanno parte di una strategia

ma è altrettanto certo che per fare ciò che fa ha bisogno di convincersi che sia reale


ci sarà anche quel 10 percento di italiani che va solo a zoccole e cocaina e lo vota per identificazione, il resto si identifica con l'antiqualcosa o anticomunismo o con la ricerca di un capo che faccia il miracolo.
Tra la mossa geniale di trasformarsi in telenovela, o meglio di lasciar trasparire la propria telenovela interiore, intrecciata con il meraviglioso e strumentale Brunetta, emergono anche ingenuità di folle misura come credere che i "giovani di Lucignolo" rappresentino il futuro di un italia che taaac si diverte e taaac è liberal.
Scambiare l'intelligenza per un tordo che si veste cool e spara tre termini da econotard è una di quelle cose che capitano in un paese di ignoranti dove il simbolo più basso è sufficiente e non richiede sforzi o angosce.
Quello che fotte gli italiani è quella frazione di Silvio che ci crede. E' un assunto contadinesco di stampo magico/religioso. Non la strategia pianificata. Da noi non ci sono abbastanza fonti di informazione libere per permettere il passaggio di strategie pulite. La distrazione invence funziona ma non credo che sarebbe stata avvolta da insulti. Non ce lo vedo l'ego del Silvio nell'auto insultarsi.

Vabbè due palle, mi vien male solo a parlare di politica ormai. Se succede qualcosa di piacevole mi addentro nell'argomento, altrimenti no.

Zonta 85
04-05-2009, 15.49.15
Continuare a leggere dopo anni che Berlusconi è ancora li perchè il popolo è ignorante, pecorone e lobotomizzato dalle sue tv come se solo chi si oppone a lui abbia una superiorità morale e culturale mi fa rabbrividire.

Mi piacerebbe che si analizzassero i motivi profondi del suo successo e non in modo cosi stupido e superficiale, altrimenti è inutile cercare di intavolare un dibattito.

aplo
04-05-2009, 15.54.03
Continuare a leggere dopo anni che Berlusconi è ancora li perchè il popolo è ignorante, pecorone e lobotomizzato dalle sue tv come se solo chi si oppone a lui abbia una superiorità morale e culturale mi fa rabbrividire.


Invece mentre tutto va a puttante "Premier compreso" e le televisioni continuano a ripetere come una nenia che tutto va bene , non ti fa rabbrividire ve ?
Scommetto che ti riscalda e ti tranquillizza.

Cya

Zonta 85
04-05-2009, 16.05.17
Ma scusa eh, basta non farci caso, io dei telegiornali seguo quasi esclusivamente la cronaca.

Invece questa solo presunta e solo supposta superiorità ci certi elettori rispetto ad altri mi fa schifo non Poco. Un voto di sinistra conta come uno di destra, e ripeto, dovreste analizzare le ragioni profonde del suo successo (o del costante insuccesso delle opposizioni), piuttosto che addurre questi motivi che sono solo cazzate.

Ad esempio, un alternativa seria e realistica a lui non c'è mai stata, abbiamo avuto due coalizioni (l'ulivo prima, l'unione poi) che contenevano al loro interno tutto ed il contrario di tutto, erano solo cartelloni elettorali che in comune avevano il desiderio di batterlo ma per il resto non si ritrovavano su niente, paralizzando il paese.

Nel primo caso abbiamo avuto cinque governi in una legislatura (Prodi I, Prodi II, D'Alema I, D'alema II e Amato), nel secondo caso una coalizione identica che però invasata dall'odio verso il nemico B e dalla sbornia della risicata vittoria non è stata in grado di capire, che con tutte le contraddizioni interne e con quel vantaggio risicatissimo al senato era impossibile governare senza accordarsi con la destra e sono durati due anni.

Poi è nato il PD, con un leader continuamente delegittimato dai registi occulti al suo interno (Do you know Massimo D'Alema?), e con due correnti che la pensano in maniera non dico diametralmente opposta tra loro ma quasi, vedi gli e margherita e gli ex Ds (Entriamo nel PSE? - No, come sarebbe entriamo nel PSE? E la tradizione cattolica? - Io però non voglio morire Democristiano ecc. ecc.).

Questo è uno dei tanti motivi seri e reali per i quali Mr B è ancora saldamente al governo del paese (ora non posso nemmeno elencarli tutti, ma verrebbe fuori una bella discussione), e non le cazzate discriminatorie sul popolo bue, che fanno sembrare una piccola fetta di elettorato quella illuminata e la parte piu grande composta solo da beceri ignoranti.

MaGiKLauDe
04-05-2009, 16.07.28
Continuare a leggere dopo anni che Berlusconi è ancora li perchè il popolo è ignorante, pecorone e lobotomizzato dalle sue tv come se solo chi si oppone a lui abbia una superiorità morale e culturale mi fa rabbrividire.

Mi piacerebbe che si analizzassero i motivi profondi del suo successo e non in modo cosi stupido e superficiale, altrimenti è inutile cercare di intavolare un dibattito.

Se dopo quindici anni di mal governo, leggi ad personam, monopolizzazione delle tv, sdoganamento di mafiosi, figuracce internazionali, condanne e processi truccati, scandali sessuali, nepotismo, raccomandazioni, minacce, editti bulgari e insulti all'elettorato ottiene il 40% dei voti mi sento di dire che quel 40% di italiani o è in malafede o è ignorante.

Zonta 85
04-05-2009, 16.09.02
Se avessi letto sopra...

Comunque sei liberissimo di pensarlo, come io di pensare che un governo di centro sinistra in italia sia il peggiore dei mali e che siate voi ad essere in malafede, e che non siate in grado di accettare il verdetto del popolo. La democrazia ha scelto. Il popolo è sovrano. Mettetevi l'anima in pace.

aplo
04-05-2009, 16.10.31
Ma sul fatto che un alternativa credibile manca, purtroppo concordo, è sul fatto che sono le critiche a farti rabbrividire e non un soggetto del genere che mi sembra assurdo :)

Cya

MaGiKLauDe
04-05-2009, 16.15.13
Se avessi letto sopra...

Comunque sei liberissimo di pensarlo, come io di pensare che un governo di centro sinistra in italia sia il peggiore dei mali e che siate voi ad essere in malafede, e che non siate in grado di accettare il verdetto del popolo. La democrazia ha scelto. Il popolo è sovrano. Mettetevi l'anima in pace.

Il problema è che non ci sono due mali: c'è un male e un mafioso. E chi sceglie il mafioso lo fa o per convenienza, e lì la malafede, o perchè non sa di chi si tratta, da lì l'ignoranza.
Un gruppo di inetti, nemmeno col massimo impegno, potrà mai fare la stessa quantità di danni alla portata di un megalomane mafioso con smanie dittatoriali.
Il verdetto del popolo è inattacabile, perchè ben so che il mio popolo è composto da ignoranti opportunisti, meschinini servitori e avidi truffatori in una percentuale tale da garantire a un simile personaggio successi, fama e gloria.

Zonta 85
04-05-2009, 16.15.16
Il problema è che non ci sono due mali: c'è un male e un mafioso. E chi sceglie il mafioso lo fa o per convenienza, e lì la malafede, o perchè non sa di chi si tratta, da lì l'ignoranza.
Un gruppo di inetti, nemmeno col massimo impegno, potrà mai fare la stessa quantità di danni alla portata di un megalomane mafioso con smanie dittatoriali.

Tu hai la verità assoluta per dire che lui è un mafioso, che io e la maggioranza degli italiani siamo in malafede, che sono ignorante perchè non conosco le sue presunte malefatte e che lui ha tendenze dittatoriali.

Capisco quindi che non è possibile fare un analisi seria del fenomeno Berlusconi con te, visto che continui a battere sempre sullo steso tatso senza analizzare le ragioni profonde, e soprattutto perchè hai delle convinzioni sulle quali non si può nemmeno obbiettare perchè su queste per te il confronto non può esistere.


Ma sul fatto che un alternativa credibile manca, purtroppo concordo, è sul fatto che sono le critiche a farti rabbrividire e non un soggetto del genere che mi sembra assurdo :)

Cya

Non sono le critiche al Berlusca a farmi rabbrividire. E siccome il centrodestra non è solo Berlusconi, a farmi rabbrividire sono le persone che credono di stare su un piedistallo rispetto a me, come fossero un Elite. E questo, se permetti, mi fa girare i coglioni e non poco. :)

MaGiKLauDe
04-05-2009, 16.18.48
E siccome il centrodestra non è solo Berlusconi,

Il centrodestra è Berlusconi e la Lega, e prima o poi arriverà la resa dei conti anche per loro: anessione incondizionata come per AN o pubblico ripudio come per l'UDC.

aplo
04-05-2009, 16.20.13
Non sono le critiche al Berlusca a farmi rabbrividire. E siccome il centrodestra non è solo Berlusconi, a farmi rabbrividire sono le persone che credono di stare su un piedistallo rispetto a me, come fossero un Elite. E questo, se permetti, mi fa girare i coglioni e non poco. :)

E' questo di cui voi di centrodestra non vi siete accorti, il fatto grave non è che ha vinto il centro destra il fatto grave è che NON C'E' PIU NESSUNO A DESTRA , c'è solo LUI ed i poteri sono sempre piu accentrati, questo anche a chi è un democratico di centrodestra dovrebbe far suonare qualche campanello d'allarme , anzi piu di uno.

Cya

Zonta 85
04-05-2009, 16.20.57
Il centrodestra è Berlusconi e la Lega, e prima o poi arriverà la resa dei conti anche per loro: anessione incondizionata come per AN o pubblico ripudio come per l'UDC.

SI e allora? Berlusconi passerà la mano prima o poi. E comunque non mi parere sia questo il succo del discorso.

Ho risposto al tuo post precedente facendo editing.


E' questo di cui voi di centrodestra non vi siete accorti, il fatto grave non è che ha vinto il centro destra il fatto grave è che NON C'E' PIU NESSUNO A DESTRA , c'è solo LUI ed i poteri sono sempre piu accentrati, questo anche a chi è un democratico di centrodestra dovrebbe far suonare qualche campanello d'allarme , anzi piu di uno.

Cya

A me invece sinceramente le vostre paure che possa diventare un novello Benito mi fanno sorridere. Mi sembra che da parte di certi esponenti del centrosinistra non sapendo piu cosa usare per convincere gli elettori a voltargli spalle si cerchi di agitare un fantasma di emergenza democratica, cosa che per me è alquanto ridicola.

Scusa ma nel 2009 ( e qui volutamente esagero) Silvio che si affaccia dal Balcone di Villa arcore ed arringa la folla mi sembra alquanto ridicola come ipotesi. Cosi come invece l'ipotesi piu realistica ceh si vogliano limitare le nostre libertà o ridurre il livello di democrazia.

Ghostkonrad
04-05-2009, 16.23.45
@Zonta 85
Nessuno vuole dividere l'elettorato in buoni e cattivi (almeno non io), ma ti sottolineo che non siamo in democrazia, ma in liberal-democrazia.
E in liberal-democrazia, il potere popolare e come tutti gli altri poteri: ovvero deve avere limiti e contrappesi; e l'azione di governo del centrodestra mi sembra volta ed eliminare questi in nome del principio di maggioranza.
Quindi no, non mi metto l'animo in pace. Se a te va bene che Montesquieu o Locke siano messi sotto al mattone del consenso popolare, ben te ne venga, io oso preoccuparmi se qualcuno si mette a dire che le sentenze della magistratura dovrebbero riflettere il dovere popolare, e raccoglie consensi a palate per questo. L'emergenza democratica sta nel fatto che si vole istituire non un regime reazionario e totalitario, ma al contrario, uno che preveda la democrazia diretta e totale a scapito dei diritti dell'individuo e dei limiti dei poteri. Il primo scenario è in effetti improbabile, il secondo invece, secondo me, molto verosimile; probabilmente non sarebbero neanche necessarie delle modifiche alla costituzione.

L'elettorato alla fine, è un concetto di massa, dove l'individuo non conta nulla, esattamente come in piazza o allo stadio; quindi, più che dividerlo in categorie, mi sento più che altro di trattarlo come tutte le altre folle: ovvero un animale ottuso, pauroso e pericoloso.

MaGiKLauDe
04-05-2009, 16.24.59
Tu hai la verità assoluta per dire che lui è un mafioso, che io e la maggioranza degli italiani siamo in malafede, che sono ignorante perchè non conosco le sue presunte malefatte e che lui ha tendenze dittatoriali.

Capisco quindi che non è possibile fare un analisi seria del fenomeno Berlusconi con te, visto che continui a battere sempre sullo steso tatso senza analizzare le ragioni profonde, e soprattutto perchè hai delle convinzioni sulle quali non si può nemmeno obbiettare perchè su queste per te il confronto non può esistere.



Non sono le critiche al Berlusca a farmi rabbrividire. E siccome il centrodestra non è solo Berlusconi, a farmi rabbrividire sono le persone che credono di stare su un piedistallo rispetto a me, come fossero un Elite. E questo, se permetti, mi fa girare i coglioni e non poco. :)

Il fenomeno Berlusconi l'ho studiato più di quanto il mio stomaco potesse tollerare, e ogni mia affermazione è basata su una sentenza, una dichiarazione virgolettata del signor B. o uno studio statistico sull'andamento elettorale.
Il confronto non può esistere perchè io presento fatti, e i fatti per essere obiettati vanno smentiti. Quindi, se sei in possesso di prove che smentiscano i fatti presentale pure, altrimenti le tue restano opinioni che si basano sua assiomi che negano fatti appurati. In questo caso il confronto non solo non è possibile, ma a maggior ragione non rientra nei miei interessi.

Zonta 85
04-05-2009, 16.28.51
Nessuno vuole dividere l'elettorato in buoni e cattivi (almeno non io), ma ti sottolineo che non siamo in democrazia, ma in liberal-democrazia.
E in liberal-democrazia, il potere popolare e come tutti gli altri poteri: ovvero deve avere limiti e contrappesi; e l'azione di governo del centrodestra mi sembra volta ed eliminare questi in nome del principio di maggioranza.
Quindi no, non mi metto l'animo in pace. Se a te va bene che Montesquieu o Locke siano messi sotto al mattone del consenso popolare, ben te ne venga, io oso preoccuparmi se qualcuno si mette a dire che le sentenze della magistratura dovrebbero riflettere il dovere popolare, e raccoglie consensi a palate per questo.

L'elettorato alla fine, è un concetto di massa, dove l'individuo non conta nulla, esattamente come in piazza o allo stadio; quindi, più che dividerlo in categorie, mi sento più che altro di trattarlo come tutte le altre folle: ovvero un animale ottuso, pauroso e pericoloso.

Sono d'accordo con te su molti punti, sicuramente ci deve essere un giusto contrappeso, sul concetto di massa e anche sul fatto che il governo forse stia forzando un po la mano (ma nemmeno tanto, in Italia i poteri del premier sono ridicoli non è altro che un primus inter pares e per me non va bene). Ma io mi riferivo ad altre cose precedentemente, ovvero alla ghettizzazione di una certa parte dell'elettorato.

aplo
04-05-2009, 16.29.18
A me invece sinceramente le vostre paure che possa diventare un novello Benito mi fanno sorridere. Mi sembra che non sapendo piu cosa usare per convincere gli elettori a voltargli spalle si agiti un fantasma di emergenza democratica, cosa che per me è alquanto ridicola.

E' ma qui sei tu che neghi l'evidenza, Berlusconi ad oggi ha molto piu potere che nel 94 quando entrò in politica, di fatto è diventato il leader della piu grande coalizione "sempre in mano a lui" che ha assorbito anche AN .
In piu le dichiarazioni che parlano di CAMBIARE LA COSTITUZIONE DA SOLI "ma da soli chi ? che decide tutto lui ?" è lui che le ripete da giorni.
Io non credo che ci troviamo a rischio regime, però ci stiamo avvicinando un passo dopo l'altro a qualcosa che ci assomiglia in modo inquietante.


Cya

Zonta 85
04-05-2009, 16.38.27
E' ma qui sei tu che neghi l'evidenza, Berlusconi ad oggi ha molto piu potere che nel 94 quando entrò in politica, di fatto è diventato il leader della piu grande coalizione "sempre in mano a lui" che ha assorbito anche AN .
In piu le dichiarazioni che parlano di CAMBIARE LA COSTITUZIONE DA SOLI "ma da soli chi ? che decide tutto lui ?" è lui che le ripete da giorni.
Io non credo che ci troviamo a rischio regime, però ci stiamo avvicinando un passo dopo l'altro a qualcosa che ci assomiglia in modo inquietante.


Cya

Cambiare la costituzione da soli è previsto dalla costituzione (chi l'ha detto che non è possibile farlo a maggioranza?) proprio perchè c'è un grosso strumento di tutela per le opposizioni nel caso la riforma non sia condivisa, il referndum (che in questo caso nemmeno necessita del quorum):


Secondo la procedura prevista dall'art. 138 della Costituzione per l'adozione delle leggi di revisione della Costituzione e per le altre leggi costituzionali sono necessarie due deliberazioni di entrambe le camere ad un intervallo non minore di tre mesi ed a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna di queste nella seconda votazione.

......


Nel caso in cui la legge costituzionale sia stata approvata con una maggioranza inferiore dei due terzi dei componenti in una o in entrambe le camere, se entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali la legge è sottoposta a referendum e non è promulgata, se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi.


Come è successo ad esempio per il

Referendum costituzionale del 2006 - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Referendum_costituzionale_del_2006).

Quindi lo spettro di una deriva antidemocratica per me fa ridere. Basta andare a votare. E sarei io il primo a farlo in caso venisse approvata una legge di riforma che contravvenga lo spirito democratico della nostra costituzione.


Il fenomeno Berlusconi l'ho studiato più di quanto il mio stomaco potesse tollerare, e ogni mia affermazione è basata su una sentenza, una dichiarazione virgolettata del signor B. o uno studio statistico sull'andamento elettorale.
Il confronto non può esistere perchè io presento fatti, e i fatti per essere obiettati vanno smentiti. Quindi, se sei in possesso di prove che smentiscano i fatti presentale pure, altrimenti le tue restano opinioni che si basano sua assiomi che negano fatti appurati. In questo caso il confronto non solo non è possibile, ma a maggior ragione non rientra nei miei interessi.

Allora non interessa nemmeno a me! e te lo dico in tutta tranquillità!:)

Ghostkonrad
04-05-2009, 16.48.44
Sono d'accordo con te su molti punti, sicuramente ci deve essere un giusto contrappeso, sul concetto di massa e anche sul fatto che il governo forse stia forzando un po la mano (ma nemmeno tanto, in Italia i poteri del premier sono ridicoli non è altro che un primus inter pares e per me non va bene). Ma io mi riferivo ad altre cose precedentemente, ovvero alla ghettizzazione di una certa parte dell'elettorato.

Prima fai tanto mostra di spirito pratico, poi ti dimentichi che Berlusconi è un primus inter pares solo in teoria.
Nella pratica, i disegni di legge (e soprattutto i decreti legge) governativi superano di molto il numero di quelli presentati da parlamentari, e vengono sempre approvati per direttissima senza che nessuno sollevi paturnie di alcun tipo, anche quando solo in odore di incostituzionalità (con un sola eccezione, che ci costerà probabilmente l'elezione di Berlusconi al Quirinale nel giro di qualche anno).

Nella pratica, tutte le cariche istituzionali (con l'eccezione, al momento, del presidente della Repubblica) sono state conferite dal premier a uomini di sua fiducia o comunque facenti parte della sua coalizione; la costituzione (la teoria) permette questo, ma non lo prevede.

Nella pratica, il parlamento viene nominato da un ristretto gruppo di persone, e i parlamentari non hanno alcun contatto con i loro elettori o col territorio che dovrebbero rappresentare; spesso hanno la fedina penale sporca o scarsa esperienza politica, il che li rende facilmente manipolabili.


Se mi vieni a dire che Silvio Berlusconi ha poco potere, spiacente davvero, ma neghi l'evidenza. Forse il premier ne ha poco, ma lui ne ha molto.

Tra parentesi, ho editato il mio precedente post.

UAranger
04-05-2009, 16.50.59
E' ma qui sei tu che neghi l'evidenza, Berlusconi ad oggi ha molto piu potere che nel 94 quando entrò in politica, di fatto è diventato il leader della piu grande coalizione "sempre in mano a lui" che ha assorbito anche AN .
Cya


AN non e' stata assorbita, i due partiti si sono uniti come naturale evoluzione della politica italiana: il bipartitismo.

Zonta 85
04-05-2009, 16.56.43
Prima fai tanto mostra di spirito pratico, poi ti dimentichi che Berlusconi è un primus inter pares solo in teoria.
Nella pratica, i disegni di legge (e soprattutto i decreti legge) governativi superano di molto il numero di quelli presentati da parlamentari, e vengono sempre approvati per direttissima senza che nessuno sollevi paturnie di alcun tipo, anche quando solo in odore di incostituzionalità (con un sola eccezione, che ci costerà probabilmente l'elezione di Berlusconi al Quirinale nel giro di qualche anno).

Nella pratica, tutte le cariche istituzionali (con l'eccezione, al momento, del presidente della Repubblica) sono state conferite dal premier a uomini di sua fiducia o comunque facenti parte della sua coalizione; la costituzione (la teoria) permette questo, ma non lo prevede.

Nella pratica, il parlamento viene nominato da un ristretto gruppo di persone, e i parlamentari non hanno alcun contatto con i loro elettori o col territorio che dovrebbero rappresentare; spesso hanno la fedina penale sporca o scarsa esperienza politica, il che li rende facilmente manipolabili.


Se mi vieni a dire che Silvio Berlusconi ha poco potere, spiacente davvero, ma neghi l'evidenza. Forse il premier ne ha poco, ma lui ne ha molto.

Tra parentesi, ho editato il mio precedente post.

Ma io infatti ho detto che "(ma nemmeno tanto, in Italia i poteri del premier sono ridicoli non è altro che un primus inter pares e per me non va bene)", io parlavo genericamente della figura del premier, lo avrei detto anche ci fosse stato D'Alema o Franceschini.

Non ho parlato dei poteri del signor B.

Per quanto riguarda le cariche politiche o istituzionali scusami ma proprio non ci siamo. Le elezioni sono state vinte dal centrodestra a larga maggioranza, è ovvio che le cariche, tranne quelle di garanzia vadano a membri della maggioranza. Se il centrosinistra non ha dato la presidenza di una delle due camere quando al senato c'era un sostanziale pareggio e il loro governo si reggeva sul voto di senatori a vita ultrarincoglioniti (ci mancava li portassero a votare in barella, se uno era assente si scatenava il panico), perchè lo dovrebbe fare il centrodestra?

M@TTE
04-05-2009, 17.00.44
Se dopo quindici anni di mal governo, leggi ad personam, monopolizzazione delle tv, sdoganamento di mafiosi, figuracce internazionali, condanne e processi truccati, scandali sessuali, nepotismo, raccomandazioni, minacce, editti bulgari e insulti all'elettorato ottiene il 40% dei voti mi sento di dire che quel 40% di italiani o è in malafede o è ignorante.


Il problema è che non ci sono due mali: c'è un male e un mafioso. E chi sceglie il mafioso lo fa o per convenienza, e lì la malafede, o perchè non sa di chi si tratta, da lì l'ignoranza.
Un gruppo di inetti, nemmeno col massimo impegno, potrà mai fare la stessa quantità di danni alla portata di un megalomane mafioso con smanie dittatoriali.
Il verdetto del popolo è inattacabile, perchè ben so che il mio popolo è composto da ignoranti opportunisti, meschinini servitori e avidi truffatori in una percentuale tale da garantire a un simile personaggio successi, fama e gloria.


Il fenomeno Berlusconi l'ho studiato più di quanto il mio stomaco potesse tollerare, e ogni mia affermazione è basata su una sentenza, una dichiarazione virgolettata del signor B. o uno studio statistico sull'andamento elettorale.
Il confronto non può esistere perchè io presento fatti, e i fatti per essere obiettati vanno smentiti. Quindi, se sei in possesso di prove che smentiscano i fatti presentale pure, altrimenti le tue restano opinioni che si basano sua assiomi che negano fatti appurati. In questo caso il confronto non solo non è possibile, ma a maggior ragione non rientra nei miei interessi.

:clap: :clap: :clap:


Se avessi letto sopra...

Comunque sei liberissimo di pensarlo, come io di pensare che un governo di centro sinistra in italia sia il peggiore dei mali e che siate voi ad essere in malafede, e che non siate in grado di accettare il verdetto del popolo. La democrazia ha scelto. Il popolo è sovrano. Mettetevi l'anima in pace.

La mia anima sarà in pace quando Mister Smile sarà sparito dal pianeta... :asd:

Zonta 85
04-05-2009, 17.02.16
:clap: :clap: :clap:



La mia anima sarà in pace quando Mister Smile sarà sparito dal pianeta... :asd:

Vabbe ragazzi, però se continuate cosi a giugno con la tranvata che prenderete rischiate di mangiarvelo a morsi il fegato, calmatevi :asd:

aplo
04-05-2009, 17.30.27
Vabbe ragazzi, però se continuate cosi a giugno con la tranvata che prenderete rischiate di mangiarvelo a morsi il fegato, calmatevi :asd:

Invece quando le menzogne dei vari TG non riusciranno piu a mascherare la situazione ho come l'impressione che a tavola vicino a noi siederete anche voi che l'avete votato, solo che sarà un po magra come consolazione.

Cya

Zonta 85
04-05-2009, 17.36.06
Non potrei mai sedere di fianco a voi. potrei divenire deluso dal centrodestra, ma non voterei mai per l'alternativa, la sinistra o il centro sinistra sono l'antitesi di tutte le mie convinzioni.

E sono comunque sicuro che l'alternativa in italia è molto peggiore della destra. Sono ridicoli e basta (non per le loro convinzioni o ideee che non condivido ma rispetto, quanto per il loro essere divisi e il non saper proporre nulla di nulla).

aplo
04-05-2009, 17.46.00
Non potrei mai sedere di fianco a voi. potrei divenire deluso dal centrodestra, ma non voterei mai per l'alternativa, la sinistra o il centro sinistra sono l'antitesi di tutte le mie convinzioni.

E sono comunque sicuro che l'alternativa in italia è molto peggiore della destra. Sono ridicoli e basta (non per le loro convinzioni o ideee che non condivido ma rispetto, quanto per il loro essere divisi e il non saper proporre nulla di nulla).

Era in senso figurato , nemmeno io ci tengo particolarmente a sedere a fianco di chi ha contribuito a mandare il paese sul lastrico.
Sul proporre , dal centro destra ad oggi ho visto solo molto fumo e poco arrosto.
Poi non parliamo di questa legislatura, uno sfacelo su tutti i fronti.
Alitalia in testa e molte altre realtà saltate e che salteranno a breve a seguire.
Tra il nulla e i disastri presentati come grandi vittorie preferisco di gran lunga il nulla.

Cya

Elendil_1
04-05-2009, 17.48.54
Vabbe ragazzi, però se continuate cosi a giugno con la tranvata che prenderete rischiate di mangiarvelo a morsi il fegato, calmatevi :asd:

http://www.lamiaroma.it/cartellasalvaguai/INTER0607bANDIERONECSR1973.jpg

Zonta 85
04-05-2009, 18.09.34
Non la ho mica capita O_O

sara_bleeckerst
04-05-2009, 18.37.48
Vabbe ragazzi, però se continuate cosi a giugno con la tranvata che prenderete rischiate di mangiarvelo a morsi il fegato, calmatevi :asd:

ecco cos'è che non sopporto degli elettori di destra: questo modo di fare arrogantello e presuntuosetto alla gnegnegne manco foste in 5^ elementare "TANTO VINCO IIIIOOO PPAPPAPPEEEROOO"

no dico, ma perché non rispondi alle cose che ti scrive magik o a quello che ti scrive elendil o aplo o a quello che tra poco (se mi gira) ti scriverò io, invece di star lì a gongolare delle vittorie e a lamentarti perché ti danno del pecorone?

invece di farti girare i coglioni inutilmente, difendile le tue posizioni, ma difendile come si deve, non fare la vittima di stocazzo.

a prescindere dal fatto che l'opposizione fa schifo (E STA COSA PENSO L'ABBIANO CAPITA ANCHE I GATTI, non ci vuoi tu per sentenziare questa ovvietà), rispondi alla domanda di elendil: tu che hai votato berlusconi cosa pensi della proposta di candidare 4 mignotte? perché parliamo di mignotte, non di gente che si è fatta da sola, unta dal signore che scende in campo per vedere come va, parliamo di MIGNOTTE.

io voglio sapere cosa pensi di questa cosa

possono davvero 4 mignotte rappresentare l'italia alle europee?
se pensi di sì, allora scusami tanto, ma io, elettrice stanca, di sinistra da quando è nata, che ha dovuto ingoiare rospi su rospi e smetterla di parlare con gli ignoranti perché è sfiancante e vincono comunque sempre loro, ti chiamo pecorone.

Deep61
04-05-2009, 18.42.14
ecco cos'è che non sopporto degli elettori di destra: questo modo di fare arrogantello e presuntuosetto alla gnegnegne manco foste in 5^ elementare "TANTO VINCO IIIIOOO PPAPPAPPEEEROOO"

no dico, ma perché non rispondi alle cose che ti scrive magik o a quello che ti scrive elendil o aplo o a quello che tra poco (se mi gira) ti scriverò io, invece di star lì a gongolare delle vittorie e a lamentarti perché ti danno del pecorone?

invece di farti girare i coglioni inutilmente, difendile le tue posizioni, ma difendile come si deve, non fare la vittima di stocazzo.

a prescindere dal fatto che l'opposizione fa schifo (E STA COSA PENSO L'ABBIANO CAPITA ANCHE I GATTI, non ci vuoi tu per sentenziare questa ovvietà), rispondi alla domanda di elendil: tu che hai votato berlusconi cosa pensi della proposta di candidare 4 mignotte? perché parliamo di mignotte, non di gente che si è fatta da sola, unta dal signore che scende in campo per vedere come va, parliamo di MIGNOTTE.

io voglio sapere cosa pensi di questa cosa

possono davvero 4 mignotte rappresentare l'italia alle europee?
se pensi di sì, allora scusami tanto, ma io, elettrice stanca, di sinistra da quando è nata, che ha dovuto ingoiare rospi su rospi e smetterla di parlare con gli ignoranti perché è sfiancante e vincono comunque sempre loro, ti chiamo pecorone.



Sara For President


scritto giusto Sara ? boh ma il concetto è quello che conta ..



Deep

Elendil_1
04-05-2009, 18.46.45
Non la ho mica capita O_O

Esprimevo la tua argomentazione politica con un'immagine.
Se vuoi te la dico in altro modo: argomentare di politica come si fa in CW, mi pare un po' stupido.


a prescindere dal fatto che l'opposizione fa schifo (E STA COSA PENSO L'ABBIANO CAPITA ANCHE I GATTI, non ci vuoi tu per sentenziare questa ovvietà), r

Piano con le parole, Pastrocchio è in grado di parlare di politica in maniera decisamente più approfondita.

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 18.49.22
Il problema, qualsiasi cosa si dica è sempre lo stesso, si dovrebbe fare opposizione non tanto sul fatto che Berlusconi porta con se quattro donne di costumi discutibili o magari semplicemente non preparate difronte ai compiti che spettano loro ma su programmi politici o differenti vedute. Sinceramente, quel tipo di opposizione che è stata innegabilmente fatta propria dal pd ultimamente, consiste nell'attaccare il rivale senza riserve su questioni che non sono altro che gossip, mi ha stancato oltre ogni misura. C'è da aggiungere poi che se determinate persone sono state candidate con il beneplacito degli elettori, non vedo come la cosa possa infastidire. Se è la maggioranza a decidere, a prescindere dalla giustizia o dall'ingiustizia di questo principio, e la maggioranza vuole a rappresentarla quelle tipe e quel tipo, non credo ci sia molto da fare.

aries
04-05-2009, 18.55.13
si dovrebbe fare opposizione non tanto sul fatto che Berlusconi porta con se quattro donne di costumi discutibili o magari semplicemente non preparate difronte ai compiti che spettano loro

E perché cazzo non dovrebbero farla (anche) su motivi come questo?

Doc Zeius
04-05-2009, 18.58.17
Zonta te l'ho già detto una volta, è totalmente inutile per una persona di destra scrivere sui forum, sarai sempre aggredito, offeso e messo in minoranza.

E' quasi peggio che denunciare la sony per pubblicità ingannevole :D

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 18.59.23
E perché cazzo non dovrebbero farla (anche) su motivi come questo?

Non si tratta di un anche, si tratta troppo spesso di un "solo".
Se poi il pd ha anche un programma politico degno di essere definito tale oppure fa opposizione in maniera costruttiva, ciò mi sfugge.

Deep61
04-05-2009, 19.01.02
Il tuo ragionamento Infernus , puo' reggere, ma dimentichi comunque, la classica figura di M che puntualmente il nostro paese sopporta, ogni volta che il nostrano gossip emigra, ci ridono tutti dietro.
Senza dimenticare che recentemente, la Regina Elisabetta , ha mandato il conto dell'ottorino al Cavaliere ; ha ancora nelle recchie l'Obama gridatogli a pochi passi :D



Deep

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 19.03.57
Il tuo ragionamento Infernus , puo' reggere, ma dimentichi comunque, la classica figura di M che puntualmente il nostro paese sopporta, ogni volta che il nostrano gossip emigra, ci ridono tutti dietro.
Senza dimenticare che recentemente, la Regina Elisabetta , ha mandato il conto dell'ottorino al Cavaliere ; ha ancora nelle recchie l'Obama gridatogli a pochi passi :D



Deep

Non capisco questo cosa c'entri con il mio ragionamento. Se alla maggioranza degli italiani piacciono queste figure di cacca o se essi le considerano come tali, ciò sembra non intaccare sul riscontro elettorale. Ed inoltre imho, la politica non è pura e semplice questione di gossip.

aplo
04-05-2009, 19.04.25
Zonta te l'ho già detto una volta, è totalmente inutile per una persona di destra scrivere sui forum, sarai sempre aggredito, offeso e messo in minoranza.

E' quasi peggio che denunciare la sony per pubblicità ingannevole :D

Ecco un altra cosa assurda , un po come quando si sente nei telegiornarli IL GOVERNO FA QUADRATO , qualcuno spieghi a chi dirige i telegiornali che di solito chi fa quadrato lo FA PERCHE' E' ACCERCHIATO DA FORZE SOVERCHIANTI e non da un opposizione con dei numeri che non impensieriscono nemmeno alla lontana.

Solita tattica della destra che si deve difendere dalle "orde" bolsceviche sempre in agguato , ora anche nel web.

Cya

Doc Zeius
04-05-2009, 19.07.03
Ecco un altra cosa assurda , un po come quando si sente nei telegiornarli IL GOVERNO FA QUADRATO , qualcuno spieghi a chi dirige i telegiornali che di solito chi fa quadrato lo FA PERCHE' E' ACCERCHIATO DA FORZE SOVERCHIANTI e non da un opposizione con dei numeri che non impensieriscono nemmeno alla lontana.

Solita tattica della destra che si deve difendere dalle "orde" bolsceviche sempre in agguato , ora anche nel web.

Cya




Secondo te una persona intelligente si mette a discutere con chi l'ha preventivamente bollato come pecorone, mafioso, ignorante quando magari ha 3 lauree e qualche decina di pubblicazioni?

aplo
04-05-2009, 19.09.10
Non capisco questo cosa c'entri con il mio ragionamento. Se alla maggioranza degli italiani piacciono queste figure di cacca o se essi le considerano come tali, ciò sembra non intaccare sul riscontro elettorale. Ed inoltre imho, la politica non è pura e semplice questione di gossip.

Infatti è il programma del centrodestra che è solo una questione di Gossip , visto che è dettato dall'agenda Berlusconiana e solo da quella.

Cya

Zonta 85
04-05-2009, 19.09.53
ecco cos'è che non sopporto degli elettori di destra: questo modo di fare arrogantello e presuntuosetto alla gnegnegne manco foste in 5^ elementare "TANTO VINCO IIIIOOO PPAPPAPPEEEROOO"

no dico, ma perché non rispondi alle cose che ti scrive magik o a quello che ti scrive elendil o aplo o a quello che tra poco (se mi gira) ti scriverò io, invece di star lì a gongolare delle vittorie e a lamentarti perché ti danno del pecorone?

invece di farti girare i coglioni inutilmente, difendile le tue posizioni, ma difendile come si deve, non fare la vittima di stocazzo.

a prescindere dal fatto che l'opposizione fa schifo (E STA COSA PENSO L'ABBIANO CAPITA ANCHE I GATTI, non ci vuoi tu per sentenziare questa ovvietà), rispondi alla domanda di elendil: tu che hai votato berlusconi cosa pensi della proposta di candidare 4 mignotte? perché parliamo di mignotte, non di gente che si è fatta da sola, unta dal signore che scende in campo per vedere come va, parliamo di MIGNOTTE.

io voglio sapere cosa pensi di questa cosa

possono davvero 4 mignotte rappresentare l'italia alle europee?
se pensi di sì, allora scusami tanto, ma io, elettrice stanca, di sinistra da quando è nata, che ha dovuto ingoiare rospi su rospi e smetterla di parlare con gli ignoranti perché è sfiancante e vincono comunque sempre loro, ti chiamo pecorone.


Ma le hai letti i post precedenti? Mi sembra che qui sono l'unico dell'altra sponda che è venuto ad argomentare e controbattere, poi però ve la prendete per un solo post in mezzo a dieci in cui ho fatto una battuta...siete un po assurdi, ma dove l'hai visto " questo modo di fare arrogantello e presuntuosetto alla gnegnegne manco foste in 5^ elementare "TANTO VINCO IIIIOOO PPAPPAPPEEEROOO"

No spiegamelo per favore. Ma per capire eh. Vorrei capire dove sono stato arrogantello, sbruffone e bambino di quinta elementare.

Vuoi sapere la mia su ste mignotte? A mio modesta opinione, sono cazzate di cui a me e all'italiano medio che magari non arriva a fine mese o è disoccupato non frega un cazzo: se l'opposizione continua a fare opposizione sul gossip e su ste stronzate e non ricomincia ad andare tra la gente, a farsi rivedere nelle fabbriche e tutelare davvero le fasce deboli invece di pensare al proprio tornaconto, alla demonizzazione di Berlusconi, alle lotte interne alle logiche del proprio partito o a contare le tessere sindacali resterà opposizione per altri 20 anni.


Zonta te l'ho già detto una volta, è totalmente inutile per una persona di destra scrivere sui forum, sarai sempre aggredito, offeso e messo in minoranza.


Docguarda che a me il dibattito piace, anche se vengo messo in minoranza ecc. ecc. difatti fino ad ora era stato uno scambio di vedute molto interessante con persone quali aplo e ghost konrad, certo che se poi devo essere additato a scemo perchè ho fatto una battuta dopo un bel po di post in cui spiegavo la mia seriamente ed argomentavo allora hai ragione tu: lascio perdere.

aplo
04-05-2009, 19.12.36
Secondo te una persona intelligente si mette a discutere con chi l'ha preventivamente bollato come pecorone, mafioso, ignorante quando magari ha 3 lauree e qualche decina di pubblicazioni?

E questo scusa cosa centra ? Il fatto che uno ha 3 lauree e qualche decina di pubblicazioni ne fa automaticamente una persona onesta ? E da quando ?
Oppure intelligente ?
A mio avviso, di certo ne fa una persona acculturata e basta, per il resto bisogna vedere.

Cya

Deep61
04-05-2009, 19.15.15
Non capisco questo cosa c'entri con il mio ragionamento. Se alla maggioranza degli italiani piacciono queste figure di cacca o se essi le considerano come tali, ciò sembra non intaccare sul riscontro elettorale. Ed inoltre imho, la politica non è pura e semplice questione di gossip.


Se hai voglia di polemizzare aggratis ok , se devi dare lezioncine del cazzo ok ancora , se non vuoi capire l'ironia, perchè il personaggio che stai interpretando nei miei confronti ti porta ad esprimerti così ....fotte una sega eh :D



Deep

Doc Zeius
04-05-2009, 19.17.37
E questo scusa cosa centra ? Il fatto che uno ha 3 lauree e qualche decina di pubblicazioni ne fa automaticamente una persona onesta ? E da quando ?
Oppure intelligente ?
A mio avviso, di certo ne fa una persona acculturata e basta, per il resto bisogna vedere.

Cya



Ne fa una persona dotata di quel minimo di buonsenso sufficiente a non mettersi a intavolare una discussione con chi l'ha preventivamente offeso (perché un conto è dire berlusconi ladro, un conto è dirlo degli elettori).

Zonta 85
04-05-2009, 19.21.34
Ne fa una persona dotata di quel minimo di buonsenso sufficiente a non mettersi a intavolare una discussione con chi l'ha preventivamente offeso (perché un conto è dire berlusconi ladro, un conto è dirlo degli elettori).

Hai dimenticato ignoranti o in malafede.

DIAZE
04-05-2009, 19.24.36
Questa è una scorciatoia per eludere il confronto, pecoroni non mi sembra un insulto tale da abbandonare la discussione che finora si è mantenuta su toni più che civili.

Zonta 85
04-05-2009, 19.28.03
Siccome il messaggio lo ho editato non vorrei che la mia risposta alla domanda di sara fosse andata persa la ripropongo:

Vuoi sapere la mia su ste mignotte? A mio modesta opinione, sono cazzate di cui a me e all'italiano medio che magari non arriva a fine mese o è disoccupato non frega un cazzo: se l'opposizione continua a fare opposizione sul gossip e su ste stronzate e non ricomincia ad andare tra la gente, a farsi rivedere nelle fabbriche e tutelare davvero le fasce deboli invece di pensare al proprio tornaconto, alla demonizzazione di Berlusconi, alle lotte interne alle logiche del proprio partito o a contare le tessere sindacali resterà opposizione per altri 20 anni.

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 19.29.32
Se hai voglia di polemizzare aggratis ok , se devi dare lezioncine del cazzo ok ancora , se non vuoi capire l'ironia, perchè il personaggio che stai interpretando nei miei confronti ti porta ad esprimerti così ....fotte una sega eh :D



Deep
Non sto polemizzando nè dando lezioncine dato che non capisco così tanto di politica da potermelo permettere, sto dicendo la mia opinione in maniera ovviamente non scherzosa perchè mi sembra che sull'argomento di cui stiamo parlando non ci sia nulla da ridere ed ho preso il tuo interevento per qualcosa di seppur ironico, serio.

Non parlare di personaggi perchè sei tu che credi che io sia una presuntuosa e mi tratti come tale mentre io non faccio altro che argomentare civilmente come tutti gli altri i miei punti di vista.

Se non capisco ciò che dici o fraintendo scusa l'ignoranza :D

aries
04-05-2009, 19.30.35
Non ho capito... le candidature per le elezioni europee sono cazzate di cui all'italiano non dovrebbe fregare un cazzo?

Doc Zeius
04-05-2009, 19.33.21
Non ho capito... le candidature per le elezioni europee sono cazzate di cui all'italiano non dovrebbe fregare un cazzo?



Tanto nessuno dei nostri rappresentati ci vai mai al parlamento europeo.


Quindi che siano belle fighe, piccoli geni, dementi obese, che differenza vuoi che faccia? :D

Zonta 85
04-05-2009, 19.35.07
A me sinceramente non frega un cazzo.Sinceramente sono piu preoccupato del fatto che sono tre mesi che non lavoro. E scommetto che la stragrande maggioranza degli italiani ha problemi ben piu gravi di 4 mignotte a cui pensare.

Ma forse è troppo difficile da capire.

aries
04-05-2009, 19.36.41
Tanto nessuno dei nostri rappresentati ci vai mai al parlamento europeo.


Quindi che siano belle fighe, piccoli geni, dementi obese, che differenza vuoi che faccia? :D

Mi sembra una generalizzazione bella e buona.

aplo
04-05-2009, 19.37.41
Siccome il messaggio lo ho editato non vorrei che la mia risposta alla domanda di sara fosse andata persa la ripropongo:

Vuoi sapere la mia su ste mignotte? A mio modesta opinione, sono cazzate di cui a me e all'italiano medio che magari non arriva a fine mese o è disoccupato non frega un cazzo: se l'opposizione continua a fare opposizione sul gossip e su ste stronzate e non ricomincia ad andare tra la gente, a farsi rivedere nelle fabbriche e tutelare davvero le fasce deboli invece di pensare al proprio tornaconto, alla demonizzazione di Berlusconi, alle lotte interne alle logiche del proprio partito o a contare le tessere sindacali resterà opposizione per altri 20 anni.

Zonta , te lo dico io perchè i telegiornali non lo dicono "le fabbriche in Italia sono chiuse" o lavorano a singhiozzo come la FIAT.
Alcune le hanno smontate e rimontate in Romania, tra poco chiudono anche quelle.
Alla Tele sai cosa si sente di continuo ?
Questa frase.
NE USCIREMO MEGLIO DI ALTRI PAESI.
Meglio del Kamerun sicuramente....

Cya

Deep61
04-05-2009, 19.40.12
Non sto polemizzando nè dando lezioncine dato che non capisco così tanto di politica da potermelo permettere, sto dicendo la mia opinione in maniera ovviamente non scherzosa perchè mi sembra che sull'argomento di cui stiamo parlando non ci sia nulla da ridere ed ho preso il tuo interevento per qualcosa di seppur ironico, serio.

Non parlare di personaggi perchè sei tu che credi che io sia una presuntuosa e mi tratti come tale mentre io non faccio altro che argomentare civilmente come tutti gli altri i miei punti di vista.

Se non capisco ciò che dici o fraintendo scusa l'ignoranza :D


Come ti ha fatto notare Aplo la nostra politica (quella del governo) è gossip , quindi partendo dalle tue considerazioni condivisibili , si Deve per forza di cose entrare in rotta di collisione con le fesserie.

Il Pd fa opposizione all'acqua di rose , il messaggio che piu' ha infastidito il cavaliere in questi giorni è quello della moglie , che guarda caso tratta il gossip , Berlusconi va attaccato con l'ironia e con una incazzatura (con i dovuti modi) nei contenuti , la faccia simpatica di Franceschini ispira tenerezza , ci vuole il classico rompi-balle , che enumera, che ironizza ,che prende per il culo , il dictator nostrano , deve essere messo in ridicolo , forse l'arma migliore è appunto l'ironia.


Deep

Doc Zeius
04-05-2009, 19.40.29
Mi sembra una generalizzazione bella e buona.



L'assenteismo dei nostri rappresentanti al parlamento europeo è un dato di fatto, ed il fenomeno è diffuso da ambo le parti.

Non vedo dove sia la generalizzazione, quanto ho scritto sopra è accusabile solo di menefreghismo, ovvero di disillusione.

Zonta 85
04-05-2009, 19.44.31
Zonta , te lo dico io perchè i telegiornali non lo dicono "le fabbriche in Italia sono chiuse" o lavorano a singhiozzo come la FIAT.
Alcune le hanno smontate e rimontate in Romania, tra poco chiudono anche quelle.
Alla Tele sai cosa si sente di continuo ?
Questa frase.
NE USCIREMO MEGLIO DI ALTRI PAESI.
Meglio del Kamerun sicuramente....

Cya


Ma che ci vogliono i telegiornali a dirmi che le fabbriche stanno chiuse o vanno a singhiozzo?

Fino a poco fa pensavo che nel mondo reale ci vivessimo tutti ma evidentemente non è cosi se un italiano si deve accorgere di ste cose dai giornali.

aplo
04-05-2009, 19.47.00
Ma che ci vogliono i telegiornali a dirmi che le fabbriche stanno chiuse o vanno a singhiozzo?

Fino a poco fa pensavo che nel mondo reale ci vivessimo tutti ma evidentemente non è cosi se un italiano si deve accorgere di ste cose dai giornali.

Hem, scusa ma a sto punto vorrei proprio sapere da te: a che servono i telegiornali ?


Cya

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 19.50.03
Come ti ha fatto notare Aplo la nostra politica (quella del governo) è gossip , quindi partendo dalle tue considerazioni condivisibili , si Deve per forza di cose entrare in rotta di collisione con le fesserie.

Il Pd fa opposizione all'acqua di rose , il messaggio che piu' ha infastidito il cavaliere in questi giorni è quello della moglie , che guarda caso tratta il gossip , Berlusconi va attaccato con l'ironia e con una incazzatura (con i dovuti modi) nei contenuti , la faccia simpatica di Franceschini ispira tenerezza , ci vuole il classico rompi-balle , che enumera, che ironizza ,che prende per il culo , il dictator nostrano , deve essere messo in ridicolo , forse l'arma migliore è appunto l'ironia.


Deep

L'ironia purtroppo è del comico e di colui che fa satira, non penso si possa tirare avanti un paese sulle battutine e le prese in giro esulando da ciò in cui davvero consisterebbe il compito del politico. Questo, per quanto non condivisibile e fuori moda, è quello che penso.

EDIT: E non mi sembra che Berlusconi possa essere messo via solamente mettendolo in ridicolo che se dipendesse da questo, non avrebbe vinto le elezioni nè nessuno lo prenderebbe in considerazione.

destino
04-05-2009, 19.54.11
tu che hai votato berlusconi cosa pensi della proposta di candidare 4 mignotte?

sara, scusa la franchezza, ma dove stanno ste 4 mignotte?
Perchè l'unica persona che è completamente una new entry nella politica è Barbara Matera, che ha fatto esperienza da presentatrice su Rai1 ed è stata consigliata da Berlusconi da Gianni Letta (vogliamo a sto punto pure ipotizzare che sia la mignotta di Gianni Letta? Che ci manca pure questa)

Inoltre ti voglio far notare che alle europee ci sono le preferenze, quindi anche ci fossero 4 mignotte candidate su una lista di 20 persone, sarebbe il cittadino a decidere se mandare in parlamento 4 mignotte o altra gente, se veramente volesse votare a tutti i costi per il pdl per motivazioni varie

Detto questo, non ho intenzione di parlare della vita privata di Berlusconi, perchè sono schifato da qualsiasi cosa sia gossip e perchè ritengo che questo paese si meriti di discutere di politica e non di chi si tromba cosa, ritengo che ancora una volta Berlusconi riesce con espedienti mediatici a sviare l'attenzione su problematiche importanti per il paese da cui la gente ( e i politici dell'opposizione) viene distratta di continuo, a partire dalla crisi economica al problema della costituzione fino ad arrivare alla riforma delle pensioni che è necessaria e verrà fatta subito dopo le europee.
Un altro argomento di discussione prettamente politico potrebbe essere il domandarsi perchè l'ex ministro della giustizia del governo Prodi viene candidato alle europee per il pdl, ma continuiamo a parlare di gossip, che di sicuro il prurito è + intrigante e interessa molto + gente abituata a leggere novella2000 e la gazzetta dello sport piuttosto che un qualsiasi giornale di approfondimento politico.
Chiediamoci quali saranno le politiche del governo per abbassare il debito nazionale e il rapporto deficit/pil, che grazie alla crisi schizzerà nuovamente al 120%, bruciando 15 anni di sacrifici

@deep: i tuoi interventi sono cosi costruttivi che a volte mi chiedo se tutti i libri di cui ti vanti di leggere siano veri o frutto della tua immaginazione, se invece di fare il furbacchione che se la ridacchia sapessi una volta nella vita scrivere 3 righe sensate al post che quoti avverti cosi ti leggiamo con interesse

Deep61
04-05-2009, 20.02.10
Infernus non mi prendere per sfinimento :D

Il politico dell'opposizione (che non c'è ) dovrebbe avere la battuta fredda e pungente di un Albertazzi e contemporamente proporre alternative politiche , l'ironia nei politici esiste, il problema è di altra natura , ed è peggio di quello che non si creda , in Italia non esiste una opposizione perchè e questa rimane una mia impressione ,Berlusconi fa comodo a tutti .

In una situazione di recessione gravissima , anche la sinistra si troverebbe a dover gestire un momento economico mondiale estremamente sfavorevole, ecco che allora nasce in me , il sospetto che anche alla opposizione faccia comodo rimanere dietro le quinte.

La sinistra propone soluzioni condivisibili , ma l'elettorato in cacca monetaria vuole sentirsi dire che il peggio è passato , che tutto va bene , che prima o poi le cose miglioreranno ...

In sostanza chiede di essere preso per il culo ...

e comunque guarda i sondaggi di Di Pietro come volano in alto , l'elettorato di opposizione vede in lui la figura carimastica , che pur parlando un pessimo Italiano ha le palle per opporsi...


Deep

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 20.07.51
Io non capisco il nesso logico tra quello che scrivi tu e quello che scrivo io, per cortesia, puoi spiegarmi cosa mi cirtichi, di cosa stiamo discutendo?
La mia ignoranza mi porta a non vedere un minimo di coerenza in ciò che dici.

Deep61
04-05-2009, 20.13.43
Destino [QUOTE][@deep: i tuoi interventi sono cosi costruttivi che a volte mi chiedo se tutti i libri di cui ti vanti di leggere siano veri o frutto della tua immaginazione, se invece di fare il furbacchione che se la ridacchia sapessi una volta nella vita scrivere 3 righe sensate al post che quoti avverti cosi ti leggiamo con interesse
/QUOTE]


Destino ormai sta diventando un tormentone la storia dei libri che leggo , fai conto che non leggo un cazzo, ed entra nel merito , ti senti parte in causa ?

Senti che una parte di te è stata offesa ?

Ridacchio o non ridacchio è una questine di forma , inutile ribadire che i tuoi interventi hanno il potere di causarmi effetti collaterali urticanti , sono ancora in attesa di sapere chi ti ha fatto Mod e con quale spirito...



Deep

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 20.30.19
Il tuo ragionamento Infernus , puo' reggere, ma dimentichi comunque, la classica figura di M che puntualmente il nostro paese sopporta, ogni volta che il nostrano gossip emigra, ci ridono tutti dietro.
Senza dimenticare che recentemente, la Regina Elisabetta , ha mandato il conto dell'ottorino al Cavaliere ; ha ancora nelle recchie l'Obama gridatogli a pochi passi :D



Deep




Come ti ha fatto notare Aplo la nostra politica (quella del governo) è gossip , quindi partendo dalle tue considerazioni condivisibili , si Deve per forza di cose entrare in rotta di collisione con le fesserie.

Il Pd fa opposizione all'acqua di rose , il messaggio che piu' ha infastidito il cavaliere in questi giorni è quello della moglie , che guarda caso tratta il gossip , Berlusconi va attaccato con l'ironia e con una incazzatura (con i dovuti modi) nei contenuti , la faccia simpatica di Franceschini ispira tenerezza , ci vuole il classico rompi-balle , che enumera, che ironizza ,che prende per il culo , il dictator nostrano , deve essere messo in ridicolo , forse l'arma migliore è appunto l'ironia.


Deep


Infernus non mi prendere per sfinimento :D

Il politico dell'opposizione (che non c'è ) dovrebbe avere la battuta fredda e pungente di un Albertazzi e contemporamente proporre alternative politiche , l'ironia nei politici esiste, il problema è di altra natura , ed è peggio di quello che non si creda , in Italia non esiste una opposizione perchè e questa rimane una mia impressione ,Berlusconi fa comodo a tutti .

In una situazione di recessione gravissima , anche la sinistra si troverebbe a dover gestire un momento economico mondiale estremamente sfavorevole, ecco che allora nasce in me , il sospetto che anche alla opposizione faccia comodo rimanere dietro le quinte.

La sinistra propone soluzioni condivisibili , ma l'elettorato in cacca monetaria vuole sentirsi dire che il peggio è passato , che tutto va bene , che prima o poi le cose miglioreranno ...

In sostanza chiede di essere preso per il culo ...

e comunque guarda i sondaggi di Di Pietro come volano in alto , l'elettorato di opposizione vede in lui la figura carimastica , che pur parlando un pessimo Italiano ha le palle per opporsi...


Deep


Deep, sto aspettando che mi spieghi l'idea comune che soggiace a questi post.

Elendil_1
04-05-2009, 20.33.48
Vuoi sapere la mia su ste mignotte? A mio modesta opinione, sono cazzate di cui a me e all'italiano medio che magari non arriva a fine mese o è disoccupato non frega un cazzo: se l'opposizione continua a fare opposizione sul gossip e su ste stronzate e non ricomincia ad andare tra la gente, a farsi rivedere nelle fabbriche e tutelare davvero le fasce deboli invece di pensare al proprio tornaconto, alla demonizzazione di Berlusconi, alle lotte interne alle logiche del proprio partito o a contare le tessere sindacali resterà opposizione per altri 20 anni.


Mi sfugge come fai a non considerare strettamente collegate le due cose. Se al ministero incaricato di tutelare queste cosiddette fasce deboli è stata messa proprio una delle mignotte del presidente del consiglio (ed è così, guarda un po'), pensi che sarai tutelato da una persona che non sa un cazzo dell'argomento e che è lì perché è una mignotta?
Quanto a tutela delle fasce deboli, ma ci hai mai fatto caso che con Prodi si fece la legge sulle class action, e che con Berlusconi la si è bloccata rimandandola di sei mesi in sei mesi? Ci hai fatto caso che con Prodi la disoccupazione è calata dal 13 al 9 per cento in cinque anni? Ci hai fatto caso che con Prodi si è inziato a colpire i privilegi corporativi eliminando le licenze o liberalizzando la vendita dei farmaci? Non ti sei accorto del tipo di politica economica fatto dal governo Prodi (il primo in particolare, il secondo non ebbe la forza per governare, con due soli senatori di maggioranza di cui uno subito comprato dal cdx a pochi giorni dall'insediamento del governo) e di quella fatta dai governi Berlusconi a colpi di condoni per i ricchi che evadono e portano illegalmente capitali all'estero? Tu dirai che non te ne frega niente dei ricchi, ma forse non colleghi che ogni condono sono soldi persi dallo stato che tu paghi con servizi peggiori o più tasse. Ma ti ricordi com'era combinata l'Italia nel '94? Ma ci hai mai riflettuto su quanto sarebbe costata la benzina post 11 settembre se non fossimo stati nell'area Euro? O come ci avrebbe ridotto questa crisi oggi se dovessimo affidarci alla forza della lira? Saremmo 20 volte più col culo per terra di quanto siamo.

Deep61
04-05-2009, 20.34.38
Deep, sto aspettando che mi spieghi l'idea comune che soggiace a questi post.

Sta a te capire se non capisci mi dispiace



Deep

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 20.38.26
Sta a te capire se non capisci mi dispiace



Deep

La prova che non ha senso discutere con te, scusami se ci ho provato:D

Poichè le tue risposte non hanno quasi nessun legame l'una con l'altra e tu non me lo mostri, vuol dire che non c'è.

Deep61
04-05-2009, 20.41.33
La prova che non ha senso discutere con te, scusami se ci ho provato:D


Idem diciamo che i nostri ragionamenti non collimano e comunque i miei post sono in risposta alla tua entrata , messi così non servono a nulla..


Deep

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 20.44.15
Idem diciamo che i nostri ragionamenti non collimano e comunque i miei post sono in riposta alla tua entrata , messi così non servono a nulla..


Deep

Infatti non ti chiedo un'esegesi ma almeno di spiegarmi quali sono le tue idee in merito all'argomento perchè a me sembrano abbastanza simili alle mie mentre tu continui, senza motivo, a criticarmi perchè non so in che maniera ti sei convinto che io sia berlusconiana dunque ti sforzi di contestarmi qualsiasi cosa io dica. E questo atteggiamento, che precedentemente non avevi, è venuto fuori guarda caso dopo il suicidio di massa.

sara_bleeckerst
04-05-2009, 20.49.10
@zonta e shagrath: l'argomento del topic era quello, se poi vogliamo parlare del fatto che tra 5 mesi la gente di l'aquila e province ancora starà nelle tende/container possiamo parlare di quello

@destino: che siano 4 mignotte o una sola la questione non cambia, è proprio un modo di vedere le cose in maniera differente.
io non avrei mai dato il ministero delle pari opportunità ad una donna che nel 90% delle volte non sa quello che dice e parla dei gay come se fossero appestati.

è proprio forse una questione di come sono stata educata io, evidentemente male, visto che nella mia vita ho sempre cercato di ispirarmi alle persone competenti e con esperienza, cose che le "donne" ministre e non di berlusconi NON HANNO.

e non mi venite a parlare della meloni, che parla come il paninaro del chiosco del policlinico, ma questi, ancora una volta, sono dettagli.

mandiamo le ex presentatrici di rai1 alle europee e mandiamo anche le ex-soubrette/ballerine/quellochesono a fare i ministri, visto che per voi i veri problemi sono altri.

zonta, non venire a parlarmi di lavoro, ho accettato di fare i lavori più umili per stare qui all'università a studiare per diventare un fottuto medico, che magari non troverà manco un posto di lavoro, esattamente come te e per tutto ciò non ti sei manco chiesto GRAZIE A CHI?

per quell'altro, Zeius, o non ricordo, che si sente tanto un bersaglio: ma PERCHE' fate le vittimeeee??? ma chi cazzo ti attaccaaa??? diosanto se mi fate venire il fegato grosso (voi ancor più di berlusconi), ma invece di dire "buuu, inutile parlare in questo forum se sei di destraaa, buuu" ARGOMENTATE e controbatti al mio post ziocane.

insomma per farla breve, l'argomento del topic era quello, se vogliamo parlare dei massimi sistemi e di come l'italia va a rotoli, beh ho anche in quel frangente ben da ridire.

cheppalle

Deep61
04-05-2009, 20.52.24
Tu poni l'accento sulla opposizione di contenuti , io ti replico che oltre ai contenuti ci vuole ironia e presa per il culo sui fattacci del berlusconi , punto e chiudiamo sta storia.


Il resto sul suicidio sinceramente non l'ho letto e va bene così comunque


Deep

Zonta 85
04-05-2009, 20.52.29
Mi sfugge come fai a non considerare strettamente collegate le due cose. Se al ministero incaricato di tutelare queste cosiddette fasce deboli è stata messa proprio una delle mignotte del presidente del consiglio (ed è così, guarda un po'), pensi che sarai tutelato da una persona che non sa un cazzo dell'argomento e che è lì perché è una mignotta?
Quanto a tutela delle fasce deboli, ma ci hai mai fatto caso che con Prodi si fece la legge sulle class action, e che con Berlusconi la si è bloccata rimandandola di sei mesi in sei mesi? Ci hai fatto caso che con Prodi la disoccupazione è calata dal 13 al 9 per cento in cinque anni? Ci hai fatto caso che con Prodi si è inziato a colpire i privilegi corporativi eliminando le licenze o liberalizzando la vendita dei farmaci? Non ti sei accorto del tipo di politica economica fatto dal governo Prodi (il primo in particolare, il secondo non ebbe la forza per governare, con due soli senatori di maggioranza di cui uno subito comprato dal cdx a pochi giorni dall'insediamento del governo) e di quella fatta dai governi Berlusconi a colpi di condoni per i ricchi che evadono e portano illegalmente capitali all'estero? Tu dirai che non te ne frega niente dei ricchi, ma forse non colleghi che ogni condono sono soldi persi dallo stato che tu paghi con servizi peggiori o più tasse. Ma ti ricordi com'era combinata l'Italia nel '94? Ma ci hai mai riflettuto su quanto sarebbe costata la benzina post 11 settembre se non fossimo stati nell'area Euro? O come ci avrebbe ridotto questa crisi oggi se dovessimo affidarci alla forza della lira? Saremmo 20 volte più col culo per terra di quanto siamo.

Tutte queste opinabilissime opinioni per dire cosa? Che mi devo preoccupare piu di 4 mignotte (che poi come ha spiegato Destino mignotte non sono) che del fatto che non lavorando probabilmente il primo giugno non riuscirò a pagare la rca auto e che non ho una lira in tasca ad esempio?

E' proprio per questo motivo che quelli di sinistra non riescono a capire gli elettori di centrodestra, dandogli degli ignoranti o in malafede o dei pecoroni. Ci si preoccupate di fare opposizione sulle stronzate/gossip e non sulle cose che veramente stanno a cuore all'italiano. Tutta l'opposizione sta fuori dalla realtà ed è lontana dalla gente.

DonAldrigo
04-05-2009, 20.55.15
Era in senso figurato , nemmeno io ci tengo particolarmente a sedere a fianco di chi ha contribuito a mandare il paese sul lastrico.
Sul proporre , dal centro destra ad oggi ho visto solo molto fumo e poco arrosto.
Poi non parliamo di questa legislatura, uno sfacelo su tutti i fronti.
Alitalia in testa e molte altre realtà saltate e che salteranno a breve a seguire.
Tra il nulla e i disastri presentati come grandi vittorie preferisco di gran lunga il nulla.

Cya

Questa è la tua opinone e la rispetto, io ne ho un'altra.
Tutte le volte che mi vengono dei dubbi su Berlusconi (in realtà accade molto spesso) penso all'altra parte e torno subito berlusconiano convinto perchè per me l'incapacità di azione del centrosinistra è la cosa più deleteria di tutte.
Senza contare che mi trovo in disaccordo con molte delle idee della sinistra e in accordo con alcune cose fatte dal centrodestra.

Esempio pratico.
Io sono favorevole all'energia nucleare.
Ebbene Berlusconi ha siglato un accordo coi francesi per la costruzione di centrali in Italia.
Il pd a questo risultato non sarebbe mai giunto perchè manca l'accordo interno sul tema. Di Pietro poi ha cosparso Roma (abito vicino ad Ardea) di manifesti in cui sostiene che non c'è futuro nel nucleare e mette in primo piano le pale eoliche*.

Dunque chi dovrei sostenere?
a)Chi va nella direzione che ritengo giusta?
b)Chi va nella direzione che ritengo sbagliata?
c)Chi non va da nessuna parte perchè è in disaccordo con se stesso?

Nonostante tutti i suoi difetti (e ne ha tanti, non lo nego) scengo a.


*Secondo me l'energia eolica è una fregatura.

Starman860
04-05-2009, 20.56.52
Tutte queste opinabilissime opinioni per dire cosa? Che mi devo preoccupare piu di 4 mignotte (che poi come ha spiegato Destino mignotte non sono) che del fatto che non lavorando probabilmente il primo giugno non riuscirò a pagare la rca auto e che non ho una lira in tasca ad esempio?

E' proprio per questo motivo che quelli di sinistra non riescono a capire gli elettori di centrodestra, dandogli degli ignoranti o in malafede o dei pecoroni. Ci si preoccupate di fare opposizione sulle stronzate/gossip e non sulle cose che veramente stanno a cuore all'italiano. Tutta l'opposizione sta fuori dalla realtà ed è lontana dalla gente.

Domandina facile facile: ma ti sembra che Berlusconi si stia dannando l'anima per risollevare il paese?

Doc Zeius
04-05-2009, 20.58.39
per quell'altro, Zeius, o non ricordo, che si sente tanto un bersaglio: ma PERCHE' fate le vittimeeee??? ma chi cazzo ti attaccaaa??? diosanto se mi fate venire il fegato grosso (voi ancor più di berlusconi), ma invece di dire "buuu, inutile parlare in questo forum se sei di destraaa, buuu" ARGOMENTATE e controbatti al mio post ziocane.

insomma per farla breve, l'argomento del topic era quello, se vogliamo parlare dei massimi sistemi e di come l'italia va a rotoli, beh ho anche in quel frangente ben da ridire.

cheppalle



Figurati se mi sento un bersaglio, il mio era solo un consiglio per zonta e soprattutto un'occasione per ricordargli la sua folle idea di denunciare la sony.

Riguardo all'argomentare, replicare, perché dovrei se non vedo alcuna speranza di uno scambio di vedute intelligente o costruttivo? Preferisco stare ai margini, fare qualche battutina o sottolineare qualche intervento arguto, come quello di deep sull'istintività del berlusca.

Zonta 85
04-05-2009, 21.07.05
Questa è la tua opinone e la rispetto, io ne ho un'altra.
Tutte le volte che mi vengono dei dubbi su Berlusconi (in realtà accade molto spesso) penso all'altra parte e torno subito berlusconiano convinto perchè per me l'incapacità di azione del centrosinistra è la cosa più deleteria di tutte.
Senza contare che mi trovo in disaccordo con molte delle idee della sinistra e in accordo con alcune cose fatte dal centrodestra.

Esempio pratico.
Io sono favorevole all'energia nucleare.
Ebbene Berlusconi ha siglato un accordo coi francesi per la costruzione di centrali in Italia.
Il pd a questo risultato non sarebbe mai giunto perchè manca l'accordo interno sul tema. Di Pietro poi ha cosparso Roma (abito vicino ad Ardea) di manifesti in cui sostiene che non c'è futuro nel nucleare e mette in primo piano le pale eoliche*.

Dunque chi dovrei sostenere?
a)Chi va nella direzione che ritengo giusta?
b)Chi va nella direzione che ritengo sbagliata?
c)Chi non va da nessuna parte perchè è in disaccordo con se stesso?

Nonostante tutti i suoi difetti (e ne ha tanti, non lo nego) scengo a.


*Secondo me l'energia eolica è una fregatura.


Quoto in tutto e per tutto. Se ci fosse un opposizione seria,credibile, costruttiva e propositiva non esiterei a dargli il mio voto. Ma cosi non è.


Figurati se mi sento un bersaglio, il mio era solo un consiglio per zonta e soprattutto un'occasione per ricordargli la sua folle idea di denunciare la sony.


Non era una denuncia, segnalai semplicemente tramite mail a Striscia (che in quel periodo faceva una durissima campana contro le pubblicità ingannevoli) che proprio in una sua promozione venne detta una cosa palesemente falsa. Figurati se vado dai carabinieri a fre denuncia per una stronzata del genere.....

aries
04-05-2009, 21.07.36
Preferisco stare ai margini


Quand'è che ti ci sei registrato? O_o me lo son per... ah, no, ok.

Doc Zeius
04-05-2009, 21.11.04
Quand'è che ti ci sei registrato? O_o me lo son per... ah, no, ok.




Che intendi aries?

aries
04-05-2009, 21.13.28
niente, era una battuta del cazzo :asd:

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 21.15.53
@zonta e shagrath: l'argomento del topic era quello, se poi vogliamo parlare del fatto che tra 5 mesi la gente di l'aquila e province ancora starà nelle tende/container possiamo parlare di quello



Io infatti non ho detto che questi argomenti non vanno trattati in assoluto ma che devono essere contorno a quello che è un discorso sensato riguardo ad un'opposizione che so, su tematiche di politica economica ed amministrativa ad esempio. Il problema dell' attuale opposizione è il non concentrarsi su problematiche più eminentemente politiche per darsi solamente al gossip e credo che ciò sia abbastanza manifesto, almeno per quanto riguarda il pd.

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 21.18.17
niente, era una battuta del cazzo :asd:

Povero aries, nessuno capisce le tue battute :tsk:

Fabio
04-05-2009, 21.18.23
Barbara Matera, che ha fatto esperienza da presentatrice su Rai1 ed è stata consigliata da Berlusconi da Gianni Letta (vogliamo a sto punto pure ipotizzare che sia la mignotta di Gianni Letta? Che ci manca pure questa)

Ma il fatto che sia stata letteronza dalla Gialappa's per due anni ce lo siamo scordati tutti? Io me la ricordo bene, perché la ritenevo la più gnocca del gruppo, con quei due argomenti che si ritrova davanti. :asd:

Quindi, sì, fa parte delle mignotte.

Toh, eccola qua ai bei tempi:

http://www.qnm.it/bellezze/showgirls_italiane/barbara_matera/1149082502.jpg

Elendil_1
04-05-2009, 21.19.31
Tutte queste opinabilissime opinioni per dire cosa? Che mi devo preoccupare piu di 4 mignotte (che poi come ha spiegato Destino mignotte non sono) che del fatto che non lavorando probabilmente il primo giugno non riuscirò a pagare la rca auto e che non ho una lira in tasca ad esempio?


Ti devi preoccupare di entrambe le cose, perchè è esattamente lo stesso problema. Ma davvero non colleghi? Se chi ha l'incarico di offrirti opportunità è una persona che non sa un cazzo dell'argomento ed è lì solo perché fa favori all'imperatore, pensi che la tua situazione migliorerà?
Se mentre Parmalat Fallisce e decine di migliaia di persone vedono cancellati nel nulla i loro risparmi Il parlamento è impegnato ad approvare una legge per non fare andare in galera il premier, pensi che quelle famiglie avranno un minimo di protezione?
Se per fare un favore ai suoi amichetti il premier tramite questo governo accolla centinaia di milioni di euro di debiti Alitalia a tutti noi, non lo vedi come un tuo problema?
Come diavolo fai a considerare scollegate queste cose? E' tutto un unico grande problema. O secondo te parlamentari e ministri non servono a un cazzo e quindi chi c'è c'è non cambia niente? E se è così che voti a fare? E se è così che critichi a fare chi secondo te non offre soluzioni se, mi pare di capire, non importa chi c'è a governarci, mignotte o persone competenti che lavorano bene?
Boh, io non ti capisco.

edit: nè capisco, ma proprio per niente, il discorso che fai. Ho confrontato due modi di fare politica economica, e tu anziché rispondermi nel merito e dirmi perché preferisci quella del centro destra, mi dici che il csx è cattivo perché non trovi lavoro. Ma mi sfugge, davvero, che ha fatto il cdx per aiutarti a trovarlo, questo lavoro. Perché ripeto, il grosso calo di disoccupazione, l'unico, che abbiamo avuto in vent'anni, c'è stato tra il '97 e il 2002, a ridosso del governo Prodi. Il governo berlusconi ci ha dato la legge Maroni, quella che rende conveniente per un imprenditore a cui serve un operaio assumerlo con contratti mensili anziché a tempo indeterminato.

aries
04-05-2009, 21.30.05
Povero aries, nessuno capisce le tue battute :tsk:

E' una cosa per intenditori :sisi:
Ma te non perdi occasione per dimostrare la tua totale mancanza di simpatia, eh? Destino ha pescato bene :D

Doc Zeius
04-05-2009, 21.32.59
Ma il fatto che sia stata letteronza dalla Gialappa's per due anni ce lo siamo scordati tutti? Io me la ricordo bene, perché la ritenevo la più gnocca del gruppo, con quei due argomenti che si ritrova davanti. :asd:

Quindi, sì, fa parte delle mignotte.

Toh, eccola qua ai bei tempi:

http://www.qnm.it/bellezze/showgirls_italiane/barbara_matera/1149082502.jpg




Bellissima, considerando che il mio primo voto lo diedi a moana pozzi (sindaco di roma), direi che gli argomenti di questa tipa potrebbero tranquillamente convincermi a votare per lei :D


Per chi pensa che sia frivolo ricordo quali fossero gli altri candidati a sindaco di roma:

Rutelli: Patetico ritardato e ladro comprovato (linea j a roma e parcheggi blu grazie alle società della moglie)

Fini: Non tanto male, ma all'epoca troppo fascista e cmq facente parte di un partito con ideali diametralmente opposti ai miei.

Nicolini: Ridicolo tossico da centro sociale abbandonato, irritante e incocludente.

Ripa di meana: Pappone old style, con tanto di ferrari d'annata.

aplo
04-05-2009, 21.36.31
Questa è la tua opinone e la rispetto, io ne ho un'altra.
Tutte le volte che mi vengono dei dubbi su Berlusconi (in realtà accade molto spesso) penso all'altra parte e torno subito berlusconiano convinto perchè per me l'incapacità di azione del centrosinistra è la cosa più deleteria di tutte.
Senza contare che mi trovo in disaccordo con molte delle idee della sinistra e in accordo con alcune cose fatte dal centrodestra.

Esempio pratico.
Io sono favorevole all'energia nucleare.
Ebbene Berlusconi ha siglato un accordo coi francesi per la costruzione di centrali in Italia.
Il pd a questo risultato non sarebbe mai giunto perchè manca l'accordo interno sul tema. Di Pietro poi ha cosparso Roma (abito vicino ad Ardea) di manifesti in cui sostiene che non c'è futuro nel nucleare e mette in primo piano le pale eoliche*.

Dunque chi dovrei sostenere?
a)Chi va nella direzione che ritengo giusta?
b)Chi va nella direzione che ritengo sbagliata?
c)Chi non va da nessuna parte perchè è in disaccordo con se stesso?

Nonostante tutti i suoi difetti (e ne ha tanti, non lo nego) scengo a.


*Secondo me l'energia eolica è una fregatura.

Ecco, per rispondere al tuo esempio pratico io invece sono del tutto contrario al Nucleare nel nostro paese.
E per tanti motivi, alcuni decisamente poco nobili lo ammetto ma tantè.
1 Noi siamo il paese con la piu grande concentrazione di beni Artistici e Storici del mondo, mi pare l'80% del patrimonio Europeo si trova in Italia.
Da questo derivano tantissimi introiti , se scoppiasse una centrale o venisse attaccata sarebbe la fine di tutto il settore turistico.
2 I prodotti Italiani nel mondo sono conosciuti per la loro genuinità , prodotti della terra dai formaggi ai Vini che rivaleggiano con quelli dei cugini Francesi, alla pasta ecc ecc ecc
Se scoppia una centrale qui , anche questo settore cessa di esistere.
3 L'italia è un paese a grande rischio sismico , come recentemente ci ha ricordato il povero Abruzzo, purtroppo l'Abruzzo non ci ha ricordato solo questo , ci ha ricordato anche che molte opere pubbliche in Italia sono state fatte di merda, altro motivo per evitare che una Centrale Nucleare FATTA DI MERDA , ci venga costruita vicino al giardino di casa.
4 La nostra posizione nel Mediterraneo ci rende un paese UNICO , per vari motivi , noi siamo il ponte tra la civiltà Occidentale e quella del bacino Nord-Africano , con tutto quello che ne consegue , come se non bastasse siamo il centro della Cristianità, se qualche nazione ostile dovesse scegliere di colpire un obbiettivo importante in Europa , una Centrale Nucleare in Italia rappresenterebbe una tentazione davvero forte.
Ne consegue che già un Energia che costa piu di quello che rende, aumenterebbe i costi per cercare di mettere in sicurezza "antiterrorismo" queste centrali, ergo si raggiungerebbero costi assurdi.
5 Vogliamo parlare di come sono stati trattati "storicamente" i rifiuti normali in questo paese ?
Direi di no, l'argomento è talmente pietoso che non oso immaginare dove finirebbero le scorie di queste centrali.

Cya

aplo
04-05-2009, 21.56.21
Bellissima, considerando che il mio primo voto lo diedi a moana pozzi (sindaco di roma), direi che gli argomenti di questa tipa potrebbero tranquillamente convincermi a votare per lei :D


E certo , bisogna anche essere coerenti con il proprio Avatar :asd:

Cmq, spezzo una lancia a favore del primo Rutelli , quello del Giubileo , a Roma di soldi ne ha fatti affluire tanti e sono state sistemate un sacco di cose, di lavori ne hanno fatti davvero tanti.
Poi col secondo mandato , che ha vinto a mani basse ha pensato solo a magnà.
Ma è presentandosi per la terza volta , che ha dimostrato che un politico ha la faccia come il culo :D

Cya

DonAldrigo
04-05-2009, 21.57.20
Ecco, per rispondere al tuo esempio pratico io invece sono del tutto contrario al Nucleare nel nostro paese.
E per tanti motivi, alcuni decisamente poco nobili lo ammetto ma tantè.
1 Noi siamo il paese con la piu grande concentrazione di beni Artistici e Storici del mondo, mi pare l'80% del patrimonio Europeo si trova in Italia.
Da questo derivano tantissimi introiti , se scoppiasse una centrale o venisse attaccata sarebbe la fine di tutto il settore turistico.
2 I prodotti Italiani nel mondo sono conosciuti per la loro genuinità , prodotti della terra dai formaggi ai Vini che rivaleggiano con quelli dei cugini Francesi, alla pasta ecc ecc ecc
Se scoppia una centrale qui , anche questo settore cessa di esistere.
3 L'italia è un paese a grande rischio sismico , come recentemente ci ha ricordato il povero Abruzzo, purtroppo l'Abruzzo non ci ha ricordato solo questo , ci ha ricordato anche che molte opere pubbliche in Italia sono state fatte di merda, altro motivo per evitare che una Centrale Nucleare FATTA DI MERDA , ci venga costruita vicino al giardino di casa.
4 La nostra posizione nel Mediterraneo ci rende un paese UNICO , per vari motivi , noi siamo il ponte tra la civiltà Occidentale e quella del bacino Nord-Africano , con tutto quello che ne consegue , come se non bastasse siamo il centro della Cristianità, se qualche nazione ostile dovesse scegliere di colpire un obbiettivo importante in Europa , una Centrale Nucleare in Italia rappresenterebbe una tentazione davvero forte.
Ne consegue che già un Energia che costa piu di quello che rende, aumenterebbe i costi per cercare di mettere in sicurezza "antiterrorismo" queste centrali, ergo si raggiungerebbero costi assurdi.
5 Vogliamo parlare di come sono stati trattati "storicamente" i rifiuti normali in questo paese ?
Direi di no, l'argomento è talmente pietoso che non oso immaginare dove finirebbero le scorie di queste centrali.

Cya

Non voglio entrare nel merito della questione, io la penso in un modo tu in un altro.
Quello che voglio sottolineare è che se si vuole si può parlare civilmente di cose serie senza dare del pecorone/ ignorante ecc. a nessuno.

Shagrath_Infernus
04-05-2009, 21.58.31
E' una cosa per intenditori :sisi:
Ma te non perdi occasione per dimostrare la tua totale mancanza di simpatia, eh? Destino ha pescato bene :D

Il simile è attratto dal simile, che vuoi farci :D

Ghostkonrad
04-05-2009, 21.58.54
Per completare l'impeccabile post di Elendil, ci sarebbe da aggiungere che i confronti diretti proposti da Franceschini non sono propriamente sulle mignotte. Ma forse anche i dibattiti sono solo per ricchi viziati, l'italiano medio non può preoccuparsi di simili chiacchere e vuole subitanea azione. :sisi:

E poi, in questi giorni, non mi risulta che la sinistra si sia spesa tanto sulla questione delle veline, a meno che la signora Lario non sia diventata un esponente della sinistra per via delle sue recenti divergenze col premier.

aplo
04-05-2009, 22.01.51
Non voglio entrare nel merito della questione, io la penso in un modo tu in un altro.
Quello che voglio sottolineare è che se si vuole si può parlare civilmente di cose serie senza dare del pecorone/ ignorante ecc. a nessuno.

Ma io infatti non ho dato del pecorone/ignorante proprio a nessuno.
Quello che mi lascia sempre un po basito del centrodestra è questa strana morale.
Questi spot sulla sicurezza.
Sulla famiglia, con tanto di foto.
Sull'importanza della fede e della chiesa.

Poi guardi la foto di gruppo del governo e so tutti schedati :asd::roll3:

Cya

Doc Zeius
04-05-2009, 22.04.42
E certo , bisogna anche essere coerenti con il proprio Avatar :asd:

Cmq, spezzo una lancia a favore del primo Rutelli , quello del Giubileo , a Roma di soldi ne ha fatti affluire tanti e sono state sistemate un sacco di cose, di lavori ne hanno fatti davvero tanti.
Poi col secondo mandato , che ha vinto a mani basse ha pensato solo a magnà.
Ma è presentandosi per la terza volta , che ha dimostrato che un politico ha la faccia come il culo :D

Cya



E' innegabile che negli ultimi 15 anni roma sia migliorata tantissimo, non attribuisco però alcun merito a rutelli (che ha sprecato un mare di denaro in cose inutili, come la defunta linea j), mille volte meglio veltroni secondo me.

DonAldrigo
04-05-2009, 22.17.21
Ma io infatti non ho dato del pecorone/ignorante proprio a nessuno.
Quello che mi lascia sempre un po basito del centrodestra è questa strana morale.
Questi spot sulla sicurezza.
Sulla famiglia, con tanto di foto.
Sull'importanza della fede e della chiesa.

Poi guardi la foto di gruppo del governo e so tutti schedati :asd::roll3:

Cya

Non mi riferivo a te, ma al fatto che quando si parla di Berlusconi si finisce ad insultare, non tanto lui quanto tra di noi.
Dovremmo essere tutti più calmi e razionali, gli unici imbecilli sono quelli che danno dell'imbecille al prossimo.

sara_bleeckerst
04-05-2009, 22.49.22
cut *fotodiunafigatettona

minchia oh, sta figa c'è da sbatterla contro un muro :sbav:

anzi, ho un'idea migliore...candidiamola! :asd:

dicasi la stessa cosa per la carfagna, ad eccezione del fatto che la signora delle pari opportunità ha rinunciato a queste pose

http://www.investireoggi.it/forum/immagini/1238108184maracarfagnadalquotidianoas.jpg

per assumere un aspetto da suorina con i capelli a scodella, adesso sì che ha acquisito un sacco di serietà, proprio perciò berlusconi ha deciso di candidarla :sisi:

a sto punto si potrebbe pensare anche a claudia koll, che ha smesso di fare la troia nei film e si è pentita, manco c'è bisogno di "sputtanirla". :sisi:

io la voterei, ha quel faccino che ispira un sacco mia nonna :sisi:

Fabio
04-05-2009, 23.22.26
minchia oh, sta figa c'è da sbatterla contro un muro :sbav:

Diciamo che è fondamentalmente il mio pensiero fin dalla prima volta che l'ho vista in TV, ossia almeno 6 o 7 anni fa. :asd:

Squizzo
04-05-2009, 23.33.10
Ne fa una persona dotata di quel minimo di buonsenso sufficiente a non mettersi a intavolare una discussione con chi l'ha preventivamente offeso (perché un conto è dire berlusconi ladro, un conto è dirlo degli elettori).


Hai dimenticato ignoranti o in malafede.

non fu il vostro amato Silvio a dire che chi non votava per lui era un coglione? :sisi:


Tutte queste opinabilissime opinioni per dire cosa? Che mi devo preoccupare piu di 4 mignotte
sai com'è, se uno per "comprarsi" un politico avversario per far cadere un governo promise mari e monti alla mignottattrice sua amica, e fa ministre delle incompetenti tipo la carfagna e la brambilla, poi vuole candidare altre ragazzette con esperienza politica pari a zero al parlamento europeo perchè magari spera poi in una spompinata di ringraziamento, a me un po' di preoccupazione mi viene, dato che mi pare che nel frattempo non si stia facendo nulla per migliorare la situazione di questo Paese, mentre invece si danno ben da fare per mandarlo sempre più a rotoli...

destino
05-05-2009, 08.02.34
@destino: che siano 4 mignotte o una sola la questione non cambia, è proprio un modo di vedere le cose in maniera differente.
io non avrei mai dato il ministero delle pari opportunità ad una donna che nel 90% delle volte non sa quello che dice e parla dei gay come se fossero appestati.

è proprio forse una questione di come sono stata educata io, evidentemente male, visto che nella mia vita ho sempre cercato di ispirarmi alle persone competenti e con esperienza, cose che le "donne" ministre e non di berlusconi NON HANNO.


ok, diamo per assodato che Mara Carfagna e questa nuova new entry Barbara Matera siano 2 mignotte, messe li perchè fanno i pompini a Berlusconi, e non perchè sono persone famose e conosciute e allo stesso tempo giovani e garantiscono quindi cmq dei voti.

Questa chi è?

http://lucaskill.files.wordpress.com/2008/03/normal_pdmadia.jpg

Perchè è stata messa di punto in bianco capolista nel lazio per il pd alle politiche 2008 se prima non era nessuno e a mala pena aveva la tessera di partito? Forse perchè era la ex ragazza del figlio dell'attuale presidente della Repubblica Giorgio Napolitano?
Che competenze ha questa persona per andare in parlamento al posto di un vecchio esperto bacucco di 70 anni che ha passato la sua vita facendo politica come Ciriaco de Mita?
Seguendo gli stessi assiomi usati per la Carfagna dovremmo trarre le conclusioni che questa era la mignotta di Veltroni o di chi per lui.

Questa chi è?

http://2.bp.blogspot.com/_jwQfDwBtD0U/SN_cCi2u8PI/AAAAAAAACm4/bIBmhvoKJZ0/s320/Maruska+Piredda.jpg

Perchè viene candidata alle elezioni europee con Italia dei Valori? Che competenze ha per andare a fare la parlamentare europea una hostess?
Seguendo gli stessi assiomi usati per la Carfagna dovremmo trarre le conclusioni che questa è la mignotta di Di Pietro o di chi per lui.

E gli esempi potrebbero continuare e non varrebbe solo per le donne, paradossalmente la candidatura alle europee di una persona come Emanuele Filiberto nell'udc è una candidatura di maggior rispetto e di competenza, visto che come detto dallo stesso savoia "metà delle persone che governano l'europa le conosco di persona e l'altra metà sono miei parenti"

Il problema quindi è + complesso e articolato del semplice "tu fai a me un pompino e io ti candido", è un problema di sistema e che quindi riguarda tutti i partiti presenti in italia (e non solo in italia).
Il problema è che con la caduta del muro di berlino e la fine della contrapposizione ideologica tra blocco occidentale e blocco sovietico sono morti tutti i partiti che prendevano voti perchè avevano un'ideologia dietro ben strutturata che portavano avanti con ardore e passione e che venivano votati perchè la gente si immedesimava e condivideva quel blocco di valori/idee.
Quella è stata l' epoca della rappresentanza, in quanto appunto tu votavi anche un illustro sconosciuto perchè le idee che portava avanti ti piacevano o perchè cmq era portato avanti da un partito le cui idee condividevi e di cui ti fidavi relativamente alle scelte popolari che faceva (siano esse politiche economiche e di sviluppo, siano esse la scelta della gente da portare in parlamento e fare ministri)

Adesso siamo all' era della rappresentazione, visto che le idee sono morte e sepolte e di gente seria e preparata ne scarseggia il paese e quella veramente seria e preparata non vuole avere nulla da spartire col mondo della politica, si candidano persone che hanno una certa notorietà, persone che sono conosciute dal pubblico grazie al mondo della televisione o al mondo dello spettacolo (come lo stesso david sassuoli, ex conduttore tg1 e ora capolista nel centro del pd ha riconosciuto senza alcun problema, essendo cmq lui una persona schietta e intelligente) in modo che queste portino voti non tanto per quel che dicono o pensano, ma per quel che hanno rappresentato o rappresentano nell'immaginario collettivo della gente che va a votare.

Questo è il mio punto di vista, Berlusconi è solo quello che tra tutti i leader di partito sa fare meglio sto giochetto di raccattare voti usando personalità famose, ma la cosa riguarda tutti e il motivo è che appunto mancano le idee per convincere la gente ad andare a votare.
Poi se questo problema allucinante della politica italiana lo vogliamo semplificare e banalizzare con le veline che fanno i pompini ai politici, facciamo pure

MaGiKLauDe
05-05-2009, 08.36.26
Destino, tu dimentichi, volutamente ignori, o semplicemnte sottovaluti il fatto che a coloro i quali la candiatura di una letteronza da parte di B. fa ribrezzo, fa altrettanto ribrezzo una candidatura di pare sostanza politica avanzata da sinistra (e parlo per lo meno per quelli che postano quì dentro).
Non è la costante caccia alla strega di Arcore, per quanto B. sia il maggior esponente di questo modo di fare politica, quanto lo schifo per questo sistema, che è magnificamente simboleggiato da un capo di governo che molla tutto per andare alla festa di una diciottenne strappona. Ma ciò non significa che porcherie simili fatte a sinistra non mi tocchino, o le giudichi con più indulgenza.
Per cui il giochino dello specchio riflesso è devvaro poco efficace, perchè per quanto mi riguarda, lo spirito con cui commento certe notizie è quello di una persona preoccupata per un paese condannato all'inesorabile declino dai suoi stessi costumi, non quello della partigianeria politica che vede il male incarnarsi solo in una fazione. D'altra parte, poi, se B. ha deciso di farsi portabandiera di questi costumi tramutandoli in linea politica del proprio movimento non può esimersi dall'essere il principale accusato da parte di quei costumi li reputa svilenti.

destino
05-05-2009, 08.38.52
Destino, tu dimentichi, volutamente ignori, o semplicemnte sottovaluti il fatto che a coloro i quali la candiatura di una letteronza da parte di B. fa ribrezzo, fa altrettanto ribrezzo una candidatura di pare sostanza politica avanzata da sinistra (e parlo per lo meno per quelli che postano quì dentro).
Non è la costante caccia alla strega di Arcore, per quanto B. sia il maggior esponente di questo modo di fare politica, quanto lo schifo per questo sistema, che è magnificamente simboleggiato da un capo di governo che molla tutto per andare alla festa di una diciottenne strappona. Ma ciò non significa che porcherie simili fatte a sinistra non mi tocchino, o le giudichi con più indulgenza.
Per cui il giochino dello specchio riflesso è devvaro poco efficace, perchè per quanto mi riguarda, lo spirito con cui commento certe notizie è quello di una persona preoccupata per un paese condannato all'inesorabile declino dai suoi stessi costumi, non quello della partigianeria politica che vede il male incarnarsi solo in una fazione. D'altra parte, poi, se B. ha deciso di farsi portabandiera di questi costumi tramutandoli in linea politica del proprio movimento non può esimersi dall'essere il principale accusato da parte di quei costumi li reputa svilenti.

infatti sono daccordo con te, non ho mica detto nulla di diverso da quello che stai dicendo tu, sto dicendo appunto che è un problema di sistema, un problema di carenza di idee a cui sono stati sostituiti gli spot, e chi è il + grande creatore di spot in italia?
Silvio Berlusconi

ROLF
05-05-2009, 09.00.06
Ecco, per rispondere al tuo esempio pratico io invece sono del tutto contrario al Nucleare nel nostro paese.
E per tanti motivi, alcuni decisamente poco nobili lo ammetto ma tantè.
1 Noi siamo il paese con la piu grande concentrazione di beni Artistici e Storici del mondo, mi pare l'80% del patrimonio Europeo si trova in Italia.
Da questo derivano tantissimi introiti , se scoppiasse una centrale o venisse attaccata sarebbe la fine di tutto il settore turistico.
2 I prodotti Italiani nel mondo sono conosciuti per la loro genuinità , prodotti della terra dai formaggi ai Vini che rivaleggiano con quelli dei cugini Francesi, alla pasta ecc ecc ecc
Se scoppia una centrale qui , anche questo settore cessa di esistere.
3 L'italia è un paese a grande rischio sismico , come recentemente ci ha ricordato il povero Abruzzo, purtroppo l'Abruzzo non ci ha ricordato solo questo , ci ha ricordato anche che molte opere pubbliche in Italia sono state fatte di merda, altro motivo per evitare che una Centrale Nucleare FATTA DI MERDA , ci venga costruita vicino al giardino di casa.
4 La nostra posizione nel Mediterraneo ci rende un paese UNICO , per vari motivi , noi siamo il ponte tra la civiltà Occidentale e quella del bacino Nord-Africano , con tutto quello che ne consegue , come se non bastasse siamo il centro della Cristianità, se qualche nazione ostile dovesse scegliere di colpire un obbiettivo importante in Europa , una Centrale Nucleare in Italia rappresenterebbe una tentazione davvero forte.
Ne consegue che già un Energia che costa piu di quello che rende, aumenterebbe i costi per cercare di mettere in sicurezza "antiterrorismo" queste centrali, ergo si raggiungerebbero costi assurdi.
5 Vogliamo parlare di come sono stati trattati "storicamente" i rifiuti normali in questo paese ?
Direi di no, l'argomento è talmente pietoso che non oso immaginare dove finirebbero le scorie di queste centrali.

Cya

Per rispondere brevmente al tuo post (non ti offendere)

1) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
2) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
3) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
4) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
5) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate

Ti ricordo che la francia ha centrali e ha più turismo di oi e rodotto enogastronomici altrettanto, se non più, famosi dei nostri.

Ti ricordo inoltre ch Chernobyl, così come le altre centrali russe simili, NON HANNO il guscio sul reattore. Cosa che invec hanno tute le altre centrali al mondo, e che avevano le centrali italiane dismesse.
Quindi, anche nell'ipotetico caso di un incidente nuclare al reattore, il tutto resta nel guscio. Dismetti la centrale e hai la rottura di palle di avere un grosso uovo di cemento non proprio bello a vedersi che resta lì per qualche decina d'anni. Tutto qua.
Se poi pensi che un qualsivoglia terreoto lo possa anche solo minimamente compromettere significa che non hai idea di ciò di cui stai parlando

funazza
05-05-2009, 09.08.07
vabbene rolf allora te la si fa dietro casa e muuuuto devi stare :sisi:

ROLF
05-05-2009, 09.11.15
io non avrei nessun problema, anzi :)
pagherei la corrente molto meno di tanta altra gente (perchè i comuni si beccano sempre gli incentivi) e avrei dietro casa una centrale a inquinamento zero.
E' proprio per il nimb che in Italia non si fa mai un cazzo..

Shagrath_Infernus
05-05-2009, 09.12.00
infatti sono daccordo con te, non ho mica detto nulla di diverso da quello che stai dicendo tu, sto dicendo appunto che è un problema di sistema, un problema di carenza di idee a cui sono stati sostituiti gli spot, e chi è il + grande creatore di spot in italia?
Silvio Berlusconi

E' l'artificio retorico del paradigma del rispecchiamento, secondo il quale il politico abbandona il precedente paradigma della superiorità, che consisteva nell'attrarre l'uditorio con un'immagine di competenza utilizzando espressioni forbite ed ampollose.
Dagli anni novanta in poi, ciò che più si confà ad un pubblico sempre più vasto è un tipo di atteggiamento che consiste nel rendersi il più simile possibile agli elettori, sia mediante discorsi su temi più astratti ed inconsistenti di un flatus vocis sia cercando di rendersi simili a quella che è la figura tanto inflazionata dell'Italiano medio.
Temo che questo stato di cose non cambierà se non si assisterà ad una totale scomparsa dell'attuale classe politica ma dal momento che ciò non avviene e per accontentare il popolino voglioso di volti nuovi vengono presentate splendide e mute ochette ( modo di fare nel quale non posso non cogliere un nemmeno troppo ben nascosto maschilismo), vuol dire che, da una parte, gli elettori lo meritano; forse può darsi che valga l'antica massima secondo la quale ogni popolo ha il governo che merita.

ginkobilobav2
05-05-2009, 10.29.09
la semplifico

per tutti gli orrori la sinistra "dovrebbe" comunque rappresentare un'ottica di integrazione e quant'altro, non lo fa ma almeno sta ferma

i "valori" della destra Italiana non rappresentano dei "valori"

chiunque appoggi un "capetto" sapendo i danni che portano i "capetti", ovvero avendo letto almeno un libro delle medie anche scritto da un autore di destra, chiunque sia di destra e non dia il minimo credito alle parole e alla vita di Indro montanelli, non sta parlando con la ragione

saranno questioni identitarie, problemi personali, bisogno di una sinistra da accusare, quello che volete

ma non si parla con chi non usa la logica, è deleterio e rafforza delle non idee, non idee che sono diffusissime oggi

la sinistra dovrebbe solo togliersi da questo giochetto umiliante, gli italiani dovrebbero votare il meno peggio per mostrare di avere un pò di umilità

ma gli italiani l'umiltà non la hanno, danno solo fiato alla bocca per giustificare se stessi, i propri nonni, i genitori, gli incidenti capitati ai familiari, danno fiato alla bocca sulla base di un'identità piccola, spaventata e frammentaria

ora destino tu mi giustificherai l'Alitalia, ventilata persino su questo forum molto prima che accadesse, con le modelle?
quello è un attacchino di Franceschini, modesto e debole, ma pensi di fare il tuo bene sposando per ripicca il delirio di immaginazione lucignolesca di Berlusconi?

e tu Aldrigo pensi sia sano dare in mano a degli ignoranti il nucleare? a tecnici che si sono laureati 25 anni fa senza mai esercitare e che parlano come se fossero usciti da una grotta?
tutto questo per paura della vita? autolesionismo boriosamente imposto ai vicini di casa, ecco cosè oggi la destra italiana. Masochismo nazionale sbandierato con le giustificazioni di cui sopra.

Il protezionismo lavorativo connivente che ha portato i socialisti a creare un Berlusconi è una delle cause della crisi Italiana e se non pretendo che un tifoso della curva Sud lo capisca pretendo che lo capisca un qualsiasi essere umano dotato di minimo intelletto che davvero cerchi di migliorare la sua condizione con un minimo di coraggio.
Resta un'unica verità. L'ultima manovra economica funzionante, che ci ha fatto entrare in europa e ridotto la crisi italiana precedente, una manovra distrutta dall'opposizione, l'ha fatta un mortadellone. Uno con cui non sono minimamente d'accordo. Un populista. Etc. Etc.
Ma qualche giorno della sua vita per quella cosa ce l'ha persa. Un partito costruito sul non rispettare uno che sbagliando o meno ha lavorato per l'Italia è uno dei mille motivi per cui dovremmo essere indignati invece di continuare questo stupido giochetto destra sinistra solo perchè se non ci fossero delle dicotomie idiote e parastoriche non sapremmo più chi cazzo siamo e non avremmo un'idea in croce sul nucleare ne su altri problemi ben più gravi.

ginkobilobav2
05-05-2009, 10.42.46
Non ho capito... le candidature per le elezioni europee sono cazzate di cui all'italiano non dovrebbe fregare un cazzo?

va che gli italiani si credono vittime dell'europa, dopo che siamo stati salvati decine di volte dal Papa, dall'Europa e dall'america e dopo che da vigliacchi abbiamo evitato la punizione per essere stati parte della manovra militare più schifosa che si sia mai vista

ma tu parli con gente che nel proprio partito ha i neofascisti e neonazisti, capiamoci, riescono a scindere i sotto partiti e a convincersi di votarne uno il quale sicuramente si è alleato solo per riconvertire le stesse persone che attualmente gli danno il voto in base a un banalissimo misunderstanding

io lascerei perdere Aries

non c'e' logica alcuna, sono vite votate a darsi un senso quando la vita un senso non ce l'ha,
quando c'e' arrivato VASCO ROSSI e non un PREMIER POLITICO CHE PROVIENE DALLA CLASSE POLITICA CHE HA REINVENTATO LA COSTITUZIONE SECONDO I DIRITTI UMANI DEL VENTESIMO SECOLO, QUANDO UN PADRE HA DETTO DI NON MESCOLARE FEDE E POLITICA, QUANDO UN PRESIDENTE HA DETTO DI ANDARCI PIANO COI MUSLIM CHE IRLANDESI SPAGNOLI E AMERICANI DI BOMBE CIVILI NE HANNO FATTE SCHIOPPARE ANCHE DI PIU
io ho intuito, alla lontana, che continuando a parlarne mi sarei fatto solo del male, perchè questa gente considera gli altri esseri umani come semplice sfondo sgranato del proprio FPS


di persone di destra, economica e sociale, con cui parlare, ne conosco alcune. Son meno delle persone di sinistra, economica e sociale, che avevo trovato con cui parlare. In ogni caso le persone interessate a un dibattito che abbia fondamento logico per più di una persona sono pochissime, pocherrime, infinitesisserrime. E' come buttarsi nel sedere di ferrara.

Daniel_san
05-05-2009, 11.51.22
A me sinceramente non frega un cazzo.Sinceramente sono piu preoccupato del fatto che sono tre mesi che non lavoro. E scommetto che la stragrande maggioranza degli italiani ha problemi ben piu gravi di 4 mignotte a cui pensare.

Ma forse è troppo difficile da capire.

Non ti preuccupare il premier risolverà ogni problema con o senza mignotte... :asd:

Elendil_1
05-05-2009, 12.14.54
In aggiunta a quanto scritto da magik...


Questa chi è?

Ma cosa ne so se metti solo una straccio di foto e neppure dici il suo nome? E' un ottimo artificio retorico prendere le foto di due ragazze carine, non darci altre informazioni su di loro ed alludere che siano mignotte al pari di quelle altre. Ma non intendo cascarci. Nome, cognome, e poi discutiamo su chi sia.
Anche perché, purtroppo per te, la seconda so chi è.



Questa chi è?

http://2.bp.blogspot.com/_jwQfDwBtD0U/SN_cCi2u8PI/AAAAAAAACm4/bIBmhvoKJZ0/s320/Maruska+Piredda.jpg

Perchè viene candidata alle elezioni europee con Italia dei Valori? Che competenze ha per andare a fare la parlamentare europea una hostess?
Seguendo gli stessi assiomi usati per la Carfagna dovremmo trarre le conclusioni che questa è la mignotta di Di Pietro o di chi per lui.


Questa hostess di Alitalia è balzata agli onori della cronaca perché era in prima linea negli scioperi contro l'accordo con la CAI. E' stata fotografata mentre esultava all'annuncio del non raggiungimento dell'accordo, è finita intervistata, ed ha partecipato ad un paio di trasmissioni televisive in cui ha preso posizioni contro la CAI, contro l'accordo proposto dal governo e contro la legge Maroni.
I motivi per cui viene candidata quindi mi appaiono molto molto chiari, e non hanno niente a che fare con l'essere la mignotta di Di Pietro, non hanno niente a che fare con i motivi per cui abbiamo per ministro una velina, per cui abbiamo per ministro una che viene chiamata "zoccola" (che è sinonimo di mignotta, se non fosse chiaro) in pubblico dal presidente del consiglio in persona e che non fa nè a nè ba, accollandosi l'appellativo come nulla fosse (e perdonami, ma maliziosamente penso che una che si fa dare della zoccola in pubblico dal suo imperatore probabilmente non è lì per le sue eccezionali capacità).

Quella di questa hostess è una candidatura di immagine? Non è una persona con competente politiche specifiche? Ma senz'altro. Come dici tu, siam passati dalla rappresentanza alla rappresentazione. Ma prendendone tristemente atto, preferisco mille volte chi candida una hostess che ha lottato per i proprio diritti di lavoratore contro il governo ed un accordo vantaggioso solo per gli imprenditori, a chi fa ministro o candida una velina od una zoccola.
E' sempre una candidatura di immagine, ma è un immagine ben diversa quella che dà.

hamlin83
05-05-2009, 12.19.05
Per rispondere brevmente al tuo post (non ti offendere)

1) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
2) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
3) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
4) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate
5) le centrali non scoppiano, e non possono esser attaccate

Ti ricordo che la francia ha centrali e ha più turismo di oi e rodotto enogastronomici altrettanto, se non più, famosi dei nostri.

Ti ricordo inoltre ch Chernobyl, così come le altre centrali russe simili, NON HANNO il guscio sul reattore. Cosa che invec hanno tute le altre centrali al mondo, e che avevano le centrali italiane dismesse.
Quindi, anche nell'ipotetico caso di un incidente nuclare al reattore, il tutto resta nel guscio. Dismetti la centrale e hai la rottura di palle di avere un grosso uovo di cemento non proprio bello a vedersi che resta lì per qualche decina d'anni. Tutto qua.
Se poi pensi che un qualsivoglia terreoto lo possa anche solo minimamente compromettere significa che non hai idea di ciò di cui stai parlando

straquoto, e aggiungo: i rifiuti nucleari potrebbero costituire un serio problema, ragion per cui vanno stipati almeno 100 metri sotto terra in zone a sorveglianza armata (come succede in america).

sono totalmente favorevole al nucleare:sisi:
le energie alternative non sono minimamente in grado di provvedere al fabbisogno: se tutta in italia fosse coperta di pannelli solari arriveremmo a soddisfare un misero 5%

Daniel_san
05-05-2009, 12.34.39
Io dico ma ogni tanto Report ve lo guardate?

Rai.TV - Report 2008-09 - L'eredità (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-84f80495-69a7-4a2d-a555-ae3b708647a4.html?p=0)

Rai.TV - Report 2008-09 - L'Inganno (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-17f2ebfb-98a5-428f-8df2-d1634b60decc.html?p=0)

Di0
05-05-2009, 12.38.59
Ma cosa ne so se metti solo una straccio di foto e neppure dici il suo nome? E' un ottimo artificio retorico prendere le foto di due ragazze carine, non darci altre informazioni su di loro ed alludere che siano mignotte al pari di quelle altre. Ma non intendo cascarci. Nome, cognome, e poi discutiamo su chi sia.

Anche perché, diciamolo, la prima tutta 'sta gran bellezza non è. Certo non a livello della Carfagna o della Madera, o degli altri nomi fatti, quindi mi aspetto che anche come capacità politiche sia nettamente inferiore. Di certo, non ha lo stesso ponteziale di zoccolagine, anche se magari ha delle doti nascoste. Resto comunque convinto che Veltroni, o chi per esso, se avessero bisogno di zoccole di partito, possano comunque permettersi di meglio, anche solo con gli scarti del Berlusconi (tipo la Lario, che deve fare molto nave-scuola). Anche l'hostess è carina, ma non è a livello Letterina, Velina, Letteronza (altrimenti farebbe la Letterina, Velina, Letteronza e non l'hostess).
Ecco, vedete?
Abbiamo dimostrato oggettivamente e su una scala di valori universale (la gnocca) che la destra è uno schieramento globalmente migliore della sinistra, come qualità dele persone che lo compongono e di certo di maggiore gusto.

Ma poi, cambiando un attimo tema, si sa chi è la metà delle persone che sono parenti di Filiberto di Savoia? Giusto per capire chi sono i bastardi (nel senso letterale del termine, non vorrei essere offensivo nei confronti di persone di dubbia morale) che potrei anche evitare di votare? Voglio nomi e cognomi, non puoi accusare così metà classe politica, senza fare i nomi, impunemente! La gente ha il diritto di sapere.

destino
05-05-2009, 12.58.02
la prima persona in foto è Marianna Madia, la pupilla di Veltroni, persona che è stata candidata capolista nel lazio e portata ovunque a vanto che il pd è un partito giovane che rompe con il passato, inoltre la signorina ha sempre seduto alla destra di D'Alema alla camera, non sapere chi è vuol dire non sapere manco chi si è andati a votare alle scorse politiche, facendo quindi la figura ne + ne meno della casalinga di Voghera che vota per ignoranza e vota la gente che conosce dalla tv.

Ne sta uscendo di roba interessante, non c'è che dire :asd:

Daniel_san
05-05-2009, 13.00.38
:mumble:

Mischa
05-05-2009, 13.07.34
Io comunque, tornando un attimo al discorso del topic (per quanto in senso allargato), continuo a chiedermi che cosa stia accadendo in questi giorni che non dobbiamo assolutamente notare. Perché fantapolitica a parte, dubito seriamente che la Lario se ne esca così come un fulmine a ciel sereno sui giornali all'insaputa del marito. Allo stesso modo, mi stupisce il pressoché simultaneo fiorire di una miriade di boiate ben superiore al solito: e dell'utri con il duce, e la napoletanina figlia segreta o nipote o lolita che sia, e le veline candidate non candidate, e il divorzio, e mike bongiorno ospite nei programmi comunisti (:asd:) che quasi in lacrime dice roba strappacore alla silvio, perché non mi ami più, manco rispondi al telefono... ora, veramente, che cos'è che non dobbiamo notare? E dev'essere pure qualcosa di dannatamente importante, eh.

Daniel_san
05-05-2009, 13.10.34
In Italia siamo esperti di disinformazione, inizio ad avere paura :brr:

Elendil_1
05-05-2009, 13.17.53
la prima persona in foto è Marianna Madia, la pupilla di Veltroni, persona che è stata candidata capolista nel lazio e portata ovunque a vanto che il pd è un partito giovane che rompe con il passato, inoltre la signorina ha sempre seduto alla destra di D'Alema alla camera, non sapere chi è vuol dire non sapere manco chi si è andati a votare alle scorse politiche, facendo quindi la figura ne + ne meno della casalinga di Voghera che vota per ignoranza e vota la gente che conosce dalla tv.

Ne sta uscendo di roba interessante, non c'è che dire :asd:

Vedo che sei riuscito a non rispondere dopo che ti ho sputtanato, bravo, complimenti per la dialettica. E scusa se non ricordo le facce di tutti i parlamentari che siedono vicino a D'Alema, so che è gravissimo :D

sara_bleeckerst
05-05-2009, 13.23.11
beh, la madia comunque non mi pare abbia un curriculum così schifoso

"Dopo il conseguimento della laurea con lode in scienze politiche, si è specializzata all'Istituto di Studi Avanzati di Lucca, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in economia del lavoro. Collabora con l'ufficio studi dell'AREL, l'Agenzia di ricerche e legislazione fondata da Nino Andreatta"

né tantomeno mi sembra abbia avuto un passato col culo da fuori in tv, né tantomeno è diventata ministro delle pari opportunità.

ad ogni modo ti ha già risposto elendil, meglio di me e non vedo che bisogno c'è di appellare chicchessia come "casalinghe di voghera".

intanto volevo dire un'ultima cosa a zonta, che mi scrive le cose in grassetto come se fossi una cretina che non capisce quello di cui si parla.
disinteressarsi di certi argomenti di politica, solo perché ce ne sono altri più gravi, non giustifica la tua mancanza di risposta alla domanda che ti avevo fatto all'inizio.

perché non è che devono interessarti solo le cose che fanno comodo a te, altrimenti non ha manco più senso parlare di popolo e ognuno si rivede i cazzacci suoi, precisamente come sta succedendo ora in italia, in ambito lavorativo e non.

funker
05-05-2009, 13.23.18
la prima persona in foto è Marianna Madia, la pupilla di Veltroni, persona che è stata candidata capolista nel lazio e portata ovunque a vanto che il pd è un partito giovane che rompe con il passato, inoltre la signorina ha sempre seduto alla destra di D'Alema alla camera, non sapere chi è vuol dire non sapere manco chi si è andati a votare alle scorse politiche, facendo quindi la figura ne + ne meno della casalinga di Voghera che vota per ignoranza e vota la gente che conosce dalla tv
Eddai, sù. Via. Dai. Oh. Sù. Via. Oh. Dai. Boh.

aplo
05-05-2009, 13.28.34
Ma solo io mi sono accorto che uno nel Topic si è quotato da solo e si è risposto con un altro account ? :asd::roll3::D


Cya

sara_bleeckerst
05-05-2009, 13.32.29
Ma solo io mi sono accorto che uno nel Topic si è quotato da solo e si è risposto con un altro account ? :asd::roll3::D


Cya

chi chi? :gossip:

aplo
05-05-2009, 13.33.16
Io comunque, tornando un attimo al discorso del topic (per quanto in senso allargato), continuo a chiedermi che cosa stia accadendo in questi giorni che non dobbiamo assolutamente notare. Perché fantapolitica a parte, dubito seriamente che la Lario se ne esca così come un fulmine a ciel sereno sui giornali all'insaputa del marito. Allo stesso modo, mi stupisce il pressoché simultaneo fiorire di una miriade di boiate ben superiore al solito: e dell'utri con il duce, e la napoletanina figlia segreta o nipote o lolita che sia, e le veline candidate non candidate, e il divorzio, e mike bongiorno ospite nei programmi comunisti (:asd:) che quasi in lacrime dice roba strappacore alla silvio, perché non mi ami più, manco rispondi al telefono... ora, veramente, che cos'è che non dobbiamo notare? E dev'essere pure qualcosa di dannatamente importante, eh.

Secondo me si rischiava di mettere troppo in mostra l'operazione FIAT che è fondamentale , i vari TG si stavano per interessare alla cosa, sopratutto alla domanda piu che leggittima dei crucchi su dove la FIAT prendesse i soldi per queste operazioni, e tacchete eccoti l'ennesima puntanta dei Cesaroni di Arcore.:D

Cya

Fabio
05-05-2009, 13.33.52
E dev'essere pure qualcosa di dannatamente importante, eh.

Il fatto che i fondi per i terremotati, ovviamente, saranno molto inferiori a quanto ci si aspettava.

Questa è una delle cose.

aplo
05-05-2009, 13.34.21
chi chi? :gossip:

S idice il peccato Sara, non il peccatore :asd:


Cya

Zonta 85
05-05-2009, 13.38.43
beh, la madia comunque non mi pare abbia un curriculum così schifoso

"Dopo il conseguimento della laurea con lode in scienze politiche, si è specializzata all'Istituto di Studi Avanzati di Lucca, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in economia del lavoro. Collabora con l'ufficio studi dell'AREL, l'Agenzia di ricerche e legislazione fondata da Nino Andreatta"

né tantomeno mi sembra abbia avuto un passato col culo da fuori in tv, né tantomeno è diventata ministro delle pari opportunità.

ad ogni modo ti ha già risposto elendil, meglio di me e non vedo che bisogno c'è di appellare chicchessia come "casalinghe di voghera".

intanto volevo dire un'ultima cosa a zonta, che mi scrive le cose in grassetto come se fossi una cretina che non capisce quello di cui si parla.
disinteressarsi di certi argomenti di politica, solo perché ce ne sono altri più gravi, non giustifica la tua mancanza di risposta alla domanda che ti avevo fatto all'inizio.

perché non è che devono interessarti solo le cose che fanno comodo a te, altrimenti non ha manco più senso parlare di popolo e ognuno si rivede i cazzacci suoi, precisamente come sta succedendo ora in italia, in ambito lavorativo e non.

Sinceramente non è davvero un argomento che mi interessa. Per me son cazzate. Sono d'accordo con te, non hanno un adeguata preparazione politica e servono solo per attirare voti, son specchietti per le allodole. Ma ciò non toglie che è un problema che a me come alla stragrande maggioranza degli italiani non frega un cazzo, perchè sinceramente ci sono problemi ben piu gravi come arrivare a fine mese a cui far pronte, quindi non ci si fa certo venire il sangue acido per questo.

aplo
05-05-2009, 13.45.38
Sinceramente non è davvero un argomento che mi interessa. Per me son cazzate. Sono d'accordo con te, non hanno un adeguata preparazione politica e servono solo per attirare voti, son specchietti per le allodole. Ma ciò non toglie che è un problema che a me come alla stragrande maggioranza degli italiani non frega un cazzo, perchè sinceramente ci sono problemi ben piu gravi come arrivare a fine mese a cui far pronte, quindi non ci si fa certo venire il sangue acido per questo.

Certo però Zonta , consentimi , se le nostre tasse alla fine servono a pagare gente che non sa fare il suo mestiere o meglio lo sa fare solo che invece che sul marciapiede finisce stra stipendiata "da noi e sempre e solo da noi" a governare , ci credo che poi non si arriva a fine mese :)
Che poi o ci fosse un contentino almeno , anche per noi , che ne so na tastata di un ministro a costo zero, niente manco quella :D

Cya

Elendil_1
05-05-2009, 14.02.51
il "non me ne frega niente di niente mi frega solo di arrivare a fine mese" di Zonta, come se questa difficoltà di arrivare a fine mese non sia conseguenza dello stato di salute di un paese, delle politiche economiche e sociali di questo paese, delle persone responsabili di queste politiche economiche e sociali, mi inquieta non poco.
"Fotte sega, io faccio fatica ad arrivare a fine mese e quindi voto Berlusconi", dopo che è lui ad averci governato per sette degli ultimi otto anni lo capisco ancor meno, se non che l'unica cosa di cui gli frega è qualcuno che continui a promettergli mari e monti e soluzioni facili, mentre il fatto che i problemi possano essere difficili ed ampi non gli sta bene, non gli interessa. Non vedo vie d'uscita.

Di0
05-05-2009, 14.25.04
ora, veramente, che cos'è che non dobbiamo notare? E dev'essere pure qualcosa di dannatamente importante, eh.

Difficile a dirsi, considerando anche che l'Italia, nel corso del 2009, è stata classificata da un'associazione internazionale per la tutela della stampa (ma purtroppo non ricordo il nome preciso, sorry), da paese libero a paese parzialmente libero.

Mischa
05-05-2009, 14.28.55
Difficile a dirsi, considerando anche che l'Italia, nel corso del 2009, è stata classificata da un'associazione internazionale per la tutela della stampa (ma purtroppo non ricordo il nome preciso, sorry), da paese libero a paese parzialmente libero.Sì, quello letto qualche giorno fa, così come letto oggi dei casini con il cosiddetto decreto abracadabra per il terremoto che citava fabio. Il punto però è che imho quella è comunque roba troppo leggera, in un certo senso (per gli standard cui siamo abituati, dovrebbe essere quasi ordinaria amministrazione :asd:), per giustificare tutto sto bailamme :D

aplo
05-05-2009, 14.30.55
Difficile a dirsi, considerando anche che l'Italia, nel corso del 2009, è stata classificata da un'associazione internazionale per la tutela della stampa (ma purtroppo non ricordo il nome preciso, sorry), da paese libero a paese parzialmente libero.

Freedomhouse.


Cya

Di0
05-05-2009, 14.53.16
Sì, quello letto qualche giorno fa, così come letto oggi dei casini con il cosiddetto decreto abracadabra per il terremoto che citava fabio. Il punto però è che imho quella è comunque roba troppo leggera, in un certo senso (per gli standard cui siamo abituati, dovrebbe essere quasi ordinaria amministrazione :asd:), per giustificare tutto sto bailamme :D

Ma infatti hai ragione: citavo questo episodio non in quanto primo sospetto, ma solo a maggior conferma del fatto che qualcosa di nascosto può esserci e noi non lo sapremmo, visto che abbiamo una stampa "parzialmente libera".


Freedomhouse.


Thx. :birra:

destino
05-05-2009, 14.54.34
Sì, quello letto qualche giorno fa, così come letto oggi dei casini con il cosiddetto decreto abracadabra per il terremoto che citava fabio. Il punto però è che imho quella è comunque roba troppo leggera, in un certo senso (per gli standard cui siamo abituati, dovrebbe essere quasi ordinaria amministrazione :asd:), per giustificare tutto sto bailamme :D

magari questa

L'Italia compra 131 bombardieri - Il Brigante Rosso, Il Portale dell'Informazione Comunista (http://www.ilbriganterosso.info/dblog/articolo.asp?articolo=1391)

13 miliardi in tempi di crisi e con i soldi da investire in abruzzo forse forse non erano il massimo da pubblicizzare

Mischa
05-05-2009, 15.15.53
Grazie per l'info, mi mancava. La fonte sembrava piuttosto sospetta, però effettivamente controllando pare che sia vero: ecco, già la cosa si fa un po' più interessante :)

destino
05-05-2009, 15.20.51
Grazie per l'info, mi mancava. La fonte sembrava piuttosto sospetta, però effettivamente controllando pare che sia vero: ecco, già la cosa si fa un po' più interessante :)

nono la notizia è vera, saputa direttamente da gente che lavora in finmeccanica, ho faticato pure io a trovare un link in rete che ne parlasse, non è mia abitudine leggere quei blog li :asd:

Tra parentesi questa commessa per finmeccanica è ossigeno puro visto che Obama aveva invece tagliato la commessa relativa agli elicotteri che l'esercito Usa voleva comprare da noi italiani

L'altra notizia di cui non parla quasi nessuno è Mastella candidato con il nome interessante di "mario clemente" per sviare un po l'elettore distratto

Squizzo
05-05-2009, 18.46.24
Cacciabombardieri utili alla difesa? siamo veramente sicuri che siano affermazioni realistiche? :asd: no perchè per la difesa mi paiono meglio gli intercettori come l'eurofighter che già dopo millant'anni finalmente è arrivato :asd:

poi 62 esemplari da imbarcare sulla garibaldi e la cavour? e come ce li fanno stare? si portano dietro delle chiatte? no perchè contando entrambe le navi non son manco sicuro se ce ne stanno la metà di quei 62 aerei...

Alborosso
05-05-2009, 19.31.49
Piccolo OT sulle centrali nucleari, spero tanto che ne costruiscano migliaia e che le facciano costruire all'IMPREGILO, forse è la volta buona che il paese si ripulisce un pò.


ps. e come dice Mazzoli appena costruite andate li vicino e battete forte i piedi :roll3:

Di0
05-05-2009, 19.45.05
Cacciabombardieri utili alla difesa? siamo veramente sicuri che siano affermazioni realistiche? :asd: no perchè per la difesa mi paiono meglio gli intercettori come l'eurofighter che già dopo millant'anni finalmente è arrivato :asd:

poi 62 esemplari da imbarcare sulla garibaldi e la cavour? e come ce li fanno stare? si portano dietro delle chiatte? no perchè contando entrambe le navi non son manco sicuro se ce ne stanno la metà di quei 62 aerei...

Sono caccia multiruolo, sicuramente più utili di un intercettore puro come l'eurofighter che non verrà usato più o meno mai, a meno di 3a G.M. Quindi effettivamente una possibilità ce l'ha.
Alla fine, tutto contribuisce al concetto globale di "difesa". L'F-35 poi è un acquisto che il governo aveva stabilito da anni, la vera notizia sarebbe stato l'annullamento della commessa. Anche considerando che saranno costruiti in Italia, i nostri e quelli per il resto dell'europa (se non ci sono state novità sui programmi di qualche tempo fa) per noi è un buon risultato.
E comunque, scherzi? Ci dobbiamo difendere dalla terribile minaccia dei pirati somali che premono alle nostre frontiere.

Sul numero, mi pare esagerata la stima del sito.
Il totale e la spesa sono corretti, ma IMHO sarà del tipo 100 scarsi per l'aeronautica e 30 scarsi per la marina (totale circa 120-130, unità più, unità meno).
30 aerei per la marina è sensatissimo, se consideri che mediamente un terzo degli aerei resta a terra per manutenzione ciclicamente, vorrebbe dire che ne avremmo circa 20 sempre operativi, ovvero circa 2 reparti imbarcati tra cavour e garibaldi e i conti tornano. Ed è il numero adeguato per sostituire gli Harrier che ora hanno in servizio, appunto in quell'ordine di grandezza (20-30).
60 JSF per la marina mi sembra tanto e 60 per l'aeroutica proprio pochini. :)
Oltretutto, simili programmi partono sempre con numeri da capogiro e poi vengono sistematicamente ridimensionati in corsa (col piacevole risultato che alla fine costano sempre più delle previsioni, nonostante i tagli, perchè fanno levitare il costo per unità :asd:)

paztusipaz
05-05-2009, 20.56.58
Ecco un estratto dal corto con la cocca di papi :asd:

asL0DFz9eXU

P.S. Ma questi che regole usano a scacchi?

Zonta 85
05-05-2009, 21.13.59
Per chi volesse farsi il sangue aaro B stasera sarà da Vespa.

Ghostkonrad
05-05-2009, 21.16.02
Sinceramente non è davvero un argomento che mi interessa. Per me son cazzate. Sono d'accordo con te, non hanno un adeguata preparazione politica e servono solo per attirare voti, son specchietti per le allodole. Ma ciò non toglie che è un problema che a me come alla stragrande maggioranza degli italiani non frega un cazzo, perchè sinceramente ci sono problemi ben piu gravi come arrivare a fine mese a cui far pronte, quindi non ci si fa certo venire il sangue acido per questo.


A quanto pare anche la semplice logica è diventata un bene per ricchi viziati.
Tanto ti lamenti delle malelingue, ma agli elettori di centodestra stai facendo davvero un pubblicità pessima. :asd:

Zonta 85
05-05-2009, 21.33.49
A tuo parere. Io, e molti altri siamo concordi sul fatto che siano cazzate di cui non si sarebbe nemmeno dovuto parlare, se poi per te non lo sono e quindi siamo minorati perchè invece sono di importanza vitale per il paese, beh, libero di pensarlo.

Ma per me il gossip non è di importanza vitale per il paese.

Inoltre come ti è stato detto, alle europee ci sono le preferenze, a questo punti, se tu credi che candidarle=eleggerle, vuol dire che non hai molta stima dell'intelligenza degli elettori.

Ghostkonrad
05-05-2009, 21.42.19
Non sto dando del minorato a nessuno; tu stesso hai postato che il premier ha registrato una lunga puntata di Porta a Porta per rispondere alle accuse rivoltegli, e se non sottolinei, a questo punto, il fatto che abbia preferito dedicare molto del suo tempo a questa faccenda "privata" (e le virgolette non sono mie, ma sue) invece di lavorare sodo per permettere a te e ai "molti altri" di sbarcare il lunario, allora non sei minorato, ma semplicemente in malafede. :)

http://www.corriere.it/gallery/Politica/2009/05_Maggio/fotomontaggi/partyzwj.jpg

:asd::asd::asd:

aplo
05-05-2009, 21.52.40
Da notare l'estrema coerenza del Permier, come da copione , "sono fatti privati" e lui dove va a parlare dei fatti privati ?
Da Vespa- pagato da noi
Sul Primo canale - sempre pagato da noi

Come si fa in sto cazzo di paese di merda a disdire il canone una volta per tutte, qualcuno lo sa ?

Cya

Fabio
05-05-2009, 22.06.57
Berlusconi, gaffe con la Beltrami "Posso palpare?" - Video | Trentino (http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/dettaglio/berlusconi-gaffe-con-la-beltrami-posso-palpare-video/1628657)

E continuiamo a farci del male. :asd:

MarcoLaBestia
05-05-2009, 23.25.19
ah, qui non l'ho ancora scritto


È colpa di Prodi!!!

sai ke braciola ke si ritrova il mortadella http://teknolover.altervista.org/_altervista_ht/figata.gif





secondo voi quanti voti gli farà guadagnare sta farsa? Secondo me nessuno, i voti dei meno intelligenti Schmoozola il Grande ce li ha già.

Asterix_75
06-05-2009, 11.45.54
non sono un economista, questa è abbastanza grossa come notizia da dover essere nascosta?

È la sera del primo maggio e Tremonti, quatto quatto, pubblica sul sito del ministero la Relazione Unificata sull'Economia e la Finanza pubblica. La nuova stima di crescita del PIL è -4,2%, un calo del 2,2% rispetto alla precedente stima di febbraio. Il rapporto deficit/PIL per il 2009 è ora previsto al 4,6%, contro il 3,7% della stima precedente. (http://www.noisefromamerika.org/index.php/articles/Il_pessimismo_del_Ministero.#body)

destino
06-05-2009, 12.18.59
non sono un economista, questa è abbastanza grossa come notizia da dover essere nascosta?

È la sera del primo maggio e Tremonti, quatto quatto, pubblica sul sito del ministero la Relazione Unificata sull'Economia e la Finanza pubblica. La nuova stima di crescita del PIL è -4,2%, un calo del 2,2% rispetto alla precedente stima di febbraio. Il rapporto deficit/PIL per il 2009 è ora previsto al 4,6%, contro il 3,7% della stima precedente. (http://www.noisefromamerika.org/index.php/articles/Il_pessimismo_del_Ministero.#body)

sono dati in perfetta media col resto d'europa, purtroppo.

funazza
06-05-2009, 12.20.27
Papi ieri dallo zio Vespa ha detto che la crisi è psicologica

:sisi:

boys
06-05-2009, 12.54.58
almeno a silvio la patata piace sempre...
preferisco lui a chi candida trans e a chi ci va' a trans ( ogni riferimento a qualche portavoce di prodi e' ovviamente casuale):asd:

Wiz
06-05-2009, 12.58.01
Papi ieri dallo zio Vespa ha detto che la crisi è psicologica

:sisi:

Si', questa l'avevo sentita anche in un servizio al tg.
Dovrebbe andare a spiegarlo a tutte quelle famiglie che hanno iniziato ad andare alla caritas nel mio paese che, storicamente, non ha mai avuto grossi problemi ne' di lavoro ne' di poverta'.
Dovrebbe dire che se mangiano sempre e solo pasta e pelati e' perche' fa bene mica perche' sono costretti.
Berlusconi, non c'e' che dire, e' un ottimo comunicatore. Sa esattamente come stare sulle scene, sa come usare i mezzi di informazione (suoi e non suoi).
Ormai sono pochi i programmi che, in maniera costruttiva, cercano di portare alla luce fatti piu' o meno gravi.
Qualcuno citava Report. Io lo seguo, mi indigno e mi stupisco che dopo tutte le porcate che mostrano e vanno raccontando nessun giornale, il giorno dopo della messa in onda, non urli allo scandalo.
Come Mischa tutto questo bailamme mi ha fatto molto pensare a Wag the dog. Personalmente fotte sega se la Lario si stia separando da Berlusconi, se e' stato un marito di merda mi spiace per lei, ma non incide e non dovrebbe incidere sulla valutazione politica dell'uomo.
Quello che mi lascia perplessa e' ben altro.
La politica, ne parlavo giusto ieri con mio papa' che invece e' molto attivo in questo senso, mi ha completamente schifata e forse sono proprio le persone come me, quelle lontane e disilluse, quelle su cui contano Berlusconi & C.

Piccolo edit:

almeno a silvio la patata piace sempre...
preferisco lui a chi candida trans e a chi ci va' a trans ( ogni riferimento a qualche portavoce di prodi e' ovviamente casuale):asd:

Commenti come questi mi lasciano basita. Non tanto perche' uno preferisce Berlusconi, che ci puo' stare. Ma la motivazione per il quale lo si preferisce. La patata. Il machismo ostentato. La vita sessuale di una persona, il suo orientamento sono fatti privati. L'unica cosa che mi urta (stile America) sono quei conservatori del cazzo che si scagliano contro l'omosessualita', difendono la famiglia, moralizzano chiunque, eccetera, e poi si fanno beccare con l'amante, con i ragazzini, con le puttane. Ecco, questo mi da' fastidio. Perche' se uno e' cosi' ipocrita su queste cose, se riesce a mentire e a portare una maschera in maniera cosi' spudorata, non immagino cos'altro possa essere capace di fare.

Ape_Africanizzata
06-05-2009, 13.52.32
almeno a silvio la patata piace sempre...
preferisco lui a chi candida trans e a chi ci va' a trans ( ogni riferimento a qualche portavoce di prodi e' ovviamente casuale):asd:


Anvedi aò

DonAldrigo
06-05-2009, 13.54.41
Si', questa l'avevo sentita anche in un servizio al tg.
Dovrebbe andare a spiegarlo a tutte quelle famiglie che hanno iniziato ad andare alla caritas nel mio paese che, storicamente, non ha mai avuto grossi problemi ne' di lavoro ne' di poverta'.
Dovrebbe dire che se mangiano sempre e solo pasta e pelati e' perche' fa bene mica perche' sono costretti.
Berlusconi, non c'e' che dire, e' un ottimo comunicatore. Sa esattamente come stare sulle scene, sa come usare i mezzi di informazione (suoi e non suoi).
Ormai sono pochi i programmi che, in maniera costruttiva, cercano di portare alla luce fatti piu' o meno gravi.
Qualcuno citava Report. Io lo seguo, mi indigno e mi stupisco che dopo tutte le porcate che mostrano e vanno raccontando nessun giornale, il giorno dopo della messa in onda, non urli allo scandalo.
Come Mischa tutto questo bailamme mi ha fatto molto pensare a Wag the dog. Personalmente fotte sega se la Lario si stia separando da Berlusconi, se e' stato un marito di merda mi spiace per lei, ma non incide e non dovrebbe incidere sulla valutazione politica dell'uomo.
Quello che mi lascia perplessa e' ben altro.
La politica, ne parlavo giusto ieri con mio papa' che invece e' molto attivo in questo senso, mi ha completamente schifata e forse sono proprio le persone come me, quelle lontane e disilluse, quelle su cui contano Berlusconi & C.

Piccolo edit:


Commenti come questi mi lasciano basita. Non tanto perche' uno preferisce Berlusconi, che ci puo' stare. Ma la motivazione per il quale lo si preferisce. La patata. Il machismo ostentato. La vita sessuale di una persona, il suo orientamento sono fatti privati. L'unica cosa che mi urta (stile America) sono quei conservatori del cazzo che si scagliano contro l'omosessualita', difendono la famiglia, moralizzano chiunque, eccetera, e poi si fanno beccare con l'amante, con i ragazzini, con le puttane. Ecco, questo mi da' fastidio. Perche' se uno e' cosi' ipocrita su queste cose, se riesce a mentire e a portare una maschera in maniera cosi' spudorata, non immagino cos'altro possa essere capace di fare.

State cauti prima di fidarvi ciecamente di programmi come report e simila.
Molto spesso (spesso non sempre) questi programmi sono come gli altri (infatti vanno in onda sulle stesse reti degli altri, sono approvati e fatti mandare in onda dagli stessi dirigenti), solo seguono un indirizzo ed un copione diverso.
Non dico che è tutto marcio e che non bisogna credere a niente, dico solo che bisogna stare attenti a ciò ch si guarda.
L'essere "controtendenza" o "scomodi" non è sinonimo di verità.
Anzi c'è più marcio tra i cosidettti "alternativi" che tra gli altri.

Wiz
06-05-2009, 14.00.24
Sul fatto di essere cauti concordo perfettamente.
Ma non ho mai scritto da nessuna parte che mi fido ciecamente. Che non cerchi fonti da altre parti o non mi vada a documentare. Non su tutto, ovviamente, ma sugli argomenti che mi hanno colpita maggiormente.
E non ho mai detto che andare controcorrente e' sinonimo di verita'. Dico solo che parecchie porcate stanno passando sotto silenzio, mentre giorno dopo giorno ci dicono:
"Ehi, guarda la', hai visto cosa sta succedendo?..."
E non ne sto facendo un discorso di destra o di sinistra.
Come ha detto Mischa, fa molto Wag the dog.

DonAldrigo
06-05-2009, 14.04.53
Sul fatto di essere cauti concordo perfettamente.
Ma non ho mai scritto da nessuna parte che mi fido ciecamente. Che non cerchi fonti da altre parti o non mi vada a documentare. Non su tutto, ovviamente, ma sugli argomenti che mi hanno colpita maggiormente.
E non ho mai detto che andare controcorrente e' sinonimo di verita'. Dico solo che parecchie porcate stanno passando sotto silenzio, mentre giorno dopo giorno ci dicono:
"Ehi, guarda la', hai visto cosa sta succedendo?..."
E non ne sto facendo un discorso di destra o di sinistra.
Come ha detto Mischa, fa molto Wag the dog.

Ho preso il tuo intervento come spunto ma non mi riferivo a te in particolare, ma piuttosto ad una tendenza che vede il vero in tutto quello che è alternativo e che va contro il "potere".

sara_bleeckerst
06-05-2009, 14.11.32
almeno a silvio la patata piace sempre...
preferisco lui a chi candida trans e a chi ci va' a trans ( ogni riferimento a qualche portavoce di prodi e' ovviamente casuale):asd:

che perla.

ma vabbè, se tu sei quello amico di iannone non mi stupisco :asd:

hamlin83
06-05-2009, 15.17.15
Zonta te l'ho già detto una volta, è totalmente inutile per una persona di destra scrivere sui forum, sarai sempre aggredito, offeso e messo in minoranza.

E' quasi peggio che denunciare la sony per pubblicità ingannevole :D

John Holmes ha un pochino ragione (lui ce l'ha sempre:asd:)

Premetto che la politica non mi interessa + di tanto (non sono neanche andato a votare), tanto chiunque ci governi non cambia nulla, alla fine della legislatura ci si lamenta sempre delle stesse cose.

E ne capisco pure poco, ma COSI' poco che per me il + chiaro di tutti è Bossi, l'unico che non usa paroloni inutili:asd:

Guardandomi intorno noto sempre di più un fatto: essere di sinistra va di moda, chi invece è di destra viene insultato e sbertucciato perchè non capisce niente e bla bla...chissà perchè?

Nella maggior parte dei casi vieni poi a sapere che chi vota rosso va in giro col BMW di papà, ha l'ultimo modello di iphone da 800 euro e mette solo pantaloni di Prada (ed è quasi sempre così)

A me sembra che gli anni di Prodi al governo siano stati un Disastro, gli anni di Berlusconi un mezzo disastro, almeno questo è quello che sento dire dagli espertoni

perchè ogni tanto non si parla di quello che il governo fa? perchè non si fanno paragoni con le attività dei precedenti governi? ma soprattutto, perchè si attacca una persona (berlusconi) e non l'operato suo e dei suoi ministri?

sara_bleeckerst
06-05-2009, 15.40.57
Nella maggior parte dei casi vieni poi a sapere che chi vota rosso va in giro col BMW di papà, ha l'ultimo modello di iphone da 800 euro e mette solo pantaloni di Prada (ed è quasi sempre così)

mio padre non ha un bmw, aveva una macchina aziendale finché ha lavorato, ora ha una panda 750, l'unico iPod che possiedo e che ho posseduto me lo hanno regalato al compleanno due anni fa (e me l'hanno regalato in parecchie persone), di marca non indosso quasi nulla e non spendo mai più di 40 euro per qualsiasi vestito io indossi, semplicemente perché non posso permettermelo.

ho lavorato per stare qui all'università, anche per pagarci i libri e le bollette.

e, detto inter nos, chiunque io conosca che abbia votato come me non corrisponde neanche per il cavolo alla tua descrizione.

come se poi essere di sinistra =essere poveri ed essere di destra =essere ricchi -_-'
comunque complimenti per l'analisi sociologica da 2 lire.



A me sembra che gli anni di Prodi al governo siano stati un Disastro, gli anni di Berlusconi un mezzo disastro, almeno questo è quello che sento dire dagli espertoni

vorrei sapere chi sono questi espertoni da cui prendi informazioni, mica per qualcosa, perché secondo altri espertoni il governo di prodi non è stato questo totale disastro.


perchè ogni tanto non si parla di quello che il governo fa? perchè non si fanno paragoni con le attività dei precedenti governi? ma soprattutto, perchè si attacca una persona (berlusconi) e non l'operato suo e dei suoi ministri?

se c'è qualcosa di buono io lo dico (finora misteriosamente nulla..)
e se c'è da criticare la carfagna, io critico la carfagna, se c'è da criticare quella paninara della meloni, io critico lei, se c'è da criticare berlusconi io critico lui.
che poi tra l'altro i ministri li ha scelti lui eh, non è che si son piazzati lì a cazzo di cane.

mbah

aplo
06-05-2009, 15.45.49
almeno a silvio la patata piace sempre...
preferisco lui a chi candida trans e a chi ci va' a trans ( ogni riferimento a qualche portavoce di prodi e' ovviamente casuale):asd:

Almeno quelli del Governo Prodi avevano la decenza di pagarseli di tasca loro, non a spese nostre.


Cya

hamlin83
06-05-2009, 16.50.29
mio padre non ha un bmw, aveva una macchina aziendale finché ha lavorato, ora ha una panda 750, l'unico iPod che possiedo e che ho posseduto me lo hanno regalato al compleanno due anni fa (e me l'hanno regalato in parecchie persone), di marca non indosso quasi nulla e non spendo mai più di 40 euro per qualsiasi vestito io indossi, semplicemente perché non posso permettermelo.

ho lavorato per stare qui all'università, anche per pagarci i libri e le bollette.

e, detto inter nos, chiunque io conosca che abbia votato come me non corrisponde neanche per il cavolo alla tua descrizione.

come se poi essere di sinistra =essere poveri ed essere di destra =essere ricchi -_-'
comunque complimenti per l'analisi sociologica da 2 lire.




vorrei sapere chi sono questi espertoni da cui prendi informazioni, mica per qualcosa, perché secondo altri espertoni il governo di prodi non è stato questo totale disastro.



se c'è qualcosa di buono io lo dico (finora misteriosamente nulla..)
e se c'è da criticare la carfagna, io critico la carfagna, se c'è da criticare quella paninara della meloni, io critico lei, se c'è da criticare berlusconi io critico lui.
che poi tra l'altro i ministri li ha scelti lui eh, non è che si son piazzati lì a cazzo di cane.

mbah

non mi riferivo di certo a te, e cmq non sei l'unica, anch'io ho studiato e lavorato contemporaneamente, mi sono fatto un discreto mazzo (e spero sia ripagato) ma nonostante ciò non mi riconosco negli ideali della sinistra estrema
e l'ipod non c'entra (ormai ce l'hanno anche i nullatenenti tranne il sottoscritto), parlavo di iphone:asd:

essere di sinistra vuol dire appoggiare determinati ideali che tutti conosciamo, volevo soltanto dire che ho conosciuto tanta e tanta gente che si dichiara rossa e non ha MAI fatto nulla di socialmente utile, vive nel modo più agiato possibile e non si è mai fatta il culo per più di due ore al giorno...

Prodi = tasse, Prodi = indulto, Prodi = chiudiamo Malpensa (pensa a quanti voti ha guadagnato al nord il pdl sulla questione malpensa), d'altronde ci sarà un motivo se per ogni giorno del suo governo ha dovuto chiedere la fiducia al parlamento.

LucaTFSI
06-05-2009, 17.11.26
E ne capisco pure poco, ma COSI' poco che per me il + chiaro di tutti è Bossi, l'unico che non usa paroloni inutili:asd:

ll più delle volte quello che esce dalla bocca di quell'uomo ha la valenza di un rutto... lui che fino a 15 anni fa disprezzava il "mafioso di Arcore" è divetato il suo fedele cagnolino...


Guardandomi intorno noto sempre di più un fatto: essere di sinistra va di moda, chi invece è di destra viene insultato e sbertucciato perchè non capisce niente e bla bla...chissà perchè?

...ma dove??
A me sembra che il primo a coniare come un insulto la parola "comunista", o a dare del coglione a più di mezza Italia sia stato un importante uomo politico di destra: Silvio Berlusconi...alias papi...



A me sembra che gli anni di Prodi al governo siano stati un Disastro, gli anni di Berlusconi un mezzo disastro, almeno questo è quello che sento dire dagli espertoni

A sto punto facciamo i nomi degli esperti....non vale citare gente come DelDebbio...



perchè ogni tanto non si parla di quello che il governo fa? perchè non si fanno paragoni con le attività dei precedenti governi? ma soprattutto, perchè si attacca una persona (berlusconi) e non l'operato suo e dei suoi ministri?


I ministri comunque se li sceglie lui e poi uno è libero di criticare chi vuole, tanto più quelli che ci governano...



Prodi = tasse, Prodi = indulto, Prodi = chiudiamo Malpensa (pensa a quanti voti ha guadagnato al nord il pdl sulla questione malpensa), d'altronde ci sarà un motivo se per ogni giorno del suo governo ha dovuto chiedere la fiducia al parlamento.

Secondo me è una visione troppo superficiale quella che hai fatto... e anche sbagliata, sempre secondo me...ad esempio l'indulto è passato anche grazie ai voti dei parlamentari di destra fino a prova contraria, per non parlare della trattativa Alitalia gestita da questo governo...una roba fuori dal normale..

sara_bleeckerst
06-05-2009, 17.14.42
ma perché la gente non dovrebbe pagare le tasse?
io sta cosa prima o poi dovrò capirla porca miseria.

posso arrivare a comprendere la rabbia perché le tasse sono alte, sono tante, tutto quello che vuoi, ma non è che se abbassi le tasse le cose migliorano eh, non ci vuole un esperto di economia per capirlo.
se solo non ci fossero gli evasori fiscali (che proprio prodi era riuscito un minimo a stanare) le cose andrebbero un pelo diversamente.

comunque, a proposito di iphone, io credo di averlo visto dal vivo solo all'apple center, dove vado a sbavare una volta ogni x mesi, per il resto manco ti dico cosa uso io per telefonare :asd:

il punto non è quello, tu descrivi una serie di valori che dovrebbero essere valori comuni, non si destra o di sinitra, vero che è si sono adottati certi modelli, ma non è che se io non dono il sangue, o non faccio beneficenza, o non vado a fare volontariato ed ho in mente di aprirmi una fabbrichètta allora sono di destra, è questa distinzione manichea che continuo a non capire.

vedi uno che scrive le cose come zonta? (non me ne frega un cazzo di quello, non me ne frega un cazzo di quell'altro, ma IO non lavoro da x mesi) ecco, quella è forse l'elettore peggiore che l'italia possa avere, di destra o di sinistra che sia.
ma ci vuol tanto a capire che si parla di "bene comune" e non solo del proprio cazzo di tornaconto personale? -_-'

boys
06-05-2009, 17.28.42
che perla.

ma vabbè, se tu sei quello amico di iannone non mi stupisco :asd:

aridaje, guarda che sto iannone non ha mai ammazzato e/o perseguitato ebrei , negri, gay ecc...
ti assicuro che conoscendolo ti farebbe una bella impressione ...

@WIZ : guarda che silvio mica lo preferisco x queste stronzate e' , quella e' una battuta solo x dire che adesso la sinistra si e' riunita contro il premier non per questioni politiche ma private , e fare una campagna contro di lui x i cazzi suoi e della moglie e' ridicolo (quindi da sinistra attuale)

@aplo: se la morale deve essere fatta facciamola x tutti...
perché non ci siamo scandalizzati di luxuria che poco prima di entrare in parlamento lo prendeva in berta in giro x roma? e i vari caruso e company ? gli abbiamo pure pagato lo stipendio ...

Shagrath_Infernus
06-05-2009, 17.31.22
non mi riferivo di certo a te, e cmq non sei l'unica, anch'io ho studiato e lavorato contemporaneamente, mi sono fatto un discreto mazzo (e spero sia ripagato) ma nonostante ciò non mi riconosco negli ideali della sinistra estrema
e l'ipod non c'entra (ormai ce l'hanno anche i nullatenenti tranne il sottoscritto), parlavo di iphone:asd:

essere di sinistra vuol dire appoggiare determinati ideali che tutti conosciamo, volevo soltanto dire che ho conosciuto tanta e tanta gente che si dichiara rossa e non ha MAI fatto nulla di socialmente utile, vive nel modo più agiato possibile e non si è mai fatta il culo per più di due ore al giorno...

Prodi = tasse, Prodi = indulto, Prodi = chiudiamo Malpensa (pensa a quanti voti ha guadagnato al nord il pdl sulla questione malpensa), d'altronde ci sarà un motivo se per ogni giorno del suo governo ha dovuto chiedere la fiducia al parlamento.

Vorrei soltanto capire cosa c'entra lo stile di vita con la scelta politica.
Premettendo che giudicare una persona da una X che mette sulla scheda elettorale mi sembra un bambinata bella e buona.

aplo
06-05-2009, 17.43.04
@aplo: se la morale deve essere fatta facciamola x tutti...
perché non ci siamo scandalizzati di luxuria che poco prima di entrare in parlamento lo prendeva in berta in giro x roma? e i vari caruso e company ? gli abbiamo pure pagato lo stipendio ...

E no, qui quelli che invocano da sempre , la Morale , la Famiglia , equiparare le droghe leggere a quelle pesanti , la lotta alla criminalità stanno sopratutto da una parte.
E sono gli stessi che portano le mignotte in parlamento , che di famiglia ne hanno piu di una , che fanno festini a base di coca e squillo strapagate e che quando il Papa fa un appello che non gli sta bene, fanno finta di nulla, sono sempre gli stessi poi "guarda caso" che sempre in Parlamento hanno piu condannati in via definitiva.
Non mischiamo, perchè non sono la stessa cosa.

Cya

Fate
06-05-2009, 17.46.27
aridaje, guarda che sto iannone non ha mai ammazzato e/o perseguitato ebrei , negri, gay ecc...


Da come scrivi tu, dare del romano a qualcuno a breve potrebbe diventare un insulto.
Io trovo raccapricciante che passato il duemila ci sia ancora gente col cervello fermo all'anno zero.
A parte la pochezza mentale nel classificare qualcuno come negro od ebreo hai altro da offrire ? Credo di no quindi fai un favore, vai a giocare a campana su di un campo minato.

boys
06-05-2009, 17.56.47
Da come scrivi tu, dare del romano a qualcuno a breve potrebbe diventare un insulto.
Io trovo raccapricciante che passato il duemila ci sia ancora gente col cervello fermo all'anno zero.
A parte la pochezza mentale nel classificare qualcuno come negro od ebreo hai altro da offrire ? Credo di no quindi fai un favore, vai a giocare a campana su di un campo minato.

perché ebreo e' una parola vietata ?
penso tu sappia siano appartenenti ad una religione giusto?

Fate
06-05-2009, 18.01.14
perché ebreo e' una parola vietata ?
penso tu sappia siano appartenenti ad una religione giusto?

Offendi l' intelligenza di chi ti legge se cerchi di negare il modo in cui la usi. ( o porbabilmente pensi di esser tanto intelligente da prender per il culo la gente )
Nemmeno puttana è una parola vietata ma se la metto in un contesto riferito ai parenti di qualcuno questi se la prendono un po' ;)

boys
06-05-2009, 18.04.02
E no, qui quelli che invocano da sempre , la Morale , la Famiglia , equiparare le droghe leggere a quelle pesanti , la lotta alla criminalità stanno sopratutto da una parte.
E sono gli stessi che portano le mignotte in parlamento , che di famiglia ne hanno piu di una , che fanno festini a base di coca e squillo strapagate e che quando il Papa fa un appello che non gli sta bene, fanno finta di nulla, sono sempre gli stessi poi "guarda caso" che sempre in Parlamento hanno piu condannati in via definitiva.
Non mischiamo, perchè non sono la stessa cosa.

Cya

la lotta alla droga o alla criminalità non mi sembrano cose disdicevoli :asd:
sulle mignotte ti ricordo che il partito di moana e cicciolina supporto' rifondazione comunista ...
per il resto il tuo discorso sulla morale che sia piu' ad appannaggio della destra e' vero , quindi dato che alla sinistra non interessa non vedo perché metterlo in mezzo ora x convenienza, imho e' ...:birra:

hamlin83
06-05-2009, 18.06.11
...ma dove??
A me sembra che il primo a coniare come un insulto la parola "comunista", o a dare del coglione a più di mezza Italia sia stato un importante uomo politico di destra: Silvio Berlusconi...alias papi...

Secondo me è una visione troppo superficiale quella che hai fatto... e anche sbagliata, sempre secondo me...ad esempio l'indulto è passato anche grazie ai voti dei parlamentari di destra fino a prova contraria, per non parlare della trattativa Alitalia gestita da questo governo...una roba fuori dal normale..

ma guarda solamente questa discussione: due utenti di destra attaccati da 10000 di sinistra:asd:

sì ok ma fino a prova contraria l'indulto è stato promosso dal governo di centrosinistra, un autogol clamoroso (così come il provvedimento per il congelamento di reati per i processi minori fatto da questo governo)

Alitalia: in che senso "fuori dal normale"?meglio regalare ai francesi la parte buona e tenerci il marcio?per non parlare della questione malpensa, un indotto da xmila posti di lavoro che volevano praticamente ridurre ad aeroporto di provincia


ma perché la gente non dovrebbe pagare le tasse?
io sta cosa prima o poi dovrò capirla porca miseria.

posso arrivare a comprendere la rabbia perché le tasse sono alte, sono tante, tutto quello che vuoi, ma non è che se abbassi le tasse le cose migliorano eh, non ci vuole un esperto di economia per capirlo.
se solo non ci fossero gli evasori fiscali (che proprio prodi era riuscito un minimo a stanare) le cose andrebbero un pelo diversamente.

comunque, a proposito di iphone, io credo di averlo visto dal vivo solo all'apple center, dove vado a sbavare una volta ogni x mesi, per il resto manco ti dico cosa uso io per telefonare :asd:

il punto non è quello, tu descrivi una serie di valori che dovrebbero essere valori comuni, non si destra o di sinitra, vero che è si sono adottati certi modelli, ma non è che se io non dono il sangue, o non faccio beneficenza, o non vado a fare volontariato ed ho in mente di aprirmi una fabbrichètta allora sono di destra, è questa distinzione manichea che continuo a non capire.

Tasse: siamo il paese europeo con la tassazione più alta in assoluto:|
va bene pagarle, ma ci vorrebbero anche delle mezze misure...sull'evasione fiscale sono d'accordo, i liberi professionisti (che non pagano) li sbatterei in galera, così poi vedi che le pagano tutti
Rimane comunque assurdo avere una tassazione del 40% su uno stipendio

veniamo all'ultimo dolente punto:asd: (e la risposta vale anche per shagrath)
lo stile di vita influisce eccome secondo me: forse avrò un pò esagerato ma rimane il fatto che non puoi andare in giro a fare il ganassa con la barca del papi se voti rosso, per me politica = ideali e ideali = stile di vita
penso sia naturale che un imprenditore voti berlusconi e non la sinistra, non farlo sarebbe un controsenso, sarebbe andare contro i propri interessi. E non è un discorso di egoismo,è semplicemente un dato di fatto

Wiz
06-05-2009, 18.10.54
Boys, guarda che caschi male se pensi che io giudichi una persona per il suo privato.
Se leggi il mio post sopra vedrai che ho scritto che non me ne frega nulla se Berlusconi è stato un cattivo marito. Sono altre le cose che valuto e che mi fanno indignare.
Ripeto, non m'interessa la sessualità o la fede di una persona a meno che questa persona non usi la sua sessualità (aka morigeratezza)/fede/famiglia per farne delle bandiere da sventolare sotto il naso altrui.
Io non sopporto chi ostenta le sue virtù pubbliche, salvo poi fare il contrario nella sua sfera privata. Si devono avere la coscienza e la correttezza di dire le cose come stanno.
Sei un puttaniere o ti piace andare a trans? Non dire che per te la famiglia viene al primo posto.
Luxuria, persona di grande intelligenza, non ha mai nascosto (nè si è mai vergognata) le sue origini.
E faccio un discorso trasversale che colpisce quelli di destra e quelli di sinistra.

DIAZE
06-05-2009, 18.11.40
Non voglio entrare nella questione però ocio alle parole/frasi che scrivete, specialmente quelle offensive e razziste.

boys
06-05-2009, 18.12.22
Offendi l' intelligenza di chi ti legge se cerchi di negare il modo in cui la usi. ( o porbabilmente pensi di esser tanto intelligente da prender per il culo la gente )
Nemmeno puttana è una parola vietata ma se la metto in un contesto riferito ai parenti di qualcuno questi se la prendono un po' ;)

se tu pensi che abbia nominato tali soggetti x insultarli o deriderli ti sbagli e se tra chi legge ci fosse una persona di "colore" o un appartenente alla religione "ebraica" non penso di averli offesi...

DIAZE
06-05-2009, 18.15.06
Tasse: siamo il paese europeo con la tassazione più alta in assoluto:|
va bene pagarle, ma ci vorrebbero anche delle mezze misure...sull'evasione fiscale sono d'accordo, i liberi professionisti (che non pagano) li sbatterei in galera, così poi vedi che le pagano tutti
Rimane comunque assurdo avere una tassazione del 40% su uno stipendio


L'assurdo non è la percentuale delle tasse applicate (a chi le paga) ma il numero di evasori fiscali (che non le pagano) che, guarda caso, sono la fetta più grossa degli elettori del Berlusca.

boys
06-05-2009, 18.28.01
@WIZ : quoto, ho sbagliato io a metterla troppo e solo sull appartenenza politica...:birra:

sara_bleeckerst
06-05-2009, 18.39.06
ma guarda solamente questa discussione: due utenti di destra attaccati da 10000 di sinistra:asd:

ancora con sta cosa di "attaccati"?
ma che cazzo di complesso avete? :mumble:
a me sembra che si possa discutere normalmente, tra persone che ragionano col proprio cervello e che adducono motivazioni razionali alle loro scelte e alle loro idee.

ma se uno mi viene a dire che apprezza bossi perché ha le idee chiare (si vede da come parla :sisi: ) o che "almeno al berlusca la patata piace sempre e che non candida travoni che fino a poco prima se lo prendevano in culo da mezza roma" (non proprio testuali parole, ma siam lì), allora se permetti mi inalbero, perché io ce la sto mettendo davvero tutta per intavolare una discussione che ci porti tutti sullo stesso livello, senza fare la stronza snob :|




penso sia naturale che un imprenditore voti berlusconi e non la sinistra, non farlo sarebbe un controsenso, sarebbe andare contro i propri interessi. E non è un discorso di egoismo,è semplicemente un dato di fatto

beh, può anche essere un dato di fatto, ma io trovo ingiusto che il fottuto imprenditore/libero professionista voti un berlusconi che gli fa pagare meno tasse (proprio :sisi: ), quando gli escono i soldi dal buco del culo.
e poi magari evade anche (come in effetti è).
e gli unici stronzi che non evadono sono proprio quelli che meno possono permetterselo, perché gli è rimasto ancora uno straccio di dignità, non quella che si misura con i soldi, perché non ne hanno più, ma quell'altra dignità, quella che si guadagna col sudore e che ti permette di guardarti allo specchio senza sputarti in faccia.

questo mi fa girare le palle proprio tantissimo.

aplo
06-05-2009, 18.41.57
la lotta alla droga o alla criminalità non mi sembrano cose disdicevoli :asd:
sulle mignotte ti ricordo che il partito di moana e cicciolina supporto' rifondazione comunista ...
per il resto il tuo discorso sulla morale che sia piu' ad appannaggio della destra e' vero , quindi dato che alla sinistra non interessa non vedo perché metterlo in mezzo ora x convenienza, imho e' ...:birra:

No sono disdicevoli infatti , solo dimentichi un piccolo particolare, chi legifera sulle leggi che regolano questa lotta , spesso si è trovato sul banco degli imputati, e ripeto sopratutto nel centro destra leggasi FI e UDC su tutti.
Piu che disdicevole in questo caso suona piu come, una presa per il culo dei cittadini in effetti.
Ma Cicciolina non si candidò con i Radicali o ricordo male io ?
E cmq anche in quel caso , non si parlava di ministri.......
Ma io non ho detto che la Morale è ad appannaggio della destra, ho detto che sono loro che apparentemente se ne sono appropriati , salvo poi fare tutto l'opposto di quanto sbandierato.

Cya

boys
06-05-2009, 18.59.33
No sono disdicevoli infatti , solo dimentichi un piccolo particolare, chi legifera sulle leggi che regolano questa lotta , spesso si è trovato sul banco degli imputati, e ripeto sopratutto nel centro destra leggasi FI e UDC su tutti.
Piu che disdicevole in questo caso suona piu come, una presa per il culo dei cittadini in effetti.
Ma Cicciolina non si candidò con i Radicali o ricordo male io ?
E cmq anche in quel caso , non si parlava di ministri.......
Ma io non ho detto che la Morale è ad appannaggio della destra, ho detto che sono loro che apparentemente se ne sono appropriati , salvo poi fare tutto l'opposto di quanto sbandierato.

Cya

guarda , a me sembra che questa morale esca fuori in base a quando conviene a qualcuno ma comunque per carità rispetto il tuo discorso ...:birra:
su moana e cicciolina (che in effetti si erano candidate coi radicali) mi pare in seguito appoggiarono qualche schieramento di sinistra , ma potrei sbagliarmi anche io...:P

Daniel_san
06-05-2009, 19.02.47
State cauti prima di fidarvi ciecamente di programmi come report e simila.
Molto spesso (spesso non sempre) questi programmi sono come gli altri (infatti vanno in onda sulle stesse reti degli altri, sono approvati e fatti mandare in onda dagli stessi dirigenti), solo seguono un indirizzo ed un copione diverso.
Non dico che è tutto marcio e che non bisogna credere a niente, dico solo che bisogna stare attenti a ciò ch si guarda.
L'essere "controtendenza" o "scomodi" non è sinonimo di verità.
Anzi c'è più marcio tra i cosidettti "alternativi" che tra gli altri.

:roll3: :roll3: :roll3:

hamlin83
06-05-2009, 19.39.33
ancora con sta cosa di "attaccati"?
ma che cazzo di complesso avete? :mumble:
a me sembra che si possa discutere normalmente, tra persone che ragionano col proprio cervello e che adducono motivazioni razionali alle loro scelte e alle loro idee.

ma se uno mi viene a dire che apprezza bossi perché ha le idee chiare (si vede da come parla :sisi: ) o che "almeno al berlusca la patata piace sempre e che non candida travoni che fino a poco prima se lo prendevano in culo da mezza roma" (non proprio testuali parole, ma siam lì), allora se permetti mi inalbero, perché io ce la sto mettendo davvero tutta per intavolare una discussione che ci porti tutti sullo stesso livello, senza fare la stronza snob :|

beh, può anche essere un dato di fatto, ma io trovo ingiusto che il fottuto imprenditore/libero professionista voti un berlusconi che gli fa pagare meno tasse (proprio :sisi: ), quando gli escono i soldi dal buco del culo.
e poi magari evade anche (come in effetti è).
e gli unici stronzi che non evadono sono proprio quelli che meno possono permetterselo, perché gli è rimasto ancora uno straccio di dignità, non quella che si misura con i soldi, perché non ne hanno più, ma quell'altra dignità, quella che si guadagna col sudore e che ti permette di guardarti allo specchio senza sputarti in faccia.

questo mi fa girare le palle proprio tantissimo.

"avete" chi?se mi stai etichettando ti sbagli di grosso, io sono un moderato rigorosamente laico e non voto perchè il mio partito non esiste

e poi perchè ti inalberi se dico che Bossi (quando non fa il cretino) è il meno peggio del panorama politico italiano decadente?allora io mi dovrei inalberare perchè tu dici di essere di sinistra, e invece la cosa non mi tange, per fortuna viviamo in un paese dove ognuno è libero di esprimersi
se fossi nata e vissuta qui lo capiresti al volo: dovunque ti giri leggi "roma ladrona" (e non è un concetto del tutto sbagliato):asd:

sempre sulle tasse io credo (ma adesso mi salterete tutti addosso) che se alleggerisci la pressione fiscale su un imprenditore questo è portato ad investire una maggior quantità di denaro nella sua attività, cosa che può creare tot posti di lavoro in più; non mi sembra proprio una schifezza come idea

in ultimo hai un pochino pisciato fuori dal vaso:asd:
non ne farei una questione di dignità ma di onestà, e lo so bene anche io visto che a casa mia (me compreso) le tasse si pagano fino all'ultimo lurido centesimo (per poi vederli sprecati)

Shagrath_Infernus
06-05-2009, 19.45.28
veniamo all'ultimo dolente punto:asd: (e la risposta vale anche per shagrath)
lo stile di vita influisce eccome secondo me: forse avrò un pò esagerato ma rimane il fatto che non puoi andare in giro a fare il ganassa con la barca del papi se voti rosso, per me politica = ideali e ideali = stile di vita
penso sia naturale che un imprenditore voti berlusconi e non la sinistra, non farlo sarebbe un controsenso, sarebbe andare contro i propri interessi. E non è un discorso di egoismo,è semplicemente un dato di fatto

Non mi sembra un dato di fatto,prova ad andare ad esaminare che sono gli elettori di Berlusconi, sarai molto sorpreso di trovarci una miriade di operai e piccoli commercianti e ciò, vista la situazione attuale del centro-sinistra su cui non mi va di ricamare, non è cosa che mi permetto di biasimare.

Supponiamo che io non mi senta rappresentato da un rifondarolo, con cui non condivido ad esempio le scelte riguardo,che so, l'omosessualità oppure l'immigrazione, solo perchè sono operaio non posso permettermi di votare a destra? ( esempio idiotissimo perchè con il cervello fuso non mi riesce di formulare ciò che ho da dire in generale:asd:). Ci sono molti fattori che influiscono nella scelta politica, lo status socio- ecomonico è importante ma non mi sembra affatto l'unico.

La politica in secondo luogo, secondo me, non è mera questione di ideali, se lo fosse, allora non sarebbe politica, dato che questo termine anche etimologicamente ha radici nella prassi. Magari fraintendo la tua posizione ma quell'= messo così non mi sembra poter significare altro che una totale equiparazione.

aplo
06-05-2009, 19.47.05
e poi perchè ti inalberi se dico che Bossi (quando non fa il cretino) è il meno peggio del panorama politico italiano decadente?allora io mi dovrei inalberare perchè tu dici di essere di sinistra, e invece la cosa non mi tange, per fortuna viviamo in un paese dove ognuno è libero di esprimersi
se fossi nata e vissuta qui lo capiresti al volo: dovunque ti giri leggi "roma ladrona" (e non è un concetto del tutto sbagliato):asd:

Ma stai parlando dello stesso Bossi che per coerenza mentre strillava Roma ladrona si inbertava 200 milioni di tangenti ? :asd::roll3:

Cya

Alborosso
06-05-2009, 20.07.34
e poi perchè ti inalberi se dico che Bossi (quando non fa il cretino) è il meno peggio del panorama politico italiano decadente?allora io mi dovrei inalberare perchè tu dici di essere di sinistra, e invece la cosa non mi tange, per fortuna viviamo in un paese dove ognuno è libero di esprimersi
se fossi nata e vissuta qui lo capiresti al volo: dovunque ti giri leggi "roma ladrona" (e non è un concetto del tutto sbagliato):asd:




Ehm, la famosa Roma ladrona dove ha sede il parlamento con un mucchio di leghisti dentro? la famosa roma ladrona dove elargiscono contributi ai giornali di partito ? tipo la Padania ? se intendi questo allora sono d'accordo con te ROMA LADRONA !!!
è bello pigliare per il culo un mucchio di nordisti con il federalismo e poi riempirsi le tasche con i soldi di roma ladrona e si si.. :asd:

destino
06-05-2009, 20.10.31
a me sembra che si possa discutere normalmente, tra persone che ragionano col proprio cervello e che adducono motivazioni razionali alle loro scelte e alle loro idee.



si ma a volte buttarla in caciara fa comodo a chi crede di essere intelligente quando invece ha il QI leggermente superiore ad una lumaca

sara_bleeckerst
06-05-2009, 21.50.31
e poi perchè ti inalberi se dico che Bossi (quando non fa il cretino) è il meno peggio del panorama politico italiano decadente?allora io mi dovrei inalberare perchè tu dici di essere di sinistra, e invece la cosa non mi tange, per fortuna viviamo in un paese dove ognuno è libero di esprimersi
se fossi nata e vissuta qui lo capiresti al volo: dovunque ti giri leggi "roma ladrona" (e non è un concetto del tutto sbagliato):asd:

beh, io mica mi inalbero se uno mi dice che è di destra, io mi inalbero se uno mi dice che berlusconi è meglio degli altri perché non manda in parlamento un travone, tutto qui.


sempre sulle tasse io credo (ma adesso mi salterete tutti addosso) che se alleggerisci la pressione fiscale su un imprenditore questo è portato ad investire una maggior quantità di denaro nella sua attività, cosa che può creare tot posti di lavoro in più; non mi sembra proprio una schifezza come idea

sì, il discorso è che manco se gliele alleggerisci le paga le fottute tasse :)




in ultimo hai un pochino pisciato fuori dal vaso:asd:
non ne farei una questione di dignità ma di onestà, e lo so bene anche io visto che a casa mia (me compreso) le tasse si pagano fino all'ultimo lurido centesimo (per poi vederli sprecati)

l'una deriva dall'altra, almeno per me

@des: sì, infatti ogni tanto ci sta pure, ma se uno mi risponde sempre così non c'è modo di averci una conversazione :)

Mischa
06-05-2009, 22.20.02
Mboh, intanto quello continua a fare la sagoma, visto che di casino in questi giorni ce n'è poco, e che con la Finlandia siamo già in ottimi rapporti. In effetti un altro boicottaggio dei nostri prodotti da parte loro figurati se conta qualcosa, visto che la crisi non esiste.

Ma qualcuno, un giorno o l'altro, in queste occasioni... lo fischierà? Una pernacchia, o un semplice "buhhhhhhhh", ci sarà mai? Imho lo distruggerebbe. Si suiciderebbe accidentalmente, facendosi scoppiare una vena di fronte alla inconcepibile rivelazione che non si ride con lui, ma di lui.

MarcoLaBestia
06-05-2009, 23.05.30
Ma qualcuno, un giorno o l'altro, in queste occasioni... lo fischierà? Una pernacchia, o un semplice "buhhhhhhhh", ci sarà mai? Imho lo distruggerebbe.EFf31xr-dTQ

Daniel_san
07-05-2009, 01.14.13
Mboh, intanto quello continua a fare la sagoma, visto che di casino in questi giorni ce n'è poco, e che con la Finlandia siamo già in ottimi rapporti. In effetti un altro boicottaggio dei nostri prodotti da parte loro figurati se conta qualcosa, visto che la crisi non esiste.

Ma qualcuno, un giorno o l'altro, in queste occasioni... lo fischierà? Una pernacchia, o un semplice "buhhhhhhhh", ci sarà mai? Imho lo distruggerebbe. Si suiciderebbe accidentalmente, facendosi scoppiare una vena di fronte alla inconcepibile rivelazione che non si ride con lui, ma di lui.

Se ben ricordi gli hanno buttato addosso un cavalletto fotografico... :asd:

MarcoLaBestia
07-05-2009, 01.47.05
sì, dopodikè l'attentatore è stato illuminato dalla luce santa del cavaliere e, redento, ha kiesto il perdono del nanerottolo e ha detto ke da quel momento in poi la sua vita sarebbe stata diversa.

ah, il viral marketing

MaGiKLauDe
07-05-2009, 08.32.42
Mboh, intanto quello continua a fare la sagoma, visto che di casino in questi giorni ce n'è poco, e che con la Finlandia siamo già in ottimi rapporti. In effetti un altro boicottaggio dei nostri prodotti da parte loro figurati se conta qualcosa, visto che la crisi non esiste.

Ma qualcuno, un giorno o l'altro, in queste occasioni... lo fischierà? Una pernacchia, o un semplice "buhhhhhhhh", ci sarà mai? Imho lo distruggerebbe. Si suiciderebbe accidentalmente, facendosi scoppiare una vena di fronte alla inconcepibile rivelazione che non si ride con lui, ma di lui.

Si è beccato parecchi insulti all'uscita da un teatrp a Napoli giorni fa, proprio nel periodo in cui sbandierava il 75% di consenso.

ROLF
07-05-2009, 08.57.54
L'assurdo non è la percentuale delle tasse applicate (a chi le paga) ma il numero di evasori fiscali (che non le pagano) che, guarda caso, sono la fetta più grossa degli elettori del Berlusca.

Eccerto.. direi che è scentificamente comprovato.
Soprattutto gli operai delle fabbriche del nord che han votato Lega.
E avanti con le generalizzazioni...

DIAZE
07-05-2009, 09.46.48
Eccerto.. direi che è scentificamente comprovato.
Soprattutto gli operai delle fabbriche del nord che han votato Lega.
E avanti con le generalizzazioni...

Perché tu non generalizzi?
Vuoi dire che la maggioranza dell'elettorato di Berlusconi sono operai?
Chi ha uno stipendio fisso (misero) e l'ha votato, ora si magna i coioni, garantito.
Per carità nulla di scientifico ma prova a guardarti in torno.
Poi se si vuole andare avanti con i soliti slogan del tipo: ci ha liberato dai clandestini con lui si pagheranno meno tasse fai pure, ma oramai a crederci sono rimasti in pochi tra gli operai.

Fabio
07-05-2009, 09.52.53
Chi ha uno stipendio fisso (misero) e la votato, ora si magna i coioni, garantito.

Recenti sondaggi tra gli operai dicono che il 43% di loro voterebbe PdL. Quindi, purtroppo, non è garantito.

Doc Zeius
07-05-2009, 09.55.38
Perché tu non generalizzi?
Vuoi dire che la maggioranza dell'elettorato di Berlusconi sono operai?
Chi ha uno stipendio fisso (misero) e la votato, ora si magna i coioni, garantito.
Per carità nulla di scientifico ma prova a guardarti in torno.
Poi se si vuole andare avanti con i soliti slogan del tipo: ci ha liberato dai clandestini con lui si pagheranno meno tasse fai pure, ma oramai a crederci sono rimasti in pochi tra gli operai.




Quindi in italia il 55% degli elettori sono liberi professionisti (e tutti evasori) :D


Certo che le idiozie che si leggono sui forum sono veramente imbarazzanti

Fate
07-05-2009, 10.10.48
Un po' come è imbarazzante la matematica di qualcuno ? ;)
Il 43% degli operai che hanno votato , non di tutti i votanti ;)

Doc Zeius
07-05-2009, 10.12.22
Recenti sondaggi tra gli operai dicono che il 43% di loro voterebbe PdL. Quindi, purtroppo, non è garantito.



Ma è fin troppo evidente che entrambe le fazioni hanno il loro elettorato quasi equamente diviso tra tutti i substrati sociali. Non è pensabile che si possano vincere le elezioni rinunciando ai voti di impiegati e operai, che sono gran parte dell'elettorato italiano.

Doc Zeius
07-05-2009, 10.13.27
Un po' come è imbarazzante la matematica di qualcuno ? ;)
Il 43% degli operai che hanno votato , non di tutti i votanti ;)



Sai almeno vedere quale messaggio ho quotato? O per te è un'impresa troppo ardua?

DIAZE
07-05-2009, 10.15.29
Quindi in italia il 55% degli elettori sono liberi professionisti (e tutti evasori) :D


Certo che le idiozie che si leggono sui forum sono veramente imbarazzanti

A parte il fatto che, se ti informi per bene scoprirai che, le percentuali degli evasori in Italia sparate da te non sono poi così dissimili dalla realtà!

Ma dico io sapete leggere?
Ho detto (generalizzando è vero) la m-a-g-g-i-o-ra-n-z-a d-e-l-l'-e-l-e-t-t-o-r-a-t-o d-i B-e-r-l-u-s-c-o-n-i !

A giusto, ora salterà fuori che la sinistra prenderà un'altra batosta alle prossime elezioni e i soliti bla bla.

Quando si dice non avere argomenti...

Doc Zeius
07-05-2009, 10.21.47
A parte il fatto che, se ti informi per bene scoprirai che, le percentuali degli evasori in Italia sparate da te non sono poi così dissimili dalla realtà!

Ma dico io sapete leggere?
Ho detto (generalizzando è vero) la m-a-g-g-i-o-ra-n-z-a d-e-l-l'-e-l-e-t-t-o-r-a-t-o d-i B-e-r-l-u-s-c-o-n-i !

A giusto, ora salterà fuori che la sinistra prenderà un'altra batosta alle prossime elezioni e i soliti bla bla.

Quando si dice non avere argomenti...



Non avere argomenti a casa mia significa sparare numeri a caso come stai facendo tu, dicendo che tutti i professionisti sono evasori e soprattutto essere così ignoranti da pensare che il numero della sopra citata categoria sia così vasto da risultare decisivo.


Tra l'altro dove sta scritto che tutti i professionisti votano pdl? Chiunque viva una vita sociale un po' variegata non può non accorgersi che ci sono un sacco di professionisti che votano a sinistra, anzi direi che tra alcune categorie, tipo gli avvocati, sono forse la parte predominante.

ROLF
07-05-2009, 10.34.17
Perché tu non generalizzi?
Vuoi dire che la maggioranza dell'elettorato di Berlusconi sono operai?
Chi ha uno stipendio fisso (misero) e l'ha votato, ora si magna i coioni, garantito.
Per carità nulla di scientifico ma prova a guardarti in torno.
Poi se si vuole andare avanti con i soliti slogan del tipo: ci ha liberato dai clandestini con lui si pagheranno meno tasse fai pure, ma oramai a crederci sono rimasti in pochi tra gli operai.

No io non generalizzo. :)
Non ho detto che tutti gli operai votano destra.. ho detto solo che ci sono stati un sacco di operai che l'hanno fatto.
Così come conosco un sacco di liberi professionisti che per estrazione culturale / amori giovanili continuano a votare sinistra.
Dire che chi evade vota destra mi pare abbastanza ridicolo, imho.

DIAZE
07-05-2009, 10.36.16
L'assurdo non è la percentuale delle tasse applicate (a chi le paga) ma il numero di evasori fiscali (che non le pagano) che, guarda caso, sono la fetta più grossa degli elettori del Berlusca.


Perché tu non generalizzi?
Vuoi dire che la maggioranza dell'elettorato di Berlusconi sono operai?
Chi ha uno stipendio fisso (misero) e l'ha votato, ora si magna i coioni, garantito.
Per carità nulla di scientifico ma prova a guardarti in torno.
Poi se si vuole andare avanti con i soliti slogan del tipo: ci ha liberato dai clandestini con lui si pagheranno meno tasse fai pure, ma oramai a crederci sono rimasti in pochi tra gli operai.


A parte il fatto che, se ti informi per bene scoprirai che, le percentuali degli evasori in Italia sparate da te non sono poi così dissimili dalla realtà!

Ma dico io sapete leggere?
Ho detto (generalizzando è vero) la m-a-g-g-i-o-ra-n-z-a d-e-l-l'-e-l-e-t-t-o-r-a-t-o d-i B-e-r-l-u-s-c-o-n-i !

A giusto, ora salterà fuori che la sinistra prenderà un'altra batosta alle prossime elezioni e i soliti bla bla.

Quando si dice non avere argomenti...


Non avere argomenti a casa mia significa sparare numeri a caso come stai facendo tu, dicendo che tutti i professionisti sono evasori e soprattutto essere così ignoranti da pensare che il numero della sopra citata categoria sia così vasto da risultare decisivo.


Tra l'altro dove sta scritto che tutti i professionisti votano pdl? Chiunque viva una vita sociale un po' variegata non può non accorgersi che ci sono un sacco di professionisti che votano a sinistra, anzi direi che tra alcune categorie, tipo gli avvocati, sono forse la parte predominante.

Proprio non si è capaci di leggere qua dentro.
:|


Ignorante sarai tu casomai visto che io NON ho scritto da nessuna parte che i liberi professionisti sono tutti evasori.
Anzi, ti dirò di più: manco li ho citati, è frutto della tua fantasia.

Come dicevo sopra:
Quando non si hanno argomenti...

:)

N.B. ho sottolineato per bene così adesso non ti sfuggirà quanto scritto.

ROLF
07-05-2009, 10.42.11
Proprio non si è capaci di leggere qua dentro.
:|


Ignorante sarai tu casomai visto che io NON ho scritto da nessuna parte che i liberi professionisti sono tutti evasori.
Anzi, ti dirò di più: manco li ho citati, è frutto della tua fantasia.

Come dicevo sopra:
Quando non si hanno argomenti...

:)

N.B. ho sottolineato per bene così adesso non ti sfuggirà quanto scritto.

Senza offesa ma a me sembra che la frase più stupida, banale e arrogante sia proprio la tua la in alto:


L'assurdo non è la percentuale delle tasse applicate (a chi le paga) ma il numero di evasori fiscali (che non le pagano) che, guarda caso, sono la fetta più grossa degli elettori del Berlusca.

Quindi direi che la gente sa leggere benissimo. Tra l'altro il numero stesso che ti ha postato Fabio dimostra che probabilmente, come diceva anche doc, gli evasori sono ripartiti ben bene in tutti gli schieramenti, è un vizio italico ben radicato, purtroppo.

Doc Zeius
07-05-2009, 10.43.20
Proprio non si è capaci di leggere qua dentro.
:|


Ignorante sarai tu casomai visto che io NON ho scritto da nessuna parte che i liberi professionisti sono tutti evasori.
Anzi, ti dirò di più: manco li ho citati, è frutto della tua fantasia.

Come dicevo sopra:
Quando non si hanno argomenti...

:)

N.B. ho sottolineato per bene così adesso non ti sfuggirà quanto scritto.




Eh già hai solo scritto che "LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI DEL BERLUSCA SONO EVASORI", considerando che per i lavoratori dipendenti il datore di lavoro fa da sostituto d'imposta e che quindi per forza di cose non possono essere evasori, se non per alcune imposte minori, il mio sillogismo è proprio campato in aria eh?


Mai visto un mirror climbing più patetico del tuo, poi questa divisione di buoni (sinistra) e cattivi (destra) è veramente un retaggio delle scuole elementari, a cui tu sei culturalmente ancora profondamente legato, viste le assurdità che scrivi.

DIAZE
07-05-2009, 10.47.15
Allora, la maggioranza del elettorato di Berlusconi non è il 55% del elettorato in Italia (per fortuna) ergo non mi si legge.

Poi, addirittura, mi si mette in bocca che ho "affermato che tutti i liberi professionisti non pagano le tasse!"

Ri-ergo non si leggono i post, tutto il resto è solo contrapposizione per avercela vinta a tutti i costi, come tra bambini.
Ho di meglio da fare per fortuna.

:)

DIAZE
07-05-2009, 10.49.10
Eh già hai solo scritto che "LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI DEL BERLUSCA SONO EVASORI", considerando che per i lavoratori dipendenti il datore di lavoro fa da sostituto d'imposta e che quindi per forza di cose non possono essere evasori, se non per alcune imposte minori, il mio sillogismo è proprio campato in aria eh?


Mai visto un mirror climbing più patetico del tuo, poi questa divisione di buoni (sinistra) e cattivi (destra) è veramente un retaggio delle scuole elementari, a cui tu sei culturalmente ancora profondamente legato, viste le assurdità che scrivi.

Bravo bravo tieniti la ragione, hai vinto tu (mistificando quanto ho detto) proprio come fa il tuo caro presidente del consiglio.

Elendil_1
07-05-2009, 11.08.01
perchè ogni tanto non si parla di quello che il governo fa? perchè non si fanno paragoni con le attività dei precedenti governi?

Ehm, veramente l'ho fatto in diversi post in questo stesso thread, ma non ho ricevuto NESSUNA risposta nel merito. Si preferisce far finta che l'argomento di questo thread sia il gossip, anche se non è così (vedi la mia risposta qui sotto)


@aplo: se la morale deve essere fatta facciamola x tutti...
perché non ci siamo scandalizzati di luxuria che poco prima di entrare in parlamento lo prendeva in berta in giro x roma? e i vari caruso e company ? gli abbiamo pure pagato lo stipendio ...

Che il succo del thread non sia fare le pulci alle abitudini sessuali del presidente del consiglio - delle quali onestamente credo non freghi niente a nessuno - credo sia chiarissimo fin dal primo messaggio. L'ho riletto e sì, mi pare chiaro quel che ho scritto. Qualora non fosse chiaro, ho comunque specificato ed ampliato il discorso nei post successivi, e mi sento di affermare di aver spiegato quale sia per me il problema in maniera più che chiara.
Quindi se tu continui a sostenere che il motivo per cui tutti ci scanzalizziamo è che Berlusconi ha l'amante, ci sono due possibilità: o non capisci quello che leggi, o preferisci far finta di non capire per buttare tutto in caciara. Io, visto il modo di dialogare della parte politica che difendi, propendo per la seconda.
Se per caso dovessi cambiare idea e ti venisse davvero voglia di discutere degli argomenti del thread, fai un fischio, sono a disposizione. Se invece vuoi continuare così fa pure, ma sappi che ti stai rendendo alquanto ridicolo.

hamlin83
07-05-2009, 11.28.00
Non mi sembra un dato di fatto,prova ad andare ad esaminare che sono gli elettori di Berlusconi, sarai molto sorpreso di trovarci una miriade di operai e piccoli commercianti e ciò, vista la situazione attuale del centro-sinistra su cui non mi va di ricamare, non è cosa che mi permetto di biasimare.

Supponiamo che io non mi senta rappresentato da un rifondarolo, con cui non condivido ad esempio le scelte riguardo,che so, l'omosessualità oppure l'immigrazione, solo perchè sono operaio non posso permettermi di votare a destra? ( esempio idiotissimo perchè con il cervello fuso non mi riesce di formulare ciò che ho da dire in generale:asd:). Ci sono molti fattori che influiscono nella scelta politica, lo status socio- ecomonico è importante ma non mi sembra affatto l'unico.

La politica in secondo luogo, secondo me, non è mera questione di ideali, se lo fosse, allora non sarebbe politica, dato che questo termine anche etimologicamente ha radici nella prassi. Magari fraintendo la tua posizione ma quell'= messo così non mi sembra poter significare altro che una totale equiparazione.

ormai l'operaio che vota il partito moderato ha un senso, il comunismo ormai è tramontato, appartiene a un passato che non tornerà più. E poi nel panorama politico di oggi tutti gli schieramenti tendono a "proteggere" la classe operaia, altrimenti perderebbero un sacco di voti: non troverai un partito che si schiera apertamente contro operai e sindacati (tranne la CGIL, che non è un sindacato, ma è praticamente un partito)

invece non so perchè, probabilmente è un mio limite, continuo a considerare assurda la figura del borghese-comunista, è un'antitesi troppo esagerata.

tu dici che la politica non è "solo" questione di ideali: ma allora cos'altro cè?


Ma stai parlando dello stesso Bossi che per coerenza mentre strillava Roma ladrona si inbertava 200 milioni di tangenti ? :asd::roll3:

Cya

trovami un politico onesto (tranne di pietro che non ha ancora rubato perchè è in politica da troppi pochi anni:asd:)

hamlin83
07-05-2009, 11.31.52
Ehm, la famosa Roma ladrona dove ha sede il parlamento con un mucchio di leghisti dentro? la famosa roma ladrona dove elargiscono contributi ai giornali di partito ? tipo la Padania ? se intendi questo allora sono d'accordo con te ROMA LADRONA !!!
è bello pigliare per il culo un mucchio di nordisti con il federalismo e poi riempirsi le tasche con i soldi di roma ladrona e si si.. :asd:

il mucchio di leghisti dentro il parlamento è stato eletto liberamente

tutti i partiti prendono finanziamenti

la prendi troppo sul serio,in "roma ladrona" io ci vedo un pò di innocente gogliardia,nulla di più

Di0
07-05-2009, 11.50.15
Mhhh... discussione piuttosto sterile, in italia la maggior parte degli imprenditori evade le tasse? Possibile, probabile. Sensazione personale esasperata dal fatto che, in Italia, è motivo di vanto evadere le tasse e tra amici ci si vanta di quanto si è bravi a far scomparire introiti e guadagni di fronte al fisco, mentre pagarle regolarmente è un peccato che deve rimanere tra sé stessi e il proprio commercialista compiacente.
Le uniche persone oneste che conosco sono i dipendenti, non per doti intrinseche ma per impossibilità ad evadere. E spesso lo dicono con rabbia, talvolta persino con vergogna.
Berlusconi è il prodotto marcio di una tale mentalità, non la causa, perché l'italiano furboide esiste da ben prima che Berlusconi provasse a dire la sua prima minchiata, quindi non accusiamolo pure del diluvio universale.
Ma l'evasore vota tanto Berlusconi quanto Franceschini, tanto Fini quanto Bertinotti e per un motivo: all'evasore interessa solo che si conservi lo status quo e qualsiasi governo, in qualsiasi parte del mondo, per definizione cerca di difendere lo status quo, visto che i governanti stessi sono in cima alla piramide, da questo punto di vista. Con la rimarcabile quanto rara eccezione dei rivoluzionari, veri rivoluzionari che in italia forse non sono esistiti manco nel risorgimento, figurarsi dopo. Combattere l'evasione in Italia, equivarrebbe a combattere l'Apartheid in sudafrica, un gran casino.
Se poi lo status quo, di fatto, è una merda, dispiace, ma tocca tenercelo.

Elendil_1
07-05-2009, 12.19.44
oddio, il governo Prodi norme per difendere l'evasione ne fece, e nel 96-2001 i controlli fiscali su commercianti e bottegai vari si inasprirono parecchio. Ricordo bene che il mio barbiere, il mio panettiere etc. dicevano tutti peste e corna di Prodi proprio perché avevano spesso controlli ed erano costretti a rilasciare ricevute e scontrini (e sì, come dici tu, lo dicevano senza vergonga, anzi, come se fosse giusto e sacrosanto non rilasciarli).
E la lotta all'evasione è stato sempre un argomento di cui Prodi, Bersani etc. hanno parlato.

ginkobilobav2
07-05-2009, 12.39.34
Mai visto un mirror climbing più patetico del tuo, poi questa divisione di buoni (sinistra) e cattivi (destra) è veramente un retaggio delle scuole elementari, a cui tu sei culturalmente ancora profondamente legato, viste le assurdità che scrivi.

ovviamente ci sono evasori e cattivi anche nella sinistra e negli stipendiati dal triplo lavoro nullafacente. Ma chi crede nei miracoli e nelle manovre "forti" mostra la sua ignoranza in maniera terribile e non trova di certo la comunanza della destra di pensiero. Che io tra l'altro frequento e le cui argomentazioni non sono di certo le tue.

a te di intestarti sulla discussione per giustificare comunque una fazione politica che non è la classica destra di ragionamento europea a che ti serve?
la destra mediatica italiana è quella delle ronde, dell'Alitalia e degli immigrati fatti entrare a cazzo di cane per confindustria, della finta coalizione di ferro. Un pò come la sinistra è quella del potere debole anzichè del potere forte. Ma parlando di danni la questione è sempre quella. Silvio necessita moneta come tutti. Quasi tutti presi a chi paga le tasse comunque e inizialmente la gran parte dell'elettorato, su precisi sondaggi emessi dalle reti del premier, era composta da imprenditori. Eppure i controlli e la fatturazione sono in bocca a Bersani. E solo a Bersani. Ancora oggi.
(Tra l'altro volevano la fatturazione, all'epoca, poi si son scordati e Silvio pure)


La faccio io una sparata.
10 giorni l'anno di servizio sociale, un esame delle medie, fatturazione e rendiconto delle tasse per votare. Io propongo questo. In Italia sarebbe impopolare, ma con questo metro di misura potrei scommettere, pur essendo di sinistra "col cuore" e non con le idee almeno in questo frangente intaliano, sul risultato. Potrei scommetterci forte.


E non faccio propaganda. Era una questione simile a quella francese. Ora è troppo tardi. Era solo una questione di scegliere il meno peggio, di avere le palle di votare il meno peggio e di non affidarsi a promesse di ricchezza e stabilità per riuscire a superare la giornata, perchè con gente come Berlusconi o Franceschini stiamo ammazzando oggi i nostri figli ancora da venire.
Ma poi. Una campagna basata su promesse e accuse. Tutte sbagliate. Eppure percepite solo le accuse dirette ai sindaci corrotti di sinistra o le intercettazioni di sinistra. Scusami se non accetto il bue che da del cornuto all'asino. Espressione che sembra essere stata coniata per l'Italia di oggi.


State parlando di politica e di futuro come si parla del Derby. Le promesse sono quelle e la cultura degli attori anche. Perdonami se le tue difese contro le sparate degli altri mi suonano altrettanto stonate e parecchio meno giustificate.

Shagrath_Infernus
07-05-2009, 13.50.24
ormai l'operaio che vota il partito moderato ha un senso, il comunismo ormai è tramontato, appartiene a un passato che non tornerà più. E poi nel panorama politico di oggi tutti gli schieramenti tendono a "proteggere" la classe operaia, altrimenti perderebbero un sacco di voti: non troverai un partito che si schiera apertamente contro operai e sindacati (tranne la CGIL, che non è un sindacato, ma è praticamente un partito)

invece non so perchè, probabilmente è un mio limite, continuo a considerare assurda la figura del borghese-comunista, è un'antitesi troppo esagerata.

tu dici che la politica non è "solo" questione di ideali: ma allora cos'altro cè?



trovami un politico onesto (tranne di pietro che non ha ancora rubato perchè è in politica da troppi pochi anni:asd:)

1. allora ti sei risposto da solo quindi la scelta di centro destra o centro sinistra non implica uno status particolare; orami in seconod luogo la figura di borghese mi sempbra qualcosa di tramontato o meglio, non più definibile, insomma, non siamo al 1848.


2. L'ideale è un qualcosa che sta sulla carta o semplicemente come linea guida di una determinata linea di azione ma sempre di azione si sta parlando. Non venirmi a dire che basta sapere teoricamente cos'è , ad esempio il liberismo o la democrazia per avere poi una democrazia in carne ed ossa ed una politica liberista.
La politica, in quanto in Italia si esercita in democrazia, per forza di cose è compromessa con una determinata cornice economica e si fa mediante compromessi, è un qualcosa di continuamente "sporcato" con la prassi, quindi non solo puramente ideale. L'lideale da una linea guida, suggerisce una determinata strategia di azione, l'ideale potrebbe essere visto come una formula matematica, per farla semplice, a cui però vanno poi appplicati dati numerici diversi a seconda delle situazioni, di ciò che si ha a disposizione, degli schieramenti che si oppongono e delle varie obiezioni che sicuramente determinano più o meno le scelte effettuate.

Ghostkonrad
07-05-2009, 14.13.16
tutti i partiti prendono finanziamenti

E tutti dicono "roma ladrona!". :asd:



trovami un politico onesto (tranne di pietro che non ha ancora rubato perchè è in politica da troppi pochi anni:asd

"Maestra, ma anche lui lo fa!"