PDA

Visualizza versione completa : Tutti odiano Toshihiro Nagoshi



City Hunter
10-02-2009, 14.53.05
Ispirato dalla canzone di Homer "tutti odiano Ned Flanders e dal mio odio per quest'uomo:asd:

0wyfC3RONyI

http://games.kikizo.com/media/nagoshi_jun06/01c.jpg

In Europa e in America, tutti odiano la Sega, ma peggio di Nagoshi non si può
Giocar volevo a Yakuza 3, ma lui lo fa solo sulla PS3
Lo odio e un cazzotto gli darò
Il suo nome è Nagoshi, dir che l'odio è poco, vorrei che la sua lampada andasse a fuooooco.

Toshi
Il lampadato
Nagoshi
non cambia mai
e' peggio di Kojima e Kaz Hirai...
Se lo chiami sonaro non s'offende, sviluppa solo sulla carretta, che per lui è perfetta, il suo
hobby è far incacchiare i segari!

Toshi
Il lampadato
Nagoshi
Che fortunato
Proprio ora Naka ha preso e se n'è andato

I segari ballano al ritmo del rancore
mentre i sonari cantano e ballano per ore...
Ora ti puoi scatenar, muovi le tue braccia e il tuo bacino, e offendi il tuo ex beniamino.

Se Nagoshi poi non si offenderà, ma un'altra esclusiva svilupperà, e il suo team è pure peggio del papà
"Siamo noi, Urrà!"

Toshi
il lampadato
Nagoshi
non gliene frega
Si crede il prediletto della Seeega.

Wiizpig
10-02-2009, 14.55.31
:clap: :clap: :clap:

E quoto.

Hittakara
10-02-2009, 14.59.08
:roll3: :roll3:
Cosè, un ritorno del festival segaro?:D

Però City, non sò se tu l'abbia fatto apposta dato il tema che tratta la canzone ma, Nagoshi in quella foto non se pò vede:D

Wiizpig
10-02-2009, 15.19.37
Pussa via tu, qua ci stanno solo gli odiatori di Nagoshi, tu sei un fan :sisi:

klaw12321
10-02-2009, 15.26.11
come cantavano i bluevertigo tempo addietro..... io odio!!!! :/

Toshihiro90
10-02-2009, 15.43.38
Mi sento fuori posto :sisi:

Hittakara
10-02-2009, 15.55.12
Pussa via tu, qua ci stanno solo gli odiatori di Nagoshi, tu sei un fan :sisi:
Si, ma quando fa le sue cavolate sono pronto a mandarcelo:sisi:


Mi sento fuori posto :sisi:
Unisciti al coro:sisi:

Toshihiro90
10-02-2009, 16.28.34
Come posso unirmi al coro per il momento non mi ha ancora deluso :sisi:

Revenge_Of_Segata
10-02-2009, 20.52.35
Allora usa solo una xbox360 e delutiti

City Hunter
10-02-2009, 20.52.44
:roll3: :roll3:
Cosè, un ritorno del festival segaro?:D

Però City, non sò se tu l'abbia fatto apposta dato il tema che tratta la canzone ma, Nagoshi in quella foto non se pò vede:D

la foto ovviamente è voluta :D

sharkone
10-02-2009, 21.14.37
stralol :roll3:

per fortuna ha ricominciato a mangiare non si poteva guardare.

schiapcom
10-02-2009, 21.15.55
la cintura e una roba pacchianissima:D

shinwa
11-02-2009, 00.01.38
Odiare l'unico personaggio in Sega che è riuscito a creare un brand più che buono negli ultimi,mmm, 4-5 anni, per il semplice motivo che non lo fa uscir su 360? Anche no, grazie, lo avessi davanti gli stringerei la mano e gli offrirei pure da bere (che poi, ridotto a quel modo, sia brutto come la fame, è un altro paio di maniche ; P)

stobbArt
11-02-2009, 00.05.10
ma guardate il fatto che esca solo su ps3 a me sinceramente non da troppo fastidio: magari ci sono contratti della passata generazione, noi non possiamo saperlo...mi da tremendamente fastidio il fatto che se yakuza 3 arriverà da noi (se :mecry:) lo farà con eoni di ritardo come il secondo :(

shinwa
11-02-2009, 00.06.38
ma guardate il fatto che esca solo su ps3 a me sinceramente non da troppo fastidio: magari ci sono contratti della passata generazione, noi non possiamo saperlo... mi da tremendamente fastidio il fatto che se yakuza 3 arriverà da noi (se :mecry:) lo farà con eoni di ritardo come il secondo :(

Ci sta, ma Nagoshi in questo caso non c'entra una mazza ; D

Hittakara
11-02-2009, 01.28.31
Io preferisco decisamente una Sega che fa giochi solo su PS3, piuttosto che una Sega che fa Iron Man e soci multiformato:D
Però è pur vero che, tra il non portare i giochi oltre il Giappone e l'ostinarsi a lavorare in una situazione che non frutta...

Ma ad ogni modo max rispetto per Nagoshi e per quello che continua a fare:)
Fortunatamente uno dei pochissimi a non aver preso altre pieghe...

Toshihiro90
11-02-2009, 11.47.41
Allora usa solo una xbox360 e delutiti
No grazie sto bene così :asd:

Odiare l'unico personaggio in Sega che è riuscito a creare un brand più che buono negli ultimi,mmm, 4-5 anni, per il semplice motivo che non lo fa uscir su 360? Anche no, grazie, lo avessi davanti gli stringerei la mano e gli offrirei pure da bere (che poi, ridotto a quel modo, sia brutto come la fame, è un altro paio di maniche ; P)
Quoto :sisi:

ma guardate il fatto che esca solo su ps3 a me sinceramente non da troppo fastidio: magari ci sono contratti della passata generazione, noi non possiamo saperlo...mi da tremendamente fastidio il fatto che se yakuza 3 arriverà da noi (se :mecry:) lo farà con eoni di ritardo come il secondo :(

E quoto decisamente anche quì :sisi:

creonte_X
11-02-2009, 12.41.52
Allora usa solo una xbox360 e delutiti

al momento basta non conoscere il giapponese per fare i delusiT_T

klaw12321
11-02-2009, 13.59.13
Odiare l'unico personaggio in Sega che è riuscito a creare un brand più che buono negli ultimi,mmm, 4-5 anni, per il semplice motivo che non lo fa uscir su 360? Anche no, grazie, lo avessi davanti gli stringerei la mano e gli offrirei pure da bere (che poi, ridotto a quel modo, sia brutto come la fame, è un altro paio di maniche ; P)



con tutto il rispetto per kazuma :
ma se prender ryo hazuki e farlo diventare un truzzo con una spranga in mano significa creare un brand ....

City Hunter
11-02-2009, 16.33.24
Odiare l'unico personaggio in Sega che è riuscito a creare un brand più che buono negli ultimi,mmm, 4-5 anni, per il semplice motivo che non lo fa uscir su 360? Anche no, grazie, lo avessi davanti gli stringerei la mano e gli offrirei pure da bere (che poi, ridotto a quel modo, sia brutto come la fame, è un altro paio di maniche ; P)

Ovviamente la mia "antipatia" per Nagoshi va oltre il semplice "Yakuza non esce su 360".

Nagoshi infatti ha avuto la fortuna di essere nel posto giusto al momento giusto, e con sole due serie di successo, Monkey Ball e Yakuza, adesso è l'unico che può intraprendere progetti con alti budget, grazie al cavolo che è attualmente l'unico uomo immagine di Sega...

Ma Yakuza 3 per dire, se lo mettiamo a confronto con Shenmue, è roba vecchia, e sono passati 10 anni.
Shenmue tra l'altro, tralasciando il discorso dei costi di pruduzione (che comunque non sono stati sostenuti interamente da Sega, ma anche e soprattutto dagli sponsor), ha venduto globalmente di più dei due Yakuza, e nonostante questo, la serie è stata dichiarata un fallimento, e Yu Suzuki, che per 20 anni da solo ha fatto metà storia dell'industra videoludica e mantenuto il 90% del mercato arcade Sega, è stato declassato a un semplice ruolo di comparsa.

Non solo, insieme a Yu Suzuki, altri grandi nomi del game design segaro sono stati relegati su progetti minori, da giochini per cellulari a robetta DS, passando anche per ruoli amministrativi, mentre i più fortunati si sono chiusi a lavorare negli arcade, stufi della lotta ai compromessi del mercato home.

Altra cosa che mi dà parecchio sui nervi, giochi come Nights 2 e Valkyria Chronicles erano stati creati come progetti 360, poi per esigenze di mercato, Sega ha imposto ai suoi team di spostarli rispettivamente su Wii il primo e PS3 il secondo, tra il disappunto degli stessi sviluppatori.

Nagoshi invece è liberissimo di scegliere dove piazzare i suoi progetti, e nonostante Kenzan non sia stato il campione di vendite che Sega si aspettava (ricordo che Sega prevedeva minimo 500mila copie se non di più...), continua ad avere carta bianca sulla scelta della console anche in un momento di crisi come questo, è giusto?

Allora riassumendo perchè odio Nagoshi

1-Perchè è nettamente sopravvalutato
2-Perchè riceve un trattamento di favore a scapito dei suoi colleghi
3-Ha pià campo libero di scelta su COSA fare e DOVE farlo, quando gli altri devono scendere puntualmente a compromessi.
4-Sviluppa monopiattaforma, quando in questa gen perfino FF13 è diventato multi.

shinwa
11-02-2009, 18.38.50
Altra cosa che mi dà parecchio sui nervi, giochi come Nights 2 e Valkyria Chronicles erano stati creati come progetti 360, poi per esigenze di mercato, Sega ha imposto ai suoi team di spostarli rispettivamente su Wii il primo e PS3 il secondo, tra il disappunto degli stessi sviluppatori.

._.



1-Perchè è nettamente sopravvalutato
2-Perchè riceve un trattamento di favore a scapito dei suoi colleghi
3-Ha pià campo libero di scelta su COSA fare e DOVE farlo, quando gli altri devono scendere puntualmente a compromessi.
4-Sviluppa monopiattaforma, quando in questa gen perfino FF13 è diventato multi.

1) Lo dici tu, io (come nessuno, credo), non lo considero affatto un Dio, quanto un onesto mestierante che è riuscito a creare un saga di ottimo livello (e basta con sti cazzo di paragoni Yakuza-Shenmue, non se ne può più, davvero, eccezion fatta per il sistema di gioco generale, non c'entrano una sega l'un con l'altro), che ha avuto delle vendite più che buone.

2) Se lo deve essere meritato, che poi, quali sono i suoi colleghi? Io onestamente personalità di spicco nella Sega odierna non ne rimembro (eccezion fatta per il team di Valkyria, che tra parentesi, considero il miglior gioco uscito in questa generazione di console. Del fatto che si uscito su ps3, piuttosto che su 360, per pressioni di sega o checcazzo, non me ne frega un bega), Naka è andato a farsi le minchie sue, Suzuki è praticamente morto, altri non me ne vengono in mente.

3) Vedi il punto 2, se ha determinate libertà, vuol dire che, in un modo o nell'altro, se le è meritate (Ryu ga Gotoku, checche tu ne dica, in Giappone è un brand conosciuto e che vende, magari non ai livelli di DQ o che altro, ma vende, e so che ti sembrerà strano, ma a Sega interessa solo questo: Vendere = Soldi), di certo gli azionisti di Sega non si son svegliato un dì pensando "Ma si cazzo, diamo liberta completa a quel pirla di Nagoshi tanto per fare"

4) Che minchia di punto a sfavore sarebbe questo? Secondo la tua "strana a dir poco", linea di pensiero, io dovrei dar dei "figli di buona donna", ai vari creatori di Gow, Halo, sti altricazzi, etc, solo perché non fanno uscire i loro bei giochi (a seconda dei punti di vista) su PS3?
Dovrei forse mandare pacchi bomba alla sede di Atlus (o NISA o chi altro) perché, nella scorsa generazione, non mi ha fatto uscire uno stracazzo di SMT su gamecube/xbox (nine lo dimentico volentieri)?
No, ogni console ha le sue esclusive, se Nagoshi, o chi per lui, ha deciso di far uscir Yakuza in esclusiva sony, avrà avuto i suoi motivi (spero tanti soldini), non vedo perché dovrei prendermela con lui per un argomentazione tanto futile ._.

Un post del genere me lo aspetto in console war, da quello che scrivi, sembra non ti stia sulla minchia tanto Nagoshi, quanto il fatto che i suoi giochi escan su ps3, piuttosto che su 360

City Hunter
11-02-2009, 19.22.22
1- il paragone con shenmue ci stà tutto, a parte per il genere, per il fatto che entrambi rappresentavano il massimo per quel che riguarda i titoli ad alto budget di SOJ.
In ogni caso il curriculum di Nagoshi non è nulla di che messo a confronto con i suoi colleghi.

2-E ripeto, due serie di successo ed è diventato l'uomo immagine di Sega, altri dopo 20 anni di carriera, son stati declassati per qualche recente fallimento, ti sembra un trattameto equo?

3-Non mi da fastidio la libertà di Nagoshi, quanto il fatto che sia l'unico all'interno di Sega Japan ad avere carta bianca. E non è un discorso fine a se stesso, questo crea degli abissi qualitativi tra il suo team e il resto di Sega.

4-Non tutti si possono permettere di fare esclusive, Sega è una di queste.
Finchè la serie vende è un conto, e infatti per Yakuza 1 non mi sono lamentato dell'esclusiva, ma le esclusive PS3 non hanno semplicemente senso.

La testardaggine di Nagoshi ha portato alla situazione attuale, con una serie letteralmente buttata nel cesso in Occidente, e che comincia ad arrancare anche in Giappone...

sharkone
11-02-2009, 20.14.14
3-Ha pià campo libero di scelta su COSA fare e DOVE farlo, quando gli altri devono scendere puntualmente a compromessi.


Ma ne siamo tanto sicuri?

Sinceramente non credo che Nagoshi sia tanto contento di vedere i suoi giochi non convertiti e senza uno straccio di pubblicità all'estero e di essersi fossilizzato su un unica saga perchè di successo. Ricordiamoci che il II venne imposto dall'alto e dovettero farlo in meno di un anno.
Yakuza su Ps3 è una scelta coerente con quelle di Soj. Poi che facciano cacare possiamo parlarne ma per un gioco destinato al solo pubblico japponese l'only Ps3 non è tanto stupida come scelta.
Il problema è a monte, fare giochi monoformato, non pubblicizzarli, non convertirli in occidente. Il probema è Sega che non preme in tal senso. Nagoshi ha scelto semplicemente la piattaforma migliore per il mercato Japan visto che in occidente sa bene come funziona.

Secondo me in questi casi si sbaglia da entrambe le parti.
A disegnare Nagoshi come un dio, ma anche disegnarlo come un cretino.
Si rischia di finire in una di quelle discussioni da cartonati di SN Andromeda vs Musashi.

E' una persona che sa fare bene il suo ruolo, quello di comandare un team e di accerchiarsi di personalità importanti. E ha avuto la fortuna di non fallire, a differenza chessò di una Kodama o di uno dei tanti del Sonic Team. Sicuramente quando Yakuza terminerà la sua scia di successo anche lui passera meno osservato.
Poi che si parli sempre di lui lo vedo normale. E' l'unico che riesce a tirare fuori qualcosa che sappia ancora di Sega e che non sia arcade. E' un uomo bandiera del quale Sega ha bisogno.
Chi dovrebbero essere gli uomini bandiera? Iizuka? I pistola del ST?
In Sega ci sono ancora tante personalità importanti ma son ridotti a fare giochini e se lo fanno non è certo colpa di Nagoshi. Probabilmente se Sonic Unleashed fosse stato un bel gioco a quest'ora ci sarebbe qualcuno da affiancare a Nagoshi. E se in Am1 o chi per loro non ci sono personalità capaci di fare presa sul pubblico non credo sia colpa di Nagoshi.
Nagoshi si veste da pirla ma ti presenta Yakuza. Miyoshi si scaccola presentando un gioco da Master System:)
E Kodama e soci possono anche hypare il trailer di un rpg per Ds(pubblicato), non farà mai presa come un Yakuza.

Che Yakuza sia solo su Ps3 non la vedo una scelta tanta sbagliata dall'ottica di Nagoshi. Sapendo di avere solo potere in Jap cerca quello che è meglio per il suo gioco. Essendo una esclusiva hai da parte di Sony tutta l'attenzione che vuoi, i giochi Sega multiformato non li pubblicizza nessuno, non interessano.
Se Yakuza fosse multiformato con la Soj attuale incapace di pubblicizzare qualsiasi cosa Yakuza passerebbe inosservato.

shinwa
11-02-2009, 20.18.53
1- il paragone con shenmue ci stà tutto, a parte per il genere, per il fatto che entrambi rappresentavano il massimo per quel che riguarda i titoli ad alto budget di SOJ.
In ogni caso il curriculum di Nagoshi non è nulla di che messo a confronto con i suoi colleghi.

2-E ripeto, due serie di successo ed è diventato l'uomo immagine di Sega, altri dopo 20 anni di carriera, son stati declassati per qualche recente fallimento, ti sembra un trattameto equo?

3-Non mi da fastidio la libertà di Nagoshi, quanto il fatto che sia l'unico all'interno di Sega Japan ad avere carta bianca. E non è un discorso fine a se stesso, questo crea degli abissi qualitativi tra il suo team e il resto di Sega.

4-Non tutti si possono permettere di fare esclusive, Sega è una di queste.
Finchè la serie vende è un conto, e infatti per Yakuza 1 non mi sono lamentato dell'esclusiva, ma le esclusive PS3 non hanno semplicemente senso.

La testardaggine di Nagoshi ha portato alla situazione attuale, con una serie letteralmente buttata nel cesso in Occidente, e che comincia ad arrancare anche in Giappone...

1) Il curriculum di Nagoshi non è ai livelli degli altri? E sticazzi, Suzuki e Naka o chi per loro, son stati nell'industria per oltre vent'anni, Nagoshi ha incominciato a farne davvero parte praticamente solo con il primo Yakuza. Ed in ogni caso, da quando in qua si basa tutto sul curriculum di una persona? I primi giochi di Atlus (prima di prendere la licenza di SMT) eran delle robe abominevoli e guarda ora dove sono.

2) 2 serie di successo le chiami poco? Al momento in Sega non vi è nessuno in grado di fare altrettanto, punto. La sega di 10 anni fa non esiste più, mettetevelo in testa, è inutile continuare a far paragoni con il passato.
Per quanto riguarda i declassamenti, Naka non ha avuto nessun declassamento, se ne è semplicemente andato fuori dalle palle, Suzuki lo sappiam benissimo come e perché sia stato messo in disparte, per quanto ami Shenmue, il fallimento di quest ultimo ha praticamente ucciso la vecchia sega ed in mondo in cui tutto è basato sul denaro, questo è, purtroppo, un buon motivo per mandar qualcuno in pensione anticipata.

3) Vorresti forse venir a dire che la colpa dei mediocri giochi usciti per sega da un 5 anni a questa parte (eccezion fatta per VC), è da attribuire al successo di Nagoshi? Davvero? ._.

4) E questo chi lo dice? Tu? Forse non ti rendi conto che, nel caso non se lo fosse potuto permettere, Sega avrebbe fatto uscire Kenzan/3/VC pure su Wonderswan. Se hanno deciso di farlo (perché Nagoshi non ha deciso una bella sega, può avere tutto il potere decisionale che credi, ma certe questioni, passano solo ed esclusivamente per la dirigenza, che è quella che ci metti i dindini belli), avranno avuto i loro buonissimi motivi (come ho detto prima, probabilmente qualche accordo con Sony), se in futuro dovessero rendersi conto di non poterselo permettere, stai sicuro che il giorno dopo vedrai un bel annuncio di Yakuza 4 o chi per lui ultramegaipermultiattaforma.

Sul fatto poi, che la serie sia trattata di merda in occidente, beh, per quello prenditela con SOA e SOE, Nagoshi (per l'ennesima volta) non c'entra una cippa lippa

City Hunter
11-02-2009, 20.54.31
Ma ne siamo tanto sicuri?

Sinceramente non credo che Nagoshi sia tanto contento di vedere i suoi giochi non convertiti e senza uno straccio di pubblicità all'estero e di essersi fossilizzato su un unica saga perchè di successo. Ricordiamoci che il II venne imposto dall'alto e dovettero farlo in meno di un anno.
Yakuza su Ps3 è una scelta coerente con quelle di Soj. Poi che facciano cacare possiamo parlarne ma per un gioco destinato al solo pubblico japponese l'only Ps3 non è tanto stupida come scelta.
Il problema è a monte, fare giochi monoformato, non pubblicizzarli, non convertirli in occidente. Il probema è Sega che non preme in tal senso. Nagoshi ha scelto semplicemente la piattaforma migliore per il mercato Japan visto che in occidente sa bene come funziona.

Secondo me in questi casi si sbaglia da entrambe le parti.
A disegnare Nagoshi come un dio, ma anche disegnarlo come un cretino.
Si rischia di finire in una di quelle discussioni da cartonati di SN Andromeda vs Musashi.

E' una persona che sa fare bene il suo ruolo, quello di comandare un team e di accerchiarsi di personalità importanti. E ha avuto la fortuna di non fallire, a differenza chessò di una Kodama o di uno dei tanti del Sonic Team. Sicuramente quando Yakuza terminerà la sua scia di successo anche lui passera meno osservato.
Poi che si parli sempre di lui lo vedo normale. E' l'unico che riesce a tirare fuori qualcosa che sappia ancora di Sega e che non sia arcade. E' un uomo bandiera del quale Sega ha bisogno.
Chi dovrebbero essere gli uomini bandiera? Iizuka? I pistola del ST?
In Sega ci sono ancora tante personalità importanti ma son ridotti a fare giochini e se lo fanno non è certo colpa di Nagoshi. Probabilmente se Sonic Unleashed fosse stato un bel gioco a quest'ora ci sarebbe qualcuno da affiancare a Nagoshi. E se in Am1 o chi per loro non ci sono personalità capaci di fare presa sul pubblico non credo sia colpa di Nagoshi.
Nagoshi si veste da pirla ma ti presenta Yakuza. Miyoshi si scaccola presentando un gioco da Master System:)
E Kodama e soci possono anche hypare il trailer di un rpg per Ds(pubblicato), non farà mai presa come un Yakuza.

Che Yakuza sia solo su Ps3 non la vedo una scelta tanta sbagliata dall'ottica di Nagoshi. Sapendo di avere solo potere in Jap cerca quello che è meglio per il suo gioco. Essendo una esclusiva hai da parte di Sony tutta l'attenzione che vuoi, i giochi Sega multiformato non li pubblicizza nessuno, non interessano.
Se Yakuza fosse multiformato con la Soj attuale incapace di pubblicizzare qualsiasi cosa Yakuza passerebbe inosservato.


Ma guarda, secondo me non ci ha neanche pensato al mercato occidentale, la sua serie ha venduto in Giappone, ottimo, il resto è secondario, se vende anche altrove bene, altrimenti chissene.

PS3 è una scelta di Nagoshi prima di tutto, non imposta da Sega (che poi vada bene a Sega Japan dato l'interesse per il solo mercato giapponese, è un altro paio di maniche).
Anche nelle ultime interviste, Nagoshi dichiarava che il suo obiettivo era quello di trarre il massimo dalla PS3, per questo sviluppava monopiattaforma, è palese che abbia una preferenza per la console Sony.

Così come è palese che Nagoshi stia diventando lentamente una personalità forte come Itagaki, dove bastava solo lui per spingere un intero team a sviluppare in esclusiva sulle console MS fregandosene del mercato giapponese e di Tecmo, forte dei successi economici che otteneva.

Per la questione delle altre personalità, Sega da a tutti l'opportunità di emergere se hai telento?
Un tempo forse.
Far creare due giochini budget a Miyoshi e Okano non significa dare a tutti la possibilità di emergere.

E gli altri? Come può la Kodama fare un rpg serio se il massimo che può fare è roba budget su DS?
O il Sonic Team se è sempre sotto pressione?
O Iizuka che deve scendere a compromessi per Nights 2?
O Suzuki che gli segano tutti i progetti?

Allora torniamo ai tempi del Dreamcast, diamo ad ogni team un budget prestabilito e la libertà di decidere cosa fare e dove farlo, e poi vediamo chi emerge e chi resta nell'ombra.

sharkone
11-02-2009, 21.12.16
Sì ma Nagoshi nelle sue interviste può dire quello che vuole. Hai presente quelli che un giorno scrivono che Ps3 è più potente di Xbox 360 e poi dopo 3 mesi dicono l'esatto contrario?
Non sono pazzi, semplicemente giustificano le loro scelte giocandoci su, creando attese e facendo promesse. Le parole di Nagoshi puntano semplicemente in quella direzione: possessori PS3 Yakuza spacca.
Secondo me Nagoshi sa bene come funziona. Sega punta al profitto ed al guadagno, termini (non certo per colpa sua) che non vanno per niente d'accordo con Yakuza da noi. Sa bene fin dall'inizio che Yakuza se arriva arriva con i denti rotti in occidente. Ed allora sceglie il cavallo vincente in madre patria, almeno se la gioca lì.
In Jap il cavallo vincente è Sony ma soprattutto è l'esclusiva. L'essere esclusiva ti permette di avere un risalto che non avresti mai come titolo multiformato, e se ci pensiamo è un po' quello che succede anche sui forum.
Titolo esclusivo Sega? Tutti sonari/nintendari contenti che gridano al miracolo osannando Sega. Anche per titoli dove non c'è alcun bisogno di agitarsi (Sonic Spada).
Titolo multiformato Sega? Molto meno rumore.
Questo almeno con con una Sega attuale molto poco capace di pubblicizzare i propri giochi.

Sul resto Myoshi ecc si ritorna sempre lì City. Mica è colpa di Nagoshi.
Nagoshi ha una immagine forte perchè è accompagnato da grandi titoli, ma lo farebbe chiunque. Miyoshi crea hype, Kodama pure (we are making rpg now). Ma finisce lì perchè i loro titolo non fanno parlare di sé.
Se Miyoshi di fosse scaccolato giocando a Yakuza 4 stai sicuro che in Cw si parlava solo di lui.
Ma per sua sfortuna non è così.

Il problema non è Nagoshi. Dobbiamo tenerci stretto quello che rimane e Nagoshi è uno di questi.
Il problema sono le scelte di Sega. Di non dare spazio a menti e mani geniali.
Nagoshi ha questo spazio perchè sta andando bene ma al primo passo falso la sua stella smetterà di brillare. E allora a quel punto sarà ancor peggio.

City Hunter
11-02-2009, 21.18.10
1) Il curriculum di Nagoshi non è ai livelli degli altri? E sticazzi, Suzuki e Naka o chi per loro, son stati nell'industria per oltre vent'anni, Nagoshi ha incominciato a farne davvero parte praticamente solo con il primo Yakuza. Ed in ogni caso, da quando in qua si basa tutto sul curriculum di una persona? I primi giochi di Atlus (prima di prendere la licenza di SMT) eran delle robe abominevoli e guarda ora dove sono.

2) 2 serie di successo le chiami poco? Al momento in Sega non vi è nessuno in grado di fare altrettanto, punto. La sega di 10 anni fa non esiste più, mettetevelo in testa, è inutile continuare a far paragoni con il passato.
Per quanto riguarda i declassamenti, Naka non ha avuto nessun declassamento, se ne è semplicemente andato fuori dalle palle, Suzuki lo sappiam benissimo come e perché sia stato messo in disparte, per quanto ami Shenmue, il fallimento di quest ultimo ha praticamente ucciso la vecchia sega ed in mondo in cui tutto è basato sul denaro, questo è, purtroppo, un buon motivo per mandar qualcuno in pensione anticipata.

3) Vorresti forse venir a dire che la colpa dei mediocri giochi usciti per sega da un 5 anni a questa parte (eccezion fatta per VC), è da attribuire al successo di Nagoshi? Davvero? ._.

4) E questo chi lo dice? Tu? Forse non ti rendi conto che, nel caso non se lo fosse potuto permettere, Sega avrebbe fatto uscire Kenzan/3/VC pure su Wonderswan. Se hanno deciso di farlo (perché Nagoshi non ha deciso una bella sega, può avere tutto il potere decisionale che credi, ma certe questioni, passano solo ed esclusivamente per la dirigenza, che è quella che ci metti i dindini belli), avranno avuto i loro buonissimi motivi (come ho detto prima, probabilmente qualche accordo con Sony), se in futuro dovessero rendersi conto di non poterselo permettere, stai sicuro che il giorno dopo vedrai un bel annuncio di Yakuza 4 o chi per lui ultramegaipermultiattaforma.

Sul fatto poi, che la serie sia trattata di merda in occidente, beh, per quello prenditela con SOA e SOE, Nagoshi (per l'ennesima volta) non c'entra una cippa lippa

1-Anche Nagoshi non è l'ultimo arrivato, gira dai tempi di Daytona USA, anche lui è un vecio, solo che il suo successo è arrivato in ritardo, grazie alla scomparsa di gente come Naka/Suzuki/Mizuguchi, e al risultato economico delle sue ultime serie.
Atlus la licenza degli SMT l'ha presa quasi vent'anni fa, è roba vecchia, e non vcedo cosa c'entri.

2-questo si ricollega al discorso, il curriculum non è tutto, verissimo ma nemmeno puoi trattare a pesci in faccia chi ha maggiormente contribuito a renderti quello che sei oggi.
Sarebbe come Nintendo che mette Miyamoto dietro una scrivania dopo WiiMusic...

3-NO, cavolo, non interpretate sempre di testa vostra, che poi mi tocca fare i post chilometrici...

Dico solo che non puoi aspettarti la stessa qualità di chi lavora serenamente con più libertà (Nagoshi) da chi è sempre sotto pressione (Sonic Team ad esempio) o chi non riceve proprio le risorse.
Come detto prima, diamo a tutti le stesse condizioni di lavoro, e allora li possiamo vedere chi ha talento e chi no.
Se molti dei giochi sega fanno schifo è proprio per questa disparità di risorse, guarda al dreamcast...

4-Questo punto è spiegato nel post precedente.