PDA

Visualizza versione completa : Bbbbottti!!!



Mischa
30-12-2008, 19.34.04
... piacciono, eh? Belli, belli. Fanno boooom. Ecco, giusto per non buttarla sul moralismo:

1. Indovina quante saranno le vittime quest'anno (valgono sia morti che feriti, soprattutto mutilati).

2. Indovina dove saranno maggiormente concentrate.

3. Eventualmente, commenta pure ;)

.nageki.
30-12-2008, 19.35.43
Humm

1. 3 vittime
2. Napoli
3. perché sono più festaioli, almeno da loro si vive il capodanno ... o si muore il capodanno, che battuta infelice :asd:



MICIO FESIBUC ! :asd:

Squizzo
30-12-2008, 19.43.59
quoto la patatona qui sopra :sisi: (anche se ci aggiungerei qualche ferito/mutilato in modo serio :sisi: )

Khorne
30-12-2008, 19.44.24
1. tra morti e feriti, i tiggì ne riporteranno una 50ina
2. terronia
3. perché sono dei coglioni

destino
30-12-2008, 19.47.09
1. Indovina quante saranno le vittime quest'anno (valgono sia morti che feriti, soprattutto mutilati).


2 morti, 150 feriti



2. Indovina dove saranno maggiormente concentrate.


napoli



3. Eventualmente, commenta pure ;)

storia strappalacrime in primo piano per tutti i tg con bambino che vuole festeggiare il primo dell'anno e perde un occhio

mi sembra un topic adatto per finire su Studio Aperto :asd:

Mischa
30-12-2008, 19.49.19
storia strappalacrime in primo piano per tutti i tg con bambino che vuole festeggiare il primo dell'anno e perde un occhio... mi sembra un topic adatto per finire su Studio Aperto :asd:In origine avevo messo pure un 4. jolly: quale sarà il primo tg a dare la notizia?, però ho pensato fosse troppo ovvia persino per loro :asd:

Il sub-4, 4 bis o simili, sarebbe stato: indovina quale sarà il primo tg a dire che la colpa è di bbbbottti!!! cinesi e non italiani, ovviamente, come se la presupposta immigrazione del bbbbotttooo!!! zamundo lo rendesse meno affidabile di quello autoctonamente prodotto.

.nageki.
30-12-2008, 19.51.07
In origine avevo messo pure un 4. jolly: quale sarà il primo tg a dare la notizia?, però ho pensato fosse troppo ovvia persino per loro :asd:

"attenzione !! siamo stati i PRIMI a dare questa notizia !!!!" :asd:

Mach 1
30-12-2008, 20.21.34
quest'anno c'è la crisi, io dico solo 1 morto, e punto sulla puglia, perchè napoli l'avete detta in troppi e i bookmakers la pagano troppo poco.

domanda: ma valgono solo i morti per petardi o bisogna contare anche i morti per arma da fuoco dato che in "alcune zone d'italia" si è soliti anche sparare con fucili e pistole per festeggiare?

ginkobilobav2
30-12-2008, 20.22.18
1 una, io
2 a casa di mio cugino
3 ne vale la pena, è possibile farlo in sicurezza, non ci sono bambini....ma....c'e' sempre un ma


i vostri eroi filmici e cartacei sono comunisti che fan saltare per aria tutto, la volete piantare di scassare ammaruni

bejita
30-12-2008, 20.31.33
1. qualche centinaio, forse migliaia
2. striscia di gaza
3. il qassam non è cinese ma made in palesina, i razzi israeliani invece sono più o meno tutti di derivazione occidentale, come il MLRS acquisito dagli USA e migliorato in casa

Bertith
30-12-2008, 21.18.52
1- spero il meno possibile, ma penso sui 2-3 morti e sui 200 feriti circa
2- napoli
3- perchè siamo una massa di coglioni.

Di0
30-12-2008, 21.43.42
Il sub-4, 4 bis o simili, sarebbe stato: indovina quale sarà il primo tg a dire che la colpa è di bbbbottti!!! cinesi e non italiani, ovviamente, come se la presupposta immigrazione del bbbbotttooo!!! zamundo lo rendesse meno affidabile di quello autoctonamente prodotto.

Qui mi vai sull'old. Già oggi pomeriggio ho sentito un TG (però non chiedermi quale, lo stava ascoltando mia mamma, ma probabilmente tutti), che parlava del sequestro di una fabbrica di botti (credo in Veneto, tra l'altro, il che mi fa pensare al Tg3 Regionale).
La Poliziotta-Capa responsabile del "maxi-sequestro" ha perso 10 minuti a spiegare che il materiale trovato nella fabbrica era di provenienza cinese con etichette contraffatte, quindi non potevano sapere cosa era, cosa c'era dentro e non era affatto sicuro, perché quello italiano, al contrario, è certificato.
Già.

bejita
30-12-2008, 22.09.45
Qui mi vai sull'old. Già oggi pomeriggio ho sentito un TG (però non chiedermi quale, lo stava ascoltando mia mamma, ma probabilmente tutti), che parlava del sequestro di una fabbrica di botti (credo in Veneto, tra l'altro, il che mi fa pensare al Tg3 Regionale).
La Poliziotta-Capa responsabile del "maxi-sequestro" ha perso 10 minuti a spiegare che il materiale trovato nella fabbrica era di provenienza cinese con etichette contraffatte, quindi non potevano sapere cosa era, cosa c'era dentro e non era affatto sicuro, perché quello italiano, al contrario, è certificato.
Già.

in quelli cinesi c'è dentro la soia :asd:

Di0
30-12-2008, 22.45.38
Sì, i Botti alla Diossina. :asd:

capitanotylor
30-12-2008, 22.52.07
basta che domani a mstre non ci sia un bombardamento

Boe.
30-12-2008, 23.55.29
Quest'anno crisi ahimè.. Solitamente tramite amici con il porto d'armi si ordinavano fuochi pirotecnici (tipo quelli da piazza perchè i botti che fanno boom mi stanno sulle balle) ma quest'anno niente.. uffff

Shagrath_Infernus
31-12-2008, 00.33.42
Io direi che prima o poi ci rimetterà qualche arto qualcuno dalle mie parti, visto che sembra di essere in guerra ultimamente.

gefri
31-12-2008, 03.13.36
spero di fare io botto e jackpot domani

Eowyn.
31-12-2008, 10.39.11
1. 2 morti (vittime di proiettili), un centinaio i feriti, di cui almeno un terzo mutilato. La cosa che più mi irrita è sapere che poi pageremo noi tutti la loro invalidità: meglio morti, a 'sto punto.
2. Questa è come sparare sulla CRI: mi astengo.
3. Per gareggiare ai Darwin Awards, perchè, sennò?

DIAZE
31-12-2008, 10.49.31
Boh...io sarò un vecchio rincoglionito (dentro :D) ma i botti non mi hanno mai attirato...
La crisi non attenuerà l'imbecillità umana.
magari senza pane in tavola ma a capodanno bisogna trasformare la cucina in una santabarbara!!

.nageki.
31-12-2008, 11.38.16
Idem, sarà che alle mie manine sono molto attaccata e mi imbestialisco solo per i taglietti provocati dalla carta, figuriamoci dovessi perdere qualche falangina .. naah :D

Berek
31-12-2008, 12.23.37
Boh...io sarò un vecchio rincoglionito (dentro :D) ma i botti non mi hanno mai attirato...
La crisi non attenuerà l'imbecillità umana.
magari senza pane in tavola ma a capodanno bisogna trasformare la cucina in una santabarbara!!

Quoto in toto.

ginkobilobav2
31-12-2008, 12.52.06
bon mobbasta però

le fontane e gli spettacoli pirotecnici non deflagrano nemmeno nella fiamma viva

i morti ci sono per i botti illegali, le bottiglie d'alcool e le fucilate di coglioni sbronzi

.nageki.
31-12-2008, 14.12.26
E poi smettetela di fare casino che gli animali si spaventano, poveri tatoli :|

destino
31-12-2008, 14.16.44
ogni botto un morto potrebbe aiutare gli italiani a riflettere :sisi:

o al massimo farebbe un po di pulizia

Di0
31-12-2008, 14.18.03
2. Questa è come sparare sulla CRI: mi astengo.


Ma che infelice scelta di parole, in effetti sarebbe un pessimo modo per farti passare il capodanno. :asd:

Eowyn.
31-12-2008, 14.22.28
Sì, me ne ero accorta, ma speravo che nessuno sollevasse la questione :asd:

Di0
31-12-2008, 15.39.46
Dì la verità , non l'avessi fatto, saresti stata delusa del contrario. :asd:

Comunque boh... a me i bbbotti piacciono. Fanno bbboooom, tanto rumore, scoppiano, fiammate, puzzano, non li uso a capodanno per pigrizia di andare a prenderli (e soprattutto, perché a 25 anni avrei ben altre aspirazioni che non far scoppiettare cilindretti di cartone che fanno solo boom in mezzo alla strada) , ma nel periodo pre-post-adolescenziale credo di aver fatto scoppiare qualcosasi cosa andasse dal formicaio alle bottiglie di vetro.

Shagrath_Infernus
31-12-2008, 17.02.14
meglio un bel botto fabbricato con bottiglia di plastica.....:sisi:

Allora lasciamo il resto ignoto:D

DIAZE
31-12-2008, 17.12.35
Qui si rischia il bummm... ops intendevo il ban

:D

Neon88
31-12-2008, 18.24.35
1) 1-2 morti e centinaia di feriti
2) Campania e Veneto
3) Perchè anche se non si hanno i soldi per mangiare, anche se si ha un animale domestico che si può spaventare e la macchina parcheggiata sotto casa, non c'è niente che dia più soddisfazione di dare fuoco a un cordino di 2 cm che darà a sua volta fuoco a un tubo di cartone che esploderà :| :tsk:

Sempre odiati e sempre li odierò!

MarcoLaBestia
31-12-2008, 19.16.59
qui i botti di capodanno iniziano a spararli alle 23.30 e finiscono alle 00.30

ma solo per il capodanno eh, gli altri sono bonus

Eowyn.
31-12-2008, 19.27.19
bon mobbasta però
le fontane e gli spettacoli pirotecnici non deflagrano nemmeno nella fiamma viva
i morti ci sono per i botti illegali, le bottiglie d'alcool e le fucilate di coglioni sbronziCredo che nessuno di noi, rispondendo, pensasse a fontane e fuochi pirotecnici, ma (appunto) ai botti illegali, i coglioni stronzi e le armi da fuoco... a queste abbiamo fatto esplicito riferimento sia io che Mach.


Dì la verità , non l'avessi fatto, saresti stata delusa del contrario. :asd:
Probabile :asd:

Mischa
31-12-2008, 20.06.38
In realtà non ci pensavo manco io aprendo, comunque sì, non mi riferivo ai fuochi veri e propri, che ben vengano una volta ogni tanto, ma appunto ai semplici botti, e no, non solo a quelli illegali, ma pure a quelli legalissimi: raudi fischioni etc. li vendono ovunque, e son più che sufficienti in mano a qualcuno per far saltare la mano stessa (poco male, sua la colpa, suo il danno, chiamasi contrappasso, spiace solo pagargli le cure) o a cavare piuttosto un occhio a un povero cristo che c'entra nulla o anche solo fargli riverniciare la macchina (già peggio: non so voi, a me girerebbero un pochino le palle, sia nel primo che nel secondo caso: poi son certo che ad alcuni girerebbero più per la carrozzeria che per l'occhio, si potrebbe anche qui discutere :D).

eomund
01-01-2009, 09.16.02
per ora c'è stato un morto a napoli, ma pare centrato da un "proiettile vagante", quindi niente botti, tecnicamente

Eowyn.
01-01-2009, 12.11.21
per ora c'è stato un morto a napoli, ma pare centrato da un "proiettile vagante", quindi niente botti, tecnicamente
1. 2 morti (vittime di proiettili), un centinaio i feriti, di cui almeno un terzo mutilato. La cosa che più mi irrita è sapere che poi pageremo noi tutti la loro invalidità: meglio morti, a 'sto punto.
:metal:

Mi sono tenuta bassa sui feriti :(
Però il secondo morto per proiettile vagante poteva esserci.




in campania i contusi sono un centinaio. a fuoco edifici, auto e cassonetti
Capodanno: un morto e quasi 400 feriti
Un 24enne napoletano colpito da un proiettile vagante. Tre feriti nel Milanese, un 46enne grave nel Salernitano

NAPOLI - È di un morto e 382 feriti il tragico bilancio di questo Capodanno: la vittima è un ragazzo napoletano, colpito da un proiettile vagante mentre era affacciato al balcone di casa, nei Quartieri Spagnoli. Nicola Sarpa, che avrebbe compiuto 25 anni il 24 gennaio, è stato ferito alla testa. Era in casa con la madre e altri parenti e amici, che lo ha portato nel vicino ospedale Vecchio Pellegrini, dove però i medici non hanno potuto far nulla. Il colpo secco è stato confuso con i botti a ridosso della mezzanotte e nessuno si è immediatamente accorto dell'accaduto. A poche decine di metri dalla casa sono stati trovati tre bossoli. La Squadra mobile di Napoli sta effettuando perquisizioni e controlli nel quartiere, soprattutto nelle abitazioni di pregiudicati. La Scientifica sta tentando di stabilire la traiettoria dello sparo. Sarpa era conosciuto nei Quartieri Spagnoli come un bravo ragazzo e quando gli abitanti della zona si sono resi conto dell'accaduto sono scesi in strada, tra urla e disperazione.

382 FERITI - Il bilancio dei feriti fornito dal Viminale è di 354 feriti con prognosi inferiore ai 40 giorni e di 28 con prognosi superiore ai 40 giorni: lo scorso ano erano stati rispettivamente 449 e 24. Sequestrate 294 tonnellate di materiale esplosivo illecito a fronte delle 165 dello scorso anno. Arrestate 64 persone, 439 i denunciati a piede libero: l'anno scorso erano state rispettivamente 36 e 496. Nella sola Campania lo spaventoso bilancio è di 96 feriti, 70 a Napoli città. Dati poco confortanti, ma leggermente meno drammatici di quelli dello scorso anno: un morto e 85 feriti nel capoluogo. Sette i feriti nel Casertano: a Vitulano un 14enne è ferito gravemente per l'esplosione di un petardo che aveva raccolto in strada e che gli ha portato via tre dita della mano destra. Ad Aversa un bambino di 10 anni è rimasto ustionato a una gamba perché si è trovato in tasca, secondo quanto ha riferito ai genitori, alcuni petardi accesi che sono esplosi e un 22enne è stato ferito di striscio da un proiettile vagante mentre era nel cortile di casa.

AUTO ESPLOSA - Ancora nel Napoletano, a Casalnuovo, un'auto a impianto Gpl è esplosa in serata per lo scoppio di un petardo vicino al garage dove era parcheggiata: cinque i feriti, di cui quattro già dimessi e uno ricoverato in prognosi riservata. Per cause ancora da accertare l'impianto Gpl è esploso. Molto probabilmente i feriti erano proprio coloro che stavano esplodendo i fuochi. Nel Beneventano due persone sono rimaste ferite per l'esplosione di botti: sono un uomo di 61 anni di San Lorenzo Maggiore e un ragazzino romeno di 14 anni. Entrambi hanno riportato ustioni a una mano.

INCENDI - Molti gli incendi tra Napoli e provincia, causati da botti e atti di vandalismo. Un'ottantina gli interventi dei vigili del fuoco per auto e cassonetti in fiamme. Incendi in una fabbrica di pomodori a Sant'Antonio Abate e in un capannone ad Arzano adibito a deposito di alimentari. Fiamme anche a Volla: coinvolto un deposito di detersivi; sgomberati diversi appartamenti che si trovano ai piani superiori. Nel cuore di Napoli, in piazza dei Martiri, incendiato il gazebo di una nota caffetteria. A Torre Annunziata due persone sono state arrestate: avevano con sé oltre 250 chili di botti illegali e mortai.

MILANO, TRE FERITI - Nel Milanese ci sono stati tre feriti, tutti colpiti da proiettili vaganti. A Cologno Monzese un italiano di 42 anni era sul balcone di casa quando è stato raggiunto da un proiettile al collo. È ricoverato al San Raffaele ma le sue condizioni non sono preoccupanti. Più grave, ma non in pericolo di vita, una bambina di 10 anni, ferita all’addome da un colpo di arma da fuoco mentre festeggiava con la famiglia nella sua casa di via Donna Prassede, in zona Ticinese a Milano. Ora è ricoverata all’Humanitas di Rozzano. A Limbiate una donna di 35 anni è stata raggiunta da un proiettile all'addome ed è stata ricoverata all'ospedale Niguarda di Milano. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita. Infine un milanese di 34 anni ha perso il dito indice della mano destra per l'esplosione di un petardo che ha raccolto fuori da una discoteca.

GENOVA - A Genova un giovane ha perso due dita di una mano a causa dello scoppio di un grosso petardo. All'ospedale San Martino è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico che però non ha consentito di recuperare l'indice e il pollice.

LAZIO - A Monte San Giovanni Campano, nel Frusinate, un uomo è stato gravemente ferito a causa dello scoppio di una bomba carta che lo ha colpito alla testa ed è stato trasferito in elicottero in un ospedale romano. Un petardo ha ustionato le mani di un bambino di due anni a Villa Santa Lucia nel Cassinate. È finito in ospedale anche un caposquadra dei Vigili del fuoco di Frosinone che stava prestando servizio nel Palatenda di Fiuggi. Il locale era stracolmo e il vigile del fuoco si è avvicinato a una porta di sicurezza per aprirla e far defluire la gente. All'improvviso è stato accerchiato da 4 persone ubriache che l'hanno aggredito e picchiato. Tra Roma e provincia la Questura ha contato 25 feriti. A Formia un uomo di 52 anni è rimasto ferito ad una mano mentre tentava di far esplodere un petardo.

SALERNO - Sedici le persone ferite per l'esplosione di botti nel Salernitano. Il più grave è un uomo di 46 anni di Scafati: il suo volto è stato devastato da un potente petardo e ora è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. A Sarno un 33enne è stato colpito al braccio, in maniera non grave, da un proiettile vagante. A Padula a un uomo di 60 anni sono state amputate tre falangi della mano destra ed è ricoverato nell'ospedale di Sala Consilina con una prognosi che supera i 40 giorni. La maggior parte dei feriti si sono registrati nell'Agro Sarnese Nocerino e nella Valle dell'Irno.

REGGIO CALABRIA - A Reggio Calabria un bambino di 5 anni ha riportato ustioni di terzo grado al collo per lo scoppio di un petardo. Il piccolo è stato ricoverato negli Ospedali Riuniti da dove, per la gravità delle ferite, è stato trasferito nel Centro grandi ustionati di Catania dove è ricoverato in prognosi riservata. Non è in pericolo di vita. A Lamezia Terme due persone, tra cui un minorenne, sono rimaste gravemente ferite agli arti superiori per lo scoppio di petardi. Un sedicenne ha riportato gravi lesioni alla mano sinistra e rischia l'amputazione dell'arto. Un uomo di 56 anni è rimasto gravemente ferito alla mano destra ed è stato trasferito in elicottero nel Centro di chirurgia della mano di Catania dove l'arto è stato amputato.

BARI - È di due feriti il bilancio dei festeggiamenti dell'ultima notte dell'anno nel Barese. Ad Altamura un uomo di 76 anni ha perso una mano per l'esplosione di un petardo, a Barletta un 18enne ha perso un dito di una mano per lo stesso motivo. A Bari i vigili del fuoco sono intervenuti in via Amendola per un incendio in un appartamento provocato dal cattivo funzionamento di un televisore. Due persone sono rimaste lievemente intossicate. Altro incendio in una casa a Canosa di Puglia, l'intervento dei pompieri ha evitato il peggio. Auto in fiamme a Bari, a Modugno e a Grumo Appula.

FOGGIA - Tredici persone sono rimaste ferite in modo non grave a Foggia e provincia, tra queste anche due bambini di 4 e 8 anni. Il più piccolo è rimasto ferito a un occhio dai residui di un petardo fatto scoppiare da un famigliare. Il bambino di 8 anni ha riportato bruciature a un braccio: la scintilla di un petardo maneggiato da un parente è finita sulla manica del giubbotto che indossava che ha preso fuoco. Il più grave è un ragazzo di 22 anni che a San Paolo di Civitate è rimasto ustionato al volto dallo scoppio di un fuoco pirotecnico, con una prognosi di 40 giorni.

LECCE - A Gagliano del Capo (Lecce) un uomo ha perso parzialmente tre dita di una mano per lo scoppio di un petardo. È stato medicato nell'ospedale di Tricase (Lecce). Se la caverà in 15 giorni un giovane di 29 anni di Calimera che, medicato al Pronto soccorso dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce, ha riportato un trauma di secondo e terzo grado alla mano sinistra. Tutti i presidi di Pronto soccorso della provincia di Lecce hanno affrontato casi per la maggior parte di lieve entità, ipoacusia momentanea da scoppio o piccole ferite. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere due incendi. Uno in un'officina di Gallipoli, dove le fiamme hanno danneggiato due ciclomotori; a Lecce è stata incendiata un'auto.

AGRIGENTO - È di quattro feriti lievi il bilancio della notte di Capodanno in provincia di Agrigento. Due giovani hanno riportato ustioni a Porto Empedocle a causa dello scoppio di un grosso petardo e sono stati ricoverati con una prognosi di venti giorni. Se la caveranno in un mese altri due giovani di Sciacca, feriti pochi minuti dopo la mezzanotte da uno dei botti che stavano sparando. Anche loro sono stati ricoverati per le ustioni.

Alborosso
01-01-2009, 12.15.05
Come vorrei arrivasse KLAATU, pero' senza lieto fine....:tsk:

.nageki.
01-01-2009, 12.46.19
Accidenti ci ho azzeccato con napoli

destino
01-01-2009, 12.53.40
io ci avrei azzeccato pure il quartiere, chissà perchè

MarcoLaBestia
01-01-2009, 20.12.18
stanotte verso le 2 io e naky abbiamo cercato invano dei necrologi per i morti-feriti-ammazzati per i botti, ma abbiamo trovato solo noiosi riepiloghi di avvenimenti del 2008. Perciò poi abbiamo ripiegato sulle tette, il satellite ci ha offerto ben tre canali con troie ke si strusciavano.

a pranzo oggi, accesa la tv: 100 feriti a napoli :stocazzo:

Neon88
01-01-2009, 23.26.03
Ma cosa c'hanno i napoletani in testa?

Comunque quella più assurda è quella dell'auto a gpl... :roll3: ma cazzo, se hai una bombola sotto alla macchina, ma buttali da un'altra parte i petardi coglione!!

MarcoLaBestia
03-01-2009, 02.27.44
non è ke i napoletani c'hanno in testa, è ke c'è l'usanza culturale di sparare i botti a capodanno, anke i civilizzati lo fanno. Questa usanza deriva dal fatto ke in tempi non sospetti (tipo dopoguerra) la gente usava conservarsi in uno stanzino tutte le cianfrusaglie e skifezze da buttare, per poi a mezzanotte di capodanno buttarle dal balcone. Gli scenari erano fantastici: il primo dell'anno per strada c'erano cessi sfondati, lavatoi, mobili, reti di letti e ki più ne ha più ne metta. Oggi cessi e mobili vekki sono stati sostituiti dai botti, ke lasciano detriti un po' più decorosi. Qualke incidente c'è anke coi botti legali, è ovvio trattandosi di piccoli esplosivi, ma la maggior parte dei feriti ci sono per quelli illegali, ke costano dieci volte di meno e sono fatti senza controlli e/o freni.

è per questo ke gente di bassa estrazione sociale è portata a prendere i botti illegali: costano di meno, sono più potenti, fanno più fracasso. E la criminalità li foraggia poikè ci guadagna.