PDA

Visualizza versione completa : Piero Ricca



aquarius
07-12-2008, 19.59.42
Chi di voi lo segue e lo apprezza ?

Per chi non lo conoscesse Piero Ricca (http://www.pieroricca.org/)


A me piace molto perchè mi sembra una persona onesta che si sbatte nelle piazze italiane con tanto di megafono per smuovere la sensibilità della gente verso certe questioni politiche :)



<object width="445" height="364"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/YsLb2yRqCp8&hl=it&fs=1&border=1"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/YsLb2yRqCp8&hl=it&fs=1&border=1" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="445" height="364"></embed></object>

aquarius
07-12-2008, 20.06.28
omino del Odiens !! :metal: :asd:

hellspawn85
07-12-2008, 20.17.11
imho, un cretino...

aquarius
07-12-2008, 20.41.18
sgarbi ? certo :)

DIAZE
07-12-2008, 22.15.16
:look:

Ape_Africanizzata
08-12-2008, 11.38.54
E' solo uno strillone come tanti...

Brinley
08-12-2008, 12.49.34
Cretino

aquarius
08-12-2008, 13.04.11
E' solo uno strillone come tanti...

Secondo me dice il giusto e cerca di sensibilizzare l'opinione pubblica.

Sgarbi è un pregiudicato che è stato condannato x truffa allo stato e fa l'assessore ai beni culturali... e il cretino è Piero ricca che denuncia il fatto ... :asd:

Quaro.
08-12-2008, 13.10.17
Bellissimo il video dell'intervista a piersilvio :asd:

A me pare un grillo seconda parte. Però il tentativo è buono almeno.

aquarius
08-12-2008, 13.14.08
Secondo me è diverso da Grillo : quest'ultimo fa della denuncia un suo personale show tra il comico e il serio ... Piero Ricca va da solo allo sbaraglio dicendo quello che va detto alla fogna che ci circonda.

Poi Imho , ovviamente .. liberi di pensare che sia un cretino.

Per quanto mi riguarda continuerò a seguire il suo blog che trovo molto interessante ;)

gaz_berserk.
08-12-2008, 13.23.38
Piero Ricca vs Emilio "FIDO" Fede

quello è il filmato che mi ha fatto piu ridere...

tutte le cose che dice Ricca sono ovvie le sanno tutti non ha scoperto l'acqua calda...

ma lui almeno le dice in faccia ai politici e alle persone potenti...

ma a cosa serve?

li fa infuriare questo si...

ma la situazione non cambia.

tutti dovremmo fare qualcosa per questo paese...

il problema e che chi ha il potere non ce lo farà fare

aquarius
08-12-2008, 13.37.02
Non importa se non si riesce a cambiare il sistema , però ben vengano persone come lui che almeno cercano di fare qualcosa.

E' anche troppo buono , certa gente si meriterebbe pedate nel sedere ... altro che sentirsi offesi perchè qualcuno ha il coraggio dire ciò che pensa

Ape_Africanizzata
08-12-2008, 14.58.33
Secondo me dice il giusto e cerca di sensibilizzare l'opinione pubblica.

Sgarbi è un pregiudicato che è stato condannato x truffa allo stato e fa l'assessore ai beni culturali... e il cretino è Piero ricca che denuncia il fatto ... :asd:

Ma è chiaramente un buffone, basta sentire la sua difesa a spada tratta della magistratura per capire quanto siano puliti i suoi principi. L'opinione pubblica finchè verrà sensibilizzata da persone come lui ristagnerà nella mediocrità.

Dupin
08-12-2008, 18.18.19
Sgarbi è molto ma molto intelligente, i suoi modi invece sono stupidi.
L'ho visto alla famosa puntata di annozero, col senno di poi è palese che avesse ragione lui e Travaglio sbagliasse sul pensare che solo in Italia accadono robe di un certo tipo.
Aveva anche ragione su Grillo ma è un idiota, pur avendo ragione si autodistrugge col suo modo di fare.
Ricca è uno scemo e basta.

DonAldrigo
08-12-2008, 18.28.01
Piero Ricca vs Emilio "FIDO" Fede

quello è il filmato che mi ha fatto piu ridere...

tutte le cose che dice Ricca sono ovvie le sanno tutti non ha scoperto l'acqua calda...

ma lui almeno le dice in faccia ai politici e alle persone potenti...

ma a cosa serve?

li fa infuriare questo si...

ma la situazione non cambia.

tutti dovremmo fare qualcosa per questo paese...

il problema e che chi ha il potere non ce lo farà fare

Tutte le volte che si cerca di cambiare le cose si fanno le barricate affinché nulla cambi, penso alle opere pubbliche, penso alle riforme ecc ecc.
Siamo noi che ci lamentiamo di stare male e poi ci rifiutiamo di fare la cura.

hellspawn85
08-12-2008, 18.45.21
Sgarbi è molto ma molto intelligente, i suoi modi invece sono stupidi.
L'ho visto alla famosa puntata di annozero, col senno di poi è palese che avesse ragione lui e Travaglio sbagliasse sul pensare che solo in Italia accadono robe di un certo tipo.
Aveva anche ragione su Grillo ma è un idiota, pur avendo ragione si autodistrugge col suo modo di fare.
Ricca è uno scemo e basta.

grazie. volevo scrivere tutto quello che hai scritto tu ma essendo anch'io un pò "sgarbato!" sarei passato dalla parte del torto :asd:

HanSolo
08-12-2008, 18.48.25
signori siete tutti buoni a parlare e dire:tizio dice cose che sanno tutti,oppure e' cretino,e' uguale a grillo ecc...
almeno lui ci mette la sua faccia e il suo dialogo senza temere confronti,ovvero da cittadino libero e' da prendere come esempio!ma vi rendete conto come siamo messi in italia?ce ne fossero persone con queste palle,senza timori di nessuno e nulla,anzi io lo apprezzo poiche' rende memoria a coloro che vogliono far finta di sapere oppure alle persone che tacciono sempre quando si affrontano certi argomenti seri come la lotta alla mafia,corruzione ecc...
ripeto io lo stimo molto e non ci vedo nulla di male,se alza i toni ed esprime dei pensieri legati anche alla nostra storia politica e vicissitudini politiche.inoltre questo uomo non ha niente a che fare con grillo e lo ha specificato piu' volte nei suoi video.
allora visto sapete tutto voi,andate voi col vostro megafono a fare cio' che fa ricca?credetemi e' uno sbattimento totale e in piu' ripeto lui e il suo gruppo lo fanno per l'interesse comune,senza prenderci un euro ripeto un euro.

Dupin
08-12-2008, 19.06.22
No, no, Grillo ha più impatto, ma lui come anche Ricca non sono poi così distanti.
Chi va contro il potere vince sempre, è facile vincere, è facilissimo, non ci vuole poi tutto questo coraggio.
Il problema vien dopo, dato che spari a zero e basta non hai uno straccio di idea sul come governare, anzi in alcuni casi nemmeno si vuole.
E lì perdi perché ci sarà il nuovo Grillo o Ricca a romperti i maroni.

Man.Erg
08-12-2008, 19.22.32
No, no, Grillo ha più impatto, ma lui come anche Ricca non sono poi così distanti.
Chi va contro il potere vince sempre, è facile vincere, è facilissimo, non ci vuole poi tutto questo coraggio.
Il problema vien dopo, dato che spari a zero e basta non hai uno straccio di idea sul come governare, anzi in alcuni casi nemmeno si vuole.
E lì perdi perché ci sarà il nuovo Grillo o Ricca a romperti i maroni.

beh oddio, mi sembra una visione un po' semplicistica e qualunquista della faccenda. sembra l'antitesi dei grillini "stronzo-chi-comanda": questo è essere grillo al contrario
che la maggiorparte dei politici sia corrotta e opportunista mi pare sia sotto gli occhi di tutti
poi, che sia difficile governare e che l'italia non possa cambiare dal giorno alla notte nel giro di due minuti, quello è un altro paio di maniche

DonAldrigo
08-12-2008, 20.04.47
signori siete tutti buoni a parlare e dire:tizio dice cose che sanno tutti,oppure e' cretino,e' uguale a grillo ecc...
almeno lui ci mette la sua faccia e il suo dialogo senza temere confronti,ovvero da cittadino libero e' da prendere come esempio!ma vi rendete conto come siamo messi in italia?ce ne fossero persone con queste palle,senza timori di nessuno e nulla,anzi io lo apprezzo poiche' rende memoria a coloro che vogliono far finta di sapere oppure alle persone che tacciono sempre quando si affrontano certi argomenti seri come la lotta alla mafia,corruzione ecc...
ripeto io lo stimo molto e non ci vedo nulla di male,se alza i toni ed esprime dei pensieri legati anche alla nostra storia politica e vicissitudini politiche.inoltre questo uomo non ha niente a che fare con grillo e lo ha specificato piu' volte nei suoi video.
allora visto sapete tutto voi,andate voi col vostro megafono a fare cio' che fa ricca?credetemi e' uno sbattimento totale e in piu' ripeto lui e il suo gruppo lo fanno per l'interesse comune,senza prenderci un euro ripeto un euro.

Ammettiamo che non ci guadagni nemmeno un euro. Di cosa campa questo? D'aria?
In una situazione come la nostra dedicarsi a questa "attività" è più redditizio di quanto possa sembrare. Poi magari sbaglio, ma mi sembra difficile che non ci guadagni niente (cosa comunque del tutto leggittima, perchè altrimenti probabilmente non potrebbe dedicarsi a questa cosa).

Dupin
08-12-2008, 20.07.13
Ma no, tranquillo, quello è riferibile solo a loro dato che né Grillo né Ricca contano molto e nemmeno sono dentro la vita politica, fan la voce grossa ma sono tutti e due dei saltimbanchi che non esistono senza qualcuno da smerdare.
Anzi non credo nemmeno abbiano molta influenza sull'opinione pubblica (Ricca ok ma anche Grillo non penso).
Il lavoro di Grillo è smerdare appunto, non gli si chiede altro, e vince sempre perché non si è mai sporcato le mani dato che non ha mai avuto l'occasione di sporcarsele.
E mai l'avrà perché Sgarbi ha ragione nel dire che è un pagliaccio, fa ridere quel che volete, la battutina sul truffolo ad esempio, ma in definitiva conta poco ed è pure stupido perché ha spinto gli italiani a non votare che è anche peggio dal suo punto di vista perché spinge soprattutto gli elettori di sinistra a non votare nuovamente, giustamente per quelli di destra non vale il ragionamento, non ha senso essere incazzati per un governo che nemmeno si è voluto, e quindi si vota tutti per truffolo, direttamente o indirettamente.
Dico tutti per dire piccola percentuale prima che qualcuno mi corregga pensando di aver scoperto l'america, ovvio che il discorso valga su una piccola porzione di elettori di destra o di sinistra.
Tornando a Grillo... se si candidasse forse vincerebbe pure sull'onda del v-day ma lo sa bene che non sarebbe capace, difatti non ci prova, spara a zero ma per primo si definisce incapace. Per questo non conta, perché non vuole contare, e la gente così mi piace ancor meno.
Ricca invece ha la stessa importanza di Staffelli, vuole solo rompere i coglioni al tipo di turno.
Già detto, vincono facile, la gente li erge a eroi, ma sono persone più di spettacolo o fenomeni da circo che gente seria a cui aggrapparsi.
Ci vorrebbe una nuova generazione politica o, perché no, una vittoria di Veltroni dato che è un uomo che ha spina dorsale per pensare che qualcosa cambierà, Grillo e Ricca son troppo fracassoni, il primo sarebbe un Cicciolina2 solo per dire che non avrebbe alcun senso vederlo invischiato nella vita politica a parte per lo spettacolo.

HanSolo
08-12-2008, 20.37.44
Ammettiamo che non ci guadagni nemmeno un euro. Di cosa campa questo? D'aria?
In una situazione come la nostra dedicarsi a questa "attività" è più redditizio di quanto possa sembrare. Poi magari sbaglio, ma mi sembra difficile che non ci guadagni niente (cosa comunque del tutto leggittima, perchè altrimenti probabilmente non potrebbe dedicarsi a questa cosa).

non ci guadagna nulla e infatti non ci vedo nulla di strano.in inghilterra questa pratica e' diffusissima,addirittura nelle piazze inglesi di persone che vogliono esprimere ideali e si fanno sentire ce ne sono a quantita' industriali.
inoltre se guardi nel suo sito,c'e' uno spazio dedicato a chi vuole aiutare il gruppo di piero ricca e quindi tutte le persone interessate possono liberamente versare dei soldi oppure no,a liberissima scelta.questi soldi non se li intascano loro direttamente,ma come specificato li utilizzano per pagarsi i viaggi,le trasferte e i vari sopraluoghi ecc...quindi torno a ripetere non ci vedo niente di male,fanno benissimo!
e' ovvio che ricca e i suoi membri avranno una vita e un lavoro,non e' che campano solo di fare queste uscite qua tutti i giorni.infatti loro fanno i video specialmente nei convegni politici o sedi opportune,quindi riunioni che si tengono 1 massimo 2 volte al mese.

HanSolo
08-12-2008, 20.42.57
Ma no, tranquillo, quello è riferibile solo a loro dato che né Grillo né Ricca contano molto e nemmeno sono dentro la vita politica, fan la voce grossa ma sono tutti e due dei saltimbanchi che non esistono senza qualcuno da smerdare.
Anzi non credo nemmeno abbiano molta influenza sull'opinione pubblica (Ricca ok ma anche Grillo non penso).
Il lavoro di Grillo è smerdare appunto, non gli si chiede altro, e vince sempre perché non si è mai sporcato le mani dato che non ha mai avuto l'occasione di sporcarsele.
E mai l'avrà perché Sgarbi ha ragione nel dire che è un pagliaccio, fa ridere quel che volete, la battutina sul truffolo ad esempio, ma in definitiva conta poco ed è pure stupido perché ha spinto gli italiani a non votare che è anche peggio dal suo punto di vista perché spinge soprattutto gli elettori di sinistra a non votare nuovamente, giustamente per quelli di destra non vale il ragionamento, non ha senso essere incazzati per un governo che nemmeno si è voluto, e quindi si vota tutti per truffolo, direttamente o indirettamente.
Dico tutti per dire piccola percentuale prima che qualcuno mi corregga pensando di aver scoperto l'america, ovvio che il discorso valga su una piccola porzione di elettori di destra o di sinistra.
Tornando a Grillo... se si candidasse forse vincerebbe pure sull'onda del v-day ma lo sa bene che non sarebbe capace, difatti non ci prova, spara a zero ma per primo si definisce incapace. Per questo non conta, perché non vuole contare, e la gente così mi piace ancor meno.
Ricca invece ha la stessa importanza di Staffelli, vuole solo rompere i coglioni al tipo di turno.
Già detto, vincono facile, la gente li erge a eroi, ma sono persone più di spettacolo o fenomeni da circo che gente seria a cui aggrapparsi.
Ci vorrebbe una nuova generazione politica o, perché no, una vittoria di Veltroni dato che è un uomo che ha spina dorsale per pensare che qualcosa cambierà, Grillo e Ricca son troppo fracassoni, il primo sarebbe un Cicciolina2 solo per dire che non avrebbe alcun senso vederlo invischiato nella vita politica a parte per lo spettacolo.

quello non e' rompere,quello e' essere liberi.ovvero dialogare e avere risposte che i politici non danno da una vita.ma come mai bisogna sempre fare i moralisti.ma se ricca vuole il confronto e delle risposte che la politica non da per le ragioni che tutti sappiamo,io non ci vedo nulla di male.inoltre alzare i toni non e' maleducazione o provocazione,poiche' quando c'e' un dialogo o un confronto,ci si batte con le proprie opinioni e poi il tutto ritorna alla normalita'.

destino
08-12-2008, 20.46.46
io dico solo che se viene uno a urlarmi nelle orecchie con un megafono, puo avere tutte le ragioni di questo mondo, ma prima lo pesto a sangue e gli strappo la lingua a morsi, poi ascolto le sue domande.

Dupin
08-12-2008, 20.48.48
Chiamalo dialogo.

HanSolo
08-12-2008, 20.52.59
a quei politici li fa bene a rompergli i timpani,non ha per nulla i torti e' bene capiscano cosa hanno fatto e come hanno ridotto il paese ecc...e poi il megafono non e' che lo usa sempre,lo utilizza solo nelle piazze o cortei.

destino
08-12-2008, 20.55.24
a quei politici li fa bene a rompergli i timpani,non ha per nulla i torti e' bene capiscano cosa hanno fatto e come hanno ridotto il paese ecc...e poi il megafono non e' che lo usa sempre,lo utilizza solo nelle piazze o cortei.

beh non si sorprenda se poi per caso arriva una guardia del corpo e gli rompe altro però, perchè quando fa cosi non vuol certo fare domande, vuole solo farsi pubblicità, riuscendoci perfettamente tra l'altro.

HanSolo
08-12-2008, 21.07.06
beh non si sorprenda se poi per caso arriva una guardia del corpo e gli rompe altro però, perchè quando fa cosi non vuol certo fare domande, vuole solo farsi pubblicità, riuscendoci perfettamente tra l'altro.

no.quando fai cosi e la polizia ti chiede i dati e controlli su controlli sono rotture di scatole e basta,poiche' ti fai pomeriggi in questura.la pubblicita' ha sempre detto che non gli serve a niente,lui vuole solo risposte.
ma poi che posso stare a ragionare con voi,vi sentite tutti bravi quando siete i primi a dare contro alla classe politica e quando c'e' da esporre un discorso sulla mafia o robe serie vi tirate tutti indietro ecc...ma se ricca vuole il confronto e vuole delle domande,ma saranno affari suoi?ma ce ne fosse gente cosi che ha un briciolo di palle di sfidare il potere ecc...

DonAldrigo
08-12-2008, 21.41.54
no.quando fai cosi e la polizia ti chiede i dati e controlli su controlli sono rotture di scatole e basta,poiche' ti fai pomeriggi in questura.la pubblicita' ha sempre detto che non gli serve a niente,lui vuole solo risposte.
ma poi che posso stare a ragionare con voi,vi sentite tutti bravi quando siete i primi a dare contro alla classe politica e quando c'e' da esporre un discorso sulla mafia o robe serie vi tirate tutti indietro ecc...ma se ricca vuole il confronto e vuole delle domande,ma saranno affari suoi?ma ce ne fosse gente cosi che ha un briciolo di palle di sfidare il potere ecc...

Il fatto è che lui non sfida il potere.
Da un pò fastidio ai potenti facendosi nel frattempo conoscere dal pubblico che ora lo esalta.
Che ci farà un domani con la notorietà è facile immaginarlo.
Terminata la sua azione però il potente resta potente e niente cambia né potrà cambiare.
Sfiderebbe il potere chi cercasse di creare una nuova politica ed una nuova classe dirigente, ma questo non lo fa nessuno.
Perchè in fondo, per quanto ce ne lamentiamo, a noi italiani le cose stanno bene così.

DonAldrigo
08-12-2008, 22.01.00
Sul sito di Ricca ho visto il video sui ricercatori italiani a New York.
Voglio chiedere una cosa a chi ne sa più di me.
Immaginiamo che un ricercatore statale (un ricercatore che lavora all'interno di una università, di un ente pubblico ecc..) faccia una scoperta (un nuovo vaccino, un nuovo materiale ecc).
Chi può sfruttare economicamente tale scoperta? Chi ha la possibilità di commercializzarla?
Immagino che se un ricercatore di un laboratorio privato scopre qualcosa questa scoperta viene sfruttata dalla sua azienda, ma nel caso dello stato?

HanSolo
08-12-2008, 22.18.57
Il fatto è che lui non sfida il potere.
Da un pò fastidio ai potenti facendosi nel frattempo conoscere dal pubblico che ora lo esalta.
Che ci farà un domani con la notorietà è facile immaginarlo.
Terminata la sua azione però il potente resta potente e niente cambia né potrà cambiare.
Sfiderebbe il potere chi cercasse di creare una nuova politica ed una nuova classe dirigente, ma questo non lo fa nessuno.
Perchè in fondo, per quanto ce ne lamentiamo, a noi italiani le cose stanno bene così.

invece ti sbagli,perche' voi pensate solo ai soldi,fama ecc...ricca e' un libero cittadino che si e' stancato della politica italiana e altre vicissitudini e quindi vuole solo delle risposte.come mai allora i politici non rispondono mai a quelle domande?ci sara' un motivo,te lo sei chiesto e ripeto quello in un modo o nell'altro e' farsi sentire difronte a chi e' sopra di te.


Sul sito di Ricca ho visto il video sui ricercatori italiani a New York.
Voglio chiedere una cosa a chi ne sa più di me.
Immaginiamo che un ricercatore statale (un ricercatore che lavora all'interno di una università, di un ente pubblico ecc..) faccia una scoperta (un nuovo vaccino, un nuovo materiale ecc).
Chi può sfruttare economicamente tale scoperta? Chi ha la possibilità di commercializzarla?
Immagino che se un ricercatore di un laboratorio privato scopre qualcosa questa scoperta viene sfruttata dalla sua azienda, ma nel caso dello stato?

vedo che il sito di ricca ti interessa alla fine?guarda ci sono articoli e "servizi"davvero ben fatti e fanno capire bene come e' l'italia.io posso capire che non condividi alcuni discorsi ecc.. e' logico non siamo tutti uguali,pero' ricca ha le palle!

aquarius
08-12-2008, 22.36.26
Qui mi sembra che molta gente si stia arrampicando sugli specchi :tsk:

Iniziamo a chiarire un po di cose : Piero Ricca come lavoro fa il giornalista e quindi non ha bisogno di Qui Milano Libera x intascare soldi x campare.

Secondo cosa , al posto di apprezzare uno che si mette in gioco in prima persona x contrastare la feccia che c'è in italia lo criticate .

Come si fa a parlare bene di uno come Sgarbi? Un PREGIUDICATO !!! CONDANNATO x truffa allo stato che fa l'assessore ai beni culturali??!!!

Altro che gridargli nelle orecchie con il megafono , a pedate andrebbe preso.

Scusa Destino se hai un udito così sensibile :asd: , poi complimenti.. pestalo pure a sangue perchè ha osato gridare nelle orecchie di un Pregiudicato tutto il suo sdegno e la sua rabbia !!
Complimenti!! Veramente!! :tsk:

HanSolo
08-12-2008, 22.40.41
Qui mi sembra che molta gente si stia arrampicando sugli specchi :tsk:

Iniziamo a chiarire un po di cose : Piero Ricca come lavoro fa il giornalista e quindi non ha bisogno di Qui Milano Libera x intascare soldi x campare.

Secondo cosa , al posto di apprezzare uno che si mette in gioco in prima persona x contrastare la feccia che c'è in italia lo criticate .

Come si fa a parlare bene di uno come Sgarbi? Un PREGIUDICATO !!! CONDANNATO x truffa allo stato che fa l'assessore ai beni culturali??!!!

Altro che gridargli nelle orecchie con il megafono , a pedate andrebbe preso.

Scusa Destino se hai un udito così sensibile :asd: , poi complimenti.. pestalo pure a sangue perchè ha osato gridare nelle orecchie di un Pregiudicato tutto il suo sdegno e la sua rabbia !!
Complimenti!! Veramente!! :tsk:

quotone!w piero ricca!

destino
09-12-2008, 02.09.34
Scusa Destino se hai un udito così sensibile :asd: , poi complimenti.. pestalo pure a sangue perchè ha osato gridare nelle orecchie di un Pregiudicato tutto il suo sdegno e la sua rabbia !!
Complimenti!! Veramente!! :tsk:

quando una persona alza la voce verso un'altra vuol dire solo 2 cose

1. non ha nessun argomento su cui discutere e la mette in caciara
2. vuole attirare l'attenzione

A me sinceramente che sia il signor Piero Ricca o Gesu Cristo poco importa, se venisse da me una persona con quei toni a porre domande io chiamerei subito la polizia.

Se a voi piace contenti voi, tenetevi i vostri idoli, io mantengo cmq la libertà di critica verso un personaggio che considero senza bisogno di neanche chissà che riflessione una semplice macchietta nel panorama italiano.

HanSolo
09-12-2008, 08.36.18
quando una persona alza la voce verso un'altra vuol dire solo 2 cose

1. non ha nessun argomento su cui discutere e la mette in caciara
2. vuole attirare l'attenzione

A me sinceramente che sia il signor Piero Ricca o Gesu Cristo poco importa, se venisse da me una persona con quei toni a porre domande io chiamerei subito la polizia.

Se a voi piace contenti voi, tenetevi i vostri idoli, io mantengo cmq la libertà di critica verso un personaggio che considero senza bisogno di neanche chissà che riflessione una semplice macchietta nel panorama italiano.

e anche qui ti sbagli.
se una persona alza i toni ma discute civilmente,poiche' ricca e' una persona intelligentissima e afferrata negli argomenti che tratta e dove chiede spiegazione,fa benissimo a farsi sentire pur di avere delle risposte che nessuno gli vuol dare.come mai i politici stanno zitti e chiamano subito i carabinieri o la polizia?te lo sei mai chiesto questo?forse perche' hanno la coda di paglia su certi argomenti e ripeto solo in italia i politici si comportano cosi.in altri paesi sarebbero gia stati cacciati a pedate nel culo.quindi se uno alza un po' i toni,fa bene,anzi benissimo!
ah si chiami la polizia?ma perpiacere.un colluso con la mafia,un politico corrotto ecc... uno che ha rovinato l'italia intera e di nomi se ne possono far tanti chiama la polizia a quale scopo?solo perche' un uomo gli dice in faccia la realta' dei fatti?a quelli ci vorrebbe l'ergastolo,altro che polizia!
ripeto ce ne fossero come ricca,oltretutto la liberta' di espressione non e' vietata per fortuna!

funker
09-12-2008, 08.51.34
È un pescivendolo (utilizza metodi di comunicazione plausibili solo in contesti come manifestazioni pubbliche), il suo one-man show non è idoneo ai fini che vuole raggiungere. E così mentre Ricca diviene un fenomeno sempre più seguito, le notizie che cerca di trasmettere passano inevitabilmente in secondo piano. Ricca lo vedrei bene a braccetto con Grillo, l'unica cosa che non capisco è perché Travaglio lo ritenga un esempio da seguire.


Ho visto uno dei più recenti video dove si scanna verbalmente con Sgarbi e ho provato pena per entrambi.
Il circo, niente di più niente di meno (radicalmente opposto ai fini ed eleganti metodi critici di Travaglio):


y-y2RQZmRMw

destino
09-12-2008, 09.22.52
e anche qui ti sbagli.
se una persona alza i toni ma discute civilmente,poiche' ricca e' una persona intelligentissima e afferrata negli argomenti che tratta e dove chiede spiegazione,fa benissimo a farsi sentire pur di avere delle risposte che nessuno gli vuol dare.come mai i politici stanno zitti e chiamano subito i carabinieri o la polizia?te lo sei mai chiesto questo?forse perche' hanno la coda di paglia su certi argomenti e ripeto solo in italia i politici si comportano cosi.in altri paesi sarebbero gia stati cacciati a pedate nel culo.quindi se uno alza un po' i toni,fa bene,anzi benissimo!
ah si chiami la polizia?ma perpiacere.un colluso con la mafia,un politico corrotto ecc... uno che ha rovinato l'italia intera e di nomi se ne possono far tanti chiama la polizia a quale scopo?solo perche' un uomo gli dice in faccia la realta' dei fatti?a quelli ci vorrebbe l'ergastolo,altro che polizia!
ripeto ce ne fossero come ricca,oltretutto la liberta' di espressione non e' vietata per fortuna!

se una persona viene da me e mi inizia a bombardare di domande per strada, con quei toni e con quei metodi da assalto all'arma bianca, sento la mia persona minacciata e ho tutto il diritto di chiamare la polizia.
Quello che fa Ricca è solo attirare l'attenzione attorno a sè, a lui non interessano le risposte, a lui interessa che la persona che subisce l'intervista (si perchè i suoi metodi assomigliano molto agli interrogatori che fa la polizia, un attacco continuo per far crollare il nemico e fargli cedere i nervi) perda le staffe e reagisca al suo modo di fare, in questo modo potrà pubblicare sul suo blog il suo bel filmatino con un messaggio sublimale manco tanto sottinteso, cioè che la gente scappa dalle domande scomode che lui pone, quando invece semplicemente molti scappano per i modi in cui lui si pone.

Quindi un'altra scimmietta che suona i campanacci per attirare l'attenzione, un'altra attention whore che non vive se non ha una telecamera puntata davanti.

funker
09-12-2008, 09.34.50
Quindi un'altra scimmietta che suona i campanacci per attirare l'attenzione, un'altra attention whore che non vive se non ha una telecamera puntata davanti.
Ti quoterei, se non sapessi che includi anche Mr T. nella tua frase. :D

DIAZE
09-12-2008, 09.35.04
Prescritto e impunito...

:asd:

HanSolo
09-12-2008, 09.43.02
se una persona viene da me e mi inizia a bombardare di domande per strada, con quei toni e con quei metodi da assalto all'arma bianca, sento la mia persona minacciata e ho tutto il diritto di chiamare la polizia.
Quello che fa Ricca è solo attirare l'attenzione attorno a sè, a lui non interessano le risposte, a lui interessa che la persona che subisce l'intervista (si perchè i suoi metodi assomigliano molto agli interrogatori che fa la polizia, un attacco continuo per far crollare il nemico e fargli cedere i nervi) perda le staffe e reagisca al suo modo di fare, in questo modo potrà pubblicare sul suo blog il suo bel filmatino con un messaggio sublimale manco tanto sottinteso, cioè che la gente scappa dalle domande scomode che lui pone, quando invece semplicemente molti scappano per i modi in cui lui si pone.

Quindi un'altra scimmietta che suona i campanacci per attirare l'attenzione, un'altra attention whore che non vive se non ha una telecamera puntata davanti.

ma li vedi i video di ricca?guarda in molti servizi che fa non e' che critica e basta,fa pure servizi dove va da alcuni politici e si complimenta!ora non prendiamo di tutta un'erba un fascio per cortesia.ma quale attenzione,questa persona sta facendo una battaglia per l'interesse comune!almeno documentatevi prima di parlare.....

hellspawn85
09-12-2008, 10.28.31
Ho visto uno dei più recenti video dove si scanna verbalmente con Sgarbi e ho provato pena per entrambi.
Il circo, niente di più niente di meno (radicalmente opposto ai fini ed eleganti metodi critici di Travaglio):


omg... che buffone -_-'

destino
09-12-2008, 10.31.55
Ti quoterei, se non sapessi che includi anche Mr T. nella tua frase. :D

no Travaglio non lo metto alla stregua di Ricca e Grillo, dalla sua ha l'estrema intelligenza e la conoscenza dei fatti di cui parla, cosa di cui dubito degli altri.
Quello che mi infastidisce di Travaglio è che spesso queste doti le usa per far arrivare a conclusioni che tutto sono tranne che obiettive, mi vengono in mente il famoso "Mangano eroe", sul quale si è fatto un capolavoro di disinformazione da parte di una certa intellighenzia che comprende lo stesso Travaglio, ad anche un suo video in Passaparola in cui parlava della sentenza di assoluzione in via definitiva di Calogero Mannino per associazione mafiosa, assoluzione avvenuta "perchè il fatto non sussiste", mettendo il sospetto che siccome l'imputato era stato considerato colpevole 2 volte nei primi gradi di giudizio ma poi alla fine era stato giudicato pienamente innocente, forse bisognava considerare il fatto che gli ultimi giudici avessero sbagliato a giudicare i fatti (che è un attacco bello e buono alla magistratura e alle istituzioni per arrivare alla conclusione che cmq l'imputato in realtà fosse colpevole)

ginkobilobav2
09-12-2008, 11.21.50
Sgarbi è molto ma molto intelligente, i suoi modi invece sono stupidi.
L'ho visto alla famosa puntata di annozero, col senno di poi è palese che avesse ragione lui e Travaglio sbagliasse sul pensare che solo in Italia accadono robe di un certo tipo.
Aveva anche ragione su Grillo ma è un idiota, pur avendo ragione si autodistrugge col suo modo di fare.
Ricca è uno scemo e basta.


non accadono sono in Italia ma in Italia sono sistematiche

sgarbi mi ricorda uno di quegli intellettuali napoletani che giustificano il luogo in cui si trovano mediocrizzando il concetto di crimine a seconda del contesto in cui si trova

credo che sia il peggior uso dell'intelligenza che conosco dopo la pianificazione di stermini di massa




Travaglio è intelligente, ha spesso ragione in termini analitici ma è un risentito e su LA7 si è comportato malissimo con una baruffa verbale sgradevolissima

purtroppo a livello di inchiesta giornalistica lui e Grillo sono gli unici due che lavorano in Italia e per quanto risentito e borioso lui e populista l'altro c'e' poco da criticarli, tutti gli altri parlano, si schierano e votano senza nemmeno controllare se quello che gli viene mostrato è vero o quello che pensano credibile


Ricca è una iena fai da te.

graul
09-12-2008, 16.03.44
Peccato vivere in un paese dove bisogna urlare perché la gente ascolti.
E' un pagliaccio. Un pagliaccio indispensabile, purtroppo.

aquarius
09-12-2008, 18.42.00
Comunque se guardate bene tutti i suoi video , ce ne sono alcuni tipo quello a Dalema che cerca di fare delle domande in maniera pacata e tranquilla ma questo non gli viene comunque consentito :)

Nel video che ho postato nel topic d'apertura mi sembra che sia Sgarbi quello che urla , Ricca invece è tranquillo e pacato :)

Anche l'intervista Antonio Ricci non è urlata;

Quindi vediamo di non traviare il discorso dicendo che Ricca per farsi ascoltare è costretto ad urlare!!

..

Aggiungo dicendo che grillo mi sta sui maroni , perchè è un comico che si spaccia per profeta della verità.

Ricca invece è una persona di cultura,preparata che sa quel che fa e dice...

Per me rimane un grande che fa bene a rompere i Biiiii ai potenti di turno... la gente deve capire finalmente da quale feccia siamo circondati :sisi:

Poi per carità ognuno è libero di pensare che sia un pescivendolo incapace e buffone... contenti voi..

Daniel_san
09-12-2008, 18.57.01
Per aver fatto tacere Sgarbi merita un plauso di tutto rispetto! :asd:
Ma la cosa più divertente è vedere Sgarbi che fa il duro... :roll3:

Mister X
09-12-2008, 19.03.14
Molto democraticamente, ritengo che tirare un po' di sterco in volto ai nostri politici, indipendentemente da chi lo fa, da come lo fa, e da chi lo subisce, sia molto salutare.

Daniel_san
09-12-2008, 19.07.31
Bisogna dire che parlare male dei nostri politici, ovvero parlarne con cognizione di causa, è il lavoro intellettuale che meno richiede tipi di sforzi o di capacità particolari.
I nostri politici (i top manager, i magistrati e compagnia bella) vivono abitualmente dietro a una cortina di disinformazione montata ad arte da giornali e telegiornali. Basta soltanto dissiparla un pochino per far emergere le più vergognose oscenità.

graul
09-12-2008, 19.21.14
Molto democraticamente, ritengo che tirare un po' di sterco in volto ai nostri politici, indipendentemente da chi lo fa, da come lo fa, e da chi lo subisce, sia molto salutare.
Quoto. "Salutare", davvero.
Può non piacere il modo in cui uno si relaziona, ma la verità è che abbiamo bisogno di gente che dica le cose come stanno, cosa tutt'altro che in voga nel nostro paese. Siamo in regime di disinformazione, in una nazione dove i giornalisti non fanno domande e vengono pagati per non dire. A me sta sulle balle Ricca, non mi piace il suo modo di porsi, ma lo guardo volentieri e lo stimo, come stimo tutti quelli che dicono e scrivono di ciò che in Italia è vietato dire e scrivere. Mi piacerebbe che al posto suo ci fosse un giornalista, che con la dovuta professionalità e il giusto garbo sollevi le stesse questioni e le stesse polemiche, ma non c'è. Quindi benvenga Ricca, benvenga Grillo, se non abbiamo altro per rinfacciare ai nostri politici le loro responsabilità, i loro voltafaccia e le loro contraddizioni.
Vogliamo imputargli che non lo fa per giustizia, ma per soldi e fama? E 'mbeh? I giornalisti prendono più soldi di lui e godono di ben maggiore notorietà per non dare la quarta parte delle informazioni che dà lui. E' un mestiere. Travaglio è un giornalista, scrive articoli e libri per soldi, è il suo lavoro, come è lavoro quello del nostro fruttivendolo: vogliamo imputare anche a lui di non darci da mangiare per buon cuore, ma per danaro? Vogliamo imputare al nostro medico di non salvarci la vita per misericordia, ma per guadagno?
Se una la dà in televisione per soldi è un lavoro, ma se qualcuno sputtàna a pagamento un politico che intasca i nostri soldi per farsi i ca§§i suoi è uno stron§o che si finge supereroe per avere i suoi cinque minuti di celebrità. Sono lavori entrambi, ma a me è più utile il secondo, senza mitizzare nessuno, né Ricca, né Travaglio.

Ape_Africanizzata
09-12-2008, 20.17.33
Il problema è che " le cose come stanno" non esistono. Spesso Ricca ricorre a banalizzazioni ed idealizzazioni di concetti che meriterebbero di essere approfonditi ( tipo il dibattito fra gestione pubblica e privata di acqua e di istruzione, se mi ricordo bene degli ultimi suoi lavori)tifa spudoratamente per poteri dello stato che lui considera i portatori della luce e della verità assoluta e che invece sono marci quanto gli altri rami, come la magistratura.

Poi per carità, è divertente perchè pesta i piedi ai potenti, ma lo fa nel suo ruolo di giullare ripreso da una videocamera e questo gli conferisce un qual certo potere...io mi ci faccio due risate ma non lo ritengo un paladino di niente nè un fattore di progresso per una democrazia migliore. Per una democrazia più urlata invece lo trovo molto adatto

Sgt.Napalm
10-12-2008, 02.52.14
No, no, Grillo ha più impatto, ma lui come anche Ricca non sono poi così distanti.
Chi va contro il potere vince sempre, è facile vincere, è facilissimo, non ci vuole poi tutto questo coraggio.



Con tutto il rispetto e il bene che posso volerti, non è affatto vero.
Anzi, è vero il contrario.
Purtroppo in questo paese chi denuncia, chi vede la luna e non guarda il dito che la indica e lo fa notare al suo prossimo è considerato un individuo scomodo, un facinoroso, un agitatore, un grosso rompicoglioni.
Non ha più importanza il fatto che quello che sia denunciato sia la sacrosanta verità, ma il fatto che questa verità sia scomoda, e che accettarla e raddrizzare le storture alla suddetta verità comporti una "fatica", un moto d'animo che la stanca, materialista e disillusa società italiana non sembra piu' in grado di produrre.
Ricca e Grillo sono la mamma che ti rimprovera perche' non hai fatto i compiti, il pedone a cui non hai dato la precedenza sulle strisce pedonali che ti manda a quel paese, il tabaccaio che ti da uno schiaffo perche' hai provato a rubargli un pacchetto di caramelle mentre credevi fosse distratto.
Sono situazioni che indignano, infastidiscono, indispongono, soprattutto quando si sa di avere torto, e che studiare migliorerebbe effettivamente il proprio futuro, rispettare le precedenze migliorerebbe la viabilita' stradale, eccetera.
Così come infastidisce il modo di fare di Ricca, che sembra arrogante, saccente.
Ma chi e' da condannare: il ladro o colui che gli ricorda che è un ladro e un disonesto?
Vale il principio del "c'e' modo e modo di dire le cose" anche nei confronti di chi delinque impunito e irridente delle leggi e di tutti gli altri componenti della societa' che le seguono, solamente perche' il suddetto criminale e' potente e dunque sicuro di farla franca?
E non e' solo la presunta "fatica" nel "cambiare le cose" ("come?", "fino a dove?" "e poi?" sono tutti dubbi legittimi), ma anche l'illusione che non si stia poi così male res sic stantibus.
"Massì, che alla fine stiamo tutti bene così!"
Quante volte lo abbiamo sentito.
Il fatto e' che sappiamo che così NON STIAMO AFFATTO BENE, perche' abbiamo davanti agli occhi l'esempio di altre societa' simili alla nostra che, pur avendo anch'esse qualche difetto, funzionano meglio della nostra nel 100% dei casi, e producono piu' benessere nel 100% dei casi.
La mia conclusione e' che non si deve aver paura o vergognarsi di dire la verita'.
Non bisogna temere cio' che e' giusto, a meno che non si cammini sul sentiero sbagliato, ma in questo caso, si sa di certo dove si sta andando e come ci si sta comportando.

graul
10-12-2008, 03.14.24
Quoto il sergente, in particolare:

Così come infastidisce il modo di fare di Ricca, che sembra arrogante, saccente.
Ma chi e' da condannare: il ladro o colui che gli ricorda che è un ladro e un disonesto?
Ecco, meno male. :birra: