PDA

Visualizza versione completa : Caso Sky. Come mai nessuno ne ha parlato?



Cocitu
04-12-2008, 09.51.40
Caso Sky, che figura per la sinistra

destino
04-12-2008, 09.55.19
essendo una figura di merda per tutta la sinistra, si preferisce non parlarne tutto li.

DIAZE
04-12-2008, 10.03.06
Coda di paglia?
O forse perché la credibilità del premier è ridicola a tal punto che qualsiasi provvedimento del governo viene criticato a prescindere?

ginkobilobav2
04-12-2008, 10.06.18
ma sali su un furgone con una mazza che il risentimento è quello, ci metti anche il coraggio e il masochismo e via, con il vento a poppa


tra le varie strumentalizzazioni di chi evidentemente ama la falsità ci sarebbero il Corriere come giornale di estrema sinistra, la lotta Berlusconi-Murdock mai esistita, il premier che invece di correggere usa il più grosso difetto della privatizzazione statalizzata, che lui stesso ha criticato, a proprio vantaggio

comincio a pensare che chi difende l'indifendibile non lo faccia solo per identità ma perchè ha la coscienza sporca perchè non è possibile depennare crimini per dare contro ai crimini di un altro, non ha il minimo senso. Giustificare un criminale più potente e determinato nei confronti di un criminale meno potente perchè meno determinato è una cosa che si da al cinema davanti a un film. Non per ripicca o per avere ragione.

è brutto pensare vivere in un paese dove la maggioranza delle persone è disonesta, davvero brutto,
alla starei pagando le tasse per permettere a dei bugiardi di insultare me, il mio futuro e la mia intelligenza? per essere costretto a essere pro veltroni per poter essere criticato se metto in luce l'ecatombe Berlusconi?
sarebbe davvero uno schifo


ora, prima di incazzarmi te lo scrivo grosso

1 PER L'AUMENTO DELL'IVA C'ERA UN PIANO DI AGEVOLAZIONI IN MODO DA TENERE LA SPESA ALLO STESSO LIVELLO, AGEVOLAZIONI, SIA PRESENTI CHE FUTURE, ELIMINATE DALLA MAGGIORANZA PRIMA DI ATTUARE L'AUMENTO DELL'IVA

2 NESSUNO GIUSTIFICA LA SINSITRA MA NON E' UNA PARTITA DI PALLONE, SE BERLUSCONI FA UNA CAGATA NON LA SI LASCIA PASSARE PERCHE' PRODI FECE UNA CAGATA PRIMA DI LUI, NON E' PALERMO CONTRO CATANIA

chi ragiona per slogan e frasette ha rinunciato a un pensiero appena complesso per sempre, il risultato NON è un aumento di lungimiranza ne un futuro migliore, anche dovesse arrivare davvero un politico decente in Italia

Faustroll
04-12-2008, 10.17.05
Più che altro ero stupito del fatto che nessuno avesse aperto un topic all'inizio, quando il tutto era presentato come una manovra volutamente compiuta per danneggiare un diretto concorrente. Forse questo centro-sinistra ha insegnato a far passare un po' di tempo tra le sue affermazioni e il tempo necessario per capire se sono castronerie, autogol o altro.


La questione è interessante invece perché molte critiche e con motivazioni diverse sono venute da personaggi vicino alla destra stessa. Un po' di "opposizione" seria c'è ma viene da chi meno te l'aspetti.

p.s. Il problema del conflitto di interessi in realtà c'è, a prescindere dalla volontà di approfittarne che spesso è inventata: il fatto di dover prendere decisioni che prima o poi influenzano i propri interessi è inevitabile.

Maharet
04-12-2008, 10.22.19
Scusate, eh, ma io non ho capito di cosa stiamo parlando.
Qui leggo:

"«Nell'interesse di una discussione costruttiva - spiega ancora l'amministratore delegato di Sky Italia - ritengo importante ricordare alcuni fatti storici relativi ai punti sollevati dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel suo intervento di ieri durante il congresso delle Dc per le autonomie». Mockridge ricorda che in quel contesto il Premier ha affermato: «La sinistra aveva dato un privilegio alle televisioni che fanno abbonamenti qui in Italia. Proprio per questo privilegio - ha detto ancora ieri Berlusconi - per questi rapporti che la sinistra aveva subito intessuto con il gruppo di Sky, gli aveva dato il 10% di Iva». Per l'ad della pay tv «è utile ricordare che l'aliquota Iva del 10% sugli abbonamenti pay tv è stata introdotta nel 1995 dal governo di Lamberto Dini. Il senatore Dini è oggi un membro del gruppo del Pdl al Senato. La principale pay tv che operava in Italia in quel periodo era Telepiù controllata per il 34% da Leo Kirch, per il 33% da Nethold of South Africa, per il 23% da Renato Della Valle e per il 10% da Fininvest».

Ricorda ancora Mockridgeche «l'altra pay tv Stream allora di proprietà di Telecom Italia e presente sul mercato dal 1993 ha beneficiato di questo tasso agevolato a partire dal 1997 quando il primo governo Prodi lo estese anche alla tv via cavo. News Corporation ha acquisito il 35% di Stream solo nell'aprile del 1999 e ha aumentato successivamente la sua quota fino al 50%». «Sky Italia - continua - è nata invece solo nel 2003 a seguito della fusione tra Stream e Telepiù approvata dalla Commissione europea». Quindi, sottolinea Mockridge «le attività televisive a partire dal 1972 erano soggette ad un Iva del 6% successivamente aumentata all'8% e poi appunto nel 1995 al 10%. Vorrei infine ricordare che ad oggi assieme ad altri prodotti che hanno diritto ad un'Iva agevolata - conclude - ci sono i prodotti editoriali stampati che godono di un'Iva al 4% così come il canone della Rai»."

Mi sfuggono vergogne, disonesta', il corriere giornale di estrema sinistra (lolle')... fatemi capire cosa vi indigna di piu': che finora le via cavo abbiano avuto iva agevolata come molte altre cose o che per recuperare soldi li si vada a cercare nelle tasche (imho) sbagliate?
Qualcuno e' in grado di spiegarmi perche' si deve togliere l'iva agevolata alla tv e non agli integratori alimentari? Perche' i fiori di bach costano piu' di un abbonamento a Sky, a momenti? Me lo spiegate come si farebbe a un bambino di 4 anni?

Faustroll
04-12-2008, 10.24.37
2 NESSUNO GIUSTIFICA LA SINSITRA MA NON E' UNA PARTITA DI PALLONE, SE BERLUSCONI FA UNA CAGATA NON LA SI LASCIA PASSARE PERCHE' PRODI FECE UNA CAGATA PRIMA DI LUI, NON E' PALERMO CONTRO CATANIA

Questo è vero e infatti immagino che chi ha seguito la vicenda sa che la questione dell'ammonimento della UE poteva essere risolto in altra maniera.

Ma resta il fatto che il centrosinistra si è coperto di ridicolo dimostrando di non sapere nemmeno di cosa stesse parlando e che traduce ogni cosa in operazioni finalizzate al proprio interesse (forse perché non ha saputo/voluto fare una legge come si deve che regolasse il conflitto di interessi quando poteva).

Poi trovo altrettanto se non più gravi le dichiarazioni di Berlusconi, contro Stampa e Corriere in particolare, ma oramai questo livello di toni viene vissuto dai più come "normale".

ginkobilobav2
04-12-2008, 10.30.19
p.s. Il problema del conflitto di interessi in realtà c'è, a prescindere dalla volontà di approfittarne che spesso è inventata: il fatto di dover prendere decisioni che prima o poi influenzano i propri interessi è inevitabile.

per retequattro paghiamo ancora la multa giornalmente

le aziende svendute sono andate a Colanino, non ai Berlusconi



se non bastasse il conflitto di interessi è evidente che lo spettro di interesse del nostro premiar abbia confini un pò più ampi di quelli già ritenuti criminali da tutto il mondo tranne che dagli italiani

noi ci distinguiamo sempre, in peggio, e la soluzione che molte brillanti teste hanno trovato qual è?
fare finta che lo facciamo apposta, con orgoglio, perchè "gli altri tanto sono peggio"
non è tanto la questione in se, le agevolazioni della sinistra su tv e ambiente troncate senza proferir parola o il fatto che la sinistra si sia dimostrata inadeguata.
La questione scandalosa è che visto che la sinistra sbaglia o ha sbagliato allora sembra giusto che Berlusconi faccia il cazzo che vuole. E' un tono assurdo che non sembra indicare un pensiero critico, un tono che sembra sbattersene del fatto che le decisioni di questi politici-giocatoridicalcio-attoridihollywood si riflettono la nostra vita e sono nostra responsabilità diretta, di popolo sovrano. Un modo di criticare che lascia pensare che sia magicamente lecito il fatto che il capo di stato, visto che è più furbastro economicamente, ci guadagni comunque da leggi di destra, sinistra o centro e si permetta comunque di fare campagna elettorale diffamatoria.

è umiliante stare a rispondere a motivazioni, leggi e battibecchi che sarebbero quasi insostenibili tra bambini delle elementari (bambini di oggi delle elementari)

Giorgio ha bruciato le tende, ma come ti permetti di criticare lui, Franco ha tappato il lavandino. Cazzo mi vien voglia di spaccare qualcosa anche a me.

Faustroll
04-12-2008, 10.34.01
Qualcuno e' in grado di spiegarmi perche' si deve togliere l'iva agevolata alla tv e non agli integratori alimentari? Perche' i fiori di bach costano piu' di un abbonamento a Sky, a momenti? Me lo spiegate come si farebbe a un bambino di 4 anni?

Il problema non era dover togliere l'IVA agevoltata a SKY ma applicare la stessa aliquota per uno stesso tipo di servizio. Un'altra soluzione poteva essere quella di abbassare l'IVA a Mediaset e compagnia.

A chiedere la normalizzazione è stata sicuramente Mediaset tramite reclamo. E ha fatto semplicemente il suo lavoro essendo in competizione sullo stesso mercato. Il problema è che a decidere su ciò sia lo stesso padrone della ditta che ha esposto reclamo.

Te lo immagini cosa sarebbe successo se Berlusconi avesse abbassato al 10% l'IVA alla sua Mediaset come in alternativa richiesto dalla UE?

destino
04-12-2008, 10.38.21
Il problema non era dover togliere l'IVA agevoltata a SKY ma applicare la stessa aliquota per uno stesso tipo di servizio. Un'altra soluzione poteva essere quella di abbassare l'IVA a Mediaset e compagnia.

con conseguenti titoli a 8 colonne su tutti i giornali "mentre l'italia è in crisi, berlusconi si taglia le tasse"

La soluzione scelta è quella + saggia, la tv satellitare cmq è un bene di lusso, non ho capito perchè io che mi compro un libro lo devo pagare con l'iva al 20% e il pirla che sta seduto in salotto a vedersi juve-milan deve pagare l'iva al 10.

Maharet
04-12-2008, 10.39.22
Il problema non era dover togliere l'IVA agevoltata a SKY ma applicare la stessa aliquota per uno stesso tipo di servizio. Un'altra soluzione poteva essere quella di abbassare l'IVA a Mediaset e compagnia.

A chiedere la normalizzazione è stata sicuramente Mediaset tramite reclamo. E ha fatto semplicemente il suo lavoro essendo in competizione sullo stesso mercato. Il problema è che a decidere su ciò sia lo stesso padrone della ditta che ha esposto reclamo.

Te lo immagini cosa sarebbe successo se Berlusconi avesse abbassato al 10% l'IVA alla sua Mediaset come in alternativa richiesto dalla UE?

Si, ma non e' proprio cosi', eh...
lo riscrivo: "è utile ricordare che l'aliquota Iva del 10% sugli abbonamenti pay tv è stata introdotta nel 1995 dal governo di Lamberto Dini. Il senatore Dini è oggi un membro del gruppo del Pdl al Senato. La principale pay tv che operava in Italia in quel periodo era Telepiù controllata per il 34% da Leo Kirch, per il 33% da Nethold of South Africa, per il 23% da Renato Della Valle e per il 10% da Fininvest».

Ricorda ancora Mockridgeche «l'altra pay tv Stream allora di proprietà di Telecom Italia e presente sul mercato dal 1993 ha beneficiato di questo tasso agevolato a partire dal 1997 quando il primo governo Prodi lo estese anche alla tv via cavo. News Corporation ha acquisito il 35% di Stream solo nell'aprile del 1999 e ha aumentato successivamente la sua quota fino al 50%». «Sky Italia - continua - è nata invece solo nel 2003 a seguito della fusione tra Stream e Telepiù approvata dalla Commissione europea"

E il canone Rai? (meglio definito furto di possesso, ma vabbeh)

Maharet
04-12-2008, 10.41.03
con conseguenti titoli a 8 colonne su tutti i giornali "mentre l'italia è in crisi, berlusconi si taglia le tasse"

La soluzione scelta è quella + saggia, la tv satellitare cmq è un bene di lusso, non ho capito perchè io che mi compro un libro lo devo pagare con l'iva al 20% e il pirla che sta seduto in salotto a vedersi juve-milan deve pagare l'iva al 10.

no, i libri hanno iva agevolata.

Edit: a parte i porno, che ti mazzolano col 20%. Ebbeh.
"aliquota agevolata del 4 per cento se trattasi di libri, giornali o notiziari quotidiani, periodici, cataloghi di informazione libraria, edizioni musicali a stampa, carte geografiche, atti e pubblicazioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Si applica invece l’aliquota ordinaria del 20 per cento ai giornali e periodici pornografici e ai cataloghi non di informazione libraria."
fonte: agenzia delle entrate.

ginkobilobav2
04-12-2008, 10.42.54
Scusate, eh, ma io non ho capito di cosa stiamo parlando.
Qui leggo:
Mi sfuggono vergogne, disonesta', il corriere giornale di estrema sinistra (lolle')... fatemi capire cosa vi indigna di piu': che finora le via cavo abbiano avuto iva agevolata come molte altre cose o che per recuperare soldi li si vada a cercare nelle tasche (imho) sbagliate?
Qualcuno e' in grado di spiegarmi perche' si deve togliere l'iva agevolata alla tv e non agli integratori alimentari? Perche' i fiori di bach costano piu' di un abbonamento a Sky, a momenti? Me lo spiegate come si farebbe a un bambino di 4 anni?

teoricamente c'era in ballo l'adattamento all'iva standard dei privati di tutta europa che doveva partire per una serie di prodotti

ovviamente non contano, nell'ordine:

il fatto che siamo in crisi e che l'iva si alzi SOLO per la pay tv di murdock e che le misure di ammortizzazione della sinistra siano state eliminate prima di questa mossa e che se non ci fosse l'euro, come brillantemente pensava un certo tizio, gli italiani non avrebbero nemmeno il riscaldamento, cosa che invece gli islandesi hanno


io consiglio o di smettere di parlare di certe cose o chiedo cortesemente a quelli che si considerano di una fazione o di un'altra di argomentare, perchè vi assicuro che si è arrivati a quello che miravamo sviscerare con la questione della console war, solo che li era simbolico, qua la gente deve campare per 5 mesi con un piano licenziamenti mostroso e come unica mossa del governo NON la ricapitalizzazione delle Banche ma finanziamenti secchi

ora giuro che non sono pro Prodi, ma quando c'è uno che mentre anneghi ti da 200 euro invece di riparare la barca a NESSUNO viene il sospetto che lo faccia perchè è convinto che la banconota sia un'ottimo modo per distrarre la gente? o davvero vi sembra una cosa utile lasciare le banche a rischio? lasciare che gli italiani ritirino i soldi? o permettere che investiate in BOT convinti ancora dall'80 che siano sicuri?

i BOT a differenza dell'euro sono l'unica cosa che verrà bloccata se dovessero saltare le finanze italiane

informatevi, che utilità c'e' a sostenere silvio per 200 euro e una questione di tifo da stadio...non lo capisco....perchè davanti ai black blok non sapete che fare e opponete pari violenza, come succede dall'altra parte

le discussioni utili per trovare vie d'uscita decenti non appartengono a quel livello di dialogo ne a quello "la sinistra non è una santa"

ginkobilobav2
04-12-2008, 10.44.24
con conseguenti titoli a 8 colonne su tutti i giornali "mentre l'italia è in crisi, berlusconi si taglia le tasse"

La soluzione scelta è quella + saggia, la tv satellitare cmq è un bene di lusso, non ho capito perchè io che mi compro un libro lo devo pagare con l'iva al 20% e il pirla che sta seduto in salotto a vedersi juve-milan deve pagare l'iva al 10.

perchè alzata solo a un concorrente diretto?
in europa si è alzata per più beni

non ti chiedi perchè alle 6 tv nazionali non tocca e perchè paghi un botto ogni giorno per retequattro?



tanto ho capito che scrivere è inutile, oltre lo slogan o le colonne dei giornali non leggete più

Maharet
04-12-2008, 10.44.27
Hai detto "ammortizzatori sociali"? Che roba e'?

Faustroll
04-12-2008, 10.49.37
con conseguenti titoli a 8 colonne su tutti i giornali "mentre l'italia è in crisi, berlusconi si taglia le tasse2

Sono d'accordo e infatti l'ho scritto poco sopra (editavo il mio post mentre scrivevi).

A questo aggiungo solo la situazione incresciosa in cui giocatore e arbitro siano la stessa persona. Ogni decisione sarà considerata dubbia, anche quando questa è corretta. Soprattutto se in passato l'arbitro hai già dimostrato di non essere sempre super partes.

Inoltre seguendo tutta la vicenda un osservatore neutro troverebbe ridicola la mossa della sinistra ma anche fuori tono le dichiarazioni di Berlusconi successive.


La soluzione scelta è quella + saggia, la tv satellitare cmq è un bene di lusso, non ho capito perchè io che mi compro un libro lo devo pagare con l'iva al 20% e il pirla che sta seduto in salotto a vedersi juve-milan deve pagare l'iva al 10.

P.S. Spero davvero che tu non paghi i libri al 20% visto che hanno l'iva ridotta.

Cosa ne pensi invece delle critiche all'aumento che ha fatto Ferrara?

destino
04-12-2008, 10.49.48
perchè alzata solo a un concorrente diretto?
in europa si è alzata per più beni

non ti chiedi perchè alle 6 tv nazionali non tocca e perchè paghi un botto ogni giorno per retequattro?



tanto ho capito che scrivere è inutile, oltre lo slogan o le colonne dei giornali non leggete più

forse perchè c'è una direttiva europea che va rispettata altrimenti si ricorre ad una infrazione da parte della UE?
Direttiva arrivata sul tavolo del governo Prodi a pochi giorni dalle sue dimissioni e che andava rispettata entro la fine del 2008?

Sinceramente a me sorprende sempre di + la sinistra, ci sono migliaia di temi molto gravi su cui poter attaccare concretamente il governo, e ci si attacca su sta stronzata voluta dallo stesso prodi e su cui sia prodi che la Ue hanno dato parere positivo sull'azione di governo.
Ma sta famosa classe dirigente di sinistra la vuole partorire una cazzo di idea per cercare di uscire fuori dalla crisi economica invece di fare populismo ne + ne meno rispetto a berlusconi?

l'iva sui libri non lo sapevo, grazie per la precisazione, mi sono per caso confuso sui cd musicali o anche li hanno cambiato l'iva pagata dal contribuente?

UAranger
04-12-2008, 10.50.57
....il pirla che sta seduto in salotto a vedersi juve-milan deve pagare l'iva al 10.

io guardo solo il tour professionistico di golf e il cinema......quindi non faccio parte dei pirla :asd: :asd:


Seriamente parlando, i compagni di Veltroni dovrebbero informarlo prima che spari le solite castronate; dovevano dirgli che gia' il governo Prodi voleva farlo poi solo per il limiti della maggioranza non se ne fece nulla.

ginkobilobav2
04-12-2008, 10.52.34
forse perchè c'è una direttiva europea che va rispettata altrimenti si ricorre ad una infrazione da parte della UE?
Direttiva arrivata sul tavolo del governo Prodi a pochi giorni dalle sue dimissioni e che andava rispettata entro la fine del 2008?

Sinceramente a me sorprende sempre di + la sinistra, ci sono migliaia di temi molto gravi su cui poter attaccare concretamente il governo, e ci si attacca su sta stronzata voluta dallo stesso prodi e su cui sia prodi che la Ue hanno dato parere positivo sull'azione di governo.
Ma sta famosa classe dirigente di sinistra la vuole partorire una cazzo di idea per cercare di uscire fuori dalla crisi economica invece di fare populismo ne + ne meno rispetto a berlusconi?

la sinistra non c'e' a livello politico, c'e' a livello umano. A livello politico è inconciliabile. La sinistra moderata di stampo marxista non dovrebbe far altro che studiare soluzione e informare con onesta giornalistica. E' la gente che dovrebbe smettere di giustificare l'uno e l'altro e accorgersi di che succede.

Comunque io, che non sono un valletto della sinistra estrema ne di Veltroni ho chiesto perchè l'iva satellitare SI e Rete4 che ci costa di più ed è illegale NO e perchè dopo aver tolto agevolazioni sostenibili?

Perchè leggi ostacolate a una fazione vengono poi riproposte e avvallate? Nel senso, son soldi per giochini elettorali e non fatti dagli scemoni di sinistra ma dal geniale e intenzionale silvio.

Non ti ho chiesto se la sinistra è o no all'altezza. Sinceramente la polizia scema è un pezzo forte delle commedie ma ci se la prende sempre con il supercriminale, non con la polizia scema.

Che è, il fascino del male? Il tonto è quello meno pericoloso. Se son tonti tutti poi non c'e' nemmeno il rischio falchi.

Faustroll
04-12-2008, 10.52.39
Si, ma non e' proprio cosi', eh...

Humm. Mi spieghi cosa non sarebbe proprio così?

Faustroll
04-12-2008, 11.00.20
forse perchè c'è una direttiva europea che va rispettata altrimenti si ricorre ad una infrazione da parte della UE?
Direttiva arrivata sul tavolo del governo Prodi a pochi giorni dalle sue dimissioni e che andava rispettata entro la fine del 2008?

Sinceramente a me sorprende sempre di + la sinistra, ci sono migliaia di temi molto gravi su cui poter attaccare concretamente il governo, e ci si attacca su sta stronzata voluta dallo stesso prodi e su cui sia prodi che la Ue hanno dato parere positivo sull'azione di governo.

Aggiungi però che una direttiva nata da un reclamo (giusto) di Mediaset e che non c'è nulla di "voluto" da Prodi. Altrimenti sembra che la situazione sia "normale" e che la sinistra sia isterica sul nulla. Un problema di conflitto di interessi c'è e non si può sempre far finta di nulla.



Ma sta famosa classe dirigente di sinistra la vuole partorire una cazzo di idea per cercare di uscire fuori dalla crisi economica invece di fare populismo ne + ne meno rispetto a berlusconi?

E' un governo ombra, fa proposte ombra.

Maharet
04-12-2008, 11.01.03
Humm. Mi spieghi cosa non sarebbe proprio così?


che sembra che l'aliquota agevolata sia stata concessa a sky in particolare, mentre in effetti la cosa risale al buon Dini, sky si e' inserita molto piu' tardi in una regolamentazione gia' in vigore. Questo solo perche' mi da "leggermente" fastidio che sky passi come il privilegiato di turno, mentre in realta' non e' "proprio cosi'".
Era una precisazione dovuta, non una critica alle tue parole.

destino
04-12-2008, 11.04.47
Comunque io, che non sono un valletto della sinistra estrema ne di Veltroni ho chiesto perchè l'iva satellitare SI e Rete4 che ci costa di più ed è illegale NO e perchè dopo aver tolto agevolazioni sostenibili?



su rete 4 finora non stai pagando una lira di multa nei confronti dell'UE, che sarà retroattiva ma partirà dal 1 gennaio 2009.
Per questo problema si sta aspettando il giudizio del Consiglio di Stato che dovrebbe arrivare entro una decina di giorni, se non sbaglio.

Che poi i problemi nascano tutti dall'immenso conflitto di interessi che detiene il signor berlusconi, su questo sono daccordissimo, ma se evidentemente in 15 anni nessuno ci ha mai voluto mettere mano a sto problema, mi sa che fa comodo a tutti mantenere lo status quo. (per tutti intendo dire la classe politica, noi comuni cittadini la prendiamo cmq vada sempre in quel posto)

Boe.
04-12-2008, 11.13.02
@ Cocitu: da tutti, ancor più da un mod ci si aspetterebbe l'apertura di un topic con una argomentazione.

Sulla questione sky: il primo errore è stato compiuto dalla stampa, i primi giorni l'informazione che tutti avevamo era relativa ad un interesse privato per agevolare mediaset. Addirittura in rai ho visto una trasmissione con un esperto che quantificava i costi relativi all'aumento di imposta per sky e per mediaset.

In realtà il digitale terrestre è già soggetto ad iva al 20% quindi abbiamo criticato informazioni non vere.

I fatti tuttavia dicono:

- per lo sviluppo della tecnologia digitale satellitare viene riconosciuto un bonus che prevede l'applicazione dell'imposta agevolata al 10 anzichè al 20%. Sky non esisteva, ma esistevano ancora le piattaforme concorrenti di Tele+, Stream e la fallimentare gioco calcio, oltre tutte le piccole payperview a lucine rosse.
- nel 2006 mediaset fa un esposto alla cee chiedendo che venisse eliminata l'iva agevolata per la televisione digitale satellitare
- il governo Prodi prende atto della segnalazione della CEE che invitava ad allineare l'aliquota sui servizi televisi, in quanto non è possibile per uno stesso bene applicare aliquote differenti. Pena prevista: l'apertura di una procedura di sanzione disciplinare. Va notato però - e qua un pò tutta l'informazione di parte fa finta di dimentiralo - che la CEE suggeriva un allineamento verso il basso, ovvero abbassare l'iva al 10% anche per il digitale terrestre.


Sicuramente una decisione così grava esclusivamente sul consumatore finale (che non è un povero ma nemmeno un benestante..) e di questo la destra fa finta di non saperne nulla. In un periodo in cui è necessario rilanciare i consumi, aumentare l'aliquota è una scelta quantomeno in controtendenza con ogni legge scritta di economia.

Alla fine comunque è il giochino della coperta corta: si tira da una parte e se ne scopre un altra. Probabilmente non avessero tirato fuori operazioni commerciali come l'abolizione dell'ici sulla prima casa oggi non si troverebbero a dover tirar fuori soldi da altre cose.

Tra l'altro più che l'iva su sky mi preoccupa veramente la scelta di abbattere gli incentivi sulle ristrutturazioni a basso impatto energetico...

ginkobilobav2
04-12-2008, 11.19.42
Tra l'altro più che l'iva su sky mi preoccupa veramente la scelta di abbattere gli incentivi sulle ristrutturazioni a basso impatto energetico...

è molto più sottile, se, senza informazione, ne fai richiesta entro tot bene, chi non ne fa richiesta ora, senza informazione, non potrà beneficiarne

qualsiasi mossa pur di poter dare la colpa ad altri, ed è giusto perchè le persone reagiscono esattamente in questo modo senza nemmeno sapere che sopra l'equatore siamo l'unico paese senza piano energetico....l'unico...

ginkobilobav2
04-12-2008, 11.27.48
su rete 4 finora non stai pagando una lira di multa nei confronti dell'UE, che sarà retroattiva ma partirà dal 1 gennaio 2009.


è illegittimo dal 1994, è costato un referendum, la vita di un'emittente televisiva, una figuraccia, leggi anomale

non si paga solo la tassa in se, si pagano anche le conseguenze

un Silvio che non riesce a mettere d'accordo l'ego, il politico e il commerciante è un'aberrazione del liberalismo, non certo della sinistra. Un tipo che sbraita contro la destra liberale europea tacciandola di fascismo e poi torna a casa urlando contro i comunisti non è credibile. Tutto li.
Si chiede quindi o di avere con lui lo stesso tono che si ha contro la sinistra sbracalona o di avere con la sinistra la stessa indulgenza che si ha con lui.
Senza una coerenza nazionale e un'informazione credibile e soprattutto ASCOLTATA che informi sulla gravità di una manovra o di un'altra, poco importa chi ci sia al governo, siamo solo tifosi che urlano mentre lo stadio cade a pezzi.

zombie_chicken
04-12-2008, 11.35.29
ahahahah ma porcozzio

ormai siamo cosi assuefatti al conflitto di interessi che pure in una situazione che avrebbe portato un qualsiasi leader democratico alle dimissioni, berlusconi riesce ad autoassegnarsi punti simpatia.

ROLF
04-12-2008, 11.47.45
Scusate, eh, ma io non ho capito di cosa stiamo parlando.
Qui leggo:

"«Nell'interesse di una discussione costruttiva - spiega ancora l'amministratore delegato di Sky Italia - ritengo importante ricordare alcuni fatti storici relativi ai punti sollevati dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel suo intervento di ieri durante il congresso delle Dc per le autonomie». Mockridge ricorda che in quel contesto il Premier ha affermato: «La sinistra aveva dato un privilegio alle televisioni che fanno abbonamenti qui in Italia. Proprio per questo privilegio - ha detto ancora ieri Berlusconi - per questi rapporti che la sinistra aveva subito intessuto con il gruppo di Sky, gli aveva dato il 10% di Iva». Per l'ad della pay tv «è utile ricordare che l'aliquota Iva del 10% sugli abbonamenti pay tv è stata introdotta nel 1995 dal governo di Lamberto Dini. Il senatore Dini è oggi un membro del gruppo del Pdl al Senato. La principale pay tv che operava in Italia in quel periodo era Telepiù controllata per il 34% da Leo Kirch, per il 33% da Nethold of South Africa, per il 23% da Renato Della Valle e per il 10% da Fininvest».

Ricorda ancora Mockridgeche «l'altra pay tv Stream allora di proprietà di Telecom Italia e presente sul mercato dal 1993 ha beneficiato di questo tasso agevolato a partire dal 1997 quando il primo governo Prodi lo estese anche alla tv via cavo. News Corporation ha acquisito il 35% di Stream solo nell'aprile del 1999 e ha aumentato successivamente la sua quota fino al 50%». «Sky Italia - continua - è nata invece solo nel 2003 a seguito della fusione tra Stream e Telepiù approvata dalla Commissione europea». Quindi, sottolinea Mockridge «le attività televisive a partire dal 1972 erano soggette ad un Iva del 6% successivamente aumentata all'8% e poi appunto nel 1995 al 10%. Vorrei infine ricordare che ad oggi assieme ad altri prodotti che hanno diritto ad un'Iva agevolata - conclude - ci sono i prodotti editoriali stampati che godono di un'Iva al 4% così come il canone della Rai»."

Mi sfuggono vergogne, disonesta', il corriere giornale di estrema sinistra (lolle')... fatemi capire cosa vi indigna di piu': che finora le via cavo abbiano avuto iva agevolata come molte altre cose o che per recuperare soldi li si vada a cercare nelle tasche (imho) sbagliate?
Qualcuno e' in grado di spiegarmi perche' si deve togliere l'iva agevolata alla tv e non agli integratori alimentari? Perche' i fiori di bach costano piu' di un abbonamento a Sky, a momenti? Me lo spiegate come si farebbe a un bambino di 4 anni?

Prendo spunto dal tuo post, dalla frase in neretto, per fare una domanda parallela, a prescindere da tutto il resto del topic, da chi abbia ragione e chi no etc etc..
Ho letto i commenti di non so chi del parlamento che diceva che così si andavano a tassare pesantemente le famiglie. E di chi rispondeva che ky è una cosa da ricchi.
Ora, per capire come la pensate, secondo voi Sky:

a) è da ricchi, quindi ben vengano tasse in più
b) è ormai una cosa nazional popolare, quindi si va a tassare il poveraccio
c) è una cosa abbordabile ma assolutamente evitabile, nel senso che non sta scritto da nessuna parte che l'italiano medio non può vivere senza calcio e se diventa troppo costoso se ne può benissimo fare a meno.

Imho la risposta è C, ma sono curioso di sapre come la pensate.

destino
04-12-2008, 11.52.30
tocca il calcio agli italiani e ti faranno una rivolta popolare.
toccagli qualsiasi altra cosa, pure la dignità, e resteranno tranquilli a difendere le proprie condizioni di rendita precostituite.

Questo è il motivo per cui lo stesso Giuliano Ferrara ha consigliato a Berlusconi di lasciar perdere sto discorso dell'IVA ed è lo stesso motivo per cui la sinistra fa caciara.

Maharet
04-12-2008, 11.58.57
a) è da ricchi, quindi ben vengano tasse in più
b) è ormai una cosa nazional popolare, quindi si va a tassare il poveraccio
c) è una cosa abbordabile ma assolutamente evitabile, nel senso che non sta scritto da nessuna parte che l'italiano medio non può vivere senza calcio e se diventa troppo costoso se ne può benissimo fare a meno.

Imho la risposta è C, ma sono curioso di sapre come la pensate.

Io personalmente non posseggo pacchetto sportivo. Del calcio me ne frego.
Se mi levi sky, in compenso, non ho alcun modo per vedere in tv programmi intelligenti ed informativi. Quali quelli dei vari history/discovery/nat geo etc etc. O vedere un film senza pubblicita'. O una serie tv che mi interessi. O notiziari di VARIO allineamento, sicuramente piu' "liberi" (ho messo le virgolette, non scocciate) di quelli su rete nazionale. Compreso l'internazionale.
Da ricchi? Ai costi dell'abbonamento base (mondo+cinema intendo) non credo davvero. Certo, se ci metti HD, mysky, bimbumbam magari cambiano le cose. Non e' un servizio da indigenti, e' chiaro, e' un plus. Un superfluo. Non ci piove. Ma tocca quattro milioni e mezzo di italiani, col paese in piena crisi non mi sembra proprio il caso di definirli "ricchi" e quindi sovratassabili. Soprattutto se si considera che per quanto mi riguarda, per esempio, e' l'unico extra che mi permetto, essendo quello a minor costo. Uscire per una pizza o un cinema mi diventa MOLTO piu' costoso di un mese di abbonamento a Sky. Ho fatto una scelta economica, paradossalmente, per intrattenermi.

Faustroll
04-12-2008, 12.09.40
tocca il calcio agli italiani e ti faranno una rivolta popolare.
toccagli qualsiasi altra cosa, pure la dignità, e resteranno tranquilli a difendere le proprie condizioni di rendita precostituite.

Questo è il motivo per cui lo stesso Giuliano Ferrara ha consigliato a Berlusconi di lasciar perdere sto discorso dell'IVA ed è lo stesso motivo per cui la sinistra fa caciara.

Su Ferrara ho letto la posizione riportata da altri giornali (e quindi magari sbaglio io) ma la motivazione da me letta era diversa da quella che hai riportato (che assomiglia alla critica mossagli da badget bozzo, o forse è una motivazione in più); ciò che ho letto io riguardava l'enorme perdita di utili che danneggerebbe lo sviluppo di una società in espansione e tra le poche che crea nuova ricchezza e nuovi posti di lavoro.

MaGiKLauDe
04-12-2008, 12.26.55
ahahahah ma porcozzio

ormai siamo cosi assuefatti al conflitto di interessi che pure in una situazione che avrebbe portato un qualsiasi leader democratico alle dimissioni, berlusconi riesce ad autoassegnarsi punti simpatia.

Bof. Considera che è riuscito a dire che il provvedimento penalizza anche Mediaset senza che nessuno si degnasse di semntirlo, visto che Premium è pay-per-view, non pay-tv. E ha tirato fuori la multa europea senza che nessuno gli sbattesse sul muso quella di Rete4.
E' ormai un regime che la popolazione si è auto-imposta, per menefeghismo, ignavia e collusione.

Faustroll
04-12-2008, 12.43.00
Bof. Considera che è riuscito a dire che il provvedimento penalizza anche Mediaset senza che nessuno si degnasse di semntirlo, visto che Premium è pay-per-view, non pay-tv. E ha tirato fuori la multa europea senza che nessuno gli sbattesse sul muso quella di Rete4.
E' ormai un regime che la popolazione si è auto-imposta, per menefeghismo, ignavia e collusione.

Ah giusto. Mi hai ricordato la prima difesa di Berlusconi (prima che Tremonti gli spiegasse di Prodi e di tutto il resto) che era davvero ridicola. Ma è vero che oramai a Berlusconi è permesso fare qualsiasi sparata senza che poi ne debba rendere conto.


Dimenticavo


Che poi i problemi nascano tutti dall'immenso conflitto di interessi che detiene il signor berlusconi, su questo sono daccordissimo, ma se evidentemente in 15 anni nessuno ci ha mai voluto mettere mano a sto problema, mi sa che fa comodo a tutti mantenere lo status quo.

Non sono del tutto d'accordo sul fatto che non hanno fatto una legge come si deve sul conflitto di interessi perché fa comodo a tutti. Molti sono semplicemente incompetenti e sprovveduti o non hanno la statura per fare una vera battaglia politica.

destino
04-12-2008, 13.04.45
Su Ferrara ho letto la posizione riportata da altri giornali (e quindi magari sbaglio io) ma la motivazione da me letta era diversa da quella che hai riportato (che assomiglia alla critica mossagli da badget bozzo, o forse è una motivazione in più); ciò che ho letto io riguardava l'enorme perdita di utili che danneggerebbe lo sviluppo di una società in espansione e tra le poche che crea nuova ricchezza e nuovi posti di lavoro.

si il punto di Ferrara è stato + articolato e approfondito, l'articolo è solo per abbonati quindi non l'ho letto, ma voci di corridoio parlavano di telefonate di Ferrara che invitavano silvio a smettere di marciare su un argomento cosi impopolare come sky e lo stesso berlusconi era preoccupato perchè sembra che su questo argomento il suo indice di popolarità sia sceso di 4 punti, a questo volevo riferirmi io.

Daniel_san
04-12-2008, 13.12.09
Ma tutto questo non è il simbolo dell'antipolitica?

aplo
04-12-2008, 13.34.58
La cosa divertente di questa vicenda è che chi ora spara a zero su Sky ma anche in minima parte su Mediaset che offre contenuti a pagamento, anche se detiene una parte decisamente piccola "per ora " del mercato è lo stesso che pochi giorni fa in preda al delirio farneticava consigli del tipo "non cambiate le vostre abitudini"
Quindi ricapitolando da un lato stipendi inferiori , meno potere di acquisto , gente che va a casa o in cassa integrazione, abitudini dispendiose che vanno mantenute e aumento delle tariffe che sempre ad alcune di quelle abitudini si riferiscono.
Ed è la sinistra che starebbe in crisi ? Ma ndo cazzo vivete su marte ?
Ridicolo sto Tread.

Cya

HanSolo
04-12-2008, 13.39.15
signori ma il caso europa 7 vi dice nulla?
rete 4 e' abusiva da un decennio.........

aplo
04-12-2008, 13.43.33
signori ma il caso europa 7 vi dice nulla?
rete 4 e' abusiva da un decennio.........

No ma che ce frega scusa ? l'importante è
1 Che la sinistra è in Crisi
2 Che l'Europa venga citata esclusivamente in quei rari casi in cui da ragione al governo, in tutti gli altri: PENSASSERO AI CAZZI LORO GLI EUROPEI COME SI PERMETTONO

Cya

Maharet
04-12-2008, 13.51.44
La cosa divertente di questa vicenda è che chi ora spara a zero su Sky ma anche in minima parte su Mediaset che offre contenuti a pagamento, anche se detiene una parte decisamente piccola "per ora " del mercato è lo stesso che pochi giorni fa in preda al delirio farneticava consigli del tipo "non cambiate le vostre abitudini"
Quindi ricapitolando da un lato stipendi inferiori , meno potere di acquisto , gente che va a casa o in cassa integrazione, abitudini dispendiose che vanno mantenute e aumento delle tariffe che sempre ad alcune di quelle abitudini si riferiscono.
Ed è la sinistra che starebbe in crisi ? Ma ndo cazzo vivete su marte ?
Ridicolo sto Tread.

Cya

E' tutta colpa tua, che non spendi. Che cazzo, io sono responsabile. Sto sfasciando la minchia a lella perche' mi regali per natale quell'lcd fullhd di cui non posso fare a meno. senno' come mi compro la piessetre'? Poi chemmefrega se per avere quei soldi deve fare strozzinaggio ai carcerati, mica so' cazzi miei. A me me basta che io c'ho l'ellecciddi'. Magari lo faccio digiuna' un par de volte, cosi' il bilancio quadra. Poi se perdo il lavoro nnamo a vivere casa di sua madre, che l'affitto non me lo posso piu' permettere. Tanto lei c'ha la pensione, checcefrega. L'unico problema e' che se muore tocca metterla nel congelatore. Noooooo non per mangiarla, che e' coriacea e ce se magna poco. Anche se per il brodo... no, ma no, dicevo per la pensione. che se s'accorgono che more mica ce la danno piu'.
Ah ma tu dici la NOSTRA? faccio a tempo a mori' de fame venti volte prima d'averla.
ehhhhhhh ma come sei cinica.
A chi, a me?
Cazzo dici tu.
Io mi sacrifico per il Paese, per la salvezza della democrazia. Che si difende a colpi di buffi, se sa. senno' come faccio a sentirmi una buona cittadina e mantenere il diritto di voto? Ovvio, spendendo. Mantenendo il mio stile di vita.
Che significa anche "non azzardarti a migliorarlo senno' te massacro".
E non vi dico che mi e' successo in busta paga appena ho superato per un paio di bonus il tetto di reddito. Sono riuscita quasi a guadagnare meno coi bonus che senza. E non parliamo di stipendi da capogiro, eh.
Ah, in compenso napoli mi chiede un qualche centinaio (parecchi) di tasse per la monnezza. Perche' secondo lei io che stavo in un comprensorio abusivo con 24 "loculi" abitativi ed ero l'unica ad aver registrato la residenza devo paga' per tutti. anche per quando non c'ero, eh, ben si intende.
Invece pensa che i vigili urbani di terni vogliono altre svariate centinaia di euro per una multa che non avrei pagato, che mi sarebbe stata notificata e per la quale non ho dato comunicazione del conducente. Solo che la notifica l'hanno mandata a napoli, a due anni dal mio cambio di residenza.
Ah, dimenticavo: stamattina ho pagato piu' di 100€ di ticket per il dentista. E a dicembre devo fare un'ecografia che ho pagato un'altra trentina di euro. Quando l'ho pagata? 7 mesi fa, quando ho prenotato. E mi e' andata di lusso.
Pero' mi rifiuto di cambiare le mie abitudini.
Oddio, che sono alzarmi/andare al lavoro/tornare a casa/andare a dormire/alzarmi/andare al lavoro. Etc. Eh, vabbeh, ma sei ggggiovane, cazzo, divertiti, mi dice mia suocera. Eh si. Poi ha capito che se me vado a diverti' non posso paga' la bolletta di luce e gas e d'inverno fa freddo. E invece di dirmi "vatte a diverti'" ha preso a regalarmi maglioni di lana :asd:
Ma cazzo, ho sky. sono RICCA.
Porca puttana, non me n'ero accorta.
Lelli, vamme a compra' l'ellecciddi', che me devo mette' l'accaddi'.

destino
04-12-2008, 14.26.40
casa, lavoro, wow, 5 ore di sonno

ripetere in loop con ogni tanto qualche straniera che viene in casa ad allietare le sere :asd:

eh ma sono ingegnere, quindi ricco e benestante :asd:

cmq il caso sky è gia archiviato, ora sta per partire il caso Mancino, a volte ho un dubbio concreto: ma viviamo dentro un Big Brother nazionale e questi a cadenza programmata ci servono uno scandalo di cui parlare per evitare di discutere dei veri problemi che attanagliano l'italia?

HanSolo
04-12-2008, 14.37.24
No ma che ce frega scusa ? l'importante è
1 Che la sinistra è in Crisi
2 Che l'Europa venga citata esclusivamente in quei rari casi in cui da ragione al governo, in tutti gli altri: PENSASSERO AI CAZZI LORO GLI EUROPEI COME SI PERMETTONO

Cya

a me importa eccome.prima di parlare di tassazione o altre storielle da 4 soldi,mettano in regola le reti mediaset e poi possono anche parlare.purtroppo parlano solo come meglio gli torna a loro....

zombie_chicken
04-12-2008, 14.39.05
ma viviamo dentro un Big Brother nazionale e questi a cadenza programmata ci servono uno scandalo di cui parlare per evitare di discutere dei veri problemi che attanagliano l'italia?

in effetti, qualche dubbio sul fatto che loro (http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/politica/partito-democratico-22/parla-d-alema/parla-d-alema.html) credano di star partecipando ad Amici, ogni tanto mi sorge.

MarcoLaBestia
04-12-2008, 19.13.48
casa, lavoro, wow, 5 ore di sonno

ripetere in loop con ogni tanto qualche straniera che viene in casa ad allietare le sere :asd:

eh ma sono ingegnere, quindi ricco e benestante :asd:hai una casa

hai un lavoro retribuito

hai un computer con wow

hai un letto in cui dormire sonni tranquilli.

destino
04-12-2008, 19.32.13
hai una casa?

ah si non lo sapevo, dimmi dove che ci vado ad abitare :roll3:

MarcoLaBestia
04-12-2008, 19.36.42
ah quindi in questo momento sei collegato abusivamente dall'armadio telefonico di via tuscolana, se ti vuoi riscaldare un panino colleghi due elettrodi al contatore enel a fianco all'armadio et voilà, pasto caldo :asd:

se lo Stato non permette una giusta qualità-prezzo tra tasse pagate e servizi erogati, forse forse è il sintomo ke a livello nazionale le cose non vanno come dovrebbero. Se vuoi, come me, risolvere questo problema, fai una analisi personale della situazione e cerca le possibili soluzioni. Attenzione ai tranelli e al laaato oscuro.




mi sono ricordato quello ke volevo dire:



questa esplosione di cocitu a caratteri in size 7 suggerisce al mio io-penso ke cocitu, disposto a votare qualsiasi aberrante brutta copia di una ipotetica destra liberale pur di non votare la sinistra (ke fa rima con comunista), trova lo sfogo di tanta somatizzazione nella rarissima possibilità di infamare la sinistra su qualcosa di effettivamente errato ke ha fatto.

per sua onestà personale, tace quando la destra compie fragranti smerdate, per non risultare avvocato dell'indifendibile come spesso risultano altri qui, ma cazzo ke liberazione ripagare i criticanti forumisti di sinistra con la stessa arma, quando si presenta la succulenta occasione.


ora quindi il mio io-penso opera una deduzione: cazzo, è davvero così grande la differenza del numero di smerdate fatte dalla sinistra rapportate a quelle della destra? Cazzo da una esplosione tanto liberatoria io evinco ke non vi si presenta spesso questa occasione.


da criticante di sinistra (azz, oggi dire "sinistra" è diventato come dire "forza italia" - hanno distorto il vocabolario) o meglio 'criticante inseguitore del sogno di un welfare state di cui andare fieri' trovo ke la possibilità di sverniciare sul forum tutte le merdate del governo ke siamo costretti a subire giornalmente rappresenta una bella valvola di sfogo. Ne risentirebbe la salute a non farlo.

capitanotylor
04-12-2008, 21.12.26
travaglio ora in tv sta strunzando x bene berlusca su sta roba.......

Fabio
04-12-2008, 22.05.18
travaglio ora in tv sta strunzando x bene berlusca su sta roba.......

Non è che sia difficile, voglio dire... :asd:

Cocitu
04-12-2008, 23.55.11
ah quindi in questo momento sei collegato abusivamente dall'armadio telefonico di via tuscolana, se ti vuoi riscaldare un panino colleghi due elettrodi al contatore enel a fianco all'armadio et voilà, pasto caldo :asd:

se lo Stato non permette una giusta qualità-prezzo tra tasse pagate e servizi erogati, forse forse è il sintomo ke a livello nazionale le cose non vanno come dovrebbero. Se vuoi, come me, risolvere questo problema, fai una analisi personale della situazione e cerca le possibili soluzioni. Attenzione ai tranelli e al laaato oscuro.




mi sono ricordato quello ke volevo dire:



questa esplosione di cocitu a caratteri in size 7 suggerisce al mio io-penso ke cocitu, disposto a votare qualsiasi aberrante brutta copia di una ipotetica destra liberale pur di non votare la sinistra (ke fa rima con comunista), trova lo sfogo di tanta somatizzazione nella rarissima possibilità di infamare la sinistra su qualcosa di effettivamente errato ke ha fatto.

per sua onestà personale, tace quando la destra compie fragranti smerdate, per non risultare avvocato dell'indifendibile come spesso risultano altri qui, ma cazzo ke liberazione ripagare i criticanti forumisti di sinistra con la stessa arma, quando si presenta la succulenta occasione.


ora quindi il mio io-penso opera una deduzione: cazzo, è davvero così grande la differenza del numero di smerdate fatte dalla sinistra rapportate a quelle della destra? Cazzo da una esplosione tanto liberatoria io evinco ke non vi si presenta spesso questa occasione.


da criticante di sinistra (azz, oggi dire "sinistra" è diventato come dire "forza italia" - hanno distorto il vocabolario) o meglio 'criticante inseguitore del sogno di un welfare state di cui andare fieri' trovo ke la possibilità di sverniciare sul forum tutte le merdate del governo ke siamo costretti a subire giornalmente rappresenta una bella valvola di sfogo. Ne risentirebbe la salute a non farlo.

veramente io ho votato, e non me ne vergogno, per i socialisti di boselli, proprio perchè votare Berlusconi, e Veltroni proprio non mi andava.

Se devo spalare merda, lo faccio indistintamente su chiunque se lo meriti.

tomkk
05-12-2008, 00.56.50
speriamo che un aumento delle imposte su sky provochi una reazione a catena che come risutato finale porti a un taglio (reale) dei vestiti della d'amico .....

PeppeBlackKravitz
05-12-2008, 10.03.18
Io sta storia non l'ho capita. L'ive per sky era al 10% quando arrvò in italia. Era un'agevolazione temporale? si o no?

Per quanto riguarda berlusca si vede sempre l'inganno etc. il fatto è che lui ha il d terrestre e quindi questo porta a determinate conclusione anche SBAGLIATE.
Però se qualcuno mi chiarisse la cosa.....Destino...chiarisci su..

ginkobilobav2
05-12-2008, 12.07.03
travaglio ora in tv sta strunzando x bene berlusca su sta roba.......

gli italiani non considerano più il conflitto di interessi una cosa grave, il fatto che nello scorso governo i soldi in più siano andati non a Silvio ma ai suoi amici è diventato uno dei motivi per cui i votanti di questa destra lo giustificano

servirebbero giornalisti in grado di martellare l'opinione pubblica in modo da rendere innegabile una roba che assomiglia parecchio al Watergate, perchè quando lasci passare una roba del genere chi vi è coinvolto non può che sentirsi autorizzato a fare di peggio

non so se avete presente Focault o anche solo i saggi sulla necessità di un watchdog opinionale visto che i politici sono uomini e in quanto uomini devono essere considerati deboli sotto diversi punti di vista. Negare le debolezze umane è roba per chiesa e nazismo non per persone che dicono di essere criticamente impegnate per non far affondare il paese. L'alternativa son quelli che parlano parlano, accusano un politico e intanto stanno a casa a farsi i cazzi loro sperando che passi. Eppure si permettono sia di votare sia di sbraitare in modo maleducato, offensivo, umano nel senso brutto del termine.

certo è inutile parlare di liberalismo, sinistra critica, popolare, sociale finchè gli italiani si vogliono distinguere come i furbi che possono fare tutto, e questa destra sembra appoggiarsi parecchio su questa base, per lo meno nelle dichiarazioni di Lega, personaggi tv, scena europea, partitini satellite...etc

il problema è che non i politici ma i votanti di sinistra, in buona parte, invece di lavorare sulla corretta informazione si mettono a fare la voce grossa dall'altra parte con un risentimento che mi ha deluso da parte di Travaglio oppure con populismo, barricate di carta, motti poco sensati, parolacce....

in un paese dove nessuno fa un cazzo ma tutti dicono di lavorare come matti e non potersi permettere niente da 10 anni essere di sinistra, sinistra critica, quella che non centra una fava col fascismo rosso spacciato per comunismo, vuol dire lavorare seriamente, non sottrarsi alle discussioni, leggere ogni dato, confrontarlo prima di comunicarlo e soprattutto smontare e rifiutare il machismo italiano in modo da aiutare chi ci basa la sua vita a smettere di fare il bambino

essere di sinistra critica e liberale, quella della scuola di Lipsia, quella dei pensatori, non dei rivodittatori, vuol dire stare male mentre si dice a qualcuno che secondo il proprio punto di vista il presidente è un criminale. Chi si sfoga o si sente meglio dopo aver sbraitato dovrebbe pensarci due volte prima di buttarsi nella discussione.