PDA

Visualizza versione completa : Grazie Berlusconi.



Braveheart1984
02-12-2008, 17.15.50
Nonostante il Cavaliere sia visto in questo forum come la personificazione del male (ma non solo qua), ho deciso di ringraziare pubblicamente Berlusconi per aver messo nella pensione di mia nonna 300 euro in più, senza contare il bonus natalizio + tredicesima.
INsomma, pure il orrido dei mostri avrà dei pregi, no? :asd:

Maharet
02-12-2008, 17.19.08
lol.
Ce li ha messi lui di persona? Dal suo conto personale?

Man.Erg
02-12-2008, 17.22.26
aver messo nella pensione di mia nonna 300 euro in più

glieli hai inculati?
birbante, bisogna portare rispetto ai vecchiacci!

hiroshi
02-12-2008, 17.28.27
non il male, è solo un delinquente

Maharet
02-12-2008, 17.29.51
Vabbeh, prendiamo atto che hai ringraziato per voce di tua nonna che non sa manco che cacchie' un forum, probabilmente, siamo molto contenti per averti fornito uno strumento che ti permettesse di esternare la sua privata e personale gratitudine, saluti e baci.

(E possibilmente di a tua nonna di devolvermi la parte che per finire nella sua pensione e' stata tolta dalla mia. Grazie.)

ginkobilobav2
02-12-2008, 17.37.21
Nonostante il Cavaliere sia visto in questo forum come la personificazione del male (ma non solo qua), ho deciso di ringraziare pubblicamente Berlusconi per aver messo nella pensione di mia nonna 300 euro in più, senza contare il bonus natalizio + tredicesima.
INsomma, pure il orrido dei mostri avrà dei pregi, no? :asd:

per carità, il discorso utilistico minimo è l'unico che può giustificare sior silvio, però ti dico, con assoluta tranquillità, di controllare tra qualche anno chi avrà pagato quei 300, perchè tra te e tua nonna rischiate di pagarne 600 in 10 anni visti gli interessi che paghiamo sul debito

lo so che la popolazione di medio intelletto ancora non si è accorta che paga la tassa sulla spazzatura ma c'e' un limite....al better e al poker ci andate cacchio, prevedere due mosse future dovrebbe essere semplice,
eppure alcuni italiani sono convinti che sia possibile avere gallina, uova, pane e vino gratis e ovviamente chi dice il contrario è il male che attacca il benefattore Berlusconi solo per avere qualcosa da dire di cattivo

mah, attacco a sky, scadenza delle sovvenzioni per il risparmio energetico, alitalia regalata a un criminale eppure la si mette ancora sulla questione ideologica, in un'Italia in cui praticamente non c'erano quasi più ideologie un sacco di gente si è risentita comunista o fascista o anticomunista o antifascista perchè Berlusconi ha ricreato e riforgiato queste categorie, mediaticamente, e ora, ovviamente, le usa


boh, fino alla disquisizione tra liberal e sociale di 30 anni fa mi sarei sentito sempre in un mondo piccolo e fatto di persone che vogliono giusto la banconota in mano per acclamare un capo anche se dall'altra parte del muro succede di tutto, però all'epoca avrei avuto un minimo di riscontro verbale, un minimo di ragion critica anche dall'ultimo bracciante prima del mare, oggi che le discussioni hanno abbandonato ogni pretesa logica e culturale arrivo o alla delusione o all'incazzatura in ogni singola questione

possibile che la barca affondi ma il marinaio che dice "tutto bene" lanciando le ultime scorte rimaste per campare sia quello che ha ragione?
ebbene la gente vuole assassinare l'intelligenza per non sentirsi stupida? cazzi loro, milioni di vite non vissute, è come vincere un rifornimento annuale di merda


ma poi compraste roba buona da mangiare con quei soldi, cazzo, vorrei avere sotto mano il resoconto delle spese degli italiani se non sapessi che potrebbe causarmi una prematura morte da vuoto nel cuore

Ape_Africanizzata
02-12-2008, 17.37.49
Vabbeh, prendiamo atto che hai ringraziato per voce di tua nonna che non sa manco che cacchie' un forum, probabilmente, siamo molto contenti per averti fornito uno strumento che ti permettesse di esternare la sua privata e personale gratitudine, saluti e baci.

(E possibilmente di a tua nonna di devolvermi la parte che per finire nella sua pensione e' stata tolta dalla mia. Grazie.)

Senti ma com'è sta storia che riesci a scrivere senza corrodere i tasti?:mumble:

Braveheart1984
02-12-2008, 19.08.48
Sono un birbante, è vero, perché ho scritto questo post forte per "marchiare" il mio ritorno dopo mesi e mesi di assenza :asd: Cmq la frase che Berlusca sia il male era ironica: per me quasi tutti i politici sono delinquenti, però se ogni tanto fanno qualcosa di buono, non mi dispiace.

Ciao

Maharet
02-12-2008, 19.14.04
Senti ma com'è sta storia che riesci a scrivere senza corrodere i tasti?:mumble:

Semplice: non scrivo io. lo fa uno abbronzato sotto dettatura.

(sto imparando, eh?)

MarcoLaBestia
02-12-2008, 19.18.48
così può pulire i nidi degli insetti dalle fessure nelle pareti senza ricorrere a prodotti acidi artificiali.


quand'ero piccolo vidi una scena lollosa. Un mio amiketto (piccolo anke lui) faceva il classico mercatino dei gioki da buttare/in disuso. Vendeva la tipica mini consolle a cristalli liquidi coi tasti A e B col tipico giokino di formula uno bidimensionale, voleva 30.000£. Un trentenne di passaggio sotto al portone in cui faceva sto mercatino venne accalappiato dal piccolo venditore, ke gli propose di acquistarla. Dopo una breve trattativa riuscì a farsi dare il gioco in cambio di una caramella al limone.
(poco dopo gli restituì il gioco insieme ad un'altra caramella)

ci sono molti aggettivi per qualificare il piccolo venditore inculato, io ne preferisco due: ingenuo, e cioè babbione.

Shagrath_Infernus
02-12-2008, 19.19.26
Nonostante il Cavaliere sia visto in questo forum come la personificazione del male (ma non solo qua), ho deciso di ringraziare pubblicamente Berlusconi per aver messo nella pensione di mia nonna 300 euro in più, senza contare il bonus natalizio + tredicesima.
INsomma, pure il orrido dei mostri avrà dei pregi, no? :asd:

Caro, sei in fallo. Sono fondi dell'unione europea. Provare per credere:asd:

ps: a volte ritornano=D

Braveheart1984
02-12-2008, 19.24.50
Caro, sei in fallo. Sono fondi dell'unione europea. Provare per credere:asd:

ps: a volte ritornano=D



Beh, ma perché, scusa, se si prende qualcosian dal fondo per aiutare i pù deboli, è una così malvagia? Ma come, non sognamo tutti una società più giusta, bella, dove il più forte aiuta il debole, anziché schiacciarlo? E invece se qualcuno ogni tanto (perché dal nostro governo atti del genere sono come le morte dei papi: avvengono ogni eoni), tutti s'indignano, dicendo che quella era roba mia, ecc ecc? Ma l'idea della sinistra (o almeno una parte di questa, che a me piace), non è proprio quello di cercare di rendere tutti uguali? E se qualcuno, chiamato Berlusca, o Fini, o Prodi, o Superman, fa qualcosa, è un'idiota?
Boh, non capisco...al limite spiegatemelo voi cos'è che non capisco.

MarcoLaBestia
02-12-2008, 19.27.34
no ma io a questo punto spengo il cervello e decido di sganasciarmi random. Cazzo, mi viene sempre in mente la scena di una bistecca cruda gigante lanciata appresso ai cani rabbiosi da guardia, ke si fiondano a sbranarsela, mentre il lanciatore si infiltra indisturbato nel perimetro.

funazza
02-12-2008, 19.29.05
marcolo smettila di parlare per metafore!!!! la gente vuole fatti! concreti!!!

per esempio 300 euro in più nella pensione!

Braveheart1984
02-12-2008, 19.29.05
no ma io a questo punto spengo il cervello e decido di sganasciarmi random. Cazzo, mi viene sempre in mente la scena di una bistecca cruda gigante lanciata appresso ai cani rabbiosi da guardia, ke si fiondano a sbranarsela, mentre il lanciatore si infiltra indisturbato nel perimetro.

Vedo, insomma, che lo spirito del forum non è affatto cambiato: o pensi in una certa maniera, o sei un'idiota. Vabbè, io mi godo la bistecca:birra:

Di0
02-12-2008, 19.31.24
INsomma, pure il orrido dei mostri avrà dei pregi, no? :asd:

Sì, be', in effetti. Pure Hitler avrà fatto qualche strada e costruito degli ospedali. :asd:

Braveheart1984
02-12-2008, 19.38.09
Sì, be', in effetti. Pure Hitler avrà fatto qualche strada e costruito degli ospedali. :asd:

Perché invece Berlusconi ha fatto morire milioni di persone in campi di concetramento, quindi il suo atto benevolo non è nulla in confronto alle altre mostruosità perpetrate al genere umano:asd:

hellspawn85
02-12-2008, 19.38.38
Sì, be', in effetti. Pure Hitler avrà fatto qualche strada e costruito degli ospedali. :asd:

senza contare, che ha ideato la bambola gonfiabile :teach:

Di0
02-12-2008, 19.39.41
Perché invece Berlusconi ha fatto morire milioni di persone in campi di concetramento, quindi il suo atto benevolo non è nulla in confronto alle altre mostruosità perpetrate al genere umano:asd:
L'esagerazione dell'assurdo è uno strumento della comicità. Questo Berlusconi lo sa bene. :asd:

Braveheart1984
02-12-2008, 19.43.41
Suppongo quindi che tu sia un grande comico:D

funazza
02-12-2008, 19.51.36
Suppongo quindi che tu sia un grande comico:D

no, e neanche Berlusconi infatti. non fa una piega.

aplo
02-12-2008, 19.52.42
Ho sempre sospettato che l'Italia era un paese per vecchi, ora ne ho l'ennesima conferma ai studenti le aule che crollano ai vecchi gli aumenti nella pensione, del resto il futuro di un paese come questo è in mano ad una serie de Mummie che devono pur essere coerenti.

Cya

hellspawn85
02-12-2008, 20.01.37
cazzo! quanto vorrei essere vecchio :D

Daniel_san
02-12-2008, 20.06.54
Ho sempre sospettato che l'Italia era un paese per vecchi, ora ne ho l'ennesima conferma ai studenti le aule che crollano ai vecchi gli aumenti nella pensione, del resto il futuro di un paese come questo è in mano ad una serie de Mummie che devono pur essere coerenti.

Cya

Questi sono gli effetti della "natalità zero", una popolazione che invecchia con sempre meno giovani che diventano inesorabilmente un elettorato trascurabile e insignificante. Lo testimoniano tutte le manovre "anti-giovani" che da circa un decennio vengono perpetrate in questa nazione: dalla distruzione sistematica di scuole e università, dalle leggi che agevolano il precariato, dalla mancanza di tutela previdenziale.
Se in tutto il resto del mondo i giovani sono una risorsa da noi sono la vittima sacrificale.

Ma io non voglio però inneggiare ad uno scontro generazionale di giovani precari contro vecchi pensionati, registro soltanto che le scelte politiche tendono sempre di più rendere difficoltosa le condizioni per cui una nazione abbia un naturale e sano rapporto tra nascite e morti, tale per cui coppie di giovani possano sposarsi e avere figli senza avere l'angoscia di un futuro senza speranze.

DIAZE
02-12-2008, 20.12.28
Ho sempre sospettato che l'Italia era un paese per vecchi...

http://www.fohguild.org/forums/attachments/screenshots/89443d1222573548-animated-gif-thread-1207274062718.gif

DonAldrigo
02-12-2008, 20.14.40
Vedo, insomma, che lo spirito del forum non è affatto cambiato: o pensi in una certa maniera, o sei un'idiota. Vabbè, io mi godo la bistecca:birra:

Il fatto è che molti preferirebbero darsi una chiodata su un piede piuttosto che ammettere che il governo Berlusconi ha fatto qualcosa di buono.
Anche io sono di parte, ma non ho difficoltà a dire che Berlusconi sbaglia a fare certe uscite a cazzo coi o sui leader esteri, che la 133 non è una buona legge (almeno per quel che riguarda le non assunzioni dei ricercatori) e che del lodo alfano se ne poteva fare a meno.
Nonostante il governo sta facando cose buone, ma molti qua dentro non lo ammetteranno mai per principio.

Ape_Africanizzata
02-12-2008, 20.25.53
Questi sono gli effetti della "natalità zero", una popolazione che invecchia con sempre meno giovani che diventano inesorabilmente un elettorato trascurabile e insignificante. Lo testimoniano tutte le manovre "anti-giovani" che da circa un decennio vengono perpetrate in questa nazione: dalla distruzione sistematica di scuole e università, dalle leggi che agevolano il precariato, dalla mancanza di tutela previdenziale.
Se in tutto il resto del mondo i giovani sono una risorsa da noi sono la vittima sacrificale.

Ma io non voglio però inneggiare ad uno scontro generazionale di giovani precari contro vecchi pensionati, registro soltanto che le scelte politiche tendono sempre di più rendere difficoltosa le condizioni per cui una nazione abbia un naturale e sano rapporto tra nascite e morti, tale per cui coppie di giovani possano sposarsi e avere figli senza avere l'angoscia di un futuro senza speranze.

Tanto ci salverà l'immigrazione. Fra 50 anni avremo un Abdul Fumagalli presidente della Lombardia

Braveheart1984
02-12-2008, 20.33.33
Ho sempre sospettato che l'Italia era un paese per vecchi, ora ne ho l'ennesima conferma ai studenti le aule che crollano ai vecchi gli aumenti nella pensione, del resto il futuro di un paese come questo è in mano ad una serie de Mummie che devono pur essere coerenti.

Cya

QUesto è vero, purtroppo. Ma non penso che sia sintagmatico il fatto che aumentino le pensioni agli anziani che, alla fine, sono i più deboli (basti pensare a quante persone anziane sono morte perché lasciate completametne sole!).


Il fatto è che molti preferirebbero darsi una chiodata su un piede piuttosto che ammettere che il governo Berlusconi ha fatto qualcosa di buono.
Anche io sono di parte, ma non ho difficoltà a dire che Berlusconi sbaglia a fare certe uscite a cazzo coi o sui leader esteri, che la 133 non è una buona legge (almeno per quel che riguarda le non assunzioni dei ricercatori) e che del lodo alfano se ne poteva fare a meno.
Nonostante il governo sta facando cose buone, ma molti qua dentro non lo ammetteranno mai per principio.

Carina la citazione della chiodata:) Cmq è vero, qui dentro (e non solo) si è accecati troppo dalle proprie ideologie per vedere la realtà dei fatti con occhio critico. Io sono in forte disaccordo con la legge 133, cosa che mi ha fatto quasi pentire di aver votato la destra...


EDIT DIAZE

Visto che è da molto che non frequenti il foro ti ricordo la modalità peter pan ovvero il tastino multiquote
;)

bejita
02-12-2008, 20.48.30
legge 127 del 3 agosto 2007 Art. 5 commi da 1 a 4

Shagrath_Infernus
02-12-2008, 20.50.03
Beh, ma perché, scusa, se si prende qualcosian dal fondo per aiutare i pù deboli, è una così malvagia? Ma come, non sognamo tutti una società più giusta, bella, dove il più forte aiuta il debole, anziché schiacciarlo? E invece se qualcuno ogni tanto (perché dal nostro governo atti del genere sono come le morte dei papi: avvengono ogni eoni), tutti s'indignano, dicendo che quella era roba mia, ecc ecc? Ma l'idea della sinistra (o almeno una parte di questa, che a me piace), non è proprio quello di cercare di rendere tutti uguali? E se qualcuno, chiamato Berlusca, o Fini, o Prodi, o Superman, fa qualcosa, è un'idiota?
Boh, non capisco...al limite spiegatemelo voi cos'è che non capisco.

Probabilmente mi sono espressa male.
Intendevo dire che sono misure anticrisi della stessa Comunità Europea ergo l'impego di quei fondi faceva parte di un ordine che veniva dall'alto e dunque non è che il nostro caro premier abbia avuto un ruolo molto decisivo in tutto questo.

(Non fare il permaloso:) )

Di0
02-12-2008, 20.51.44
Ma infatti, chissenefrega se non ci mette in condizione di pagare questi 300 euro, né gli altri, alla nonna. Visto che queste pensioni gliele dovremmo pagare noi, mica lui.
Chissenefrega se il 60-70% del mio corso di laurea sta andando all'estero stile fuggi-fuggi generale, scappa dalla nave che affonda.
Però ha aumentato le pensioni.
Per carità, bella cosa, sia chiaro.
Ma in un paese in cui le pensioni sono quasi diventate un cappio per i giovani, non mi sembra, da ventiquattrenne, la mossa che mi sento di condividere maggiormente. E noi, se si può, si fugge dal nostro paese. Tanto comunque, noi, la pensione non la vedremo mai. :asd:

aplo
02-12-2008, 21.11.59
QUesto è vero, purtroppo. Ma non penso che sia sintagmatico il fatto che aumentino le pensioni agli anziani che, alla fine, sono i più deboli (basti pensare a quante persone anziane sono morte perché lasciate completametne sole!).



Io mica mi incazzo per i soldi messi nelle pensioni di qualche persona che ha difficoltà, se il vecchietto di turno si ritrova 300 euro in piu di pensione son contento per lui.
Quello che mi fa incazzare è che a festeggiare siano i giovani, che diciamocela tutta sono i veri sfigati di OGGI ma sopratutto di DOMANI, lo scontro generazionale ci può anche stare basta prendersela con i "vecchi" giusti , quelli attaccati al potere e nei posti chiave che non hanno piu nulla da dire e non apportano nessuna risorsa al paese a nessun livello, gli unici pensieri che li assillano sono 1 mantenere il potere ad ogni costo 2 chissà quando crepo.
Sono questi i pensieri che occupano la totalità delle loro giornate, ma con sta gente ma dove pensate che andiamo ?
Guardati intorno, se in Italia i presidenti del consiglio degli ultimi anni sono stati i piu vecchi ci sarà un cazzo di motivo o no ?

Cya

ginkobilobav2
03-12-2008, 03.17.03
Nonostante il governo sta facando cose buone, ma molti qua dentro non lo ammetteranno mai per principio.

comodo eh

quando questo tipo di commenti si moltiplicarono si arrivò a parlare di bilancio, ora confrontando gli anni di governo dei due schieramenti ci si chiede come mai Silvio non abbia ancora sistematizzato la fatturazione....lui dice che è a causa della sinistra che si oppone....eppure appena il mio presidente del Consiglio ha detto questo mi è venuto in mente che molti lo votano di governo in governo perchè afferma di essere l'unico che può avere la governabilità

questo paradosso, senza il contributo radici politiche ideologiche con le quali combatto da anni, mi è risultato sufficiente a dubitare dell'operato complessivo del PdC


tempo fa c'era una folta schiera di giornalisti liberali che molti leggevano più che volentieri, quei giornalisti sono in parte entrati nel gioco delle starlet in parte impegnati a sgamare i paradossi del conflitto di interessi e ancora non mi risulta che votino sinistra o che la appoggino più di quanto avrebbe fatto il compianto Indro

certo non è difficile vedere che a ogni legge assassina Silvio ne accorpa una difendibile, in modo quasi sistematico,
in base a questa percezione piuttosto forte, io, che ho speso anni a contestare la mancanza di apertura di mio padre (che è di sinistra di radice eccessivamente robusta), continuo a preferire la mancanza di strategia alle strategie ingannevoli e continuo a chiedermi se davvero chi vota Berlusconi è convinto che gli altri siano riccastri sinistroidi che possono permettersi di criticare a vanvera e di sputare sui soldi che Silvio gli regalerebbe

la domanda fondamentale al fine di sbrogliare la questione è: perchè gli uccelli non sono gli esseri più intelligenti dell'esistente?

tomkk
03-12-2008, 09.09.54
ma cazzo cene della pensione a noi giovini ,tanto con gli ottimi strumenti finanziari presenti sul mercato saremo in grado di fornirci un reddito futuro alternativo totalmente privo di rischio .....:asd:

giaaaaaaaanni ....l'ottimismo vooooola .....


o forse no :|

UAranger
03-12-2008, 09.33.46
(E possibilmente di a tua nonna di devolvermi la parte che per finire nella sua pensione e' stata tolta dalla mia. Grazie.)

Bene vedremo quando sarai nella stessa situazione a chi devolverai la tua parte "indebita".........:rolleyes:

Maharet
03-12-2008, 09.37.16
Bene vedremo quando sarai nella stessa situazione a chi devolverai la tua parte "indebita".........:rolleyes:

A parte il fatto che di questo passo io nella stessa situazione non ci saro' mai... fermo restando questo: non ho intenzione di mettermi a spiegare anche il piu' basilare concetto di "ironia" a chi fa finta di non saper leggere.

UAranger
03-12-2008, 09.46.36
A parte il fatto che di questo passo io nella stessa situazione non ci saro' mai... fermo restando questo: non ho intenzione di mettermi a spiegare anche il piu' basilare concetto di "ironia" a chi fa finta di non saper leggere.


:approved:

destino
03-12-2008, 10.09.01
le pensioni di noi giovani se le sono mangiate quei farabutti dei sindacati daccordo con i governi di qualsiasi colore.
Viva la concertazione, io le chiamo lobby che si siedono ad un tavolo cosi do una descrizione + accurata dei fatti

Faustroll
03-12-2008, 10.25.06
le pensioni di noi giovani se le sono mangiate quei farabutti dei sindacati daccordo con i governi di qualsiasi colore.

In che senso sono stati i sindacati? Come?

Pixel [AR]
03-12-2008, 11.06.47
Ma ad oggi, non siamo ancora in piena finanziari a Prodi? Non è che uno si metet a governare oggi e domani rivoluziona tutto, le finanziarie sono annuali e questo governo non ne ha ancora fatta neppure una... Comunque, bisogna vedere dove vengono presi sti 300 euro, perchè se per darli alla nonna hanno emesso un bot da 300 euro al 8% ce la siamo presa di nuovo noi giovani nel sedere che quell'8% lo dovremo pagare. L'italia è stata uccisa negli anni 60/70 quando uno stato troppo debole dettato da una costituzione che fa schifo non è riuscito ad educare la gente alla democrazia, alla cultura, al meritativismo e all'intelligenza generale come vaolre. Troppi poteri forti hanno sperperato denaro creando un mostruoso debito pubblico -che i trentenni di oggi stanno pagando e anche caro- e lasciando nulla in cambio se non infrastrutture orripilanti e da rifare e sistemi compromessi -come quello dei trasporti o quello economico in generale-. Ed oggi cosa abaimo grazie ai vecchi a cui ora diamo 300 euro in più? Autostrade da ricostruire, città orrende, debiti da pagare, ferrovie che non servono quasi a nulla, poteri forti che fanno il bello ed il cattivo tempo, leggi che fanno schifo, aziende che pagano a 300 giorni, acconti sulle tasse, evasione ed elusione ai massimi livelli, giovani ignoranti e cafoni, scuole allo sbando... Continuiamo? C'è del buono, ma guarda caso viene sempre fatto in anni recenti e da persone che sono andate contro il sistema, e questo buono è sempre comunque un po' sporco. Prendiamo qui a Torino, Olimpiadi, forse l'unico evento del genere realizzato in maniera accettabile in Italia. Buono al 60% e già tutti abbiamo gridato al miracolo! Per la cronaca devono ancora finire delle opere, altre sono state mal fatte e mal concepite, ma rimane comuqnue incredibilmente una delle poche cose fatte bene in Italia... :(

destino
03-12-2008, 11.11.30
In che senso sono stati i sindacati? Come?

per riformare lo scalone hanno ritoccato nuovamente i coefficienti con cui verranno calcolati in futuro le pensioni, in base allo stipendio che prende la persona durante il suo arco di vita, questo fa si che i giovani che sono entrati nel mondo del lavoro da poco e che ne usciranno tra 40 anni avranno alla fine della loro carriera lavorativa una pensione + bassa rispetto a quella che percepiscono i loro genitori, a parità di stipendi percepiti aggiustati coi coefficienti inflattivi.
In poche parole, per tappare la bocca ai sindacati che erano già sul piede di guerra, per trovare i soldi che erano necessari per superare lo scalone, sono stati ulteriormente modificati questi coefficienti che tanto andavano a intaccare i giovani in un futuro lontano, giovani che ovviamente sono poco rappresentati dai sindacati nazionali.
Quindi grazie al fatto che i nostri genitori lavoreranno un annetto in meno rispetto a quello preventitvato nelle legge maroni, noi tutti percepiremo delle pensioni + basse, visto che i contributi che stanno venendo versati adesso a fini pensionistici hanno una % + bassa nel costituire il monte pensione complessivo.

Ci tengo cmq a sottolineare che questa mannaia sulle pensioni dei giovani è partita con la riforma dini, è proseguita con quella maroni ed ha avuto infine la sua tragedia greca finale con la riforma Prodi-Damiano.

Perchè tutto questo? perchè CGIL-CISL-UIL sono sempre + il sindacato dei pensionati, quindi quando si siedono ad un tavolo sindacati e governo state certi che gli unici i cui diritti non saranno mai difesi siamo proprio noi giovani

Daniel_san
03-12-2008, 11.20.27
Il futuro di noi giovani se lo sono mangiati quei farabutti dei sindacati d'accordo con i governi di qualsiasi colore.


Così è perfetto! :approved:


;6224916']Ma ad oggi, non siamo ancora in piena finanziari a Prodi? Non è che uno si metet a governare oggi e domani rivoluziona tutto, le finanziarie sono annuali e questo governo non ne ha ancora fatta neppure una... Comunque, bisogna vedere dove vengono presi sti 300 euro, perchè se per darli alla nonna hanno emesso un bot da 300 euro al 8% ce la siamo presa di nuovo noi giovani nel sedere che quell'8% lo dovremo pagare. L'italia è stata uccisa negli anni 60/70 quando uno stato troppo debole dettato da una costituzione che fa schifo non è riuscito ad educare la gente alla democrazia, alla cultura, al meritativismo e all'intelligenza generale come vaolre. Troppi poteri forti hanno sperperato denaro creando un mostruoso debito pubblico -che i trentenni di oggi stanno pagando e anche caro- e lasciando nulla in cambio se non infrastrutture orripilanti e da rifare e sistemi compromessi -come quello dei trasporti o quello economico in generale-. Ed oggi cosa abaimo grazie ai vecchi a cui ora diamo 300 euro in più? Autostrade da ricostruire, città orrende, debiti da pagare, ferrovie che non servono quasi a nulla, poteri forti che fanno il bello ed il cattivo tempo, leggi che fanno schifo, aziende che pagano a 300 giorni, acconti sulle tasse, evasione ed elusione ai massimi livelli, giovani ignoranti e cafoni, scuole allo sbando...

Una sintesi perfetta, questo paese è declino chi non lo ammette rischia di venire risucchiato nella melma in cui quasi tutti noi stiamo camminando.

Faustroll
03-12-2008, 11.36.11
CUT



Seee. Riduci un problema ben più complesso e che ha radici molto più lontane ad una unica contrattazione senza guardare tutto il resto (né presente né futuro). Posso anche capire questa visione da parte di un ingegnere abituato ad un approccio pragmatico dei problemi (mi dico: così siamo e da qui devo partire "e in culo tutto il resto"), ma almeno quando si danno delle responsabilità avrebbe senso avere uno sguardo un po' più ampio e completo del problema (se non altro per capire il perché di certe posizioni). Altrimenti è poco al di sopra del populismo della Lega o di un Di Pietro.

destino
03-12-2008, 12.04.33
Seee. Riduci un problema ben più complesso e che ha radici molto più lontane ad una unica contrattazione senza guardare tutto il resto (né presente né futuro). Posso anche capire questa visione da parte di un ingegnere abituato ad un approccio pragmatico dei problemi (mi dico: così siamo e da qui devo partire "e in culo tutto il resto"), ma almeno quando si danno delle responsabilità avrebbe senso avere uno sguardo un po' più ampio e completo del problema (se non altro per capire il perché di certe posizioni). Altrimenti è poco al di sopra del populismo della Lega o di un Di Pietro.

ah perchè non è vero che la gobba del 2030 che era stata aggiustata con lo scalone l'hanno redistribuita in larga parte con questi coefficienti che non fanno altro che alleggerire le nostre pensioni?
Non ho dati qua da portarti ma mio padre lavora in quel campo li e me ne parlava di continuo in quei giorni, dicendo che stavano provando a fare la furbata a danno dei giovani ( e mio padre era proprio interessato invece a uscire quanto prima con le finestre nuove che si aprivano con la riforma Damiano, quindi era interessato a queste modifiche)

Sentiamo cmq il tuo punto di vista, visto che non ho ridotto nulla ad un'unica trattativa, infatti ho sottolineato che riguarda tutte e 3 le riforme che abbiamo avuto negli ultimi 15 anni, e guarda caso ogni volta si è andati a tagliuzzare nei settori che non hanno alcuna rappresentanza sindacale nei tavoli negoziali.

Gioru_
03-12-2008, 12.33.14
Quoto il grande Ginko, e aggiungo anche che predica al buio, come Antognoni nella rappresentativa di Firenze contro la nazionale cantanti.

Daniel_san
03-12-2008, 13.15.16
Il problema della pensione è un problema di cattiva gestione, perché con l'INPS hanno pagato di tutto e tutti.
Con le pensioni dell'INPS che sono i fondi accumulati col lavoro ci dovevano pagare unicamente le pensioni dei lavoratori, mentre le pensioni sociali e quelle d'invalidità dovevano essere pagate da tutti con i soldi di tutti (senza chiamare in causa i soldi presi per le varie calamità).
Alla fine s'è fatto gravare tutto sui fondi di quelle casse e sulle spalle dei lavoratori dipendenti e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Faustroll
03-12-2008, 14.01.22
ah perchè non è vero che la gobba del 2030 che era stata aggiustata con lo scalone l'hanno redistribuita in larga parte con questi coefficienti che non fanno altro che alleggerire le nostre pensioni?
Non ho dati qua da portarti ma mio padre lavora in quel campo li e me ne parlava di continuo in quei giorni, dicendo che stavano provando a fare la furbata a danno dei giovani ( e mio padre era proprio interessato invece a uscire quanto prima con le finestre nuove che si aprivano con la riforma Damiano, quindi era interessato a queste modifiche)

Sentiamo cmq il tuo punto di vista, visto che non ho ridotto nulla ad un'unica trattativa, infatti ho sottolineato che riguarda tutte e 3 le riforme che abbiamo avuto negli ultimi 15 anni, e guarda caso ogni volta si è andati a tagliuzzare nei settori che non hanno alcuna rappresentanza sindacale nei tavoli negoziali.

Non è questione di "punti di vista" o di opinioni ma di come si affrontano certi argomenti (una questione prima di metodo che di sostanza). Arrivare e sparare affermazioni del tipo "è tutta colpa di X" per poi motivarle con due righe e semplificare un problema di ben altra complessità è pura e semplice superficialità (se per propri limiti o voluta poco importa). Vabbé che siamo nel reame del "ho un'opinione su tutto e mi basta poco per farmela" ma certe volte mi sembra troppo e mi viene da puntualizzarlo.

Sgt.Napalm
03-12-2008, 14.21.26
Conosco una persona che siccome ha lavorato fin da giovane, nei beati anni '80 o inizio '90 e' andata in pensione.
Adesso non voglio dire che non se lo meriti, per carità, perche' il lavoro è lavoro come quello di tutti gli altri e questa persona i contributi se li è racimolati come qualsiasi altro povero Cristo che magari ha smesso di andare a scuola dopo la V° elementare per ragioni economiche.
Tuttavia il tale è andato in pensione a 39 anni.
Ora, premesso che gli auguro una vita lunga e ricca di soddisfazioni, probabilmente per altri trent'anni vivra' sulle spalle dei contribuenti.
Vi sembra una cosa normale?
A me mica tanto.

Venom
03-12-2008, 14.26.52
grazie berlusconi per aver tolto la detrazione del 55% sul risparmio energetico,con aggiunta una bella infamata come la retroattivita,grazie veramente:)

Mister X
03-12-2008, 14.30.55
grazie berlusconi per aver tolto la detrazione del 55% sul risparmio energetico,con aggiunta una bella infamata come la retroattivita

COSA? :japu:

Venom
03-12-2008, 14.34.11
COSA? :japu:

eh si,mio padre quest'anno ha rifatto tutti gli infissi sapendo che avrebbe potuto detrarre il 55%,ora quel nano ha avuto la brillante idea di toglierla in maniera retroattiva..

bah,che schifo...

destino
03-12-2008, 14.37.13
Non è questione di "punti di vista" o di opinioni ma di come si affrontano certi argomenti (una questione prima di metodo che di sostanza). Arrivare e sparare affermazioni del tipo "è tutta colpa di X" per poi motivarle con due righe e semplificare un problema di ben altra complessità è pura e semplice superficialità (se per propri limiti o voluta poco importa). Vabbé che siamo nel reame del "ho un'opinione su tutto e mi basta poco per farmela" ma certe volte mi sembra troppo e mi viene da puntualizzarlo.

io guarda che su quell'argomento l'opinione ce l'ho ben precisa e dovuta proprio al campo in cui lavora mio padre da 40 anni, che sono appunto le pensioni.
Non mi metto qui certo a parlare di tecnicismi primo perchè non ne sarei competente, secondo perchè non ci capirebbe niente nessuno.

Il qualunquismo è pure dire un "seeeeee, liquidi tutto con 2 parole" e non aggiungere niente ma proprio niente alla discussione.
Aspetto ancora con ansia il tuo punto di vista a questo punto, ne semplice ne superficiale, supportato da dati, fatti e statistiche.

Pixel [AR]
03-12-2008, 14.46.38
grazie berlusconi per aver tolto la detrazione del 55% sul risparmio energetico,con aggiunta una bella infamata come la retroattivita,grazie veramente:)


Come riuscire sempre a fare l'incontrario di quello che andrebbe fatto, invece di spendere per migliorare il sistema meglio fare demagogia e rattopparne le falle con il nastro isolante...

Quella era una delle uniche strade per uscire da questa situazione e cosa fanno? E già ma tanto ripartiremo con il nucleare e, con la testa che abbiamo qui in Italia, nuclearizzeremo il pianeta prima che tutto vada veramente a picco. Sempre meno fiero di essere italiano...

aplo
03-12-2008, 14.52.48
eh si,mio padre quest'anno ha rifatto tutti gli infissi sapendo che avrebbe potuto detrarre il 55%,ora quel nano ha avuto la brillante idea di toglierla in maniera retroattiva..

bah,che schifo...

Questo purtroppo è un classico delle detrazioni in Italia e in questo caso non sono stati solo i governi Berlusconi a fare manovre vergognose, prima pubblicizzano i fondi stimati uno inizia i lavori oppure acquista delle apparecchiature "es Il decoder del digitale terrestre" e quando pensi che sia in vigore la detrazione scopri che ti arriva il conto , a quel punto vai ad indagare e scopri che i fondi avevano un tetto ed un tempo ben definiti e che tu come altri milioni di Italiani non rientri in quel tetto ergo ti devi pagare tutto da solo.
Scandalosi come sempre del resto.

Cya

Faustroll
03-12-2008, 15.30.32
io guarda che su quell'argomento l'opinione ce l'ho ben precisa e dovuta proprio al campo in cui lavora mio padre da 40 anni, che sono appunto le pensioni.
Non mi metto qui certo a parlare di tecnicismi primo perchè non ne sarei competente, secondo perchè non ci capirebbe niente nessuno.

Il qualunquismo è pure dire un "seeeeee, liquidi tutto con 2 parole" e non aggiungere niente ma proprio niente alla discussione.
Aspetto ancora con ansia il tuo punto di vista a questo punto, ne semplice ne superficiale, supportato da dati, fatti e statistiche.

Mai detto di aver aggiunto nulla alla discussione. Solo che ritengo anche anche tu con le tue sparate faccia altrettanto (all'inizio ho chiesto spiegazione perché beneficio di inventario). Se per te non è così, la tua opinione espressa la pagina prima è corretta e la sua motivazione è quella prima, amen.
Per il resto rileggi pure il mio post prima.

bejita
03-12-2008, 20.06.57
;6224916']Ma ad oggi, non siamo ancora in piena finanziari a Prodi? Non è che uno si metet a governare oggi e domani rivoluziona tutto, le finanziarie sono annuali e questo governo non ne ha ancora fatta neppure una...

legge 127 del 3 agosto 2007 Art. 5 commi da 1 a 4

1. A decorrere dall'anno 2007, a favore dei soggetti con eta' pari o superiore a sessantaquattro anni e che siano titolari di uno o piu' trattamenti pensionistici a carico dell'assicurazione generale obbligatoria e delle forme sostitutive, esclusive ed esonerative della medesima, gestite da enti pubblici di previdenza obbligatoria, e' corrisposta una somma aggiuntiva determinata come indicato nella tabella A allegata al presente decreto in funzione dell'anzianita' contributiva complessiva e della gestione di appartenenza a carico della quale e' liquidato il trattamento principale. Se il soggetto e' titolare sia di pensione diretta sia di pensione ai superstiti, si tiene conto della sola anzianita' contributiva relativa ai trattamenti diretti. Se il soggetto e' titolare solo di pensione ai superstiti, ai fini dell'applicazione della predetta tabella A, l'anzianita' contributiva complessiva e' computata al 60 per cento, ovvero alla diversa percentuale riconosciuta dall'ordinamento per la determinazione del predetto trattamento pensionistico. Tale somma aggiuntiva e' corrisposta dall'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS), con riferimento all'anno 2007, in sede di erogazione della mensilita' di novembre ovvero della tredicesima mensilita' e, dall'anno 2008, in sede di erogazione della mensilita' di luglio ovvero dell'ultima mensilita' corrisposta nell'anno e spetta a condizione che il soggetto non possieda un reddito complessivo individuale relativo all'anno stesso superiore a una volta e mezza il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti. Agli effetti delle disposizioni del presente comma, si tiene conto dei redditi di qualsiasi natura, compresi i redditi esenti da imposte e quelli soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta o ad imposta sostitutiva, ad eccezione sia dei redditi derivanti dall'assegno per il nucleo familiare ovvero dagli assegni familiari e dall'indennita' di accompagnamento, sia del reddito della casa di abitazione, dei trattamenti di fine rapporto comunque denominati e delle competenze arretrate sottoposte a tassazione separata.

2. Nei confronti dei soggetti che soddisfano le condizioni di cui al comma 1 e per i quali l'importo complessivo annuo dei trattamenti pensionistici, al netto dei trattamenti di famiglia, risulti superiore al limite reddituale di cui allo stesso comma 1 e inferiore al limite costituito dal predetto limite reddituale incrementato della somma aggiuntiva di cui al comma 1, la somma aggiuntiva e' corrisposta fino a concorrenza del predetto limite.

3. Qualora i soggetti di cui al comma 1 non risultino beneficiari di prestazioni presso l'INPS, il casellario centrale dei pensionati istituito con decreto del Presidente della Repubblica 31 dicembre 1971, n. 1388, e successive modificazioni, individua l'ente incaricato dell'erogazione della somma aggiuntiva di cui al comma 1, che provvede negli stessi termini e con le medesime modalita' indicati nello stesso comma.

4. La somma aggiuntiva di cui al comma 1 non costituisce reddito ne' ai fini fiscali ne' ai fini della corresponsione di prestazioni previdenziali ed assistenziali, con esclusione dall'anno 2008, per un importo pari a 156 euro, dell'incremento delle maggiorazioni sociali di cui all'articolo 38 della legge 28 dicembre 2001, n. 448, come determinato in applicazione del comma 5 del presente articolo.

infatti questa è l'unica legge su soldi integrativi alle pensioni che io ricordi

berlusconi in campagna elettorale aveva promesso 1000 euro minimi per tutti

MarcoLaBestia
04-12-2008, 18.57.26
secondo voi stiamo colando a picco? Secondo me siamo giusto all'inizio. Ora la barca ha lo squarcio dal quale entra l'acqua, più in là la barca affonderà, poi moriremo affogati.

berlusca questa volta si trova in una situazione ben più complicata di quella degli altri mandati, perkè sta volta vorrebbe salvare la faccia.
La prima volta, quando il suo governo cadde ad opera della lega, non ebbe modo di smerdiare e fece una semplice figura di 'governo instabile'.
La seconda volta evitò il problema precedente pensando bene di corrompere la lega prima di andare al governo, e una volta eletto fece tutte le smerdazioni possibili e immaginabili quintuplicando il patrimonio personale. Ricordate il grande clima di indignazione generale? Infatti vinse Prodi.

Terza volta, cazzo sta volta è arrivato bello preparato: dopo aver tirato tutte le ingiurie possibili e immaginabili sullo sfigatissimo governo Prodi, cavalcando la mediocrità e l'ignoranza generale del popolo italiano, è riuscito con un coniglio-dal-cappello finale a far cadere il governo (mastella credeva di fare all'ammore col berlusca, ma come per altri in passato anke a lui è toccato essere digerito e cacato dal mostro di arcore) dunque galoppando sull'onda straripante del 'fallimento della sinistra' ha fatto il pieno di voti.

Ora, però, una nuova sfida attende il cavaliere: riuscire a fare le smerdate senza inimicarsi l'opinione pubblica, come accadde nel suo scorso mandato. Ci riuscirà? Quali fantastike avventure ci aspettano?


proviamo ad analizzare il suo modus operandi.


mia nonna dice sempre ke gli antiki erano saggi e quindi, purtroppo per il simpatico barzellettiere, purtroppo non è possibile avere la botte piena e la moglie ubriaca.
Ma lui, caparbio, ci prova lo stesso, e sfodera il suo asso nella manica, già collaudato per far calare la reputazione pubblica del governo prodi: la fandonia. (detta anke propaganda)
Propaganda in gasparri-style ke in ogni singolo caso riesce sempre a far piroettare la frittata riuscendo in un sol colpo ad eloggiare i propri atti ed insultare pesantemente il nemico dell'opposizione.

vedremo alle prossime elezioni se questa strategia avrà funzionato.
certo, bisogna sempre andarci coi piedi di piombo, ke tra brogli elettorali e "p.r. dei politici" non si sa mai quanto effettivamente il risultato sia veritiero.


io intanto faccio una mia previsione personale. Io credo ke la metà "buona" della popolazione (istruita, onesta, seria, ligia al dovere, ke usa il ragionamento) sia maggiore, come quantità, della metà marcia (ignorante, mediocre, disonesta, apatica e superficiale) e ke per questo l'arma segreta propaganda non risucirà a fare abbastanza proseliti per vincere anke le prossime elezioni.
Alla fin fine si torna sempre all'origine: nell'arco della storia le nazioni migliori sono sempre state quelle con un migliore capitale umano. Una dimostrazione l'abbiamo avuta con la rivolta contro la legge gelmini. Egli crede di averla spuntata, ma l'onda d'urto arriverà sulle prossime elezioni.
You may say I'm a dreamer, but I'm not the only one. I hope some day you'll join us and Italy will live as one.