PDA

Visualizza versione completa : Sono sconvolto



DIAZE
21-11-2008, 11.40.26
Ho avuto a che fare con questo... (http://quotidianonet.ilsole24ore.com/2008/11/21/134176-uccide_moglie_figli_piccoli.shtml)

Sono sconvolto.










scusate lo sfogo.

ROLF
21-11-2008, 11.43.23
minkia...

PeppeBlackKravitz
21-11-2008, 11.59.43
si fosse ammazzato prima lui almeno.
Non ci sono cose da dire.°o°

Namuris
21-11-2008, 12.11.42
... :|

destino
21-11-2008, 12.26.36
bella giornata di lavoro -_-'

stan
21-11-2008, 12.31.11
Porca puttana...

Coraggio Diaze!

PeppeBlackKravitz
21-11-2008, 12.52.41
ma in che senso hai avuto a che fare con questo?

hellspawn85
21-11-2008, 13.58.47
non so se riuscirei a fare il tuo lavoro senza farmi coinvolgere emotivamente... sono senza parole per la vicenda

Eowyn.
21-11-2008, 14.23.34
Un abbraccio.
Sono consapevole che io, davvero, non ce la farei: ho la massima stima per te e i tuoi colleghi :birra:

Angus_McGyver
21-11-2008, 14.30.23
Tutto subito avevo pensato che in (un più o meno recente) passato avessi avuto a che fare con l'autore della strage...
Invece hai proprio avuto a che fare con la strage :(

:birra:

Angus McGyver

Man.Erg
21-11-2008, 15.25.58
veronesi tuti mati :asd:
no dai, seriamente... cacchio, fa una strana sensazione pensare che anche vicino casa mia succedano queste cose :(

d'altronde noi abbiamo michele fusaro

_Fred_
21-11-2008, 15.35.33
Mi spiace...:( ,
sbaglio o anche qualche tempo fa ( forse un anno) facesti un altro intervento analogo?

Coraggio e anche complimenti, ci vogliono tanta passione e forza di volontà per fare un lavoro che può affossarti mentalmente (e fisicamente) così tanto da un giorno all'altro...

P.s Per quanto riguarda la notizia, mi domando cosa scatti in testa alla gente in quelle situazioni...

Eowyn.
21-11-2008, 16.16.28
Fred, sì: si trattava di una mamma e di un neonato. Ricordo ancora l'incazzatura che mi presi per certi commenti letti.

Angus_McGyver
21-11-2008, 16.17.59
:look:

Angus McOltelli&piaghe...

sharkone
21-11-2008, 16.21.47
**faccina abbraccio, pacca su spalla**

Wiz
21-11-2008, 17.10.53
Un abbraccio e mi accodo. Massimo rispetto e stima per il lavoro che fai, io non ne sarei mai capace.

Giggio93
21-11-2008, 17.42.11
:( :birra: :birra:

Mischa
21-11-2008, 18.11.09
Imho zitto zitto, ogni tanto diaze fa stragi a destra e manca, poi interviene professionalmente, infine posta qui, per aggiungere la ciliegina. Noi non lo sappiamo ma è uno dei serial killer più attivi degli ultimi vent'anni, e s'è scelto il suo lavoro per avere la massima possibilità di azione, con il minimo sospetto.

Scherzi a parte: spiace, diaze. Scherzi non a parte oh, se però poi t'arrestano, io l'avevo detto.

Mister X
21-11-2008, 18.17.53
Pesante :(

3Deimos
21-11-2008, 18.23.35
Purtroppo, queste cose sono successe, succedono e continueranno a succedere. L'importante è non dimenticare queste vittime.

Brinley
21-11-2008, 18.52.46
Diaze scusami, accodandomi agli altri nel dispiacermi per quello con cui hai a che fare, mi spieghi un pò in cosa consiste il tuo lavoro?

DIAZE
21-11-2008, 19.10.28
veronesi tuti mati :asd:


verissimo


Fred, sì: si trattava di una mamma e di un neonato. Ricordo ancora l'incazzatura che mi presi per certi commenti letti.
Si però allora ero in elicottero e non in centrale.
Cavolo che memoria Cri


Imho zitto zitto, ogni tanto diaze fa stragi a destra e manca, poi interviene professionalmente, infine posta qui, per aggiungere la ciliegina. Noi non lo sappiamo ma è uno dei serial killer più attivi degli ultimi vent'anni, e s'è scelto il suo lavoro per avere la massima possibilità di azione, con il minimo sospetto.


mi hai strappato un sorriso quando ho lurkato, grazie.


Diaze scusami, accodandomi agli altri nel dispiacermi per quello con cui hai a che fare, mi spieghi un pò in cosa consiste il tuo lavoro?
Praticamente raccolgo, elaboro le chiamate di emergenza che giungono al 118 e invio i mezzi ( come in un gioco gestionale :P) quando non sono sui mezzi d'emergenza io stesso.


Un abbraccio.
Sono consapevole che io, davvero, non ce la farei: ho la massima stima per te e i tuoi colleghi :birra:
Grazie a te e a tutti quelli che mi hanno manifestato la loro vicinanza.
Voi non avete idea di quanto sia utile.

Di0
21-11-2008, 19.19.49
Non credo ci sia molto da aggiungere, comunque si è tutti qui. :)

DonAldrigo
21-11-2008, 20.20.33
verissimo


Si però allora ero in elicottero e non in centrale.
Cavolo che memoria Cri



mi hai strappato un sorriso quando ho lurkato, grazie.


Praticamente raccolgo, elaboro le chiamate di emergenza che giungono al 118 e invio i mezzi ( come in un gioco gestionale :P) quando non sono sui mezzi d'emergenza io stesso.


Grazie a te e a tutti quelli che mi hanno manifestato la loro vicinanza.
Voi non avete idea di quanto sia utile.

Forza Diaze! Noi ti siamo tutti vicini.

FALLEN_ANGEL_664
21-11-2008, 22.28.04
Forza Diaze. Vedrai che già domani andrà meglio.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Dupin
21-11-2008, 22.34.37
Ho avuto un'esperienza analoga alla tua e posso capire benissimo il tuo stupore.
Ma in questi casi non c'è mai nulla di significativo da dire, è una situazione spiazzante, disarmante e incredibile.
Col tempo diventerà un'informazione gestibile anche se ora non lo è affatto.

ding
22-11-2008, 05.08.36
ma stavi in centrale? pesa cazzo. l'unica è pensare che non ci potevi far nulla e che per una situazione così ne hai per le mani altrettante se non di più dove l'intervento fa la differenza.

angelheart
22-11-2008, 08.51.17
Io non riesco a capire, sto lì e cerco cerco, mi sforzo di immaginare le ragioni per cui un uomo benestante con una famiglia a detta di tutti felice possa massacrare i propri bambini, non tanto la moglie con cui puoi avere mille problemi, ma i figli.... Che tipo di depressione / problema / raptus folle può spingerti a un gesto del genere?
Un abbraccio a Diaze che riesce a sopportare orrori di questo genere.

fppiccolo
22-11-2008, 09.22.20
*****

Pixel [AR]
22-11-2008, 09.49.33
Qui da me, a Pinerolo, lavoro cinquanta metri dalla posta dove lavorava quel papà che ha ucciso a pistolettate moglie e figlia -che poi ha chiuso nel baule dell'auto-. Era il direttore della posta, persona affabile, gentile e cordiale a detta di tutti e nella cronaca nazionale ha tenuto banco una settimana -la famiglia di Luserna san Giovanni se vi ricordate- Qualche tempo fa mi aveva dato pure informazioni a riguardo del bamcomat fuori servizio con una gentilezza invidiabile :(

Di0
22-11-2008, 11.25.11
;6198310']Qui da me, a Pinerolo, lavoro cinquanta metri dalla posta dove lavorava quel papà che ha ucciso a pistolettate moglie e figlia -che poi ha chiuso nel baule dell'auto-. Era il direttore della posta, persona affabile, gentile e cordiale a detta di tutti e nella cronaca nazionale ha tenuto banco una settimana -la famiglia di Luserna san Giovanni se vi ricordate- Qualche tempo fa mi aveva dato pure informazioni a riguardo del bamcomat fuori servizio con una gentilezza invidiabile :(

Be', tanto per citare un famoso esempio all'opposto, portato spesso a sostegno delle tesi sulla banalità del male, il direttore storico di Auschwitz, colui che tra le altre cose introdusse la combinazione camere a gas più forno crematorio per ottimizzare e velocizzare il processo di eliminazione degli ebrei (si era accorto, con freddezza da contabile, che non sarebbe riuscito a rispettare le consegne altrimenti), era anche un ottimo e affezionatissimo padre di famiglia, che adorava i propri figli e la moglie e, insomma, che fosse molto amorevole e pieno di cure verso la famiglia. Un padre esemplare, a quanto ci è dato sapere.
Anche la lettera che scrisse al figlio prima d'essere giustiziato a morte è, per certi versi, struggente e piena d'amore.
Questo tanto per far capire quanto strano, complesso e consapevolmente stronzo può essere l'essere umano.

Pixel [AR]
22-11-2008, 15.23.50
Su quello non ci piove... E giudicare una persona è una cosa difficilissima, a volte non si conosce la propria moglie dopo vent'anni di matrimonio...

Strasbuli
22-11-2008, 15.34.17
Passo di qui per caso dopo tanto tempo, leggo questo post e mi rattristo. Sono quasi infermiere e quindi ti capisco. Massimo rispetto per te e un grande abbraccio.

Eowyn.
22-11-2008, 15.35.44
C'è anche da dire che un conto è essere un padre modello e ammazzare "altri"; un altro è freddare i propri figli...


@Diaze: le incazzature (e relativi ban) li ricordo sempre :P

Di0
22-11-2008, 17.01.31
C'è anche da dire che un conto è essere un padre modello e ammazzare "altri"; un altro è freddare i propri figli...


Inzomma, tra un affettuoso padre di famiglia che per lavoro organizza e ottimizza lo sterminio di centinaia di migliaia di persone, con il distacco che userebbe un contabile di banca, e un impiegato di banca che il giorno è gentilissimo coi clienti e la sera ammazza moglie e figli; proprio non lo quale delle due cose è più straniante.

3Deimos
22-11-2008, 17.33.07
A me quello che spaventa davvero è il fatto di non conoscere mai per davvero le persone che ci stanno intorno: chissà quante volte quella famiglia ha discusso sulla follia di un padre o di una madre assassina e poi bum, qulacosa esplode nella testa ed è follia.

Bobbo
22-11-2008, 23.13.11
Ho avuto a che fare con questo... (http://quotidianonet.ilsole24ore.com/2008/11/21/134176-uccide_moglie_figli_piccoli.shtml)

Sono sconvolto.



scusate lo sfogo.

Me ne hai raccontati di interventi su casi terribili ma questo penso sia uno dei più difficili e strazianti.
Grazie per quello che fai.