PDA

Visualizza versione completa : Un altra vita è possibile



Ubar
25-10-2008, 14.06.32
Ciao a tutti, sono il pervertito del forum, ma non è di questo che voglio parlarvi, oggi vi racconterò come la mia vita è cambiata: da metà settembre ho iniziato a studiare medicina alla facoltà di... medicina (strano eh? ) dell'università di Zurigo. Quando iniziai lo studio ero abbastanza preoccupato perchè, sebbene avessi fatto con successo 3 semestri di diritto qualche anno fa mi ero preso una sorta di anno sabbatico dove ho lavorato come aiuto infermiere in un ospedale e temevo che quell'anno di pausa aveva impigrito i miei neuroni in modo tale da non riuscire ad affrontare con successo uno studio difficile come quello di medicina... In oltre il fatto di lavorare aveva il "vantaggio" che una volta timbrata l'uscita i miei unici pensieri erano: sesso e videogiochi. Il che era del tutto lecito, chi vi nega una bella partita a the witcher dopo una dura giornata di lavoro (e credetemi, è davvero dura, sia fisicamente che psicologicamente) oppure un po di gratificazione erotica da una qualche amichetta che fa uno striptease davanti alla webcam o con un bel filmino della Private o di Twistys? nessuno. Il problema che questo stile di vita non si abbina alla vita dell studente o si abbina in maniera molto piu limitata con grossi rischi per il rendimento (avevo un amico che ha bocciato l'esame di maturità perchè la sera prima è stato su a farmare per prendersi la mount epica di WoW). Preoccupato che il pc potesse dunque insidiare il mio futuro decisi di ricorrere a mezzi drastici, mi sono vietato il pc. Nel mio appartamento di Zurigo dove vivo 5 giorni su 7 non ho nessun mezzo informatico (ok il mio coinquilino ha il portatile e in caso di necessità lo chiedo a lui ma di sicuro non mi faccio le pippe usando il suo portatile anche perchè è un super nerd che mi guarda male anche solo se glielo chiedo per controllare gli orari del giorno dopo e che se lo porta appresso come io mi porterei appresso una super model nifomane norvegese con abituali rapporti lesbo con le due sorelle maggiorate). Per scaricare le diapositive delle presentazioni in power point delle lezioni o per altri usi strettamente scolastici uso il pc della biblioteca dove cmq nessun altro uso sarebbe consentito e ora la mia vita ha una marcia in piu: vado a letto regolarmente alle 23 (niente piu nottate a raidare o a pippare) e mi alzo puntualmente alle 6.45, mi sento molto piu riposato ed energetico duarnte la giornata, la quantità che dedico allo studio è notevole (arrivo alle 6 ore al giorno... dopo magari 8 ore di lezioni) e ora la gente oltre a conoscermi come "Il porco" o "Il depravato" mi conoscono anche come "Il secchione".
Un invito a tutti voi, non siete soddisfatti della vostra vita? provate solo un mese senza pc, vedrete la vostra vita cambiare... e se proprio cambia in peggio niente vi impedisce di tornare indietro!

Grazie per la cortese attenzione

DonAldrigo
25-10-2008, 14.12.58
Ciao a tutti, sono il pervertito del forum, ma non è di questo che voglio parlarvi, oggi vi racconterò come la mia vita è cambiata: da metà settembre ho iniziato a studiare medicina alla facoltà di... medicina (strano eh? ) dell'università di Zurigo. Quando iniziai lo studio ero abbastanza preoccupato perchè, sebbene avessi fatto con successo 3 semestri di diritto qualche anno fa mi ero preso una sorta di anno sabbatico dove ho lavorato come aiuto infermiere in un ospedale e temevo che quell'anno di pausa aveva impigrito i miei neuroni in modo tale da non riuscire ad affrontare con successo uno studio difficile come quello di medicina... In oltre il fatto di lavorare aveva il "vantaggio" che una volta timbrata l'uscita i miei unici pensieri erano: sesso e videogiochi. Il che era del tutto lecito, chi vi nega una bella partita a the witcher dopo una dura giornata di lavoro (e credetemi, è davvero dura, sia fisicamente che psicologicamente) oppure un po di gratificazione erotica da una qualche amichetta che fa uno striptease davanti alla webcam o con un bel filmino della Private o di Twistys? nessuno. Il problema che questo stile di vita non si abbina alla vita dell studente o si abbina in maniera molto piu limitata con grossi rischi per il rendimento (avevo un amico che ha bocciato l'esame di maturità perchè la sera prima è stato su a farmare per prendersi la mount epica di WoW). Preoccupato che il pc potesse dunque insidiare il mio futuro decisi di ricorrere a mezzi drastici, mi sono vietato il pc. Nel mio appartamento di Zurigo dove vivo 5 giorni su 7 non ho nessun mezzo informatico (ok il mio coinquilino ha il portatile e in caso di necessità lo chiedo a lui ma di sicuro non mi faccio le pippe usando il suo portatile anche perchè è un super nerd che mi guarda male anche solo se glielo chiedo per controllare gli orari del giorno dopo e che se lo porta appresso come io mi porterei appresso una super model nifomane norvegese con abituali rapporti lesbo con le due sorelle maggiorate). Per scaricare le diapositive delle presentazioni in power point delle lezioni o per altri usi strettamente scolastici uso il pc della biblioteca dove cmq nessun altro uso sarebbe consentito e ora la mia vita ha una marcia in piu: vado a letto regolarmente alle 23 (niente piu nottate a raidare o a pippare) e mi alzo puntualmente alle 6.45, mi sento molto piu riposato ed energetico duarnte la giornata, la quantità che dedico allo studio è notevole (arrivo alle 6 ore al giorno... dopo magari 8 ore di lezioni) e ora la gente oltre a conoscermi come "Il porco" o "Il depravato" mi conoscono anche come "Il secchione".
Un invito a tutti voi, non siete soddisfatti della vostra vita? provate solo un mese senza pc, vedrete la vostra vita cambiare... e se proprio cambia in peggio niente vi impedisce di tornare indietro!

Grazie per la cortese attenzione

Sono contento per te, penso che forse anche io in futuro dovrò fare qualcosa di simile, ma non accannando il pc bensì il riposino pomeridiano (una brutta droga).
In ogni caso se volessi tornare ad essere quello che eri devi fare una cosa sola, andare su questo stesso forum a pagina 2. C'è un mio vecchio topic ormai chiuso che ti ritrasformerà in quello che eri.

Shagrath_Infernus
25-10-2008, 14.15.22
Non credo ce la farei senza, me ne sono privata due giorni mentre mi ridipingevano la cameretta ed a momenti impazzivo. Ovvio che il tempo che trascorro davanti ai videogiochi non costituisce un problema perchè non ha mai influito, almeno fino ad ora, sul mio rendimento scolastico.:). Basta sfogarsi nei weekend e darsi degli orari durante i giorni lavorativi.

aries
25-10-2008, 14.33.04
Ahahah, che mito.
Bella per te :birra:


Ma alle pippe non ci credo che hai rinunciato. Solo fantasia? Dai dillo che almeno il lettore divx l'hai comprato :asd:

zappeo
25-10-2008, 14.37.39
ma che discorsi, è ovvio che vivi meglio, non lavori più.
se vuoi autoconvincerti che i benefici vengano dall'aver tolto il pc, liberissimo di farlo. ma ti bastava mollare wow(/mmorpg a caso) prima.

e poi non lavori più. dico, se non è un beneficio quello :sisi:

Khorne
25-10-2008, 14.44.19
Mollassi il pc, mi ritroverei con un sacco di tempo libero. Che userei per stare al pc :asd:


...comunque, a ben pensarci, non è vero: avrei comunque gazillioni di anime da guardare, e quindi non cambierebbe nulla :asd:

Baker94
25-10-2008, 15.01.55
Non riesco ad immaginarmi la vita senza il mio fidato pc,e se solo ci penso mi vengono istinti omicidi/suicidi eheh

zombie_chicken
25-10-2008, 15.16.45
vincenzop (http://www.multiplayer.it/forum/members/235578/vincenzop.html)

aries
25-10-2008, 15.19.14
zombie a questa non ci sono arrivato, e mi sento un inferiore, ti prego illuminami :|

papo
25-10-2008, 15.23.40
Ciao a tutti, sono il pervertito del forum, ma non è di questo che voglio parlarvi, oggi vi racconterò come la mia vita è cambiata: da metà settembre ho iniziato a studiare medicina alla facoltà di... medicina (strano eh? ) dell'università di Zurigo. Quando iniziai lo studio ero abbastanza preoccupato perchè, sebbene avessi fatto con successo 3 semestri di diritto qualche anno fa mi ero preso una sorta di anno sabbatico dove ho lavorato come aiuto infermiere in un ospedale e temevo che quell'anno di pausa aveva impigrito i miei neuroni in modo tale da non riuscire ad affrontare con successo uno studio difficile come quello di medicina... In oltre il fatto di lavorare aveva il "vantaggio" che una volta timbrata l'uscita i miei unici pensieri erano: sesso e videogiochi. Il che era del tutto lecito, chi vi nega una bella partita a the witcher dopo una dura giornata di lavoro (e credetemi, è davvero dura, sia fisicamente che psicologicamente) oppure un po di gratificazione erotica da una qualche amichetta che fa uno striptease davanti alla webcam o con un bel filmino della Private o di Twistys? nessuno. Il problema che questo stile di vita non si abbina alla vita dell studente o si abbina in maniera molto piu limitata con grossi rischi per il rendimento (avevo un amico che ha bocciato l'esame di maturità perchè la sera prima è stato su a farmare per prendersi la mount epica di WoW). Preoccupato che il pc potesse dunque insidiare il mio futuro decisi di ricorrere a mezzi drastici, mi sono vietato il pc. Nel mio appartamento di Zurigo dove vivo 5 giorni su 7 non ho nessun mezzo informatico (ok il mio coinquilino ha il portatile e in caso di necessità lo chiedo a lui ma di sicuro non mi faccio le pippe usando il suo portatile anche perchè è un super nerd che mi guarda male anche solo se glielo chiedo per controllare gli orari del giorno dopo e che se lo porta appresso come io mi porterei appresso una super model nifomane norvegese con abituali rapporti lesbo con le due sorelle maggiorate). Per scaricare le diapositive delle presentazioni in power point delle lezioni o per altri usi strettamente scolastici uso il pc della biblioteca dove cmq nessun altro uso sarebbe consentito e ora la mia vita ha una marcia in piu: vado a letto regolarmente alle 23 (niente piu nottate a raidare o a pippare) e mi alzo puntualmente alle 6.45, mi sento molto piu riposato ed energetico duarnte la giornata, la quantità che dedico allo studio è notevole (arrivo alle 6 ore al giorno... dopo magari 8 ore di lezioni) e ora la gente oltre a conoscermi come "Il porco" o "Il depravato" mi conoscono anche come "Il secchione".
Un invito a tutti voi, non siete soddisfatti della vostra vita? provate solo un mese senza pc, vedrete la vostra vita cambiare... e se proprio cambia in peggio niente vi impedisce di tornare indietro!

Grazie per la cortese attenzione

concordo.
Chi è predisposto a trovare nel PC tremila interessi diversi, rischia di assuefarsene come una droga.
Lo dimostra il fatto che quando lavoro e ci sto meno davanti, mi sento meglio.

Mischa
25-10-2008, 15.29.57
... a questa non ci sono arrivatoVergogna (ok, a tua discolpa potresti dire che all'epoca non frequentavi queste lande). Anyway, zombie ti ha già fornito tutti gli elementi necessari a cogliere il riferimento (effettivamente, piuttosto adatto) :asd:

funazza
25-10-2008, 15.34.10
Chi è predisposto a trovare nel PC tremila interessi diversi, rischia di assuefarsene come una droga.
Lo dimostra il fatto che quando lavoro e ci sto meno davanti, mi sento meglio.


accidenti!!! °o°

_Fred_
25-10-2008, 15.39.51
vincenzop (http://www.multiplayer.it/forum/members/235578/vincenzop.html)

:roll3: Pensavo la stessa cosa, sarebbe fiero di lui...

zombie_chicken
25-10-2008, 15.53.33
ti prego illuminami :|

vinc&nzo Punz1 è un'esempio per la comunità, l'uomo che un bel giorno si è accorse di essere un fallito segaiolo e da allora si è registrato in tutti i forum italiani per comunicare ai giovani la sua esperienza di pornodipendenza.
è pure apparso più di una volta in tv:


se continuate a masturbarvi diventerete come me
\
http://www.ilsensodellavita.tv/images/ospiti/punzi_2701.jpg

aries
25-10-2008, 16.09.44
Vergogna (ok, a tua discolpa potresti dire che all'epoca non frequentavi queste lande). Anyway, zombie ti ha già fornito tutti gli elementi necessari a cogliere il riferimento (effettivamente, piuttosto adatto) :asd:

- annullamento completo della coscienza temporale: si possono trascorrere anche 10 ore davanti al monitor, senza conseguenze fisiche immediate;
- dolore quasi lancinante al momento dell’eiaculazione;


Eh beh ci credo dopo 10 ore a trastullarsi :|

destino
25-10-2008, 16.13.43
una vita senza pc non ha senso di esistere :|

Daniel_san
25-10-2008, 16.59.49
ma che discorsi, è ovvio che vivi meglio, non lavori più.
se vuoi autoconvincerti che i benefici vengano dall'aver tolto il pc, liberissimo di farlo. ma ti bastava mollare wow(/mmorpg a caso) prima.

e poi non lavori più. dico, se non è un beneficio quello :sisi:

Sacrosante queste parole! :sisi:

Ubar
25-10-2008, 17.07.56
ah tanto per la cronaca, le pippe me le faccio ma senza l'ausilio del pc ;)

zappeo
25-10-2008, 17.24.10
senza le japanese girls puking in each other's mouth?
impossibile.

e comunque il punto non erano le pippe :nono2:

Squizzo
25-10-2008, 17.33.28
si ok ma non è che quando usi un pc anche assiduamente questo ti impedisca di fare altro eh...a meno che tu non sia incatenato alla sedia/scrivania/pc nessuno ti vieta di spegnerlo e andare a fare altre cose, non sei obbligato a starci fino alle 4 di mattina a raidare o spippettarti etc...insomma, non capisco questo "una nuova vita è possibile", se uno ha problemi a vivere la sua vita, ce li ha e continua ad averceli con o senza un computer vicino

ding
25-10-2008, 17.49.28
boh.. sinceramente mi serve troppo, sia per il poco lavoro che faccio sia per contatti vari che altre nmila cose. quando sto un periodo senza, pur avendo da fare - si parla però di quei 2, 3, 4 giorni di norma - non è che sto meglio o peggio. sto... diverso. non ho il pc sottomano, quindi magari invece che fraggare una mezzoretta qando ho tempo libero o giù di pippa o fisso il muro, così come invece di mettere musica sul pc la metto sul cell.. boh.
poi ok: ci sono elementi particolari - qua sul multy me ne viene in mente giusto.. qualcuno :asd: - che probabilmente vivrebbe MOLTO meglio ad essere senza pc per un mesetto o più. completamente. asd.

Ubar
25-10-2008, 18.13.30
si ok ma non è che quando usi un pc anche assiduamente questo ti impedisca di fare altro eh...a meno che tu non sia incatenato alla sedia/scrivania/pc nessuno ti vieta di spegnerlo e andare a fare altre cose, non sei obbligato a starci fino alle 4 di mattina a raidare o spippettarti etc...insomma, non capisco questo "una nuova vita è possibile", se uno ha problemi a vivere la sua vita, ce li ha e continua ad averceli con o senza un computer vicino

non se è il pc che gli causa problemi a vivere la sua vita, per carità non demonizzo il pc, quando arrivo a casa il weekend infatti recupero il tempo (e le seghe) perse durante la settimana.
Cmq hai ragione, probabilmente se avessi piu forza di volontà riuscirei tranquillamente a starmene con un pc in casa.

papo
26-10-2008, 14.13.28
si ok ma non è che quando usi un pc anche assiduamente questo ti impedisca di fare altro eh...a meno che tu non sia incatenato alla sedia/scrivania/pc nessuno ti vieta di spegnerlo e andare a fare altre cose, non sei obbligato a starci fino alle 4 di mattina a raidare o spippettarti etc...insomma, non capisco questo "una nuova vita è possibile", se uno ha problemi a vivere la sua vita, ce li ha e continua ad averceli con o senza un computer vicino

il problema è diverso:
Il PC può diventare una sorta di droga e va a finire che alla fine non riesci più a farne a meno.
Non è questione di non potere ma di non riuscire a fare altro.

Ti allontani dal PC ma dopo 5 minuti stai male e ci ritorni.
Ti deconcentri e non riesci a fare nulla se non navigare, giocare o altro.
Diventi apatico e ti cominci ad isolare.
Questa è la dipendenza da PC.

C'è chi non riesce a fare a meno di fumare, eppure sarebbe cosi semplice:
basta non comprare le sigarette.
Qui stiamo parlando di vera e propia assuefazione, dipendenza, fenomeno peraltro oramai ben noto in ambito psicologico.

JGun83
26-10-2008, 14.39.48
ah tanto per la cronaca, le pippe me le faccio ma senza l'ausilio del pc ;)

la fantasia è migliore di una foto :P

FALLEN_ANGEL_664
27-10-2008, 01.21.38
Ognuno ha le sue droghe.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

funazza
27-10-2008, 02.20.24
C'è chi non riesce a fare a meno di fumare, eppure sarebbe cosi semplice:
basta non comprare le sigarette.
Qui stiamo parlando di vera e propia assuefazione, dipendenza, fenomeno peraltro oramai ben noto in ambito psicologico.

si ma forse non ti hanno detto che nelle sigarette c'è una sostanza chiamata nicotina, e come tutte le cose che finiscono in "ina" anche questa è una sostanza che da dipendenza.

dubito che ci sia qualcosa di simile dentro ad un case o ad un mouse

papo
27-10-2008, 20.35.22
si ma forse non ti hanno detto che nelle sigarette c'è una sostanza chiamata nicotina, e come tutte le cose che finiscono in "ina" anche questa è una sostanza che da dipendenza.

dubito che ci sia qualcosa di simile dentro ad un case o ad un mouse

ti sbagli.
Anche il gioco d'azzardo non finisce in "ina" ma guarda caso esistono persone che non riescono a staccarsi dai video poker o dai tavoli da gioco (perdendo un sacco di soldi).

Ho visto e sentito (la cronaca internazionale ne ha anche parlato) di persone giocare che giocando al PC (i MMORPG sono poi le "bestie" più terribili" ) hanno trascurato il lavoro, gli amici, la famiglia.

Bambini ridotti ad avere attacchi epilettici per sessioni di 10 ore continue di videogiochi senza riuscire a staccarsi.

Non ci deve essere per forza una sostanza chimica esterna per creare assuefazione.
Di fatto, qialsiasi cosa stimoli il nostro cervello e che gli da piacere può diventare , potenzialemnte , una droga.

Man.Erg
27-10-2008, 20.39.57
dubito che ci sia qualcosa di simile dentro ad un case o ad un mouse

dipende
se magari fumi e sceneri sopra il mouse, allora si

Ciborio_cgg
27-10-2008, 21.56.31
ti sbagli.
Anche il gioco d'azzardo non finisce in "ina" ma guarda caso esistono persone che non riescono a staccarsi dai video poker o dai tavoli da gioco (perdendo un sacco di soldi).

Ho visto e sentito (la cronaca internazionale ne ha anche parlato) di persone giocare che giocando al PC (i MMORPG sono poi le "bestie" più terribili" ) hanno trascurato il lavoro, gli amici, la famiglia.

Bambini ridotti ad avere attacchi epilettici per sessioni di 10 ore continue di videogiochi senza riuscire a staccarsi.

Non ci deve essere per forza una sostanza chimica esterna per creare assuefazione.
Di fatto, qialsiasi cosa stimoli il nostro cervello e che gli da piacere può diventare , potenzialemnte , una droga.

Verissimo.

Shagrath_Infernus
27-10-2008, 23.15.20
Il male può assumere forme diverse:asd:

ding
28-10-2008, 01.50.07
cut
10 ore? e che saranno mai :look:

comunque c'hai ragione: a certi livelli crea dipendenza fin troppo pesa. come per tutte le cose ci vuole autocontrollo e forza di volontà; senza tali fattori pure fare uno sport può divenire droga.

destino
28-10-2008, 07.46.22
10 ore? e che saranno mai :look:

comunque c'hai ragione: a certi livelli crea dipendenza fin troppo pesa. come per tutte le cose ci vuole autocontrollo e forza di volontà; senza tali fattori pure fare uno sport può divenire droga.

infatti con l'uscita di wotlk altro che 10 ore :look:

ding
28-10-2008, 09.00.18
zittooooh non me ne devi parlare cristo santo! non voglio rinnovare, ora che sto tornando ad avere una real life decente dopo 2 anni di tentativi. e porco cazzo. ci manca anche che qualcuno rinnovi per me o mi reinstalli wow sul pc ed è fatta. il fatto di dover comprare l'espansione (con soldi che non ho) e dover reinstallare TUTTO è una delle poche cose che mi trattiene dal farlo. non spingermi, su :mecry:

destino
28-10-2008, 09.36.38
zittooooh non me ne devi parlare cristo santo! non voglio rinnovare, ora che sto tornando ad avere una real life decente dopo 2 anni di tentativi. e porco cazzo. ci manca anche che qualcuno rinnovi per me o mi reinstalli wow sul pc ed è fatta. il fatto di dover comprare l'espansione (con soldi che non ho) e dover reinstallare TUTTO è una delle poche cose che mi trattiene dal farlo. non spingermi, su :mecry:

e chi ti spinge. l'hunter è il miglior dps su singolo target, su target multiplo con il volley che ora critta e fa 2k a tick, con il pet exotic che in un combat di 6-7 minuti fa tranquillamente 300k di danno e tiene 1000 dps sustained da solo :sisi:

ding
28-10-2008, 12.12.27
speriamo ti fottano l'account e la blizzard te lo blocchi per traffico illecito di gold subito dopo, cazzo :asd: infame bastardo :asd:

papo
28-10-2008, 13.21.34
:roll3:

JGun83
28-10-2008, 14.13.23
speriamo ti fottano l'account e la blizzard te lo blocchi per traffico illecito di gold subito dopo, cazzo :asd: infame bastardo :asd:

:asd: :asd: :asd:

stan
28-10-2008, 14.26.34
Un'altra vita è possibile se si riesce ad affrontare se stessi, tutto può diventare una droga: dal videogioco, al lavoro, al sesso...

Di0
28-10-2008, 17.25.14
Un'altra vita ancora?
Intenderete mica questo:
Rw8gE3lnpLQ
:roll3:

papo
28-10-2008, 19.27.40
pazzia

destino
28-10-2008, 19.56.18
JlAhxoRRxfI

Khorne
28-10-2008, 20.01.00
balls of steel

rivendicatore
28-10-2008, 20.02.24
io ho bisogno di una nuova vita: ve ne rendete conto è finita l'estate, iniziato lo studio e il maltempo e mi è venuta una fottuta TENDINITE DA MOUSE??? (immagino già le battute che verranno :asd:)

Ubar
31-10-2008, 15.58.45
Si io ho la tendinite da troppe seghe :sisi: è bello essere un pervertito perchè puoi dire le cose che gli altri non dicono. Cmq uso questo mio post per avvisare tutti gli svizzeri che la fine è vicina rifugatevi nelle cantine e cantate la montanara.
Non dite niente agli italiani, il forum sarà nostro.

delirio post masturbazione a parte volevo avvisare tutti gli svizzeri del forum che il 6 novembre c'è la mitica freealcool a zurigo organizzata dalla ASTAZ, per chi non lo sa è una colossale festa dove per un prezzo di 30 franchi si beve tutta la notte a gratis.
Se foste interessati mandatemi un pm e vi tengo da parte i biglietti, eventualmente ho anche l'alloggio (si inosmma... il mio divano letto) ma do la precedenza alle belle ragazze e ai parenti stretti.
ciao