PDA

Visualizza versione completa : ma qualcuno si è accorto che è morto haider?



Man.Erg
12-10-2008, 16.03.36
no perché, se qualcuno se n'è accorto e non l'ha scritto, allora cadono tutte le seghe mentali sul rispetto dei morti, dividendoli così in buoni e cattivi (com'è giusto che sia)

almeno, mi pare che il topic non ci sia :look:

DIAZE
12-10-2008, 16.08.58
No.
Chi era?


:asd:




RIP

MaGiKLauDe
12-10-2008, 16.11.16
Con tutta la brava gente che muore, la notizia di un fascista xenofobo che lascia questa palla di fango mi rallegra soltanto.
Fanculo il buonismo.

Man.Erg
12-10-2008, 16.12.40
jörg haider (http://it.wikipedia.org/wiki/J%C3%B6rg_Haider)

politico austriaco neo-nazista


Con tutta la brava gente che muore, la notizia di un fascista xenofobo che lascia questa palla di fango mi rallegra soltanto.
Fanculo il buonismo.

appunto, è proprio questo quello che volevo dire
mi dispiace per lui, ma il mondo ne guadagna

*Lorenzo*
12-10-2008, 16.14.54
Sentito ieri al tg

Effettivamente alla notizia non ho propio detto "peccato"

TheMax
12-10-2008, 16.16.30
Ne sono lieto.

Di0
12-10-2008, 16.20.40
Mi riciclo una mia battuta.
Incidente in macchina contro una vettura che arrivava in senso opposto?

E' il colmo, Jorg Haider che non ha tenuto la destra. :asd:

Khorne
12-10-2008, 16.28.12
E' il colmo, Jorg Haider che non ha tenuto la destra. :asd:

:roll3::roll3::roll3::roll3::roll3::roll3:

ARDDDT23
12-10-2008, 16.31.18
Mi riciclo una mia battuta.
Incidente in macchina contro una vettura che arrivava in senso opposto?

E' il colmo, Jorg Haider che non ha tenuto la destra. :asd:



:roll3: :roll3: :roll3: :roll3: mi sto sbudellando dalle risate.

DonAldrigo
12-10-2008, 17.19.53
no perché, se qualcuno se n'è accorto e non l'ha scritto, allora cadono tutte le seghe mentali sul rispetto dei morti, dividendoli così in buoni e cattivi (com'è giusto che sia)

Ieri pensavo di aprire un topic sull'argomento, pensando anche ai futuri possibili sviluppi (probabile fusione tra i due partiti di estrema destra che insieme arriverebbero al 30% ed ad essere il partito più grande dell'austria).
Poi ho rinunciato perchè volevo aprire un topic sulle ragazze giapponesi maggiorate (sarebbe forse il primo topic buono che apro) ma ho deciso di rinviare perchè ieri avevo da fare.

Quaro.
12-10-2008, 17.23.16
Meglio così :birra:

Di0 :roll3: :roll3: :roll3:

DIAZE
12-10-2008, 17.27.01
A questo punto io aspetto con ansia il topic sulle giapponesi

:sisi:

Man.Erg
12-10-2008, 17.29.44
ma dov'è finita la misericordia? dove sono finiti i cristiani? cosa direbbe il santo padre leggendo questo topic?

DIAZE
12-10-2008, 17.36.09
Pace all'anima sua e all'Austria.

Contento?

Alex_treesessanta
12-10-2008, 17.36.17
direbbe: :metal:

BenderSnake
12-10-2008, 18.00.40
chissà perché torna in politica e fa un incidente :asd:

Eowyn.
12-10-2008, 18.05.56
Personalmente credo che la sua morte non cambi le idee al 30% degli austriaci e che, come dice il proverbio, "morto un papa se ne fa un altro".Penso anche che accreditare alla persona che è espressione di un problema/sentimento il problema/sentimento stesso sia superficiale e che non porti a nulla.
Ergo, che sia morto o meno non mi interessa e dubito che il mondo ne guadagni.

Deep61
12-10-2008, 18.24.47
Ieri pensavo di aprire un topic sull'argomento, pensando anche ai futuri possibili sviluppi (probabile fusione tra i due partiti di estrema destra che insieme arriverebbero al 30% ed ad essere il partito più grande dell'austria).
Poi ho rinunciato perchè volevo aprire un topic sulle ragazze giapponesi maggiorate (sarebbe forse il primo topic buono che apro) ma ho deciso di rinviare perchè ieri avevo da fare.

Vero, probabilmente la morte di Haider rendera' ancora piu' rapido il procedimento di fusione tra i due partiti destrofili Austriaci , anche se da fonti di vari TG sembrava che lo stesso avesse frenato parte della foga Uber che lo aveva contraddistinto, dire che mi dispiace sarebbe un menzogna , dire che ho ballato alla notizia eccessivo , credo che con l'eta' si prefiguri una sorta di rincoglionimento sentimentale, questo non significa annullamento dell'anima , ma è una morte violenta e non mi va comunque di festeggiare, anche se tra me e lui a livello di concezione politica esisteva un'abisso difficilmente colmabile..

Non so se la sincerita' in questo caso paghi , ma un'avversario politico tendo a batterlo attraverso la politica qui le idee non centrano un cazzo...


Siete autorizzati a lapidarmi, ma non me la sento di festeggiare..


Dio la tua battuta è splendida, degna del miglior Benjo...:birra:

Modalita' vecchio rincoglionito Off \


Deep

Matt
12-10-2008, 19.12.59
Con tutta la brava gente che muore, la notizia di un fascista xenofobo che lascia questa palla di fango mi rallegra soltanto.
Fanculo il buonismo.

Idem.

Alex_j
12-10-2008, 19.22.54
Con tutta la brava gente che muore, la notizia di un fascista xenofobo che lascia questa palla di fango mi rallegra soltanto.
Fanculo il buonismo.


:birra: :birra:

JGun83
12-10-2008, 19.59.57
una personaccia, xenofoba, razzista.

però era troppo giovane per morire.


in ogni caso, il mondo non ha perso nulla.

karuga
12-10-2008, 20.10.34
Ma.



Penso che nessuno possa piangerne la dipartita,siamo tutti d'accordo,ma parlando in generale e non del forum,trovo abbastanza idiota esserne felice quando in realtà il personaggio in questione non lo si conosce,chi era e cosa ha fatto in particolare.
Giusto perchè "ho sentito dire" che era razzista e xenofobo stappo lo spumante.
Ma questo è un discorso molto più ampio a cui gli italiani mi hanno abituato in cronaca nera.
Come applaudire ai funerali di 5 operai conosciuti la sera prima al tg,morti uno dietro l'altro in una cisterna.


Insomma,la morte non è mai una bella roba e queste sceneggiate da ambo i lati mi lasciano basito ogni volta.

Poi oh...ripeto,nel caso in questione mi spiace più per la macchina.

aplo
12-10-2008, 20.27.42
Pofero Diafolo :asd:


Cya

Man.Erg
12-10-2008, 20.31.33
Pace all'anima sua e all'Austria.

Contento?

finalmente un Vero Cristiano
a tutti l'artri: andrete all'inferno

Giggio93
12-10-2008, 20.42.57
a tutti l'artri: andrete all'inferno
ci ha gia preceduto haider

Man.Erg
12-10-2008, 20.56.27
ci ha gia preceduto haider

lo sai che questo è un affronto verso signore nostro dio?

Alex_treesessanta
12-10-2008, 21.41.42
dio è buono e perdona tutti i nostri peccati :hail: , al giusto prezzo, ovviamente :asd:

VEEEEEENDESI INDULGEEEENZEEE!!!!!! SOOOOLO 10€ AL PECCAAAATOOO!!!! FORZA NON SIATE TIMIDIIII!!!:uiui:

:sagace: :birra:

bejita
12-10-2008, 22.49.45
Poi oh...ripeto,nel caso in questione mi spiace più per la macchina.

l'ha spinta a 142 dove c'era il limite a 70

se non è cojone sto qua :asd:

Squizzo
12-10-2008, 23.02.01
l'ha spinta a 142 dove c'era il limite a 70

se non è cojone sto qua :asd:
magari gli han sabotato i freni :sisi:

sharkone
12-10-2008, 23.12.18
magari gli han sabotato i freni :sisi:

A sto punto direi l'acceleratore:asd:

zombie_chicken
13-10-2008, 00.03.11
*



...

ding
13-10-2008, 01.57.03
no perché, se qualcuno se n'è accorto e non l'ha scritto, allora cadono tutte le seghe mentali sul rispetto dei morti, dividendoli così in buoni e cattivi (com'è giusto che sia)

almeno, mi pare che il topic non ci sia :look:
who fuckin' cares? sia di lui che è morto - sì, avevo letto - che il rispetto per i morti che ritengo cosa ridicola e della quale me ne sbatto. l'unica cosa che può sembrare simile a rispetto per i morti, nel senso comune del termine, è quello che è in realtà egoismo nel sentire la mancanza di una persona, normalmente cara. del resto fottesega.

elfebo
13-10-2008, 02.03.07
e sarebbe lui lo xenofobo razzista?

il rispetto per la morte qualcuno ve lo dovrebbe almeno insegnare, visto che la chiesa e il cattolicesimo poco c'entrano nelle piu' comuni e civili conquiste dell'intelligenza umana.

ding
13-10-2008, 02.07.38
per la morte sì. per il morto no. non com'è usanza comune da noi, almeno, che è fondamentalmente di origine cristiana. poi i morti non si toccano, se non per motivi sanitari, e i vivi sarebbe meglio non ammazzarli. se capita.. bom. è morto. ciao. sotto e avanti con la vita.

elfebo
13-10-2008, 02.16.49
per la morte sì. per il morto no. non com'è usanza comune da noi, almeno, che è fondamentalmente di origine cristiana. poi i morti non si toccano, se non per motivi sanitari, e i vivi sarebbe meglio non ammazzarli. se capita.. bom. è morto. ciao. sotto e avanti con la vita.


il giorno che (spero mai o tra cent'anni) dovessi perdere una persona a te cara, vorrei conoscere la reazione del tuo viso, quando una qualunque persona avvicinandotisi dira' "beh e' capitato..bom. e' morto..dai sotto e avanti con la vita"
il rispetto e' PER i morti, che non hanno piu' possibilita' di controbattere una simile meschinita' quale la felicita' che un essere umano abbia perso tragicamente la vita.
professate l'anti xenofobia, l'anti nazismo...e poi siete i primi oppressori (di pensiero).
forse perche' e' molto facile nerdare vicino un monitor, sgranocchiando un pacchetto di patatine passando da diablo2 a l'ultima puntata del dottor. house e qualche esame di universita', piuttosto che pensare di mettere in piazza le proprie idee (giuste o sbagliate che siano) creando una voce per il proprio popolo?

ding
13-10-2008, 02.44.16
l'unica cosa che può sembrare simile a rispetto per i morti [...] è quello che è in realtà egoismo nel sentire la mancanza di una persona, normalmente cara.
che significa che se muore una persona a me cara io ci sto male, te, che non la conosci, no. dire il contrario è essere ipocriti.
detto ciò, nonostante io ci stia male, dico da solo il "bom, è morta. sotto e andiamo avanti". vivere di lutti è inutile. e, per inciso, di persone care ne ho perse. parenti e non.

sinceramente, elfe', stai sparando una serie di minchiate. non opprimo nessun pensiero, ti lascio libero di esprimere il dolore che ti pare, per chi ti pare. tu, di contro, devi potermi far esprimere il mio menefreghismo. che non significa, bada bene, riderti in faccia mentre piangi un morto, anzi.
riguardo al professar roba e alla sparata finale, tienitela per te, visto che non è il caso di giudicare altri che conosci appena.

Alborosso
13-10-2008, 08.46.18
Sarà felice in compagnia di Hitler & co. sicuramente seduto alla loro destra :asd:

elfebo
13-10-2008, 09.31.26
che significa che se muore una persona a me cara io ci sto male, te, che non la conosci, no. dire il contrario è essere ipocriti.
detto ciò, nonostante io ci stia male, dico da solo il "bom, è morta. sotto e andiamo avanti". vivere di lutti è inutile. e, per inciso, di persone care ne ho perse. parenti e non.

sinceramente, elfe', stai sparando una serie di minchiate. non opprimo nessun pensiero, ti lascio libero di esprimere il dolore che ti pare, per chi ti pare. tu, di contro, devi potermi far esprimere il mio menefreghismo. che non significa, bada bene, riderti in faccia mentre piangi un morto, anzi.
riguardo al professar roba e alla sparata finale, tienitela per te, visto che non è il caso di giudicare altri che conosci appena.

il mio discorso iniziale non era certo riferito alle tue parole, quanto a quello delle altre, ho preso spunto dalla tua frase, ma erano le schifezze lette prima, che mi han dato il voltastomaco.
quanto alla "sparata finale" non mi sembra di essere andato tanto lontano dalla realta', dicendo quello che ho detto, visto che dopo 8 anni qui dentro si professano gli stessi discorsi, delle stesse persone, con lo stesso accanimento e ignoranza di fondo di 8 anni fa.
io sono intervenuto per caso, perche' grazie a Dio, qui non frequento piu' nulla (sono passato per caso, cercavo una recensione su cinema cinema di the mist), e me ne sono andato proprio perche' era pieno di pseudo saputelli finto/intellettual-controcorrentisti, che poi in realta' altro non erano che....vabbe'.

FALLEN_ANGEL_664
13-10-2008, 10.26.36
'appero: a sentire i TG sembrava nò stinco de santo. Che avava fatto "di male"?

Di0 :asd:

Eowyn :birra:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Ghiaccio
13-10-2008, 10.30.37
Ora sarà con il suo begnamino all'inferno.

Di0
13-10-2008, 10.31.55
e sarebbe lui lo xenofobo razzista?

il rispetto per la morte qualcuno ve lo dovrebbe almeno insegnare, visto che la chiesa e il cattolicesimo poco c'entrano nelle piu' comuni e civili conquiste dell'intelligenza umana.

Certo, era xenofobo e razzista ed elogiò pubblicamente la politica sociale di un tale Hitler.
Il fatto che sia morto, cambia in qualche maniera il giudizio, seppur parziali, che posso avere di lui? Lo cambierebbe se cancellasse i fatti della sua vita e le idee che ha rappresentato, cosa che però non fa e non sarebbe nemmeno giusto fare. Oltre che ipocrita, sarebbe persino ingiusto nei suoi confronti.
Non so che persona fosse, d'altra parte anche di Rudolf Hoss si diceva un gran bene come persona, ma Haider era per noi anche un personaggio pubblico. E se di una persona o di un personaggio pubblico non ho avuto rispetto da vivo, non inizierò certo ad avercelo da morto.
Me ne frego se lascia due figli stupendi e una moglie adorata, così come loro se ne fregheranno del fatto che loro padre rappresentasse idee degne di un coglione, e tutti vivono felici e contenti.
:D

tomkk
13-10-2008, 10.41.39
meglio lui che me ......

Differenzio
13-10-2008, 11.43.25
.............

quanto alla "sparata finale" non mi sembra di essere andato tanto lontano dalla realta', dicendo quello che ho detto, visto che dopo 8 anni qui dentro si professano gli stessi discorsi, delle stesse persone, con lo stesso accanimento e ignoranza di fondo di 8 anni fa.
.................... e me ne sono andato proprio perche' era pieno di pseudo saputelli finto/intellettual-controcorrentisti, che poi in realta' altro non erano che....vabbe'.

Cazzo che banda di ignoranti e trogloditi che siete, avevate il possessore della verità assoluta e ve lo siete fatto scappare. :tsk:

haider ,pace all'anima sua, strano pero' si dice "l'erba cattiva non muore mai" lieto di smentire i "detti".

Man.Erg
13-10-2008, 12.58.55
comunque è colpa dei mangiabambini se è morto :sisi:

DIAZE
13-10-2008, 13.36.09
Hanno sabotato i freni DI0 e elendil .. mentre Khorne faceva il palo

:sisi:

JGun83
13-10-2008, 13.54.23
Hanno sabotato i freni DI0 e elendil .. mentre Khorne faceva il palo

:sisi:

è stato lo stesso sabotatore di Lady D.


:teach:

destino
13-10-2008, 14.28.07
ha semplicemente assistito allo scontro tra 2 Servant nell'attuale guerra per il Santo Graal e l'hanno fatto fuori, come prescritto dalla legge della magia

Alex_treesessanta
13-10-2008, 15.06.06
meglio lui che me ......

è questo lo spirito giusto :sisi:

Bertith
13-10-2008, 16.00.31
guarda se uno muore perchè si schianta ai 142 km/h sinceramente non mi fa ne caldo ne freddo. un estremista in meno

Man.Erg
13-10-2008, 16.47.51
oh ma un attimo un attimo
mi sembra che qualcuno abbia capito male, e cioè che a me freghi qualcosa del fatto che maestro splinter sia morto

no, non è così. il topic l'ho solo aperto perché mi sembrava interessante l'argomento delle morti buone e quelle cattive, argomento che solitamente divide il popolo in due fra:
1. non me ne frega un cazzo, era una merda
2. riposi in pace. non permettetevi di esprimere un parere negativo nei confronti di un morto!

il fatto che schroeder sia morto era solo un pretesto

Namuris
13-10-2008, 17.21.37
ha semplicemente assistito allo scontro tra 2 Servant nell'attuale guerra per il Santo Graal e l'hanno fatto fuori, come prescritto dalla legge della magia

Ho trovato (http://mirrormoon.org/projects/fate_stay_night) la traduzione in inglese della visual novel, prima o poi me la gioco :sisi: (l'anime imho non si distingue particolarmente dalla "massa")

destino
13-10-2008, 17.49.08
scaricato ieri notte io, vediamo un po come è il gioco :D

(visto come si fa OT con classe? :teach: )

UAranger
13-10-2008, 18.17.10
e sarebbe lui lo xenofobo razzista?

il rispetto per la morte qualcuno ve lo dovrebbe almeno insegnare, visto che la chiesa e il cattolicesimo poco c'entrano nelle piu' comuni e civili conquiste dell'intelligenza umana.


quoto in pieno :sisi:

Nella mia regione (Friuli) e' stato sempre rispettato e frequenti sono stati i rapporti con i politici regionali ......proprio una settimana fa aveva manifestato la volonta' di candidarsi in Friuli per le elezioni europee.

DIAZE
13-10-2008, 18.27.02
IMHO
Il rispetto per la morte (o meglio per i parenti VIVI del defunto) si manifesta dal vivo non certo qui, almeno non nei modi e termini che la discussione ha mantenuto fino ad ora..
Piantiamola con questi falsi moralismi va che è meglio.

MaGiKLauDe
13-10-2008, 18.29.33
quoto in pieno :sisi:

Nella mia regione (Friuli) e' stato sempre rispettato e frequenti sono stati i rapporti con i politici regionali ......proprio una settimana fa aveva manifestato la volonta' di candidarsi in Friuli per le elezioni europee.

Ti dirò dunque che non piangerei una lacrima nemmeno per altri che condividano le sue idee, nel caso morissero.
Non vedo dove sta scritto che debba dispiacermi di ogni morte su questa palla di fango. Ci sono miliardi di avvenimenti di cui non mi frega assolutamente niente: morti e nascite, vittorie e sconfitte, odi e amori.

UAranger
13-10-2008, 18.31.48
Ti dirò dunque che non piangerei una lacrima nemmeno per altri che condividevano le sue motivazioni, nel caso morissero.
Non vedo dove sta scritto che debba dispiacermi di ogni morte su questa palla di fango. Ci sono miliardi di avvenimenti di cui non mi frega assolutamente niente: morti e nascite, vittorie e sconfitte, odi e amori.


nessuno dice questo, ma compiacersi per la morte di una persona solo perche' di ideali diversi mi sembra assurdo

DIAZE
13-10-2008, 18.34.52
nessuno dice questo, ma compiacersi per la morte di una persona solo perche' di ideali diversi mi sembra assurdo

Ripeto,
assurdo se tu andassi al funerale o nella camera ardente e ti mettessi a ballare la tarantella, ma qui, in un forum in lingua italiana per giunta, mi sembra esagerato.
Un falso moralismo appunto.

:)

MaGiKLauDe
13-10-2008, 18.37.10
nessuno dice questo, ma compiacersi per la morte di una persona solo perche' di ideali diversi mi sembra assurdo

Ma chi si compiace. Mica gioisco: semplicemnte non frega un cazzo, è morto uno che ritenevo un coglione, tutto quì.

andre101
13-10-2008, 18.41.38
il fatto che schroeder sia morto era solo un pretesto

...anche lui ? Cacchio ma quanto andava forte Haider ?
vabbè dai è tanto per dire
:birra:

Deep61
13-10-2008, 18.46.15
Ma chi si compiace. Mica gioisco: semplicemnte non frega un cazzo, è morto uno che ritenevo un coglione, tutto quì.


Tutto questo non potevi scriverlo prima 'tacci tua :asd:

Perchè è il mio pensiero, sintetizzato ridotto all'essenziale...

Ma niente balletti Magik, non servono a nulla , e nessun falso moralismo....



Deep

Man.Erg
13-10-2008, 18.51.26
...anche lui ? Cacchio ma quanto andava forte Haider ?
vabbè dai è tanto per dire
:birra:

no, è che in questi giorni è in corso in me un revival delle tartarughe ninja

Faustroll
13-10-2008, 19.39.30
nessuno dice questo, ma compiacersi per la morte di una persona solo perche' di ideali diversi mi sembra assurdo

L'aggettivo "diversi" in questo contesto non vuol dire nulla; è una semplicismo, come se nel giudicare gli ideali e i principi esistenti si applicasse una semplice dicotomia: le mie idee da una parte//quelle diverse dalle mie dall'altra.

Haider non aveva semplicemente ideali diversi dai miei, aveva e promuoveva dei principi e delle pratiche di vita che ritengo dannose e deleterie per la società fino al punto d'essere potenzialmente pericolose.

Per questo, e non semplicemente per il fatto d'avere delle idee che non coincidono con le mie, quando ho saputo della sua morte il primo pensiero che ho avuto è stato che la sua partenza non potrà che essere un miglioramento.

BenderSnake
13-10-2008, 20.03.40
non potrà che essere un miglioramento.

ma anche no, ora magari si può persino peggiorare, gli estremisti possono unirsi e incazzarsi, non è scontato sia un bene. non è morto l'unico con quelle idee, ne è morto uno che può benissimo essere sostituito.

bejita
13-10-2008, 20.05.16
delle pratiche di vita che ritengo dannose e deleterie per la società fino al punto d'essere potenzialmente pericolose.


tra cui andare a 140 nei punti in cui c'è il limite di 70/50 :teach: selezione naturale :.:

UAranger
13-10-2008, 21.23.04
Ma chi si compiace. Mica gioisco: semplicemnte non frega un cazzo, è morto uno che ritenevo un coglione, tutto quì.

Non mi riferivo ad un tuo post, ma a quelli che hanno espresso chiaramente la gioia per la prematura dipartita.

Phoenix_CH
13-10-2008, 21.30.32
il tempo passa e i coglioni restano... dopo aver letto certi commenti mi viene lo schifo a pensare che seppure via post ho dei contatti sociali con certa gente.

Quaro.
13-10-2008, 21.33.11
il tempo passa e i coglioni restano... dopo aver letto certi commenti mi viene lo schifo a pensare che seppure via post ho dei contatti sociali con certa gente.

Amen.

JGun83
13-10-2008, 21.58.01
il tempo passa e i coglioni restano... dopo aver letto certi commenti mi viene lo schifo a pensare che seppure via post ho dei contatti sociali con certa gente.

se hai un po' di dignità e coerenza disattiva l'account.

:)


mi auguro solo che ora non diventi un martire haider.

Man.Erg
13-10-2008, 21.59.57
ahahah fra l'altro mi sono accorto adesso che c'è una rima nel titolo
accorto-morto

cacchio, e l'ho scritto di getto! chi se ne frega di heidi quando c'è gente come me?

Mia moto
13-10-2008, 23.33.54
L'aggettivo "diversi" in questo contesto non vuol dire nulla; è una semplicismo, come se nel giudicare gli ideali e i principi esistenti si applicasse una semplice dicotomia: le mie idee da una parte//quelle diverse dalle mie dall'altra.

Haider non aveva semplicemente ideali diversi dai miei, aveva e promuoveva dei principi e delle pratiche di vita che ritengo dannose e deleterie per la società fino al punto d'essere potenzialmente pericolose.

Per questo, e non semplicemente per il fatto d'avere delle idee che non coincidono con le mie, quando ho saputo della sua morte il primo pensiero che ho avuto è stato che la sua partenza non potrà che essere un miglioramento.


Sì vabbè. Non credo però che l'estremismo possa magicamente scomparire con la morte di Haider. L'estremismo va sconfitto con il ragionamento, come ha detto qualcuno.

Le idee che aveva dovrebbero far capire il perché di certe espressioni non così rattristate, ma è anche chiaro che se avesse messo in pratica tutto quello che andava professando le reazioni sarebbero state diverse, e penso molto più nette (come lo furono con Hitler e Mussolini).

Tendenzialmente dovrebbe rimanere fermo il "princìpio" per cui un morto è un morto, e lo si lascia stare, perlomeno non lasciando trasparire "ufficialmente" sentimenti di giubilo o godimento, vuoi perché si tratta comunque di una persona (marito, padre, parente) e qualcuno potrebbe volerlo ricordare se non altro sotto quel profilo, vuoi perché c'è chi pensa che con la morte, in fondo, quella persona ha perso l'occasione per pentirsi in vita di quello che faceva o diceva se davvero si pensa che del buono possa esserci in tutte le persone.
Poi è chiaro, se una persona si macchia di gravi delitti questo principio passa in secondo piano,
diventa naturale essere felici che un criminale sia finalmente all'altro mondo, il fattore parentale è fortemente attenuato e solo la convinzione su un possibile pentimento potrebbe davvero reggere (in coloro che lo pensano davvero, anche nei confronti dei più folli soggetti).

Secondo me Haider rientra proprio in quella categoria intermedia. Ha professato senza realizzare la società che andava ipotizzando, rendendo possibile - almeno per chi si limita a guardarla sul piano materiale dei rapporti umani - un diffuso silenzio "ufficiale" alla notizia della sua morte. Il che paradossalmente lo ritengo una buona cosa.

L'opinione e il pensiero invece, come detto può e deve essere oggetto di critica pensante e demolitoria, e ci mancherebbe.

Namuris
13-10-2008, 23.40.48
scaricato ieri notte io, vediamo un po come è il gioco :D

Di sicuro è meno edulcorato:

http://img129.imageshack.us/img129/2529/ffc143cacc06374d8954d48kh6.jpg

(faticato un po' a trovare un immagine non troppo esplicita :asd:)


(visto come si fa OT con classe? :teach: )

:birra:

Ghostkonrad
14-10-2008, 00.03.23
D'accordo con Eo, non credo che la morte di Haider cambierà molto le cose; la gente non cambia partito solo perchè ne è morto il leader.

DonAldrigo
14-10-2008, 00.20.24
Da quanto ho sentito, il motivo per cui esistevano due partiti di estrema destra in Austria ed il motivo per cui questi due partiti non si fondevano era l'incompatibilità (per non dire odio personale) tra Haider e il leader dell'altro partito.
Ora questi due partiti potrebbero fondersi e creare un mostro da 30%.
In realtà penso che il successo del partito di Haider derivava in parte da Haider stesso (era indubbiamente un personaggio, buono o cattivo è un'altra storia).
Resta però la possibilità che un paese europeo si ritrovi con come partito più grande del paese un partito di estrema destra e non si sa bene cosa potrebbe succedere.

d0nk4
14-10-2008, 00.37.46
Da quanto ho sentito, il motivo per cui esistevano due partiti di estrema destra in Austria ed il motivo per cui questi due partiti non si fondevano era l'incompatibilità (per non dire odio personale) tra Haider e il leader dell'altro partito.
Ora questi due partiti potrebbero fondersi e creare un mostro da 30%.
In realtà penso che il successo del partito di Haider derivava in parte da Haider stesso (era indubbiamente un personaggio, buono o cattivo è un'altra storia).
Resta però la possibilità che un paese europeo si ritrovi con come partito più grande del paese un partito di estrema destra e non si sa bene cosa potrebbe succedere.
Cosa potrebbe succedere?

filippo_falcon
14-10-2008, 00.52.12
Con tutta la brava gente che muore, la notizia di un fascista xenofobo che lascia questa palla di fango mi rallegra soltanto.
Fanculo il buonismo.

ahhahahah... chiaro e conciso.

DonAldrigo
14-10-2008, 00.58.47
Cosa potrebbe succedere?

Probabilmente non accadrà niente.
Ma non si può escludere a priori che un giorno (hanno fatto le elezioni da poco) questo partito di estrema destra si ritrovi da solo al governo dell'Austria.

d0nk4
14-10-2008, 01.20.27
Probabilmente non accadrà niente.
Ma non si può escludere a priori che un giorno (hanno fatto le elezioni da poco) questo partito di estrema destra si ritrovi da solo al governo dell'Austria.

eh,ho capito,e quali potrebbere essere le conseguenze per il resto dell'europa?

KAKUGO
14-10-2008, 11.10.48
poverino,era un grande,ora vola con gli angioletti,felice,senza più dolore....

ciao jorg,ci mancherai :(


mabaffanculo :D

funker
14-10-2008, 15.34.22
il tempo passa e i coglioni restano... dopo aver letto certi commenti mi viene lo schifo a pensare che seppure via post ho dei contatti sociali con certa gente.
"Se mi dessero l'ordine di appostarmi fuori da un asilo e sparare anche a dei bambini, io lo farei." (cit.)

Il tempo passa e i coglioni, per fortuna, muoiono. :asd:

bejita
14-10-2008, 20.07.24
eh,ho capito,e quali potrebbere essere le conseguenze per il resto dell'europa?

fa la guerra per riprendersi il sud tirolo :asd: