PDA

Visualizza versione completa : Dubbio sul purgatorio.



Nemolo.O
10-10-2008, 12.20.07
Ho un dubbio sul purgatorio. Sono sicuro di avere sentito qualche anno fa, il Papa pronunciarsi a riguardo affermando che il purgatorio non fosse più un dogma.

Cercando su internet ho trovato solo siti di fanatici che - al giorno di oggi si sono evoluti - pregano su internet per fare suffragare le anime.
Ricerche migliori mi hanno riportato al limbo, ma ciò che mi serve è proprio il purgatorio.

Se qualcuno di voi, avesse sentito qualcosa al riguardo..beh :birra:

Moe Szyslak
10-10-2008, 12.37.44
Ma icche tu dici :asd:

MaGiKLauDe
10-10-2008, 12.58.33
Io so solo che se mi ci sbattono mi faccio mandare all'inferno a suon di bestemmie. Eccheccazzo, una vita a rompersi il gulo, galleggiando nel guano, e poi mi dici che anche nell'aldilà mi tocca sgobbare, per poi finire in mezzo alla gente più pallosa della storia?! Via, l'inferno è il futuro, e la mia bella strada lasticata la sto già costruendo mattonella su mattonella :asd:

Di0
10-10-2008, 13.21.07
No, niente. Benedetto XVI ha detto che non esiste.
Quindi, almeno fino al prossimo Papa che potrà affermare esattamente in contrario, il Purgatorio non esiste.
E questo rende inutile tutto il mio quarto anno di Letteratura Italiana al Liceo, ma son dettagli.

Fabio
10-10-2008, 13.40.10
[MODE ENRICO LUCCI ON]
Con tutti i probblemi checce stanno ar monno, der purgatorio dobbiamo andare a parlà.
[MODE ENRICO LUCCI OFF]

:asd:

bejita
10-10-2008, 13.42.11
ciò che mi serve è proprio il purgatorio.


al purgatorio ci trovi lo ziolucas con il clisterone pronto, sei ancora sicuro che ti serva? :asd:

sara_bleeckerst
10-10-2008, 14.16.16
ma scusate, non si sapeva da anni ormai che il purgatorio è solo un'invenzione medievale? :mumble:

Faustroll
10-10-2008, 14.25.13
Faccio il Deep61 della situazione e segnalo un libro bellissimo sul tema che è bello da leggere comunque.

La nascita del purgatorio
Jacques Le Goff

http://img2.libreriauniversitaria.it/BIT/387/9788806183875g.jpg

Nel '500 la discussione sul Purgatorio ha opposto in dura polemica la Chiesa di Roma ai seguaci della Riforma protestante. Ma è sin dal 1100 che si afferma la credenza di un luogo intermedio dell'aldilà: un evento che va oltre la storia della religione e della spiritualità, e che Le Goff ricollega alle nuove strutture sociali e politiche del feudalesimo, e alle conquiste economiche, agricole e mercantili del secolo. Una nuova visione del mondo chiede che il peccato non decida tragicamente il destino dell'anima umana, che possa darsi una possibilità di redenzione. In una società profondamente impregnata di religione, osserva Le Goff, cambiare la geografia dell'aldilà significa operare una vera rivoluzione mentale, vuol dire cambiare la vita.


E, a mio parere ancora più bello, sempre di Le Goff (perché non si capisce la nascita del purgatorio se non la si collega con l'evoluzione dell'economia).

La borsa e la vita. Dall'usuraio al banchiere
Jacques Le Goff

http://img2.libreriauniversitaria.it/BIT/084/9788842070849g.jpg

Il volume analizza la pratica e la figura dell'usuraio agli albori del capitalismo, nell'Occidente cristiano. In un racconto avvincente Le Goff mostra come nei secoli XIII e XIV si sia costruito a poco a poco il compromesso fra esigenze della religione e spinte dell'economia: grazie alla carità ai poveri e alle donazioni per la Chiesa, il banchiere riesce a godersi la borsa qui sulla terra e ad assicurarsi la vita eterna nell'aldilà, magari con una sosta in Purgatorio.

destino
10-10-2008, 14.37.25
No, niente. Benedetto XVI ha detto che non esiste.


e poi ci si lamenta di Tremonti che taglia posti di lavoro...

fppiccolo
10-10-2008, 15.10.33
neme, se propio vuoi "sicurezza", leggiti la bibbia...almeno lì non se ne vede l'ombra

Eowyn.
10-10-2008, 15.35.59
Come già detto: nella Bibbia non se ne parla (si cita il Regno dei Cieli e Geenna=Inferno) ed è tutta un'invenzione volta a giustificare "dove mettere" quelli non troppo cattivi, ma neppure troppo buoni.

bejita
10-10-2008, 16.15.29
quelli non troppo cattivi, ma neppure troppo buoni.

cioè tutti :asd:

Di0
10-10-2008, 16.19.29
ma scusate, non si sapeva da anni ormai che il purgatorio è solo un'invenzione medievale? :mumble:

Un 'invenzione in contrasto con tutto il resto, che invece può vantare ben duemila anni di lignaggio? :asd:

_Fred_
10-10-2008, 16.31.17
[MODE ENRICO LUCCI ON]
Con tutti i probblemi checce stanno ar monno, der purgatorio dobbiamo andare a parlà.
[MODE ENRICO LUCCI OFF]

:asd:

Me la sono risentita mentalmente con la voce di lucci ed effettivamente devo dire che mi fa fatto rotolare... :roll3: :roll3:

sara_bleeckerst
10-10-2008, 16.37.45
Un 'invenzione in contrasto con tutto il resto, che invece può vantare ben duemila anni di lignaggio? :asd:

meglio che non mi pronuncio, sennò divento cinica e blasfema :asd:

FALLEN_ANGEL_664
10-10-2008, 16.40.21
Io sapevo che il limbo era stato abolito da Benedetto, ma il purgatorio proprio no. Siete sicuri che sia stato eliminato?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Angus_McGyver
10-10-2008, 16.45.26
Io sapevo che il limbo era stato abolito da Benedetto, ma il purgatorio proprio no. Siete sicuri che sia stato eliminato?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664
Ecco cosa non mi tornava...
Il purgatorio non è stato "eliminato"

Angus McGuinizzelli

Nemolo.O
10-10-2008, 18.32.26
Avete cagato quasi tutti fuori dal vaso.

Dio, sai come si chiamano i documenti Papali in cui quel simpaticone afferma ciò?

Di0
10-10-2008, 19.05.32
No, no, è vero, mi sa proprio che ho detto una grande cagata, lui ha abolito il limbo!
/me si fustiga in silenzio.

MaGiKLauDe
10-10-2008, 19.35.55
Che fastidio potesse dargli poi chi danza passando sotto a un'asticella, mah... :tsk:

Eowyn.
10-10-2008, 22.00.39
cioè tutti :asd:
Vabbe', dai, almeno un Hitler e una Madre Teresa di Calcutta io li escluderei :asd:

Deep61
11-10-2008, 01.16.37
Faustroll @
Faccio il Deep61 della situazione e segnalo un libro bellissimo sul tema che è bello da leggere comunque.




E' per questo che mi fischiavano le orecchie oggi ?

prendermi come esempio per introdurre due libri di Le Goff , non so se sentirmi lusingato o meno ..



Deep

hellspawn85
11-10-2008, 17.03.49
Vabbe', dai, almeno un Hitler e una Madre Teresa di Calcutta io li escluderei :asd:

infatti... meritano di finire rispettivamente in paradiso e all'inferno :sisi:

Ghostkonrad
12-10-2008, 00.55.37
No, niente. Benedetto XVI ha detto che non esiste.
Quindi, almeno fino al prossimo Papa che potrà affermare esattamente in contrario, il Purgatorio non esiste.
E questo rende inutile tutto il mio quarto anno di Letteratura Italiana al Liceo, ma son dettagli.

A questo in effetti non ci avevo pensato. :asd:

Comunque non fartelo pesare troppo, il purgatorio è una cantica abbastanza piatta, tutto sommato. L'inferno ha un ottimo stile realistico, mentre nel paradiso la teologia appesantisce un pò il tutto, ma lo stile poetico raggiunge livelli molto alti, specialmente nel finale. Personalmente ho apprezzato molto Dante specialmente perchè ha una concezione di vita e cristianesimo da cui il "teologo" Benedetto dovrebbe solo che imparare.