PDA

Visualizza versione completa : How to learn english - Due domande



Hob Gadling
20-08-2008, 17.08.41
In breve: mi piacerebbe migliorare il mio inglese.

Il mio stato attuale: mai studiato inglese a scuola, solo francese (lo so, ciò fa di me un gay). Mai studiata la grammatica inglese. Quel poco che so l'ho imparato tramite canzoni, internet, recentemente visione di serie in lingua (ma subbate). In pratica ho una discreta comprensione della lingua parlata, discreta comprensione della lingua scritta; al contrario, totale incapacità di costruire discorsi, sia per iscritto che oralmente.

Il mio obiettivo: è da considerare che non lo faccio per lavoro (difficilmente ho pazienti stranieri, e per gli articolo scientifici è sufficiente il mio scarso livello), ma solo per cultura personale, eventuale turismo, e per il vecchio motto "impara l'arte e mettila da parte". Non ho quindi necessità di diventare un madrelingua. Mi basterebbe imparare bene la grammatica, la costruzione dei discorsi, e avere una buona disinvoltura nella conversazione o nella stesura di testi in inglese.

Le domande:
1- Sono reperibili sul web corsi online di inglese? Oppure è possibile reperire corsi decenti col mulo? Voi ne conoscete qualcuno?
2- Fermo restando che continuerò con la sana abitudine di vedere serie tv in lungua originale (ora guardo alcuni coi sub ita, altri coi sub eng; spero di passare ai soli sub eng e poi all'assenza di sub), vorrei anche cominciare a leggere qualche quotidiano in lingua inglese.
Però non ne conosco molti, o meglio non ne conosco i contenuti. Qualcuno qui ne legge? Cosa potrei leggere che sia interessante anche per un italiano? Cioè, se compro il New York Times, mi trovo a leggere articoli sulla coltivazione delle pannocchie in Arkansas, o ci sono anche articoli interessanti?
Ho citato il NYT a caso, potevo fare il nome di altri quotidiani; intendevo dire insomma, eventualmente su quale quotidiano potrei buttarmi? Ed eventualmente ne esiste versione online free?

Ok, ho finito. :D

Grazie per le risposte (spero serie per quanto possibile), attendo fiducioso. :D :birra:

billygoat
20-08-2008, 17.27.53
per i giornali ti consiglio l'international herald tribune che dovrebbe essere anche abbastanza facile da reperire.
per il resto non ti so rispondere.

Squizzo
20-08-2008, 17.29.24
quotidiani non so, ma potresti optare magari per dei libri in lingua inglese, mio fratello ne aveva comprati alcuni di stephen king, anni fa per migliorare il suo inglese :sisi:

per i corsi online:

xUp0s6SWuEE

:asd:

Steve
20-08-2008, 17.33.34
Non so dirti se si trovano online pdf, libri, video-corsi di inglese....posso dirti solo questo: cercali :asd:

In alternativa se hai soldi da spendere puoi seguire i corsi della Cambridge, io ti consiglio il FCE (Frist Certificate of English) oppure il CAE (Certificate of Advanced English). Quest'ultimo è molto tosto, dura piu di 6 ore l'esame e arrivi ad ottenere una conoscenza dell'inglese ottima (forse sovradimensionata nel tuo caso).

Considera la possibilità di andare a fare un viaggio-studio all'estero, impari molto.

Full-immergiti (:asd: ): leggi libri inglese, radio online (BBC ed altre in stream), quotidiani e/o riviste (NY times, NY Post, Financial Times, Wall Street Journal, etc), film in inglese con sub o senza....insomma tutto va bene :)

Cerca ovviamente di studiare a parte la grammatica se vuoi imparare bene...non fare come certi miei amici che dicono di sapere l'inglese solo perche giocano a wow e counter-strike...perche whatta fucckka frag omg stfu pwn ur ass for fuck sake...non significa conoscere l'inglese:asd:

Steve
20-08-2008, 17.36.46
Oppure per impararlo VERAMENTE...puoi ispirarti a lui :teach:

YouTube - Rutelli inglese maccheronico (http://www.youtube.com/watch?v=Lp2uDyzxP6g)

Sharden
20-08-2008, 18.01.29
In breve: mi piacerebbe migliorare il mio inglese.

Il mio stato attuale: mai studiato inglese a scuola, solo francese (lo so, ciò fa di me un gay). Mai studiata la grammatica inglese. Quel poco che so l'ho imparato tramite canzoni, internet, recentemente visione di serie in lingua (ma subbate). In pratica ho una discreta comprensione della lingua parlata, discreta comprensione della lingua scritta; al contrario, totale incapacità di costruire discorsi, sia per iscritto che oralmente.

Il mio obiettivo: è da considerare che non lo faccio per lavoro (difficilmente ho pazienti stranieri, e per gli articolo scientifici è sufficiente il mio scarso livello), ma solo per cultura personale, eventuale turismo, e per il vecchio motto "impara l'arte e mettila da parte". Non ho quindi necessità di diventare un madrelingua. Mi basterebbe imparare bene la grammatica, la costruzione dei discorsi, e avere una buona disinvoltura nella conversazione o nella stesura di testi in inglese.

Le domande:
1- Sono reperibili sul web corsi online di inglese? Oppure è possibile reperire corsi decenti col mulo? Voi ne conoscete qualcuno?
2- Fermo restando che continuerò con la sana abitudine di vedere serie tv in lungua originale (ora guardo alcuni coi sub ita, altri coi sub eng; spero di passare ai soli sub eng e poi all'assenza di sub), vorrei anche cominciare a leggere qualche quotidiano in lingua inglese.
Però non ne conosco molti, o meglio non ne conosco i contenuti. Qualcuno qui ne legge? Cosa potrei leggere che sia interessante anche per un italiano? Cioè, se compro il New York Times, mi trovo a leggere articoli sulla coltivazione delle pannocchie in Arkansas, o ci sono anche articoli interessanti
Ho citato il NYT a caso, potevo fare il nome di altri quotidiani; intendevo dire insomma, eventualmente su quale quotidiano potrei buttarmi? Ed eventualmente ne esiste versione online free?

Ok, ho finito. :D

Grazie per le risposte (spero serie per quanto possibile), attendo fiducioso. :D :birra:

Basta comprare un libro delle scuole superiori di grammatica e... studiare! :D

Per migliorare fluidità e pronuncia si ha da andare in luoghi a stretto contatto con la lingua, magari in famiglia inglese e cose così, senza amici o italiani appresso.
All'inizio è straniante, però si impara velocemente

A casa, oltre allo studio, ovviamente aiuta guardare film in lingua originale e magari anche dedicarsi alla lettura, sia romanzi che riviste.
Io personalmente ti consiglio l'Economist (non lasciarti trarre in inganno, di economia si parla marginalmente. E' un settimanale che tratta un po' tutto quello che succede nel mondo, tecnologia, politica, energia in modo liberale ed imparziale), costa tanto però è inglese "di un certo livello", elegante e formale :)

Sito economist Economist.com (http://www.economist.com/)

Eowyn.
20-08-2008, 18.11.58
(e per gli articolo scientifici è sufficiente il mio scarso livello)Questa è stata la mia rovina: bastandomi quello che so non ho mai colto l'occasione per approfondire :(
O meglio: lo scorso anno mi hanno proposto un corso (1 professore e max 4 alunni per sessione) a cui ero interessata, ma con i 1800€ richiestimi sai altro materiale che mi procuro? :D
Per la grammatica ha ragione Sharden: frega il libro di inglese di una cugina e vai con quello.

Fabio
20-08-2008, 18.19.29
Oppure per impararlo VERAMENTE...puoi ispirarti a lui :teach:
YouTube - Rutelli inglese maccheronico (http://www.youtube.com/watch?v=Lp2uDyzxP6g)

The best. Tutte le volte che rivedo sto filmato non so se mettermi a ridere o a piangere. :asd:

Di0
20-08-2008, 18.39.54
O meglio: lo scorso anno mi hanno proposto un corso (1 professore e max 4 alunni per sessione) a cui ero interessata, ma con i 1800€ richiestimi sai altro materiale che mi procuro? :D


Ti ci paghi un dio di viaggio in inghilterra che:
a) è efficace uguale se non di più
b) vuoi mettere?
c) te ne avanza pure...

:D

Ubar
20-08-2008, 19.30.34
guardati tanti film porno in inglese, l'essenziale lo impari li

.nageki.
20-08-2008, 19.46.24
Allora, io ho fatto il linguistico ma non ci hanno mai insegnato nulla e di conseguenza mi sono dovuta arrangiare da sola. Vai alla Feltrinelli e fatti consigliare una buona grammatica di inglese, magari per iniziare puoi prendere una di quelle in uso alle superiori con grammatica ed esempi nella pagina di sinistra ed esercizi nella parte destra: semplice, pratica ed oltretutto hai a disposizione le chiavi per verificare la correttezza degli esercizi. Successivamente puoi passare ad un qualcosa di più corposo se proprio vuoi impararlo per bene; ad esempio io sto studiandomi lo spagnolo (vedi sempre la serietà della mia scuola superiore) ed ho acquistato due grammatiche: la prima intermedia con grammatica + esercizi, mentre la seconda è un bel mattone che scende nei dettagli e ti aiuta a comprendere per bene l'uso della lingua.

I film in lingua originale sono ottimi, con o senza sottotitoli: guardane a volontà, male non ti fanno ed oltretutto impari anche la pronuncia. Leggi anche qualche libro e qualche giornale, si trovano ovunque inclusa la già sopracitata Feltrinelli. Puoi anche iscriverti a qualche forum in lingua e partecipare attivamente alle discussioni, ovviamente leggendo anche gli interventi altrui. Cerca di iscriverti in posti decenti, insomma, assicurati che non siano succursali anglosassoni di Top Girl con mocciosette di 13-14 anni che seviziano la loro lingua alla pari dei bimbi minkia italiani.

Prendi un buon dizionario, di quelli tosti: sono ricchissimi di esempi e per ogni parola che cerchi prova a segnarti eventuali ulteriori significati nonché alcune frasi che ne mostrino l'utilizzo. E' una cosa un po' noiosa da fare, ma serve a rimpinguare il lessico a tua disposizione; io l'ho fatto per molto tempo ed ho l'abitudine di segnarmi i termini sconosciuti che incontro (online, in tv ecc) per poi andare a cercare il tutto sul dizionario. E' un po' una fissazione, ma utile.

Se ne hai la possibilità ovviamente puoi sempre teletrasportarti all'estero e metterti alla prova: io non ne ho ancora avuto l'occasione ma mia sorella (stessa scuola, stessi insegnanti ed anche lei autodidatta MOLTO più brava della sottoscritta) lo ha fatto ed è stata scambiata più volte per madrelingua ;)

Buono studio :D


PS: il francese è stupendo (studiato anche quello) e non fa checca ma sexy piuttosto, almeno imho

Mister X
20-08-2008, 19.59.59
Confermo quanto detto da nageki.
La mia grammatica inglese è nata tutta dallo studio in classe (avevamo una ottima insegnante, davvero) però il lessico, le frasi fatte, i phrasal verbs (sono un fottio e mezzo), le espressioni di uso comune, quelle le impari solo parlando con altri inglesi, quindi forum a botta di culo oppure sì anche i film contano parecchio - io guardavo gli anime subbati eng. Si da il caso che nonostante il mio inglese scritto sia molto buono, quello parlato fa troppo cagare. Un madrelingua proprio non lo riesco a capire, mentre un turista sì. La differenza è nella velocità di esposizione e l'accento davvero troppo marcato :)

Hob Gadling
20-08-2008, 20.22.20
Allora,

CUTTONE

Buono studio :D
Best reply ever. :birra:

Grazie Nagikka, farò tutto quanto da te consigliato (a cominciare dalla grammatica). :birra:

Grazie anche a Sharden per i consigli e per il sito dell'Economist. Molto interessante, inserito in Preferiti. E grazie a tutti gli altri. :birra:


Cerca ovviamente di studiare a parte la grammatica se vuoi imparare bene...non fare come certi miei amici che dicono di sapere l'inglese solo perche giocano a wow e counter-strike...perche whatta fucckka frag omg stfu pwn ur ass for fuck sake...non significa conoscere l'inglese:asd:Infatti, è proprio per questo che voglio mettermi a studiare. :)
Per superare il mio inglese attuale, tutto fatto di "mothafucka", "wtf", "You bastard", "Don't forget to bring a towel" e "Do you wanna get high?"

BenderSnake
20-08-2008, 20.26.52
In breve: mi piacerebbe migliorare il mio inglese.

1- Sono reperibili sul web corsi online di inglese? Oppure è possibile reperire corsi decenti col mulo?

direi di evidenziare questa parte, per quelli che propongono spese enormi:D


Oppure per impararlo VERAMENTE...puoi ispirarti a lui :teach:

YouTube - Rutelli inglese maccheronico (http://www.youtube.com/watch?v=Lp2uDyzxP6g)

posso dire solo una cosa: Yes, we can!:approved:

Nemolo.O
20-08-2008, 20.28.01
Avviso :

La grammatica Inglese trae in inganno.

Sicuramente troverai scritto per esempio che certi verbi come "love" non hanno il corrispettivo nella forma in -ing.

Però se vai al Mc Donald potresti chiederti perché "I'm loving it" visto che la tua grammatica dice che non si può ^_^

Per la pronuncia, consiglio questo corso : YouTube - pink panther i would like to buy a hamburger (http://it.youtube.com/watch?v=W22jfjxXHpQ)

destino
20-08-2008, 20.40.38
in alternativa o in aggiunta a quello detto da ilaria, puoi iscriverti qua

CouchSurfing - Participate in Creating a Better World, One Couch At A Time (http://www.couchsurfing.com/)

inizi a ospitare gente di lingua anglosassone e cosi impari termini nuovi, accento e modi di dire, utilissimo se hai problemi di comprensione quando ti parlano ( tipo me che ho una buona comprensione dell'inglese scritto, pure scientifico, ma difficoltà a capire quando mi parlano in lingua), pare na cazzata ma funziona parecchio ( oltre ad avere in casa un quantitativo di figa non indifferente :look: )

.nageki.
20-08-2008, 20.52.57
Avviso :

La grammatica Inglese trae in inganno.

Sicuramente troverai scritto per esempio che certi verbi come "love" non hanno il corrispettivo nella forma in -ing.

Però se vai al Mc Donald potresti chiederti perché "I'm loving it" visto che la tua grammatica dice che non si può ^_^


ecco perchè una volta consolidate le basi può passare ad una grammatica stile mattone con tanto di eccezioni ed esempi approfonditi

Nemolo.O
20-08-2008, 21.17.47
Sono d'accordo.

Ma era giusto per far capire che di "eccezioni" in Inglese ne esistono veramente troppe.

Tutto questo perché ho discusso con una liceale : "sei un cretino come quelli del McDonald. Loving non si può dire, può avere senso io sono amando secondo te???"

Mister X
21-08-2008, 09.09.02
Per onor di cronaca I'm lovin' it vorrebbe dire Lo sto amando, non Io sono amando :notooth:

palka
21-08-2008, 09.46.01
consiglio Lolcats ‘n’ Funny Pictures of Cats - I Can Has Cheezburger? (http://icanhascheezburger.com/)

e, per capire: The Definitive Lolcats Glossary - Speak Lol Speak (http://speaklolspeak.com/)
:asd:

.nageki.
21-08-2008, 10.50.41
Siccome sono nella mia stanza:

1) Grammar Spectrum for italian students (di Paterson, Harrison, Coe, Amendolagine).
Oxford University Press. La Nuova Italia.

2) Essential Grammar In Use (con soluzioni) (di Raymond Murphy).
Cambridge

Questi ti insegnano la grammatica di base, puoi tranquillamente farti una/due unità al giorno anche nei momenti liberi. Il secondo ha anche un CD-ROM con dieci aree grammaticali e per ciascuna sono disponibili esercizi. Alcune frasi sono registrate così da potere ascoltare la pronuncia e le risposte possono essere verificate. Inoltre (dal retro):

- lessico adeguato ai livelli ed uso della terminologia grammaticale ridotto.
- mini glossari per la comprensione
- spiegazioni in italiano
- evidenza a differenze ed analogie tra le due lingue
- indici, richiami, appendici e glossari
- utilizzata anche per la preparazione di certificazioni internazionali
- approfondimento dei setori grammaticali più problematici all'interno del CD-ROM

Quest'ultimo ci è stato consigliato all'Università dal nostro docente di inglese.
Purtroppo gli altri testi li ho in Garage da qualche parte, ma dimenticavo di dirti che (esistono anche UTILISSIMI testi scolastici che raccolgono testi di attualità, cultura ecc prevalentemente per gli studenti delle superiori. Ad esempio io ne avevo uno con decine di testi sulle festività anglosassoni, sulla musica (ad esempio parlava dei Beatles, della loro storia), su usi e costumi .. insomma era davvero molto interessante e per ogni parola nuova potevi consultare il mini glossario in inglese (se vuoi fare le cose per bene prenditi anche un dizionario Oxford in inglese, basta anche uno di quelli piccoli .. noi al linguistico potevamo solo usare il dizionario in lingua e mai quello con traduzione in italiano). Comunque basta chiedere, io (ripeto, lo so) ho sempre preso tutti i testi alla Feltrinelli normale oppure alla Feltrinelli International (ad esempio quella di Bologna) perchè ha un vastissimo assortimento di libri per imparare le lingue.

Ora torno a pedagogia del gioco e dell'animazione :|

PS. mi scuso in anticipo per eventuali errori ma la tastiera dell'eee è microscopica ed io scrivo veloce gah !

palka
21-08-2008, 10.58.33
io ho questo anche:
Cambridge Advanced Learner's Dictionary - Cambridge University Press (http://www.cambridge.org/elt/elt_projectpage.asp?id=2501082)

Hob Gadling
21-08-2008, 11.00.30
Siccome sono nella mia stanza:

1) Grammar Spectrum for italian students (di Paterson, Harrison, Coe, Amendolagine).
Oxford University Press. La Nuova Italia.

2) Essential Grammar In Use (con soluzioni) (di Raymond Murphy).
Cambridge
Thanks, passerò alla Feltrinelli. :)
Credo che opterò per il secondo, da quel che scrivi mi sembra più completo.

in alternativa o in aggiunta a quello detto da ilaria, puoi iscriverti qua

CouchSurfing - Participate in Creating a Better World, One Couch At A Time (http://www.couchsurfing.com/)

inizi a ospitare gente di lingua anglosassone e cosi impari termini nuovi, accento e modi di dire, utilissimo se hai problemi di comprensione quando ti parlano ( tipo me che ho una buona comprensione dell'inglese scritto, pure scientifico, ma difficoltà a capire quando mi parlano in lingua), pare na cazzata ma funziona parecchio ( oltre ad avere in casa un quantitativo di figa non indifferente :look: )Potrebbe essere un ottimo consiglio (specie per l'ultima parte :look: ), ma per sfruttarlo dovrei vivere in un universo parallelo in cui non esista la Phan! :D




Palka: acc, mannaggia a te, con questi siti storpialingua mi confondi le idee!! :grev:
Cmq, Me lolz fur the funny catz. :D

destino
21-08-2008, 11.12.40
Thanks, passerò alla Feltrinelli. :)
Credo che opterò per il secondo, da quel che scrivi mi sembra più completo.
Potrebbe essere un ottimo consiglio (specie per l'ultima parte :look: ), ma per sfruttarlo dovrei vivere in un universo parallelo in cui non esista la Phan! :D


negli ultimi 60 giorni ho ospitato coi miei coinquilini 3 ragazze australiane, 1 francese, 2 tedesche e 2 americane e a parte il piacere di avere belle ragazze a casa, devo dire che ho parlato tantissimo in inglese e la cosa è stata davvero utile da quel punto di vista, per questo lo proponevo, lo so che la phan mi sta gia odiando :D

Al massimo tu inizia a ospitare solo ragazzi :asd:

Di0
21-08-2008, 11.16.19
negli ultimi 60 giorni ho ospitato coi miei coinquilini 3 ragazze australiane, 1 francese, 2 tedesche e 2 americane ...

OMG FTW!!! LOL!
:asd:

BenderSnake
21-08-2008, 12.45.52
negli ultimi 60 giorni ho ospitato coi miei coinquilini 3 ragazze australiane, 1 francese, 2 tedesche e 2 americane

la domanda è: che cosa ci facevi?????:D

Khorne
21-08-2008, 12.52.58
Ci parlava inglese, ovviamente :sisi:
Per chi l'avete preso :sisi:

destino
21-08-2008, 13.30.45
Ci parlava inglese, ovviamente :sisi:
Per chi l'avete preso :sisi:

ovvio che ci parlavo in inglese e ci uscivo insieme, ma non finiva a film porno come gia vi siete immaginati :asd:

Bisogna aspettare la persona giusta :teach:

Mister X
21-08-2008, 14.40.14
ma non finiva a film porno come gia vi siete immaginati :asd:


http://www.anaitgames.com/wp-content/darth_vader_nooo1.jpeg

MarcoLaBestia
21-08-2008, 14.49.14
Il LIBRO FINALE per imparare la grammatica è questo:

http://media.hoepli.it/hoepli/libro/MURPHY-R/ENGLISH-GRAMMAR-IN-USE/9780521532891.jpeg

io credo nella gavetta, per questo ti consiglio di partire da "the cat is on the table", ma cmq con questo libro diventi un professore.

Dopo aver imparato l'inglese "scritto" si passa al parlato, ke poi è quello vero e proprio. Il motivo per cui gli italiani non capiscono i madrelingua quando parlano è proprio questa differenza tra l'inglese imparato a scuola e quello vero. I film e i video possono aiutare non tanto a impararlo correttamente (c'è tanto slang) quanto a rendere più elastica la concezione della lingua stessa, immagina uno straniero ke parla in italiano come un libro, farebbe ridere, quindi metterci lo slang è buono e giusto, ma l'importante è sapere come sarebbe la forma corretta.

almeno questo è stato il mio percorso.


hai la certezza di sapere una lingua quando riesci a pensare in quella lingua. :approved:

.nageki.
21-08-2008, 17.00.42
hai la certezza di sapere una lingua quando riesci a pensare in quella lingua. :approved:

mia sorella lo fa di continuo, solo che è diventato un problema in quanto ormai parla e pensa più in inglese che in italiano (specie sul web). Oggi mi stava scrivendo alcuni appunti su un libro e mi fa "posso scriverteli in inglese ? non mi escono le parole in italiano" :asd: quando è tornata dalla Corea dopo due settimane di inglese e coreano (autodidatta per entrambe le lingue) non riusciva più a parlare italiano :asd:

Fabio
21-08-2008, 17.53.01
mia sorella lo fa di continuo, solo che è diventato un problema in quanto ormai parla e pensa più in inglese che in italiano (specie sul web). Oggi mi stava scrivendo alcuni appunti su un libro e mi fa "posso scriverteli in inglese ? non mi escono le parole in italiano" :asd: quando è tornata dalla Corea dopo due settimane di inglese e coreano (autodidatta per entrambe le lingue) non riusciva più a parlare italiano :asd:

Questo succede anche a me, tanto che faccio sempre più fatica a fare traduzioni dall'inglese all'italiano (e tenendo conto che lo faccio come secondo lavoro e, quindi, vengo pagato, è un GROSSO problema).

.nageki.
21-08-2008, 19.23.17
Questo succede anche a me, tanto che faccio sempre più fatica a fare traduzioni dall'inglese all'italiano (e tenendo conto che lo faccio come secondo lavoro e, quindi, vengo pagato, è un GROSSO problema).

pensa che anche lei voleva fare la traduttrice .... simultanea poi :asd: ma non riuscendo a trovare le parole la vedo difficile, serve taaaanto esercizio :D

destino
21-08-2008, 19.41.33
mmm non è che per caso avevamo la donna della vita di bill a portata di mano e non ci abbiamo mai fatto caso? :look:

Fabio
21-08-2008, 19.48.19
mmm non è che per caso avevamo la donna della vita di bill a portata di mano e non ci abbiamo mai fatto caso? :look:

Regola n°1 per trovare la donna ideale di Bill: non deve assomigliargli IN NULLA (beh, dai, magari solo nell'intelligenza, però nel resto del carattere no :asd: ).

.nageki.
21-08-2008, 19.59.13
Momentaneamente non la consiglio per la predominanza di lati assolutamente negativi, ma si spera possa maturare :asd:

Steve
21-08-2008, 20.10.59
mmm non è che per caso avevamo la donna della vita di bill a portata di mano e non ci abbiamo mai fatto caso? :look:

Uhauha lo stavo per scrivere io!!! :asd:

.nageki.
21-08-2008, 20.15.30
Uhauha lo stavo per scrivere io!!! :asd:

veramente volevo scriverlo per prima alla risposta di Bill ma temevo potesse prendersela quindi ho evitato :D

Daniel_san
21-08-2008, 20.35.16
Io ho una amica che studia per professione lingue e la tecnica che usa per imparare più agevolmente una lingua è quella di fare dei tandem con persone madrelingue. Ora lei sta a Berlino e si incontra con persone che vogliono imparare l'italiano, per cui passano del tempo a conversare nelle varie lingue. Questa cosa succederà anche a Roma che sicuramente è meta di molti universitari inglesi che vogliono perfezionare la conoscenza dell'italiano. Prova a fare su google qualche ricerca, io ne ho fatta una a caso tandem roma lingua - Cerca con Google (http://www.google.it/search?hl=it&q=tandem+roma+lingua&btnG=Cerca+con+Google&meta=) ma i tandem sono incontri gratuiti per cui non farti fregare da chi vuole i soldi!

MarcoLaBestia
22-08-2008, 03.07.37
Questo succede anche a me, tanto che faccio sempre più fatica a fare traduzioni dall'inglese all'italiano (e tenendo conto che lo faccio come secondo lavoro e, quindi, vengo pagato, è un GROSSO problema).se vuoi mi dai il 20% e te le trovo io, però c'è il pericolo ke esca più foggiano ke italiano, alla Abatantuono maniera insomma. :asd:

Steve
22-08-2008, 14.07.07
veramente volevo scriverlo per prima alla risposta di Bill ma temevo potesse prendersela quindi ho evitato :D


Ma no tranquilla....Bill se la prende solo se pirati software, film, musica...quella è una cosa che gli fa perdere la testa! :asd: :asd:

Fabio
22-08-2008, 21.46.16
Ma no tranquilla....Bill se la prende solo se pirati software, film, musica...quella è una cosa che gli fa perdere la testa! :asd: :asd:

Di quanti anni sei rimasto indietro? 5? :asd:

Cmq, sì, probabilmente me la sarei presa se Nageki lo avesse detto, e pure molto. :asd:

E comunque, la donna della vita (soprattutto della mia :asd: ) non esiste. E' solo una costruzione mentale. Il giorno in cui sarà possibile crearsela da zero, forse la troverò. :asd:

Hob Gadling
22-08-2008, 21.53.38
Domanda: il libro consigliato da Nageki e quello di Marcolo sono la stessa cosa?

Perchè è stesso autore, casa editrice, ma cambia il titolo, da "Essential" a "English grammar in use".

Perchè dato che domani mattina vado in Feltrinelli a comprarlo, allora vorrei essere preciso. :D

.nageki.
22-08-2008, 22.02.08
Essential Grammar in use è a livello di base (elementare) mentre English Grammar is use è per studenti a livello intermedio. Esiste anche la versione basic. Comunque dai un'occhiata alla tipologia di esercizi proposti e vedi quello che ti sembra più adatto al tuo livello :)

Steve
23-08-2008, 12.13.55
E comunque, la donna della vita (soprattutto della mia :asd: ) non esiste. E' solo una costruzione mentale. Il giorno in cui sarà possibile crearsela da zero, forse la troverò. :asd:

Ancora la meni con sta storia? :asd:

Dai su....tutti trovano una donna prima o poi, se lo vogliono ovviamente!

E cmq tu sei fortunato, ti piacciono anche gli uomini e gli animali....hai molte piu possibilità :roll3:

Fabio
23-08-2008, 13.12.16
[MODE LUOGHI COMUNI ON]


Ancora la meni con sta storia? :asd:
Dai su....tutti trovano una donna prima o poi, se lo vogliono ovviamente!

[MODE LUOGHI COMUNI OFF]

Noto che nemmeno crescendo sei migliorato. Sempre pirla. :asd:

Steve
23-08-2008, 14.46.22
[MODE LUOGHI COMUNI ON]



[MODE LUOGHI COMUNI OFF]

Noto che nemmeno crescendo sei migliorato. Sempre pirla. :asd:

Questo discorso vale anche per te :asd:

Hob Gadling
23-08-2008, 16.47.14
http://img2.libreriauniversitaria.it/BUS/300/543/9780521675437.jpg

Acquistato. :metal:

Di0
23-08-2008, 16.53.37
Buono studio!
AH, non so se te l'hanno già consigliato, ma questo (..:: GARZANTI LINGUISTICA ::.. (http://www.garzantilinguistica.it/)) è un sito dove ti registri e hai l'accesso illimitato ai vocabolari online di italiano, inglese e francese. So che ci saranno millemilasiti che offrono un servizio simile, ma insomma: qui c'è la versione online dell'Hazon Garzanti, se non sbaglio, che è un'altra garanzia. :P Io lo uso tantissimo, è veloce e comodissimo.

.nageki.
23-08-2008, 20.09.39
E' ugualissimo al mio :D guarda, alla fine prendila come un gioco e vedrai che finirà per risultare addirittura divertente .... o almeno a me succede così, peccato non abbia tempo di continuare con lo spagnolo al momento :(

MarcoLaBestia
24-08-2008, 11.41.00
dunque sei partito da the cat is on the table :D

Steve
24-08-2008, 14.43.58
dunque sei partito da the cat is on the table :D

Non era "the pen"? :asd:

Hob Gadling
24-08-2008, 14.46.52
Beh, sì, anche se alla fine il mio livello non era proprio quello; ma la grammatica finora non l'avevo mai studiata, solo intuita, e ho pensato che fosse comunque meglio cominciare dal principio. :)

Poi eventualmente passerò all' "English". :birra:

BenderSnake
24-08-2008, 15.29.13
Non era "the penis"? :asd:

fixed:uiui:

Nemolo.O
26-08-2008, 20.59.16
Per non aprire una nuova discussione...

Ho un dubbio :

Non ci sarò -> ?
Potrei non esserci -> ?
Non vorrei esserci -> ?

:

MarcoLaBestia
26-08-2008, 21.02.11
Non era "the pen"? :asd:the pen is on the table and the cat is under the table, ma se il livello è ancora più basso si fa confusione e il gatto finisce sul tavolo. :D

BenderSnake
26-08-2008, 21.34.04
the penis is on the boobs and the cat is under the dog, :D

fixed 2: la vendetta:uiui:

Steve
26-08-2008, 21.42.16
fixed 2: la vendetta:uiui:

http://www.youtube.com/watch?v=vxq-aOiGmQU

LOL

Fabio
26-08-2008, 22.23.40
Non ci sarò -> ?
Potrei non esserci -> ?
Non vorrei esserci -> ?


- I won't be there / I'm not going to be there (se esprimo un'intenzione) / I'm not gonna be there (forma contratta, molto più american)
- Io in questo caso direi "Maybe I won't be there" (utilizzando il maybe per esprimere il condizionale e l'incertezza).
- I wouldn't be there

.nageki.
26-08-2008, 22.26.23
non vorrei dire una cretinata, ma l'ultima non dovrebbe essere "I woulnd't want to be there" ? poi magari ho detto davvero una cavolata, non faccio inglese dai secoli dei secoli :|

Fabio
26-08-2008, 22.28.21
non vorrei dire una cretinata, ma l'ultima non dovrebbe essere "I woulnd't want to be there" ? poi magari ho detto davvero una cavolata, non faccio inglese dai secoli dei secoli :|

Al massimo "I wouldn't like to be there", ma a quanto mi risulta è più corretto così. Già usando quel modale si dovrebbe esprime il concetto che Nemolo voleva esprimere (ovviamente, qualcuno mi smentirà ne sono certo... condizionale e cose simili continuano a farmi patire dopo anni... il brutto di parlarlo poco spesso).

"Wouldn't want", oltre a non essere molto corretto è pure cacofonico. :asd:

Nemolo.O
26-08-2008, 22.31.53
- Io in questo caso direi "Maybe I won't be there" (utilizzando il maybe per esprimere il condizionale e l'incertezza).



"I may not be there " -> è sbagliato?

.nageki.
26-08-2008, 22.36.07
gracias :D

Di0
26-08-2008, 22.52.40
"I may not be there " -> è sbagliato?

IMHO, assolutamente corretto. :D


comunque le versioni più americane e corrette sono:

Non ci sarò -> Screw you, I'm staying home.
Potrei non esserci -> Yeah yeah, wait me... morons.
Non vorrei esserci -> I'd much rather go to f***ing Hell than going there.

BenderSnake
26-08-2008, 23.29.45
IMHO, assolutamente corretto. :D


comunque le versioni più americane e corrette sono:

Non ci sarò -> Screw you, I'm staying home.
Potrei non esserci -> Yeah yeah, wait me... morons.
Non vorrei esserci -> I'd much rather go to f***ing Hell than going there.

Viva l'America^o^ :approved:

Fabio
27-08-2008, 00.03.00
Non ci sarò -> Screw you, I'm staying home.
Potrei non esserci -> Yeah yeah, wait me... morons.
Non vorrei esserci -> I'd much rather go to f***ing Hell than going there.

Queste sono interpretazioni libere. :asd:

palka
27-08-2008, 09.45.55
Non ci sarò -> ?
Potrei non esserci -> ?
Non vorrei esserci -> ?:
secondo me quelle giuste sono:

I won't be there. (o come dice Bill: I ain't gonna be there :asd: )
I may not be there.
I wouldn't be there.

Nemolo.O
27-08-2008, 11.57.14
Impara i modali, impara l'inglese :teach:

Abigail
27-08-2008, 12.32.58
Non ci sarò -> ?
Potrei non esserci -> ?
Non vorrei esserci -> ?:

I won't be there.
I might not be there.
I'd rather not be there. (che può essere interpretato sia come "non dovrei esserci" che come "non vorrei esserci").

Al nostro simpatico studente consiglio anche questo allegro libricino:

http://ecx.images-amazon.com/images/I/416JBVCTHYL._SL500_BO2,204,203,200_PIlitb-dp-500-arrow,TopRight,45,-64_OU01_AA240_SH20_.jpg

Longman Language Activator (http://www.amazon.com/Longman-Language-Activator-Addison-Wesley/dp/0582040922).

Da parte mia (la parte di qualcuno che ha imparato l'inglese a cinque anni, facendoci la prima elementare, e attualmente senza volersela tirare troppo lo parla come l'italiano), posso dirti e ribadirti che l'unico, il solo, il migliore e insostituibile modo per imparare l'inglese (e qualsiasi altra lingua) è andare sul posto, solo come un cane, ed arrangiarti per almeno un mesetto, vivendo a stretto contatto con gli autoctoni. Non ci sono santi. Non esiste un libro, un corso, un film o un qualsiasi altro metodo naturale o mistico che possa sostituire questa cosa, punto. Poi puoi studiare quanto vuoi, imparare tutti i verbi irregolari, farti strapere di grammatica e citare Shakespeare a memoria, ma dieci minuti di litigata con il negoziante di turno servono più di sei settimane di corso con il miglior insegnante del mondo.

Umilmente...
:) :) :)

Khorne
27-08-2008, 12.38.23
...anche se la litigata con il negoziante è composta solo di "fuck" e manate in faccia? :asd:

Abigail
27-08-2008, 12.44.21
...anche se la litigata con il negoziante è composta solo di "fuck" e manate in faccia? :asd:

Manate in faccia a parte, imparare al più presto i molteplici usi del verbo "fuck" è uno step fondamentale per l'apprendimento approfondito dell'idioma britannico... :D

...E ora che ci penso, anche le manate in faccia sono parte importante della comunicazione in terra d'Albione. :asd:

Umilmente...
:) :) :)

_Slash_
27-08-2008, 13.05.27
Manate in faccia a parte, imparare al più presto i molteplici usi del verbo "fuck" è uno step fondamentale per l'apprendimento approfondito dell'idioma britannico...



The F word (http://www.youtube.com/watch?v=CCcCzj_yRtk) :teach:

Abigail
27-08-2008, 13.59.29
The F word (http://www.youtube.com/watch?v=CCcCzj_yRtk) :teach:

Appunto :D

Umilmente...
:asd: :asd: :asd: