PDA

Visualizza versione completa : L'arma segreta dell'iran



DonAldrigo
11-07-2008, 19.29.53
Come immagino avrete sentito ultimamente l'Iran ha testato dei nuovi missili.
L'iran infatti ha un programma missilistico molto avanzato che sforna nuovi vettori in continuazione.
Immagino che sappiate tutti con cosa devono essere caricati questi missili.
Ma da una foto si intravede la vera super arma dell'Iran, qualcosa di sbalorditivo e di straordinaria potenza.
GODZILLA!!!
http://www.corriere.it/gallery/Esteri/2008/07_Luglio/missili/1/missi_8.jpg

Prepariamoci, non abbiamo più scampo.

Man.Erg
11-07-2008, 19.51.33
angolo delle puttanàte?

DonAldrigo
11-07-2008, 20.09.49
angolo delle puttanàte?

Stolto, vedi la morte e non la sai riconoscere?
Invece di perdere tempo sul forum va a goderti la vita perchè quando arriveranno i pasdaran con godzilla in testa dovremo scegliere se morire o sottometterci, ma la sottomissione sarà peggio della morte stessa (gli ayatollah non ammettono la masturbazione, il toccare il culo, guardare le tette e la limonazione).

BenderSnake
11-07-2008, 20.31.45
ricordati dell'arma segreta USA.
http://nicedeb.files.wordpress.com/2007/12/chuck_norris.jpg
e il suo assistente
http://www.aolcdn.com/ch_kids/spongebob-squarepants-300-032607.jpg

DonAldrigo
11-07-2008, 21.01.49
E' vero me ne era dimenticato.
Qualcuno abbia pietà per godzilla perchè lui non ne avrà alcuna.

Basta dire cazzate torniamo seri.
Pare che i primi a taroccare le foto dei missili iraniani siano stati gli iraniani stessi, togliendo alcuni missili dall'immagine.
Da lì in molti si sono sbizzariti.
Ho sentito molti commenti preoccupati al riguardo, ma non mi allarmerei più di tanto.
E' chiaro da un pezzo che l'iran punti all'atomia e chiaramente gli servono dei missili che la possano trasportare, altrimenti se è inutilizzabile l'atomica iraniana non farebbe paura a nessuno.
Continuo a pensare che l'arma atomica serve all'iran come deterrente, e questi razzi rientrano in questa strategia, non nei progetti di un attacco.

Ubar
11-07-2008, 21.17.52
io non ho mai capito perchè gli USA non hanno invaso l'iran invece dell'iraq, l'opinione pubblica mondiale sarebbe stata estremamente piu favorevole e non avrebbero dovuto trovare motivi particolari per l'invasione... Personalmente quando vedrò il regime rivoluzionario eradicato mi sentirò molto meglio. E spero che non ci sarà piu molto da aspettare

DonAldrigo
11-07-2008, 21.30.19
io non ho mai capito perchè gli USA non hanno invaso l'iran invece dell'iraq, l'opinione pubblica mondiale sarebbe stata estremamente piu favorevole e non avrebbero dovuto trovare motivi particolari per l'invasione... Personalmente quando vedrò il regime rivoluzionario eradicato mi sentirò molto meglio. E spero che non ci sarà piu molto da aspettare

Più che altro con l'invasione dell'iraq hanno spinto gli iraniani ancor di più sulla strada del nucleare, perchè ora gli iraniani temono che un presidente usa gli facci fare la fine di saddam.
Sul perchè proprio l'iraq ci sarebbero molti motivi.
Innanzi tutto era da tempo che gli usa pensavano di regolare i conti con saddam.
Già ai tempi di Clinton si valutò seriamente se attaccare o no Saddam, ma alla fine si decise per il no.
Poi c'è il problema petrolio.
Penso che nel profondo gli usa vogliano smarcarsi dai sauditi, ma gli serve un produttore di petrolio che gli garantisca il greggio di cui hanno bisogno.
L'iraq era un buon mercato quasi libero, mentre l'iran vende alla cina e alla russia.

Ghostkonrad
12-07-2008, 00.45.28
Don, guarda che nella foto taroccata i missili sono stati aggiunti, non tolti. :D
Tanto per far capire a che livello sono ancora.

Il generale Jean sul Corriere Magazine della settimana scorsa diceva che in realtà Iran e USA si tollerano a vicenda ben più di quanto non facciano intendere; del resto, finchè Ahmadinejad è in Iran, Gli USA avranno la scusa per mantenere la loro presenza in Medio Oriente.

Inoltre, da quel che ho letto, Ahmadinejad sta perdendo il sostegno di Khamenei e rischia di essere sonoramente battuto (o addirittura di non correre) alle presidenziali dell'anno prossimo.

DonAldrigo
12-07-2008, 09.35.50
Il generale Jean sul Corriere Magazine della settimana scorsa diceva che in realtà Iran e USA si tollerano a vicenda ben più di quanto non facciano intendere; del resto, finchè Ahmadinejad è in Iran, Gli USA avranno la scusa per mantenere la loro presenza in Medio Oriente.


Penso che gli americani in segreto abbiano accettato l'idea che l'iran abbia l'atomica (o siano in procinto di farlo). Resta da vedere due cose:
1) Cosa farà israele
2) Cosa farà l'arabia saudita, che non ha i mezzi per intevenire ma quelli per convincere/costringere gli altri ad intervenire.


Don, guarda che nella foto taroccata i missili sono stati aggiunti, non tolti.
Tanto per far capire a che livello sono ancora.

Si è vero mi sono sbagliato, è stato aggiunto un missile non tolto.

MaGiKLauDe
12-07-2008, 10.06.52
Gli israeliani hanno fatto un'esercitazione simile 2 settimane fa. Sono cose del tutto normali, si mostrano i muscoli ogni tanto.
Sul perchè dell'attacco all'iraq e non all'Iran: l'attacco all'Iran avrebbe rischiato di far entrare in un conflitto Cina, e forse anche Russia. L'attacco all'Iraq ha attirato sul luogo qualche centanaio di esaltati addesstrati alla buona alla guerrillia, che per altro ancora gli stanno dando filo da torcere.

fppiccolo
12-07-2008, 12.29.40
Sul perchè dell'attacco all'iraq e non all'Iran: l'attacco all'Iran avrebbe rischiato di far entrare in un conflitto Cina, e forse anche Russia.

cosa che succederà se l'America, o Israele, attacheranno ora l'Iran

Ubar
12-07-2008, 13.37.26
eh bom ma ora è diverso, cina e russia appoggiano in un certo senso gli USA, nessuno dei due vuole un altro paese nel club atomico

JGun83
12-07-2008, 15.54.30
Tra Godzilla e Chuck Norris vinche Chuck.

Tranquilli.


:)

Di0
12-07-2008, 17.05.35
Sul perchè dell'attacco all'iraq e non all'Iran: l'attacco all'Iran avrebbe rischiato di far entrare in un conflitto Cina, e forse anche Russia. L'attacco all'Iraq ha attirato sul luogo qualche centanaio di esaltati addesstrati alla buona alla guerrillia, che per altro ancora gli stanno dando filo da torcere.

E perché se vuoi attaccare l'iran, un "trampolino" da cui far entrare il grosso delle truppe di terra (con l'iran sarebbe una guerra vera, non due giorni di bombardamenti e un po' di baubau per sciogliere completamente ogni parvenza di esercito regolare) è assolutamente indispensabile, nonché per il supporto aereo e aviostrasportato a corto e medio raggio.

Ubar
12-07-2008, 17.35.37
beh ma hanno israele no?

Di0
12-07-2008, 18.35.17
beh ma hanno israele no?

No. :)

Ubar
12-07-2008, 20.01.24
come no?

BenderSnake
12-07-2008, 21.45.10
tutte le truppe dovrebbero essere aviotrasportate, serve un trampolino col confine per i mezzi di terra. non puoi usare israele come trampolino dei carri armati, perchè non possono andare in Iran. serve un confine da cui far entrare le truppe in territorio nemico.

Ubar
12-07-2008, 22.45.06
ah ok, uhm.... la turchia? è un membro della nato



(membro.... :asd: )

BenderSnake
13-07-2008, 13.01.03
è ancora peggio, gli serviva proprio uno stato confinante. anche perchè dovresti attraversare altri stati che potrebbero essere nemici. A meno che non rifacciano l'operazione Market Garden paracadutandosi.......

gaz_berserk.
13-07-2008, 15.07.19
Gli israeliani hanno fatto un'esercitazione simile 2 settimane fa. Sono cose del tutto normali, si mostrano i muscoli ogni tanto.
Sul perchè dell'attacco all'iraq e non all'Iran: l'attacco all'Iran avrebbe rischiato di far entrare in un conflitto Cina, e forse anche Russia. L'attacco all'Iraq ha attirato sul luogo qualche centanaio di esaltati addesstrati alla buona alla guerrillia, che per altro ancora gli stanno dando filo da torcere.

la Cina e la Russia non credo che muoverebbero un dito sono troppo occupati a badare a Tibet e Cecenia... apparte questo non vedo la connessione Russia Cina con Iran...

se l'Iran avesse avuto l'atomica adesso ci sarebbe un puttanaio tra Israele e Iran...


è ancora peggio, gli serviva proprio uno stato confinante. anche perchè dovresti attraversare altri stati che potrebbero essere nemici. A meno che non rifacciano l'operazione Market Garden paracadutandosi.......

be l'Iraq potrebbero usarlo come trampolino?

Ubar
13-07-2008, 16.03.32
eh appunto, la tesi iniziale era che l'invasione dell'iraq seviva per creare una testa di ponte verso l'iran.... la russia e la cina ricevono forniture petrolifere dall' iran e i rapporti altalenanti tra washinton e mosca dimostrano come la russia sarebbe davvero poco contenta che gli USA controllerebbero un altra fonte di approvigionamento del petrolio

BenderSnake
13-07-2008, 17.13.28
be l'Iraq potrebbero usarlo come trampolino?

certo, è uno stato confinante in cui si sono già installati.

Di0
13-07-2008, 18.44.35
Scusate, ma una cartina geografica l'avete presa in mano per dare un'occhiata?
Ci sono 1000 km nel punto più vicino tra israele e iran, lasciando perdere le implicazioni politiche che un attacco con origine in israele o turchia avrebbe, avete idee dello sforzo logistico che ciò richiederebbe alle truppe meccanizzate? Con l'iraq che confina ed è così comoda e portata di mano?
Oltretutto parlavo di supporto aereo a corto-medio raggio (A-10 ed Apache), secondo voi 1000km solo per arrivare al confine sono corto raggio? :asd:

BenderSnake
13-07-2008, 19.58.01
Scusate, ma una cartina geografica l'avete presa in mano per dare un'occhiata?
Ci sono 1000 km nel punto più vicino tra israele e iran, lasciando perdere le implicazioni politiche che un attacco con origine in israele o turchia avrebbe, avete idee dello sforzo logistico che ciò richiederebbe alle truppe meccanizzate? Con l'iraq che confina ed è così comoda e portata di mano?
Oltretutto parlavo di supporto aereo a corto-medio raggio (A-10 ed Apache), secondo voi 1000km solo per arrivare al confine sono corto raggio? :asd:

quoto.

Atia_Visla
13-07-2008, 20.06.05
eh bom ma ora è diverso, cina e russia appoggiano in un certo senso gli USA, nessuno dei due vuole un altro paese nel club atomico

Ok, però distinguiamo bene tra "appoggiare le sanzioni" e "appoggiare l'attacco".
Nè la Cina, nè la Russia vorrebbero vedere un Iran occupato e controllato dagli USA.

Ubar
13-07-2008, 20.59.21
già quindi..... un attacco alla Russia? :D tanto vedo che ci si sta muovendo in quella direzione tra i contrasti in cecenia e per lo scudo anti missile... il massimo per gli USA sarebbe una guerra russo cinese, si ritroverebbe con le due dirette concorrenti al titolo di "unica potenza mondiale" sconfitte...

Di0
13-07-2008, 21.02.52
O si ritroverebbe col culo talmente per terra da non riprendersi più in questo secolo. :asd:

BenderSnake
13-07-2008, 21.27.12
guerra mondiale-nucleare con Russia Cina- America e (forse) (mezza) Europa. direi che noi civili possiamo stare tranquilli :)

gaz_berserk.
13-07-2008, 21.28.15
già quindi..... un attacco alla Russia? :D tanto vedo che ci si sta muovendo in quella direzione tra i contrasti in cecenia e per lo scudo anti missile... il massimo per gli USA sarebbe una guerra russo cinese, si ritroverebbe con le due dirette concorrenti al titolo di "unica potenza mondiale" sconfitte...

apparte gli scherzi, credo che per gli USA sia già stata una enorme spesa di vite e di soldi in Iraq con il risultato che dopo tutto questo tempo ci sono ancora focolai di guerriglia accesi...
e imbarcarsi in un nuovo conflitto non so quanto convenga ad entrambe le parti...
si c'e di mezzo l'oro nero.

Atia_Visla
13-07-2008, 21.39.05
O si ritroverebbe col culo talmente per terra da non riprendersi più in questo secolo. :asd:

Cioè? Spiegati.
Gli USA sono tuttora la prima potenza militare al mondo. Escludendo ogni confronto con le armi nucleari, anch'io ho pensato ad una ipotetica invasione congiunta via terra su Iran Iraq e Afganistan, da parte della Cina e della Russia; ma non penso proprio che rischieranno così tanto per
"salvare" l'Iran. E cmq non è detto che gli USA perdano.

Atia_Visla
13-07-2008, 21.49.52
guerra mondiale-nucleare con Russia Cina- America e (forse) (mezza) Europa. direi che noi civili possiamo stare tranquilli :)

Esistono vari livelli di ostilità armata. è poco probabile che si arrivi all'uso dell'atomica.


Durante la guerra di Corea, l'URSS aveva fatto girare la voce che se gli USA avessero usato
l'atomica, l'URSS avrebbe ripagato con la stessa moneta. Di fatto era un avvertimento velato contro gli USA per tenere il livello di ostilità sotto un certo limite.

Vedi, ci sono molti modi per far male ad una persona : minace, insulti, spintoni, sberle, pugni, calci, bastonate, pugnalate, spadate, fucilate, colpo di bazzoka in bocca.

Ecco, la bomba atomica è simile al colpo di bazzoka in bocca all'avversario.

BenderSnake
13-07-2008, 22.55.57
Esistono vari livelli di ostilità armata. è poco probabile che si arrivi all'uso dell'atomica.


Durante la guerra di Corea, l'URSS aveva fatto girare la voce che se gli USA avessero usato
l'atomica, l'URSS avrebbe ripagato con la stessa moneta. Di fatto era un avvertimento velato contro gli USA per tenere il livello di ostilità sotto un certo limite.

Vedi, ci sono molti modi per far male ad una persona : minace, insulti, spintoni, sberle, pugni, calci, bastonate, pugnalate, spadate, fucilate, colpo di bazzoka in bocca.

Ecco, la bomba atomica è simile al colpo di bazzoka in bocca all'avversario.

anche se tolgo il "nucleare" non sarà lo stesso molto divertente per i civili. guarda la WWII.

gaz_berserk.
13-07-2008, 23.35.13
anche se tolgo il "nucleare" non sarà lo stesso molto divertente per i civili. guarda la WWII.

:asd:

fppiccolo
14-07-2008, 00.25.57
Esistono vari livelli di ostilità armata. è poco probabile che si arrivi all'uso dell'atomica.




infatti l'atomica è superata...useranno i missili termonucleari :teach:

Atia_Visla
14-07-2008, 10.22.59
anche se tolgo il "nucleare" non sarà lo stesso molto divertente per i civili. guarda la WWII.

Oppure guardiamo ai civili iraqueni.
La condizione preliminale affinchè non si usino le atomiche è che la guerra non si combatta sui suoli delle rispettive potenze, e che rimanga confinato sul suolo iraniano.
Io mi preoccuperei dei civili iraniani piuttosto.


infatti l'atomica è superata...useranno i missili termonucleari :teach:

Dai, non vale la pena far finire il mondo per salvare il culo ad Ahmady e soci. :D

destino
14-07-2008, 10.29.57
gli Usa potrebbero usare il Lancelot contro l'iran e chiudere tutto in pochi giorni :sisi:

http://xs110.xs.to/xs110/06503/snapshot20061213023542.jpg

bejita
14-07-2008, 10.42.22
per me faranno solo un torneone di ping pong

DonAldrigo
14-07-2008, 10.48.35
Se si farà l'intervento armato, probabilmente ci si limiterà a fare un raid come quello che distrusse il reattore di Saddam.

Atia_Visla
14-07-2008, 11.21.26
Se si farà l'intervento armato, probabilmente ci si limiterà a fare un raid come quello che distrusse il reattore di Saddam.

Ok, e come faranno contro il cosidetto "limitless retaliation" iraniana?

Potrebbero colpire i porti con cui l'Arabia Saudita inbarca milioni di barrili di petrolio al giorno, oppure colpire direttamente gli impianti di estrazione del petrolio.

Anche supponendo che i missili iraniani abbiano una precisione orrenda con errore circolare nell'ordine di 2 km, non è un problema colpire bersagli giganteschi come gli impianti petroliferi.

DonAldrigo
14-07-2008, 11.41.31
Ok, e come faranno contro il cosidetto "limitless retaliation" iraniana?

Potrebbero colpire i porti con cui l'Arabia Saudita inbarca milioni di barrili di petrolio al giorno, oppure colpire direttamente gli impianti di estrazione del petrolio.

Anche supponendo che i missili iraniani abbiano una precisione orrenda con errore circolare nell'ordine di 2 km, non è un problema colpire bersagli giganteschi come gli impianti petroliferi.

E' molto probabile infatti che non accada niente.
Penso che gli stati uniti non interverranno, tocca vedere se saranno costretti a farlo o se lo faranno gli israeliani.
In ogni caso penso che la reazione iraniana passerebbe tramite attentati terroristici, niente di più.
Non perchè non hanno le armi per fare qualcosa di più, ma perchè non potrebbero farlo.
Si scaverebbero la fossa da soli a quel punto.

AmeR
14-07-2008, 12.19.17
http://farm4.static.flickr.com/3229/2658316482_848d71ed13_o.jpg

Atia_Visla
14-07-2008, 18.20.49
http://blog.wired.com/defense/images/2008/07/11/iranmissileclones.jpg

°o°

Di0
14-07-2008, 20.43.35
Ok, e come faranno contro il cosidetto "limitless retaliation" iraniana?


Gli togli ogni capacità e voglia di second strike, coll'Iran è ancora ancora fattibile, persino per gli USA odierni. Però devono essere decisi, senza scuproli e disposti ad accettare diverse milionate di morti tra i civili. Cosa che non hanno nessuna intenzione di fare, le guerre ormai non sono più di moda nemmeno nell'amministrazione statunitense (per questo ormai fanno quasi ridere, sotto molti aspetti).
Ergo, sukano.
Faranno dichiarazioni, controdichiarazioni e scriveranno lettere per far capire che sono molto arrabbiati.
L'iran avrà l'atomica ma non la userà mai, perché sa che usare l'atomica a cazzo senza avere almeno 15.000 testate termonucleari e relativi vettori MIRV puntati, è l'unico modo al mondo perché qualcuno muova il culo e faccia davvero qualcosa.

Di contro, il petrolio sale e sono tutti (USA e Iran) più contenti.
Fare una guerra all'Iran, ora come ora, sarebbe un errore che solo un idiota potrebbe prendere in considerazione, però sarebbe divertente da seguire in TV, le scene dei primi giorni di Desert Storm restano le più scenografiche scene di guerra del secolo. :asd:

Atia_Visla
14-07-2008, 22.20.32
Gli togli ogni capacità e voglia di second strike, coll'Iran è ancora ancora fattibile, persino per gli USA odierni.
Cioè? Lo minacci con bombardamenti massici? Usi le atomiche tattiche? E come lo giustifichi di fronte alla cosidetta "communità internazionale"?


Di contro, il petrolio sale e sono tutti (USA e Iran) più contenti.
Cioè, intendi i petrolieri americani e non i comuni cittadini, dico bene?


però sarebbe divertente da seguire in TV, le scene dei primi giorni di Desert Storm restano le più scenografiche scene di guerra del secolo. :asd:
°o° (tu mi fai paura)

Di0
14-07-2008, 22.45.18
Cioè? Lo minacci con bombardamenti massici? Usi le atomiche tattiche?

Ma anche bombardamenti convenzionali massicci bastano, senza utilizzare armi scomode e in tal caso superflue, come le atomiche.


E come lo giustifichi di fronte alla cosidetta "communità internazionale"?
Infatti, non lo giustifichi e sarebbe ingiustificabile, a meno che un altro 11 settembre...



Cioè, intendi i petrolieri americani e non i comuni cittadini, dico bene?
Che poi sono quelli che comandano, che il 70% degli americani sia ora contrario alla guera in Iraq non frega un cazzo a nessuno, americani in primis, quando i presidenti sono decisi dal 100% dei magnati dell'industria, del petrolio etc. etc.



°o° (tu mi fai paura)

Ma no, alla fine scherzo e ci rido su.
Non avendoci niente a che fare, né da una parte né dall'altra, e se dio vuole sarà sempre così e mai vi rimarrò coinvolto, me lo posso permettere.
La guerra è un gioco che si gioca ridendo, se non sai ridere, fatti da parte finché sei in tempo.

gaz_berserk.
14-07-2008, 23.03.23
Ma no, alla fine scherzo e ci rido su.
Non avendoci niente a che fare, né da una parte né dall'altra, e se dio vuole sarà sempre così e mai vi rimarrò coinvolto, me lo posso permettere.
La guerra è un gioco che si gioca ridendo, se non sai ridere, fatti da parte finché sei in tempo.


forse una volta la guerra era un gioco, quando gli eserciti si scontravano su un campo di battaglia prestabilito senza coinvolgere civili (parlo di medioevo) poi ovviamente c'erano gli assedi e le razzie ma quelli erano strappi alle regole...
se non ci fossimo evoluti le guerre si combatterebbero con meno morti, la ferocia però sarebbe la stessa se non peggiore.
Ma la guerra non è Medeval total War o Call of Dutty è qualcosa che non puoi immaginare finchè non ci sei stato dentro.
Spero che non succeda nulla ma solo perchè mi dispiacerebbe vedere civili Iraniani morire o soldati Americani fare la fine del povero ragazzino di campagna mandato dal presidente a morire per la libertà... si la "libertà"

Atia_Visla
14-07-2008, 23.03.51
Ma anche bombardamenti convenzionali massicci bastano, senza utilizzare armi scomode e in tal caso superflue, come le atomiche.


Ho un dubbio. So che l'Iran non è così male armato come l'Iraq di un tempo. I suoi sistemi di difesa aerei sono di fabricazione russa. (S-200 ed S-300)

Come faranno gli americani a lanciare bombardamenti massici senza subire perdite?
Di B-2 ne hanno una ventina in toto, e se volessero usarli tutti dovrebbero ritirarli tutti dalle basi che hanno sparsi in tutto il mondo, tipo Hawai, isola di Guam ecc..
E poi non è detto che questi B-2 siano impossibili da intercettare. I Russi riescono a rilevare sia i F-117 che i B-2.
Resta da vedere quanti F-22 ed F-35 hanno finora in servizio. E anche in questo caso dovrebbero ritirarle dalle loro basi sparsi nel mondo creando un temporaneo squilibrio militare.

Toglimi un altro dubbio. Tu sai per caso quanti F-22 ed F-35 sono attualmente in servizio?
Secondo me la probabilità di un attacco USA dipende anche da quello.

Atia_Visla
14-07-2008, 23.25.57
Ragazzi qui, c'è un interessante video sui sistemi di difesa aerea iraniana.
Sembra fatto bene.

<object width="425" height="344"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/p8-zpuDlRUo&hl=en&fs=1"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/p8-zpuDlRUo&hl=en&fs=1" type="application/x-shockwave-flash" allowfullscreen="true" width="425" height="344"></embed></object>

Di0
14-07-2008, 23.53.04
Toglimi un altro dubbio. Tu sai per caso quanti F-22 ed F-35 sono attualmente in servizio?
Secondo me la probabilità di un attacco USA dipende anche da quello.


F-22 sono circa un 150, ovvero un numero ristretto per un'operazione del genere.
L'F-35 non è ancora in servizio e non lo sarà prima di almeno altri 2 anni.

Per un bombardamento simile userebbero i cari vecchi B-52, l'iran non è messa male ma sono pronto a scommettere che userebbero i B-2 per i primi 3-4 giorni di bombardamenti mirati al fine di soppressione radar e grossi impianti SAM pericolosi, dopodiché i cari vecchi B-52 e qualche B-1B potrebbero alla grande fare il loro lavoro, una volta che la superiorità aerea è garantita (ed è garantita). In caso con bombardamenti costieri da parte degli F/A-18 in partenza da due gruppi di portaerei immediatamente al largo e quindi anche l'utilizzo di missili tomahawk e cruise in genere.
Almeno, questo è quello che farei io.
Non sarebbe una cosa proprio semplice semplice, ma insomma nemmeno impossibile: se gli USA non dovessero riuscire a gestire la minaccia antiaerea di un paese come l'Iran, con tutto il rispetto, ma sarebbe meglio che decidessero cosa fare dei budget milionari alla loro difesa, tipo che ne so: campi di cricket piuttosto. Le difese aeree iraniane saranno discrete, ma non accetto che gli USA non le possano gestire, oppure sono messi davvero peggio di quanto pensiamo.
No, quello non è proprio un problema.

Zanarkander
15-07-2008, 00.18.21
le scene dei primi giorni di Desert Storm restano le più scenografiche scene di guerra del secolo. :asd:

Voglio Call of Duty: Desert Storm :nerdsaw:

DonAldrigo
15-07-2008, 09.12.01
Ragazzi qui, c'è un interessante video sui sistemi di difesa aerea iraniana.
Sembra fatto bene.


Mi sembra un video di pura propaganda, la fanno troppo facile.
Quello che è sicuro è che l'Iran possiede un'aviazone ridicola.
Usano ancora gli aerei dello scià ch cadono a pezzi visto i numerosi incidenti data la mancanza di pezzi di ricambio e velivoli aggiornati.
Dovrebbero basare tutto sull'antiaerea, ma dubito possano farcela, a meno che possiedano un'arma segreta sconosciuta e dubito fortemente che la abbiano.

destino
15-07-2008, 09.17.51
Mi sembra un video di pura propaganda, la fanno troppo facile.
Quello che è sicuro è che l'Iran possiede un'aviazone ridicola.
Usano ancora gli aerei dello scià ch cadono a pezzi visto i numerosi incidenti data la mancanza di pezzi di ricambio e velivoli aggiornati.
Dovrebbero basare tutto sull'antiaerea, ma dubito possano farcela, a meno che possiedano un'arma segreta sconosciuta e dubito fortemente che la abbiano.

hanno l'arcangelo Gabriele che li difende dal cielo :D

Di0
15-07-2008, 10.51.53
Quello che è sicuro è che l'Iran possiede un'aviazone ridicola.


Ma se sono l'unica nazione al mondo ad avere in servizio gli F-14!:asd:

Atia_Visla
15-07-2008, 10.54.45
Mi sembra un video di pura propaganda, la fanno troppo facile.
Quello che è sicuro è che l'Iran possiede un'aviazone ridicola.
Usano ancora gli aerei dello scià ch cadono a pezzi visto i numerosi incidenti data la mancanza di pezzi di ricambio e velivoli aggiornati.
Dovrebbero basare tutto sull'antiaerea, ma dubito possano farcela, a meno che possiedano un'arma segreta sconosciuta e dubito fortemente che la abbiano.

Si, certo. So bene che la loro aviazione fa ridere. (infatti non viene mostrato nel video)
E so anche che non hanno affatto una portaerei come fà vedere invece il video.
Però mi riferivo alla parte dei missili terra aria, che non sono affatto arretrati.
Peccato che, come dice Di0, non hanno molta speranza contro i bombardieri stealth.
Dovrebbero farsi dare i nuovi sistemi S-400, e forse avranno qualche speranza.

Atia_Visla
15-07-2008, 10.57.27
sono pronto a scommettere che userebbero i B-2 per i primi 3-4 giorni di bombardamenti mirati al fine di soppressione radar e grossi impianti SAM pericolosi

In questi 2-3 giorni di tempo, l'Iran potrebbe lanciare il second strike.

destino
15-07-2008, 11.03.04
In questi 2-3 giorni di tempo, l'Iran potrebbe lanciare il second strike.

effetti collaterali che possono essere tenuti in conto e rispetto ai quali si possono prendere delle contromisure, esattamente come accadde con Saddam nei primi anni 90.

La domanda da porsi a livello strategico militare è solo una: quanti danni riuscirebbero a fare le forze iraniane alle forze aeree USA prima di subire l'annientamento totale delle basi radar? Una volta che i radar sono down la superiorità nei cieli è assicurata, c'è poco da fare.

Tutt'altro discorso per gli scontri a terra invece, li si che gli USA potrebbero cadere in numerosi impantanamenti, anche con il dominio dei cieli, a men da ipotizzare attacchi aerei sulle città, cosa che al giorno d'oggi non è fattibile a causa delle ripercussioni mediatiche

Di0
15-07-2008, 13.06.35
hanno l'arcangelo Gabriele che li difende dal cielo :D

Prevedo comunque un conflitto d'interessi. :asd:

Ubar
15-07-2008, 20.39.03
forse una volta la guerra era un gioco, quando gli eserciti si scontravano su un campo di battaglia prestabilito senza coinvolgere civili (parlo di medioevo) poi ovviamente c'erano gli assedi e le razzie ma quelli erano strappi alle regole...
se non ci fossimo evoluti le guerre si combatterebbero con meno morti, la ferocia però sarebbe la stessa se non peggiore.
Ma la guerra non è Medeval total War o Call of Dutty è qualcosa che non puoi immaginare finchè non ci sei stato dentro.
Spero che non succeda nulla ma solo perchè mi dispiacerebbe vedere civili Iraniani morire o soldati Americani fare la fine del povero ragazzino di campagna mandato dal presidente a morire per la libertà... si la "libertà"

eh bom ma quella della guerra medievale dove si mettevano daccordo e si ammazzavano in un campo stile una violenta partita di calcio è un po una favola, hai voglia una volta che un esercito era stato sconfitto che fine facevano i villaggi della parte sconfitta? non sarei voluto essere una donna in quel periodo... alla fine l'uomo è sempre barbaro, dall'età della pietra ad ora

gaz_berserk.
15-07-2008, 21.14.53
eh bom ma quella della guerra medievale dove si mettevano daccordo e si ammazzavano in un campo stile una violenta partita di calcio è un po una favola, hai voglia una volta che un esercito era stato sconfitto che fine facevano i villaggi della parte sconfitta? non sarei voluto essere una donna in quel periodo... alla fine l'uomo è sempre barbaro, dall'età della pietra ad ora

si beh infatti ho parlato di razzie e di assedi, sempre meno sanguinolenti dei bombardamenti a tappeto...
parlando di brutalità e normale che è piu brutale uccidere un uomo con una spada che con un fucile
ma parlando di numeri è più difficile uccidere milioni di persone con le spade e le frecce...

DonAldrigo
15-07-2008, 22.12.00
Più che altro c'è un fatto.
Fino a non poco tempo fa le guerre venivano decise con le battaglie campali, da cui i civili erano generalmente tenuti fuori.
Oggi vere e proprie battaglie non ci sono più, si combatte per schermaglie e singole azioni su tutto il territorio ed i civili vengono coinvolti continuamente.

Atia_Visla
17-07-2008, 17.55.29
si beh infatti ho parlato di razzie e di assedi, sempre meno sanguinolenti dei bombardamenti a tappeto...
parlando di brutalità e normale che è piu brutale uccidere un uomo con una spada che con un fucile
ma parlando di numeri è più difficile uccidere milioni di persone con le spade e le frecce...

mm.. Non sono daccordo. Forse dai libri di storia, non si capisce molto del livello di violenza applicata. Ma studiando con un' pò approfondimento. Ti accorgerei che oggi è un' pò meglio di prima.

Una volta la demografica era più contenuta, e quindi i numeri sembravano piccoli. Ma ti ricordi di Cesare? 3 milioni di galli fatti fuori! Uno tra i primi genocidi della storia.

E poi una volta, lo sterminio era considerato diritto di guerra. Quando i generali romani ordinavano lo sterminio di una città che non voleva farsi sottomettere, voleva dire sterminare TUTTA la popolazione della città dal primo all'ultimo!
Quando Alessandro Magno ordinava di radere al suolo una città, voleva dire raderla al suolo con le persone dentro :D
Mi ricordo che quando Maometto era riuscito a conquistare una città, le vergini della città venivano confiscate come bottino. Per quanto riguardava il resto della popolazione, si prendeva un piccolo gruppo di persone, le si portava via lontano dalla vista e dall'udito della maggioranza, li sgozzavano, e poi tornavano a prenderne un altro gruppetto. In questo modo, la maggioranza, non sapendo che fine facevano gli altri, non si ribellavano, e si lasciavano uccidere "docilmente", in una parola "Dividi et Impera".

DonAldrigo
17-07-2008, 18.37.28
Una volta la demografica era più contenuta, e quindi i numeri sembravano piccoli. Ma ti ricordi di Cesare? 3 milioni di galli fatti fuori! Uno tra i primi genocidi della storia.

Non sono d'accordo.
Lo sterminio dei galli da parte di Cesare non è stato uno dei PRIMI genocidi della storia.
Prima ce ne sono stati un'infinità.

Atia_Visla
17-07-2008, 21.17.46
Non sono d'accordo.
Lo sterminio dei galli da parte di Cesare non è stato uno dei PRIMI genocidi della storia.
Prima ce ne sono stati un'infinità.

Vero, pardon.

BenderSnake
17-07-2008, 21.54.34
Non sono d'accordo.
Lo sterminio dei galli da parte di Cesare non è stato uno dei PRIMI genocidi della storia.
Prima ce ne sono stati un'infinità.

quoto, e secondo me anche quello dei Neandertalensis è stato un po' un genocidio. ci saranno state anche cause naturali, ma se si considera il razzismo contro gli altri popoli, anche se uguali di pelle (quello che fanno agli Hazara) immaginate il razzismo che può essere nato contro una diversa specie. tutte opinioni, beninteso. (a dire il vero anche un po' OT:asd: )

DonAldrigo
17-07-2008, 23.26.34
quoto, e secondo me anche quello dei Neandertalensis è stato un po' un genocidio. ci saranno state anche cause naturali, ma se si considera il razzismo contro gli altri popoli, anche se uguali di pelle (quello che fanno agli Hazara) immaginate il razzismo che può essere nato contro una diversa specie. tutte opinioni, beninteso. (a dire il vero anche un po' OT )

Non sono d'accordo.
E' improbabile pensare che ad un massacro sistematico dei Neandertal ad opera nostra.
Non solo non ce ne era la capacità pratica, ma neanche i presupposti.

BenderSnake
18-07-2008, 12.45.52
Non sono d'accordo.
E' improbabile pensare che ad un massacro sistematico dei Neandertal ad opera nostra.
Non solo non ce ne era la capacità pratica, ma neanche i presupposti.

non dico un massacro sistematico, c'erano persino gli incroci, ma anche senza il razzismo nella lotta per la sopravvivenza potrebbe esserci stata molta rivalità.