PDA

Visualizza versione completa : Spitzer si dimette



vespino
12-03-2008, 20.41.37
Spitzer si dimette: «Profondo rimorso» Corriere della Sera (http://www.corriere.it/esteri/08_marzo_12/spitzer_dimissioni_a3cf4894-f03b-11dc-a686-0003ba99c667.shtml)


Ma uno con una faccia così, come non poteva fare certe cose? Mi incute solo paura a guardarlo...Certo che uno scandalo così non ci voleva a Hillary....

Cocitu
12-03-2008, 20.52.42
[url=http://www.corriere.it/esteri/08_marzo_12/spitzer_dimissioni_a3cf4894-f03b-11dc-a686-0003ba99c667.shtml]...Certo che uno scandalo così non ci voleva a Hillary....


e che piffero...

manco fosse tua sorella.

sai che me ne frega di chi si tromba o non si tromba quel tizio

bejita
12-03-2008, 21.01.54
sticazzi di hillary?

destino
12-03-2008, 21.08.34
da quando la condotta morale di una persona dipende dalla sua faccia?

.Orfeo.
12-03-2008, 21.19.53
Di per sè non me ne sbatte nulla se un politico si tromba mignotte e partecipa ai coca-party.


Certo, il discorso cambia quando il poltico in questione magari poi è un feroce sostenitore della famiglia tradizionale, contrario alla prostituzione, etc.

La logica dei vizi privati e delle pubbliche virtù non paga a quanto pare.:rolleyes:

vespino
12-03-2008, 21.50.44
da quando la condotta morale di una persona dipende dalla sua faccia?

Non intendevo questo. Ho solo appurato che la sua faccia mi facesse molta paura...tutto qui



Di per sè non me ne sbatte nulla se un politico si tromba mignotte e partecipa ai coca-party.


Certo, il discorso cambia quando il poltico in questione magari poi è un feroce sostenitore della famiglia tradizionale, contrario alla prostituzione, etc.

La logica dei vizi privati e delle pubbliche virtù non paga a quanto pare.

Concordo

billygoat
12-03-2008, 21.51.00
ecco quello che succede in un paese in cui la coerenza un valore su cui si sputa allegramente...
naturalmente il tutto aiutato da un sistema informativo decente.

mVm
12-03-2008, 22.24.11
Spitzer si dimette: «Profondo rimorso» Corriere della Sera (http://www.corriere.it/esteri/08_marzo_12/spitzer_dimissioni_a3cf4894-f03b-11dc-a686-0003ba99c667.shtml)


Ma uno con una faccia così, come non poteva fare certe cose? ...

Facce molto meno così, hanno fatto cose molto più certe. Quindi?

MarcoLaBestia
12-03-2008, 22.29.35
Ma uno con una faccia cosìpovere squillo :asd:

Fate
12-03-2008, 22.30.57
povere squillo :asd:

4mila euro/h.
Mica tanto povere.

_Fred_
12-03-2008, 22.34.03
Almeno ha avuto la "decenza" di dimettersi... vi ricorda qualcosa Cosimo Mele, l'irreprensibile padre di famiglia nonchè parlamentare dell'UDC?

I politici negli States potranno essere marci quanto e forse di più che qui in Italia, ma almeno se la combini qualcosa te la giurano e ti segano le gambe, con tanti saluti alla carriera politica...
E notare che Spitzer non ha commesso reati, ma si è solo allegramente divertito con tante belle signorine consenzienti. I suoi elettori gli hanno chiesto di andarsene e lui se n'è andato. Avercene in Italia.

Cocitu
12-03-2008, 22.36.55
E notare che Spitzer non ha commesso reati, ma si è solo allegramente divertito con tante belle signorine consenzienti. I suoi elettori gli hanno chiesto di andarsene e lui se n'è andato. Avercene in Italia

veramente in america è reato...

_Fred_
12-03-2008, 22.43.44
veramente in america è reato...

Andare a prostiture è reato? Non lo sapevo, cmq il succo del discorso col parallelo italiano rimane vista la sfilza di condannati che abbiano qui da noi.

FiLoX
12-03-2008, 22.45.06
Quoto Orfeo, mi fa arrabbiare solo perchè era un bacchettone pazzesco, in altro caso c'era da ridersi su. Tanto lo odiavano già tutti (Wall Street, ad esempio) quindi per i suoi tanti detrattori questa è solo una manna dal cielo

contessa
12-03-2008, 23.30.19
povere squillo :asd:

La prima cosa che ho pensato pure io :asd:


Di per sè non me ne sbatte nulla se un politico si tromba mignotte e partecipa ai coca-party.


Certo, il discorso cambia quando il poltico in questione magari poi è un feroce sostenitore della famiglia tradizionale, contrario alla prostituzione, etc...

Ma di solito i politici parlano di cose che non faranno mai ..come parlare di operai quando nessuno di loro ha mai lavorato nemmeno mezz'ora in fabbrica .. per una volta che parlano di cose che se non altro conoscono bene, me li vuoi demonizzare? :asd:




Cmq a parte gli scherzi a me sinceramente della vita privata dei politici me ne frega poco e niente .. mi preoccupa di più sapere che parecchi clienti di viados e prostitute sono buoni padri di famiglia che evidentemente si sentono in dovere di sacrificarsi affinchè il fenomeno della prostituzione non si estingua .. però a parole saranno sempre feroci sostenitori della famiglia tradizionale e contrari ad ogni forma di prostituzione.
Questo si che mi fa schifo
Se uno vuole andare a prostitute è libero di farlo ..e facesse pure il politico se vuole .. ma almeno avesse la decenza di non sposarsi :|

Cmq IMHO i veri motivi per cui hanno trombato (politicamente parlando :sisi: ) Spitzer sono ben altri .. le allegre signorine con le quali si intratteneva sono solo un pretesto ... Se il valore di un politico dipendesse dalla sua vita privata, Clinton allora non sarebbe stato nemmeno degno di essere chiamato politico :asd:

Di0
12-03-2008, 23.34.25
Ma infatti, sotto sotto agli americani queste storie piacciono, loro nel torbido ci sguazzano. E più sono praticanti bacchettoni, più ci sguazzano. Forse questo era ancora in una posizione "sacrificabile" e l'hanno trombato, ma del fatto che andasse a prostitute frega poco a qualcuno.
Piuttosto, a Teheran è stato beccato nudo in un bordello assieme a 5 prostitute il Commissario di polizia del Pubblico Decoro o qualcosa del genere, che non so quanti uomini e donne ha messo in carcere per non aver rispettato il codice d'abbigliamento islamico. Tutto il mondo è paese. :asd:

.Orfeo.
13-03-2008, 00.11.24
La prima cosa che ho pensato pure io :asd:



Ma di solito i politici parlano di cose che non faranno mai ..come parlare di operai quando nessuno di loro ha mai lavorato nemmeno mezz'ora in fabbrica .. per una volta che parlano di cose che se non altro conoscono bene, me li vuoi demonizzare? :asd:




Cmq a parte gli scherzi a me sinceramente della vita privata dei politici me ne frega poco e niente .. mi preoccupa di più sapere che parecchi clienti di viados e prostitute sono buoni padri di famiglia che evidentemente si sentono in dovere di sacrificarsi affinchè il fenomeno della prostituzione non si estingua .. però a parole saranno sempre feroci sostenitori della famiglia tradizionale e contrari ad ogni forma di prostituzione.
Questo si che mi fa schifo
Se uno vuole andare a prostitute è libero di farlo ..e facesse pure il politico se vuole .. ma almeno avesse la decenza di non sposarsi.


Uhm, che lo faccia il cittadino qualunque mi importa poco, ognuno nel suo privato è libero di comportarsi come meglio crede.

Che lo faccia un politico che di mattina mi parla del valore indissolubile del matrimonio e mi spala merda sui gay, che è contro la prostituzione, che si pone su una cattedra etica da dove elargisce giudizi di ogni tipo, che non perde occasione per prostrarsi alle dichiarazioni della Cei e poi di notte va a mignotte, o nelle dark room a prenderlo nel culo, iniziano a girarmi, e non poco.

E non ne faccio solo un discorso di "coerenza" o di "ipocrisia", ma anche di leggi. Il politico, sopratutto se sta in parlamento, può votare contro o a favore leggi che in un modo o nell'altro possono influire sulla mia esistenza. Il privato cittadino no ( o comunque lo fa in misura molto inferiore rispetto al politico).
Quindi ho tutte le buone ragioni per incazzarmi se mi voti contro i pacs perchè ti piace dire in pubblico che sei a favore della famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna come mamma chiesa insegna, e poi appena esci dal salottino di bruno vespa vai a rimorchiare il primo trans che trovi sulla salaria.

Il punto contessa, vedi, è che a me non frega nulla di quello che le persone fanno privatamente.Non sono un savonarola, nè un gesuita ed io sono la persona più immorale di questo mondo. Soltanto pretendo che le persone non mi vengano a dire come comportarmi. Men che meno che gli ipocriti.

Una Paola Binetti che ama usare il cilicio come mortificazione corporale è e deve essere liberissima di farlo. E fino a quando non lo impone a me non solo può mettersi il cilicio, ma può prendersi un frustino e ficcarselo su per il buco del culo (ammesso e non concesso che gliene sia rimasto uno). Il discorso cambierebbe se la Binetti cercasse di far passare una legge che imponesse a tutti i cittadini italiani di mettersi il sabato pomeriggio il cilicio.

Se sei un politico che si scaglia in maniera feroce contro la prostituzione e poi ti beccano con una prostituta, secondo me, meriti di essere sputtanato sulla pubblica piazza.Perchè, ripeto, il politico ha nelle sue mani la possibilità di decidere la vita degli altri. La casalinga che sta sotto casa mia no.

bejita
13-03-2008, 09.28.41
Almeno ha avuto la "decenza" di dimettersi... vi ricorda qualcosa Cosimo Mele, l'irreprensibile padre di famiglia nonchè parlamentare dell'UDC?


e la fantastica proposta di Cesa :asd:

L’ultima frontiera dei privilegi: un’indennità contro le tentazioni - Corriere della Sera (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/07_Luglio/31/stella_indennita_tentazioni.shtml)

karuga
13-03-2008, 11.54.20
e la fantastica proposta di Cesa :asd:

L’ultima frontiera dei privilegi: un’indennità contro le tentazioni - Corriere della Sera (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/07_Luglio/31/stella_indennita_tentazioni.shtml)

:tsk:

Di0
13-03-2008, 12.09.07
Beh, fa buon conto coi 300.000 euro dati a Mastella come indenizzo per il "Reinserimento Sociale".
Valà valà, prima me ne vado, meglio campo. :birra:

vespino
13-03-2008, 12.15.03
Uhm, che lo faccia il cittadino qualunque mi importa poco, ognuno nel suo privato è libero di comportarsi come meglio crede.

Che lo faccia un politico che di mattina mi parla del valore indissolubile del matrimonio e mi spala merda sui gay, che è contro la prostituzione, che si pone su una cattedra etica da dove elargisce giudizi di ogni tipo, che non perde occasione per prostrarsi alle dichiarazioni della Cei e poi di notte va a mignotte, o nelle dark room a prenderlo nel culo, iniziano a girarmi, e non poco.

E non ne faccio solo un discorso di "coerenza" o di "ipocrisia", ma anche di leggi. Il politico, sopratutto se sta in parlamento, può votare contro o a favore leggi che in un modo o nell'altro possono influire sulla mia esistenza. Il privato cittadino no ( o comunque lo fa in misura molto inferiore rispetto al politico).
Quindi ho tutte le buone ragioni per incazzarmi se mi voti contro i pacs perchè ti piace dire in pubblico che sei a favore della famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna come mamma chiesa insegna, e poi appena esci dal salottino di bruno vespa vai a rimorchiare il primo trans che trovi sulla salaria.

Il punto contessa, vedi, è che a me non frega nulla di quello che le persone fanno privatamente.Non sono un savonarola, nè un gesuita ed io sono la persona più immorale di questo mondo. Soltanto pretendo che le persone non mi vengano a dire come comportarmi. Men che meno che gli ipocriti.

Una Paola Binetti che ama usare il cilicio come mortificazione corporale è e deve essere liberissima di farlo. E fino a quando non lo impone a me non solo può mettersi il cilicio, ma può prendersi un frustino e ficcarselo su per il buco del culo (ammesso e non concesso che gliene sia rimasto uno). Il discorso cambierebbe se la Binetti cercasse di far passare una legge che imponesse a tutti i cittadini italiani di mettersi il sabato pomeriggio il cilicio.

Se sei un politico che si scaglia in maniera feroce contro la prostituzione e poi ti beccano con una prostituta, secondo me, meriti di essere sputtanato sulla pubblica piazza.Perchè, ripeto, il politico ha nelle sue mani la possibilità di decidere la vita degli altri. La casalinga che sta sotto casa mia no.

Bravo Orfeo, questo è il fulcro del discorso.
E di politici falsi come questo qui , ce ne sono tantissimi in Italia(Casini contro i dico ed ha convissuto per 5 anni con i simil pacs dati ai politici, i mille divorzi del Berlusca, il figlio poco dopo il divorzio di Fini...e sono anche tutti di destra XD aspè... il portavoce di Prodi era sposato? Lui venne scoperto ad andare a Trans... )

_Fred_
13-03-2008, 12.52.24
Beh, fa buon conto coi 300.000 euro dati a Mastella come indenizzo per il "Reinserimento Sociale".
Valà valà, prima me ne vado, meglio campo. :birra:

Occhio però alle finestre... :asd:

contessa
13-03-2008, 14.20.12
Uhm, che lo faccia il cittadino qualunque mi importa poco .... il politico ha nelle sue mani la possibilità di decidere la vita degli altri. La casalinga che sta sotto casa mia no.

Orfeo io in gran parte concordo con quanto hai scritto nel tuo post ma il mio discorso era su un piano differente dal tuo e partiva dal mio personale punto di vista anche abbastanza OT in questo 3ad.
I politici, con le loro leggi, hanno la possibilità di influenzare la vita degli altri, ma a mio avviso anche il cliente di una squillo soprattutto se sposato/fidanzato/convivente con un'altra persona ha la possibilità di danneggiare la vita di quest'ultimo ( e non incolpo nemmeno la prostituzione in sè quanto piuttosto il degrado al quale sono costrette le prostitute e di conseguenza i clienti .. ma già è OT il mio intervento ..quindi non mi addentro in quest'altro lato della cosa che sarebbe ancora più OT)
Un politico che in pubblico difende certe idee e in privato fa l'opposto è sicuramente un'ipocrita (un altro esempio potrebbero essere i politici che fanno demagogia proclamando che è giusto pagare le tasse..cosa giustissima per carità, ma perchè le aumentano a noi e loro poi usufruiscono di sconti-agevolazioni, anzi il più delle volte nemmeno pagano niente, non dico per svolgere incarichi finalizzati al bene collettivo ma addirittura quando vanno dal parrucchiere o telefonano nonostante il fatto che col loro stipendio potrebbero permettersi di pagare la spesa a tutti i pensionati d'Italia che fanno la fame?) ma allo stesso livello di un medico che fuma o di un dietologo che pesa 140 kg ..se io voglio dimagrire e questo dietologo mi aiuta alla fin fine me ne frega poco-niente se lui è obeso (non so se mi spiego) ..quindi non vedo l'ipocrisia dei politici come un potenziale pericolo per me..l'importante è che portino avanti le idee nelle quali io credo(parlo in generale e non nello specifico della famiglia "tradizionale" perchè sotto questo punto di vista sono per la massima libertà di ciascun individuo) .. invece l'ipocrisia del privato cittadino che condanna la prostituzione e poi va con le squillo può aumentare il giro delle malattie-infezioni sessualmente trasmissibili quindi vedo il suo comportamento più a rischio per me che da privata cittadina potrei sentirmi minacciata da questo giro.
Ho ironizzato sui politici citando quanto scritto da te solo perchè per me la politica va di pari passo con l'ipocrisia, forse sono troppo disillusa e non mi incazzo nemmeno più quando vedo i politici predicare bene e razzolare male e anzi ci scherzo sopra ..Se si parla di prostituzione non vedo la cosa sotto l'aspetto morale o meno della cosa ma esclusivamente sotto l'aspetto dei rischi che comporta e non di sicuro per i politici che hanno prostitute di lusso ma per tutti i privati cittadini ( e non sono pochi) che secondo me sono ad altissimo rischio di contagio da MST o IST

cit.
Se la prostituzione è tanto diffusa, è evidente che la richiesta è molto grande...
una recente ricerca ha evidenziato che
la fascia di età dei clienti è molto ampia, tra i 16 e gli 80 anni
nella fascia di età tra 19 e 24 anni il 16% ha avuto rapporti con prostitute
il 43% dei clienti richiede rapporti non protetti
il 70% è di coniugati
Malattie-Infezioni Sessualmente Trasmissibili – MST-IST
Batteri
Calymmatobacterium granulomatis Granuloma inguinale (donovanosi), Campylobacter sp Proctite sindrome di Reiter, Gardnerella vaginalis Vaginite, balanopostite uretrite, Haemophilus ducreyi Ulcera molle (cancroide), Mobiluncus sp Vaginite, Neisseria gonorrhoeae Gonorrea, bartolinite, skenite, malattia infiammatoria pelvica proctite faringite tonsillite, Shigella e Yersinia sp Uretrite, vaginite proctocolite, sindrome di Reiter, Staphylococcus e Streptococcus sp Uretrite vaginite proctite balanopostite, Treponema pallidum Sifilide, Yersinia sp Uretrite vaginite, proctocolite, sindrome di Reiter
Clamidie
Chlamydia trachomatis (sierotipi D-K) Balanopostite, uretrite, epididimite, prostatite, vaginite, cervicite, proctite, sindrome di Reiter, Chlamydia trachomatis (sierotipi L1, L2, L3) Linfogranuloma venereo
Micoplasmi
Mycoplasma genitalium Uretrite, Mycoplasma hominis Uretrite(prostatite, epididimite, vaginite, bartolinite, cervicite, malattia infiammatoria pelvica
Ureaplasma urealyticum Uretrite, vulvovaginite, balanopostite)
Lieviti
Candida sp Balanopostite, uretrite, vulvite, vaginite
Virus
V. immunodeficienza umana
(HIV): tipo 1 e 2 AIDS
V. herpes simplex (HSV): tipo 2 e 1 Herpes genitale, proctite, herpes labiale
V. mollusco contagioso Mollusco contagioso
V. papilloma umano (HPV) Condilomi acuminati, condilomi piatti
Cytomegalovirus Epatite
V. enterici Enterite
V. epatite A, B, C, D
(HAV, HBV, HCV, HDV) Epatite
V. Epstein-Barr Epatite
Protozoi
Trichomonas vaginalis Vaginite, cervicite, uretrite, balanopostite, Entamoeba histolytica Proctocolite, Giardia lamblia Proctocolite
Ectoparassiti
Phthirus pubis Ftiriasi, Sarcoptes scabiei hominis Scabbia

Anche a me in teoria non interessa quello che fanno le persone nel loro privato però in pratica, come donna, devo interessarmi per forza e , leggendo questi dati ,io vado a pensare a quelle che secondo me sono le vittime indirette della prostituzione e cioè alle persone che, ignare del pericolo che corrono, condividono la propria esistenza con i clienti delle squillo.
La tua esistenza è influenzata da chi fa le leggi così come la mia vita potrebbe essere influenzata da chi va con le prostitute perchè potenzialmente potrei essere una di quelle mogli/fidanzate/compagne/oquellochevipare che condivide inconsapevolemente il proprio letto con quel 70% di clienticoniugati che va a prostitute ogni 15 giorni e che magari potrebbe trasmettermi malattie alquanto fastidiose per non dire mortali.
Un conto è fare delle scelte sapendo i rischi che si corrono, tutt'altra cosa è rischiare senza nemmeno saperlo.

E il mio non vuole essere un discorso morale contro la prostituzione o contro le prostitute o chi per loro (fosse per me riaprirei stasera stessa le case chiuse) .. e nemmeno contro chi va con le prostitute perchè alla fin fine avranno i loro motivi ..è solo una limitatissima mia visione personale del fenomeno della prostituzione .. io non mi scandalizzo se un politico va a prostitute così come non mi scandalizzo se lo fa un diciottenne, un pensionato o una coppia etero o omosessuale che vuole trasgredire perchè questo non influisce sulla mia vita .... però mi sento tristemente irritata se penso che i clienti spesso e volentieri sono uomini che hanno una compagna/moglie/fidanzata e magari anche dei figli, e io personalmente vedo queste donne un po' come delle ignare vittime e automaticamente mi immedesimo in quella che potrebbe anche essere la casalinga che sta sotto a casa tua e che dopo una vita passata ad accudire la sua famiglia si ritrova all'improvviso a dover passare da un ospedale all'altro con una bella infezione (per non dire peggio) senza nemmeno sapere da dove viene.

chiedo scusa per il copiaincolla e per l'OT :D

andre101
13-03-2008, 15.03.56
Malattie-Infezioni Sessualmente Trasmissibili – MST-IST
Batteri
Calymmatobacterium granulomatis Granuloma inguinale (donovanosi), Campylobacter sp Proctite sindrome di Reiter, Gardnerella vaginalis Vaginite, balanopostite uretrite, Haemophilus ducreyi Ulcera molle (cancroide), Mobiluncus sp Vaginite, Neisseria gonorrhoeae Gonorrea, bartolinite, skenite, malattia infiammatoria pelvica proctite faringite tonsillite, Shigella e Yersinia sp Uretrite, vaginite proctocolite, sindrome di Reiter, Staphylococcus e Streptococcus sp Uretrite vaginite proctite balanopostite, Treponema pallidum Sifilide, Yersinia sp Uretrite vaginite, proctocolite, sindrome di Reiter
Clamidie
Chlamydia trachomatis (sierotipi D-K) Balanopostite, uretrite, epididimite, prostatite, vaginite, cervicite, proctite, sindrome di Reiter, Chlamydia trachomatis (sierotipi L1, L2, L3) Linfogranuloma venereo
Micoplasmi
Mycoplasma genitalium Uretrite, Mycoplasma hominis Uretrite(prostatite, epididimite, vaginite, bartolinite, cervicite, malattia infiammatoria pelvica
Ureaplasma urealyticum Uretrite, vulvovaginite, balanopostite)
Lieviti
Candida sp Balanopostite, uretrite, vulvite, vaginite
Virus
V. immunodeficienza umana
(HIV): tipo 1 e 2 AIDS
V. herpes simplex (HSV): tipo 2 e 1 Herpes genitale, proctite, herpes labiale
V. mollusco contagioso Mollusco contagioso
V. papilloma umano (HPV) Condilomi acuminati, condilomi piatti
Cytomegalovirus Epatite
V. enterici Enterite
V. epatite A, B, C, D
(HAV, HBV, HCV, HDV) Epatite
V. Epstein-Barr Epatite
Protozoi
Trichomonas vaginalis Vaginite, cervicite, uretrite, balanopostite, Entamoeba histolytica Proctocolite, Giardia lamblia Proctocolite
Ectoparassiti
Phthirus pubis Ftiriasi, Sarcoptes scabiei hominis Scabbia



Non sembrerebbe così appestata lei:
Ashley la ragazza del caso Spitzer - Galleria - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/ragazza-spitzer/3.html)


;)

contessa
13-03-2008, 15.43.47
Non sembrerebbe così appestata lei:
Ashley la ragazza del caso Spitzer - Galleria - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/ragazza-spitzer/3.html)


;)

Ma infatti ho detto che i politici hanno un servizio di lusso e non rischiano niente ... non come noi comuni mortali :asd:
Cmq vabè credo che nella lista che ho postato ci sia di tutto e anche di più ..anche malattie che potrei prendere facendo il bagno sul lago vicino casa mia tanto per dirne una :D

FALLEN_ANGEL_664
13-03-2008, 17.22.20
Non sembrerebbe così appestata lei:
Ashley la ragazza del caso Spitzer - Galleria - Repubblica.it (http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/ragazza-spitzer/3.html)


;)

Finalmente: un'intera pagina a parlare del politico ed appena la seconda abbiamo le immagini della fanciulla. Cominciavo a preoccuparmi. :asd:

Caruccia, no? Dico: 5000 euro ad ora. Fortuna che gli ha fatto lo sconto, porello. Sono sempre più tentato dall'idea di gettarmi in politica. :asd:

Ma in america se sei un politico, vai a puttane ma non sei sposato ti fanno comunque la "romanzina"?

Ma poi, l'han sempre fotografato con la faccia da rana o ha una qualche malformazione quello lì? :look:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

JGun83
13-03-2008, 17.24.56
Ma come ha fatto a spendere tanto?

°o°

:asd:

FALLEN_ANGEL_664
13-03-2008, 17.26.49
Senza che la moglie se ne accorgesse poi... :look:

Forse non arriva all'ora :nono2: :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

mVm
13-03-2008, 17.54.24
Non sembrerebbe così appestata lei...

Orca, io su quel lei... boh... non so... poi magari mi sbaglio, eh!... ma...

Man.Erg
13-03-2008, 18.31.40
http://www.corriere.it/Fotogallery/Tagliate/2008/03_Marzo/10/SPI/01.JPG

che sguardo intelligente! :sisi:

stan
13-03-2008, 19.05.19
Se non altro con questa foto si è capito perchè ha bisogno di pagare per fare certe cose...

:asd:

Di0
13-03-2008, 19.14.40
Mi dispiace, ma con tutto il rispetto per il fiuto americano, ha un pessimo senso per gli affari. Quella lì 5-8000 $/ora non li vale, nonostante il cambio favorevole.
Per quella cifra, potevo permettermi almeno una che capisse quando tenere la bocca chiusa.
In questi casi, le goleprofonde sono sempre in agguato.

Potrei andare avanti all'infinito. :asd:

krolizard
13-03-2008, 23.07.56
Una ragazza da mille dollari l'ora

4mila euro/h.

Dico: 5000 euro ad ora.

Quella lì 5-8000 $/ora non li vale,
peggio dei barili di petrolio! :asd: