PDA

Visualizza versione completa : Sulla traduzione



Foxthedoc
24-02-2008, 18.47.32
Mi è appena capitato di tradurre una quest (learning to Fly Alleanza) e nella zona del completamento si parlava in slang, riporto il testo:

So, me boyo, Nutral, sent ya along did he? Good man... I'll need ta remember ta send him along a pint fer all o' the business he's sendin' me way.$B$BIf it's the learnin' o' how ta fly right and proper yer after, ye've come ta the right place. No one flies finer than us Wildhammer and those we train. Fer a fee, and not a small one mind ya, I'll teach ya how ta soar through the skies!$B$BAnd when yer done, don't forget ta talk ta Brunn over there about buying one o' these gryphon beauties!

Ho pensato di tradurla non con lo slang italiano(anche perchè quello di brescia nn so quanto possa somigliare a quello del resto dell'italia) bensì in dialetto.
Ho tradotto la qust in modo da dare l'idea che l'interlocutore fosse un nano di roma. Premetto che il romano l'ho visto solo nei film con De Sica perciò volevo farvi vedere il risultato:

Abbello cosi t'ha mannato Nutral? Bon omo... devo recordarme de mannaglie na pinta pe' tutta la gente che mme stà a mannà.

Se sei venuto pe impara a volà sei venuto ner posto giusto. Nessuno vola meio de noi Whildhammer e nessuno te lo impara meio. Se me dai na bustarella, carica me raccomanno, ten'segnerò a volà come n'uccello.

Oh e appena si pronto dije a Bunn che piji uno schianto de grifone!

Ditemi cosa ne pensate: 1) sulla traduzione in accento romano e
2) se è una cosa che secondo voi potrebbe risultare carina e fattibile.

mi appello alla vostra volontà

PS: vi giuro che far parlare un nano in romanaccio(per quanto romanaccio si possa chiamare) è stato divertentissimo!!!!!!!!

palikao
24-02-2008, 21.42.06
mmmhh l'idea non è male... ma sarebbe da applicare a tutti i nani che parlano in slang?

Foxthedoc
25-02-2008, 11.12.28
mmmhh l'idea non è male... ma sarebbe da applicare a tutti i nani che parlano in slang?

Snceramente nn saprei, certo ritradurre adesso tutte le quest con i nani che parlano in slang sarebbe un suicidio.

per questo chiedevo se l'idea poteva piacere si poteva trtadurre tutte le quest rimanenti così, e una volta finito il marasma di q rimanenti ritradurre quelle dei nani.
oppure far uscire una versione spciale del quest translator con le quest tradotte in romano (quelle in slang intendo).
cmq nn saprei, mi affido alla direzione

Gorundino
25-02-2008, 14.51.33
è carino, molto.

personalmente ho sempre evitato queste quest scritte in slang, così come quelle degli ogre(anche se ultimamente mi sto divertendo a scrivere sgrammaticato e senza sensoXD)

in ogni caso, per mantenere un linguaggio uguale a tutte le quest del singolo personaggio, secondo me andrebbero "divisi" i vari quest-giver che parlano in slang, poichè ogni traduttore ha il suo stile.
purtroppo è un progetto impossibile in una comunità allargata come multiplayer, dato che molti dei traduttori arrivanoe traducono una quest "per sfizio" senza curarsi di molti altri fattori.

comunque, da ora in poi, eventuali quest in slang le tradurrò in uno stile sempre uguale, magari non dialetto romano ma semplici trermini usati in tutta italia:P

Gix852
29-03-2008, 12.52.34
La cosa migliore sarebbe attuare una revisione in un secondo momento, magari quando tutte le quests saranno tradotte (per quanto la cosa sia dura, magari tra una patch e l'altra). Si prendono 4 o 5 volontari che formano un gruppo di rivista delle quests, così nel contempo correggono le magagne (aumentando la qualità già notevole del lavoro) e riportano in slang le quests che lo richiedono.

Sarebbe un bell'appuntino da mettere in agenda :p