PDA

Visualizza versione completa : VirtualDrive masterizzatore (tipo daemontools x scrivere)



selidori
09-01-2008, 08.17.18
Conosciamo tutti i software che montano i dischi immagini (tipicamente ma non solo gli ISO) all'interno windows e li fanno vedere in lettura come fossero normali dischi (quindi mappati con lettera e condivisibili in rete).
Per darvi l'idea sono i vari daemontools, PowerIso, NeroImageDrive ecc...

Sapete dirmi se esiste anche un software che crei invece un MASTERIZZATORE virtuale (di cd ma anche di DVD), magari pure free?
Lo so che praticamente tutti i programmi di masterizzazione possono scrivere invece che su disco su ISO (o esistono anche programmi non di masterizzazione che da una DIR fanno la ISO) ma mi son trovato un notebook (con vista) che ha il masterizzatore che sembra non masterizzi un tubazzo e il produttore del computer (nello specifico HP) non mi fornisce il dvd di windows vista ( :tsk: )* ma un'utilità nel sistema che te lo masterizza da dei file stoccati nel classico hard disk di restore seminascosto.
Ovviamente questa utility vuole assolutamente un drive reale e non lascia scegliere un eventuale file di immagine (e non ho a portata di mano un masterizzatore DVD esterno per provare, ammesso mi faccia scrivere su un drive esterno).


*= rileggo e scopro potrei essere franiteso: il mio :tsk: non è riferito a vista ma al fatto che produttori di pc anche non economici mettano sempre meno volte il cd di restore o almeno il vista oem allegato. Per risparmiare 2 euro di cd mettono nei casini l'utente che spesso non lo sa e non fa il cd immagine. Tanto il seriale è attaccato alla macchina e solitamente già registrato con microsoft... quindi un cd senza serialnumber potrebbero pure darli quei morti di fame... così si incentiva i vari p2p.... altro che cd con olografia che cambia scritta se lo vedi di traverso... :tsk: :tsk:

mErLoZZo
09-01-2008, 12.10.06
secondo me, fai prima proprio col p2p, fare l'immagine di un OS già tutto pieno di cacca (i programmi preinstallati) non è il massimo...;)

selidori
09-01-2008, 16.04.03
secondo me, fai prima proprio col p2p, fare l'immagine di un OS già tutto pieno di cacca (i programmi preinstallati) non è il massimo...;) E vabbè, ma un parvenza di originalità... poi insomma ha tutti i driver HP già installati (anche se personalmente li preferisco NUDI E CRUDI ovvero quelli di windows a quelli che ti mettono 74 applet duplicate nel systry, ma il notebook non è mio ma di un mio amico), i service pack, la versione italiana di xp... sul p2p scarichi poi una versione che non sai se è perfetta (quindi se va il suo seriale), ecc ecc.

Parliamo inoltre di un portatile dove l'integrazione è fortissima (ad esempio non ha porta seriale ma cavo USB-2-serial quindi ci vorrà un qualcosa di personalizzato per farlo andare) un altro connettore proprietario che non si sa cosa sia ('expansion port'... che driver ci devo mettere, ammesso li abbia?) avere un cd di restore giusto e di fabbrica serve anche se devi mandarlo a riparare in garanzia per consegnarglielo come mamma l'ha fatta (come be si sa, se glielo dai con un OS che non è lui fanno storie...).

Comunque grazie!

mErLoZZo
09-01-2008, 16.10.34
ok, ti capisco e condivido anche.

il notebook è nuovo mi par di capire..? se il masterizzatore non va...andrebbe cambiato.

non masterizza proprio?

selidori
09-01-2008, 19.31.25
ok, ti capisco e condivido anche.

il notebook è nuovo mi par di capire..? se il masterizzatore non va...andrebbe cambiato.

non masterizza proprio? Magari fosse così facile... masterizza con l'orrendo applicativo nativo di windows. Ho provato (con successo) i dischi + e - RW (ovviamente DVD).
Non ho provato i dischi R normali, ne' i dual layer, ne' CD (facendo le prove è ovvio ho optato per i dischi riscrivibili, ma ammetto la carenza di cd come prova).

Come già detto i dischi in windows vengono correttamente masterizzati ed anche formattati.

Devo però dare una info importantissima che avevo omesso: il programma nativo di HP è molto specifico: quando metto i DVD mi dice che sul disco vergine non c'e' spazio a sufficienza per i file da masterizzare (sono circa 7 giga, infatti mi chiede di preparare 2 dischi, sul primo dice ha bisogno di 4.7 giga che appunto non ha).
Ho provato con dischi appena scartati (quindi indiscutibilmente vuoti) o formattati da lui stesso (come l'opzione nativa del sistema) o anche formattati da altri masterizzatori, sia FULL che QUICK ERASE.
Il risultato è sempre il solito: non ha spazio a sufficienza.

L'ultima istanza è quella effettivamente di masterizzare su cd (me lo propone pure lui) ma mi chiederebbe (com'è logico) 14 cdrom e poi mi sorge il dubbio che anche quelli li vedrebbe pieni...

Comunque mi sono quasi rotto... stasera comincio a cercare nel torrente... magari mettendo il modello specifico di portatile se esiste proprio l'immagine di quel disco... oppure smonto un mio masterizzatore eide fisso interno e lo metto nel box dell'hard disk portatile che ha interfaccia ide-2-usb e provo di renderlo masterizzatore esterno e vede se con quello riesco a scrivere... teoricamente dovrebbe andare...

ecro
09-01-2008, 20.53.54
se ti serve 1 copia di windows xp se mi andava pc potevo mettertela su rapidshare
pulita senza sp2 senza nulla ci mettevi tu tutto quello che volevi

però potrò farlo fra circa 10-15 giorni mi spiace :(

cmq procurati un dual layer e prova ...con quello dovrebbe andare

mErLoZZo
10-01-2008, 12.25.40
selidori esatto, so che costano 5/6€, ma con un dvd DL dovresti essere a posto.... il + probabilmente sarebbe più compatibile

selidori
10-01-2008, 12.45.04
selidori esatto, so che costano 5/6€, ma con un dvd DL dovresti essere a posto.... il + probabilmente sarebbe più compatibile Se è solo quello il problema ci provo.
In passato ho avuto brutte esperienze con i DL che li ho bocciati di base, ma erano assolutamente agli albori dei masterizzatori DL (ed il primo standard che mi pare fosse il +, so ora esiste anche il - e tale masterizzatore accetta entrambi).

mErLoZZo
10-01-2008, 12.58.07
il - solitamente è più compatibile con i DVD standalone e per il video in generale, il + per i dati è un po' meglio (ma alla fine è istess)

al giorno d'oggi non dovrebbero dare più così tanti problemi...;)