PDA

Visualizza versione completa : Idealisti/pragmatici



.Orfeo.
18-09-2007, 02.30.27
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

ding
18-09-2007, 02.45.12
... un pragmatico idealista?

DIAZE
18-09-2007, 05.22.04
Decisamete pragmatico.
Ma anche idealista.

destino
18-09-2007, 08.20.01
decisamente idealista, ma pragmatico

Cocitu
18-09-2007, 09.21.54
idealista nel volere una società migliore


pragmatico nel sapere che ciò mi costerebbe come minimo l'ergastolo

fppiccolo
18-09-2007, 11.35.03
idealista...decisamente

Alceo
18-09-2007, 11.36.03
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

Cerco di usare il mio pragmatismo per arrivare a raggiungere gli scopi dettati dai miei ideali.
In altre parole lascio che sia il mio lato ideale a dirmi cosa fare e quello pragmatico a dirmi come farlo.


b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

Se si ha la fortuna di poterlo fare indubbiamente gli ideali. Ci penserà poi la "realtà" a non farci raggiungere quegli ideali che non erano alla nostra portata.


c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

Indubbiamente crescendo si perdono certe illusioni, ma aumentano anche le possibilità di trovare i mezzi con cui raggiungere altri ideali.

SuperGrem
18-09-2007, 13.38.28
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

L'una cosa non esclude l'altra.
Ho i miei ideali e cerco di vivere seguendone le direzioni ma questo non significa che non abbia un approccio alle cose della vita che sia di tipo più pratico.

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

Non credo che si possa rinunciare agli ideali, anche una capra ne ha a modo suo, il difficile è riuscire a distinguere fra quello che si può fare secondo questi ideali e quello che non si può fare.
Per questo motivo non scelgo fra i due, ma mi comporto di conseguenza dando la priorità agli ideali.

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

La prima delle disillusioni è scoprire che babbo natale non esiste e che quando papà "fa le coccoline" alla mamma, in realtà le sta infilando una verga di carne nella ciucia! :D

PS - Grazie Alceo per l'illuminante formattazione. :look:

Maephis
18-09-2007, 14.19.48
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

Entrambi, dovessi scegliere direi idealista.

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

Le proprie convinzioni e la forza per sostenerle.

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

No.

Daniel_san
18-09-2007, 14.32.49
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

Penso di essere una persona di principio, con un attegiamento pragmatico nei confronti delle cose.

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

Le persone pragmatiche campano meglio.

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

Certe volte penso proprio di si.

FALLEN_ANGEL_664
19-09-2007, 02.13.30
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?
Ambedue, a seconda dei casi. L'importante è autoelogiarsi.

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?
Ti riferisci agli ideali e alle cose che sono effettivamente alla nostra portata (che non ci costringono a grandi rinuncie/rischi) o ad altro? Direi che riuscire a puntare agli ideali è decisamente meglio, ma alla fine l'importante è l'autoelogiamento.

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?
Crescendo si perdono molte illusioni. Se poi ti riferivi al fatto che ci si illude di crescere ma poi ciò si rivela solo un illusione, non saprei.

Serata dei test per me questa...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

blamecanada
19-09-2007, 17.26.26
Teoria e prassi sono complementari.

Deep61
20-09-2007, 23.44.28
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?
- Ho 46 anni vado per i 50, e sono ancora un idealista che scopre giornalmente la pragmaticita'.
- Una cosa non esclude l'altra ..ma credo nei miei sogni, ho visto e sentito troppo dolore,per l'eccesso di pragmatismo, che annulla il sogno ...mai. Non voglio arrendermi mai.
- Putroppo, la praticita' è funzionale a volte per la vita.
b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?
- Carina come frase, ma ambigua,difficile presentarsi a casa e dire al proprio figlio, sono un idealista,mangiati un po' di sogni.....al contrario il mio pragmatismo mi servira' a farlo mangiare,ma sopratutto a fargli coltivare i suoi sogni..(Spero che gli piaccia Bach...ehm diciamo che mi sto attrezzando..)
c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?
- In parte si, evoluzione mentale ...ma i sogni, gli ideali, vengono realizzati piu' facilmente con l'eta'.
- L'imporante è crederci sempre.


Deep

FOXHOUND
21-09-2007, 00.24.22
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

Mi reputo principalmente idealista, ma le due cose non penso rappresentino necessariamente una dicotomia.

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

Penso conti maggiormente perseguire i propri ideali, la propria coscienza. Ma, come dice Confucio: "Il saggio è fermo ma non ostinato".

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

L'uomo cambia la propria prospettiva: dato che evolvono anche i processi mentali, cambia anche il modo di vedere le medesime cose.

stan
21-09-2007, 00.50.56
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

Penso di essere tendenzialmente idealista con una patina di pragmatismo incrostato che non se ne va via.

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

Gli ideali, anche se spesso si infrangono o si ammaccano contro la dura realtà.

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

Sì, ma giusto perchè quando si cresce si scopre che ci sono state raccontate una vagonata di ca<<ate, basterebbe far crescere i bambini in un mondo freddo e crudele, ovvero il mondo!


Scherzo...:asd: , in realtà penso che la patina possa andare via...

samgamgee
21-09-2007, 01.52.34
a - Vi reputate delle persone pragmatiche o idealiste?

Penso che ognuno abbia almeno un ideale (quello del pragmatismo è un ideale). Penso che una persona debba avere degli ideali, delle utopie che lo facciano muovere. Penso altresì che sia necessario non perdere il contatto con la realtà.

b - Nella vita cosa pensiate conti di più dovendo scegliere?

Forse un pragmatico riesce a vivere meglio di giorno, quando le sfide sono tutte pratiche. Ma la notte è tutta dell'idealista.

c - Secondo voi la crescita è davvero la prima delle disillusioni?

La crescita fa morire le illusioni del bambino, e fa nascere altre illusioni o altri sogni. Insomma è un processo di "moto" che mette in "moto"

imho, eh :)