PDA

Visualizza versione completa : Londra 2012



Pagine : [1] 2

Eowyn.
06-06-2007, 21.31.57
E' stato presentato (il discutibilissimo) logo delle Olimpiadi di Londra 2012:


http://italianeowyn.interfree.it/cazzate/large-pink-white.gif

Che dite? Ora noi italiani ci possiamo consolare di questa bruttura? :rolleyes: (http://img221.imageshack.us/img221/4193/italiaxn2.jpg)


---

Nel frattempo, in Inghilterra sono montate le polemiche (anche per il costo che ha avuto la realizzazione di... quella cosa) e la BBC ha postato le alternative dei lettori. (http://news.bbc.co.uk/2/hi/in_pictures/6722205.stm)IMHO, le migliori sono la 1, la 4 e la 6.

Se dovessi votare sceglierei questa:
http://newsimg.bbc.co.uk/media/images/43010000/jpg/_43010067_richard_416.jpg
Geniale l'uso del 2012 per creare Lon :hail:

MarcoLaBestia
06-06-2007, 21.34.18
mamma mia ke logo di merda, si colloca di forza al primo posto :asd:


2012don :hail:

mVm
06-06-2007, 21.35.17
Al grafico deve essere caduto in terra l'ennesimo bicchiere. Da li, l'ispirazione. :asd:

Bellissimo il 2012don. :)

Zaorunner
06-06-2007, 21.36.25
Che dite? Ora noi italiani ci possiamo consolare di questa bruttura? :rolleyes: (http://img221.imageshack.us/img221/4193/italiaxn2.jpg)


Siamo inconsolabili (http://www.igu.ro/latrecut/wp-content/uploads/2006/03/italia_90_346562.jpg).

aries
06-06-2007, 21.37.15
Lasciate fare il design a chi si occupa di design.
Quello ufficiale non sarà devastante ma le alternative dei "lettori" sono... alternative da lettori :)

DIAZE
06-06-2007, 21.38.42
Siamo inconsolabili (http://www.igu.ro/latrecut/wp-content/uploads/2006/03/italia_90_346562.jpg).

Mi hai anticipato, volevo postare io quell'immane orrore.:brr:

billygoat
06-06-2007, 21.38.44
qualcuno mi spiega cosa rappresenterebbe quel quadro cubista?!

2012don è semplicemente spettacolare! :eek2:

edit: ciao in confronto a quel "coso" è un capolavoro dell'arte. :sisi:

The_Elf
06-06-2007, 21.39.20
asdasd mi ricordo anche la votazione per decidere se chiamare quel coso
"ciao"
"dribbling"

e il terzo non ricordo, forse "amico"... bho :roll3:

Eowyn.
06-06-2007, 21.39.38
Aries, sarà design, ma rimane comunque una bella merda da guardare. :D

Zao, avevo rimosso il Ciao :asd:

.nageki.
06-06-2007, 21.40.02
che orrore, sembra il logo di qualche pagliacciata tipo ghei praid

aries
06-06-2007, 21.40.05
In base a quali parametri? :D


Il design di comunicazione non deve essere necessariamente "bellino", "caruccio" o "simpatico", ci sono un sacco di valori di cui tenere conto. Sicuramente un non addetto ai lavori non ha i mezzi per poterne giudicare con cognizione di causa il progetto.


Molte delle alternative fanno cagare, altre più semplicemente NON sono design.

Di0
06-06-2007, 21.41.31
Marò, un misto tra il fiocco rosa della lotta all'aids e una cosa uscita dal gay pride russo. Paura!

Il 2012ndon è meraviglioso, pochi cazzi. :birra:


@Nageki: LOL, l'abbiamo pensata uguale. :asd:

mVm
06-06-2007, 21.42.25
Lasciate fare il design a chi si occupa di design.
Quello ufficiale non sarà devastante ma le alternative dei "lettori" sono... alternative da lettori :)


Alcune sono brutte altre splendide, imho. Comunque meglio di quella "ufficiale".

.nageki.
06-06-2007, 21.42.53
Marò, un misto tra il fiocco rosa della lotta all'aids

rosa ? gli si è sbiadito in lavatrice ?

DIAZE
06-06-2007, 21.43.12
Aries, sii obbiettivo, fà cacare e basta!

aries
06-06-2007, 21.43.13
Brutto non vuol dire nulla, in quest'ambito.

Dalmo
06-06-2007, 21.43.22
Lasciate fare il design a chi si occupa di design.
Quello ufficiale non sarà devastante ma le alternative dei "lettori" sono... alternative da lettori :)
Ma il compito di un designer non è quello di creare forme gradevoli alla maggior parte delle persone?
Qual'è il problema se la maggior parte delle persone preferisce (me compreso) il 2012don?
Porta pazienza ma tanti lavori fatti da designer strapagati mi fanno schifo rispetto a certe cose che vedo su siti di grafici amatoriali, come deviantart.

Eowyn.
06-06-2007, 21.43.51
Aries, non siamo addetti ai lavori, ma il senso del bello e del brutto lo abbiamo. E se un logo deve essere puro design allora potrà piacere solo ai designer... ma qui si sta parlando di un logo che rappresenterà i Giochi Olimpici, giochi rivolti a tutta la popolazione mondiale, non solo agli addetti ai lavori.
Io non giudico il progetto che ci sta dietro. Dico che il logo è inguardabile. :D

The_Elf
06-06-2007, 21.45.19
Brutto non vuol dire nulla, in quest'ambito.

tu hai molto più in comune con Trust di quanto pensi :asd:


PS: io cmq non vedo l'immagine del logo effettivo :mecry:

feo
06-06-2007, 21.45.21
l'alternativa 11 e' la piu' migliore :-°

aries
06-06-2007, 21.46.10
Ma il compito di un designer non è quello di creare forme gradevoli alla maggior parte delle persone?

No.
Bello sapere che c'è chi crede di sapere fare il mio lavoro non avendo la minima base di preparazione :)
Domani vado a improvvisarmi architetto, dai :birra:


Qual'è il problema se la maggior parte delle persone preferisce (me compreso) il 2012don?

Nulla, tanto i soldoni quelli se li saranno fatti lo stesso :asd:


Porta pazienza ma tanti lavori fatti da designer strapagati mi fanno schifo rispetto a certe cose che vedo su siti di grafici amatoriali, come deviantart.

Chi ha detto che il tuo gusto e la tua cultura visiva sono rilevanti o affidabili?

billygoat
06-06-2007, 21.47.02
non capirò un cazzo di grafica, ma di comunicazione qualcosa ne sò...
e un logo delle olimpiadi dovrebbe essere immediato, simpatico, chiaro, comunicativo... non deve essere un'opera d'arte.
pochi cazzi, quel coso non è nulla di tutto questo. mi sembra una para mentale del grafico che ha voluto fare qualcosa di strano...

il 2012don lo surclassa da tutti i punti di vista. :|

aries
06-06-2007, 21.47.28
Aries, non siamo addetti ai lavori, ma il senso del bello e del brutto lo abbiamo.


Se lo dici tu... :D


Io non giudico il progetto che ci sta dietro. Dico che il logo è inguardabile. :D

E lo dici senza avere le basi per farlo :)

ginkobilobav2
06-06-2007, 21.47.31
per un evento uno e via, poi dimenticatelo, va anche bene, fa a pugni con l'expected result, che poi nel logo conta molto più del design visto che giocoforza deve seguire le capacità mnemoniche di chi lo guarda, ben più del gusto di chi lo produce

mi ricorda molto i pietosi tentativi della Solvay di arrabattare un Logo "moderno" e di rottura, anzi la il 2 ricorda molto da vicino proprio quella S

ovviamente sono tornati alla vecchia s con la freccia, ma qualche designer tanto bravo con le matitine ma concettualmente incompetente, senza aver prodotto risultati minimamente validi, è tornato a casa con le tasche piene

.nageki.
06-06-2007, 21.48.40
Aries non è che devi difendere a spada tratta chiunque faccia il tuo mestiere eh.

aries
06-06-2007, 21.49.53
infatti non sto difendendo loro, sto difendendo il mestiere :)
non so neanche di chi è il progetto

DIAZE
06-06-2007, 21.49.55
il 2012don lo surclassa da tutti i punti di vista. :|

Si decisamente.
Unico difetto (forse) avrebbero dovuto staccare cromaticamente il "2012" dal "don".
Così tutto nero è poco intuitivo.

sharkone
06-06-2007, 21.50.16
Che cacata.

The_Elf
06-06-2007, 21.50.34
Aries non è che devi difendere a spada tratta chiunque faccia il tuo mestiere eh.

Ma dai che si è sgamato tale e quale che è un fake di trust :asd:

Comunque preso dalla notizia ansa:


Per Sebastian Coe, presidente del comitato dei Giochi londinesi, il simbolo dinamico e moderno, riflette il nuovo modo di pensare dei giovani. :roll3:

Zaorunner
06-06-2007, 21.51.06
Ha ragione aries. Verra' ricordato per la sua bruttezza.

http://gaming.ngi.it/forum/images/ngismiles/asd.gif

.nageki.
06-06-2007, 21.51.14
infatti non sto difendendo loro, sto difendendo il mestiere :)
non so neanche di chi è il progetto

in pratica dandoci dei buzzurri ignoranti :asd:

mVm
06-06-2007, 21.51.41
E lo dici senza avere le basi per farlo :)

Quindi secondo te gli unici degni di giudicare, e quindi apprezzare, un lavoro del genere sono solo gli addetti ai lavori?

Eowyn.
06-06-2007, 21.51.52
vabbè Aries. Hai ragione. E' la cosa più figa che io abbia mai visto. :D

Poi, se un giorno capirai che un dialogo non si costruisce tacciando le persone di ignoranza, ma, appunto, discutendo, allora forse potrò prendere in considerazione l'idea di considerare la tua opinione di saggio illuminato ed illuminante. :birra:

.nageki.
06-06-2007, 21.52.12
Comunque preso dalla notizia ansa:

Per Sebastian Coe, presidente del comitato dei Giochi londinesi, il simbolo dinamico e moderno, riflette il nuovo modo di pensare dei giovani.

cioè, che siamo diventati tutti ghei ? :| non ho capito

aries
06-06-2007, 21.52.42
in pratica dandoci dei buzzurri ignoranti :asd:

Mh?

No è che in Italia c'è sta mentalità del "lo posso fare anche io" che onestamente trovo insopportabile :)
anzi, evidentemente non solo in Italia.

ginkobilobav2
06-06-2007, 21.53.50
Ha ragione aries. Verra' ricordato per la sua bruttezza. http://gaming.ngi.it/forum/images/ngismiles/asd.gif

io non ci scherzerei troppo





Aries, bello l'esempio dell'architetto, chiedi un pò a un architetto riconosciuto che ne pensa della categoria, ma vacci col casco


ah il 2012don è geek ed è duale, è quasi un antilogo, votato via internet è assolutamente ovvio che vinca nel gradimento, usa un linguaggio assolutamente contestuale, ma attenzione perchè le olimpiadi son per tutti...
in più in un contesto colorato non se lo caga nessuno

aries
06-06-2007, 21.53.53
vabbè Aries. Hai ragione. E' la cosa più figa che io abbia mai visto. :D

Il punto sta qua, nemmeno a me piace molto.
Ma io posso dirlo :D

.nageki.
06-06-2007, 21.54.15
Mh?

No è che in Italia c'è sta mentalità del "lo posso fare anche io" che onestamente trovo insopportabile :)

bhe sicuramente ho trovato lmateriale più intrigante ed originale tra i disegni dei bimbi della mia sezione alla scuola dell'infanzia :asd:

Di0
06-06-2007, 21.55.17
E lo dici senza avere le basi per farlo :)

Scusa, ma che basi ci vogliono per dire che una cosa MI FA CACARE? :asd: Il certificato del medico? :asd:

DIAZE
06-06-2007, 21.56.14
Mh?

No è che in Italia c'è sta mentalità del "lo posso fare anche io" che onestamente trovo insopportabile :)

E' verissimo, nel mio ambito mi irrita parecchio.
Però permettimi, al di là della difficoltà tecnica nel pensare e realizzare un logo, alla fine deve rappresentare qualcosa e deve essere gradevole, piacevole alla gente comune.

(IMHO)
Quello fa proprio cacare (auto cit).
;)

aries
06-06-2007, 21.57.17
Mannò ma chiunque può dirlo, alla fine della nostra opinione personale non glienefrega uno stracazzo a nessuno, ma qua si sta andando un pochino oltre :asd:, si propongono loghi alternativi, si critica il lavoro altrui senza la minima base, si proclama di avere il senso del bello, si critica persino il suo compenso... insomma, la solita mentalità italiana.

Hob Gadling
06-06-2007, 22.00.10
Aries non è che devi difendere a spada tratta chiunque faccia il tuo mestiere eh.Invece sì, fallo, prendi esempio da me!!! :D

"Tutti i dentisti sono santi, bravi, buoni e belli!" :metal:

:asd:






Devo ammettere che Aries riesce a farlo in modo decisamente più indisponente, però. :asd:

aries
06-06-2007, 22.00.51
Devo ammettere che Aries riesce a farlo in modo decisamente più indisponente, però. :asd:

è un trademark :red:

ginkobilobav2
06-06-2007, 22.03.38
si critica il lavoro altrui senza la minima base.

si critica il prodotto altrui con la massima competenza possibile

quella dell'acquirente



senza, i desaigner, sarebbero a mordere quadratissimi tavoli

aries
06-06-2007, 22.05.15
si critica il prodotto altrui con la massima competenza possibile

quella dell'acquirente


senza, i desaigner, sarebbero a mordere quadratissimi tavoli


:roll3: :roll3: :roll3:


ginko tuttologo :metal:
Diderot e D'Alembert ti fanno una pippa!

Hob Gadling
06-06-2007, 22.07.06
Nel mio post precedente avevo dimenticato di dire che il logo fa piuttosto schifo anche a me, e anche a me ha ricordato al primo impatto l'orrendo CIAO di Italia90.

Concordo inoltre con la massa nel decretare 2012DON il migliore tra le alternative.
:birra:

*Lorenzo*
06-06-2007, 22.08.15
Fa cagare più di una confezione di Falqui. E un bel PROT a tutti i designer che dicono il contrario.

Su che basi lo dico? Con che conoscenza? Se fossi solo io a dire che è brutto sarebbe una cosa... ma mi sembra di capire che lo dicono in più che "molti"

Il logo in questione, oltre a rappresentare quello che deve rappresentare, deve anche avere un suo lato estetico piacevole ai più, alla massa... non rientra nelle regole del design? Bene, affanculo il design allora. Chemenefrega a me se un logo rispetta le regole del design se viene giudicato da tutti come una schifezza inguardabile...

aries
06-06-2007, 22.13.29
La gradevolezza (misurata in che modo?) che può percepire un target (di che tipo?) è uno degli innumerevoli fattori di cui tenere conto nella creazione di un logo, va deciso a tavolino l'approccio e paradossalmente io potrei volere un logo che faccia schifo a qualsiasi persona e non è detto che quel logo non sia riuscito bene, anzi.

Dai ragazzi davvero, evitate di parlare di cose che non conoscete :)

*Lorenzo*
06-06-2007, 22.16.17
Einstein diceva: "Non hai veramente capito una cosa, se non riesci a spiegarla a tua nonna"

Ok, Aries tu sei Einstein e noi la nonna.


Spiegaci perchè il logo ufficale è migliore di quello alternativo.
Cosa c'è che non va nel 2012don?

feo
06-06-2007, 22.17.27
io l'avrei fatto cosi' :-°


http://feo.altervista.org/_altervista_ht/deidesigner.jpg

Akubo
06-06-2007, 22.18.16
io l'avrei fatto cosi' :-°


http://feo.altervista.org/_altervista_ht/deidesigner.jpg

:roll3:
Feo idolo.

Quello ufficiale è molto, molto brutto.

aries
06-06-2007, 22.18.23
AHAHAHAHA FEO MUOIO :roll3: :roll3:

ma quanto ti amo quando mi fai ste perle random?

sposami :Palka:

Di0
06-06-2007, 22.20.26
AHUAHAUHAUhdahsduhaushdauhuahdasdhu

Ma... ma... non si muovono! :roll3:

DIAZE
06-06-2007, 22.20.27
Aries è una tua crazione?
Perché allora si spiegherebbe la tua difesa a spada tratta.
:D

*Lorenzo*
06-06-2007, 22.20.41
Feo :roll3:

E si, pure quello di Feo è 100mila volte meglio di quello ufficiale

ginkobilobav2
06-06-2007, 22.22.19
La gradevolezza (misurata in che modo?) che può percepire un target (di che tipo?) è uno degli innumerevoli fattori di cui tenere conto nella creazione di un logo, va deciso a tavolino l'approccio e paradossalmente io potrei volere un logo che faccia schifo a qualsiasi persona e non è detto che quel logo non sia riuscito bene, anzi.



come ho già scritto con abbondantemente anticipo, è probabile, ma non c'e' bisogno che mi copi anche se mi consideri un tuttologo, sicuramente avrai qualcosa di tuo da dire,
il problema è che spesso e volentieri dietro alle manifestazioni pubbliche c'e' una giuria di non addetti ai lavori che vota tra una gamma di loghi proposti e ancora più spesso ci sono concorsi semiaperti

alchè, non sapendo la natura del Logo, tu difendi una categoria che potrebbe persino non centrare e dimostri quanto è la tua profondità analitica è relativa ad un contesto limitato


ma lo sai com'è nato il logo più famoso del mondo?

The_Elf
06-06-2007, 22.24.17
io l'avrei fatto cosi' :-°


http://feo.altervista.org/_altervista_ht/deidesigner.jpg

Questo è veramente geniale :asd:

aries
06-06-2007, 22.25.26
Aries è una tua crazione?
Perché allora si spiegherebbe la tua difesa a spada tratta.
:D

ancora :D

io mica lo difendo.

@ Phoenix: per giudicarli c'è bisogno di sapere quali erano i bisogni del committente, i valori che ha scelto di comunicare, il target di riferimento (chi è, cosa fa, cosa mangia, cosa ascolta, cosa legge, quanta cacca fa al giorno...), il posizionamento ed il tipo di strategia comunicativa adottata in generale (amichevole o istituzionale? di servizio? filosofica? blablabla...). Non è uno schiribizzo fatto a caso su un foglio, è il progetto di un logo creato con delle esigenze comunicative, se non sai cosa vogliono comunicare come fai a giudicarlo?
Il Londoncoso è un giochino simpatico, che non va oltre all'essere un giochino simpatico. Comprensibile che faccia presa immediata su chi non ci capisce una fava :) se questo fosse stato il loro goal principale probabilmente l'avrebbero adottato, magari invece vogliono comunicare tutt'altro. Tu che ne sai? :)

Io posso intuirlo ma può anche essere una impressione soggettiva, e infatti non mi piace molto per quello che mi comunica, ma per poter dire "fa cagare" o "è bellissimo" bisognerebbe farne una analisi un pelo più approfondita. Specie se si arriva a criticarne il designer e il rispettivo compenso.

Il logo dell'italia non è brutto perchè "è bruttino", è brutto perchè ha degli errori imperdonabili per un logo che deve rappresentare quei valori (oltre ad essere visivamente un pugno nell'occhio per un sacco di motivi, tecnici e non).

funker
06-06-2007, 22.28.48
Nessuno si è reso conto che 2012 è scritto con le zone di Londra?

Per capirci:

http://www.conferences-uk.org.uk/images/conference_guide_uk_london_.gif

Di0
06-06-2007, 22.30.47
Beh, avevo riconosciuto che era la forma della città stessa, non che fosse fatta coi quartieri.
E ora che lo so? Fa cagare uguale. :asd:

Elendil_1
06-06-2007, 22.36.38
Mh?

No è che in Italia c'è sta mentalità del "lo posso fare anche io" che onestamente trovo insopportabile :)
anzi, evidentemente non solo in Italia.

esprimere un parere su un lavoro è diverso da pensare di saperlo fare.
Io (e anche tu, e tutti) esprimo pareri sui cantanti. E se uno è stonato come una campana me ne accorgo. Non per questo mi credo un cantante professionista.
Io (e anche tu, e tutti) esprimo pareri sui calciatori duranre le partite. Eppure gioco molto peggio di tutti loro.
E potrei continuare per ore. Tu esprimi di continuo, in Console Area, pareri senza capo nè coda sui VG. Eppure nessuno ti dice che non puoi perché non sei un game designer. Ti si dice che sono pareri del cazzo e ti si spiega perché, ma questo è un altro discorso.

aries
06-06-2007, 22.38.19
Elendil ti ho gia risposto qualche pagina fa :)

Di0
06-06-2007, 22.40.33
Comunque una cosa l'adoro: questi fuochi incrociati su Aries. :asd:

Alceo
06-06-2007, 22.41.05
Io voto la 3

http://newsimg.bbc.co.uk/media/images/43009000/jpg/_43009893_paul_day_416.jpg

aries
06-06-2007, 22.42.37
io voto lei :sisi:

http://newsimg.bbc.co.uk/media/images/43010000/jpg/_43010139_richard_lobacz_416.jpg

ginkobilobav2
06-06-2007, 22.43.24
se viene giudicato da tutti come una schifezza inguardabile...

in questo particolare ti correggo

tutti quelli che sono stati INDIRIZZATI,
anche noi stiamo guardando quei loghi perchè c'e' una pagina che ce li indica e sono oggetto di discussione

c'e' il rischio che per strada il logo discreto e gradevole si fotta allegramente



detto questo Aries non ha riportato la storia di quel logo e non ha idea delle carte professionali dello stesso, potrebbe anche arrivare da uno della tribù di quelli che si ostinano a fare i loghi con gli stickman

ginkobilobav2
06-06-2007, 22.46.33
Comunque una cosa l'adoro: questi fuochi incrociati su Aries. :asd:

non ti esaltare troppo, non prende in considerazione l'antipatia di una certa fascia culturale nei confronti dell'assolutismo; in verità lascia credere di essere l'oggetto integrale della critica, pensando di dare adito agli altri di pensare che stia fingendo di crederlo solo per stuzzicare chi è in grado di cogliere questi i due livelli, ponendosi cosi ad un terzo livello

noi tuttologi (ghi) superintelligenti chiamiamo quel livello

terrazzino pericolante



sprecando neuroni io gli concedo autentico interessamento, ma questo lo sa

aries
06-06-2007, 22.54.01
Poi mi si chiede che competenze abbia nel settore.

Gente, questa l'ho fatta io :D


http://www.feiyen.com/var/mondodelginko.jpg


Ma come si fa a non amare il ginko? :D

:kiss:



EDIT: cazzo è vero che non c'hai più il pizzo :(

Ciborio_cgg
06-06-2007, 22.58.13
Nessuno si è reso conto che 2012 è scritto con le zone di Londra?

Veramente a me non sembra.

Invece, nessuno si è reso conto che Aries fà gli stessi discorsi di 128BIT, solo non sgrammaticati?

aries
06-06-2007, 22.59.29
infatti 128 rulla ora e sempre :metal:

funker
06-06-2007, 23.05.17
Il logo 2012don ha come base un'idea simpatica, il piccolo problema è che in quanto a estetica e funzionalità siamo a livelli accademici. Un logo simile puoi giusto mostrarlo ai professori del liceo, e prenderti un bel 100. Ma in realtà non c'è niente di eccezionale, niente che colpisca, è un logo che sarebbe destinato a morire il giorno dopo le olimpiadi. Infatti è amatoriale, va bene che possa piacervi ma non raggiunge assolutamente i canoni richiesti da un logo per una simile manifestazione internazionale. Come quello ufficiale del resto (tra l'altro, c'è un visibilissimo controsenso comunicativo: la scritta "london" non dovevano metterla). Di0, adesso conosci uno dei perché di quel logo, ed è già un inizio per poterlo criticare con almeno un minimo di cognizione di causa. Nessuno dice che sia bello, semplicemente se lo si vuole smontare facciamolo per bene. "È brutto" non è un motivo sufficiente per affondare un logo (non ce l'ho con voi, ma con chi si prodiga a scrivere articoli di critica promuovendo addirittura le alternative dei lettori, ridicolo). Scommettiamo che seguendo le leggi più basilari della comunicazione visiva, finiamo con lo scoprire che in realtà funziona molto di più il pataccone fucsia del tanto elogiato quanto anonimo 2012don?

:asd:


Veramente a me non sembra.
Quindi? :|

Di0
06-06-2007, 23.08.09
Sukate di fronte ai re del kitsch. :asd:
http://www.aboutturin.com/giochi-olimpici-invernali/immagini-olimpiadi-torino/Nev_Gliz.jpg

Ciborio_cgg
06-06-2007, 23.13.15
Quindi? :|

Quindi cosa?

funker
06-06-2007, 23.16.23
Quindi, quelle non sarebbero le zone di Londra?
Quindi, non ti piace?
Quindi, non funziona?

Che vuol dire "Veramente a me non sembra", non capisco.

Sono confuso. :mecry:

DIAZE
06-06-2007, 23.18.16
Sono confuso. :mecry:

Troppa
http://it.gizmodo.com/Guinness.bmp

funker
06-06-2007, 23.20.37
Na, Dublino è passato da un pezzo ormai.
Non capisco che vuol dire "Veramente a me non sembra", messo così sembra quasi voglia dirmi che non è vero.

Ma via. :asd:

billygoat
06-06-2007, 23.22.04
spè, proviamo a metterle vicino...

http://italianeowyn.interfree.it/cazzate/large-pink-white.gifhttp://www.conferences-uk.org.uk/images/conference_guide_uk_london_.gif

boh, se l'obiettivo era fare la piantina di londra stilizzata direi che ci sono riusciti più o meno come se io voglio rappresentare un elefante faccio un disegno di una caffettiera...

DIAZE
06-06-2007, 23.24.12
Scusate sarà banale ma a me sembra 2012
con un po' di fantasia intendiamoci.

Ciborio_cgg
06-06-2007, 23.25.08
Mi sembra abbastanza chiaro:
A me non sembra che il logo richiami le zone di Londra.
Almeno, se l'intento era quello, secondo me non è per nulla intuibile.

aries
06-06-2007, 23.26.03
e questi volevano pure giudicarlo con cognizione :azz: :roll3:

che teneri :red:

funker
06-06-2007, 23.27.17
Gente, quel visual rappresenta un 2012 e le zone di londra.

Sarà, ma io l'ho capito al volo. La prima cosa che ho pensato è stata una bestemmia, dopo due secondi ho afferrato il concetto, il legame. Pensaci, che senso avrebbe una forma del genere? Come la vendi alla commissione che giudica i lavori? Dicendo "a me piace"?

:asd:

DIAZE
06-06-2007, 23.30.21
Ma è ovvio!
http://img511.imageshack.us/img511/6770/immagineho6.jpg

Khorne
06-06-2007, 23.31.55
Ehrm io ho paragonato i due disegni, ma le zone di Londra lì mica ce le vedo :|

Questo a parte, il logo a me di principio non pareva terribilmente brutto (a parte il colore, a mio parere inguardabile, ma non faccio testo perché odio il viola ogni sua anche lontana rimembranza :asd: ). Nulla di che, ma i loghi non è che debbano essere spettacolosi e sbrilluccicanti: son solo loghi :D

Fatto sta che, quali che fossero le direttive di produzione, dubito che volessero che il logo causi crisi epilettiche... (http://news.bbc.co.uk/1/hi/england/london/6724245.stm)

[OT]Viste le argomentazioni mi auguro che cazzobuffodesigner sia coerente e non posti più se non in topic di puro design, visto che può parlare solo chi ne ha le competenze. Niente politica, niente meteo, niente figa: non sei un politico, non sei un metereologo, non sei Rocco Siffredi :asd:

DIAZE
06-06-2007, 23.35.11
Posso dire una cosa?
Più lo guardo è più mi piace!
Un po' come la nuova grafica del forum!!


(aries:Palka: )

Di0
06-06-2007, 23.36.57
Inchinatevi di fronte al nuovo logo supremo, o volgo ingrato. Solo perché non l'ho proposto, non mi piace vincere facile.
Oggi non sono nemmeno ubriaco, infatti ho implementato l'uso dei colori.
http://img95.imageshack.us/img95/2885/loljj3.jpg
Aries, che ne dici? Non è una meraviglia? :asd:
Ero indeciso tra questo e un cazzo gigante fatto con le linee della metropolitana di londra. Poi ha vinto questo, ma di misura. :asd:

Hob Gadling
06-06-2007, 23.38.55
http://img115.imageshack.us/img115/5177/logovh2.jpg


Meglio il mio, Di0!



qua si sta andando un pochino oltre , si propongono loghi alternativi,

Di0
06-06-2007, 23.39.39
Porca Eva, mi ha ownato. :asd:

Ciborio_cgg
06-06-2007, 23.41.38
[OT]Viste le argomentazioni mi auguro che cazzobuffodesigner sia coerente e non posti più se non in topic di puro design, visto che può parlare solo chi ne ha le competenze. Niente politica, niente meteo, niente figa: non sei un politico, non sei un metereologo, non sei Rocco Siffredi :asd:

Pia illusione :asd:

Cmq, dai, è _palese_ che il logo richiami le zone di Londra, tra l'altro si vedono chiaramente Buckingham Palace e il Big Ben!

Ciborio_cgg
06-06-2007, 23.43.04
Porca Eva, mi ha ownato. :asd:

Riscattati con il cazzo metropolitano :asd:

DIAZE
06-06-2007, 23.43.27
http://img512.imageshack.us/img512/4746/cderwimg2290ql6.jpg

billygoat
06-06-2007, 23.43.37
@ di0 & hob: :hail: a profusione! :roll3:

Dalmo
06-06-2007, 23.47.01
No.
Bello sapere che c'è chi crede di sapere fare il mio lavoro non avendo la minima base di preparazione :)
Domani vado a improvvisarmi architetto, dai :birra:
Io farei meno lo sbruffone se fossi in te.


Chi ha detto che il tuo gusto e la tua cultura visiva sono rilevanti o affidabili?
Me lo dice il fatto che la gente comune (come me) gridi allo scandalo quando sente che alcuni DISAINER come te vengono pagati centinaia di migliaia di euro per tirare fuori certe schifezze oggettivamente disgustose. Vedi italia.it e casi simili.

Ricordati comunque che tu vieni pagato dalla gente comune, quindi anche se sei un genio devi fare un disegno piacevole e comprensibile per noi.

mVm
06-06-2007, 23.47.13
Si vabe ma se c'avete messo 'ste tot pagine per capire che la cosa la sopra è un 2012, stilizzato a mo di piatto rotto o zone di londra quel che è, allora fate il gioco dei grafici.
Non si estingueranno mai... :(

funker
06-06-2007, 23.48.02
Non è palese, ma è vero.

..e per l'ennesima volta, quindi? Nemmeno sapevi che Londra fosse divisa in zone, ok, lo capisco benissimo. Ma è un dato di fatto, le due cose sono collegate. Automaticamente si svelano un paio di "perché" del logo, quindi si ha un qualche elemento in più per cercare di comprenderlo e perché no criticarlo. Ve l'ho fatto notare, che sia palese o meno ha poca importanza (per ciò che riguarda il mio intervento, chiaro, a livello di funzionalità di logo - ripeto - c'è molto su cui discutere).

Di0
06-06-2007, 23.50.29
Riscattati con il cazzo metropolitano :asd:

Non ne sono in grado, purtroppo. :asd:

Però l'idea sarebbe stata originale, funzionale, ecclettica, stilosa. Insomma, altro che The Big Patacca. Ma sono l'unico a pensare che abbia quella forma solo per ottimizzare e rendere il più facile ed economico possibile la produzione di spillette? :asd:

Hob Gadling
06-06-2007, 23.50.46
Parlando seriamente, Funker, ma tu sei sicuro al 100% che l'intenzione fosse quella di rappresentare le zone di Londra, o è una tua supposizione?

aries
06-06-2007, 23.53.59
Parlando seriamente, Funker, ma tu sei sicuro al 100% che l'intenzione fosse quella di rappresentare le zone di Londra, o è una tua supposizione?

No han scritto 2012 strano per fare le tigne :D

@ Dalmo: complimenti per l'ignoranza :)

DIAZE
06-06-2007, 23.54.55
...in effetti si spiegherebbe la parte staccata del secondo "2" che simboleggerebbe la city.

Hob Gadling
06-06-2007, 23.56.15
No han scritto 2012 strano per fare le tigne :D
Che vuol dire?
Potevano solo aver scritto 2012 con caratteri particolari..

Lo chiedevo perchè sinceramente anche io ste zone ce le vedo con mooooooolta fantasia... :D

Khorne
06-06-2007, 23.56.23
http://img126.imageshack.us/img126/6866/olympicscrapxy2.gif
Questa variazione è carina :asd:

funker
06-06-2007, 23.56.37
Supposizione, ma chiara come il sole Hob. :birra:

FALLEN_ANGEL_664
07-06-2007, 00.08.48
Non mi piace. Non conosco la forma di Londra, quindi non ce l'ho vista e anche a vederla trovo non così immediata la sua somiglianza; non ho visto il numero 2012 formato dalle chiazze rosa; il colore non mi piace, sopratutto per il contrasto tra il rosa e quel ciano (?) e non vedo particolari motivazioni che motivino tale scelta.

Se nella creazione di un logo è importante anche il target e la capacità di comunicare concetti anche plurimi in maniera immediata e facile al target stesso, allora o il target non siamo noi povero popolo ignorante (e mi fà strano) oppure hanno cannato alla grande. Se tali cose non sono importanti, allora mi chiedo a che cosa serva un logo.

Esprimo le mie condoglianze a chi per mestiere crea loghi o svolge attività simili. Il vostro è spesso un lavoro duro ed ingrato.

Qualcuno mi spiega perchè chiamate CIAO quel coso con la testa a palla (e perchè lo odiate tanto)?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Khorne
07-06-2007, 00.15.04
Qualcuno mi spiega perchè chiamate CIAO quel coso con la testa a palla

Perché è il suo nome? :D

funker
07-06-2007, 00.17.53
Ma davvero, "Ciao". :asd: Poi ci lamentiamo dei cliché sugli italiani.
Ogni volta che dico da dove vengo mi sento rispondere "Italia! Ciao bella! Mamma mia!".

:roll3:

krolizard
07-06-2007, 00.20.54
a me piace :look:
peccato abbiano ritirato lo spot che mi piaceva... pare provocasse attacchi epilettici :asd:

Khorne
07-06-2007, 00.22.54
a me piace :look:
peccato abbiano ritirato lo spot che mi piaceva... pare provocasse attacchi epilettici :asd:

Era anche questo finemente compreso nelle richieste di chi l'ha commissionato, ovviamente :asd:
Non capisci il design, buzzurro :asd:

aries
07-06-2007, 00.32.57
Era anche questo finemente compreso nelle richieste di chi l'ha commissionato, ovviamente :asd:
Non capisci il design, buzzurro :asd:

Ah ah ah.

Ma ti credi simpatico? :)
'Sto tono asdoso da nerd-noncapiscounasegamadevodirelamiaperchèsonosveglioe strafottente vedi di levartelo che sei peggio di un dito in culo, ed il dito è di vespino :uiui:

- Avviso uno di due con segnalazione, ora finiamola qui per favore. -

Di0
07-06-2007, 00.33.10
Sconsigliato agli epilettici. :asd:
LINK (http://www.youtube.com/watch?v=4uo3u6s4MLU)

Meglio dei Robot Epilettici dei Simpsons. :asd:

Khorne
07-06-2007, 00.41.32
Ah ah ah.

Ma ti credi simpatico? :)
'Sto tono asdoso da nerd-noncapiscounasegamadevodirelamiaperchèsonosveglioe strafottente vedi di levartelo che sei peggio di un dito in culo, ed il dito è di vespino :uiui:


Non ti ho offeso in ciò che hai linkato, non tento di risultare simpatico a te, se ti do fastidio buttami in ignore.
Ah già, non puoi, che peccato:asd: Problemi tuoi comunque :asd:



@Di0: quello è davvero lo spot che c'era ed è stato ritirato?
Se sì, capisco le critiche per epilessia :notooth:

Di0
07-06-2007, 00.44.10
Non lo so, è saltato fuori da solo: io cercavo il cut dei simpsons in giappone che guardavano robot epilettici. :asd: Ho solo cercato "simpson epileptic". :asd:

funker
07-06-2007, 00.45.24
Quello spot è insulso. A parte il discorso dell'epilessia che mi sembra il solito tema da pattume mediatico, il problema di quel video è che non contestualizza il logo, non lo lancia, non lo implementa con l'ambiente da cui è scaturito. Anzi, conferma oltremodo la sensazione di kitsch che si riceve a primo impatto guardando il pataccone fucsia. Mboh.

:tsk:

Mister X
07-06-2007, 00.46.52
Note legali, limiti di responsabilità e quant'altro
Il sottoscritto intende con il suddetto messaggio esprimere la sua personale opinione riguardo una tematica a lui completamente estranea. La mancanza di competenze specifiche potrebbe quindi portare ad una analisi incompleta, incongruente, sommaria, e non apprezzabile dei contenuti trattati. Si prega quindi di considerare questa risposta come un parere del tutto soggettivo, e di non utilizzarlo per indagini di mercato, studi di settore, opere personali. Nel caso si intenda godere di una analisi corretta e completa, si prega di contattare un designer competente. E' sconsigliata la lettura ai designer cardiopatici, in quanto potrebbe causare arresto cardiaco o problemi vascolari. Leggere solo a distanza dai pasti. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Potrebbe causare inoltre ipertrofia scheletrico-muscolare, diarrea, vomito, nausea, ictus, trombi arteriosi, embolia, influenza, e nei casi più gravi la morte. Se anche uno solo dei sintomi sopracitati dovesse manifestarsi, è consigliato il trattamento medico. L'opera è protetta da diritto d'autore. L'uso personale dell'opera è consentito a proprio rischio e pericolo. L'autore non risponde per alcun caso di abuso.

A me fa cagare :|

Di0
07-06-2007, 00.47.13
Sì, magari era banale, ma bastava farlo "saltare fuori in qualche maniera" da un 2012 o da una cartina di londra. mboh, originale come pensata, eh? :asd.

krolizard
07-06-2007, 00.48.28
io piuttosto mi chiedo una cosa... da qui al 2012 non si rischia di arrivare con un logo ormai stantio?

edit: cmq lo spot é questo (http://multimedia.repubblica.it/home/732028) :dentone:

edit2: in effetti fa cagare :asd:

destino
07-06-2007, 00.54.04
logo di merda, illegibile e incomprensibile ai +.

Spiegatemi se è un topic sul logo o per flammare alla grande con ariella che mi adeguo cmq :asd:

Khorne
07-06-2007, 01.01.02
edit: cmq lo spot é questo (http://multimedia.repubblica.it/home/732028)


Non so perché ma mi ricorda i video musicali di MTV degli anni '80 :asd:

Cmq tutte ste discussioni per niente, tanto lo si sa che nel 2012 finisce il mondo :look:

funker
07-06-2007, 01.15.07
Quoto, anni '80 abbestia.

Daniel_san
07-06-2007, 01.44.28
Vorrei dare il mio parere da addetto ai lavori.

Il logo è decisamente poco chiaro.
È poco leggibile, sulla chiarezza dell'immagine perde subito.
Più lo guardo e più mi sembra un omino che fa la posa a la Celentano... -_-'

Per quanto concerne il discorso sulla cartina mi sembra che ci voglia uno sforzo di fantasia unico. Ma anche se fosse così come suggeriva il buon Funker, un brand internazionale come quello delle olimpiadi non può ghettizzarsi in modo così criptico ispirandosi a segni identificativi poco noti ai non londinesi. Se così fosse sarebbe un errore.
L'impressione che ho avuto è piuttosto che il tutto debba rappresentare dinamicamente la ruota di una carrozzella sportiva (vedendo i filmati i rimandi sono parecchi). Quel quadrato al centro dovrebbe rappresentare dunque il perno della ruota. Anche perché mi sembra che questi giochi olimpici siano più di altri particolarmente politically correct.

Non so quali ragioni ci sono dietro a quei colori, ma presupponendo che un brand che eredita una patrimonio piuttosto pesante come quello delle olimpiadi, decide di cambiare i colori classici proponendone dei nuovi o hanno delle idee superlative oppure hanno compiuto un clamoroso fallo.
Senza entrare nel merito dei colori che sono solo colori, un brand multicolor è un rischio se toppano la comunicazione.

Terminando, un logo deve comunicare i valori del brand che raffigura, mi sembra invece che questo logo perde al momento la sfida della comunicazione di base, cioè quella che non è supportata da una campagna di awareness capace di rafforzare i valori che vuole esprimere.
Come segno grafico in se può avere una certa gradevolezza, ma in questi termini appare solo come un esercizio di stile fuori tema.

Un po' di link per riflettere:

http://www.london2012.com/index.html
http://main.london2012.com/en/news/archive/2007/June/2007-06-04-12-06.htm
http://www.london2012.com/about-newlook-video.html
http://main.london2012.com/en/gettinginvolved/Business/Brandguidelines.htm
http://main.london2012.com/NR/rdonlyres/46FCBB93-C90B-4B83-92B6-6B877BD3A45C/0/TheProtectedGamesMarks_Dec06.pdf

Sig.Bakke
07-06-2007, 02.11.24
Per quanto concerne il discorso sulla cartina mi sembra che ci voglia uno sforzo di fantasia unico. Ma anche se fosse così come suggeriva il buon Funker, un brand internazionale come quello delle olimpiadi non può ghettizzarsi in modo così criptico ispirandosi a segni identificativi poco noti ai non londinesi. Se così fosse sarebbe un errore.


Esatto. Ed è quello che la gente sta dicendo/intende dire fin dall'inizio in questo topic.
Che la responsabilità poi sia dei designer o di chi ha commissionato poco importa, è questo che aries si ostina a non capire: a chi ha postato qua dentro non frega niente se l'errore sia dei committenti o degli esecutori, importa che quella roba, che abbiano gusto o meno, non gli piace.
Hanno additato i designerS solo perché è la prima figura che viene in mente, dai -_-'


in verità lascia credere di essere l'oggetto integrale della critica, pensando di dare adito agli altri di pensare che stia fingendo di crederlo solo per stuzzicare chi è in grado di cogliere questi i due livelli, ponendosi cosi ad un terzo livello

Ginko lo sai che ti voglio bene, ma questa frase non ha un senso compiuto in italiano, semplicemente non c'è concordanza tra tempo e soggetto, e non si afferra il concetto perché non si riesce a leggerla :D
A volte ho lo strano sospetto che tu non rilegga i tuoi post... oppure che tu li modifichi volontariamente cercando di originare una sorta di puzzle con parti mancanti tanto per far perdere tempo a chi legge :metal:

TrustNoOne
07-06-2007, 02.21.00
Il punto sta qua, nemmeno a me piace molto.
Ma io posso dirlo :D

:metal:

continua cosi', mio fake!!!

cazzo mi rubi il lavoro :|

da quando ci sei tu nessuno mi caga
tocca che divento serio :|

Mach 1
07-06-2007, 04.19.07
c'era una volta un cuoco. Aveva deciso di rilevare un ristorante ben avviato. Questo cuoco aveva studiato per anni dai maggiori chef della terra e lavorato nelle migliori cucine dei migliori ristoranti. Dopo aver messo da parte i soldi necessari era riuscito ad acquistare questo ristorante. Finalmente era libero di poter cucinare i piatti che più desiderava e non vedeva l'ora di mostrare alla gente ciò di cui era capace di fare. La prima sera, la sera dell'inaugurazione della propria attività, fu un vero e proprio fiasco, nessuno sembrò apprezzare la sua cucina. La seconda sera accadde la stessa cosa. Il cuoco preoccupato decise di assaggiare i propri piatti per vedere se qualche ingrediente fosse di qualità scadente. Tutto era perfetto. Al suo palato tutto risultava esattamente come doveva essere. Dopo due sole settimane il ristorante, che prima ad ogni sera registrava il tutto esaurito, veniva regolarmente disertato dalla metà della sua clientela. Il cuoco assaggiò nuovamente i propri piatti e resosi conto che al suo palato nulla risultasse sbagliato disse: "i piatti sono ottimi. Ho studiato nelle migliori scuole, nelle migliori cucine e nei migliori ristoranti, di certo non posso essere io a sbagliarmi. Questi clienti non capiscono nulla di cucina, è un problema loro, di certo non cambierò i miei menù per dare retta a degli incompetenti"
Il cuco rimase fermo sulla propria posizione. Ora il cuoco vive in un monolocale ed è l'unica persona rimasta a gustare i propri piatti.

Ciborio_cgg
07-06-2007, 07.16.59
Scusa Mach, ma tu fai parte della cerchia elitaria dei cuochi? Perchè altrimenti non puoi parlare di argomenti che non ti competono.

destino
07-06-2007, 08.11.04
c'era una volta un cuoco. Aveva deciso di rilevare un ristorante ben avviato. Questo cuoco aveva studiato per anni dai maggiori chef della terra e lavorato nelle migliori cucine dei migliori ristoranti. Dopo aver messo da parte i soldi necessari era riuscito ad acquistare questo ristorante. Finalmente era libero di poter cucinare i piatti che più desiderava e non vedeva l'ora di mostrare alla gente ciò di cui era capace di fare. La prima sera, la sera dell'inaugurazione della propria attività, fu un vero e proprio fiasco, nessuno sembrò apprezzare la sua cucina. La seconda sera accadde la stessa cosa. Il cuoco preoccupato decise di assaggiare i propri piatti per vedere se qualche ingrediente fosse di qualità scadente. Tutto era perfetto. Al suo palato tutto risultava esattamente come doveva essere. Dopo due sole settimane il ristorante, che prima ad ogni sera registrava il tutto esaurito, veniva regolarmente disertato dalla metà della sua clientela. Il cuoco assaggiò nuovamente i propri piatti e resosi conto che al suo palato nulla risultasse sbagliato disse: "i piatti sono ottimi. Ho studiato nelle migliori scuole, nelle migliori cucine e nei migliori ristoranti, di certo non posso essere io a sbagliarmi. Questi clienti non capiscono nulla di cucina, è un problema loro, di certo non cambierò i miei menù per dare retta a degli incompetenti"
Il cuco rimase fermo sulla propria posizione. Ora il cuoco vive in un monolocale ed è l'unica persona rimasta a gustare i propri piatti.

:roll3:

tutta colpa della gente che nn ne capisce una cazzo di cucina, dovrebbero essere laureate prima di mangiare

zombie_chicken
07-06-2007, 09.17.55
che bello sapere che in concorso di design viene quasi sempre premiato non ciò che è esteticamente più appagante ma ciò a cui viene attribuito un ipotetico significato secondario.
"è brutto!"
"ma no, vedete, rappresenta le zone di londra!"

"è uno zucchino!"
"ma no, vedete, rappresenta la verde italia in chiave moderna!"

un pò come il palazzo che hanno appena terminato di costruire qua a fianco: in mezzo al centro di un paesino hanno costruito un palazzone color "VERDINO OSPEDALIERO E GRIGIO CHIARO"
"hehe, abbiamo usato lo stesso colore del vecchio cinemino che esisteva sullo stesso lotto negli anni 50, ha un significato che va oltre il semplice edificio"
il fatto che ogni volta che lo vedo mi venga il mal di pancia non interessa a nessuno, naturalmente:@

bejita
07-06-2007, 09.33.24
secondo me sono le zone di milano

http://www.comune.milano.it/incitta/images/zone_mappa.gif

Eowyn.
07-06-2007, 09.38.42
esprimere un parere su un lavoro è diverso da pensare di saperlo fare.
Io (e anche tu, e tutti) esprimo pareri sui cantanti. E se uno è stonato come una campana me ne accorgo. Non per questo mi credo un cantante professionista.
Io (e anche tu, e tutti) esprimo pareri sui calciatori duranre le partite. Eppure gioco molto peggio di tutti loro.
E potrei continuare per ore. Tu esprimi di continuo, in Console Area, pareri senza capo nè coda sui VG. Eppure nessuno ti dice che non puoi perché non sei un game designer. Ti si dice che sono pareri del cazzo e ti si spiega perché, ma questo è un altro discorso.


Elendil ti ho gia risposto qualche pagina fa :)Qualche pagina fa ... dove? :mumble:
Perchè una risposta ad esempi simili io non l'ho vista.

Ripeto quel che ho già scritto: io non critico il progetto, il lavoro, l'idea che sta alla base (i quartieri di Londra,comunque, non li avevo riconosciuti, grazie Funk :birra: ) ecc.
Critico, ed è un mio diritto costituzionale farlo, il risultato. I miei pareri personali li esprimo come e quando voglio, se non offendo nessuno. Non ho dato della testa di cazzo ai designer, non ho criticato il design, non ho neppure detto di essere qualificata per parlare di design. Ho solo detto (e molti qui hanno fatto lo stesso) che a me fa cagare.
E trovo decisamente indisponente e maleducato, nonchè infantile, da parte tua, Aries, sentirmi tacciare perchè non ho diritto di giudicare una cosa che non conosco (http://www.multiplayer.it/forum/showpost.php?p=4912291&postcount=23).

Non ho mai affrescato una parete. Dovrei astenermi dal dire se la Cappella Sistina mi piace o meno?
Non ho mai fermentato luppolo. Dovrei far a meno di scegliere la birra il cui gusto mi soddisfa più di altre perchè sono un'incompetente dalla classica mentalità italiana?
Non ho mai preso in mano cemento. Casa mia non la posso giudicare esteticamente perchè prima dovrei prima conosce il progetto e l'idea del geometra che l'ha disegnata?







Tra l'altro, casa mia è bellissima e il disegno l'ha fatto il mio moroso, perito informatico, e non un geometra. :asd:

zombie_chicken
07-06-2007, 09.54.59
Tra l'altro, casa mia è bellissima e il disegno l'ha fatto il mio moroso, perito informatico, e non un geometra. :asd:


si ma questo è ovvio, i geometri non capiscono una minchia :nice:



(ora ricomincerà ad arrivarmi l'antrace per posta:( )

Eowyn.
07-06-2007, 10.06.31
si ma questo è ovvio, i geometri non capiscono una minchia :nice:

Sei geometra? :asd:

stan
07-06-2007, 10.21.30
si ma questo è ovvio, i geometri non capiscono una minchia :nice:



(ora ricomincerà ad arrivarmi l'antrace per posta:( )


Oddio!!! :roll3::roll3::roll3:


Comunque tornando al discorso logo delle olimpiadi, essendo concepito per la massa diciamo che si potrebbe paragonare alla musica commerciale. Ecco, la musica commerciale raggiunge moltissime persone e molti 'addetti ai lavori' possono dire: "gente la musica commerciale fa schifo!" e possono portare esempi di altra musica che secondo la loro opinione è nettamente migliore.

Ora, se quel logo ha racchiusi dei significati che la gente comune che non capisce un acca di design non riesce ad individuare, mi sembra che abbia poco senso. E' come dare in pasto musica classica o be-bop ai fan dei Finley!

Kondur
07-06-2007, 10.45.17
Mi rivolgo ai luminari del design, da umile ignorante: mi spiegate il perchè di quel colore per piacere?
Cosa dovrebbe comunicare?

bejita
07-06-2007, 11.04.35
Mi rivolgo ai luminari del design, da umile ignorante: mi spiegate il perchè di quel colore per piacere?
Cosa dovrebbe comunicare?

gheiezza

Manu®
07-06-2007, 11.11.07
È un logo fasullo. Guardate il link. -_-'

stan
07-06-2007, 11.13.57
Sei serio? :.:

bejita
07-06-2007, 11.22.43
È un logo fasullo. Guardate il link. -_-'

beh se l'è salvato eowyn sul suo ftp
ma il logo c'è
http://www.london2012.com/

Manu®
07-06-2007, 11.24.25
Sei serio? :.:
Il primo post ha il logo linkato su interfree sotto /cazzate ma vedo che è proprio il logo originale su www.london2012.org e c'è pure una sezione dove disegnare il proprio logo. (http://www.london2012.org/joinin/create/)

Scusate, ero così incredulo che l'ho dato per falso. -_-'

Eowyn.
07-06-2007, 11.26.03
È un logo fasullo. Guardate il link. -_-'

Che link? Quello dell'immagine postata? L'ho presa dal sito ufficiale e l'ho messa nel mio spazio web... che problema c'è?

Se invece mi stai dicendo che quel logo è risultato essere un abile fake e che noi ci siamo cascati tutti allora posso cominciare a ridere delle varie accuse di ignoranza http://italianeowyn.interfree.it/icone/roll3.gifhttp://italianeowyn.interfree.it/icone/roll3.gifhttp://italianeowyn.interfree.it/icone/roll3.gifhttp://italianeowyn.interfree.it/icone/roll3.gif


edit. Ah, mistero risolto :D
Ero indecisa tra la cartella "cazzate" e quella "foto", ma non c'è stata gara :asd:

edit2. Mi consola sapere che anche senza le basi per poterci permettere di commentare abbiamo detto grosso modo quel che han detto gli addetti al settore: http://www.designerblog.it/post/1197/londra-2012-la-rivolta-dei-blog :D

Mister X
07-06-2007, 11.28.33
Scusate, ero così incredulo che l'ho dato per falso. -_-'
:roll3: :roll3:

Noto con estremo piacere che non tutti gli addetti ai lavori ritengono quest'opera un capolavoro del design moderno :asd:

krolizard
07-06-2007, 11.31.47
percorrerà la stessa strada che ha percorso la Y10! tutti dicevano che faceva cagare e poi tutti a comprarla! :sisi:








oppure la strada della duna :look:

bejita
07-06-2007, 11.32.13
argh c'è la versione invertita

http://main.london2012.com/NR/rdonlyres/7631E1D0-330F-4FF9-902D-4462E1B8C69E/0/greenemblem_114x138.jpg

Khorne
07-06-2007, 11.35.40
:roll3: :roll3:

Noto con estremo piacere che non tutti gli addetti ai lavori ritengono quest'opera un capolavoro del design moderno :asd:

Sì ma sicuramente non sono abbastanza addetti e abbastanza competenti, e quindi non capiscono un cazzo !!!11!!oneone!!oneleventyone!!11! :asd:

Manu®
07-06-2007, 11.39.33
Se l'hanno approvato ci sarà un motivo. Comunque sempre meglio del logo fallico del portale italiano.

funker
07-06-2007, 11.41.02
"è brutto!"
"ma no, vedete, rappresenta le zone di londra!"
Ma se vogliamo fare i simpaticoni, almeno facciamolo bene. Dov'è che avrei detto "Non è brutto poiché rappresenta le zone di Londra"? Ve l'ho fatto notare, semplicemente. Ho ripetuto a più mandate che quel logo non è all'altezza della situazione, per tutta una serie di motivi che vanno oltre il semplice "non mi piace" o "preferisco l'altro". Al tempo stesso però non vieto a nessuno di esprimere il proprio parere, e ci mancherebbe, ma se aggiungo un'opinione professionale, accurata e fondata, perché dovrei accettare di farmi prendere per il culo?


Noto con estremo piacere che non tutti gli addetti ai lavori ritengono quest'opera un capolavoro del design moderno
Ma chi l'ha mai detto che è un capolavoro?

:|

Scrockman
07-06-2007, 11.47.06
argh c'è la versione invertita

http://main.london2012.com/NR/rdonlyres/7631E1D0-330F-4FF9-902D-4462E1B8C69E/0/greenemblem_114x138.jpg


La versione etero, quindi?

Khorne
07-06-2007, 11.49.36
Se l'hanno approvato ci sarà un motivo. Comunque sempre meglio del logo fallico del portale italiano.

Note legali, limiti di responsabilità e quant'altro
Il sottoscritto intende con il suddetto messaggio esprimere la sua personale opinione riguardo una tematica a lui completamente estranea. La mancanza di competenze specifiche potrebbe quindi portare ad una analisi incompleta, incongruente, sommaria, e non apprezzabile dei contenuti trattati. Si prega quindi di considerare questa risposta come un parere del tutto soggettivo, e di non utilizzarlo per indagini di mercato, studi di settore, opere personali. Nel caso si intenda godere di una analisi corretta e completa, si prega di contattare un designer competente. E' sconsigliata la lettura ai designer cardiopatici, in quanto potrebbe causare arresto cardiaco o problemi vascolari. Leggere solo a distanza dai pasti. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Potrebbe causare inoltre ipertrofia scheletrico-muscolare, diarrea, vomito, nausea, ictus, trombi arteriosi, embolia, influenza, e nei casi più gravi la morte. Se anche uno solo dei sintomi sopracitati dovesse manifestarsi, è consigliato il trattamento medico. L'opera è protetta da diritto d'autore. L'uso personale dell'opera è consentito a proprio rischio e pericolo. L'autore non risponde per alcun caso di abuso.
(grazie Mister X :asd: )

Concordo, il 2012 non mi convince affatto ma, in effetti è meglio del cetriolone verde dal punto di vista meramente ottico. Il fallimento nel far sembrare quella T un'Italia stilizzata è talmente palese che diventa imbarazzante :asd: E poi loro non hanno qualcuno che dice "uelcom tu itali" in inglese totalmente maccheronico :roll3:

~~~~~~~~~~~~~~

Funker, tu non vieti a nessuno di manifestare il suo parere, ma il collega superfashion non ha fatto altro che dire "tacete tutti miseri mortali, voi non potete giudicare, non potete dire che è brutto, solo io e i supergraficistrafighi possono, morite tutti". Non mi pare che in questo ci sia molto spazio per "manifestare il proprio potere".Non mi pare che ci sia molto spazio per il parere altrui in un simile atteggiamento :asd:

Per quanto concerne le famigerate zone di Londra, semplicemente la maggioranza della gente
a) non può saperlo, e quindi un simbolo internazionale imho fallisce nella comunicazione (sarebbe andato benissimo per qualcosa di londinese ofc)
b) non si vede pure sapendolo, oppure ci vuole uno sforzo di fantasia non indifferente.
Sempre gradita sia un'opinione professionale, accurata e fondata, e non mi pare che tu sia stato preso per il culo. Ma se la tua opinione professionale, accurata e fondata non coincide con ciò che i miei patetici e inesperti occhi vedono pure quando paragono i due disegni uno da parte all'altro, beh, te lo faccio notare :D

funker
07-06-2007, 11.57.15
Khorne, se mi tirano in ballo con una mia frase, decontestualizzandola e snaturandone completamente il senso, sì, vengo preso per il culo. Anyway, io vi ho fatto notare che quelle sono le zone di Londra, siete liberi di trarne le dovute impressioni, positive o negative che siano. Mai detto il contrario.

Antimatter
07-06-2007, 12.18.46
Ma com'è che appassiona tanto sta storia? 8 pagine addirittura...

DIAZE
07-06-2007, 12.23.36
Nella vita non c'è solo Prodi vs Berlusconi..


;)

Khorne
07-06-2007, 12.26.02
Ma com'è che appassiona tanto sta storia? 8 pagine addirittura...

Perché discussioni/litigi/flame/omicidi possono nascere da qualsiasi argomento, a dipendenza di come i vari interlocutori si pongono :notooth:

FALLEN_ANGEL_664
07-06-2007, 12.33.49
Ma com'è che appassiona tanto sta storia? 8 pagine addirittura...

Zitto e posta!

:asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

destino
07-06-2007, 12.35.03
Ma com'è che appassiona tanto sta storia? 8 pagine addirittura...

la mattina tutto fa flame, tutto è utile per arrivare alla pausa pranzo :asd:

Alceo
07-06-2007, 12.40.13
Aries riesce ad avere torto anche quando ha fondalmente ragione.

Gli dò ragione quando ribatte che affermazioni quali "quel logo è fatto male" o "io avrei saputo fare di meglio" sono sbagliate perché si critica solo l'estetica di un prodotto che di suo deve rispondere anche ad altre esigenze (che in parte sono descritte nei link postati da RAX); di mio, avendo lavorato su programmi per palmari e telefonini, quando l'ho visto mi sono subito detto, "ah guarda, questo funziona bene su supporti grafici a bassa risoluzione"), per poi leggere sulle pagine del sito che uno dei vincoli nella sua creazione era proprio quello (per quanto vale il mio parere, almeno in questo, il logo sembra aver centrato l'obiettivo).

Cionondimeno non vedo come Aries possa chiedere a qualcuno d'astenersi nel dare un proprio giudizio estetico su un prodotto che per la maggior parte delle persone ha principalmente un impatto visivo ("il prodotto è mal riuscito, il designer è un incompetente e non sa fare il suo lavoro" è ben diverso dal dire "esteticamente questo logo a me fa schifo").

Aries e altri grafici (meno pigri) avrebbero potuto spiegare quali altri metodi di valutazione, oltre a quello estetico, si debbano prendere in cosiderazione nel valutare un logo invece di passare per chi sembra voler affermare che, di fronte a ciò che è anche un simbolo grafico, non si possa dare nemmeno un giudizio estetico. Se non altro aiuterebbe a capire la complessità del lavoro e ad apprezzarlo (o disprezzarlo) interamente.

P.S. Il logo scelto dal sito è quello in viola ma il sito ne propone altri tre ufficiali
http://www.london2012.com/img/logo/small-pink-yellow.png http://www.london2012.com/img/logo/small-blue-yellow.png http://www.london2012.com/img/logo/small-orange-yellow.png http://www.london2012.com/img/logo/small-green-yellow.png

zombie_chicken
07-06-2007, 12.40.51
Ma se vogliamo fare i simpaticoni, almeno facciamolo bene. Dov'è che avrei detto "Non è brutto poiché rappresenta le zone di Londra"? Ve l'ho fatto notare, semplicemente.


Ma chi l'ha mai detto che è un capolavoro?

:|

:(

appunto, mi sembrava fosse chiaro che non mi riferissi a te ma alla giuria che ha scelto i loghi delle olimpiadi, dell'italia, e che ha approvato il palazzo accanto a casa mia.

ho solo fatto notare che troppo spesso nei concorsi pubblici si tende ad anteporre il significato che può assumere un opera ad altri aspetti più importanti (cosa mi importa se il colore del palazzo accanto a casa mia è quello storico del cinema che c'era sotto: fa cagare e stona pesantemente con gli edifici circostanti.)





quanto al discorso "chi può o non può giudicare":
da un lato il design, dovendo vendere ed essere vendibile, se non piace ai destinatari è sbagliato a priori, dall'altro, se è vero che chiunque può esprimere un giudizio di gusto su di un opera, questa può essere giudicata in modo critico solamente da chi ha le basi culturale per farlo, anche se naturalmente il concetto di base può essere applicato in maniera più o meno forte a seconda dell'ambito di riferimento: scegliere le piastrelle per il bagno è alla portata di tutti, dare un valore ad un'opera d'arte contemporanea un pò meno (qui il "de gustibus" si può anche lasciare a casina).

Antimatter
07-06-2007, 12.55.10
Io propongo questo come logo, che ne dite? :asd:
Almeno è più carino di quell'obbrobrio :sisi:

http://fc01.deviantart.com/fs12/i/2006/288/1/c/Radish_by_JohnSu.gif

il suo danzare ha un non so che di ipnotico :look:

bejita
07-06-2007, 13.14.51
è uno spermatozoo con le orecchie?

Ciborio_cgg
07-06-2007, 13.18.02
Le 2 foglie di insalata sarebbero le orecchie?

TheMax
07-06-2007, 13.22.02
ancora :D

io mica lo difendo.

@ Phoenix: per giudicarli c'è bisogno di sapere quali erano i bisogni del committente, i valori che ha scelto di comunicare, il target di riferimento (chi è, cosa fa, cosa mangia, cosa ascolta, cosa legge, quanta cacca fa al giorno...), il posizionamento ed il tipo di strategia comunicativa adottata in generale (amichevole o istituzionale? di servizio? filosofica? blablabla...). Non è uno schiribizzo fatto a caso su un foglio, è il progetto di un logo creato con delle esigenze comunicative, se non sai cosa vogliono comunicare come fai a giudicarlo?
Il Londoncoso è un giochino simpatico, che non va oltre all'essere un giochino simpatico. Comprensibile che faccia presa immediata su chi non ci capisce una fava :) se questo fosse stato il loro goal principale probabilmente l'avrebbero adottato, magari invece vogliono comunicare tutt'altro. Tu che ne sai? :)

Io posso intuirlo ma può anche essere una impressione soggettiva, e infatti non mi piace molto per quello che mi comunica, ma per poter dire "fa cagare" o "è bellissimo" bisognerebbe farne una analisi un pelo più approfondita. Specie se si arriva a criticarne il designer e il rispettivo compenso.

Il logo dell'italia non è brutto perchè "è bruttino", è brutto perchè ha degli errori imperdonabili per un logo che deve rappresentare quei valori (oltre ad essere visivamente un pugno nell'occhio per un sacco di motivi, tecnici e non).

Ridicolo.
Sembra che tu stia parlando da scienziato, non da designer.

FALLEN_ANGEL_664
07-06-2007, 13.23.37
Dovevano farlo più grasso: sarebbe stato più ipnotico. :sisi:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

funker
07-06-2007, 13.31.53
Ridicolo.
Sembra che tu stia parlando da scienziato, non da designer.
Scienze della comunicazione. Ma guarda un po'.

TheMax
07-06-2007, 13.32.58
Scienze della comunicazione. Ma guarda un po'.

Ah beh allora proprio uno scienziatone :roll3: :roll3: :roll3: :roll3: :roll3:

Badcash
07-06-2007, 13.35.32
aries, funk, ma perchè perdete tutto sto tempo con sti zozzoni?

Khorne
07-06-2007, 13.35.42
Io propongo questo come logo, che ne dite? :asd:
Almeno è più carino di quell'obbrobrio :sisi:

http://fc01.deviantart.com/fs12/i/2006/288/1/c/Radish_by_JohnSu.gif

il suo danzare ha un non so che di ipnotico :look:

http://www.hongfire.com/cg/data/25/caramelldansen.swf
L'unico vero ballo!

funker
07-06-2007, 13.40.28
Ah beh allora proprio uno scienziatone :roll3: :roll3: :roll3: :roll3: :roll3:
No, ma infatti, una scienza "ridicola".
Al rogo intere epoche di studi, correnti e filosofie.

Vai così. :birra:

TheMax
07-06-2007, 13.42.08
No, ma infatti, una scienza "ridicola".
Al rogo intere epoche di studi, correnti e filosofie.

Vai così. :birra:

Non hai proprio capito.
Ho non ho tempo per rispondere, vado a lezione.

Badcash
07-06-2007, 13.43.23
aggiungo una piccola nota, nel leggervi ho avuto conferma che il logo Italia It e quel che è, è assolutamente perfetto...
mai logo fu + azzeccato... ve lo meritate proprio.

Alceo
07-06-2007, 13.47.42
Non hai proprio capito.
Ho non ho tempo per rispondere, vado a lezione.

Francamente nemmeno io ho capito cosa intendevi dire. :)



aggiungo una piccola nota, nel leggervi ho avuto conferma che il logo Italia It e quel che è, è assolutamente perfetto...
mai logo fu + azzeccato... ve lo meritate proprio.


Apparte l'insulto neanche tanto velato, perché non dai la tua personale opinione sul logo dal punto di vista di brand in modo da farci capire quale dovrebbe essere il giusto approccio da tenere?

Badcash
07-06-2007, 13.55.25
Apparte l'insulto neanche tanto velato, perché non dai la tua personale opinione sul logo dal punto di vista di brand in modo da farci capire quale dovrebbe essere il giusto approccio da tenere?

perchè nn ho tempo da perdere.

ps: nn ho interesse nel velare gli insulti, o insulto o ne faccio a meno

Alborosso
07-06-2007, 14.05.02
perchè nn ho tempo da perdere.

ps: nn ho interesse nel velare gli insulti, o insulto o ne faccio a meno

Allora da come ti proponi presumo che sei un Desainer :asd: .
Non capisco perche' ve la prendete tanto, non stiamo criticando il lavoro di tutti i designer ma solo il prodotto finale di uno.
Se uno disegna una macchina e tira fuori una Duna non puoi difenderlo dicendo che dietro c'e' un lavoro enorme e che la gente non capisce un cazzo, il risutlato finale e' una cagata punto.
Io metterei nome e cognome di chi ha disegnato il logo, poi vediamo se questo genio lavorera' ancora.......;)

Badcash
07-06-2007, 14.07.03
ti spiego, è lo stesso studio che ha seguito la tate (edit: nel senso che secondo me in questo caso lavoreranno ancora ;) )
io nn me la prendo con nessuno di specifico... ma con una mentalità diffusa che rende le cose qua dure per me almeno, ma da quello che so nn sono il solo.
se vai in olanda ad es. noterai, che a partire dallo Stato la mentalità e la serietà riguardo la grafica è ben altra.

educare il cliente è un lavoro enorme... e faticoso... ma sopratutto rischioso.
ma è quello che c'è bisogno qua... vedere che dei giovani hanno la mentalità degli industriali di 50anni mi spaventa molto e mi da anche fastidio.

Alceo
07-06-2007, 14.10.26
perchè nn ho tempo da perdere.

ps: nn ho interesse nel velare gli insulti, o insulto o ne faccio a meno


Peccato, perché limitandoti a commenti sprezzanti sugli altri senza spiegarne le ragioni non fai altro che dargli ragione passando per qualcuno incapace di supportarle. Se non altro rax, aries e funker parte delle ragioni alle loro critiche le hanno date.


ps: allora ti è riuscita male perché non si capisce se vuole essere un insulto o meno, tutti dipende dal tuo giudizio sul logo di italia (che non hai espresso), il "ve lo meritate proprio" fa il resto.

Badcash
07-06-2007, 14.12.29
Peccato, perché limitandoti a commenti sprezzanti sugli altri senza spiegarne le ragioni non fai altro che dargli ragione passando per qualcuno incapace di supportarle. Se non altro rax, aries e funker parte delle ragioni alle loro critiche le hanno date.


ps: allora ti è riuscita male perché non si capisce se vuole essere un insulto o meno, tutti dipende dal tuo giudizio sul logo di italia (che non hai espresso), il "ve lo meritate proprio" fa il resto.

nn sono forte con gli insulti... ma ho altre qualità

Khorne
07-06-2007, 14.12.39
aggiungo una piccola nota, nel leggervi ho avuto conferma che il logo Italia It e quel che è, è assolutamente perfetto...
mai logo fu + azzeccato... ve lo meritate proprio.

È vero, mi assomiglia molto :(

http://ciorn.altervista.org/italiaIT2.jpg

Gi01
07-06-2007, 14.13.57
A parte che oggettivamente (parere personale) è illegibile, brutto e non vedo come possa impattare su un target di riferimento di circa 1.800.000.000 di persone (stima minima di persone che seguiranno qualcosa delle olimpiadi) se non si capisce manco il 2012...

Mi incuriosisce che i designers (omonimo, Aries, senza offesa) siano misteriosamente sempre o quasi alla ricerca di qualcosa di assurdo e che poi si incazzino come bestie se l'uomo comune (il 99.9% davanti alla pop art vomita) non comprende il significato. Ma il target non era l'uomo comune?

bejita
07-06-2007, 14.15.09
È vero, mi assomiglia molto :(

http://ciorn.altervista.org/italiaIT2.jpg

come mai oggi assomigli a 128 bit? :D

alcoolwarriors
07-06-2007, 14.20.55
io di grafica, design cazzi e mazzi non so nulla...ma di persone me ne intendo, e aries è un idiota! :asd: :asd:

zombie_chicken
07-06-2007, 14.28.42
(il 99.9% davanti alla pop art vomita)

:maddeche:

Badcash
07-06-2007, 14.34.44
visto che se nè parlato ecco chi ha fatto il logo
http://en.wikipedia.org/wiki/Wolff_Olins
http://www.wolffolins.com/

Konron
07-06-2007, 14.44.27
Il logo non è imho bellissimo, a me piace di più quello di beijing 2008, però devo dire che sul sito ufficiale, dove è scontornato meglio e presente in vari colori guadagna un po', ma rimane bruttino.

Ad ogni modo non capisco perchè i designer del forum (in particolare Badcash, aries fa così sempre :P) se la prendano tanto, addirittura paragonando la mentalità a quella dei cinquantenni, quando loro per primi poi ammettono che il logo non è granchè...
Tra l'altro nessuno ha detto: che logo di cacca, c'era bisogno di buttarci soldi sopra? lo faccio io con word e viene meglio (QUESTA è la mentalità da cinquantenni) ma hanno detto tutti che è brutto (non INUTILE nè IO LO FACCIO MEGLIO) e poco adatto ad un prodotto "globale" come le olimpiadi (cosa che mi trova daccordo)

Poi personalmente dico anche che se continuate a fare i designer io-so-io-e-voi-non-siete-un-cazzo la gente poi inizia a prendersela e rispondere male, e via col circolo vizioso...se (giustamente) andate dicendo di essere esperti e capite il logo meglio degli altri, beh dovreste spiegarlo...altrimenti sembra solo che ve la tiriate.

Dico il tutto in maniera tranquilla, non voglio flammare :)

P.S. tra l'altro pensavo che deve essere duro fare un logo da utilizzare fra 5 anni, nel frattempo potrebbe diventare "vecchio", ma magari il tipo ci ha preso e nel 2012 sarà considerato bello.

bejita
07-06-2007, 14.44.49
Within hours of the logo for the 2012 Olympic Games being introduced, on-line polls showed about 85% of the audience disapproved of it. Many UK citizens organised petitions to abandon the logo; one of which received nearly 50,000 signatures in just over two days.

però :asd:

destino
07-06-2007, 14.51.10
A parte che oggettivamente (parere personale) è illegibile, brutto e non vedo come possa impattare su un target di riferimento di circa 1.800.000.000 di persone (stima minima di persone che seguiranno qualcosa delle olimpiadi) se non si capisce manco il 2012...

Mi incuriosisce che i designers (omonimo, Aries, senza offesa) siano misteriosamente sempre o quasi alla ricerca di qualcosa di assurdo e che poi si incazzino come bestie se l'uomo comune (il 99.9% davanti alla pop art vomita) non comprende il significato. Ma il target non era l'uomo comune?

perchè l'uomo comune non ne capisce un cazzo e "va educato" all'arte, giulio.
Siamo tutti poveri ignoranti con 2 neuroni nel cervello che viviamo con la tv accesa 24 su 24 e consideriamo arte il culo delle veline, poi quando si chiede una spiegazione "terra terra" ( perche questo si chiede, sapersi spiegare conoscendo le persone che si hanno davanti, io se devo spiegare come funziona un'antenna ad un venditore di kebab non mi metto a parlare di pattern di radiazione o di backscattering, gli do una spiegazione qualitativa che lui possa comprendere ), offendono e manco velatamente, portandosi dalla parte del torto anche quando si ha ragione.
Il motto "il cliente ha sempre ragione" non vale solo per i ristoranti o i supermercati, vale in generale in un mondo dove si campa vendendo prodotti, al più si puo cercare di spingere il cliente verso altre idee e verso soluzioni innovative, ma sempre spiegando le scelte e soprattutto, sempre usando l'educazione, che è la base di qualsiasi rapporto civile, figuriamoci poi un rapporto lavorativo.

ginkobilobav2
07-06-2007, 15.03.16
ripeto per l'ultima volta visto che ci si perde

su una cosa, passando per la tangente, Aries ha ragione


quel logo non è semplicemente apparso sui documenti e sugli spot relativi a Londra 2012 ma è sotto esame specifico e mostrato in modo avulso

alchè si può certamente discutere del fastidio visivo che genera nudo e solo, ma è difficile discutere dell'effettivo impatto, considerando che ciò che è stato definito "migliore" è un logo che ha un'impatto prossimo allo zero e che diventa visibile giusto perchè è un'alternativa mostrata in via diretta e posta sempre sotto l'attenzione diretta


però due regole della brand image sono chiaramente infrante: la chiarezza del logo e lo spot realizzato CINQUE anni prima, oppofferbacco

Alceo
07-06-2007, 15.04.29
Within hours of the logo for the 2012 Olympic Games being introduced, on-line polls showed about 85% of the audience disapproved of it. Many UK citizens organised petitions to abandon the logo; one of which received nearly 50,000 signatures in just over two days.

però :asd:

Tra le citazioni del sito su wikipedia c'è questo link (http://www.designweek.co.uk/Articles/135007/Olympics+2012+branding+backlash+%e2%80%98damages+p rofession%e2%80%99.html) (ma non so se designweek sia poi autorevole) che in parte parla degli obiettivi del brand (e andrebbe giudicato in base ad essi).

Boe.
07-06-2007, 15.05.22
A parte che pregherei un pò di utenti di moderare il linguaggio... volevo dire la mia:

fa cagare!

Esperti potranno anche dire che ci sono anni di studio, una filosofia intrinseca o cazzi e lazzi ma in ogni caso non è prodotto di nicchia ma verrà osservato e valutato dalle masse. Ognuno ha tutto il diritto di esprimere il proprio gusto e devo dire che questo logo proprio non attira le simpatie di una persona media.

"Ciao" è un logo che comunque ha quasi vent'anni e a suo tempo riscosse comunque un bel pò di apprezzamenti, sopratutto dai più piccoli. Divertente, pallonaro e molto italiano.. che si voleva di più

Gi01
07-06-2007, 15.07.18
5 anni E' il termine previsto dal CIO

ginkobilobav2
07-06-2007, 15.42.44
5 anni E' il termine previsto dal CIO


certo, anche vincolare il naming dell'evento, esattamente come l'usoc poi, perchè gli errori li condividono piacevomente


tutti indici di quanto sia poco avveduta e moderna l'organizzazione

DIAZE
07-06-2007, 15.48.18
"Ciao" è un logo che comunque ha quasi vent'anni e a suo tempo riscosse comunque un bel pò di apprezzamenti, sopratutto dai più piccoli. Divertente, pallonaro e molto italiano.. che si voleva di più

:asd:

Perdonami ma questa è grossa.
Non ho mai sentito parlar bene di quella ciofeca.

Mister X
07-06-2007, 15.52.04
Ma qualcosa alla "Sydney" non andava bene?
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/thumb/5/57/Sydney_2000_Logo.svg/200px-Sydney_2000_Logo.svg.png

http://italianeowyn.interfree.it/cazzate/large-pink-white.gif

:mumble:

Questo commento è inerente al logo London 2012
Se nel logo non ci fossero gli anelli olimpici, ed io non lo avessi mai visto prima, non riuscirei MAI a collegarlo all'evento.
Più che altro, mi farebbe venire in mente una expo o una conferenza.

funker
07-06-2007, 15.55.05
Ma certo, seconda regola della progettazione visiva applicata: se non ti viene in mente nulla, copia. :asd:

Mister X
07-06-2007, 15.55.52
Ma certo, seconda regola della progettazione visiva applicata: se non ti viene in mente nulla, copia. :asd:

No vabbè, era per fare un confronto. :)

funker
07-06-2007, 15.57.19
Eddai che ero ironico. :birra:

Stasera stendo la critica professionale, con esempi e gif animate.
Ma solo perché Alceo mi sta obbligando moralmente, e in tacito silenzio. :asd:

destino
07-06-2007, 15.57.56
Ma certo, seconda regola della progettazione visiva applicata: se non ti viene in mente nulla, copia. :asd:


mettevano una bombetta a quello di sidney, con la ruota panoramica di londra al posto di un cerchio delle olimpiadi e avevano finito :asd:

DIAZE
07-06-2007, 15.58.00
Ma qualcosa alla "Sydney" non andava bene?
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/thumb/5/57/Sydney_2000_Logo.svg/200px-Sydney_2000_Logo.svg.png



Se nel logo non ci fossero gli anelli olimpici, ed io non lo avessi mai visto prima, non riuscirei MAI a collegarlo all'evento.
Più che altro, mi farebbe venire in mente una expo o una conferenza.

Be erano più chiari i riferimento alla città (la fiamma) e i bomerang (per la nazione).

MIKELE88
07-06-2007, 15.58.40
a me il logo ufficiale o semi ufficiale piace...non è grandioso, ma l'idea di collegare il 2012 con la forma dei paesi è interessante, non credete??? :D
E poi a me quella con la scritta london con i numeri, si è carina, ma è una cosa un po troppo elementare penso :D ....voi cosa pensate miei padowan aries e funker? :heart:

Mister X
07-06-2007, 15.59.13
Be erano più chiari i riferimento alla città (la fiamma) e i bomerang (per la nazione).

Il mio commento era inerente al logo London 2012, non a Sydney 2000.
Temo di essere stato frainteso :asd:

DIAZE
07-06-2007, 16.01.32
Il mio commento era inerente al logo London 2012, non a Sydney 2000.
Temo di essere stato frainteso :asd:

Ma lol

Esser fraintesi in questo angolo di forum è normale.

EDIT di EDIT


Questo commento è inerente al logo London 2012
.
:roll3: :roll3: :roll3: :roll3:

Daniel_san
07-06-2007, 16.05.40
Se l'hanno approvato ci sarà un motivo. Comunque sempre meglio del logo fallico del portale italiano.

A volte dietro certe scelte ci sono motivazioni di carattere politico ed economico.



Aries e altri grafici (meno pigri) avrebbero potuto spiegare quali altri metodi di valutazione, oltre a quello estetico

Spero di non rientrare tra i grafici pigri... :birra:




quel logo non è semplicemente apparso sui documenti e sugli spot relativi a Londra 2012 ma è sotto esame specifico e mostrato in modo avulso
alchè si può certamente discutere del fastidio visivo che genera nudo e solo.
però due regole della brand image sono chiaramente infrante: la chiarezza del logo e lo spot realizzato CINQUE anni prima, oppofferbacco

Di questo quindi potevamo discutere. A pelle e superficialmente il logo lascia a desiderare. Senza un adeguata comunicazione dei valori del brand è inevitabile ridurre i commenti solo al dato formale.
Però per questioni di brand awareness è indispensabile promuoverlo già a questa data, soprattutto per una scelta così azzardata.

Alceo
07-06-2007, 16.26.16
mettevano una bombetta a quello di sidney, con la ruota panoramica di londra al posto di un cerchio delle olimpiadi e avevano finito :asd:

Potrebbero anche rinominare London con Sidney. A quel punto bastavano pochi dettagli come cambiare le ultime cifre (anche se introdurre il boomerang nella caccia alla volpe la vedo dura).


a me il logo ufficiale o semi ufficiale piace...non è grandioso, ma l'idea di collegare il 2012 con la forma dei paesi è interessante, non credete??? :D

Mikele, esattamente che paesi ti hanno ricordato le cifre che compongono il 2012?



Spero di non rientrare tra i grafici pigri... :birra:

In realtà anche lo stesso Aries in un suo post ha detto non poco sull'approccio teorico da tenere per valutarlo, ma in mezzo ai suoi commenti "acidi" il messaggio non è stato molto considerato.

Mister X
07-06-2007, 16.30.53
Mikele, esattamente che paesi ti hanno ricordato le cifre che compongono il 2012?


Sicuramente il Laos :asd:
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/8/87/La-map.png

Elendil_1
07-06-2007, 16.44.56
perchè nn ho tempo da perdere.

ps: nn ho interesse nel velare gli insulti, o insulto o ne faccio a meno

se non hai tempo da perdere allora non scrivere. Un forum è un luogo di discussione. Se pensi che chi ha scritto qui abbia scritto fregnacce puoi

a) fregartene, mica ti cambia la vita

b) perdere 5 minuti del tuo tempo e spiegare perchè sono fregnacce

arrivare, insultare e andarsene non serve a niente tranne che a renderti ridicolo.

krolizard
07-06-2007, 16.46.45
Beh, quello di Sydney non era un logo... era un poema! :asd: tutto staccato e irrelazionato... a me quello fuxia piace e lo ribadisco :look:

ginkobilobav2
07-06-2007, 16.48.36
Di questo quindi potevamo discutere. A pelle e superficialmente il logo lascia a desiderare. Senza un adeguata comunicazione dei valori del brand è inevitabile ridurre i commenti solo al dato formale.
Però per questioni di brand awareness è indispensabile promuoverlo già a questa data, soprattutto per una scelta così azzardata.

il logo per carità, ma che sia vincolato lo spot, oggi, lo trovo assurdo, anzi l'ho sempre trovato assurdo perchè se scegli un leit motiv attuale in 5 anni ti scivola tra le mani come sabbia e se peschi un testimonial rischi che si ritiri, esca dalle scene, si faccia del male (speriamo di no). Alchè spesso e volentieri il tutto si riduce nell'ennesimo spot per lo sport sociale o alla Ringo Boys semplicemente per la difficoltà del contestualizzare uno spot in tempi cosi lunghi.

poi quel logo "low res compliant" che è un calcio nei denti proprio se messo su sfondo bianco retroilluminato è la cosa che mi ha irritato maggiormente
e credo che le situazioni in cui i cinque circoletti e la scritta london diventino pressochè invisibili possano riempire il manuale delle istruzioni di Falcon 3.0



Aries serve, è adattissimo quando devi allungare un post o rafforzare le tue idee sull'incomunicabilità con qualcosa di semplice e comprensibile. :)

Daniel_san
07-06-2007, 17.11.13
il logo per carità, ma che sia vincolato lo spot, oggi, lo trovo assurdo, anzi l'ho sempre trovato assurdo perchè se scegli un leit motiv attuale in 5 anni ti scivola tra le mani come sabbia e se peschi un testimonial rischi che si ritiri, esca dalle scene, si faccia del male (speriamo di no). Alchè spesso e volentieri il tutto si riduce nell'ennesimo spot per lo sport sociale o alla Ringo Boys semplicemente per la difficoltà del contestualizzare uno spot in tempi cosi lunghi.

poi quel logo "low res compliant" che è un calcio nei denti proprio se messo su sfondo bianco retroilluminato è la cosa che mi ha irritato maggiormente
e credo che le situazioni in cui i cinque circoletti e la scritta london diventino pressochè invisibili possano riempire il manuale delle istruzioni di Falcon 3.0

Aries serve, è adattissimo quando devi allungare un post o rafforzare le tue idee sull'incomunicabilità con qualcosa di semplice e comprensibile. :)

Senza entrare troppo nei tecnicismi, il posizionamento di quel brand è esplicito però senza un copy brief e una copy strategy sottomano difficilmente posso esprimere dei pareri validi. Può darsi tranquillamente che quel logo rispecchia perfettamente il brief del comitato olimpico e dell'amministrazione londinese. Può darsi che le altre proposte erano loro ad esser tutte fuori brief.

Sono emersi finora commenti (mio compreso) di natura ingenua, perché basati sul valore universale dello spirito olimpico. Ma il brande olimpico è un po' atipico: perché è un brand assemblato; perché ha un posizionamento geografico variabile; e infine perché non ha un pay-off e fa le veci di questo il nome della città ospite. In sostanza rafforza il brand della città stessa, una sorta di co-branding unico nel suo genere.

Questo brand esce dal seminato per seguire magari una logica di spiazzamento utile per mantenere il carattere eclettico e modernista che da sempre Londra incarna.

Aries si elegge i propri titoli da solo... :asd:

Boe.
07-06-2007, 17.11.44
:asd:

Perdonami ma questa è grossa.
Non ho mai sentito parlar bene di quella ciofeca.

evidentemente non avevi il pupazzottolo :asd:

http://i12.ebayimg.com/01/i/000/9b/8a/122a_1_b.JPG

funker
07-06-2007, 17.25.11
Insomma, io non ho capito una cosa, ma il designer pigro alla fine sarei io? :asd:

ginkobilobav2
07-06-2007, 17.37.25
Senza entrare troppo nei tecnicismi, il posizionamento di quel brand è esplicito però senza un copy brief e una copy strategy sottomano difficilmente posso esprimere dei pareri validi. Può darsi tranquillamente che quel logo rispecchia perfettamente il brief del comitato olimpico e dell'amministrazione londinese. Può darsi che le altre proposte erano loro ad esser tutte fuori brief.

Questo brand esce dal seminato per seguire magari una logica di spiazzamento utile per mantenere il carattere eclettico e modernista che da sempre Londra incarna.




io questo lo temo


d'altronde Londra è il top city brand e da sempre per mantenerlo sono costretti a oscillare tra conformità e rottura, alchè il discorso si fa ancora più complesso

però visto che ci sono questi rischi, per quanto possiamo solo ipotizzarne l'influenza in questo caso, io opterei per una forte brandizzazione del marchio olimpico e quindi un brand bundling un pò più veloce e dinamico

ovviamente si entrerebbe nel merito delle questioni di concorrenza e nel merito della necessità che si avvertano realtà differenti e contrastanti da un'olimpiade all'altra, elemento fondamentale per generare interesse. Ma credo che sarebbe gestibile spettacolarizzando i meccanismi di selezione delle città ospite.


comunque la questione della competenza è assolutamente relativa, non vedo perchè non parlarne liberamente, ingenuamente e selvaggiamente in un forum. Potrai non esprimere pareri validi nell'ottica di chi ha commissionato un determinato lavoro di cui non conosci il planning, ma qua ti riferisci giusto ad altri fruitori puramente sensoriali e non credo ci sia nessun membro dell'amministrazione olimpica o Londinese.
Anche perchè parlarne approfonditamente ma senza riferimenti vorrebbe dire speculare di riferimento ipotetico in riferimento ipotetico e di teoria in teoria all'infinito.
Senza contare che buona parte dei brand oggi vengono ri-costruiti attraverso analisi web 2.0 esercitate sul puro dato, senza tenere conto della provenienza dello stesso.

Eowyn.
07-06-2007, 17.37.38
Insomma, io non ho capito una cosa, ma il designer pigro alla fine sarei io? :asd:

Ma soprattutto:

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/d/da/2005_0308_urkel.jpg

Sono stata io a fare questo casino? :asd:

Alceo
07-06-2007, 17.48.35
Insomma, io non ho capito una cosa, ma il designer pigro alla fine sarei io? :asd:

Non te la prendere puoi sempre dare la colpa alla droga :asd:


Comunque potresti spiegarmi la differenza tra brand e logo (nei commenti dei designer del sito che ho linkato pare faccia differenza)?

Per perorare la causa dei grafici potresti anche fare degli esempi (storici, reali e documentati, mi raccomando :teach: ) degli altri aspetti che devono essere presi in considerazione oltre a quello puramente estetico e come alla fine la scelta debba essere per forza un compromesso (compromesso che magari può anche sacrificare l'aspetto visivo per favorirne altri).

E già che ci sei, prendo una media rossa.

Manu®
07-06-2007, 17.49.51
Usato come watermark non è male.

Di0
07-06-2007, 17.50.13
Allora, aries, perdonami se intervengo, ma ci sono due punti nel ragionamento che proprio non mi vanno giù, indipendentemente dalla qualità del logo in questione, che non spetta a me giudicare:


La tua difesa troppo settoriale, anziché riferita al particolare. Mi spiego meglio, tu - o funker- difendi quel logo in quanto tale, in quanto logo selezionato da una giuria professionista e composto da designer ipoteticamente abili e maestri della professione. Questo non perché vi piaccia il logo in questione, non perché vi troviate particolari idee o elementi di gusto, ma solo perché per ipotesi dite che, essendo fatto da professionisti che sanno il fatto loro, esso allora è valido per il suo scopo. Per assurdo, se avesse vinto uno qualsiasi degli altri loghi (a parte le immonde schifezze), oppure uno qualsiasi ancora, ho il leggittimo dubbio che avreste fatto la stessa identica cosa: insomma, nella discussione in corso, tendete a mettere in secondo piano il logo stesso, che è la cosa più importante.


ce n'era un altro, ma non ho voglia di scrivere, mi sono appena svegliato. :asd:

barbalberoEM
07-06-2007, 18.02.03
Facendo un riassunto:

Il logo in sè non può essere giudicato brutto o bello, perchè prima i grafici devono educarci a "farci piacere" quello che per loro è bello...

Ok, forse il progressivo declino e distruzione della civiltà occidentale non è completamente ingiustificato...

P.s. I post di Aries si saltano a piè pari, tanto si sa che lo fa per farsi notare, quelli di Funker mi inquietano un po', perchè nella loro serietà ed autorevolezza, esprimo una serie di concetti assai poco abbracciabili.... pure con cognizione di causa, che sicuramente hai, solo tu puoi vederci i quartieri di Londra, su quel coso.... io non ce li vedo, e visto che Gli Scienziati della Comunicazione "comunicano", direi che hanno quanto meno comunicato male... no???

aries
07-06-2007, 18.52.15
Ma ancora qua state?
Eddai, mi son già segnalato una volta, non obbligatemi a farlo una seconda :asd:

Rispondo brevemente alle poche cose a cui ho voglia di dare una risposta.



Per prima cosa chiamateci designer, visual, creativi, dottori (:angel2:), quello che volete, qua dentro l'unico grafico è Manu. Non a caso parla di watermark.

1. Non ho detto che non possiate esprimere la vostra opinione di fruitori del logo. Appunto, fruitori. Non designer. Un conto è dire "non mi piace" o "non ci vedo i quartieri di Londra (legittimissimo), un altro dire "il designer è un incapace", "voi designer fate sempre ste cacate" o "ma come cazzo si fa a pagare XXXXXX euro per sta cacata". Esprimete la vostra opinione personale, se volete, con la coscienza che quello non è il vostro mestiere e voi fondamentalmente non ci capite una fava se non nozioni vaghe e parziali apprese autonomamente a caso, qua e la.

2. Alceo: il brand è la marca, il logo è il segno grafico che la caratterizza, la identifica e ne comunica i valori principali. Generalmente vengono poi fatte distinzioni tra marchio (il "disegnino", per intenderci), logotipo (la parte scritta) e volendo anche altre categorie, che i semiotici qua dentro dovrebbero conoscere (indice, simbolo, icona...). Oltre ai "contenuti" (ciò che "vuoi disegnare" del marchio) e il valore estetico, ci sono mille altri fattori da tenere in considerazione, forse qualcuno l'ho gia accennato. Funzionalità, distintività, "sensualità", correttezza del linguaggio... in fondo il design è comunicazione, e in base a ciò che comunichi e a chi lo stai comunicando cambiano le esigenze. Se devo andare a parlare con il Papa mi vestirò in un certo modo e parlerò con un certo modo, diversamente farò se vado a trovare degli amici d'infanzia, allo stesso modo bisogna comunicare i valori attraverso il giusto modo di porsi anche nella progettazione di un logo.

3. Di0: non lo difendo perchè selezionato da una giuria professionista, anche perchè nel 99% dei casi la giuria non ci capisce una sega. Dico che per arrivare a giudicarlo a questi livelli (che non sono più il mi piace o il non mi piace, ma che arrivano a voler mettere mano alla progettazione proponendo ridicole alternative amatoriali) serve competenza, come serve competenza per capire se un palazzo può stare in piedi o no o per capire se una data manovra economica è fallimentare o meno. In questo paese manca completamente la cultura del dare il valore alla professionalità altrui, è un pastrocchio su un foglio e mio cuggino di due anni lo fa meglio tanto per intenderci. Difendo la categoria, e questo di riflesso in quanto facente parte della categoria della comunicazione visiva.

Di0
07-06-2007, 18.58.39
Ah ecco, la seconda cosa che volevo dirti, aries. Mi permetto di fartelo notare, visto che non c'entra tanto con le cose che hai detto e ridetto,quindi non dovrebbe risultare troppo pedante. :D


In questo paese manca completamente la cultura del dare il valore alla professionalità

lo ripeti diverse volte, il fatto che in questo paese siamo tutti grafici, tutti CT della nazionale, tutti ingegneri, tutti politologi... etc. etc.
E' verissimo e sono d'accordo, ma non prendiamocela solo con questo paese: il sondaggio l'ha fatto la BBC. :asd: Verosimilmente, il via alle critiche per il logo è partito proprio in Inghilterra.
Ammetti che è un vizio umano molto diffuso, e tanta pazienza! :birra:

aries
07-06-2007, 19.01.19
Si infatti l'ho scritto in uno dei primi post, che prendo nota di come non sia un costume esclusivamente italiano.

Però io parlo di ciò che conosco ;)

Di0
07-06-2007, 19.02.57
Okappa! :D

Daniel_san
07-06-2007, 19.07.54
Si infatti l'ho scritto in uno dei primi post, che prendo nota di come non sia un costume esclusivamente italiano.

Però io parlo di ciò che conosco ;)

Cioè se io sto in disaccordo col tuo parere ho torto? :D

aries
07-06-2007, 19.09.50
Su cosa sei in disaccordo?

Daniel_san
07-06-2007, 19.11.49
Su cosa sei in disaccordo?

Sto sul versante di quelli che non gradiscono il logo.

aries
07-06-2007, 19.13.53
Ma manco a me piace granché :o
l'ho già scritto 100 volte -_-'

Di0
07-06-2007, 19.15.44
infatti, si parlava dell'abitudine al sentirsi tutti professorini (cit. trust. :asd:)

Ma insomma, alla fine qualcuno a cui piace questo cazzo di logo, c'è?!? :roll3:

Giusto per fare un po' di chiarezza.

Mister X
07-06-2007, 19.16.06
Ma manco a me piace granché :o
l'ho già scritto 100 volte -_-'
Io ho capito questa cosa solo adesso :|

DIAZE
07-06-2007, 19.17.47
:asd:

11 pagine e un auto-ammonizione per arrivare alla conclusione che sto logo non piace a nessuno.
Complimenti Eowin, questa sera cosa ci proporrai?

:D

aries
07-06-2007, 19.18.41
Ma insomma, alla fine qualcuno a cui piace questo cazzo di logo, c'è?!? :roll3:

Probabilmente ai committenti, visto che l'han pagato :D

Comunque a me non fa impazzire ma non è brutto, specie visto nell'insieme della brand identity e non preso a sè stante, sicuramente meglio delle porcate amatoriali pubblicate dal sito :)

funker
07-06-2007, 19.28.57
In genere c'è molta confusione su questo argomento, il brand è il significato, il valore, la raccolta di informazioni si una azienda o di un prodotto. Il brand nasce da una attenta analisi del cliente e del settore di mercato nel quale agisce, lo scopo è quello di distaccarlo e differenziarlo dalla concorrenza, trovando in esso qualità uniche e particolari da far risaltare nel miglior modo possibile. Il logo è il contenitore di tutti questi elementi, la semplice immagine (visual, lettering o slogan che sia) che identifica e racchiude il brand per la commercializzaz.. Aries, porco cane, se fai tutto tu ci credo che mi danno del pigro.

Vabeh, torno a lavorare (sì, sono ancora in ufficio a fare i pastrocchi col pongo). :mecry:
Ah, dimenticavo, la rossa per Alceo: :birra:

lady_winc
07-06-2007, 19.43.30
Poi ci lamentiamo dei cliché sugli italiani.
Ogni volta che dico da dove vengo mi sento rispondere "Italia! Ciao bella! Mamma mia!"

http://www.tutorialized.com/upload/(2006.07.22-07:41:55)mario.jpg

:asd:



educare il cliente è un lavoro enorme... e faticoso... ma sopratutto rischioso.
ma è quello che c'è bisogno qua... vedere che dei giovani hanno la mentalità degli industriali di 50anni mi spaventa molto e mi da anche fastidio.

questo è un discorso interessante... sapresti spiegarmi in che senso?


per il resto non posso esprimere un parere. ad un primo impatto e senza un sufficiente background (conoscere le zone di Londra ad esempio), a me non addetta ai lavori non dice molto.
anzi, sarei propensa a definirlo una cagata pazzesca.
però sta di fatto che ne state scrivendo da ben 12 pagine... e almeno dal punto di vista visibilità mi sembra assai riuscito. il 2012don che avete linkato è sì bellino, ma indiscutibilmente anonimo.
non salta all'occhio, non ce lo si ricorda, non se ne parlerebbe neppure

Hob Gadling
07-06-2007, 19.45.26
3non lo difendo perchè selezionato da una giuria professionista, anche perchè nel 99% dei casi la giuria non ci capisce una sega. Neanche loro???
Annamo bene... :asd:

:D :D


Cmq 12 pagine su sto loghetto scamuffo non me le sarei mai aspettate... :asd:
L'OS riesce ancora a stupirmi! :D

:birra:

aries
07-06-2007, 19.52.55
Neanche loro???
Annamo bene... :asd:

:D :D

Secondo te la colpa per i logo dell'Italia va ai progettisti che l'hanno proposto o alla giuria che l'ha valutato?

Di0
07-06-2007, 19.53.54
Insomma, bisognerebbe dire agli inglesi che pure i francesi l'avrebbero fatto molto meglio. :asd:

Mach 1
07-06-2007, 19.53.58
1. Non ho detto che non possiate esprimere la vostra opinione di fruitori del logo. Appunto, fruitori. Non designer. Un conto è dire "non mi piace" o "non ci vedo i quartieri di Londra (legittimissimo), un altro dire "il designer è un incapace", "voi designer fate sempre ste cacate" o "ma come cazzo si fa a pagare XXXXXX euro per sta cacata". Esprimete la vostra opinione personale, se volete, con la coscienza che quello non è il vostro mestiere e voi fondamentalmente non ci capite una fava se non nozioni vaghe e parziali apprese autonomamente a caso, qua e la.


ma sai che se tu avessi detto le stesse identiche cose con le stesse identiche parole fin dall'inizio probabilmente ti saresti evitato 12 pagine di anatemi?? :D :D

Daniel_san
07-06-2007, 20.05.21
Ma manco a me piace granché :o
l'ho già scritto 100 volte -_-'

Ah OK °o°
D'ora in poi non mi permetterò mai più di rispondere a qualsiasi cosa che Ginko ha sentenziato.
Ginko :hail:
Aries :metal:
Ma smettila di maltrattare gli altri! :sisi:


In genere c'è molta confusione su questo argomento, il brand è...

La definizione migliore che ho letto definisce la marca come percezione (brand perception)

testo consigliato sul brand QUESTO (http://www.internetbookshop.it/code/9788846454799/FABRIS-GIAMPAOLO-MINESTRONI-LAURA/VALORE-VALORI-DELLA-MARCA-COME-COSTRUIRE-GESTIRE-UNA-MARCA-SUCCESSO.html)

p.s. la categoria dei grafici è salva... :japu:

destino
07-06-2007, 20.16.07
:asd:

11 pagine e un auto-ammonizione per arrivare alla conclusione che sto logo non piace a nessuno.
Complimenti Eowin, questa sera cosa ci proporrai?

:D

questa sera ho una sorpresina io, fammi finire di mangiare la pizza :look:

DIAZE
07-06-2007, 20.20.43
questa sera ho una sorpresina io, fammi finire di mangiare la pizza :look:


Ho capito devo fare gli straordinari.. niente CSI questa sera.

:asd:

lady_winc
07-06-2007, 20.52.22
caspita, devo uscire, ma a questo punto quasi quasi sto in casa per guardarvi mentre vi picchiate verbalmente :D

Eowyn.
07-06-2007, 22.55.14
Complimenti Eowin, questa sera cosa ci proporrai?
:asd:
Vedo che Destino ha già dato conl'altro topic (edit: e pure Bestia non scherza lol). Tengo in serbo le mie cartucce per un prossimo periodo di stanca del forum :D

@Aries: quoto Mach :D

aries
07-06-2007, 22.56.15
ma sai che se tu avessi detto le stesse identiche cose con le stesse identiche parole fin dall'inizio probabilmente ti saresti evitato 12 pagine di anatemi?? :D :D

si ma non ci saremmo divertiti :.:

io lo faccio per voi, e voi non mi capite, sono un benefattore incompreso T_T

BESTIA_kPk
07-06-2007, 23.49.27
Aries, qualche domanda per erudire gli 'gnoranti come me.
Perchè io sono un ignorante su tante cose.
E tu ti stai descrivendo come esperto del settore, bramoso di istruire i bisognosi.

Chi ha detto che il tuo gusto e la tua cultura visiva sono rilevanti o affidabili?
Che basi hai per poter commentare il logo?
Perchè difendi il "mestiere"?
Sei sicuro sicuro sicuro che in italia non ci sia nessuno che possa aver ideato un logo simile alla patacca fuxsia o migliore? [ovviamente escludendo gli addetti ai lavori]


posted by aries
per giudicarli c'è bisogno di sapere quali erano
- i bisogni del committente,
- i valori che ha scelto di comunicare,
- il target di riferimento (chi è, cosa fa, cosa mangia, cosa ascolta, cosa legge, quanta cacca fa al giorno...),
- il posizionamento ed il tipo di strategia comunicativa adottata in generale (amichevole o istituzionale? di servizio? filosofica? blablabla...).
Non è uno schiribizzo fatto a caso su un foglio, è il progetto di un logo creato con delle esigenze comunicative, se non sai cosa vogliono comunicare come fai a giudicarlo?
Dai tu le risposte alle tue domande?


posted by aries
Io posso intuirlo ma può anche essere una impressione soggettiva, e infatti non mi piace molto per quello che mi comunica, ma per poter dire "fa cagare" o "è bellissimo" bisognerebbe farne una analisi un pelo più approfondita. Specie se si arriva a criticarne il designer e il rispettivo compenso
Tu che puoi, togli l'impressione soggettiva che non interessa a nessuno, facci l'analisi approfondita.
Senza criticare il designer o il compenso, magari discutendolo tecnicamente.

Badcash, quali sarebbero le tue "altre qualità"? riguardano l'argomento del topic?

Da Gnurant, rileggo bene le ultime due pagine intanto...

aries
07-06-2007, 23.55.04
Chi ha detto che il tuo gusto e la tua cultura visiva sono rilevanti o affidabili?

il Signore che mi ha donato queste manine belle e questo gusto spiccato? :o

Che basi hai per poter commentare il logo?

il buon gusto di cui sopra.
ah sì, e anche quella laurea in design della comunicazione :D

Perchè difendi il "mestiere"?

perchè avrei dei lavori da fare ma non c'ho voglia :(

Sei sicuro sicuro sicuro che in italia non ci sia nessuno che possa aver ideato un logo simile alla patacca fuxsia o migliore? [ovviamente escludendo gli addetti ai lavori]

che caxxo di domanda è?


Dai tu le risposte alle tue domande?

No, le da il cliente

Tu che puoi, togli l'impressione soggettiva che non interessa a nessuno, facci l'analisi approfondita.

Digli al cliente di fornirmi il materiale necessario e te la faccio volentieri

Senza criticare il designer o il compenso, magari discutendolo tecnicamente.

Leggi sopra

BESTIA_kPk
08-06-2007, 00.08.12
Chi ha detto che il tuo gusto e la tua cultura visiva sono rilevanti o affidabili?
il Signore che mi ha donato queste manine belle e questo gusto spiccato? :o
Che basi hai per poter commentare il logo?
il buon gusto di cui sopra.
ah sì, e anche quella laurea in design della comunicazione :D
...

Ziocan, un reply in buona parte inutile.
Qualcosa si salva, ma è quel qualcosa che toglie ironia/allegria/trollaggio al reply, dandogli seriosità.
Hai spento l'unico dubbio che nutrivo riguardo il tuo atteggiamento sull'argomento del topic.
Resterò in buona parte ignorante o chiederò ad altri.

Dalmo ti ha arato.
E -triste a dirsi per te- non intendo dire che ti abbia ownato in flame.

aries
08-06-2007, 00.12.04
Onestamente nemmeno ricordo il suo post ^^;
L'unico che può avermi arato qua dentro è la funkella :) o Badcash. Volendo essere di manica larga RAX (:roll3: :kiss:). Ovvero gli unici qua dentro che sanno di cosa parlano oltre a me ;)

Di0
08-06-2007, 00.17.44
Sì, aries. Ma quello che si evince dalle vostre disquizioni è che solo un grafico può giudicare il lavoro di un altro grafico. Solo un grafico che abbia una laurea, studiato nel campo e fatto gavetta può valutare correttamente il risultato di un grafico che abbia pari titoli.
Ma allora, e vien da dirsi, rinchiudetevi in una cazzo di gabbia, fatevi vedere i vostri schizzi tra di voi, procreate, trovatevi una cazzo di colonna su cui ergervi e non rompete i coglioni a noi e al nostro gusto, che tipicamete aborre tali parti di menti evidentemente in preda a deliri di vario genere. :birra:
Un logo delle olimpiadi non è fatto per farsi fare pompini - o contestazioni- da altri grafici, come potrebbe essere un booklet o un portfolio, è fatto per essere, eventualmente, smerdato o acclamato da chi accende la TV la mattina. E in questo caso, ha toppato in pieno: è una merda, sorry. Chi l'ha fatto non ha capito un cazzo di quello che doveva essere quel logo, brand, non brand o studi che possono esserci a monte.
E' così improbabile la possibilità, presente in tutti i campi, anche molti studiati da ben più tempo e con basi assolutamente scientifiche, che il direttivo o chi per esso, abbia semplicemente prodotto una cagata mostruosa? :D

aries
08-06-2007, 00.18.39
Di0 mio, ma ancora? :D
Credevo di essermi gia spiegato :)

Di0
08-06-2007, 00.24.10
No, io ti chiedo: la possibilità che quel logo sia semplicemente un errore, magari fatto da persone di buona volontà e molto competenti, ma pur sempre un errore, non è un'ipotesi anche essa?
Lo dico, cazzo: si fanno cappelle abnormi nella progettazione di sistemi spaziali e aeronautici con investimenti di centinaia di milioni di euro e intere industrie con budget miliardari falliscono per questi flop, non è plausibile che anche quelli che hanno scelto un loghetto della minnchia abbiano -papale papale- cagato fuori dal vaso? Gli errori si fanno in qualsiasi professione e a qualsiasi livello, quel logo può benissimo esserlo, per quanto mi riguarda. E non è l'insegnare ad altri a fare il proprio lavoro, è un discorso prettamente statistico. :birra:

aries
08-06-2007, 00.25.39
Ma certo che potrebbe essere un errore :o

Solo che per capire se lo è o meno serve capirne ;)

BESTIA_kPk
08-06-2007, 00.31.25
Onestamente nemmeno ricordo il suo post ^^;
L'unico che può avermi arato qua dentro è la funkella :) o Badcash. Volendo essere di manica larga RAX (:roll3: :kiss:). Ovvero gli unici qua dentro che sanno di cosa parlano oltre a me ;)

Oh, non ricordi il suo post... onestamente però... ehhh
Sarebbe stato molto meglio leggere delle tue spiegazioni, degli esempi, dettagli, un qualcosa che riguardasse l'argomento.

Citando funker o badcash dimostri solo che non hai capito un cazzo e chiudo qui, perchè inizio a provare pena e il discorso va off topic.
Dalmo ti ha arato doppiamente e tu non lo capisci neppure.

aries
08-06-2007, 00.32.45
Mi ha ownato anche 4 volte, ma fai pure 8, ora corro nell'angolino a piangere ;___;

bestia e la forza delle argomentazioni :metal:


EDIT: ho letto i post. Aratissimo! :|

funker
08-06-2007, 00.42.37
Io ho capito questa cosa solo adesso :|

:roll3:


Quello ufficiale non sarà devastante ma le alternative dei "lettori" sono... alternative da lettori :)


infatti non sto difendendo loro, sto difendendo il mestiere :)
non so neanche di chi è il progetto


Il punto sta qua, nemmeno a me piace molto.


Infatti l'alternativa è amatoriale, va bene che possa piacervi ma non raggiunge assolutamente i canoni richiesti da un logo per una simile manifestazione internazionale. Come quello ufficiale del resto.


ancora :D , io mica lo difendo.


Io posso intuirlo ma può anche essere una impressione soggettiva, e infatti non mi piace molto per quello che mi comunica.


(per ciò che riguarda il mio intervento, chiaro, a livello di funzionalità di logo - ripeto - c'è molto su cui discutere).


Anzi, conferma oltremodo la sensazione di kitsch che si riceve a primo impatto guardando il pataccone fucsia. Mboh.


Ho ripetuto a più mandate che quel logo non è all'altezza della situazione, per tutta una serie di motivi che vanno oltre il semplice "non mi piace" o "preferisco l'altro".


Ma chi l'ha mai detto che è un capolavoro? :|

No dai, dovevo farlo. :roll3:

aries
08-06-2007, 00.43.16
Dio mio :roll3: :roll3: :roll3: :roll3: :roll3:

Di0
08-06-2007, 00.51.32
Vabbè, funker, ma anche tu: che quella COSA potesse piacere solo ad un cieco daltonico, è ovvio. :asd:
E' il discorso generale che mi lascia dubbioso, ma è un po' diverso.
Aries afferma che per dire che è "sbagliato" bisogna capirne, io lo trovo un modo di ragionare perlomeno tautologico, perché in tal caso -supponendo che chi l'ha fatto ne capisca quanto e forse più di voi- allora l'errore non dovrebbe essere, ipoteticamente, possibile, altrimenti te ne accorgi e correggi il tiro.
Siccome errori vengono fatti anche da chi è molto capace e anche in campi molto più solidi del design, vuol dire che non sono così deterministici.
Questo ci porta al passo successivo, gli errori non vengono valutati dai "chi ne capisce", ma dai risultati che essi comportano. (perdite per l'industria, fallimento, critiche, necessità di campagne pubblicitarie di immagine...)
In questoa ottica, l'unica che da ingegnere approvo, quel logo non è valutabile oggettivamente. Perché le olimpiadi avranno o meno successo indipendententemente dalle fattezze del logo, infatti un evento così famoso e già affermato difficilmente affida il proprio successo alle spillette e al logo delle trasmissioni televisive. Avrà successo o disfatta per milioni di altri motivi più importanti ed immediati, nessuno eviterà di guardare le olimpiadi perché "il logo fa cagare", ma il logo resta cagoso.
In definitiva, poiché l'unico metro di giudizio obiettivo che ho per valutare l'entità di un errore (le sue conseguenze) è in questo caso impraticabile, per me tutti i discorsi "sul capirne e non capirne" sono retorica brada: se bastasse quello, non ci sarebbero sbagli e ogni professione sarebbe- pro definizione- infallibile in quanto tale.
Infine, si dimostra quindi che posso dire quello che mi pare, che io ne capisca o meno, e quel logo suka, le olimpiadi sukano, gli emerson lake & palmer sukano e andate tutti a prenderlo in der ciulo. Quelle olimpiadi non le guarderò. Ovviamente: :asd:

stan
08-06-2007, 00.56.25
Concordo con tutto il ragionamento esimio, a parte questa frase iniziale



Vabbè, funker, ma anche tu: che quella COSA potesse piacere solo ad un cieco daltonico, è ovvio. :asd:


Ti è andata bene che non sono anche cieco, sennò mi sarei sentito offeso e avrei dovuto convocare i moderatori e mandarti nel girone dei bannati! (ci vuole la petizione! LA PETIZIONEEEEE!!!!)

funker
08-06-2007, 00.58.21
Citando funker o badcash dimostri solo che non hai capito un cazzo e chiudo qui, perchè inizio a provare pena e il discorso va off topic. Dalmo ti ha arato doppiamente e tu non lo capisci neppure.
Non capisco il perché dei tuoi ultimi interventi. Innanzitutto non hai mai hai partecipato alla discussione, neanche una parola, entri a flame finito riattizzando il fuoco (utilizzando come base una discussione tra Aries e Dalmo, neanche farina tua) e spalando gratuitamente merda sul sottoscritto, senza nemmeno dire perché. Insomma, spiegati.

Alceo
08-06-2007, 01.03.21
Non capisco il perché dei tuoi ultimi interventi. Innanzitutto non hai mai hai partecipato alla discussione, neanche una parola, entri a flame finito riattizzando il fuoco (utilizzando come base una discussione tra Aries e Dalmo, neanche farina tua) e spalando gratuitamente merda sul sottoscritto, senza nemmeno dire perché. Insomma, spiegati.



Invece di mostrare i poteri di supermoderator perché tu e ariella non passate su skpe che vi spiego il logo?

Di0
08-06-2007, 01.04.09
Invece di mostrare i poteri di supermoderator perché tu e ariella non passate su skpe che vi spiego il logo?




Doppio-OT: Perché non mi passi il tuo contatto skype, invece di perdere tempo coi creativi?