PDA

Visualizza versione completa : Colloqui di lavoro



Braveheart1984
12-05-2007, 19.38.01
Lunedì e martedì ho due colloqui di lavoro, uno per una libreria a Roma centro e l'altro per Unieuro. Dato che è la prima volta che faccio un colloquio lavorativo, avete suggerimenti da darmi? Che domande fanno di solito, e c'è qualche "strategia" particolare per dare una buona impressione al datore? In caso dopo il colloquio decidano di assumermi, dopo quanti giorni verrei contattato per la conferma?
Grazie per le risposte!

ginkobilobav2
12-05-2007, 19.47.31
errr


dipende?



anche quando valutano in base alla psicologia deterministica l'unica costante è adattarsi ai modi quello che hai davanti

oltre alle ovvietà del caso, sicurezza, educazione, buon lessico senza esagerare


dai naso finto e parrucca e avvicina un commesso con domande equivoche, è l'unica

funazza
12-05-2007, 19.56.26
evita di raccontare la storia del sedano nel culo e vedrai che fila liscio :sisi:

ALC0R
12-05-2007, 19.56.27
Bè,sicuramente la prima regola è rimanere tranquilli;fatti vedere sciolto e sicuro di te;sopratutto disponibile; e mai chiedere prima del tempo "quanto me date?". Look ordinato e pulito;faccia pulita e rimangiati l'accento della tua zona;solo itaGliano fluente:dentone: :dentone: :dentone:

FALLEN_ANGEL_664
12-05-2007, 20.07.23
Lunedì e martedì ho due colloqui di lavoro, uno per una libreria a Roma centro e l'altro per Unieuro. Dato che è la prima volta che faccio un colloquio lavorativo, avete suggerimenti da darmi? Che domande fanno di solito

Di solito sono loro a spiegarti in cosa consiste il lavoro. Per mansioni "modeste" non credo ti pongano particolari domande. Sei tu più che altro che ne fai. In generale ti chiedono delle tue precedenti esperienze lavorative e che qualifiche hai (se hai patente, auto, motorino, esperienza nell'uso del pc, se leggi abitualmente, se sei esperto in elettronica, eccetera...). Dipende dal lavoro che vai a fare e da che mansione si aspettano di affidarti.

Consigli? Facci il callo: io sono mesi che cerco lavoro ^^


e c'è qualche "strategia" particolare per dare una buona impressione al datore? In caso dopo il colloquio decidano di assumermi, dopo quanti giorni verrei contattato per la conferma?
Grazie per le risposte!

Strategie? Bhe, farsi valere. Non fare gli sboroni. Vai lì vestito in modo presentabile (diciamo che generalmente jeans interi e camicia và bene). Far capire che sei interessato e motivato. Come prima: dipende dal lavoro. Nei casi da te citati penso sia richiesta un minimo di competenze (giusto quel minimo, della serie "questo con tanti fogli è un libro" :asd:), la cordialità nei rapporti con i clienti, eccetera...

Dimostra che sei l'uomo che fà per loro ed aumenterai le tue chance di assunzione. Ed una volta assunto vedi di non deluderli :asd:

Se non ti dicono loro stessi entro quando ti contatteranno eventualmente (e se ti dimentichi o non vuoi chiederglielo tu stesso), generalmente io attenderei massimo 1 settimana e mezza prima di dire "ok, non mi chiameranno più". Ma fai prima a chiederglielo tu stesso.


Ah, in bocca al lupo e benvenuto nel club :birra: :)

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Di0
12-05-2007, 20.20.21
Io ho fatto solo un paio di colloqui, non per lavoro ma per collaborazioni con una importante azienda di consulenza tecnica o economica.
Gli esaminatori erano tre, due uomini ed una donna.
Look: pantaloni jeans scuri, camicia ocra(no, ocra non era... non so che nome abbia quel colore :asd:) e giacca scura sopra (una cazzo di sudata tornare a casa a mezzogiorno :asd:).
Comportamento: rilassato, parti dal presupposto che sono lì più per valutare la tua persona che le tue competenze tecniche (che, almeno nel mio caso, non erano in discussione).
Se sei il tipo, fai battute che non guastano e cerca di porre loro domande. Chi fa le domande giuste , fa sempre la figura dell'intelligente rispetto a quello che risponde, indipendentemente dal modo in cui risponde.
Oltretutto, avranno le palle piene di sentirsi risposte tutte uguali, da persone tutte uguali. :birra:

E buona fortuna! :D

Braveheart1984
12-05-2007, 22.14.42
Ah, in bocca al lupo e benvenuto nel club :birra: :)

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664


Crepi :asd:
Cmq se non trovi lavoro, guarda qua: www.monster.it, www.worknetspa.it. Io ho avuto il colloquio grazie alla workenet (calcola che ho inoltrato il curriculum la sera e mi hanno telefonato la mattina seguente!).

FALLEN_ANGEL_664
13-05-2007, 00.10.30
Grazie mille! Gli darò un occhiata appena posso. :)

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Daniel_san
13-05-2007, 23.31.00
1) Se ti fanno domande (anche personali) alle quali pensi di dare risposte negative, tu forzati sempre di rispondere positivamente e mostrare disponibilità

2) Se ti fanno domande su quanto pensi sia il tuo giusto compenso, tu ribalta subito la domanda e chiedigli sempre quanto sono disposti a pagarti.

3) Scegli un look che può far sembrare serio e responsabile un ragazzo della tua età.

_Fred_
14-05-2007, 00.20.55
Io ho fatto solo un paio di colloqui, non per lavoro ma per collaborazioni con una importante azienda di consulenza tecnica o economica.
Gli esaminatori erano tre, due uomini ed una donna.
Look: pantaloni jeans scuri, camicia ocra(no, ocra non era... non so che nome abbia quel colore :asd:) e giacca scura sopra (una cazzo di sudata tornare a casa a mezzogiorno :asd:).

E buona fortuna! :D

Kaki, sicuramente lui.

Alceo
14-05-2007, 11.35.37
Forse un po' in ritardo ma rispondo lo stesso visto che mi sono trovato spesso "dall'altra parte" del tavolo del colloquio.

Se non devi dimostrare qualifiche o conoscenze particolari le due cose più importanti sono la motivazione e la serietà.

Per la prima è compito tuo mettere in evidenza le ragioni (e se non ce ne sono creale o inventale) che ti spingono a voler svolgere quel lavoro. (La passione per la lettura o per i prodotti tecnolgici per fare due esempi legati ai tuoi possibili datori di lavoro).

La seconda le dimostri in gran parte con il tuo modo di presentarti e in particolare con i vestiti con cui ti presenti. Meglio essere troppo seriosi e presentarsi in giacca e cravatta anche se poi l'ambiente non lo richiederà che andare in semplice maglietta e far credere che non dai abbastanza importanza al colloquio.

Preparati delle domande da fare circa il lavoro e la possibilità di "carriera". Il colloquio è bidirezionale e interessarsi alla ditta e paventare la volontà di restare al suo interno è sempre una cosa positiva.