PDA

Visualizza versione completa : CPU 3D - il futuro delle CPU



Black Dog
10-05-2007, 16.52.09
Ho appena trovato un interessante articoletto:

http://arstechnica.com/news.ars/post/20070509-the-pentium-4-remixed-taking-processors-into-the-third-dimension.html

riassume un articolo molto pił dettagliato e tecnico (linkato all'inizio dell'articolo - io nn l'ho ancora letto).

L'argomento: le CPU 3D. Non so se ne avete mai sentito parlare e ne avete discusso nel forum, per me sono una novitą.
Cosa sono, in sintesi, le cpu 3d? non hanno niente a che vedere con la grafica, intanto :)

Le cpu come le conosciamo ora, sono dei quadratini di silicio con transistor collegati fra loro. Di tanto in tanto si sente parlare di nuovi processi produttivi che avvicinano e rimpiccioliscono questi circuiti.
Bene, diminuendo questa circuiteria, in realtą le performance dovrebbero peggiorare, non foss'altro xkč i circuiti sono relativamente pił distanti fra loro (nell'articolo fa l'esempio di elementi distanti micrometri, quindi migliaia di unitą, con nanometri - milioni di unitą).

Qui entrano in gioco i processori 3D: si tratta di cpu "a strati"; ovvero + wafer di silicio sovrapposti (ovviamente cn le dovute considerazioni) in maniera che le varie unitą logiche siano + vicine ai dati, collegate ora verticalmente invece che orizzontalmente.

mErLoZZo
10-05-2007, 16.57.35
un po' come il perpendicular recording sugli hdd :):)
io voglio le cpu olografiche e quelle nanometriche :) (queste ultime sono gią una realtą...come risultati di laboratorio solamente ovvio, ma attuatori che fanno dei calcoli, grossi pochi nm, ci sono)