PDA

Visualizza versione completa : Applausi ai funerali.



*Lorenzo*
27-04-2007, 15.56.18
A me danno particolarmente fastidio. No, anzi, diciamo che questo fatto mi sta altamente sui nervi.

Oggi ho visto sul giornale (Gazzettino) la foto del funerale della bambina morta annegata nella piscina... e si vedeva chiaramente che quasi tutti stavano applaudendo.


Io ho sempre associato l'applauso a una manifestazione di apprezzamento, approvazione, incoraggiamento, saluto festoso, e in particolari casi anche come sfottò. Quindi, che cavolo è 'sta mania degli applausi ai funerali? Posso forse capire quando il morto è uno che ha compiuto un gesto eroico, tipo buttarsi tra le fiamme per salvare un bambino. Applaudite per rendere omaggio a colui che ha sacrificato la sua vita per salvarne un'altra... vabbeh...

Ma in questi casi? Una bambina annega (e si deve anche far luce al riguardo) e ne applaudite al funerale? Ma i genitori, da piccoli, che vi hanno insegnato? Io ai funerali sono sempre stato zitto, e al passaggio del feretro chino la testa, non mi metto a battere le mani come una foca. Così mi hanno educato, e non c'entra niente la religione ma solo il rispetto per uno che se ne è appena andato.
Sono strano io o cosa?

funazza
27-04-2007, 15.58.18
i funerali sono show business

FOXHOUND
27-04-2007, 15.58.26
Anche io non ho mai sopportato gli applausi ai funerali, non ne capisco il senso.

samgamgee
27-04-2007, 16.04.38
Io non ho mai sUpportato i funerali, invece :|

FiLoX
27-04-2007, 16.05.47
L'ho trovato sempre un gesto di pessimo gusto sinceramente..

Maharet
27-04-2007, 16.06.14
Gli applausi, in questo caso, immagino vogliano avere il senso di una manifestazione di affetto, di compassione nei confronti della bimba e di conforto nei confronti dei genitori.
Credo.
Poi boh, non mi piacciono manco un po'.

MarcoLaBestia
27-04-2007, 16.19.04
Concordo: in questo caso gli applausi mi sembrano piuttosto appiccicati ed inutili, ma nel caso si tratti della morte di una grande persona gli applausi ci vogliono, a commemorazione di quanto rullava.

_Fred_
27-04-2007, 16.31.48
Anch'io l'ho sempre reputato come un gesto di pessimo gusto.

Brian O'Blivion
27-04-2007, 16.54.31
Io non ho mai sUpportato i funerali, invece :|

Eh già...

Quoto Funa.

billygoat
27-04-2007, 17.43.49
Io non ho mai sUpportato i funerali, invece :|

*****

Di0
27-04-2007, 18.10.37
Mio papà dice sempre che non li sopporta, aggiungendo: <<Mi sa quasi che dicano "bravo che finalmente ti sei tolto dai coglioni">>.
A me, invece, in alcuni casi di particolare impatto pubblico, paiono sensati.

funker
27-04-2007, 18.41.13
L'applauso, per quanto assurdo sia, è la cosa più umana di tutta la cerimonia funebre.

zombie_chicken
27-04-2007, 18.51.18
non sono per fortuna un gran frequentatore di funerali, ma in un funerale "pubblico" come può essere quello da te citato, l'applauso lo vedo come una manifestazione d'affetto da parte della popolazione esterna.

certo, in un evento più ristretto in cui sono presenti solo i conoscenti e alcuni parrocchiani, l'applauso stona già di più.

ma, finchè non iniziano a tirare il riso sulla salma, mi va ancora bene :birra:

più che altro ucciderei chi applaude al cinema, sbattere le mani davanti ad uno schermo è decisamente scimmiesco.

Eowyn.
27-04-2007, 19.02.49
non sono per fortuna un gran frequentatore di funerali, ma in un funerale "pubblico" come può essere quello da te citato, l'applauso lo vedo come una manifestazione d'affetto da parte della popolazione esterna.
*
E' un modo per far sentire (letteralemente) la propria vicinanza ai familiari (che poi, magari, saranno sotto effetto di sedativi e non se ne accorgeranno nemmeno).

Hob Gadling
27-04-2007, 19.29.26
Personalmente lo trovo pessimo, invece.
Non riesco a vederlo col significato dato da Eowyn e Zombie, io lo trovo rumoroso e cafone, figlio della spettacolarizzazione che regna sovrana di questi tempi.
Trovo che l'affetto della popolazione esterna sia più che manifestato già dalla sola presenza, ai funerali.
Perchè aggiungere l'applauso? Per incapacità di stare in silenzio? Sentiamo il bisogno di fare casino anche in un momento del genere? I classici cinque minuti di silenzio e riflessione, oggi, ci fanno così schifo (non a caso, oggi si applaude anche nel minuto di raccoglimento negli stadi)?
O per la stupida e ipocrita tendenza di fare di ogni morto, purchè pubblico e mediaticamente rilevante, un "eroe"?

Entrambe le motivazioni mi disgustano.

Man.Erg
27-04-2007, 19.42.19
mi fanno abbastanza schifo sia i funerali, sia gli applausi ai funerali.

:birra:

Wiz
27-04-2007, 19.42.53
Personalmente lo trovo pessimo, invece.
Non riesco a vederlo col significato dato da Eowyn e Zombie, io lo trovo rumoroso e cafone, figlio della spettacolarizzazione che regna sovrana di questi tempi.
Trovo che l'affetto della popolazione esterna sia più che manifestato già dalla sola presenza, ai funerali.
Perchè aggiungere l'applauso? Per incapacità di stare in silenzio? Sentiamo il bisogno di fare casino anche in un momento del genere? I classici cinque minuti di silenzio e riflessione, oggi, ci fanno così schifo (non a caso, oggi si applaude anche nel minuto di raccoglimento negli stadi)?
O per la stupida e ipocrita tendenza di fare di ogni morto, purchè pubblico e mediaticamente rilevante, un "eroe"?

Entrambe le motivazioni mi disgustano.


***
Non avrei saputo esprimermi meglio.

Alex_j
27-04-2007, 19.50.13
*
E' un modo per far sentire (letteralemente) la propria vicinanza ai familiari (che poi, magari, saranno sotto effetto di sedativi e non se ne accorgersene).

Quoto

Neon88
27-04-2007, 22.20.36
Personalmente lo trovo pessimo, invece.
Non riesco a vederlo col significato dato da Eowyn e Zombie, io lo trovo rumoroso e cafone, figlio della spettacolarizzazione che regna sovrana di questi tempi.
Trovo che l'affetto della popolazione esterna sia più che manifestato già dalla sola presenza, ai funerali.
Perchè aggiungere l'applauso? Per incapacità di stare in silenzio? Sentiamo il bisogno di fare casino anche in un momento del genere? I classici cinque minuti di silenzio e riflessione, oggi, ci fanno così schifo (non a caso, oggi si applaude anche nel minuto di raccoglimento negli stadi)?
O per la stupida e ipocrita tendenza di fare di ogni morto, purchè pubblico e mediaticamente rilevante, un "eroe"?

Entrambe le motivazioni mi disgustano.

Quoto, mi hanno fatto incazzare anche quando hanno applaudito per il minuto di silenzio sul poliziotto morto tempo fà a Catania :mad:

Khorne
28-04-2007, 18.37.16
Hobbolo come sempre vince tutto.
Morte agli applauditori.

Di0
28-04-2007, 18.39.28
Morte agli applauditori.

:clap::clap::clap::clap::clap:

Eowyn.
28-04-2007, 20.48.34
io lo trovo rumoroso e cafone, figlio della spettacolarizzazione che regna sovrana di questi tempi.
Trovo che l'affetto della popolazione esterna sia più che manifestato già dalla sola presenza, ai funerali.
Premesso che ai (per fortuna) pochi funerali a cui ho partecipato non ho mai sentito un applauso e che, di conseguenza, non voglio giustificare nè me stessa nè amici/parenti, trovo che questo passaggio sia un tantino buttato lì.
Cosa vuol dire figlio della spettacolarizzazione che regna sovrana di questi tempi? E' da tempo immemore che esistono (solo per citare il primo esempio che mi viene in mente) le prefiche. E non venivano solo pagate per la presenza e le preghiere di rito, ma anche per esternare a gran voce il dolore e la partecipazione.
I Greci arrivavano ad organizzare giochi funebri in onore dei caduti... e non credo che si possa considerare silenziosa e raccolta una gara di carri trainati da cavalli.
Io, quindi, non ci vedo nulla di moderno nell'uso di un rumore (applauso) per manifestare la propria vicinanza al defunto.

E non voglio dire che sia giusto o sbagliato applaudire (non mi interessa, in realtà), dico solo che, IMHO, "dar la colpa" alla spettacolarizzazione dei nostri giorni è un giudizio un po' affrettato. :)

aries
28-04-2007, 20.50.40
E' da tempo immemore che esistono (...) le prefiche.

:metal: