PDA

Visualizza versione completa : Considerazioni



ferz
27-10-2001, 04.36.00
Dunque, ultimamente ho osservato parecchio la Playstation 2 ,e devo dire che le considerazioni che devo fare adesso sono un pò bizzarre!!! L'uscita della Playstation 2 doveva essere come la continuazione dell'opertato della sua precedente !!! Ma è stato davvero così? Quando uscì la Play 2 osservai bene Tekken tag,ridge racer 5, Zoe ed altri titoli ,e sentivo che quei titoli, nonostante notavo l'evoluzione grafica , non mi dicevano più di tanto!!! Inltre bisogna considerare che la macchina è uscita prima del previsto!!!Successivamente sono usciti altri giochi come Onimusha,Dark cloud Dead or Alive 2, RE: code veronica che mi hanno incominciato a far notare qualcosa che non mi convinceva.....la macchina era potente ok ,però non lo so ...era come se ai giochi mancava l'anima...non lo so è un pò difficile da spiegare!!! La cosa strana è che la stessa cosa me l'hanno data anche i demo di Devil May Cry e Soul Reaver 2!!! Entrambi molto validi...però...non loso ...secondo voi Devil May Cry (con delle lmitazioni ovvio) non poteva farlo anche la Playstation???...Idem per Soul Reaver.....i giochi,nel sistema di gioco mi sembra che non sono cambiati per niente(giusto gt3 ma strutturalmente anche quello era uguale ai vecchi gt della playstation)!!! ecco cosa intendo con mancanza di anima...mancanza nell' evoluzione di gioco(da non confondere con le migliorie) !!! Secondo me quando si passa da una generazione ad un altra ,non bisogna solo vederlo nel numero dei poligoni o nella capacità del motore grafico, ma anche nella novità del sistema di gioco...un gioco deve presentare al giocatore una situazione videoludica mai vista prima e allo stesso tempo fargli capire che questo è possibile grazie alla nuova macchina!!! la Play 2 a me questa sensazione me la da pochissimo!!! Poche sere fa ho visto un demo di alcuni giochi che dovranno uscire per la macchina Sony...Mio dio!!!! mi stava venendo da star male!!! tutti titoli di bassissimo livello come spy hunter o top gun,oppure mediocri come Twisted Metal!!! gli unici che si salvavano erano Silent hill 2 e Soul Reaver 2 (ma erano praticamente uguali ai loro predecessori con qualche miglioria!!!)

ferz
27-10-2001, 04.53.00
voglio ricordare che possiedo una playstation 2 , e che giochi come Silent hill 2, Soul reaver 2 final fantay 10, Devil May Cry ecc... li considero cmq validi e che li aspetto con impazienza...tuttavia vorrei che la Playstation 2 cercasse di risollevarsi un pochino!!! Il discorso che ho fatto , magari ad alcuni di voi potrà sembrare un pò strano....ma è difficile spiegare bene quello che voglio dire!!! cmq spero che il nostro futuro videoludico sia entusiasmante...(e tuttosommato credo di si)

Alex64
27-10-2001, 09.22.00
Vado di fretta e non ho letto che le primo due righe del topic.
Però espongo le mie ultime scelte in questo topic che potrebbero anche essere in tema ;)

Fino a qualche mese fa, per me la PS2 era una macchina totalmente inutile, sia a livello tecnico (magari rispetto ad un DC) sia a livello di software. Ora però stanno comininciando ad arrivare dei bei giochi (bellissimi?), e credo che ad anno nuovo, la PS2 farà bella mostra di se, accanto al prediletto GameCube.

maxel
27-10-2001, 12.20.00
Originariamente postato da Ferz in the Cube:
<STRONG>voglio ricordare che possiedo una playstation 2 , e che giochi come Silent hill 2, Soul reaver 2 final fantay 10, Devil May Cry ecc... li considero cmq validi e che li aspetto con impazienza...tuttavia vorrei che la Playstation 2 cercasse di risollevarsi un pochino!!! Il discorso che ho fatto , magari ad alcuni di voi potrà sembrare un pò strano....ma è difficile spiegare bene quello che voglio dire!!! cmq spero che il nostro futuro videoludico sia entusiasmante...(e tuttosommato credo di si)</STRONG>

Sul Reaver 2 e Silent Hill 2 sono degli ottimi giochi e, pur essendo poco innovativi, credo che siano degni di considerazioni.

Non puoi cmq dire che Final Fantasy X non abbia niente di nuovo da offrire... e poi, avendolo provato, ti posso dire che si tratta di un semi-capolavoro.

Lo stesso discorso vale per Devil May Cry che considero davvero una bella invenzione. Completamente diverso rispetto a resident evil, sa offrire finalmente un'esperienza di gioco nuova e altamente appagante. Grandissimo gioco.

Dagon
27-10-2001, 16.54.00
E' difficile stabilire quando un gioco ha un'«anima»: credo che soul reaver2 sia ciò che gli appassionati del primo episodio si aspettano, e cioè un gioco con una certa classe (dopotutto rimane l'originalità del passaggio tra 2 dimensioni).
Di DMC ne ho sentito parlare molto bene: certo, mi pare anche di capire che sia uno sparatutto/fighting a scorrimento e per giunta battuto da Onimusha (uscito da tempo) sul piano della longevità.

Probabilmente un certo ICO (c'era un topic al riguardo) potrebbe essere un gioco degno di darci un'occhiata, ma in quanto all'"anima"... Ti dirò: per me avrà un' anima della Madonna xg3, bello o brutto che sia, perché (PER ME) sarà la summa di due giochi che mi hanno letteralmente mandato in orbita, cioè i predecessori su n64.
Questo, ovviamente, non appena metterò le mani (che da quel momento in poi diverranno pacciose) sulla ps2!

Anyway: un buon requisito perché un gioco abbia un'anima sarebbe una difficoltà media MOLTO superiore al normale, una grafica non eccelsa e il parlato non localizzato in italiano, nonché un sistema di controllo piuttosto complicato e per nulla intuitivo... NON SCHERZO! Se, a quel punto, scopri che il gioco riserva delle piacevoli sorpese ALLORA i precedenti ostacoli diventano nulla in confronto ai pregi e, puff!, ecco che spunta l'anima.

Finisco con una citazione da Dark City: «Voi avete cercato dalla parte sbagliata: cercavate l'anima dentro noi umani, ma invece è fuori che dovevate guardare».
Che c'entra? Credo nulla, però è cool.

solid snake ps17
27-10-2001, 17.32.00
Ciao Ferz, ha i provato la demo di mgs2, credo che quel gioco un'"anima" ce l'abbia..... :D

ferz
27-10-2001, 20.58.00
Vedremo ...io spero soltanto che potremmo divertirci ;)

Link 83
28-10-2001, 01.08.00
I videogiochi, di per se, non hanno anima: sono solo CD, o DVD, o cassette silicee...
Eppure i videogiochi sono dei sogni che ci regalano fortissime emozioni...
Come è possibile tutto questo?!

Grazie al lavoro delle software house: sono loro che decidono se metterci l'anima oppure no nei loro videogiochi. E quella che voi nei videogiochi chiamate "anima", non è altro che il riflesso delle anime di centinaia di persone.

Se programmano il gioco superficialmente e con poco interesse, l'influenza dell'animo è scarsa: quindi il gioco sarà poco interessante, o poco "vivo".
Se invece programmano con interesse, dando il meglio di se, trasmettendo le proprie emozioni nel lavoro, l'anima è sollecitata positivamente: quindi il gioco sarà bellissimo e trasmetterà emozioni, tanto da sembrare quasi "vivo".

Non vi siete mai chiesti perchè i giochi di Miyamoto trasmettono tante emozioni?! Perchè c'è il lavoro e la dedizione di un uomo, che vuole creare il videogioco che ha nell'animo.

Per cui ricordate sempre che dietro ai sogni che noi chiamiamo videogiochi, c'è il lavoro di uomini...
Ed è grazie a questi uomini se ogni volta possiamo vivere un sogno diverso: grazie...

ferz
28-10-2001, 02.22.00
e già!!!

Gatsu
28-10-2001, 11.16.00
Originariamente postato da Link83:
<STRONG>I videogiochi, di per se, non hanno anima: emozioni...
Come è possibile e...
Eppure i videogiochi sono dei sogni che ci regalano tutto qusono solo CD, o DVD, o cassette silicefortissime esto?!

Grazie al lavoro delle software house: sono loro che decidono se metterci l'anima oppure no nei loro videogiochi. E quella che voi nei videogiochi chiamate "anima", non è altro che il riflesso delle anime di centinaia di persone.

Se programmano il gioco superficialmente e con poco interesse, l'influenza dell'animo è scarsa: quindi il gioco sarà poco interessante, o poco "vivo".
Se invece programmano con interesse, dando il meglio di se, trasmettendo le proprie emozioni nel lavoro, l'anima è sollecitata positivamente: quindi il gioco sarà bellissimo e trasmetterà emozioni, tanto da sembrare quasi "vivo".

Non vi siete mai chiesti perchè i giochi di Miyamoto trasmettono tante emozioni?! Perchè c'è il lavoro e la dedizione di un uomo, che vuole creare il videogioco che ha nell'animo.

Per cui ricordate sempre che dietro ai sogni che noi chiamiamo videogiochi, c'è il lavoro di uomini...
Ed è grazie a questi uomini se ogni volta possiamo vivere un sogno diverso: grazie...</STRONG>

Condivido pienamente Link.

Ah Dagon io ce l'ho XG3, ti posso sooo dire che è semplicemente fantastico, molto difficile (per questo mi piace) e superiore come velocità a Wipeout Fusion, te lo posso garantire perkè l'ho provato, e poi ti da soddisfazione quando superi il suono, la musica si ferma e scorre velocissimo, è fantastico.

Però per me un gioco che c'ha anima è Zelda64, Mario 64, i Final Fantasy ..........
secondo me la maggior parte di giochi che per me hanno un anima sono della Nintendo o della Rare o della Square

CyberWYX
28-10-2001, 15.40.00
Quello che intendeva Ferz è che i giochi sembra non stiano stati forniti di un'anima, di un qualcosa che lo distingua dal pattume che esce ogni giorno.
La PS2 dalla sua uscita non ha sfornato nulla degno di un 128 bit prima di GT3 e questo è grave. Già GC e XboX che ancora devono uscire in USA (il mercato + importante) hanno giochi tecnicamente notevoli. Attendevo con ansia vari giochi, tutti in arrivo a Nov dannazione, ma provando demo vari mi sono reso conto che non sono certo quell'evoluzione che mi aspettavo, anzi.
Soul Reaver 2, Silent Hill 2, anche Devil May Cry, FFX, non sono giochi a mio parere degni delle considerazioni che si facevano 2 anni fa prima dell'uscita della Play 2: ci attendevamo una macchina dei sogni, in grado di darci emozioni reali, quando invece non si è dimostrata che una PSX molto + potente.
A cosa è dovuto ciò? Al fatto che le softco non si sprecano + di tanto perchè cmq i giochi li vendono lo stesso, o alla difficoltà di programmazione della PS2?
Il solo titolo ad avermi veramente colpito è MGS2, l'unico degno delle potenzialità che la Sony aveva tanto decantato. Ma lo sto aspettando da troppo tempo...
Date un'occhiata ai titoli in uscita: da qui a Marzo di giochi ne usciranno, i giochi + attesi, ma dopo? A parte FFXI non mi pare vi siano nell'aria titoli interessanti.
Poi come mai la Sony abbassa la PS2 a 600k lire solo in Europa? Vuole lasciare il territorio USA a XboX e GC?
E cosa farà quando l'XboX spopolerà in Europa grazie ad un ottimo marketing, ottimi titoli, ottima macchina (magari troppo costosa ma il prezzo non tarderà a scendere)?
Non so, ho una PS2 ma non ne ho goduto granchè finora, ed il futuro non sembra migliore tranne i titoli che aspetto da + di un anno.
Avrò anche GC (USA perchè sul fronte europeo la situazione non si presenta buona, specie dopo le voci di un posticipo d'uscita a Settembre) e XboX se meriterà, e state tranquilli che meriterà quando sempre + gente si renderà conto che la PS2 con MGS2 avrà dato il massimo :(

Destinata a morire fra un paio d'anni o sono troppo pessimista?