PDA

Visualizza versione completa : Deadly Shooting at virginia tech



Ender_AR
16-04-2007, 19.09.19
www.cnn.com

No comment.

zombie_chicken
16-04-2007, 19.42.41
macheccazzo:|

darth_fart
16-04-2007, 20.02.00
Johnnys in america, low-techs at the
Wheel
No-one needs anyone, they dont even
Just pretend
Johnnys in america

Im afraid of americans
Im afraid of the world
Im afraid I cant help it
Im afraid I cant
Johnnys in america

Johnny wants a brain, johnny wants to
Suck on a coke
Johnny wants a woman, johnny wants
To think of a joke
Johnnys in america

Im afraid of americans
Im afraid of the world
Im afraid I cant help it
Im afraid I cant
Johnnys in america

Johnnys in america, johnny looks up at
The stars
Johnny combs his hair and johnny
Wants pussy and cars
Johnnys in america

Im afraid of americans
Im afraid of the world
Im afraid I cant help it
Im afraid I cant
Johnnys in america

God is an american
Im afraid of americans
Im afraid of the world

FALLEN_ANGEL_664
16-04-2007, 20.33.57
La discussione concerne cosa?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Ender_AR
16-04-2007, 20.43.15
La discussione concerne cosa?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

l'evento dà un milione di spunti diversi o nessuno.
fate voi.

_Fred_
16-04-2007, 20.50.47
Adesso parlano pure di una trentina di morti...

DIAZE
16-04-2007, 21.03.36
Rimango sempre sconcertato quando sento certe notizie.
Non tanto dal numero di morti o dall'efferatezza degli omicidi ma piuttosto dal contesto dove maturano tali abomini.
Il contrasto tra la pace e la tranquillità di un campus universitario che fa da contraltare al massacro di decine e decine di ragazzi.

TrustNoOne
16-04-2007, 21.16.43
deja vu... bowling for columbine l'avranno gia' visto, immagino

Imperatore_dei_Fake
16-04-2007, 21.24.25
Bha, ci credo, negli USA chiunque può andare lì e comprarsi un arsenale... Meno male che parlano di sicurezza qua, sicurezza là...

_Fred_
16-04-2007, 21.36.05
Diciamo che è proprio la mentalità che hanno, quando vidi Bowling for Columbine, ci rimasi nell'apprendere che, come negli USA, in Canada c'è praticamente un arma per ogni persona.

mVm
16-04-2007, 21.38.58
Fate attenzione, che la cosa peggiore è proprio l'assuefazione alla morte. :birra:

Imperatore_dei_Fake
16-04-2007, 21.39.29
Anche in Svizzera ci sono un casino di armi. In ogni caso, si fa prima a cambiare le leggi che a cambiare la mentalità. Quella verrà col tempo, con un po' di fortuna.

Comunque dubito che impongano restrizioni sulla vendita e la detenzione di armi...

_Fred_
16-04-2007, 21.49.26
@ Imperatore_dei_Fake: Mah, sinceramente non so a quanto serva...

funazza
16-04-2007, 21.52.00
spero che ne facciano un bel fim, almeno ne sarà valsa la pena :sisi:

Imperatore_dei_Fake
16-04-2007, 22.00.48
@ Imperatore_dei_Fake: Mah, sinceramente non so a quanto serva...

Bhè, servirà a poco, dato che bisognerebbe rastrellare milioni di armi da fuoco in tutto il territorio, si accrescerebbe il già enorme mercato nero delle armi. Però se la gente infine avrà impedimenti all'acquisto di armi, a qualcosa sarà servito. Penso che gli effetti si vedrebbero, comunque, sul lungo periodo. In ogni caso, troppo male non può fare, se non sul lato economico, ma se le lobby di armi da fuoco ci rimettono non me ne frega nulla sinceramente

Ender_AR
16-04-2007, 22.26.48
Lascia basiti l'intervento del buon Bush.
Cioè,è riuscito a concepire più o meno questo..

Americani,è successo qualcosa di orribile.
Però è giusto che voi teniate le armi.E' giusto perchè ogni americano deve potersi difendere.Però le leggi devono essere rispettate quindi le armi non devono entrare nelle scuole.

Possibile che nessuno usi un'arma da fuoco per far fuori lui e l'intera amministrazione?
ciao :)

darth_fart
16-04-2007, 22.42.32
spero che ne facciano un bel fim, almeno ne sarà valsa la pena :sisi:

:brr:

Squizzo
16-04-2007, 23.49.59
Però le leggi devono essere rispettate quindi le armi non devono entrare nelle scuole.

Direi che i controlli hanno funzionato alla perfezione...ora chissà quanto ci metteranno a smettere di parlare del fatto che anche un bambino si può procurare un'arma senza difficoltà, e ridare la colpa a doom :sisi:

Ender_AR
17-04-2007, 00.08.41
Direi che i controlli hanno funzionato alla perfezione...ora chissà quanto ci metteranno a smettere di parlare del fatto che anche un bambino si può procurare un'arma senza difficoltà, e ridare la colpa a doom :sisi:

Direi che ora un'amministrazione seria come quella americana che con serietà permette la vendita di armi nei supermercati dovrebbe seriamente proporre nuove norme civili.
Una su tutte,la depenalizzazione dell'omicidio.
Quale pena di morte...4 anni e via.Tutto sarebbe molto più coerente.
ciao :)

FALLEN_ANGEL_664
17-04-2007, 06.58.46
Fate attenzione, che la cosa peggiore è proprio l'assuefazione alla morte. :birra:

In che senso?


spero che ne facciano un bel fim, almeno ne sarà valsa la pena :sisi:

Direi che è consigliabile non fare simili battute. Va bene che anche alla vita gli si da il valore che si vuole, ma dire che la creazione di un film vale la pena di un massacro può offendere gli animi altrui sopratutto a avento da poco consumatosi. :birra:


Lascia basiti l'intervento del buon Bush.
Cioè,è riuscito a concepire più o meno questo..

Americani,è successo qualcosa di orribile.
Però è giusto che voi teniate le armi.E' giusto perchè ogni americano deve potersi difendere.Però le leggi devono essere rispettate quindi le armi non devono entrare nelle scuole.

Possibile che nessuno usi un'arma da fuoco per far fuori lui e l'intera amministrazione?


Non capisco bene cosa ci sia di scandaloso in questo intervento. E' un loro principio il diritto di potersi difendere anche con armi da fuoco. Si può trovare scandaloso il principio, magari; ma dire che l'intervento è scandaloso senza tener conto del principio mi sembra "ipocrita".


Direi che ora un'amministrazione seria come quella americana che con serietà permette la vendita di armi nei supermercati dovrebbe seriamente proporre nuove norme civili.
Una su tutte,la depenalizzazione dell'omicidio.

Direi di no. Se depenalizzi l'omicidio avrai più omicidi, quindi tu pensi "più omicidi? più armi". Ma secondo me non è così. Più omicidi? Meno clientela (perchè ci è rimasta appunto). Meglio limitarsi a infondere la paura, quindi la necessità di avere con se un arma. Oltretutto se inizi ad avere un omicidio al secondo, prima o poi la gente si sveglia ed avrai un crollo delle vendite (temporaneo, ma di certo non è conveniente).

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

billygoat
17-04-2007, 09.01.57
mi sembra ovvio che sia tutta colpa di marylin manson... :teach:

destino
17-04-2007, 09.13.59
Che invidia andare a scuola con in tasca una pistola
che scivoli dal fianco e che s'infili sotto il banco
nell'ora d'intervallo provocare un bel macello
altro che merendine lì si spara sul bidello

gli eroi son Topolino con Pippo e l'Uomo Ragno
ma il mito è l'ispettore e la 44 magnum
legittima difesa il colpo accidentale
sono storie ormai passate e rientran nel normale

mamma mia le cento lire ADESSO devi darmi
parto per l'America perchè
voglio armarmi con le armi VOGLIO ARMARMI

non si puo' bere birra tanto meno una cannetta
ma sei considerato se sai usare la Beretta
la libertà è una statua con cura fu innalzata
tentando di nascondere un'America malata

ma il loro pezzo forte lo è e lo è sempre stato
la pena capitale in assenza di reato
puoi scegliere lo stato modalità e anche l'uso
stai certo il risultato non ti lascerà deluso

mamma mia le cento lire ADESSO devi darmi
parto per l'America perchè
voglio armarmi con le armi VOGLIO ARMARMI

c'è l'NBA,l'NFL,l'NCAA,la CNN
la TWA,col KU KLUX KLAN soltanto guai l'FBI

hai provato a darmi un pizzicotto per svegliarmi
spero che sia un incubo perchè
voglio armarmi con le armi VOGLIO ARMARMI

tutti hanno un cannone che li fa sentir signori
ma l'idea che mi sono fatto è che son tutti fuori.

hackboyz
17-04-2007, 09.22.04
La cosa sconcertante è leggere i commenti su un forum che frequento dove ci sono moltissimi americani: non mettono neanche in discussione che in qualche modo la facilità con cui sono vendute le armi (e tutto quello che c'è intorno) non dico sia la causa della strage (perchè comunque prima di ciò c'è la responsabilità della persona) ma che almeno le possa favorire. Addirittura uno si rammaricava del fatto che la secuirty del campus non fosse armata. Per loro è un diritto costituzionale, non c'è niente da fare... si basano ancora su un pezzo di carta scritto più di due secoli fa... le armi sono nel loro DNA (e non solo nel classico repubblicano del texas).

Brian O'Blivion
17-04-2007, 10.23.10
Le armi sono nel loro DNA (e non solo nel classico repubblicano del texas).

*
Decisamente.

Boe.
17-04-2007, 10.50.54
l'ignoranza è nel loro DNA. Non hanno la reale idea della pericolosità di un arma, al pari di un napoletano con i botti di fine anno (sia chiaro il mio non è un discorso razzista ma una constatazione).

Gli stati uniti sono il paese della contraddizione, si guida a 16 anni, armi quasi libere, vendita di alcool vietato fino ai 21 anni.. Pazzesco...

Ancor più ridicolo il nostro giornalismo: su radiodue stamattina trasmissione a tema "la libera vendita delle armi negli usa favorisce questo genere di "episodi"".

Grazie al cazzo. Prova a regalare della marjuana in metropolitana a vedere se aumenta il consumo..

Fate
17-04-2007, 10.53.25
Bha, ci credo, negli USA chiunque può andare lì e comprarsi un arsenale... Meno male che parlano di sicurezza qua, sicurezza là...

Mmmm no , la legislazione in materia di acquisto armi è _molto_ diversa da stato a stato.

Brian O'Blivion
17-04-2007, 11.08.55
Grazie al cazzo. Prova a regalare della marjuana in metropolitana a vedere se aumenta il consumo..

Contraddizioni abissali:in Nevada la pena per detenzione di cannabis è di 25 anni,ergastolo se la spacci,tutto questo nella capitale della mafia,del gioco d'azzardo e di ogni altro vizio.

jkl_
17-04-2007, 11.23.19
http://i.a.cnn.net/cnn/interactive/us/0704/popup.vtech.campus/spopup.va.tech.campus.3-2.gif

Qui (http://www.nytimes.com/2007/04/17/us/20070417_SHOOTING_GRAPHIC.html?_r=1&oref=slogin) c'è una ricostruzione del N.Y. Times. Interessanti anche gli editoriale dello stesso N.Y. Times e del Washington Post (http://www.washingtonpost.com/).
spero che ne facciano un bel fim, almeno ne sarà valsa la pena :sisi:Scommento che Van Sant sta cercando il numero del cellulare di Savides (il direttore della fotografia, tra gli altri, di Elephant) mentre guarda la CNN.

Di0
17-04-2007, 13.11.18
mi sembra ovvio che sia tutta colpa di marylin manson... :teach:


Non so proprio, dicendo così si sta sottovalutando l'importanza e l'influenza che potrebbero avere avuto i videogiochi violenti. :teach:

FALLEN_ANGEL_664
17-04-2007, 13.21.49
Contraddizioni abissali:in Nevada la pena per detenzione di cannabis è di 25 anni,ergastolo se la spacci,tutto questo nella capitale della mafia,del gioco d'azzardo e di ogni altro vizio.

Ergastolo se la spacci? Cappero... e per l'omicidio che fanno? Ti dannano l'anima? :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Di0
17-04-2007, 13.23.05
Ergastolo se la spacci? Cappero... e per l'omicidio che fanno? Ti dannano l'anima? :asd:


Beh, ti friggono il cervello con la sedia elettrica, ad esempio. :asd:

.Orfeo.
17-04-2007, 13.24.38
mi sembra ovvio che sia tutta colpa di marylin manson... :teach:
Io direi di Dragonball, o della De Filippi semmai.:teach:

Mischa
17-04-2007, 14.25.16
l'evento dà un milione di spunti diversi o nessuno.
fate voi.A livello personale, io trovo che sia come linkare una notizia come questa (http://italia.pravda.ru/photo/report/krokodil-2193). Sicuramente si può discutere dei perché, percome, etc., ma la troverei una discussione sterile. Alla fin fine cause, effetti e ragioni sono tutte cose relative a una realtà locale, che quindi è difficilmente valutabile da chi non vi appartiene. A loro va bene così, quelle sono le conseguenze del loro ordinamento e delle loro convinzioni e cultura, morti (ok, pessima :asd:) lì: fino a quando uno statunitense non verrà a sparare da queste parti esportando le sue convinzioni, non ho nulla da commentare.

funazza
17-04-2007, 14.43.27
minchia poveraccio quel veterinario.

non credo che ne verrebbe fuori un gran film però, a meno che non si approfondisca psicologicamente il rapporto tra veterinario e coccodrillo per poi arrivare al climax in cui gli strappa via quel dannato braccio a morsi. :sisi:

Mischa
17-04-2007, 15.16.53
minchia poveraccio quel veterinario.

non credo che ne verrebbe fuori un gran film però, a meno che non si approfondisca psicologicamente il rapporto tra veterinario e coccodrillo per poi arrivare al climax in cui gli strappa via quel dannato braccio a morsi. :sisi:Be', se fai vedere il veterinario che all'inizio salva il coccodrillino da una strage di bracconieri e poi lo alleva amorevolmente e perciò perde la storia con la fidanzata troppo gnocca che si sente trascurata e quindi prima lo tradisce poi lo pianta, viene cazziato dal direttore dello zoo che un po' lo capisce però rappresenta i rapporti con il sistema e quindi non può parargli il culo più di tanto e vorrebbe sbarazzarsi della bestiazza, e alla fine dopo la perdita del braccio prima dei titoli fai passare una semplice schermata con il testo stile "Dopo l'incidente, John fece causa allo zoo e al dipartimento di stato. Venne operato tre volte nel corso dei processi, morì di setticemia prima che si giungesse al verdetto. Sarah (la tizia) ha infine sposato K. Mac Rian (il tizio con cui lo tradiva) da cui ha recentemente divorziato. William (il coccodrillo) è vivo, e si esibisce quotidianamente nell'Aqua-Park di Sidney per i turisti. Andrew (il direttore) continua a gestire lo zoo di... (località)" (roba che alla gente piace sempre, come le mappe con la linea rossa in movimento stile Indiana Jones quando uno va in aereo da una parte all'altra), secondo me diventi ricco, posto che la musica sia di Nyman o Morricone :sisi:

Ehm, ok, non lo faccio più.

FALLEN_ANGEL_664
17-04-2007, 15.34.53
e quindi prima lo tradisce

Col coccodrillo :teach:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

bejita
17-04-2007, 15.42.07
minchia poveraccio quel veterinario.

non credo che ne verrebbe fuori un gran film però, a meno che non si approfondisca psicologicamente il rapporto tra veterinario e coccodrillo per poi arrivare al climax in cui gli strappa via quel dannato braccio a morsi. :sisi:

non sono d'accordo

Y4h9opgvTtI

alcoolwarriors
17-04-2007, 15.51.42
un po' ot...vecchio video dei pennywise che tratta la tematica delle armi da fuoco, presentando la differenza statistica fra stati uniti e altre nazioni:

Ba07TOIV2KQ

funazza
17-04-2007, 15.59.06
Be', se fai vedere il veterinario che all'inizio salva il coccodrillino da una strage di bracconieri e poi lo alleva amorevolmente e perciò perde la storia con la fidanzata troppo gnocca che si sente trascurata e quindi prima lo tradisce poi lo pianta, viene cazziato dal direttore dello zoo che un po' lo capisce però rappresenta i rapporti con il sistema e quindi non può parargli il culo più di tanto e vorrebbe sbarazzarsi della bestiazza, e alla fine dopo la perdita del braccio prima dei titoli fai passare una semplice schermata con il testo stile "Dopo l'incidente, John fece causa allo zoo e al dipartimento di stato. Venne operato tre volte nel corso dei processi, morì di setticemia prima che si giungesse al verdetto. Sarah (la tizia) ha infine sposato K. Mac Rian (il tizio con cui lo tradiva) da cui ha recentemente divorziato. William (il coccodrillo) è vivo, e si esibisce quotidianamente nell'Aqua-Park di Sidney per i turisti. Andrew (il direttore) continua a gestire lo zoo di... (località)" (roba che alla gente piace sempre, come le mappe con la linea rossa in movimento stile Indiana Jones quando uno va in aereo da una parte all'altra), secondo me diventi ricco, posto che la musica sia di Nyman o Morricone :sisi:



:sisi:

chiamo Bill e gli dico di depositare la sceneggiatura al Writers Guild of America :sisi:

Brian O'Blivion
23-04-2007, 17.16.35
Scusate se uppo,ma questo (http://protonutrizione.blogosfere.it/2007/04/omicidi-e-farmaci-perche-non-ne-parlano.html) mi sembra piuttosto interessante,del resto c'è da chiederselo,armi o non armi,quanto influisce il mercato farmaceutico sull'igiene mentale delle persone?
Io assumo psicofarmaci e vi assicuro che molti effetti collaterali non sono affatto piacevoli e come me una buona fetta di cittadini e lo smog,ma quanto e come influisce sul sistema nervoso?Un giorno potremmo scoprire di averlo respirato dalla mattina alla sera ingenerando nefaste conseguenze neurologiche,sono molte le cose che non si sanno e moltissime quelle che pochi grossi affaristi vogliono far sapere.

MarcoLaBestia
23-04-2007, 20.07.31
Bejita :roll3::roll3::roll3::roll3:

kakikoio
23-04-2007, 20.15.50
A quando l'idolo delle folle che si fa saltare in aria nel parlamento di qualche stato? Tipo il signor V.

Di0
23-04-2007, 20.38.53
Scusate se uppo,ma questo (http://protonutrizione.blogosfere.it/2007/04/omicidi-e-farmaci-perche-non-ne-parlano.html) mi sembra piuttosto interessante,del resto c'è da chiederselo,armi o non armi,quanto influisce il mercato farmaceutico sull'igiene mentale delle persone?


Non lo so, ma nel dubbio imbottiamo i bambini di Ritalin(R) e Prozac(R), male non può certo fare, no?