PDA

Visualizza versione completa : Farmaco-dipendenza



.Orfeo.
15-12-2006, 03.37.45
Ma voi siete dipendenti da qualche farmaco?
Io dell'aspirina.:|
E' in assoluto il farmaco che prendo più spesso, a volte anche quando non ho un cazzo.:asd:
Una mia amica invece abusa in continuazione di aulin.Le prende come se fossero caramelle.:asd: :look:

E voi?
Lexotan?Serenase?Seroquel?Talofen?Prozac?:dentone:

Mach 1
15-12-2006, 04.24.56
io sono di quelli che invece cerca di evitare di prendere farmaci anche quando è malato, fai un po' te :asd:

DIAZE
15-12-2006, 08.30.25
Valium :sisi:




:asd:

JEDI
15-12-2006, 08.38.40
io sono di quelli che invece cerca di evitare di prendere farmaci anche quando è malato, fai un po' te :asd:

Idem. Credo di essere rimasto l'unico essere umano a cui faccia ancora effetto la pennicillina :asd:

SirKhaas_BE
15-12-2006, 09.11.37
Quoto Orfeo, aspirina .... Non sono proprio dipendente, xò spesso ho mal di testa e con 1 bella aspirina si calma :uiui:

bejita
15-12-2006, 09.19.38
non prendo mai nulla, però sentivo dire che un'aspirina al giorno faceva bene all'organismo, ma son convinto che son le voci che mette in giro la bayer, come ai tempi che l'eroina ti fa passare il mal di testa :asd:

Fabio
15-12-2006, 09.32.31
io sono di quelli che invece cerca di evitare di prendere farmaci anche quando è malato, fai un po' te :asd:

Anche io faccio parte di questa categoria. Soffro praticamente tutti i giorni di tremende emicranie (e dovendo lavorare fino alle ore beate, mi danno un fastidio incredibile), però non prendo nulla, mi tengo il dolore e stringo i denti. Né Tachipirina, né medicine simili perché la mia paura è proprio quella di diventare dipendente e di non poterne più fare a meno.

Assumo medicinali solo in casi di necessità assoluta.

Peter Pan
15-12-2006, 09.39.55
Assumo medicinali solo in casi di necessità assoluta.

http://www.petersonlawfirm.com/images/info/viagra.jpg

:look: :ihih:

BlackLinX
15-12-2006, 09.44.58
non è una dipendenza, però spesso mi faccio di Moment o Novapirina. Soffro di cervicale, ho mandibola e spina dorsale storte e lavoro come programmatore (minimo 8h attaccato ad un pc ... se ci mettiamo in più che la sera spesso faccio un paio di orette ancora attaccato lì ... ). Faccio alcuni esercizi per il collo ma dovrei lanciarmi in una fisioterapia spessa, ma il tempo, il denaro e la voglia (poca) non mi permettono di fare ciò. Tiro avanti; ogni mese un mal di testa forte ed ogni 3 mesi mal di testa da vomitare... finita lì! Il resto dell'anno dolori al collo, alla mandibola ed alla schiena ... a volte da non potersi alzare :tsk:

Fabio
15-12-2006, 09.48.52
[*IMG]http://www.petersonlawfirm.com/images/info/viagra.jpg[/IMG]
:look: :ihih:

Sorry, ma non so nemmeno che forma abbia l'organo sessuale femminile, quindi quelle pastiglie blu non fanno decisamente parte delle necessità assolute. :asd:

Peter Pan
15-12-2006, 09.52.09
Sorry, ma non so nemmeno che forma abbia l'organo sessuale femminile, quindi quelle pastiglie blu non fanno decisamente parte delle necessità assolute.


Vabbé cacchio, un programma di Piero Angela l'avrai pur visto qualche volta no?
Cioé no... aspè', forse vedere una vagina con dentro Piero Angela può essere un po' traumatizzante, quindi meglio evitare se si può...

Ma ci pensi? La prima volta con lei nuda d'avanti ti chiedi se appena apre le cosce corri il rischio che spunti fuori la testa di Piero Angela pronto a descriverti l'anatomia dell'utero... non è molto produttivo... :asd:

Brian O'Blivion
15-12-2006, 09.53.12
Io,da sette anni ormai,prendo un triciclico,il Laroxyl,tre pastiglie,accompagnate da,al momento,sessanta gocce di Prazene...in seguito a varie vicissitudini,anni orsono,soffrii di una grave forma di insonnia cagionata da una manifestazione acuta di ansia depressiva,praticamente non dormivo più e scleravo esponenzialmente alternando il tutto a crisi di rabbia e di ansia che un paio di volte mi condussero quasi a un arresto respiratorio...il mio neurologo dice che come cura ha un basso profilo d'invasività e mi permette di fare sogni a colori...sarà,dovreste venire a farvi una passeggiata in uno dei miei sogni una volta o l'altra...io con queste cure faccio l'altalena,dipende dal mio stato nervoso,ma rabbrividisco all'idea di rinunciarci,di avere anche un solo minuto d'insonnia...per me è impossibile superare le nove del mattino a letto,se per un caso già mi svegliassi alle dieci entrerei in paranoia...una realtà come tantissime,ma tantissimi non vi verrebbero a raccontare la cosa come sto facendo io,mezza Italia prende mezzo Tavor e va a letto...ciò che mi turba è l'ipocrisia,questo ostinarsi a mandare avanti una presunta facciata di società di salubri salutisti,magari ci fosse stata la stanza del buco,io non mi sarei mangiato una villa e tanti crimini non sarebbero stati perpetrati per una cazzo di sostanza che costa due lire e perchè la gente perbene non vuole configurarci come malati,vorrei vedere se proibissero gli antidolorifici,che nel loro politically correct sfondano lo stomaco,il giorno dopo un manipolo di comuni sofferenti d'emicrania deruberebbe e ammazzerebbe un farmacista di sicuro o chessò...qui a Palermo i dati hanno stabilito che insieme a Milano siamo la città più inquinata dello stivale,circa 260 giorni continui di livelli pericolosamente alti solo nel 2006,grazie cuffaro e grazie alla matura consapevolezza di un popolo di dotti e caritatevoli individui perbene.

La Musica finisce,ma ci sarebbero ancora tante altre cose da dire...

DIAZE
15-12-2006, 09.59.08
Io,da sette anni ormai......
La Musica finisce,ma ci sarebbero ancora tante altre cose da dire...


E dopo si dice che non esistono più le persone schiette e coraggiose...

:birra:
A Brian e a quelli come lui!

Peter Pan
15-12-2006, 10.04.32
Io,da sette anni ormai,prendo un triciclo

http://www.ciclistica.it/archives/triciclo.gif


Risparmi su bollo assicurazione e benzina. ;)


(un abbraccio)

Brian O'Blivion
15-12-2006, 10.05.37
E dopo si dice che non esistono più le persone schiette e coraggiose...

:birra:
A Brian e a quelli come lui!

Vedi Diaz,la schiettezza non è una cosa che gratifica il portatore,è informazione,cultura,società,condividere le gioie,che è molto facile,ma saper mettere in condivisione anche i dolori,al puro scopo di aiutare gli altri,arricchire il loro manuale per l'uso...in molti perdono questo tempo in salamelecchi o aria fritta e quando non scrivi nel manuale uccidi il futuro di chi verrà a prendere il tuo posto...pezzo dopo pezzo.

Per imbellettarsi c'è lo show (http://www.fileden.com/files/2006/7/11/123453/Joke/Untitled.mp3) e quello non manca mai per fortuna.

:birra:

Brian O'Blivion
15-12-2006, 10.07.46
http://www.ciclistica.it/archives/triciclo.gif


Risparmi su bollo assicurazione e benzina. ;)


(un abbraccio)

:asd:

Capitano in Plancia!:birra:

Senti...ma perchè non continui il design dell'avatar e ti pigl' anch' tu u bello cappedduzzu di Santa?http://digilander.libero.it/jurada2003/290.gif

samgamgee
15-12-2006, 10.14.16
Io oscillo fra omeopatia e scetticismo (presunta scientificità), diciamo che l'Aspirina è il medicinale che prendo più spesso (come credo tutti); c'è stato un periodo dove ho notato che in quanto vaso-dilatatore distruggeva la stanchezza in circa mezz'oretta e per parecchio tempo, poi mi sono reso conto che anche altre robe bianche lo fanno e ho deciso di smettere e magari dormire un'ora in più...

Zaorunner
15-12-2006, 10.15.30
Preferisco dipendere da qualcosa di piu' divertente di un aspirina.

perladiluna
15-12-2006, 10.24.05
BuscoFen solo quando ho il ciclo :D

New_Alumir
15-12-2006, 10.35.53
non prendo farmaci spesso, in compenso campo di caffè, è dipendenza pure quella :asd:

Nightal
15-12-2006, 10.36.48
fortunatamente non ho problemi e malattie, giusto soffro di stomaco ogni tanto: per quello una camomilla prima di andare a dormire e sono a posto. Se poi ho mal di testa (e mi viene se rimango troppo a letto a dormire) e il dolore è insopportabile...beh mi è capitato spessissimo di resistere fino alla sera per poi prendermi una tachipirina dopo cena. Diffido generalmente dalle medicine, mia madre lo sa benissimo visto che le ho rifiutato perfino robe teoricamente innocue come le vitamine (ehh l'esame di maturità, quanti ricordi :D)...massimo tachipirinia come ho detto sopra. Ovviamente ringrazio la dea bendata per avermi dotato di una salute di ferro e in generale un'altissima soglia del dolore :)

shottolo
15-12-2006, 10.42.44
io sono uno di quelli che non prende quasi mai medicinali
nel 2006 credo di aver preso un aulin e 4 aspirine in tutto

quando vado in alta montagna mi porto sempre un po' si aspirine (in realtà il generico in tubo) e l'ultimo è finito senza che ne ingerissi una :D
Prima o poi vincerò la mia battaglia contro l'ignoranza di chi prende a priori l'aspirina se va in quota (si parla di 4000 metri, non 8000 sia chiaro)
ecco invece per le dita delle mani (ho sempre varie tendiniti) uso una crema all'arnica ma raramente

mVm
15-12-2006, 10.47.35
BuscoFen solo quando ho il ciclo :D

Idem.

Di0
15-12-2006, 11.01.48
Ovvio, Vicodin. :asd:

MaGiKLauDe
15-12-2006, 11.46.48
Nulla. Avrò preso due aspirine in un anno.
Medicine solo in caso di malattia vero, febbre alta per giorni, per esempio.
Qualche sciroppo per la tosse, ma sono convinto che non siano molto più che acqua e zucchero, funziona meglio latte caldo & whisky. :D

Alceo
15-12-2006, 12.21.13
Predno farmaci solo nel caso in cui non possa farne a meno. Ma credo che oggi (a differenza di diversi anni fa) mi farei meno problemi a prendere regolarmente un farmaco se ne avessi bisogno per vivere meglio.
Più che i farmaci mi fanno paura le industrie farmaceutiche.

..Omega.Rav..
15-12-2006, 12.26.34
Fino a 8 anni fa circa dovevo imbottirmi di Macladin almeno 3 volte a settimana, complice la beata vigilanza di mia madre che mi ha imposto di usarlo come ripieno fin da piccolo (per ogni cosa, febbre, raffreddore... persino quando mi spuntavano i brufoli mi obbligava a prenderlo). Otto anni fa, nel momento in cui mi sono ritrovato a vivere da solo, mi sono stufato della situazione, ho passato una settimana in preda al delirio con febbre a 39, spasmi, crisi e chi più ne ha più ne metta, poi mi è passato tutto. Da allora mi concendo un Tachifludec quando ho l'influenza, nient'altro.

(clapclapclap)

funazza
15-12-2006, 12.36.21
ho passato una fase della mia vita in preda ad antidepressivi e non sentivo più niente.

http://img485.imageshack.us/img485/6627/gardenstatebg8.jpg (http://imageshack.us)

DIAZE
15-12-2006, 12.40.20
Fino a 8 anni fa circa dovevo imbottirmi di Macladin almeno 3 volte a settimana....


:eek2::eek2:

Thor
15-12-2006, 12.41.13
Spesso Buscopan, ma non fino alla dipendenza. A volte a titolo cautelativo. Anche Aulin.

Dipendenza assoluta non da un farmaco, ma dal caffè.


Per il resto cerco di evitare il più possibile, specie gli antibiotici

sharkone
15-12-2006, 12.50.09
Novalgina :hail:


Quando ho mal di testa dopo 120 secondi che la prendo mi passa:hail: :hail: :hail:









effetto placebo:asd:

Brian O'Blivion
15-12-2006, 13.00.44
Novalgina :hail:


effetto placebo:asd:

Effetto che ti sminkia il cuore e l'apparato circolatorio,te lo dico io,sta cagata della novalgina avrebbero dovuto eliminarla da un pezzo.

Daniel_san
15-12-2006, 13.10.09
Io sono drogato di burro di cacao, me lo applico venti volte al giorno insistentemente per tutte le quattro stagioni. Se non ce l'ho impazzisco: mi si secca la gola, mi si gonfiano le labbra e perdo la pazienza per nulla!

Dopo averne testati parecchi consiglio a tutti questo:
http://www.aboca.es/imgs/herbs/propolpur_stick.jpg

Fabio
15-12-2006, 13.48.46
Io sono drogato di burro di cacao

A me dà l'impressione di silicone sulle labbra. Motivo per cui non me lo metto manco sotto tortura. :asd:

*Lorenzo*
15-12-2006, 14.01.45
Di solito mi bastano un paio di caffè belli forti per farmi passare il mal di testa, altrimenti passo all'aspirina. Ma nulla di più... Anch'io sono per il "meno schifezze assumi e meglio è" :sisi:

TheMax
15-12-2006, 14.11.26
Farmaco dipendente? Per carità, ci mancherebbe solo quello.
Non prendo mai niente a meno che non abbia raffreddore o tosse, poi non prendo la febbre da più di un anno e mezzo.

Peter Pan
15-12-2006, 14.18.09
Senti...ma perchè non continui il design dell'avatar e ti pigl' anch' tu u bello cappedduzzu di Santa?http://digilander.libero.it/jurada2003/290.gif


Perché finquando non tornerà pulizia ideologica qui dentro continuerò a reputarmi limitato nelle mie libertà di espressione.

Come vedi, ho anche "ritirato la firma", come i giornalisti in sciopero. :birra:

Mister X
15-12-2006, 14.35.48
Io sono dipendente da due principi attivi: simethicone & polyethylene glycol.
Non posso assolutamente farne a meno. Assumo quotidianamente almeno 0.25g di simeticone e 4.00g di macrogol mi sono praticamente indispensabili.

Deep61
15-12-2006, 14.38.04
Laudano, Inglobato a Gargamella:Palka:
Solo caffè cazz...CAFFEINOMANE allo stato puro :sisi:
Edit: scusate dimenticavo -Goldberg Variation- dipendente sino allo sfinimento
Ciao a tutti
Deep61

Boe.
15-12-2006, 14.47.24
http://www.petersonlawfirm.com/images/info/viagra.jpg

Il colpo singolo è passato. Oramai molto meglio questo:
http://www.emedsrx.com/images/cialis-splash.jpg che spara per 24 ore :asd:


Farmaci? Ok ora prendo lisati batterici per non influenzarmi, toradol e lyrica per la lombalgia e gaviscon per proteggermi lo stomaco. Continuo a non capire però perchè mi regalano sempre un sacco di felpe quelli della bayer :sisi:

MarcoLaBestia
15-12-2006, 14.59.51
Quando ho la febbre non prendo nulla fino a quando non inizio a morire vivo. I virus si cacano sotto ad attaccarmi, ho le legioni nel sistema immunitario :asd:


quando ho il mal di testa vado a dormire.

Setzuko
15-12-2006, 17.15.09
BuscoFen solo quando ho il ciclo :D


Eheheh anch'io..se non lo prendo sto male, non riesco a stare in piedi per il dolore all'utero..uff:mad:

Setzuko

obscure
15-12-2006, 17.16.55
malox

Thor
15-12-2006, 17.20.24
Io sono drogato di burro di cacao, me lo applico venti volte al giorno insistentemente ........[/IMG]


dove?

:look:


:asd:

RyoHazukiPS4
15-12-2006, 18.32.09
Lexotan.... e Xanax, praticamente per la depressione :asd:

Brian O'Blivion
15-12-2006, 18.49.38
Lexotan.... e Xanax, praticamente per la depressione :asd:

Buttali nel cesso,c'è roba più leggera.



Perché finquando non tornerà pulizia ideologica qui dentro continuerò a reputarmi limitato nelle mie libertà di espressione.

Come vedi, ho anche "ritirato la firma", come i giornalisti in sciopero. :birra:

Molto chiaro Capitano...io ad esempio sciopero in un altro modo,"rompo il cazzo",è molto snervante soprattutto (sfido a provare il contrario) perchè ho un gran bel fiuto da segugio:asd:

Quaro.
15-12-2006, 19.24.33
bè, io sarà ormai un'anno che non prendo un medicinale. Evito se posso, chiamatemi prevenuto, stupido o come volete. Ovviamente in casi di forte dolore, come un'emicrania un moment lo prendo. Ma se ho febbre, tosse o mal di gola lascio che la natura faccia il suo corso :sisi:

billygoat
15-12-2006, 19.44.00
se non sto proprio male, nulla.
se per esempio ho la febbre alta al massimo un paio di aspirine al giorno.
fermenti lattici (ma son farmaci?) quando ho un periodo di cagotto costante.

Angelo75
15-12-2006, 19.48.17
Al massimo prendo la tachipirina quando ho un pò di febbre o raffreddamento...l'aspirina qualche volta...that's all!

Brian O'Blivion
15-12-2006, 19.49.07
(ma son farmaci?)

No,colture batteriche,rientrano in categoria integratori;)

Angelo75
15-12-2006, 19.50.16
Io sono drogato di burro di cacao, me lo applico venti volte al giorno insistentemente...


dove?

:look:

:roll3: :roll3:

FALLEN_ANGEL_664
15-12-2006, 21.14.35
Meno farmaci butto dentro meglio è (sopratutto per le supposte :asd:). Non mi piace l'idea di prendere un farmaco. Non sono dipendende da alcuno e non ne faccio uso frequente (per fortuna). Il farmaco che prendo più spesso? Tachipirina.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

rivendicatore
15-12-2006, 22.46.54
Anti acidi in generale. Maalox e Lansoprazolo in pole position.

MarcoLaBestia
16-12-2006, 00.17.37
Qualcuno mi sa spiegare perkè il 99% dei nomi delle medicine finiscono sempre con una lettera tra N, R e X? Quando viene nominato un medicinale te ne accorgi da un kilometro. Ecco alcuni medicinali elencati fin'ora: Lexotan, Maalox, Xanax, Buscofen, Tavor, Vicodin, Macladin, Aulin, Diazepan. (l'ultimo è stato nominato sottoforma di nick :hoho:)


e se non finiscono con una di quelle tre lettere hanno comunque nomi altisonanti: Prozac, Valium, Laroxyl. L'unico medicinale con un nome tranquillo ke ho notato fin'ora è il lassativo Sant'Angelica. :asd:

DIAZE
16-12-2006, 10.12.59
Diazepan. (l'ultimo è stato nominato sottoforma di nick :hoho:)


Appunto!


Il principio attivo è con la M finale.
:sisi:
In realtà i farmaci sono migliaia è finiscono con tutte le lettere (suppongo):mumble:.

Eowyn.
16-12-2006, 12.16.44
Ne uso pochi.

Aspirina, quando proprio non tollero più il mal di testa. Di preferenza vado a riposare mezz'ora (ho la possibilità di farlo, per fortuna), dato che spesso sono causati dalla mancanza di riposo: dormo circa 5 ore al giorno e in quelle cinque ore mi sveglio anche 3/4 volte, quando va male.

Ibuprofene, una pillola il primo giorno del ciclo, solo se sto molto male. Normalmente ho solo fitte improvvise della durata di 20/30 secondi: prendere pastiglie per dei dolori acuti che si risolvono da soli non ha senso, per me.

Paracetamolo, quando la febbre supera i 38,5°.

Anni fa dipendevo parecchio dall'Amoxicillina a causa di tonsilliti ricorrenti (assumevo la forma con l'inibitore delle Beta-Lattamasi per evitare la resistenza, con i sentiti ringraziamenti alla GlaxoSmithKline). Da tre anni mi cura con terapie termali e ho smesso di prenderla. :birra:

Quindi l'unica vera dipendenza che ho, mio malgrado, è quella da antistaminici (vari), che peggiora a Marzo/Aprile quando alla cronica reazione agli acari si somma quella stagionale ai pollini. Anche in questo caso, rimando l'assunzione del principio attivo finchè non ce la faccio più a sopportare la rinite.
Sto meditando di ricorrere ai vaccini: qualcuno di voi li ha provati e sa dirmi se funzionano?

DIAZE
16-12-2006, 12.25.41
Quindi l'unica vera dipendenza che ho, mio malgrado, è quella da antistaminici (vari), che peggiora a Marzo/Aprile quando alla cronica reazione agli acari si somma quella stagionale ai pollini. Anche in questo caso, rimando l'assunzione del principio attivo finchè non ce la faccio più a sopportare la rinite.
Sto meditando di ricorrere ai vaccini: qualcuno di voi li ha provati e sa dirmi se funzionano?

Allergico alle cacce degli acari della polvere ubiquitari (sigh!)..
Bronco-dilatatore e cortisonico via inalatoria tutti i santi giorni!
Vaccini? Non mi sono mai avvicinato non ci credo molto, e senza fiducia nei confronti di una cura hai già perso buona parte dell 'effetto!

Ciao

Alceo
16-12-2006, 12.27.44
Mia madre ha risolto i problemi più gravi di allergia "permanente" (praticamente non sentiva odori da 20 anni) attraverso l'agopuntura.

Brian O'Blivion
16-12-2006, 12.32.07
Mia madre ha risolto i problemi più gravi di allergia "permanente" (praticamente non sentiva odori da 20 anni) attraverso l'agopuntura.

E i fiori di Bach,ma varia da soggetto a soggetto,specie quelle cagionate da pollini,così com'è anguria chiusa cercare un vaccino:il più delle volte deve essere personalizzato con cura,costi e analisi incrementano e anche in questo caso non ci sono indici sufficientemente alti di esiti positivi.

Eowyn.
16-12-2006, 12.32.46
Allergico alle cacce degli acari della polvere ubiquitari (sigh!)..
Bronco-dilatatore e cortisonico via inalatoria tutti i santi giorni!
Vaccini? Non mi sono mai avvicinato non ci credo molto, e senza fiducia nei confronti di una cura hai già perso buona parte dell 'effetto!
Sì, l'ubiquità è una fregatura. :rolleyes:
Fortunatamente, però, mi basta tenere sotto controllo la rinite con antistaminici e pseudoefedrina per la congestione, non ho bisogno di bronco-dilatatori.
Il cortisonico lo uso in primavera, perchè i pollini mi massacrano.

edit: grazie delle info.
Ho provato un prodotto erboristico, ma come dice Diaze, se ci credi poco non funziona in partenza. Il vaccino mi interessa per gli acari: gli epitopi causanti le allergie sono pochi, quindi i vaccini sono più sicuri rispetto a quelli per la moltitudine dei pollini, ma volevo pareri di chi li ha provati.

Rinoa
16-12-2006, 12.38.02
Io sono drogato di burro di cacao, me lo applico venti volte al giorno insistentemente per tutte le quattro stagioni. Se non ce l'ho impazzisco: mi si secca la gola, mi si gonfiano le labbra e perdo la pazienza per nulla!

Dopo averne testati parecchi consiglio a tutti questo:
http://www.aboca.es/imgs/herbs/propolpur_stick.jpg


Anke io!! Ne consumavo uno alla settimana! Praticamente nn potevo fare a meno d darmelo x poi toglierlo xkè mi dava fastidio. Poi la farmacista mi ha consigliato un emolliente per le labbra nn a base d burro d cacao. Ora ne compro 2 all'anno.

http://www.parapharmacie-americaine.com/images/products/img/ENYDRIAL%20BAUME%20LABIAL%20HYDRATANT.jpg

Comunque io cerco sempre d nn assumere farmaci, a parte l'aspirina di cui nn abuso.
Quest'anno ho dovuto prendere 2 volte l'antibiotico e la residenza in ospedale...
L'ultimo ke ho preso? quasi 2 settimane fa x colpa d 1 ragno maledetto ke ha pensato bene di mordermi nn vi dico dove... e tutti mi kiedono cosa stessi facendo in ufficio senza pantaloni... :look: Il problema è ke qui fa ancora caldo qindi porto ancora pantaloni leggeri... Ed il ragnetto è andato a trovare il suo amico, il cavallo dei pantaloni...


Comunque cerco di assumere aspirina e tilia tomentosa (estratto ottenuto dalla macerazione di foglie, fori e gemme del tiglio) quando sono agitata...

Finora le allergie nn mi hanno dato disturbi tali da costringemi ad assumere antistaminici... speriamo ke la situazione nn cambi...

Chrean
16-12-2006, 12.42.38
Mia madre ha risolto i problemi più gravi di allergia "permanente" (praticamente non sentiva odori da 20 anni) attraverso l'agopuntura.

Mi ha ricordato questa:

Una signora, alquanto corpulenta, si presenta al dottore lamentando problemi di aerofagia: "Sa, dottore, ogni giorno emetto dei venti in continuazione, pero' senza rumore né odore, infatti gli altri penso proprio che non se ne accorgano". Il medico, con notevole disappunto, le prescrive delle pillole e le dice di ripresentarsi dopo una settimana. La signora, tornando un po' preoccupata, gli fa: "Sa, dottore, penso che la cura non sia molto valida, perché ora i miei venticelli sono diventati rumorosi, anche se fortunatamente non puzzano!" e il medico di rimando."ok, signora, vedo che siamo riusciti a risolvere i suoi problemi di udito, ora vediamo di fare qualcosa affinché anche il suo olfatto migliori..."

:asd:

Rinoa
16-12-2006, 12.48.46
Mi ha ricordato questa:

Una signora, alquanto corpulenta, si presenta al dottore lamentando problemi di aerofagia: "Sa, dottore, ogni giorno emetto dei venti in continuazione, pero' senza rumore né odore, infatti gli altri penso proprio che non se ne accorgano". Il medico, con notevole disappunto, le prescrive delle pillole e le dice di ripresentarsi dopo una settimana. La signora, tornando un po' preoccupata, gli fa: "Sa, dottore, penso che la cura non sia molto valida, perché ora i miei venticelli sono diventati rumorosi, anche se fortunatamente non puzzano!" e il medico di rimando."ok, signora, vedo che siamo riusciti a risolvere i suoi problemi di udito, ora vediamo di fare qualcosa affinché anche il suo olfatto migliori..."

:asd:

io ne conosco una simile:

"Dottore Dottore! I miei peti nn puzzano: senta!" PROT!

Snif! Snif! "Ma qui bisogna subito operare!"

"Al sedere?"

"No! Al suo naso!!!"

^_^

Eowyn.
16-12-2006, 14.32.31
Nel ramo burrocacao e affini mi devo inserire pure io.

I migliori?

Labello Med Repair:
http://www.beaute-test.com/prod/img516.jpg


Avene Cold Cream Stick Labbra:
http://www.saninforma.it/immagini/120008086.jpg

Daniel_san
16-12-2006, 18.13.23
Anke io!! Ne consumavo uno alla settimana! Praticamente nn potevo fare a meno d darmelo x poi toglierlo xkè mi dava fastidio. Poi la farmacista mi ha consigliato un emolliente per le labbra nn a base d burro d cacao. Ora ne compro 2 all'anno.

http://www.parapharmacie-americaine.com/images/products/img/ENYDRIAL%20BAUME%20LABIAL%20HYDRATANT.jpg

Comunque io cerco sempre d nn assumere farmaci, a parte l'aspirina di cui nn abuso.
Quest'anno ho dovuto prendere 2 volte l'antibiotico e la residenza in ospedale...
L'ultimo ke ho preso? quasi 2 settimane fa x colpa d 1 ragno maledetto ke ha pensato bene di mordermi nn vi dico dove... e tutti mi kiedono cosa stessi facendo in ufficio senza pantaloni... :look: Il problema è ke qui fa ancora caldo qindi porto ancora pantaloni leggeri... Ed il ragnetto è andato a trovare il suo amico, il cavallo dei pantaloni...


Comunque cerco di assumere aspirina e tilia tomentosa (estratto ottenuto dalla macerazione di foglie, fori e gemme del tiglio) quando sono agitata...

Finora le allergie nn mi hanno dato disturbi tali da costringemi ad assumere antistaminici... speriamo ke la situazione nn cambi...

Questo lo provo di sicuro!!!! :Palka:

Daniel_san
16-12-2006, 18.15.23
Nel ramo burrocacao e affini mi devo inserire pure io.

I migliori?

Labello Med Repair:
http://www.beaute-test.com/prod/img516.jpg


Avene Cold Cream Stick Labbra:
http://www.saninforma.it/immagini/120008086.jpg


Ho pagato le vacanze ai dipendenti della Labello per parecchi anni. Il burro di cacao è buono, ma ci sono altri prodotti decisamente superiori.
Com'è questo Avene?

Eowyn.
16-12-2006, 18.28.48
Com'è questo Avene?Ottimo. Lascia le labbra mordide senza effetto "patina oleosa". Tende a colorarle un po' di bianco, se esageri (e io esagero :look:).
Avene è una linea di prodotti fatti con acque termali (lo trovi solo in farmacia): ho iniziato ad usarlo perchè, con il Med Repair, è l'unico che non mi irrita le labbra, dato che, riallacciandomi al discorso allergie di prima, ho la pelle del viso/labbra sensibile e non posso usare un sacco di prodotti di uso comune.

/semi-OT

Daniel_san
16-12-2006, 19.24.00
Ottimo. Lascia le labbra mordide senza effetto "patina oleosa". Tende a colorarle un po' di bianco, se esageri (e io esagero :look:).
Avene è una linea di prodotti fatti con acque termali (lo trovi solo in farmacia): ho iniziato ad usarlo perchè, con il Med Repair, è l'unico che non mi irrita le labbra, dato che, riallacciandomi al discorso allergie di prima, ho la pelle del viso/labbra sensibile e non posso usare un sacco di prodotti di uso comune.

/semi-OT

Capisco...
Io non so voi ma lo applico incessantemente tutto il giorno, io dopo 20 minuti ho le labbra secche e dure come carta vetrata... :(