PDA

Visualizza versione completa : super audio cd e company



gefri
10-12-2006, 20.53.54
Ciao, è un po' che in giro ci sono i super audio cd e gli audio dvd; a differenza dei comuni cd audio dovrebbero garantire una qualità superiore, pari a quella del vinile, senza però i problemi appunto del vinile (fruscii e company)
Ora, un comune lettore dvd da pc può leggere i dvd audio? I super audio cd, che formato sono? sono comuni cd codificati in una maniera particolare o sono proprio supporti diversi?

Peter Pan
10-12-2006, 21.06.16
Ciao, è un po' che in giro ci sono i super audio cd e gli audio dvd; a differenza dei comuni cd audio dovrebbero garantire una qualità superiore, pari a quella del vinile

Oggettivamente parlando la qualità del CD è già superiore a quella del vinile.

blamecanada
10-12-2006, 22.08.46
Oggettivamente parlando la qualità del CD è già superiore a quella del vinile.
Ne sei proprio sicuro? Ch'io sappia il vinile ha ancora una qualità superiore poiché ha una riproduzione analogica, che permette una riproduzione continua dei suoni, mentre quella dei cd, essendo digitale, è discreta, e per quanto i "salti" possano essere minimi sono udibili.

Comunque so che le potenzialità del CD non sono minimamente sfruttate poiché i cd sono equalizzati per riproduttori di qualità scadente, danneggiando cosí anche chi ha un riproduttore di alta qualità.

Sarei felice di delucidazioni in merito.

Fabio
10-12-2006, 22.29.47
Ora, un comune lettore dvd da pc può leggere i dvd audio?

Solo le tracce compresse in PCM standard o AC3 (Dolby Digital, per intenderci). Per le tracce ad alta risoluzione sonora ci vuole un lettore apposito.


I super audio cd, che formato sono? sono comuni cd codificati in una maniera particolare o sono proprio supporti diversi?

Formato proprietario. Esistono CD multi-strato, in cui uno strato è il normale CD Audio e l'altro è il SACD, che però va letto con un lettore apposito. Lo strato SACD, infatti, ha le stesse dimensioni di quello di un DVD a singolo strato, quindi 4.7 Gb. Dei CD multistrato tu puoi solo leggere il lato "standard" e non quello SACD. Per quello SACD ti ci va un lettore apposito.

Peter Pan
10-12-2006, 23.06.53
Ne sei proprio sicuro?


Abbastanza.

Innanzitutto l'orecchio umano non percepisce la differenza tra segnale analogico e segnale digitalizzato. Tutt'al più le forme d'onda analogiche non vengono tagliate su certe frequenze come nel digitale e quindi si ottiene una forma d'onda più arrotondata e omogenea (che è poi ciò che dà il suono caldo e avvolgente del vinile e rende invece freddo quello del CD), ma è una differenza che viene percepita solo da un ascoltatore esperto.
L'orecchio medio invece non coglie certe differenze acustiche, ma ne coglie altre: seppure analogico, il vinile offre un suono più sporco e sbavato, invece il digitale offre un suono pulito e ben definito, pressocché perfetto.

Ma è proprio questa sostanziale differenza a dare un punto di riferimento per la qualità soggettiva.
Gli audiofili preferiscono il vinile proprio perché seppure sporco il suono è caldo e avvolgente. Ma il suono del vinile sarà sempre hissed, imperfetto, pieno di sfrigolii e crepitii. Il digitale no.

MarcoLaBestia
11-12-2006, 00.36.18
Non centra parlare di ascoltatore esperto o inesperto, la qualità è oggettiva. Al massimo la soggettività sta nel preferire l'uno o l'altro in base ai pro e contro, ma come ha detto Blame il vinile essendo riprodotto analogicamente non ha interruzioni nel suono, quindi è superiore. Ke poi ci stanno gli stratatazz durante la riproduzione è un'altro fatto, e personalmente li preferisco. :D

Peter Pan
11-12-2006, 00.57.09
Non centra parlare di ascoltatore esperto o inesperto, la qualità è oggettiva.

Io infatti non parlavo di tipologia di ascoltatore riferendomi alla qualità del suono, ma alla capacità di cogliere certe sfumature del suono.

Riguardo alla qualità oggettiva è proprio quello che ho detto io: la si può dichiarare solo attraverso l'analisi strumentale del suono (dopotutto è di Fisica che stiamo parlando).
Agli strumenti il suono dei CD è più puro di quello del vinile.


il vinile essendo riprodotto analogicamente non ha interruzioni nel suono, quindi è superiore.

Non è mica questo il metro di giudizio nell'analisi del suono: non stiamo parlando di differenza tra suono analogico e suono digitale, ma tra suono del vinile e suono del CD. C'è una bella differenza. ;)

MarcoLaBestia
11-12-2006, 14.39.27
Agli strumenti il suono dei CD è più puro di quello del vinile.Sì è più pulito ma è spezzettato, è questo ke voglio dire.


C'è un abisso tra la musica classica ascoltata su cd o su vinile (te lo dice uno ke ha dei genitori fissati per la classica e la ascolta 24/7) ;)

Peter Pan
11-12-2006, 15.04.34
Sì è più pulito ma è spezzettato, è questo ke voglio dire.


Ripeto: si parla di qualità del suono, non di qualità di riproduzione.
Ed è un concetto appurato con gli strumenti di analisi.

E comunque le imperfezioni del suono digitalizzato sono difficilmente percepibili dall'orecchio umano. Inoltre non è il suono "non spezzato" a rendere piacevole il suono del vinile ma proprio le imperfezioni che influiscono sull'orecchio e sulla psiche (paradossi dell'organismo umano!).

gefri
11-12-2006, 23.28.39
vabbuò ragazzi vi ringrazio per le risoste e mi sono un po' informato in giro! :)

The El-Dox
20-12-2006, 19.09.25
Comunque so che le potenzialità del CD non sono minimamente sfruttate poiché i cd sono equalizzati per riproduttori di qualità scadente, danneggiando cosí anche chi ha un riproduttore di alta qualità.


Questa proprio non l'ho mai sentita. Cioè micca si rompe un impianto hi-fi se butti un CD di Robbie Williams. Al massimo si offende.
Il discorso è semplice. I CD commerciali devono suonare discretamente sul maggior numero di impianti possibile e per questo suonano da cavolo (o meglio sono sottosfruttati) se proprio vogliamo fare gli audiofili.

Tornando al vinile il discorso è anke qui semplice. Il Vinile è più saturo e quindi un suono più caldo all'orekkio (così come le audiocassette) ma sulla qualità non si discute: il CD è... Freddo, Perfetto e senza quei dannati pop della polvere. Augh! :sagace: