PDA

Visualizza versione completa : Perche a me 'ste cose non sono mai successe ;(



gentus
13-11-2006, 16.27.34
http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/cronaca/milano-sesso-in-aula/milano-sesso-in-aula/milano-sesso-in-aula.html

Tsuneku
13-11-2006, 16.40.19
Mia moglie ha commentato dicendo: che schifo, ed io 'ma quale che schifo, che CULO!'

TheMax
13-11-2006, 16.40.29
Cioè ragazzini delle medie...proprio assetata di cazzi:sbav: la prof

diox
13-11-2006, 16.40.55
Alle medie avevo un paio di prof. veramente ma veramente gnoccole ma sfortunatamente non hanno mai abusato del mio povero pirillo :asd:


Però in compenso c'era una mia compagna che era molto disponibile :D

Akubo
13-11-2006, 16.41.31
Cioè ragazzini delle medie...proprio assetata di cazzi:sbav: la prof

A giudicare da quel tuo ":sbav:" non è l'unica mi pare.

Anhel.Vision
13-11-2006, 16.42.11
Mia moglie ha commentato dicendo: che schifo, ed io 'ma quale che schifo, che CULO!'


:roll3:

io alle medie avevo delle prof vecchie una peggio dell'altra.....a parte una giovane che era na topa spaziale.....

TheMax
13-11-2006, 16.43.38
A giudicare da quel tuo ":sbav:" non è l'unica mi pare.

:roll3: sono stato frainteso :azz:

alemorris
13-11-2006, 16.44.44
l' assurdo è che se fosse stato un uomo con 5 ragazzine tredicienni... sarebbe stato linciato dalla folla e appeso a testa in giù nello studio di porta a porta !!!:asd:

MrFree85
13-11-2006, 16.47.29
Mia moglie ha commentato dicendo: che schifo, ed io 'ma quale che schifo, che CULO!'
:clap: quoto!
quando andavoa scuola non si le volte che cercavo dis briciare sotto la gonna alla prof anche se erano belle staggioante

Morfeo81
13-11-2006, 16.48.11
cavolo, questa è peggio della prof americana.

Idolo :D

sharkone
13-11-2006, 16.49.18
A giudicare da quel tuo ":sbav:" non è l'unica mi pare.
:clap:


Aspetto foto. Impariamo dalla stampa americana. Per una volta che serve scopiazziamo da loro:asd:

Sposto.

MaGiKLauDe
13-11-2006, 16.55.32
In una scuola superiore si sarebbe divertita molto di più! :asd:

UAranger
13-11-2006, 17.00.35
la prof. faceva bene a portarseli a casa sua onde evitare le ovvie e certe conseguenze sul piano lavorativo :asd:

pierpo78
13-11-2006, 17.05.19
Zitti che è molisana! Molto probabilmente una ex-collega di SSIS della mia ragazza!! :azz:
Ha chiesto quasi in ginocchio che il suo nome non fosse fatto per paura di rendere mazzate al paese d'orgine.
Ma se ne aveva tanta voglia, cmq, perché non in un cantiere? Faceva beneficenza e ci salvava la reputazione! :sisi:

MaGiKLauDe
13-11-2006, 17.07.14
Zitti che è molisana! Molto probabilmente una ex-collega di SSIS della mia ragazza!! :azz:
Ha chiesto quasi in ginocchio che il suo nome non fosse fatto per paura di rendere mazzate al paese d'orgine.
Ma se ne aveva tanta voglia, cmq, perché non in un cantiere? Faceva beneficenza e ci salvava la reputazione! :sisi:



Perchè, succhiare piselli compromette la reputazione di una regione!?
Se esiste una regione dove ciò non succede, sarebbe l'ultimo posto al mondo dove andrei a vivere!! :asd:

sharkone
13-11-2006, 17.11.49
Zitti che è molisana! Molto probabilmente una ex-collega di SSIS della mia ragazza!! :azz:


Ottimo fai iscrivere la tua ragazza su multiplayer.
Deve postare foto, raduni, indirizzi, numeri di cell:asd:

.Orfeo.
13-11-2006, 17.11.49
In una scuola superiore si sarebbe divertita molto di più! :asd:
:roll3:

Comunque dai, con i bambini di 13 anni...E' da pedofilia.:|

Se fosse stato un uomo sarebbe stato linciato.

Brian O'Blivion
13-11-2006, 17.15.35
Cioè ragazzini delle medie...proprio assetata di cazzi:sbav: la prof

Io invece canusciu un professore ca,iddu,è assetato di cazzi:sisi:

pierpo78
13-11-2006, 17.16.46
Ottimo fai iscrivere la tua ragazza su multiplayer.
Deve postare foto, raduni, indirizzi, numeri di cell:asd:
e da ieri che sta come na pazza per capire chi è questa in realtà, ma la "lussuriosa" frequentava un altro corso. Cmq pare che il nome sia tenuto ben segreto. Vi terremo aggiornati.

diox
13-11-2006, 17.22.01
:roll3:

Comunque dai, con i bambini di 13 anni...E' da pedofilia.:|

Se fosse stato un uomo sarebbe stato linciato.

Sarà ma se a 13 anni una prof. bella gnocca mi avesse "ciucciato il ca'l'zino" non sarei rimasto ne scioccato , ne traumatizzato , ne disturbato o altro , sarei solamente andato a scuola tutti i giorni con questa faccia qui... :D

Brian O'Blivion
13-11-2006, 17.28.54
sarei solamente andato a scuola tutti i giorni con questa faccia qui... :D

E io a casa avrei esibito quest'altra:nerdsaw:

:asd:

Eowyn.
13-11-2006, 17.33.20
Comunque dai, con i bambini di 13 anni...E' da pedofilia.:|
Se fosse stato un uomo sarebbe stato linciato.Aspettavo di leggere un commento simile (sebbene la battuta di Akubo mi abbia fatto ridere).
E' stata, comunque, indagata per corruzione di minore, ma mi lascia perplessa il fatto che ora si pensa che culo i ragazzini, mentre nel caso di un prof maschio si sarebbe gridato (giustamente) allo scandalo.

.Orfeo.
13-11-2006, 17.35.02
Sarà ma se a 13 anni una prof. bella gnocca mi avesse "ciucciato il ca'l'zino" non sarei rimasto ne scioccato , ne traumatizzato , ne disturbato o altro , sarei solamente andato a scuola tutti i giorni con questa faccia qui... :D
Beh, legalmente, si tratta di molestie sessuali.
Non metto poi in dubbio che a molti maschietti tredicenni avrebbe fatto piacere :asd:.

grifis
13-11-2006, 17.58.46
Aspettavo di leggere un commento simile (sebbene la battuta di Akubo mi abbia fatto ridere).
E' stata, comunque, indagata per corruzione di minore, ma mi lascia perplessa il fatto che ora si pensa che culo i ragazzini, mentre nel caso di un prof maschio si sarebbe gridato (giustamente) allo scandalo.


Per me i ragazzi erano più che consenzienti e, come si dice a Roma, vorei vedé :D Solo che la legge è legge, ce sta poco da fa, vale tanto per gli uomini quanto per le donne perciò ne paghi le conseguenze. Fatto sta che il 98% dei regazzini tredicenni avrebbe pagato oro per essere al posto di quei 5, il 2% sono futuri gay.:D

StrangeVibration
13-11-2006, 18.00.57
Ma la signora stava aspirando la canula di un 15 enne. A 17 lo sviluppo genitale si completa(giusto diazepan?), magari era abbastanza soddisfacente...:look:
Altri 2 tredicenni stavano a guardare, e altri due(nerd probabilmente :asd: ) a darci di polso.
Comunque se il ragazzo aspirato non si lamenta perche perseguirla?

Chrean
13-11-2006, 18.27.00
Ma la signora stava aspirando la canula di un 15 enne. A 17 lo sviluppo genitale si completa(giusto diazepan?), magari era abbastanza soddisfacente...:look:
Altri 2 tredicenni stavano a guardare, e altri due(nerd probabilmente :asd: ) a darci di polso.
Comunque se il ragazzo aspirato non si lamenta perche perseguirla?

Se penso a come ero io a 13-15 anni, avrei dato non so cosa per avere una prof così. :asd:
Però.
Si tratta di violenza su minore a tutti gli effetti. Se non di violenza fisica, perché un maschio non può essere "violentato" nel vero senso della parola, si tratta di violenza psicologica... Un ragazzino dovrebbe fare le proprie esperienze sessuali a tempo debito, nei modi e nei tempi adatti. Suppongo. :look:

FALLEN_ANGEL_664
13-11-2006, 18.40.07
perché un maschio non può essere "violentato" nel vero senso della parola

Non necessariamente, anzi...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

obscure
13-11-2006, 18.43.40
girando il problema si potrebbe dire che è normale che una ragazzina di 13 anni faccia lo stesso con il prof.

se è normale che una prof lo fa con lo stundente di 13 è normale anche il contrariuo...

è pedofilia IMHO pura e semplice :|

Gi01
13-11-2006, 19.01.56
A volere essere ancora più cattivi dal punto di vista biologico la coppia "lei 27 anni lui 15" è ancora peggio di quella "lui 27 anni lei 15", i motivi non sono appunto di natura mentale (in entrambi i casi per la legge è pedofilia), ma prettamente fisici (una donna a 14-15 anni può essere pienamente tale, un ragazzo a 14-15 non ha nemmeno completato lo sviluppo).

Insomma onestamente di fronte a sti casi si dice sempre "che culo", poi ci si incazza (giustamente) se ragazzine consenzienti si fanno gentilmente trapanare da amichetti che hanno il doppio dei loro anni.

Fare una legge sulla consenzienza della situazione è impossibile, temo. Peccato per gli studenti delle medie, che vi devo dire.

"Mamma è tardi, VOGLIO andare a scuola!!!"
"Ma non hai 39 di febbre?"
"Frega un cazzo. Accompagnami"


Altro che abbandono degli studi, ci si laurerebbe in un niente :asd:

(E questo mi dà da riflettere su quanto bigotto e stupido sia sto paese)

.Orfeo.
13-11-2006, 19.09.44
E questo mi dà da riflettere su quanto bigotto e stupido sia sto paese
*
Già, l'ennesima conferma.:rolleyes:


Fare una legge sulla consenzienza della situazione è impossibile, temo. Peccato per gli studenti delle medie, che vi devo dire.
Sì, anche perchè andrebbe analizzato caso per caso.
Un limite di età però ci vuole altrimenti crei un vuoto legislativo pauroso.
Quindi anche se consenziente e capace di intendere e volere più di un 24enne (e sai quanti ce ne sono), se ti avvicini, maschio o femmina che sia, scatta il gabbio.

Chrean
13-11-2006, 19.11.23
Non necessariamente, anzi...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Da una donna non "armata" di copri fallici, intendo.
Per essere più chiaro, il pirillo non ti si alza se tu non sei d'accordo con lui. :sisi:

FALLEN_ANGEL_664
13-11-2006, 19.15.41
A volte succede che si alzi anche quando non sei daccordo con lui... bisogna quindi considerarsi anormali o semplicemente potenziali pornoattori per vocazione? :look: :asd:

La vista ed il tatto non sono i nostri unici sensi. Ed anche questi possono essere "fuorviati". Sta di fatto che non è escluso che una donna possa praticare violenze anche fisiche ad un uomo.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

.Orfeo.
13-11-2006, 19.17.18
Da una donna non "armata" di copri fallici, intendo.
Per essere più chiaro, il pirillo non ti si alza se tu non sei d'accordo con lui. :sisi:
Beh, per violenza sessuale si intende in senso lato una costrizione, mediante violenza o minaccia, a compiere o subire atti sessuali.
Non per forza il pirillo deve essere coinvolto.

FALLEN_ANGEL_664
13-11-2006, 19.19.30
Bhe, però qui bisogna definire cosa intenda tu (ed in generale) per "atti sessuali" allora.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Eowyn.
13-11-2006, 19.26.34
Bhe, però qui bisogna definire cosa intenda tu (ed in generale) per "atti sessuali" allora.

Anche il "semplice" toccare è considerato atto sessuale.
Toccare il culo ad una ragazza è già molestia.

lady_winc
13-11-2006, 19.30.13
Non voglio intervenire per fare la bigotta, ma qui non si parla di una di 33 anni che si fa uno di 15, pedofilia d'accordo, lui era consenziente senz'altro, il punto non è quello. Qui c'è una di 33 anni che si fa uno di 15 facendosi guardare da altri 4 tredicenni.... questa non è violenza, è malattia mentale

diox
13-11-2006, 19.33.15
Beh, legalmente, si tratta di molestie sessuali.
Non metto poi in dubbio che a molti maschietti tredicenni avrebbe fatto piacere :asd:.
Mi immagino la scena.

Lunedì mattina , la mamma , "stai andando a scuola?" , io "ziii :D "

FALLEN_ANGEL_664
13-11-2006, 20.39.02
questa non è violenza, è malattia mentale

Definisci "malattia mentale", per favore.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

pierpo78
13-11-2006, 20.40.53
Gosh, nome e cognome in direttissima al Tg5 -__-'
Le ragazzine dell'hinterland milanese che additano "Lei viene dal Molise..." -_____-'
servizio sul paese natio della avvenente prof, intervistando un locale che non ha detto mezza parola in italiano, ed è sembrato che il Molise fosse una terra dimenticata da Dio -_____________-'
A tutti i giornalisti del Tg5, grazie per la pubblicità

FALLEN_ANGEL_664
13-11-2006, 20.45.05
A tutti i giornalisti del Tg5, grazie per la pubblicità

Giornalisti? :look: Dove? Dove? :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

.Orfeo.
13-11-2006, 20.46.59
ed è sembrato che il Molise fosse una terra dimenticata da Dio -_____________-'

Perchè, non lo è?:asd:
Io ci sono stato a Campobasso e a Isernia e non le ho trovate qualcosa di così entusiasmante.:D


Senza rancora,eh.:birra:

Eowyn.
13-11-2006, 20.47.37
Le ragazzine dell'hinterland milanese che additano "Lei viene dal Molise..." -_____-'
servizio sul paese natio della avvenente prof, intervistando un locale che non ha detto mezza parola in italiano, ed è sembrato che il Molise fosse una terra dimenticata da Dio -_____________-'
A tutti i giornalisti del Tg5, grazie per la pubblicità
Ma porcocazzo. Si parla di violenza su dei minori e tu ti preoccupi per la cattiva pubblicità fatta al tuo paese? :|

Da non credere.

.Orfeo.
13-11-2006, 20.53.29
Ma porcocazzo. Si parla di violenza su dei minori e tu ti preoccupi per la cattiva pubblicità fatta al tuo paese? :|

Da non credere.
Come se poi la fama di una regione cambiasse in base a quello che un individuo faccia o meno.:asd:
A Firenze siamo tutti come Pacciani (sopratutto ding) , non lo sapevate?:asd:

pierpo78
13-11-2006, 20.55.25
Ma porcocazzo. Si parla di violenza su dei minori e tu ti preoccupi per la cattiva pubblicità fatta al tuo paese? :|

Da non credere.
beh, se si fosse parlato di una bella cosa non me la sarei presa, non ti pare?!

nageki
13-11-2006, 20.59.07
Non voglio intervenire per fare la bigotta, ma qui non si parla di una di 33 anni che si fa uno di 15, pedofilia d'accordo, lui era consenziente senz'altro, il punto non è quello. Qui c'è una di 33 anni che si fa uno di 15 facendosi guardare da altri 4 tredicenni.... questa non è violenza, è malattia mentale

Stavo pensando lo stesso.

Sinceramente trovo disgustoso il fatto che così tante persone ci ridano sopra o si dichiarino apertamente a favore della cosa o dispiaciuti per non aver vissuto la stessa situazione.

pierpo78
13-11-2006, 21.01.26
Come se poi la fama di una regione cambiasse in base a quello che un individuo faccia o meno.:asd:
A Firenze siamo tutti come Pacciani (sopratutto ding) , non lo sapevate?:asd:
ma tu hai mai sentito notizie positive che vengono dal Molise? Mi fa rabbia vedere che si debba parlare di noi altri solo per questi fatti di cronaca.
Ti giuro poi che i giornalisti del Tg5 non si sono minimamente sforzati per riabilitare l'immagine del paese della prof.

Eowyn.
13-11-2006, 21.18.34
Ti giuro poi che i giornalisti del Tg5 non si sono minimamente sforzati per riabilitare l'immagine del paese della prof.:.:
Ma stai scherzando, vero??

Davvero credi che sia necessario "riabilitare" qualcosa??
Davvero credi che gli italiani siano così stupidi da pensare "quello è un paese di pedofili!! Infatti non dicono nulla di positivo a riguardo, ma solo che ci abitava una pedofila, QUINDI!! è un paese di pedofili"??
Davvero credi che ci si debba preoccupare per quel che hanno/non hanno fatto/detto i giornalista invece di indignarsi per quel che ha fatto la prof???

Ma stiamo scherzando, vero?? :|

Oggi alla TV hanno dato notizia di un ospizio a Latisana (UD) dove i pazienti erano maltrattati... pensi che i latisanesi dovrebbero protestare perchè i giornalisti non hanno evidenziato i lati positivi del paese?

pierpo78
13-11-2006, 21.34.34
:.:
Ma stai scherzando, vero??

Davvero credi che sia necessario "riabilitare" qualcosa??
Davvero credi che gli italiani siano così stupidi da pensare "quello è un paese di pedofili!! Infatti non dicono nulla di positivo a riguardo, ma solo che ci abitava una pedofila, QUINDI!! è un paese di pedofili"??
Davvero credi che ci si debba preoccupare per quel che hanno/non hanno fatto/detto i giornalista invece di indignarsi per quel che ha fatto la prof???

Ma stiamo scherzando, vero?? :|

Oggi alla TV hanno dato notizia di un ospizio a Latisana (UD) dove i pazienti erano maltrattati... pensi che i latisanesi dovrebbero protestare perchè i giornalisti non hanno evidenziato i lati positivi del paese?


Il fatto è che un comportamento deviato può nascere ovunque. Ovunque. E il luogo dove nasce non lo giustifica. Ma da ieri, accanto all'atto in se, i giornalisti riportano il fatto che la prof proviene dal molise ed era là per una supplenza di pochi giorni. Io ho trovato sconcertante che poi si sia addirittura mossa una troupe del Tg5 per andare a "cercare" la prof. nel paese di origine e non trovandola si sia intervistao il primo passante, che ha dato tutt'altro che una bella immagine del Molise. Andando oltre le solite battutacce da bar, reputo il fatto aberrante e capisco che tu ti senta anche parte lesa. Ma credimi che sentire sempre e cmq il nome Molise affianco a un fatto di cronaca è spiacevole.
Io ho visto un'accusa alla mia regione. E qua non sono stato il solo. Se vuoi fare il piccolo sforzo di vedere la cosa anche sotto un altro punto di vista, te ne sarei grato.

Eowyn.
13-11-2006, 21.41.59
Io ho visto un'accusa alla mia regione. E qua non sono stato il solo. :.: :|

Se vuoi fare il piccolo sforzo di vedere la cosa anche sotto un altro punto di vista, te ne sarei grato.
Sei coscente che *ogni volta* che c'è un fatto di cronaca nera succede quello che è successo? Giornalisti a caccia e riferimenti alla provenienza del colpevole? Dovrei vedere, dal tuo punto di vista, un'accusa a *tutte* le regioni d'Italia?

No comment.

Di0
13-11-2006, 21.52.21
Stiamo parlando sul serio, no... vero?

Comunque, pierpo, se sei serio non ti preoccupare: una certa villa di Cogne è addirittura diventata meta di pellegrinaggi turistici. Sinceramente mi sembra un discorso davvero surreale. :|

pierpo78
13-11-2006, 21.56.54
:.: :|
Sei coscente che *ogni volta* che c'è un fatto di cronaca nera succede quello che è successo? Giornalisti a caccia e riferimenti alla provenienza del colpevole? Dovrei vedere, dal tuo punto di vista, un'accusa a *tutte* le regioni d'Italia?
No comment.
Allora vedo che non hai capito la sottigliezza: guarda, qua si è in quatto gatti davvero, sappiamo bene che come regione del sud abbiamo i nostri problemi. Siamo anche quelli additati dal governo come quelli che mettono in crisi la sanità (uno dei 6, almeno). La notizia del terremoto di san giuliano, il duplice omicidio izzo, un molisano arrestato a genova per rapina, negli ultimi anni sono stati i soli casi casi in cui il Molise è apparso sulle cronache nazionali. Questo è l'ennesimo (e credimi, neanche il peggiore) caso di cronaca in cui affianco al fatto campeggia il nome MOLISE in bella vista. Ovvio che tutte le regioni hanno dei fatti così, ma mi pare che se ne parli anche bene per contro-bilanciare (è un termine che non mi piace, perché le cattiverie non possono essere controbilanciate con nulla).
Inizio ad avere il complesso che tutti gli altri ci guardino come gli sfigati d'Italia.
Ma poi scusami, se tu abitassi in un paese e fosse accaduto qualcosa di spiacevole che fosse andato in prima pagina con nome, cognome e residenza, non ti saresti sentita in causa?
Vabè, mi spiace se ti sei sentita offesa dalle mie parole, ma sono 3 post che cerco di spiegarti e tu mi rifili un no comment come se tu avessi la verità dei santi.

pierpo78
13-11-2006, 22.04.57
Stiamo parlando sul serio, no... vero?

Comunque, pierpo, se sei serio non ti preoccupare: una certa villa di Cogne è addirittura diventata meta di pellegrinaggi turistici. Sinceramente mi sembra un discorso davvero surreale. :|

bisogna avere la capacità di scindere le cose: un delitto può avvenire in ogni angolo d'italia purtroppo, i giornalisti invece ti fanno assimilare il luogo con il delitto. Cmq è un fatto molto + grave quello da te citato, non mi sorpende che le speculazioni che ci sono nate sopra abbiano travalicato la capacità di raziocinio delle persone (se è davvero come dici che è diventata Cogne meta turistica).

twinmanu77
13-11-2006, 22.11.26
salve!
Sono una giovanissima prof delle scuole medie e superiori e appena sentita la notizia ieri al tg sono inorridita. non mi reputo bigotta ma mi viene da scrivere solo una cosa: avete mai guardato bene gli alunni di terza media?? Io li conosco bene!!!Non sono dei ragazzi, sono dei bambini. Non credo possano ispirare desideri sessuali se non a persone leggermente deviate. Oltre ad essere una prof sono anche io molisana come la tipa....che dire!!!non mi sento offesa nè credo che questo episodio macchi la mia piccola regione che ha solo un difetto: quella di essere a molti sconosciuta come altre realtà d'Italia!!e scusate la piccola dose di campanilismo!! :) Riguardo il tg 5 ed il servizio sul paese molisano, si sa che i giornalisti spesso propongono squallidi quadretti di vita ma nn credo la gente sia così sciocca da fare di tutta l'erba un fascio. bye bye

Eowyn.
13-11-2006, 22.11.49
La notizia del terremoto di san giuliano, il duplice omicidio izzo, un molisano arrestato a genova per rapina, negli ultimi anni sono stati i soli casi casi in cui il Molise è apparso sulle cronache nazionali. Questo è l'ennesimo (e credimi, neanche il peggiore) caso di cronaca in cui affianco al fatto campeggia il nome MOLISE in bella vista.Ti tranquillizzo: se non li avessi scritti NON li avrei conosciuti/ricordati questi casi.
Ovvio che tutte le regioni hanno dei fatti così, ma mi pare che se ne parli anche bene per contro-bilanciare

Inizio ad avere il complesso che tutti gli altri ci guardino come gli sfigati d'Italia. Nessuno vuole controbilanciare nulla. A nessuno viene in mente di pensare che il Molise sia il male solo perchè non s'è sentito altro (altro di cui, ti ripeto, manco avevo memoria... e come me chissà quanti)
Vabè, mi spiace se ti sei sentita offesa dalle mie parole, ma sono 3 post che cerco di spiegarti e tu mi rifili un no comment come se tu avessi la verità dei santi.Non sono offesa. Sono allibita. Non riesco a credere che tu, davvero, ti senti additato in quanto molisano. Lo trovo assurdo. Sinceramente, ti ripeto, che se tu non avessi scritto qui sopra io non avrei saputo riportare una-notizia-una riguardo il Molise negli ultimi mesi (elezioni a parte). E sono pronta a scommettere che è così per molti se non tutti.
Anzi. Domani mattina mi sarei anche dimenticata di dove veniva la prof se non fosse per il polverone che hai sollevato.
Quindi rasserenati, che del Molise non si preoccupa nessuno. :)

PS: sapresti citarmi le notizie riguardanti il Friuli dell'ultimo anno? No? Strano, perchè siano andati ai TG nazionali solo per notizie poco confortanti ;)

Di0
13-11-2006, 22.13.15
bisogna avere la capacità di scindere le cose: un delitto può avvenire in ogni angolo d'italia purtroppo, i giornalisti invece ti fanno assimilare il luogo con il delitto. Cmq è un fatto molto + grave quello da te citato, non mi sorpende che le speculazioni che ci sono nate sopra abbiano travalicato la capacità di raziocinio delle persone (se è davvero come dici che è diventata Cogne meta turistica).

Capisco cosa dici, alla fine però ha ragione Eowyn: chettenefotte. E dopo Samuele a Cogne solo mostri, dopo l'aggressione all'Imam in TV a verona eravamo tutti razzisti e xenofobi, [tipo, poi iniziano a scoprire l'acqua calda con notiziole inutili che mirano a "cavalcare l'onda"], ecc. ecc. ma sinceramente non vedo cosa ci sia da preoccuparsi.

Ah, cogne è sempre stata meta turistica, più o meno. Volevo dire che c'è stato un periodo con i codazzi di gente che andavano a vedere "la villa dell'orrore". :|

MaGiKLauDe
13-11-2006, 22.13.26
Io ci sono passato andando in Puglia dal Molise, ho sbadigliato ed era già finito, è già tanto se la troupe del TG5 l'ha trovato! :asd: Ancora oggi, tra i miei amici, si parla del sultanato del Molise, il più povero del mondo! :D
A parte le cazzate, il mese scorso era il mese degli stupri a Milano, quindici giorni fa il periodo degli omicidi a Napoli. Se dovessi scegliere tra una regione di assassini, una di strupratori, e una di ciucciapiselli, non ci dovrei pensare nemmeno un attimo! http://www.generatesmiley.com/temp/f9396a16ddc1cfe6b0da01afb45a695f4859ce8d.gif (http://www.generatesmiley.com/)

Alceo
13-11-2006, 22.15.08
Ho letto che la professoressa accusata è del Molise. Non conosco molto la regione ma deve essere una regione di pedofili (o almeno il paese della professoressa).

P.S. Scusate se il pensiero era già stato espresso ma non ho avuto tempo di leggere gli altri interventi.

EDIT:

PS: sapresti citarmi le notizie riguardanti il Friuli dell'ultimo anno? No? Strano, perchè siano andati ai TG nazionali solo per notizie poco confortanti ;)

Friuli è la regione di Unabomber? :asd:

pierpo78
13-11-2006, 22.16.59
Ti tranquillizzo: se non li avessi scritti NON li avrei conosciuti/ricordati questi casi. Nessuno vuole controbilanciare nulla. A nessuno viene in mente di pensare che il Molise sia il male solo perchè non s'è sentito altro (altro di cui, ti ripeto, manco avevo memoria... e come me chissà quanti)Non sono offesa. Sono allibita. Non riesco a credere che tu, davvero, ti senti additato in quanto molisano. Lo trovo assurdo. Sinceramente, ti ripeto, che se tu non avessi scritto qui sopra io non avrei saputo riportare una-notizia-uno riguardo il Molise negli ultimi mesi (elezioni a parte). E sono pronta a scommettere che è così per molti se non tutti.
Anzi. Domani mattina mi sarei anche dimenticata di dove veniva la prof se non fosse per il polverone che hai sollevato.
Quindi rasserenati, che del Molise non si preoccupa nessuno. :)

PS: sapresti citarmi le notizie riguardanti il Friuli dell'ultimo anno? No? Strano, perchè siano andati ai TG nazionali solo per notizie poco confortanti ;)
ma il friuli è nel nord-est d'italia, siete quelli con la maggiore produttività in europa e credi davvero che qualche fatto di cronaca possa farmi dimenticare che voi state messi molto meglio di noi quaggiù?
Poi siete al centro di un rimestamento sociale (forte immigrazione) che vi rende una regione molto dinamica, so che c'avete delle montagne da paura.
Credimi che non c'è paragone. Ma ho capito il tuo intervento

Eowyn.
13-11-2006, 22.17.00
Alceo :roll3:

edit:


Credimi che non c'è paragone. Ma ho capito il tuo interventoBene, io ho capito il tuo: non ti preoccupare che nessuno vi addita. :)

MaGiKLauDe
13-11-2006, 22.18.47
http://www.generatesmiley.com/temp/15b3f4ca49d0ccb64439896a77e8c42aa2a72cd3.gif (http://www.generatesmiley.com/)

pierpo78
13-11-2006, 22.21.34
Mi spiace che non capiate. E' dura essere ricordati solo nelle cronache (toh Milano è proprio uguale a Campobasso), oppure quando i politici sono in cerca di voti. Chiaro che questo non fa di noi Molisani un grppo di pedofili, ma se chiedete del molise in questi giorni vi risponderanno "cosa, la regione della prof pedofila?"
e una volta passata la storia vi diranno che il "molise è in puglia" (giuro che mi hanno detto anche questo)
forse le stronzate e i buonismi da forum potremmo anche metterle un po' da parte

MaGiKLauDe
13-11-2006, 22.27.22
Mi spiace che non capiate. E' dura essere ricordati solo nelle cronache (toh Milano è proprio uguale a Campobasso), oppure quando i politici sono in cerca di voti. Chiaro che questo non fa di noi Molisani un grppo di pedofili, ma se chiedete del molise in questi giorni vi risponderanno "cosa, la regione della prof pedofila?"
e una volta passata la storia vi diranno che il "molise è in puglia" (giuro che mi hanno detto anche questo)
forse le stronzate e i buonismi da forum potremmo anche metterle un po' da parte


No, Pierpo, pechè assolutamente non concepisco ogni nazionalismo, figurati il campanilismo! Siamo un paese dei cachi anche per questa mentalità.

StrangeVibration
13-11-2006, 22.29.42
:.:
Ma stai scherzando, vero??

Davvero credi che sia necessario "riabilitare" qualcosa??
Davvero credi che gli italiani siano così stupidi da pensare "quello è un paese di pedofili!! Infatti non dicono nulla di positivo a riguardo, ma solo che ci abitava una pedofila, QUINDI!! è un paese di pedofili"??


Beh alle precedenti elezioni lo psico-nano vinse perche era il presidente operaio. I giornalisti chiedevano "Chi sceglierebbe per far gestire i suoi risparmi?" e tutti "Sivlio" :asd:

Se non e coglionaggine di una intera popolazione questa...:look:
Se poi non si tratta di tutta ma della stragrande maggioranza cambia poco:sisi:

E poi che tornando it, non si puo paragonare il sesso maschile al sesso femminile, quindi finiamola.
Per un 15enne e tutt'altro che traumatico essere aspirapolverato da una donna. Lo potra raccontare vita natural durante. E non e stato forzato, anzi.
Ci sono delle differenze tra sesso forte e sesso puliscicasa, e inutile ignorarle.

pierpo78
13-11-2006, 22.35.54
No, Pierpo, pechè assolutamente non concepisco ogni nazionalismo, figurati il campanilismo! Siamo un paese dei cachi anche per questa mentalità.
esiste anche l'autonomia delle regioni che volente o nolente ti costringe a passartela o meglio o peggio a seconda di dove vivi.

FALLEN_ANGEL_664
13-11-2006, 22.40.45
Sinceramente, ti ripeto, che se tu non avessi scritto qui sopra io non avrei saputo riportare una-notizia-una riguardo il Molise negli ultimi mesi (elezioni a parte). E sono pronta a scommettere che è così per molti se non tutti.

:sisi:

Sinceramente ancora un pò e non so neanche dove stia il Molise sulla carta. Eppoi, che c'entra il terremoto? Cos'è, adesso anche chi subisce un terremoto è da evitare? Porta sfiga? :asd:


PS: sapresti citarmi le notizie riguardanti il Friuli dell'ultimo anno? No? Strano, perchè siano andati ai TG nazionali solo per notizie poco confortanti ;)

Ehi, ci siamo anche noi quiggiù! Il Venezia Giulia! Sempre con manie di protagonismo voi del nord... :tsk:



@Pierpo: un anno fà c'è stato un omicidio qui a Trieste che se non sbaglio è andato sul Tg nazionale. Quasi non me ne sarei ricordato se l'altro giorno passando per la zona incriminata mio fratello non avesse citato quell'evento. Figurati se mi metto a preoccuparmi se il nome della mia città viene infangato da un tale evento o no.

Comunque sei sempre libero di preoccuparti di quello che vuoi...


ma il friuli è nel nord-est d'italia, siete quelli con la maggiore produttività in europa e credi davvero che qualche fatto di cronaca possa farmi dimenticare che voi state messi molto meglio di noi quaggiù?
Poi siete al centro di un rimestamento sociale (forte immigrazione) che vi rende una regione molto dinamica, so che c'avete delle montagne da paura.
Credimi che non c'è paragone. Ma ho capito il tuo intervento

Quindi dato che stò nella regione più produttiva, polietnica, meta di immigrazione, con splendide montagne, allora anche io sono produttivo, polietnico, meta di immigrazione e ho "splendide montagne" (:look:)? :asd:


E poi che tornando it, non si puo paragonare il sesso maschile al sesso femminile, quindi finiamola.
Per un 15enne e tutt'altro che traumatico essere aspirapolverato da una donna. Lo potra raccontare vita natural durante. E non e stato forzato, anzi.
Ci sono delle differenze tra sesso forte e sesso puliscicasa, e inutile ignorarle.

In base a quale principio/studio/procedimento logico sei giunto alla conclusione che nessun ragazzo può riportare danni a seguito di simile abuso?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Gi01
13-11-2006, 23.04.23
[SDRAMMATIZATION]



sesso puliscicasa

:roll3:

StrangeVibration
13-11-2006, 23.12.32
In base a quale principio/studio/procedimento logico sei giunto alla conclusione che nessun ragazzo può riportare danni a seguito di simile abuso?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Io non ho detto che nessun ragazzo puo rimenere traumatizzato.
Sto dicendo che quel 15enne da quanto ho letto,era gia un po scafato. Quindi non penso sia rimasto traumatizzato.
Semmai sono rimasti traumatizzati gli altri che si roderanno l'anima e si sfonderanno di pippe ripensandoci:asd:

pierpo78
14-11-2006, 00.14.08
Fallen ho volutamente esagerato su alcune cose perché non sono assolutamente abituato qui ai toni polemici (però sono uno di quelli che si prende quotidianamente a calci in Console War). Ma non ti chiedo di banalizzare così: ho visto un servizio di telegiornale che mi ha turbato, indipendentemente dal fatto principale. Una specie di caccia alla strega non pianificata ("siamo andati a casa di G. e non l'abbiamo trovata") con un'intervista grottesca (quasi al limite del folklore). Un servizio da tono beffardo, come a sottolineare l'entrata in un posto "diverso". Già il fatto di cronaca è drammatico di suo, possibile poi che che ci si voglia aggiungere la beffa al danno?

nageki
14-11-2006, 00.16.09
se chiedete del molise in questi giorni vi risponderanno "cosa, la regione della prof pedofila?"


tu ti droghi :roll3:

pierpo78
14-11-2006, 00.21.43
Che poi 5 volte vittima è la "prorompente brunetta" (sempre tono da Tg5.it) prof G.

1- è malata perché attratta da ragazzini
2- è anche stupida perché lo ha fatto in pieno giorno, in una scuola pubblica ed ha accampato scuse assurde per giustificarsi
3- la sua carriera di prof. è finita
4- compromessa nei rapporti sociali, è un macigno che le peserà enormemente in futuro
(non siamo in america, qui non si può inscenare un processo e diventare una star mediatica)
5- i tipi di cui parlavo prima hanno ben pensato che il "mostro" non avesse diritto ad una privacy e hanno spiattellato nome cognome e indirizzo al tg delle venti.

nageki
14-11-2006, 00.23.11
Che poi 5 volte vittima è la "prorompente brunetta" (sempre tono da Tg5.it) prof G.

1- è malata perché attratta da ragazzini
2- è anche stupida perché lo ha fatto in pieno giorno, in una scuola pubblica ed ha accampato scuse assurde per giustificarsi
3- la sua carriera di prof. è finita
4- compromessa nei rapporti sociali, è un macigno che le peserà enormemente in futuro
(non siamo in america, qui non si può inscenare un processo e diventare una star mediatica)
5- i tipi di cui parlavo prima hanno ben pensato che il "mostro" non avesse diritto ad una privacy e hanno spiattellato nome cognome e indirizzo al tg delle venti.

star mediatica lo è diventata la Franzoni ormai, figurati la prorompente professoressa che seduce i mocciosetti in piena tempesta ormonale :asd:

pierpo78
14-11-2006, 00.25.23
tu ti droghi :roll3:

potrebbe anche essere "il localismo di cui parla Prodi" o la "vittoria del centro-destra che mette in crisi il governo di cui parla berlusconi".
Io sarei per la prima però.

pierpo78
14-11-2006, 00.26.54
star mediatica lo è diventata la Franzoni ormai, figurati la prorompente professoressa che seduce i mocciosetti in piena tempesta ormonale :asd:
a cui aggiungi il sedicente U.N.A. Bomber. Questa al limite potrebbe andare su Novella 2000

nageki
14-11-2006, 00.29.03
linkiamo questi tuoi interventi al povero Errynos che ha voglia di qualcosa di divertente dai :asd:

pierpo78
14-11-2006, 00.33.17
linkiamo questi tuoi interventi al povero Errynos che ha voglia di qualcosa di divertente dai :asd:
no scusa, questa non l'ho capita :( sempre se ce l'hai con me ovvio. cmq tutto quello che ho scritto è in questo 3d o in quell'altro che ho aperto ma poi è arrivato Trust e mi ha fatto capire l'inutilità del tutto (trust---->:Prrr: )

FALLEN_ANGEL_664
14-11-2006, 02.40.49
Io non ho detto che nessun ragazzo puo rimenere traumatizzato.
Sto dicendo che quel 15enne da quanto ho letto,era gia un po scafato. Quindi non penso sia rimasto traumatizzato.
Semmai sono rimasti traumatizzati gli altri che si roderanno l'anima e si sfonderanno di pippe ripensandoci:asd:

A no?


E poi che tornando it, non si puo paragonare il sesso maschile al sesso femminile, quindi finiamola.
Per un 15enne e tutt'altro che traumatico essere aspirapolverato da una donna. Lo potra raccontare vita natural durante. E non e stato forzato, anzi.
Ci sono delle differenze tra sesso forte e sesso puliscicasa, e inutile ignorarle.

Ok, dunque ti sei espresso male. Quindi tu conosci quel ragazzo, o eri presente nella stanza quando s'è cosumato l'atto per poter dire che il ragazzo in questione non ha subito traumi, giusto?


Fallen ho [...]

Non ti preoccupare: non ti devi giustificare con me. Sei libero d'avere la tua opinione, di preoccuparti dell'immagine della tua regione, di sbagliare, di prendertela per cose che ad altri appaiono di minore importanza. Molti giornalisti fanno servizi simili a quello che hai visto (sopratutto in tv): servono per fare audience. Non dargli troppo peso.


1- è malata perché attratta da ragazzini

Bhe, dire che essere attratti da ragazzini (troppo "ini" non penso oramai, almeno per il 15enne) sia una malattia mi sembra un pò un'esagerazione. Probabilmente mi sbaglio, poi bho...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

V0LT KRUEGER
14-11-2006, 03.00.47
fyyyskia nova milanes' proprio quì dietro l' angolo ed è anche la scuola dove lavora mia ma....... ma che cazzo sto dicendo :asd: :eek2:

grifis
14-11-2006, 09.14.41
Probabilmente qualcuno si incazzerà (:asd:) ma tutto questo scandalizzarsi su questa vicenda mi sa molto di buonismo. Come scrive michele fusco su metro: "possibile che negli anni '70 tutto ciò sarebbe stato vissuto come un prurito della società, un'appendice gustosa e persino ironica del nostro costume nazionale e oggi invece siamo qui a piangerci addosso, ci si incupisce pensando a chissà quale depravazione, si chiede una sessiose salvifica di discussione per capire se i nostri ragazzi stanno rischiando qualcosa di serio nella loro crescita". Be', più o meno sono d'accordo con lui.

.Orfeo.
14-11-2006, 09.38.26
Guarda, non è questione di buonismo, ma di legge.
Fare sesso con un bambino di 13 anni se hai 33 anni è corruzione di minori.Si può discutere sul fatto poi se effettivamente ci sia "corruzione" o meno ( e secondo me no, non c'è), ma resta sempre qualcosa di illegale.

Poi, sarò ripetitivo, ma mi chiedo se al posto della professoressa ci fosse stato un uomo quali sarebbero state le reazioni, anche nel caso in cui le minori o i minori fossero stati/e del tutto consenzienti.

Non mi sento indignato o turbato dall'episodio, sono la persona meno bacchettona di questo pianeta.Il punto della questione è che legalmente un tredicenne non viene considerato capace di intendere e volere.
Che poi nella realtà dei fatti questo possa essere del tutto smentito è verissimo, però un limite di età è comunque necessario, e il perchè lo potete capire benissimo da soli.

Giant Lizard
14-11-2006, 09.48.10
beati loro :| anch'io ho avuto qualche volta insegnanti gnocche ma...mai successo nulla :p

TheMax
14-11-2006, 10.03.54
Semmai sono rimasti traumatizzati gli altri che si roderanno l'anima e si sfonderanno di pippe ripensandoci:asd:

:roll3: :roll3:

MIKELE88
14-11-2006, 10.47.27
Ma che straculooooooo!!! :mad:

Daniel_san
14-11-2006, 10.52.29
Perchè, succhiare piselli compromette la reputazione di una regione!?

:asd:

fppiccolo
14-11-2006, 10.54.12
pederasta :metal:

grifis
14-11-2006, 11.08.42
Guarda, non è questione di buonismo, ma di legge.
Fare sesso con un bambino di 13 anni se hai 33 anni è corruzione di minori.Si può discutere sul fatto poi se effettivamente ci sia "corruzione" o meno ( e secondo me no, non c'è), ma resta sempre qualcosa di illegale.

Poi, sarò ripetitivo, ma mi chiedo se al posto della professoressa ci fosse stato un uomo quali sarebbero state le reazioni, anche nel caso in cui le minori o i minori fossero stati/e del tutto consenzienti.

Non mi sento indignato o turbato dall'episodio, sono la persona meno bacchettona di questo pianeta.Il punto della questione è che legalmente un tredicenne non viene considerato capace di intendere e volere.
Che poi nella realtà dei fatti questo possa essere del tutto smentito è verissimo, però un limite di età è comunque necessario, e il perchè lo potete capire benissimo da soli.


D'accordo con tutto quello che hai detto, il problema è che se un professore viene trovato a molestare 5 ragazze tredicenni, al 98% queste non sono consenzienti. Se succede il contrario, come in questo caso, il 98% sono consenzienti.:D E sfido chiunque sia mai stato tredicenne (:asd:) a provare il contrario. Ciò nonostante, come da te ribadito, resta sempre qualcosa di illegale e quindi va punito per non creare assurdi precedenti o differenze di trattamento a seconda del sesso del molestatore e del molestato (anche se questo, secondo me, non è totalmente sbagliato). Una delle cose importanti da accertare è se c'è stata violenza (e mi sembra proprio di no) o promesse di voti migliori grazie a prestazioni sessuali. In quei casi allora il fatto diventa un po' più grave, altrimenti resta spunto di discussione per comari di paese.

Daniel_san
14-11-2006, 11.10.05
Aspettavo di leggere un commento simile (sebbene la battuta di Akubo mi abbia fatto ridere).
E' stata, comunque, indagata per corruzione di minore, ma mi lascia perplessa il fatto che ora si pensa che culo i ragazzini, mentre nel caso di un prof maschio si sarebbe gridato (giustamente) allo scandalo.

Questo accade perchè maschi e femmine vivono la sessualità in maniera diversa. Se fosse successo il caso di un Prof maschio colpevole di sodomia nessuno avrebbe esclamato che culo... Oppure si... :look:
:asd:

voleva essere un commento serie ma si è trasformato contro la mia volontà... :Palka:

hackboyz
14-11-2006, 11.21.07
Ma non ti chiedo di banalizzare così: ho visto un servizio di telegiornale che mi ha turbato
Dopo quello sulla PS3 cosa ti aspettavi dal TG5? :D

Comunque Molise rulez. Passatella rulez. :rulez:

FALLEN_ANGEL_664
14-11-2006, 11.27.52
E sfido chiunque sia mai stato tredicenne (:asd:) a provare il contrario.

Tu puoi provare ciò che dici?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

StrangeVibration
14-11-2006, 11.29.42
Tu puoi provare ciò che dici?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Comunque a quanto ho letto e stato il 15enne a sedurla.

Ci sara stato il cum shot?:asd:

andre101
14-11-2006, 11.30.59
pedeRASTA

Cosa c'entra Bob Marley ? :asd:

.Orfeo.
14-11-2006, 11.34.49
D'accordo con tutto quello che hai detto, il problema è che se un professore viene trovato a molestare 5 ragazze tredicenni, al 98% queste non sono consenzienti..
Questa è una considerazione totalmente campata in aria e smentibile dalla realtà di tutti i giorni.:asd:



Ciò nonostante, come da te ribadito, resta sempre qualcosa di illegale e quindi va punito per non creare assurdi precedenti o differenze di trattamento a seconda del sesso del molestatore e del molestato (anche se questo, secondo me, non è totalmente sbagliato).
Invece è proprio sbagliato.
Giudicare gli individui in base a caratteristiche sessuali/di orientamento sessuale si chiama sessismo.E assolutizzarlo attraverso la norma legislativa significa produrre delle discriminazioni a priori.
In Arabia Saudita se la donna tradisce viene lapidata, se è l'uomo a farlo no.
Ok, ci indignamo tutti (giustamente), ma secondo te una legislazione che fa una distinzione nel caso dell'abuso sessuale tra il sesso del molestatore e quello del molestato non riproporrebbe un principio abbastanza simile?


P.S= E se il professore fosse stato un uomo e gli studenti fossero stati maschi quale sarebbe stata la reazione?:)

FALLEN_ANGEL_664
14-11-2006, 11.37.32
Invece è proprio sbagliato.
Giudicare gli individui in base a caratteristiche sessuali/di orientamento sessuale si chiama sessismo.E assolutizzarlo attraverso la norma legislativa significa produrre delle discriminazioni a priori.

Dipende. Se io mi giudico "possessore di pene in quanto maschio", mi accusi di sessismo? :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Maharet
14-11-2006, 11.38.07
Una delle cose importanti da accertare è se c'è stata violenza (e mi sembra proprio di no) o promesse di voti migliori grazie a prestazioni sessuali. In quei casi allora il fatto diventa un po' più grave, altrimenti resta spunto di discussione per comari di paese.

Ragazzi, perdonatemi, ma io c'e' una cosa che proprio non capisco... lasciamo perdere per un attimo le cazzate e le volgarita' che intasano 'sta discussione, perche' sono tante ed in certi casi peggio che disgustose.
Va bene che non ci sia stata violenza, in senso classico, come invece se si fosse trattato di ragazze sarebbe sicuramente stata. Perche' la ragazza l'avresti dovuta forzare, mentre il ragazzo lo "inviti a nozze", a causa dell'ovvia diversa mentalita' e concezione del sesso.
Ma 'sti ragazzini di 13 anni, che oggi hanno vissuto questa esperienza e ne faranno un vanto ed una questione di "culo" per i prossimi anni... siete davvero certi che non ricaveranno un danno dall'aver vissuto le proprie prime esperienze sessuali in maniera tanto deviata e deviante, prima che avessero piena coscienza della propria sessualita' e che potesse essere matura?
Io credo che potrebbero rimpiangere amaramente di aver perduto la possibilita' della scoperta del sesso in maniera graduale, pulita ed equilibrata come dovrebbe avvenire per tutti, con persone nostre coetanee.
E credo che se non lo rimpiangeranno sara' sintomo di danno.
E credo anche che se i maschietti che gridano invidia si fermeranno a rifletterci un momento con onesta' intellettuale forse riconosceranno che tutto sommato sti ragazzini non hanno fatto qusto grande acquisto.
Si sono persi un sacco di cose che non tornano piu', per avere un po' di sesso della peggior specie in cambio.
Una grave perdita, secondo me.
Ed un profondo senso di squallore.

FALLEN_ANGEL_664
14-11-2006, 11.39.30
Perche' la ragazza l'avresti dovuta forzare, mentre il ragazzo lo "inviti a nozze", a causa dell'ovvia diversa mentalita' e concezione del sesso.

Non è detto.


E credo che se non lo rimpiangeranno sara' sintomo di danno.

Un pò come dire "sei malato e se non presenti sintomi lo sei ancora di più!" :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

.Orfeo.
14-11-2006, 11.46.46
Dipende. Se io mi giudico "possessore di pene in quanto maschio", mi accusi di sessismo? :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664
Non sto parlando di "classificare", ma di "giudicare".
Comunque il posesso degli attributi maschili non è condizione unica per determinare la tua identità di genere.

StrangeVibration
14-11-2006, 11.47.35
Ragazzi, perdonatemi, ma io c'e' una cosa che proprio non capisco... lasciamo perdere per un attimo le cazzate e le volgarita' che intasano 'sta discussione, perche' sono tante ed in certi casi peggio che disgustose.
Va bene che non ci sia stata violenza, in senso classico, come invece se si fosse trattato di ragazze sarebbe sicuramente stata. Perche' la ragazza l'avresti dovuta forzare, mentre il ragazzo lo "inviti a nozze", a causa dell'ovvia diversa mentalita' e concezione del sesso.
Ma 'sti ragazzini di 13 anni, che oggi hanno vissuto questa esperienza e ne faranno un vanto ed una questione di "culo" per i prossimi anni... siete davvero certi che non ricaveranno un danno dall'aver vissuto le proprie prime esperienze sessuali in maniera tanto deviata e deviante, prima che avessero piena coscienza della propria sessualita' e che potesse essere matura?
Io credo che potrebbero rimpiangere amaramente di aver perduto la possibilita' della scoperta del sesso in maniera graduale, pulita ed equilibrata come dovrebbe avvenire per tutti, con persone nostre coetanee.
E credo che se non lo rimpiangeranno sara' sintomo di danno.
E credo anche che se i maschietti che gridano invidia si fermeranno a rifletterci un momento con onesta' intellettuale forse riconosceranno che tutto sommato sti ragazzini non hanno fatto qusto grande acquisto.
Si sono persi un sacco di cose che non tornano piu', per avere un po' di sesso della peggior specie in cambio.
Una grave perdita, secondo me.
Ed un profondo senso di squallore.

Seeeee allora dovremmo vomitare ogni volta che passano un film con Alvaro Vitali.
Scoperta graduale? Ma chissa quanti pornazzi si erano gia visti quei bimbetti prima di vedere in presa diretta un blow job.
Hanno perso la scoperta un tubo.

E poi mi dici quali sono i canoni che definiscono una graduale crescita sessuale? Farsi le seghe a 11 anni e da deviato sessuale?
Ognuno ha i suoi ritmi, l'aver visto un soffocotto in diretta e solo un input che hanno ricevuto. Non lo vedo piu scandaloso del passare la sera in macchina e vedere travoni in ogni dove. Basta con questo perbenismo. A 13 anni molti trombano gia, e molti di quello che non trombano hanno rapporti orali.

.Orfeo.
14-11-2006, 11.48.38
Va bene che non ci sia stata violenza, in senso classico, come invece se si fosse trattato di ragazze sarebbe sicuramente stata. Perche' la ragazza l'avresti dovuta forzare, mentre il ragazzo lo "inviti a nozze", a causa dell'ovvia diversa mentalita' e concezione del sesso.
.
Concezione del sesso che comunque non è assoluta e uguale per tutti a seconda del diverso sesso biologico o orientamento sessuale.;)

Proprio per questo, rispondendo a grifis, penso che una legislazione che faccia distinzione tra sesso del molestato e sesso del molestatore sia intrinsicamente sbagliata.

Maharet
14-11-2006, 12.00.57
Seeeee allora dovremmo vomitare ogni volta che passano un film con Alvaro Vitali.
Scoperta graduale? Ma chissa quanti pornazzi si erano gia visti quei bimbetti prima di vedere in presa diretta un blow job.
Hanno perso la scoperta un tubo.

E poi mi dici quali sono i canoni che definiscono una graduale crescita sessuale? Farsi le seghe a 11 anni e da deviato sessuale?
Ognuno ha i suoi ritmi, l'aver visto un soffocotto in diretta e solo un input che hanno ricevuto. Non lo vedo piu scandaloso del passare la sera in macchina e vedere travoni in ogni dove. Basta con questo perbenismo. A 13 anni molti trombano gia, e molti di quello che non trombano hanno rapporti orali.

Ci fai o ci sei?

Quando sarai in grado di esprimerti con minore volgarita' e violenza verbale prendero' in considerazione la possibilita' di darti una risposta articolata.
Fino a quel momento mi riservo di non essere in grado di dialogare con chi si diletta con tali esternazioni.

Maharet
14-11-2006, 12.02.10
Concezione del sesso che comunque non è assoluta e uguale per tutti a seconda del diverso sesso biologico o orientamento sessuale.;)

Proprio per questo, rispondendo a grifis, penso che una legislazione che faccia distinzione tra sesso del molestato e sesso del molestatore sia intrinsicamente sbagliata.

Assolutamente d'accordo. Resta pero' che, pur non volendo generalizzare, in linea di massima e' cosi'.

StrangeVibration
14-11-2006, 12.09.54
Ci fai o ci sei?

Quando sarai in grado di esprimerti con minore volgarita' e violenza verbale prendero' in considerazione la possibilita' di darti una risposta articolata.
Fino a quel momento mi riservo di non essere in grado di dialogare con chi si diletta con tali esternazioni.

Si mettimi in ignore. Ti prego di comunicarmelo prima.

Comuque immagino, data la pudicita,che tu non esca di casa e non accenda il televisore mai. Giusto?
Io parlo come mi pare, non vedo dove sia stato aggressivo e volgare.
E che ci faccia o ci sia non sono affari tuoi.Hai qualcosa contro i ritardati mentali come me? Non li degni di risposta? Razzista.

lady_winc
14-11-2006, 12.14.30
Definisci "malattia mentale", per favore.

una donna di 33 anni che sente l'esigenza di una sottospecie di gang bang di infima serie con dei ragazzini delle medie come la definisci? le piaceva il quindicenne? che si facesse il quindicenne, fuori dalla scuola, magari. Ma tutti e 5 insieme... non venitemi a dire che è stata costretta o non aveva i mezzi per rifiutare o far valere il suo status di insegnante. Il punto è che messo da parte il ruolo per cui era pagata, si è approfittata della situazione perchè la intrigava. Pure cretina a farsi beccare.

Quale trentenne può essere intrigata da un moccioso di 13?
Quale trentenne se ha voglia di trombare e si guarda un po' intorno non trova nient'altro? Perché andare a cercare una situazione di questo tipo?

Alceo
14-11-2006, 12.20.37
Basta con questo perbenismo. A 13 anni molti trombano gia, e molti di quello che non trombano hanno rapporti orali.

Su cosa ti basi per stilare queste "statistiche"?


Non vedo proprio come tu possa mettere sullo stesso piano il sesso visto su giornali o film e un rapporto fisico vero con una ragazza o ragazzo dell'altro sesso. Pensi davvero che abbiano lo stesso impatto emotivo e la stessa importanza per la maturazione del ragazzo?

La professoressa in questione ha indubbiamente dei problemi di ordine mentali e non mi sembra che sia la persona più adatta con cui un ragazzino dovrebbe scoprire il sesso.

StrangeVibration
14-11-2006, 12.29.25
Su cosa ti basi per stilare queste "statistiche"?


Non vedo proprio come tu possa mettere sullo stesso piano il sesso visto su giornali o film e un rapporto fisico vero con una ragazza o ragazzo dell'altro sesso. Pensi davvero che abbiano lo stesso impatto emotivo e la stessa importanza per la maturazione del ragazzo?

La professoressa in questione ha indubbiamente dei problemi di ordine mentali e non mi sembra che sia la persona più adatta con cui un ragazzino dovrebbe scoprire il sesso.

Io mi baso sul luogo in cu vivo.
E vedere un rapporto orale in filmato o in diretta non crea a posteriori un differenza di danno granche calcolabile.
Sul momento si e una botta molto forte, ma a lungo termine dubito che possa creare devianze marcate e pericolose.
Solo un ricordo particolare, qualcosa da raccontare, e tante tante smanettate.
Per una ragazzaun rapporto sessuale e nettamente piu invasivo che per un ragazzo. Vanno considerati su due piani di versi, e logico.

Fabio
14-11-2006, 12.39.24
due piani di versi

[RI-SDRAMMATIZECION]

Nel senso che la donna geme di più o dice altre cose?

[/RI-SDRAMMATIZECION]

Alceo
14-11-2006, 12.53.37
Io mi baso sul luogo in cu vivo.
E vedere un rapporto orale in filmato o in diretta non crea a posteriori un differenza di danno granche calcolabile.
Sul momento si e una botta molto forte, ma a lungo termine dubito che possa creare devianze marcate e pericolose.
Solo un ricordo particolare, qualcosa da raccontare, e tante tante smanettate.
Per una ragazzaun rapporto sessuale e nettamente piu invasivo che per un ragazzo. Vanno considerati su due piani di versi, e logico.

Ricapitolando: ti basi sulla tua esperienza personale e sulla tua conoscenza dei tredicenni del posto in cui vivi (che dev'essere davvero ampia ed esaustiva per arrivare a dare giudizi globali) e sul tuo modo personale di vivere alcune situazioni sessuali (l'essere masturbato, che continui a tralsciare ma che fa parte della situazione criticata da Maharet ed altri, e il masturbarsi davanti ad un rapporto sessuale) per affermare che anche per altri tale esperienza deve essere emotivamente paraganobile alla visione di film porno.

StrangeVibration
14-11-2006, 13.04.12
Ricapitolando: ti basi sulla tua esperienza personale e sulla tua conoscenza dei tredicenni del posto in cui vivi (che dev'essere davvero ampia ed esaustiva per arrivare a dare giudizi globali) e sul tuo modo personale di vivere alcune situazioni sessuali (l'essere masturbato, che continui a tralsciare ma che fa parte della situazione criticata da Maharet ed altri, e il masturbarsi davanti ad un rapporto sessuale) per affermare che anche per altri tale esperienza deve essere emotivamente paraganobile alla visione di film porno.

Non ho detto che e sullo stesso livello di un film porno.Dico che a lungo termine non lascia residui cosi marcati e pericolosi.

In ogni caso, se vai in romania un 15enne non e paragonabile ad un 15enne italiano.Lo stesso se vai a napoli un 15enne non e paragonabile ad uno di roma. Ogni situazione va analizzata nel suo contesto.Queste leggi che definiscono uno standard fanno ridere i polli, ed e palese come non funzionino.

nageki
14-11-2006, 13.30.02
Imho, peggio che il fatto in se è leggere il 90% dei commenti presenti in questo thread. Se fosse successo a vostro figlio 13 cosa avreste fatto ? vi sareste fiondati a denunciarla oppure avreste fatto un salto a scuola per dirle che si, apprezzate il suo metodo di insegnamento e magari ci fossero più insegnanti dedite a perversioni del genere ? mi spaventa pensare che alcuni di voi possano effettivamente avere figli, seriamente, c'è da spaventarsi di fronte all'educazione che (non) potreste impartirgli.

Daniel_san
14-11-2006, 13.39.05
una donna di 33 anni che sente l'esigenza di una sottospecie di gang bang di infima serie con dei ragazzini delle medie come la definisci? le piaceva il quindicenne? che si facesse il quindicenne, fuori dalla scuola, magari. Ma tutti e 5 insieme... non venitemi a dire che è stata costretta o non aveva i mezzi per rifiutare o far valere il suo status di insegnante. Il punto è che messo da parte il ruolo per cui era pagata, si è approfittata della situazione perchè la intrigava. Pure cretina a farsi beccare.

Quale trentenne può essere intrigata da un moccioso di 13?
Quale trentenne se ha voglia di trombare e si guarda un po' intorno non trova nient'altro? Perché andare a cercare una situazione di questo tipo?

Bhe in queste parole evidenzi il paradosso della situazione. Nell'accaduto quella che ha realmente dei problemi è la supplente lasciva e disinibita, al contrario tutto si è incentrato sulla volonta di tutelare l'integrità dei 5 studenti che, a parere maschile diffussissimo, non vedevano l'ora testare l'ars oratoriae della prof...

Il secondo paradosso che da quanto ho appreso apre il titolo di questo thread è che nella violenza si implichi la volonta di eseguire un'azione contro la volonta dell'oggetto della stessa. Sempre dal diffusissimo parere maschile, i giovani non vengono considerati come vittime, ma piuttosto come dei privilegiati.

Allora mi domando... un soffoccotto in classe è violenza sessuale?

Daniel_san
14-11-2006, 13.42.57
Imho, peggio che il fatto in se è leggere il 90% dei commenti presenti in questo thread. Se fosse successo a vostro figlio 13 cosa avreste fatto ? vi sareste fiondati a denunciarla oppure avreste fatto un salto a scuola per dirle che si, apprezzate il suo metodo di insegnamento e magari ci fossero più insegnanti dedite a perversioni del genere ? mi spaventa pensare che alcuni di voi possano effettivamente avere figli, seriamente, c'è da spaventarsi di fronte all'educazione che (non) potreste impartirgli.

Non puoi capire certe cose perchè appartengono, sempre per il diffussissimo parere maschile, alle varie perversioni che tutti i maschietti si fanno prima o poi a scuola...

Non posso capire queste cose perchè non ho figli. Cmq avrei sempre voluto trombarmi la prof di storia dell'arte...

Su questo argomento non riesco proprio ad essere serio, come su quello simile accaduto in America...

Tutte le volte che ci penso la mia reazione è questa: :asd:

StrangeVibration
14-11-2006, 13.46.31
Se mio figlio si trombasse la prof o la facesse inginocchiare?
Cazzo gli stringerei la mano e mi farei dare lezioni:birra:

FALLEN_ANGEL_664
14-11-2006, 13.47.02
Non sto parlando di "classificare", ma di "giudicare".

Non capisco appieno la differenza. Per essere più precisi cosa può essere classificato/giudicato e cosa no?


Comunque il posesso degli attributi maschili non è condizione unica per determinare la tua identità di genere.

Vero vero... ma in genere per avere un riscontro diretto non vado a farti a fettine la psiche ma ti dò un calcio nei coglioni... :ads:

Era comunque una battuta: non è che se ti taglio un braccio non sei più un uomo.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Chrean
14-11-2006, 13.48.07
Non puoi capire certe cose perchè appartengono, sempre per il diffussissimo parere maschile, alle varie perversioni che tutti i maschietti si fanno prima o poi a scuola...

Non posso capire queste cose perchè non ho figli. Cmq avrei sempre voluto trombarmi la prof di storia dell'arte...

Sottoscrivo.
Ipocrisie a parte, dai 13 ai 15 anni le pulsioni sessuali del maschio sono fortissime, le fantasie corrono a ruota libera. Questo nella stragrande maggioranza dei casi.
Naturalmente un'aula di scuola non dovrebbe essere teatro di simili avvenimenti, ma credo che il 90% dei ragazzini di 13-15 anni si definirebbe "fortunato" per un'esperienza simile (non per il sesso di gruppo, ma per portarsi a letto una di 30 anni).
Salvo poi, una volta cresciuto, realizzare che non era "cosa buona e giusta" e che forse avrebbe potuto limitarsi al petting con le compagne di classe...

FALLEN_ANGEL_664
14-11-2006, 13.56.03
una donna di 33 anni che sente l'esigenza di una sottospecie di gang bang di infima serie con dei ragazzini delle medie come la definisci? le piaceva il quindicenne?

Non hai però risposto alla mia domanda (tu o la persona cui ho posto la domanda): cos'è una malattia mentale (non vado alla ricerca della definizione corretta quanto della tua definizione)?

Per poter dire che uno è malato di mente bisogna prima capire cos'è un malato di mente, poi analizzare il caso non in modo superficiale, poi dare un verdetto.

Tengo a precisare che non ho mai detto che la persona in questione non possa avere problemi mentali, volevo sapere come mai lo si era affermato e dato assolutamente per certo essendo a conoscenza dei fatti in modo piuttosto marginale.


Non ho detto che e sullo stesso livello di un film porno.Dico che a lungo termine non lascia residui cosi marcati e pericolosi.

Della serie: fra cent'anni tutto questo non avrà più importanza? :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Eowyn.
14-11-2006, 15.45.34
Invece è proprio sbagliato.
Giudicare gli individui in base a caratteristiche sessuali/di orientamento sessuale si chiama sessismo.E assolutizzarlo attraverso la norma legislativa significa produrre delle discriminazioni a priori.Esatto, ragion per cui è giusto e necessario che la legge stabilisca un limite unico. La prof la conosce e la scusa del "sono ragazzi maturi che sanno quel che vogliono" lascia il tempo che trova. Non doveva farlo. L'ha fatto? Paghi le giuste conseguenze.


P.S= E se il professore fosse stato un uomo e gli studenti fossero stati maschi quale sarebbe stata la reazione?:)
No, assolutamente no! Già immagino i commenti d'orrore: Pedofilo! Sfruttatore! Bastardo! :tsk:

Chrean
14-11-2006, 17.52.05
No, assolutamente no! Già immagino i commenti d'orrore: Pedofilo! Sfruttatore! Bastardo! :tsk:

Mica vero... Una ragazzina di 15 anni può tranquillamente essere attratta da un uomo di 30, allo stesso modo in cui accade l'opposto.
Uno dei punti focali è, oltre alle circostanze assurde (un'aula scolastica, il sesso di gruppo con voyeurismo ecc.), il ruolo reciproco delle persone: un educatore ha delle responsabilità e dei ruoli ben precisi.

Neon88
14-11-2006, 18.22.45
Non so se lo sapete già...

http://magazine.excite.it/news/386/Sexy_prof_ha_chiesto_50_euro

Eowyn.
14-11-2006, 19.03.45
Mica vero... Una ragazzina di 15 anni può tranquillamente essere attratta da un uomo di 30, allo stesso modo in cui accade l'opposto.Rileggi attentamente il quote di Orfeo: prof maschio e alunni maschi. ;)
Uno dei punti focali è, oltre alle circostanze assurde (un'aula scolastica, il sesso di gruppo con voyeurismo ecc.), il ruolo reciproco delle persone: un educatore ha delle responsabilità e dei ruoli ben precisi.
Ti quoto in toto: il fatto che sia una insegnante aggrava la sua posizione.

Matt
14-11-2006, 20.06.00
Mammamia che schifo...












































...i veri e falsi moralismi.

Chrean
14-11-2006, 20.38.57
Rileggi attentamente il quote di Orfeo: prof maschio e alunni maschi. ;)


:notooth:

Comunque ciò che sostengo è applicabile anche in tal caso: un 15enne può sicuramente provare attrazione per un insegnante del suo stesso sesso. :Prrr:

P.S. Ma non c'è nessuna 18enne che si sente affascinata dai moderatori di un forum? :evil:

.Orfeo.
14-11-2006, 20.42.23
:notooth:

Comunque ciò che sostengo è applicabile anche in tal caso: un 15enne può sicuramente provare attrazione per un insegnante del suo stesso sesso. :Prrr:

P.S. Ma non c'è nessuna 18enne che si sente affascinata dai moderatori di un forum? :evil:
Certo, a questo ci arrivavamo tutti.:asd: :notooth:
Ciò di cui discutevamo era come sarebbe cambiata l'opinione pubblica al variare del sesso del molestatore e dei molestati e dell'eventuale orientamento sessuale.Io penso che avremmo avuto a seconda dei casi reazioni diverse.:asd:

Eowyn.
14-11-2006, 20.56.01
Comunque ciò che sostengo è applicabile anche in tal caso: un 15enne può sicuramente provare attrazione per un insegnante del suo stesso sesso. :Prrr:Ti ha risposto Orfeo: nel caso si fosse trattato di due omosessuali, apriti cielo!, i commenti sarebbero stati molto diversi (anche qui nel forum dove - quasi - tutti si sono dichiarati dispiaciuti di non aver avuto un'esperienza simile)

P.S. Ma non c'è nessuna 18enne che si sente affascinata dai moderatori di un forum? :evil:
lol
Mi sa che non ci sono 18enni in questo forum.

nageki
14-11-2006, 21.04.30
Se mio figlio si trombasse la prof o la facesse inginocchiare?
Cazzo gli stringerei la mano e mi farei dare lezioni:birra:

E se fosse stata tua figlia ad essere molestata sessualmente dal professore che avresti fatto ?

Chrean
15-11-2006, 09.10.50
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/11_Novembre/14/porno_prof.shtml


Dai discorsi a carattere sessuale ai fatti. Hanno raccontato tutto nei minimi particolari i cinque ragazzi protagonisti della storia a luci rosse con la supplente di matematica nell'aula della scuola media di Nova milanese, ascoltati dai magistrati nel pomeriggio. I ragazzi, che hanno un'età compresa tra i 13 e i 15 anni, «non sono parsi minimamente turbati - ha detto il procuratore capo Antonio Pizzi - anzi si fanno un gran vanto di quanto è accaduto. Il giorno successivo, a scuola, lo avevano raccontato già a tutti gli amici». Si sentono un po' gli eroi del paese e ai magistrati hanno raccontato senza imbarazzo quanto accaduto quel lunedì pomeriggio durante l'ora di recupero.

Insomma, di violenza vera e propria non si può parlare...

La cosa che mi stupisce è che simili fatti in ambito ecclesiastico vengano insabbiati, mentre in ambito scolastico vengano denunciati creando tale scalpore. E non parlo per luoghi comuni o per sentito dire.

StrangeVibration
15-11-2006, 10.16.46
E se fosse stata tua figlia ad essere molestata sessualmente dal professore che avresti fatto ?

Andrei dal professore e gli troncherei braccia e gambe.:sisi:
Come ho detto non si possono considerare maschio e femmina nella stessa maniera. Se fossimo uguali non avremmo uno la bandierina e l'altra la buca da golf.

Maharet
15-11-2006, 10.30.45
Andrei dal professore e gli troncherei braccia e gambe.:sisi:
Come ho detto non si possono considerare maschio e femmina nella stessa maniera. Se fossimo uguali non avremmo uno la bandierina e l'altra la buca da golf.

Agghiacciante.

Johnny_Watson
15-11-2006, 10.37.41
Agghiacciante.

Beh,in fondo parlava di quel gioco noioso da bianchi ricchi e rimba,non penso si riferisse ad alcunchè di umanamente definibile.

Maharet
15-11-2006, 10.40.21
Beh,in fondo parlava di quel gioco noioso da bianchi ricchi e rimba,non penso si riferisse ad alcunchè di umanamente definibile.

Non ti conosco, ma ti amo.

Di0
15-11-2006, 10.49.38
Non ti conosco, ma ti amo.
Invece secondo me lo conosci. ;)
Comunque, ciao ad entrambi! :D

In ogni caso, io vorrei vedere una foto dell'insegnante. Cioè, dopo aver visto le foto dell'altra schizzata (uhm...ooook :asd:) simile negli USA, non mi stupisco più di niente.

Johnny_Watson
15-11-2006, 11.07.48
Non ti conosco, ma ti amo.

Anch'io ti amo sorella,non c'è niente di meglio in questa vita se non l'amour:birra:

.Orfeo.
15-11-2006, 11.11.24
Agghiacciante.
***

http://www.afghan-web.com/shop/nproducts/images/burqa.jpg

lady_winc
15-11-2006, 11.37.17
Non hai però risposto alla mia domanda (tu o la persona cui ho posto la domanda): cos'è una malattia mentale (non vado alla ricerca della definizione corretta quanto della tua definizione)?

Per poter dire che uno è malato di mente bisogna prima capire cos'è un malato di mente, poi analizzare il caso non in modo superficiale, poi dare un verdetto.

Giusto. Non ho espresso verdetti, ho espresso un'opinione in base alla mia conoscenza superficiale della situazione. Ovvio che non ero lì. Ovvio che non ho i mezzi né le competenze per psicanalizzare nessuno.
Malattia mentale in questo senso la intendo come ciò che sta alla base di un comportamento fortemente deviante.

Tieni ben presente che non sto criticando lei per un rapporto affettivo(?)/sessuale che possa aver instaurato con uno dei ragazzi. Uno di 15 anni può sapere quello che vuole meglio di uno di 30. Critico la perversione della situazione. Che non avrei criticato se si fosse svolta tra lei e altri 5 uomini perlomeno maggiorenni, alla fine ognuno fa quello che vuole nella propria vita. Critico la perversione del mettere in mezzo dei ragazzini. Critico l'assoluta mancanza di criterio che avrebbe potuto farle pensare alle possibili conseguenze sugli stessi (ad esempio che dopo un'esperienza di questo tipo, magari si sentiranno autorizzati a pretendere prestazioni simili dalle loro coetanee). Critico il mettere da parte i suoi doveri di insegnante, per attuare un desiderio morboso. Critico la leggerezza nel metterlo in pratica.
Forse mi è più facile pensare che una di 30 anni che cerca questo tipo di esperienze abbia dei problemi psicologici seri, piuttosto che rendermi conto che lo possa fare ben cosciente di quello che fa.



Ah, e non vedo quei ragazzini come povere vittime, quello no. Ma, al di là delle battute goliardiche e i sorrisi maliziosi, non mi sembrano neppure poi tanto fortunati....

Angelo75
15-11-2006, 11.50.22
Io mi domando solo quanti porno si erano sparati questi ragazzini fino ad oggi :asd: ...di fronte all'occasione di farne uno non si sono tirati indietro :asd:...tra l'altro quando sono stati interrogati l'unico in imbarazzo era il pm mentre loro erano prodighi di particolari e se la menavano alla grande...diciamo la verità che li invidiamo :asd:...ai miei tempi magari fosse toccata a me con la prof di religione o con quella di musica...o con entrambe!

:nerdsaw:

Daniel_san
15-11-2006, 12.26.35
Io ho capito che questo è un argomento in cui donne e uomini hanno punti di vista inconciliabili!

Se fossi stato il procuratore avrei chiesto ai ragazzetti... Ma come avete fatto? :ihih:

Su questo argomento proprio non riesco ad essere serio... :asd:

..Omega.Rav..
15-11-2006, 12.33.49
Molestie sessuali :roll3: malattia mentale :roll3: comportamenti devianti :roll3:
poi spiegatemi com'è che si fa a violentare un uomo dalla parte della manovella perchè sono anni che ci voglio provare con trust ma non mi riesce mica.

nageki
15-11-2006, 13.01.09
Andrei dal professore e gli troncherei braccia e gambe.:sisi:
Come ho detto non si possono considerare maschio e femmina nella stessa maniera. Se fossimo uguali non avremmo uno la bandierina e l'altra la buca da golf.

Come temevo.

StrangeVibration
15-11-2006, 15.13.35
Come temevo.

Temi pure se vuoi. Io mantengo la mia idea.
C'e una leggera differenza tra uomo e donna, e cioe che un uomo puo violentare una donna con la forza, una donna non puo violentare un uomo con la forza. Se il billo non tira non lo violenti.
Ci sono differenze abissali tra i due sessi. Non capisco come ci si possa ostinare a trattarli nella stessa maniera. E veramente molto, molto stupido un atteggiamento del genere.
Prima stavo scherzando ora sono serio. La parita tra uomo e donna non esiste, per natura.
E non sto dicendo che uno sia superiore all'altro, sto dicendo che non possono essere trattati nella stessa maniera.
Confrontare un 15enne maschio con una ragazzina 15enne e assurdo, e dire che in entrambi i casi la violenza subita e identica e veramente da stupidi.

Detto questo comunico solo a Maharet di essere meno nevrotica. Ritengo che tu non sia molto equilibrata, imho.

StrangeVibration
15-11-2006, 15.16.47
Beh,in fondo parlava di quel gioco noioso da bianchi ricchi e rimba,non penso si riferisse ad alcunchè di umanamente definibile.

Che cagata di reply, stupido e per niente brillante e/o divertente.
Ma se generalizzi ritenendo i bianchi ricchi rimba non puoi certo essere brillante sotto nessun aspetto.

lazydoc
15-11-2006, 15.19.02
Temi pure se vuoi. Io mantengo la mia idea.
C'e una leggera differenza tra uomo e donna, e cioe che un uomo puo violentare una donna con la forza, una donna non puo violentare un uomo con la forza. Se il billo non tira non lo violenti.
Ci sono differenze abissali tra i due sessi. Non capisco come ci si possa ostinare a trattarli nella stessa maniera. E veramente molto, molto stupido un atteggiamento del genere.
Prima stavo scherzando ora sono serio. La parita tra uomo e donna non esiste, per natura.
E non sto dicendo che uno sia superiore all'altro, sto dicendo che non possono essere trattati nella stessa maniera.
Confrontare un 15enne maschio con una ragazzina 15enne e assurdo, e dire che in entrambi i casi la violenza subita e identica e veramente da stupidi.

Detto questo comunico solo a Maharet di essere meno nevrotica. Ritengo che tu non sia molto equilibrata, imho.

è che confondi l'atto genitale dalla violenza sessuale...

le due cose sono molto ben distinte..

nella seconda non esiste differenza...


bye

Johnny_Watson
15-11-2006, 15.56.28
Che cagata di reply, stupido e per niente brillante e/o divertente.
Ma se generalizzi ritenendo i bianchi ricchi rimba non puoi certo essere brillante sotto nessun aspetto.

Ehi,pianta i freni cocco,hai mai sentito parlare di "modi di dire"!?

Se poi non ti garba,frega un cazzo lo stesso:cheppalle

Eowyn.
15-11-2006, 15.56.41
Forse non è chiara una cosa. Che loro fossero o no consenzienti (e pare di sì) per la legge rimane un caso di violenza su minore.

E quoto Lady. La prof è una trentenne (si suppone) matura: conosce la legge, conosce il suo ruolo. Non venga a dire "solo anch'io vittima". Vittima di che? Della sua stupidità, forse. Nessuno l'ha obbligata con la forza e di uomini maggiorenni disponibili è pieno il mondo.

E non degeneriamo in flame.

StrangeVibration
15-11-2006, 16.06.39
Comunque, io vorrei chiarire che il ragazzo non e statoobbligato, per cui non c'e violenza.
Semmai ci sarebbe da discutere non sul risucchiato ma sui guardoni.:sisi:

Edit by Chrean: basta flame e member war, ok?

Chrean
15-11-2006, 16.10.53
Per ora ho solo cancellato/editato gli insulti a carattere personale.
Alla prossima, cancello e locko.

Eowyn.
15-11-2006, 16.16.17
Vediamo di tornare IT:
Comunque, io vorrei chiarire che il ragazzo non e statoobbligato, per cui non c'e violenza.
Forse non è chiara una cosa. Che loro fossero o no consenzienti (e pare di sì) per la legge rimane un caso di violenza su minore.

StrangeVibration
15-11-2006, 16.19.43
Beh le leggi si dimostrano sempre non adeguate alla realta. Proprio perche vogliono uniformare qualcosa che non e uniformabile.

Maharet
15-11-2006, 16.21.46
Per ora ho solo cancellato/editato gli insulti a carattere personale.
Alla prossima, cancello e locko.

Non ci sara' una prossima.

/logout

Edit: anzi, ci ho ripensato. E ti chiedo, cortesemente, visto che se io scrivo "stronzo", dopo che sono stata soffocata di insulti che NON sono stati cancellati si parla di member war se e' almeno legittimo difendersi.
Sarebbe gradito che venisse dimostrato che da queste parti e' ancora possibile parlare di qualcosa senza soffocare nella merda.
E mo' cancella e locka pure, nonostante quanto discusso precedentemente sono ormai convinta che questo posto non solo non fa per me, ma non ha alcuna possibilita' di essere piu' di quello che si merita di essere.

buon divertimento.

mVm
15-11-2006, 16.34.02
Per quanto possa rappresentare il sogno di tanti segaioli brufolosi, la differenza di età e il ruolo ne fanno un atto riprovevole. Inoltre la legge è quella, come già detto, e non fa sconti.
Quello che mi ha sconcertato, sono tre elementi:
- la rapidità del come si sono svolte le cose, considerato che la supplente era in quella scuola da pochi giorni;
- la premeditazione, visto che dalle ultime notizie risulta che la professoressa abbia introdotto il discorso nelle ore precedenti a quella nella quale ha trattato altre introduzioni
- il cretinismo all'enesima potenza messo in mostra, riferendomi ancora alla supplente la quale non è riuscita a considerare le conseguenze quasi certe di un'azione tanto estrema.

Eowyn.
15-11-2006, 16.41.21
Beh le leggi si dimostrano sempre non adeguate alla realta. Proprio perche vogliono uniformare qualcosa che non e uniformabile.Le leggi devono tener conto di un sacco di variabili: è inevitabile che debbano fissare limiti arbitrari.
edit: mi riferivo all'età e solo all'età, non al sesso.

@mVm: l'ho pensato anch'io. E l'ho pensato in merito al suo discolparsi dicendo che anche lei è vittima... avevo immaginato chissà quali probabili ricatti, ma data la velocità con cui è successo tutto mi sembra un'ipotesi poco plausibile.
Ora la mia domanda è: era la prima volta? O si era già "allenata" in un'altra scuola? Bhà.

StrangeVibration
15-11-2006, 16.42.56
Ora la mia domanda è: era la prima volta? O si era già "allenata" in un'altra scuola? Bhà.

Azz ora cerco il suo curriculum, magari ha preso la mania da qualche collega.

FALLEN_ANGEL_664
15-11-2006, 16.43.30
Le leggi devono tener conto di un sacco di variabili: è inevitabile che debbano fissare limiti arbitrari.

Bhe... arbitrari mi sembra un pò troppo (mi hanno sempre detto che "arbitrari" è sinonimo di "casuali"). Si cerca di trovare un compromesso che possa garantire un certo livello di sicurezza.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Eowyn.
15-11-2006, 16.49.02
Bhe... arbitrari mi sembra un pò troppo (mi hanno sempre detto che "arbitrari" è sinonimo di "casuali").Non proprio.
Comunque "compromesso", come hai detto tu, è già un termine migliore. Non è possibile fare leggi ad hoc e valutare caso per caso.

Johnny_Watson
15-11-2006, 16.50.35
E mo' cancella e locka pure, nonostante quanto discusso precedentemente sono ormai convinta che questo posto non solo non fa per me, ma non ha alcuna possibilita' di essere piu' di quello che si merita di essere.

buon divertimento.

Mah,sorella,da quando Frank mi rivelò il modo giusto di operare non ho mai più perso la rotta...vedi,lui diceva "bisogna infiltrarsi nel sistema e combatterlo,trasformarlo in meglio dal di dentro".
:birra:

StrangeVibration
15-11-2006, 16.50.54
Bhe... arbitrari mi sembra un pò troppo (mi hanno sempre detto che "arbitrari" è sinonimo di "casuali"). Si cerca di trovare un compromesso che possa garantire un certo livello di sicurezza.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Insomma le leggi vanno applicate interpretandole. Anche in questo caso bisogna interpretare, e personalmente non ritengo ci sia stata una tale violenza che meriti il gabbio. Certamentela radiazione, ma non certo il gabbio. I ragazzi se si ritrovassero nella stessa situazione sarebbero ben contenti di perseverare.

StrangeVibration
15-11-2006, 16.52.22
Mah,sorella,da quando Frank mi rivelò il modo giusto di operare non ho mai più perso la rotta...vedi,lui diceva "bisogna infiltrarsi nel sistema e combatterlo,trasformarlo in meglio dal di dentro".
:birra:

Solitamente un corpo espelle verso l'esterno lo scarto.

Zaorunner
15-11-2006, 16.58.08
Solitamente un corpo espelle verso l'esterno lo scarto.

Ed e' quindi lecito chiedersi perche' sei ancora tra noi.

Hob Gadling
15-11-2006, 16.58.09
Solitamente un corpo espelle verso l'esterno lo scarto.Insisti?

Non c'era nulla di offensivo nel post da te quotato.
Un altro fiato, un altro insulto e chiedo il ban.

Chrean
15-11-2006, 16.59.02
Non ci sara' una prossima.

/logout

Edit: anzi, ci ho ripensato. E ti chiedo, cortesemente, visto che se io scrivo "stronzo", dopo che sono stata soffocata di insulti che NON sono stati cancellati si parla di member war se e' almeno legittimo difendersi.
Sarebbe gradito che venisse dimostrato che da queste parti e' ancora possibile parlare di qualcosa senza soffocare nella merda.
E mo' cancella e locka pure, nonostante quanto discusso precedentemente sono ormai convinta che questo posto non solo non fa per me, ma non ha alcuna possibilita' di essere piu' di quello che si merita di essere.

buon divertimento.

Se sei stata "soffocata" di insulti, non fai altro che segnalare ai moderatori. Un post può scappare, non siamo perfetti, ma finora non ho visto nessuno darti della stronza o altro. Una cosa è discutere con fervore, un'altra insultare.
Ti dicono "mi sembri poco equilibrata", e tu rispondi "stronzo"? A me non pare che siano due reply che si possano mettere sullo stesso piano, magari mi sbaglio.

Ancora una volta, ti ringrazio per i complimenti. Adios.

Edit: ho letto pure gli ultimi reply, direi che si può chiudere qui e prendere provvedimenti.