PDA

Visualizza versione completa : Quando un disco è inutile



Black Dog
04-11-2006, 12.15.44
Stamani ho visto il nuovo video degli Oasis.
The Masterplan... "nuovo"... si il video appunto, molto bello xke tutto disegnato ke pare fatto coi crayòn ma al di la di questo... come si fa a scegliere come singolo, la canzone che dava il nome ad una precedente raccolta dello stesso gruppo?

questa è la raccolta nuova
http://it.wikipedia.org/wiki/Stop_The_Clocks
che onestamente nn ha alcun senso dopo soli 2 album di intermezzo dalla raccolta precedente.

voi che ne pensate?

kyjorkx
04-11-2006, 12.19.17
Inutile, vero.

Come le raccolte sulle migliori canzoni dei Queen ad ogni anniversario della morte di Freddy. Dove lì oltre che inutile, è pure disgustoso.

aries
04-11-2006, 12.28.18
Più che altro mi chiedo che senso abbia una raccolta degli Oasis senza Stand by me... imho la loro canzone più bella.

In ogni caso lì dice che la band era contraria... boh... valli a capire in Sony :D

Raziel7
04-11-2006, 12.39.28
Sono d'accordo, il Best of sta diventando troppo una mossa commerciale per rilanciare il nome di un gruppo magari decaduto da trand commerciali che vanno verso altri lidi o magari in mancanza di idee. Non voglio errare, ma anche Cesare Cremonini (lasciando da parte i gusti musicali) ha fatto una raccolta su appena 2 album e mezzo di carriera che contiene pezzi inediti e una versione di canzone di Gaber che non ricordo. Anche lui aveva la necessità di questa raccolta?! Il Best Of lo puoi fare ogni 10 anni a dir poco, ma non ogni 2 album, mossa commerciale. Riguardo le raccolte delle canzoni di Freddie Mercury non posso far altro che quotare, anche se di robba interessante se ne trova (ovviamente per chi cerca le chicche).

Fabio
04-11-2006, 12.43.41
Sono d'accordo, il Best of sta diventando troppo una mossa commerciale

Il Best Of è SEMPRE stato una mossa commerciale (tanto che ne deve uscire pure uno nuovo degli U2 a 4 anni dall'ultimo :asd: ).


Non voglio errare, ma anche Cesare Cremonini (lasciando da parte i gusti musicali) ha fatto una raccolta su appena 2 album e mezzo di carriera che contiene pezzi inediti e una versione di canzone di Gaber che non ricordo..

Non per difendere Cremonini, ma mi risulta sia un live.

Brian O'Blivion
04-11-2006, 13.01.19
Io trovo inutili e autoindulgenti gli Oasis stessi:blasfemo da parte della E.M.I.,a puro scopo pubblicitario,definirli eredi di The Beatles,eresia reiterata in seguita nel definire Coldplay eredi dei Floyd,ma da dove?!

Raziel7
04-11-2006, 13.04.02
Coldplay eredi dei Pink Floyd? Ma non erano gli eredi degli U2? :azz:

aries
04-11-2006, 13.41.04
I Coldplay fanno storia a sè. Per alcuni aspetti ricordano i PF, per altri gli u2, per altri ancora gli a-ha (e qui niente battute se non li si conosce sul serio :)).
Trovo stupido cercare di bollarli con l'etichetta di eredi di qualcuno... lasciamogli fare le loro cose.


... e non tocchiamo gli Oasis che sono una delle rockband più influenti dei 90 :)

kyjorkx
04-11-2006, 13.56.44
... e non tocchiamo gli Oasis che sono una delle rockband più influenti dei 90 :)
:heart:

Raziel7
04-11-2006, 14.09.02
Beh aspetta, sotto quali versi ricorderebbeo i Coldplay la mitica band PF?

aries
04-11-2006, 14.14.45
In alcuni pezzi me li ricordano (dell'ultimo album Square One), magari è una cosa personale. Non che sia un fan scatenato dei PF, anzi.

Fabio
04-11-2006, 14.28.17
In alcuni pezzi me li ricordano (dell'ultimo album Square One), magari è una cosa personale. Non che sia un fan scatenato dei PF, anzi.

Square One, che a mio parere è il miglior pezzo di sempre dei Coldplay, tra citazioni nel testo (se usi un "Is There Anybody Out There?" stai citando per forza Waters, Gilmour & Co.) ed atmosfere, è molto Pink Floyd. Che poi sia suonata come un pezzo degli U2, è un altro discorso.

Stmxxx
04-11-2006, 14.39.21
... e non tocchiamo gli Oasis che sono una delle rockband più influenti dei 90 :)
Si certo.

aries
04-11-2006, 15.02.03
Si certo.
Gia :)

Sig.Bakke
04-11-2006, 17.04.41
in qualche mondo aries?
No, sul serio, chi avrebbero influenzato tra le varie valide rock band successive?

jkl.
04-11-2006, 17.08.32
ogni tanto mi piace ascoltare il brit-pop degli anni '90.
e ripesco sempre volentieri oasis e blur (primo periodo).

niente di trascendentale, ma è musica per staccare il cervello.

Black Avatar
04-11-2006, 17.10.35
in qualche mondo aries?
No, sul serio, chi avrebbero influenzato tra le varie valide rock band successive?
Gli Oasis!

E poi.. gli Oasis ancora!

Poi c'era un'altra band che ho sulla punta della lingua... ah sì gli Oasis!







:azz: :asd:

Black Dog
04-11-2006, 18.21.03
In ogni caso lì dice che la band era contraria... boh... valli a capire in Sony :D
si lo dice, ma è una contraddizione perchè dice ke loro volevano chiudere il contratto con sony, quindi dovevano essere loro a premere per fare un disco qls pur di andarsene per i cavoli propri.

poi concordo ank'io, i best of/greatest hits son sempre delle ladrate.

i discorsi di ki sia erede di ki altro mi son sempre stati sulle balle :cheppalle come si fa a dire ke i coldplay ricordano i Pink :maddeche: ma poi neanke per una canzone intera, ma per un verso... e poi musicalmente sono tutta un'altra storia.
è grazie a 'sti ragionamenti che nn stanno in piedi nemmeno col bostik che poi al tg mi definiscono robbi williams un rocckettaro :bash:

Fabio
04-11-2006, 19.21.39
ma poi neanke per una canzone intera, ma per un verso... e poi musicalmente sono tutta un'altra storia.

Solo per la precisione. Ho detto che le atmosfere della canzone fanno molto PF, non c'è solo la citazione.

aries
04-11-2006, 19.37.24
Gli Oasis!

E poi.. gli Oasis ancora!

Poi c'era un'altra band che ho sulla punta della lingua... ah sì gli Oasis!







:azz: :asd:

Non l'ho capita :|

blamecanada
04-11-2006, 19.42.52
Non l'ho capita :|
Tu hai detto "influenti", che è il participio presente maschile plurale di "influenzare", e significa "che influenzano". Quindi ti si chiede chi abbiano influenzato.

Io immagino tu volessi soltanto dire che a tuo parere sono uno dei gruppi più validi degli anni '90, ma qualcuno ha interpretato in modo diverso.

:asd:

aries
04-11-2006, 19.48.00
ma hanno influenzato un botto di gente, tutto il brit-pop dal 2000 da chi credi che sia stato influenzato?
E poi c'è pure Groff :roll3:

Sig.Bakke
04-11-2006, 20.16.06
ma hanno influenzato un botto di gente, tutto il brit-pop dal 2000 da chi credi che sia stato influenzato?
E poi c'è pure Groff :roll3:

Sì, ecco.
Anche Britney Spears in questo senso è stata molto influente, è innegabile.
Senza volerla accostare agli oasis ovviamente, era solo per dire che se qualcuno è influente non per forza significa che sia anche bravo.

Di solito quando si considera qualcuno "influente" lo si fa perché ha influenzato elementi validi..

Raziel7
04-11-2006, 20.30.53
Solo per la precisione. Ho detto che le atmosfere della canzone fanno molto PF, non c'è solo la citazione.
Sono d'accordo Bill che Square One possa ricordare le atmosfere create dai Pink, ma da qui a dire che l'INTERO gruppo ricorda i PF ce ne passa. Molte persone allora potrebbero trovare analogie nel paragone Oasis/Beatles. Un paragone và fatto analizzando la discografia e le esperienze del gruppo, cosa improponibile per entrambi i paragoni. Rendo sicuramente l'idea.

aries
04-11-2006, 20.39.03
scusa raz ma chi l'ha detto?

Raziel7
04-11-2006, 20.45.52
scusa raz ma chi l'ha detto?
La stampa, ovviamente.

aries
04-11-2006, 20.47.28
Evvabbuò chissenefrega... dicono pure che i Muse sono cloni dei Radiohead.

Brian O'Blivion
04-11-2006, 20.57.59
Bisogna prendere atto dello stanco andamento stereotipato del mercato e delle buone proposte di alcuni,ahimè,tenuti in secondo piano dal mercato stesso...come dire che c'è chi si mette in fila al fast-food per un clone di cheeseburger mentre altri preferiscono sedere comodi al ristorante,con un menù ben rilegato in mano,prendendosi tutto il tempo che vogliono mentre scelgono tra ottime vivande,bisogna fidarsi del proprio istinto e del continuum culturale:teach:

TheMax
04-11-2006, 22.11.56
... e non tocchiamo gli Oasis che sono una delle rockband più influenti dei 90 :)

Una delle band più inutili e dannose ( brit-pop :vomit: ) degli anni 90 ( superati in sterilità solo dai nostri tempi :tsk: ).

Non li tocchiamo, pestiamoli a sangue quei 2 stronzi dei gallagher, soprattutto il cantante che è una persona disgustosa, al confronto malmsteen...)

aries
04-11-2006, 22.57.21
... e poi ci sono i quindicenni metallari che non capiscono una sega e vengono a farci da santoni quando hanno meno dignità dei coetanei che ascoltano Fabri Fibra e Finley.

TheMax
05-11-2006, 00.02.20
... e poi ci sono i quindicenni metallari che non capiscono una sega e vengono a farci da santoni quando hanno meno dignità dei coetanei che ascoltano Fabri Fibra e Finley.

Da che pulpito...

Non bisogna essere metallari per affermare che gli Oasis e seguaci hanno dato un bel calcio in culo alla musica.

aries
05-11-2006, 00.04.21
Infatti, bisogna essere proprio stupidi.

TheMax
05-11-2006, 00.13.16
Infatti, bisogna essere proprio stupidi.

Avranno fatto pure qualche bella canzone( mi pare il minimo) ma della pleatora di gruppi schifezza che li hanno imitati e/o a cui si sono ispirati se ne poteva fare a meno. Per me insieme ai Nirvana sono quelli che hanno portato la musica a livelli tecnico-compositivi veramente pietosi.

aries
05-11-2006, 00.18.15
mannò infatti, molto meglio i DragonslayersChildrenofBurzum666 :metal:

Simbul
05-11-2006, 00.37.10
Ho una brutta sensazione sulla direzione che sta prendendo questo thread...

aries
05-11-2006, 00.40.33
Ho una brutta sensazione sulla direzione che sta prendendo questo thread...

:D

fai bene

ma mi astengo stavolta
basta fare il divulgatore, se ci arriverete lo farete da voi ;)

Raziel7
05-11-2006, 08.22.41
I Nirvana hanno fatto musica a sè. La loro tecnica compositiva per quanto scarsa sia stata era il punto di forza del loro stile (nato e morto con loro possiamo dire...) e della propria musica. Impossibile accostare i due gruppi in quanto il brit-pop ha suscitato un fenomeno di emulazione che ha visto protagonisti la maggior parte dei gruppi degli anni '90, il grunge dei Nirvana è stato esente da tale spirito. Mi arriverà una secchiata di sassate, ma secondo me i primi Blur sono quelli che si sono avvicinati di più ad una "tecnica compositiva" stile Nirvana, almeno per quanto riguarda quello che partiva dal cervello.

Dai smettetela di incrociare pop col metal perchè abbiamo tutti il presentimento che si trasformi un flameball molto presto.

Black Dog
05-11-2006, 09.12.46
TheMax nn capisco, se fanno schifo gli Oasis fanno schifo anke band come i sopracitati Coldplay, Blur e tanti altri.
Parlo da ex-fan degli Oasis (alla fine ho pure tutti gli album a parte l'ultimo :o).
Onestamente si può dire la stessa cosa dei metallari, per me ad esempio roba come quella dei Pantera o Cradle of Flith è solo rumore.
Francamente nn mi pare il caso di flammare, l'argomento era un altro :)

Riguardo all'influenza, onestamente a quella domanda io nn saprei rispondere, nn mi viene in mente nessuno che faccia musica in stile Oasis. e nn lo vedo come un male.
Poi forse con influenza raziel (era lui?) può darsi ke intendesse il fatto che appena si muovono parlano di loro... un'attenzione cosi morbosa dei media per una band di omaccioni nemmeno fighetti direi ke significa qlc, seppur sia stampa scandalistica.
Poi vabbeh, sono il primo ad ammettere che fanno musica giusto da ascoltare ke nn trasmette messaggi particolari ma vabeh... di tanto in tanto (beh raramente :D) li ascolto ancora, soprattutto i live però. Sarà xke il primo concerto dove son stato era il loro a Vicenza e quindi mi salgono ricordi :red:


Solo per la precisione. Ho detto che le atmosfere della canzone fanno molto PF, non c'è solo la citazione.
ma come si fa ad avere un'atmosfera da PF se suoni come gli U2, questo mi piacerebbe proprio saperlo :mumble:


Un paragone và fatto analizzando la discografia e le esperienze del gruppo, cosa improponibile per entrambi i paragoni. Rendo sicuramente l'idea.
quoto! :kiss:
altrimenti ci ritroviamo coi paragoni oasis-beatles, britney-madonna e via discorrendo, che sono secondo me del tutto fuori luogo.

Fabio
05-11-2006, 09.31.00
ma come si fa ad avere un'atmosfera da PF se suoni come gli U2, questo mi piacerebbe proprio saperlo :mumble:

A quanto pare si può, visto che l'hanno fatto.

TheMax
05-11-2006, 11.57.54
mannò infatti, molto meglio i DragonslayersChildrenofBurzum666 :metal:

Questa è la tua massima intelligenza??



TheMax nn capisco, se fanno schifo gli Oasis fanno schifo anke band come i sopracitati Coldplay, Blur e tanti altri.
Parlo da ex-fan degli Oasis (alla fine ho pure tutti gli album a parte l'ultimo :o).
Onestamente si può dire la stessa cosa dei metallari, per me ad esempio roba come quella dei Pantera o Cradle of Flith è solo rumore.
Francamente nn mi pare il caso di flammare, l'argomento era un altro

Non sono stato io a mettere in mezzo il metal.
Ho detto che di molte band post-Oasis se ne poteva fare a meno, i coldplay li salvo in pieno ( non che mi facciano impazzire eh), i blur qualcosa l'hanno fatta, il resto dei gruppi è gravemente penoso(brit-pop :tsk: ).


Scusa ma i Pantera solo rumore...:azz:

Sig.Bakke
05-11-2006, 17.49.21
Evvabbuò chissenefrega... dicono pure che i Muse sono cloni dei Radiohead.

Le somiglianze con i radiohead pre-ok computer sono tante.
Non dico che siano cloni, ma sicuramente sono stati influenzati dai primi radio, anche il cantante gay si lamenta come thom :D

blamecanada
05-11-2006, 18.04.00
Le somiglianze con i radiohead pre-ok computer sono tante.
Non dico che siano cloni, ma sicuramente sono stati influenzati dai primi radio, anche il cantante gay si lamenta come thom :D
A me non paiono poi così simili...
A parte che i Muse a parte qualche canzone mi paiono abbastanza anonimi.

Meglio il prog :metal:.

lady_winc
05-11-2006, 21.23.46
I PF non li ho percepiti, ma sono la prima a dire che Coldplay nell'ultimo album in alcuni passaggi ricordano moltissimo gli U2, peccato solo che Chris Martin sia un pelino più stridulo rispetto a Bono...
Di recente anche i Keane si stanno U2izzando.
Questo è essere influenti.
(anche se a mio parere pure gli U2 sono in parabola discendente, e da un bel po'. l'ultimo album era bellino, ma i due prima... brr....)

L'influenza in senso letterale degli Oasis non la vedo, anche se non c'è dubbio che siano un gruppo significativo degli anni '90 per la faccenda del brit pop eccetera eccetera... ma a loro volta hanno giocato molto sulla riesumazione dei Beatles e questo ha giocato molto a loro favore in patria e non... quindi corsi e ricorsi... niente di davvero nuovo alla fine


per quanto riguarda le raccolte e i greatest hits a cadenza annuale (di tutti, anche gli U2, che c'avranno poi da raccogliere, boh :tsk: ) do you know "fondo del barile"?

Fabio
05-11-2006, 22.01.19
Di recente anche i Keane si stanno U2izzando.

D'altronde, Is It Any Wonder?, nel pezzo e pure nel video, sembra Even Better Than the Real Thing 2. :asd:

Sig.Bakke
05-11-2006, 22.41.58
Meglio il prog :metal:.

Io lo amodio, è musica molto barocca. Certi dischi son stupendi, però molti altri li trovo un po' logorroici e autocelebrativi :D

In the court e Pawn Hearts però.. :metal:

edit.
Questo l'ho fatto mentre ascoltavo Moonchild
http://www.alessandrobacchetta.com/galleria/moonchild-2006.jpg

Moonchild :hail:

lady_winc
06-11-2006, 11.00.41
D'altronde, Is It Any Wonder?, nel pezzo e pure nel video, sembra Even Better Than the Real Thing 2. :asd:

vero, ma una PALLIDISSIMA imitazione rispetto all'originale.... non avevano i soldi per fare le cose bene :sisi:


ieri sera mi sono accorta che Pink si sta Bon Jovizzando... :brr:
il suo nuovo singolo sembra Livin on a prayer 3 (Livin on a prayer 2 era It's my life degli stessi Bon Jovi)

... o forse Bon Jovi si sta Pinkizzando? :mumble:



p.s. molto caruccio il disegno qui sopra :)

Black Dog
06-11-2006, 11.15.54
A quanto pare si può, visto che l'hanno fatto.
argomentazioni come al solito nn ne porti?

Fabio
06-11-2006, 11.42.20
argomentazioni come al solito nn ne porti?

Non è questione di portare argomentazioni. Io ti ho detto che, per me, il pezzo ha atmosfere floydiane (non so come spiegartelo, potrei dire che ha un fondo quasi onirico, sognante), pur avendo una chitarra che sembra quella degli U2.

Per me le due cose possono benissimo convivere, per te non lo so.

Brian O'Blivion
06-11-2006, 11.45.59
argomentazioni come al solito nn ne porti?

Sul fatto che li abbiano definiti discendenti dei Floyd?Ma fu l'ufficio stampa E.M.I. in persona a dirlo,non capisco come mai almeno Gilmour,col carattere rigido che si ritrova,non si sia opposto,anyway,non è un mistero che i Floyd lasciassero tutto il potere decisionale,nell'ambito del loro pacchetto,agli uffici della major discografica.

Fabio
06-11-2006, 11.54.08
Sul fatto che li abbiano definiti discendenti dei Floyd?

Io mi riferivo ad un singolo pezzo, non mi sognerei mai di dire che sono discendenti dei PF, ci mancherebbe. Molto bravi, mi piacciono, ma a tutto c'è un limite. :asd:

Zanarkander
06-11-2006, 13.10.06
vero, ma una PALLIDISSIMA imitazione rispetto all'originale.... non avevano i soldi per fare le cose bene :sisi:


ieri sera mi sono accorta che Pink si sta Bon Jovizzando... :brr:
il suo nuovo singolo sembra Livin on a prayer 3 (Livin on a prayer 2 era It's my life degli stessi Bon Jovi)

... o forse Bon Jovi si sta Pinkizzando? :mumble:



p.s. molto caruccio il disegno qui sopra :) E' dal '92 che ascolto Bon Jovi, e sinceramente è scaduto molto, li preferivo fino a These Days, forse un pò prima, poi una totale discendente.
Vabbè che ormai si stanno facendo vecchi :asd:
Dall'anno scorso mi sto dando ai Poets Of The Fall, hanno una atmosfera unica, quando li ascolto mi vengono in mente paesaggi naturali, prati e colline come Oblivion (infatti li ho messi al posto degli mp3 del gioco, soprattutto Illusion & Dream e Stay), sono, come dire, onirici?
La cosa fin'ora bella è che a chiunque li ho fatti ascoltare, piacciono molto, ad amici e amici di amici, nonchè su forum (come ora). Ve li consiglio:kiss:
Purtroppo in italia non esistono, si vedono solo su MTV Fi

jkl.
06-11-2006, 13.24.13
Sul fatto che li abbiano definiti discendenti dei Floyd?Ma fu l'ufficio stampa E.M.I. in persona a dirlo,non capisco come mai almeno Gilmour,col carattere rigido che si ritrova,non si sia opposto,anyway,non è un mistero che i Floyd lasciassero tutto il potere decisionale,nell'ambito del loro pacchetto,agli uffici della major discografica.gilmour di recente ha affermato che è una bufala.
ha detto persino che i radiohead, bollati da tutti come altri discepoli dei floyd, non sono "lo stesso fottuto campo da gioco", fanno altra musica, che a lui piace molto ( :heart: ), e che trova ingiusto e avvilente etichettare come prodotto o sottoprodotto dei loro lavori.
è ovviamente il mestiere e onere delle major lanciare nuovi gruppi (o nuove strade che intraprendono con altri album) dietro il nome di una band che ormai fattura come una multinazionale.

lady_winc
06-11-2006, 13.38.35
E' dal '92 che ascolto Bon Jovi, e sinceramente è scaduto molto, li preferivo fino a These Days, forse un pò prima, poi una totale discendente.
Vabbè che ormai si stanno facendo vecchi :asd:

:asd:

I Bon Jovi li ho scoperti con New Jersey, li ho amati con Keep The Faith, li ho venerati andando indietro a riascoltarmi Slippery When Wet e i primi due album.

Nel 94 hanno fatto uscire il Greatest Hits, successo commerciale pazzesco, buttando fuori una canzone melensa come Always (che personalmente detesto) che conoscono anche i sassi.... ma per me in quel preciso istante sono morti.

Ho continuato a comprare gli album successivi, più per abitudine che altro, ma non li ascolto mai.
Le vendite dei lavori nuovi devono essere calate, e allora nel giro di pochi anni hanno fatto un altro greatest hits live del tutto trascurabile e un'altra raccolta in cui si reinterpretavano in chiave unplugged (?), stravolgendo le pietre miliari del loro passato (sacrilegio! sacrilegio!).... inascoltabile.
ce n'era proprio bisogno? per il dio denaro sì.

Nel frattempo Jon Bon Jovi si è liftato la faccia e adesso, dal mio sogno proibito di adolescente con l'ormone libero è diventato il sogno erotico di casalinghe frustrate che lo vedono recitare in Sex & the City oppure in Ally McBeal.... Piace a mia mamma, il che dice tutto.

Lo preferivo in versione randagia, quando cantava Bad Medicine guardando le tettone delle tizie nel pubblico. Non lo so, mi sembrava più genuino. Adesso sembra che non faccia più un passo senza il parere dell'hairstylist.


Dei Poets Of The Fall conosco solo la canzone tratta da Max Payne 2, ma proverò a "documentarmi". Grazie x il suggerimento! :)

Black Dog
06-11-2006, 14.01.13
Sul fatto che li abbiano definiti discendenti dei Floyd?Ma fu l'ufficio stampa E.M.I. in persona a dirlo
e allora?
dicono che gli Oasis (cosi torniamo IT :asd:) sono discendenti degli Scarrafoni, ma ti pare vera? onestamente ci vedo più affinita fra le 5,6,7,8s e i beatles, che i conterranei oasis.
e che Britney sia l'erede di madonna? sul fatto che britney faccia la puttanella come madonna ad inizio carriera ok... ma quando si parla di eredità musicale nn si dovrebbe stare a guardare l'immagine... se non in una parte minoritaria della valutazione.


(non so come spiegartelo, potrei dire che ha un fondo quasi onirico, sognante)
ecco, qua gia ci siamo, mi pare un'argomentazione :Palka:


Dall'anno scorso mi sto dando ai Poets Of The Fall,oh quelli della canzone dei titoli di coda di Max Payne 2! ma bella, pensavo fossero un gruppetto finlandese emergente :red:

Zanarkander
06-11-2006, 14.20.25
:asd:

I Bon Jovi li ho scoperti con New Jersey, li ho amati con Keep The Faith, li ho venerati andando indietro a riascoltarmi Slippery When Wet e i primi due album.

Nel 94 hanno fatto uscire il Greatest Hits, successo commerciale pazzesco, buttando fuori una canzone melensa come Always (che personalmente detesto) che conoscono anche i sassi.... ma per me in quel preciso istante sono morti.

Ho continuato a comprare gli album successivi, più per abitudine che altro, ma non li ascolto mai.
Le vendite dei lavori nuovi devono essere calate, e allora nel giro di pochi anni hanno fatto un altro greatest hits live del tutto trascurabile e un'altra raccolta in cui si reinterpretavano in chiave unplugged (?), stravolgendo le pietre miliari del loro passato (sacrilegio! sacrilegio!).... inascoltabile.
ce n'era proprio bisogno? per il dio denaro sì.

Nel frattempo Jon Bon Jovi si è liftato la faccia e adesso, dal mio sogno proibito di adolescente con l'ormone libero è diventato il sogno erotico di casalinghe frustrate che lo vedono recitare in Sex & the City oppure in Ally McBeal.... Piace a mia mamma, il che dice tutto.

Lo preferivo in versione randagia, quando cantava Bad Medicine guardando le tettone delle tizie nel pubblico. Non lo so, mi sembrava più genuino. Adesso sembra che non faccia più un passo senza il parere dell'hairstylist.


Dei Poets Of The Fall conosco solo la canzone tratta da Max Payne 2, ma proverò a "documentarmi". Grazie x il suggerimento! :)
Quoto tutto! Anche x me il successo di always è stato un sacrilegio, soprattutto il fatto che è stato conosciuto in italia con una canzone così melensa e stracommerciale. Fino al giorno prima i miei amici mi prendevano in giro dicendo "e chi è Bon Jovi?" e dopo è diventato l'uomo always... tristezza:tsk:. Era meglio quando era un culto x pochi adepti.
Io i POTF lio ho conosciuti grazie al 3DMark2005(?!), nella versione professional il demo è completo, ed alla fine c'era una canzone, Lift, che mi era piaciuta molto. Dopo ho finito Max Payne 2, ed anche lì c'erano loro con Late goodbye (ho anche il video con le scene del gioco con un filtro pastello!), e da lì ho deciso di scaricare un pò di canzoni x conoscerli. Da allora non mi sono + fermato, e sto x acquistare i loro (2) album originali import! Meritano davvero! Da gruppo emergente sono da mesi nella top ten in finlandia, ed è uscito nel sito ufficiale una petizione x inserirli in MTV Europe, che ovviamente ho partecipato (è ancora in corso). Il loro ultimo album, Carnival of Rust (il video è bellissimo, come i testi) è uscito questo 12 Aprile, e alla metà di maggio hanno già preso il disco d'oro! Mentre Signs of Life, quello contenente Late Goodbye(2005) ha preso il disco di platino. E vi dirò che tra le + belle cito: (Carnival of rust) All the way for you, Carnival of rust, King of fools e Looking up the sun;(Signs of life) Illusion & Dream, Stay, Shallow e Seek you out (prese tutte a caso se no citavo entrambi gli album nella loro completezza...).:hail:
Auguro loro che arrivino alla fama mondiale, come è stato x molti big, e speriamo che la loro stella brilli il più a lungo possibile negli anni. Ho voglia di altri capolavori :kiss:
Ps: mi dite come si fa a fare i quote multipli?

Sig.Bakke
06-11-2006, 15.06.20
, non sono "lo stesso fottuto campo da gioco", fanno altra musica, che a lui piace molto ( :heart: ), e che trova ingiusto e avvilente etichettare come prodotto o sottoprodotto dei loro lavori.


J.Greenwood in compenso ha detto che l'unica cosa che gli piace dei Pink è meddle, e che il prog fa tutto schifo :D

Dall'uomo che ha composto Wolf at the Door però posso accettare qualunque dichiarazione :hail:

jkl.
06-11-2006, 15.11.32
ma chi?
l'uomo che non conosceva gli stooges?

lo amo :heart:.

Sig.Bakke
06-11-2006, 15.14.32
ma chi?
l'uomo che non conosceva gli stooges?

lo amo :heart:.

Quando son stato a vederli s'era ferito alla mano per suonare la chitarra :D


http://www.youtube.com/watch?v=6VIfF5vEOro
:brr: