PDA

Visualizza versione completa : Dal senato un omaggio a Carlo Giuliani.



AddePa
20-10-2006, 16.11.05
Dopo tutte le versioni sulla sua morte....il suo nome continua a suscitare scaplore...

http://liberoblog.libero.it/politica/bl5206.phtml



IO non mi trovo assolutamente d'accordo, non perchè sappia la versione giusta dei fatti...ma perchè di qui a definire eroe questo ragazzo ce ne passa eccome...voleva fare male a qualcuno, non mi sembra che stesse cambiando la società con un estintore in mano.....

jkl.
20-10-2006, 16.15.04
il governo dovrebbe dare l'esempio.
quindi, anche se pluriomicida o pederasta, la colpa rimane di chi lo ha ucciso.

AddePa
20-10-2006, 16.18.21
il governo dovrebbe dare l'esempio.
quindi, anche se pluriomicida o pederasta, la colpa rimane di chi lo ha ucciso.

ok, allora vengo a tirarti un estintore addosso, cosi i carabinieri mi uccidono ma almeno mi dedicano una via.....

Rinoa
20-10-2006, 16.20.50
il governo dovrebbe dare l'esempio.
quindi, anche se pluriomicida o pederasta, la colpa rimane di chi lo ha ucciso.

Se avessi una pistola sparerei a chi mi viene incontro brandendo un estintore.


Sono daccordo con AddePa

StrangeVibration
20-10-2006, 16.21.28
Al di là del giusto o sbagliato.
Mi pare che al giorno d'oggi si faccia un pò troppo presto a definire qualcuno un eroe, e lo si fa soprattutto per facciata. Leggasi i vari soldati deceduti all'estero.

Per me l'eroe è tutt'altra cosa.

destino
20-10-2006, 16.24.49
topic vecchio come il bacucco.

Se ne è gia parlato 1000mila volte.

Per alcuni è un eroe per altri un coglione, nessuna delle 2 parti ne vuole discutere con il cervello acceso ne cambiare idea, che ne parliamo a fare?:mumble:

funker
20-10-2006, 16.27.20
Se avessi una pistola sparerei a chi mi viene incontro brandendo un estintore.
Già lo vedo cadere a terra coperto di sangue, il povero pompiere.

:asd:

Angelo75
20-10-2006, 16.29.07
Se dico che era la persona sbagliata nel posto sbagliato nel momento sbagliato metto d'accordo tutti? :look:

@Squirex: uè Giulio ma non dovevi farti sentire ogni tanto?! Adesso stai sempre qua?? E mi fa piacere! :birra:

StrangeVibration
20-10-2006, 16.29.35
Già lo vedo cadere a terra coperto di sangue, il povero pompiere.

:asd:

Geniale :hail:

:asd:

N0VA
20-10-2006, 16.35.07
Già lo vedo cadere a terra coperto di sangue, il povero pompiere.

:asd:


:roll3:

jkl.
20-10-2006, 16.39.43
ok, allora vengo a tirarti un estintore addosso, cosi i carabinieri mi uccidono ma almeno mi dedicano una via.....il governo deve dare l'esempio.
leggi la mia frase: non ho scritto ne "carlo" ne "genova" ne "g8" ne "black block" ne "polizia".

Rinoa
20-10-2006, 16.40.46
Già lo vedo cadere a terra coperto di sangue, il povero pompiere.

:asd:



:roll3:

Rotolo...

OT + ke altro sparerei a ki mi ricopre gli estintori con annunci e volantini!! :mad:

MaGiKLauDe
20-10-2006, 17.00.44
Sono d'accordo, non era un eroe. Non credo sia esemplare intitolargli una sede d'uffcio in Senato.


Detto questo:

La risposta migliore l'ha data Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp(Coordinamento per l'Indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia): “Sembra tutto uno scherzo uscito fuori dal cappello di qualche sceneggiatore di Cinecittà - commenta allibito Maccari - delinquenti che diventano eroi, Operatori delle Forze dell'Ordine tacciati di criminalità, un'aula del Senato titolata a chi stava aggredendo i Carabinieri. Qui tra un po' va a finire che se arrestiamo nuovamente un beneficiario dell'indulto, la sua pena debbono pagarla gli agenti, come atto di cortesia.”


Già, un po' come avere condannati in terzo grado che legiferano, consumatori di sostanze stupefacenti che aboliscono la distinzione tra droghe leggere e pesanti, avvocati che falsificano scene del delitto o carabinieri che rapinano e uccidono su auto rubate.

sharkone
20-10-2006, 17.12.44
Mi sembra giusta come decisione.
Più che altro mi viene da pensare a tutti quei giovani morti senza tante storie e presto dimenticati. Ma meglio così non meritano certo di essere strumentalizzati dal politico di turno.

aries
20-10-2006, 17.14.01
Ma per piacere...
Cazzo sono addirittura capaci di far rimpiangere il governo berlusconi, e ho detto tutto...

AddePa
20-10-2006, 17.20.02
Ma per piacere...
Cazzo sono addirittura capaci di far rimpiangere il governo berlusconi, e ho detto tutto...


...e aggiungo, vorrei vedere cosa sarebbe successo (per assurdo) se il governo berlusconi avrebbe voluto intitolare una camera a Placanica (il carabiniere che ha ucciso Giuliani)....soprattutto qui nel forum, guerra totale...

billygoat
20-10-2006, 17.30.26
come ho detto altre mille volte: le solite strumentalizzazioni... da una parte e dall'altra!

N0VA
20-10-2006, 18.35.32
...e aggiungo, vorrei vedere cosa sarebbe successo (per assurdo) se il governo berlusconi avrebbe voluto intitolare una camera a Placanica (il carabiniere che ha ucciso Giuliani)....soprattutto qui nel forum, guerra totale...



non ci sarebbero state le condizioni... infondo il placoso li ha poi fatto solamente il suo lavoro...



PS: cme funziona la guerra nei forum? stile battaglia navale? :mumble:

nageki
20-10-2006, 18.49.06
Se avessi una pistola sparerei a chi mi viene incontro brandendo un estintore.


Sono daccordo con AddePa

idem.

AddePa
20-10-2006, 18.50.24
PS: cme funziona la guerra nei forum? stile battaglia navale? :mumble:

http://www.bananario.de/onlinegames/risiko/risiko.jpg

StrangeVibration
20-10-2006, 18.51.31
Se io vedo un tizio che è insieme ad altri tizi, a tentare di distruggere negozi altrui e altre proprietà, non lo reputo un buon cittadino.
E non lo reputo una persona che pensa ad altri poveri cittadini, che magari si sono sudati una attività che un povero imbecille cerca di danneggiare.
Non lo reputo una persona che ama lo stato in cui vive, e non lo reputo una persona che può rappresentare un esempio di Italiano.
Se in più lo vedo in un cotesto dove degli imbecilli cercano di fare il culo a dei carabinieri, armati, pensando che questi siano idioti che si fanno pestare, lo reputo anche povero di intelletto.
Inoltre se lo vedo alzare un estintore intento a fare qualcosa di non ben precisato nei confronti della vettura dei carabinieri, corpo che protegge noi italiani, o direttamente verso un carabiniere, lo reputo un pezzente che non merita neanche uno sputo in faccia.
Bene se questo tizio muore penso "Cazzo era un coglione... eh se uno è coglione è coglione...:look:" e penso, riguardando le immagini, che non sarebbe stato comunque un tizio in grado di arricchire una "società" per cui ignoro il suo decesso.
Ma se a suo nome viene dedicato qualcosa, che è di prorietà di tutti i cittadini italiani, beh, allora mi incazzo eh.
Perchè io non sono un idiota che va a sfaciare vetrine ed a scontrarmi volontariamente con un polizziotto munito di esintore. E non vedo perchè qualcosa che è anche mio, debba essere didacata ad un idiota, senza che i cittadini fra l'altro possano mettere bocca.
Figli di §§§§§§§ di politici, di qualunque orientamento siano.
Mi domando perchè il cittadino italiano va ancora a votare, visto che tanto il suo voto non conta un emerito cazzo.

psulover
20-10-2006, 19.01.14
Io lo trovo poco educativo verso i giovani. Carlo Giuliani con un passamontagna ha tentato di lanciare addoso ad un poliziotto un estintore, e purtroppo è finita in tragedia. Io pur non amando mininimamente le forze dell' ordine devo ammettere però che è stato un incidente, un tentativo di autodifesa conclusosi con la morte del ragazzo che forse a mio avviso non stava compiendo nulla di particolarmente lodevole. Insomma, gli eroi sono altri, non quelli che distruggono vetrine e lanciano estintori alla polizia. Gulinani sarà pure un eroe, ma in una ipotetica lista degli eroi a cui tributare medaglie ed onorificenze sarebbe tra gli ultimi.

blamecanada
20-10-2006, 20.31.38
Secondo me è una vergogna.

Fanto64
20-10-2006, 21.06.24
Secondo me è una vergogna.
:birra:

*Lorenzo*
20-10-2006, 21.30.12
La domanda è semplice:

Che cosa ha fatto questo Giuliani per meritarsi una qualsiasi onoreficienza o qualcosa a lui intitolato?

FALLEN_ANGEL_664
20-10-2006, 21.55.22
Già lo vedo cadere a terra coperto di sangue, il povero pompiere.

:asd:

:roll3:

Grazie per aver aperto il topic! A questa battuta sono esploso in una risata... :asd:


Per eroe generlamente si intende una persona le cui gesta (non tutte ma quelle che lo classificano come eroe) sono degne di ammirazione, gesta alle quali ci si ispira e che si tenta di emulare. Ora bisogna chiedersi: cosa il senato vuole che emuliamo del ragazzo in questione? Il fatto che lanciava estintori contro una macchina dei carabinieri in mezzo ad una folla di vandali col volto coperto o che si sia trovato sulla traiettoia della pallottola al posto magari del suo vicino che invece di lanciare estintori lanciava pietre?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

psulover
20-10-2006, 23.31.00
La domanda è semplice:

Che cosa ha fatto questo Giuliani per meritarsi una qualsiasi onoreficienza o qualcosa a lui intitolato?

Ha tentato, munito di passamontagna, di lanciare addosso ad un poliziotto un estintore.

psulover
20-10-2006, 23.33.19
il governo deve dare l'esempio.


Di cosa di grazia? Esempio di cosa?

jkl.
21-10-2006, 00.51.03
Di cosa di grazia? Esempio di cosa?deve prendersi la colpa di un morto in una manifestazione che era lì per vigilare. ripeto, non ho espresso alcun parere su meriti / demeriti, atteggiamenti, omaggi, scritte sui muri o nomi sulle strade; fatto sta che c'è stato un morto dove non ci doveva essere, e la colpa che una persona deve prendersi se uccide un pubblico ufficiale è la stessa colpa che un pubblico ufficiale deve prendersi se uccide una persona: anzi è anche una colpa più grave per un istituzione che è sopra le parti.

"servire e proteggere" non è uno sticker sulle volanti di polizia in terminator, è una promessa e un dovere.

Hob Gadling
21-10-2006, 00.51.40
Se ne è gia parlato 1000mila volte.

Per alcuni è un eroe per altri un coglione, nessuna delle 2 parti ne vuole discutere con il cervello acceso ne cambiare idea, che ne parliamo a fare?:mumble:In effetti.

Sarei tentato di chiudere. Proviamo a lasciare aperto, anche se non credo porterà a nulla di buono.
Ovviamente alla prima alzata di voce, lock.

Rinoa
21-10-2006, 08.36.48
deve prendersi la colpa di un morto in una manifestazione che era lì per vigilare. ripeto, non ho espresso alcun parere su meriti / demeriti, atteggiamenti, omaggi, scritte sui muri o nomi sulle strade; fatto sta che c'è stato un morto dove non ci doveva essere, e la colpa che una persona deve prendersi se uccide un pubblico ufficiale è la stessa colpa che un pubblico ufficiale deve prendersi se uccide una persona: anzi è anche una colpa più grave per un istituzione che è sopra le parti.

"servire e proteggere" non è uno sticker sulle volanti di polizia in terminator, è una promessa e un dovere.


E la legittima difesa non esiste?

Antinoos
21-10-2006, 10.30.14
deve prendersi la colpa di un morto in una manifestazione che era lì per vigilare. ripeto, non ho espresso alcun parere su meriti / demeriti, atteggiamenti, omaggi, scritte sui muri o nomi sulle strade; fatto sta che c'è stato un morto dove non ci doveva essere, e la colpa che una persona deve prendersi se uccide un pubblico ufficiale è la stessa colpa che un pubblico ufficiale deve prendersi se uccide una persona: anzi è anche una colpa più grave per un istituzione che è sopra le parti.

"servire e proteggere" non è uno sticker sulle volanti di polizia in terminator, è una promessa e un dovere.

chi esattamente anche i manifestanti di Genova stavano servendo e proteggendo, da cittadini civili e onesti?
Non può esistere una forma di protesta non violenta?
A parte questo, che è una provocazione soft per riaccender cervelli (nostri, non solo mio o solo tuo), e a parte il dettaglio che non amo le forze armate o i militari di per sé (sono anzi stato obiettore di coscienza quando esserlo non era una passeggiata, ma si era discriminati, non solo sfottuti), su Giuliani era stato già aperto il fuoco _prima_ che utilizzasse impropriamente l'estintore?
Se eccesso di difesa c'è stato, possibilissimo.. Magari più che ucciderlo forse si poteva tentare di bloccarlo in altro modo? - non lo so -.
Però dedicargli un qualcosa, più che un pensiero di compianto -non più che alla morte di un uomo, non più (ed è tantissimo), non di un eroe -.. personalmente non avrei fatto: tanto meno in qualità di Governo (che pure io ho votato)..
Ben altri sono gli 'eroi' o i cittadini che vorrei fossero presi a modello per dedizione e offerta della propria vita.
IMHO naturalmente: e pacatamente :)
(my cent)

jkl.
21-10-2006, 10.59.15
Però dedicargli un qualcosa, più che un pensiero di compianto -non più che alla morte di un uomo, non più (ed è tantissimo), non di un eroe -.. personalmente non avrei fatto: tanto meno in qualità di Governo (che pure io ho votato)..
Ben altri sono gli 'eroi' o i cittadini che vorrei fossero presi a modello per dedizione e offerta della propria vita.
IMHO naturalmente: e pacatamente :)
(my cent)non mi pare di aver espresso nulla a riguardo.
ho solo scritto che è un governo è tenuto a ricordare i suoi errori.

non sono nemmeno sceso in merito alle dinamiche dell'incidente; ma rimango convinto che l'errore c'è stato, e in tutto il polverone che si è alzato, io sono dell'idea che ognuno debba prendersi le proprie colpe: purtroppo chi è morto non può più farlo, ma un istituzione (non il poliziotto, il carabiniere o chiunque ci fosse lì a colpire carlo a morte) è al di sopra delle parti, ed è giusto che si prenda la colpa di un atto che non doveva succedere in una manifestazione pubblica.

gli idioti, da una parte e dall'altra, esistono da sempre, ma ciò non giustifica un intervento di stato sfociato nella tragedia; e ricordare - "ricordare", non sto parlando di dedicargli una strada - carlo non significa automaticamente sputare su chi, materialmente, lo ha ucciso: ma, ripeto, l'atto di riflettere sui propri errori, il governo, è tenuto a farlo.

EDIT, a questo punto, paradossalmente, una strada dedicata a carlo è un modo forte e concreto di ricordare le proprie resposabilità, e i propri errori.
ma non ho detto di essere d'accordo su questo.

psulover
21-10-2006, 11.40.03
non mi pare di aver espresso nulla a riguardo.
ho solo scritto che è un governo è tenuto a ricordare i suoi errori.


Ma se non esprimi alcun parere al riguardo che cosa commenti? Qui si parla del fatto che siamo quasi tutti concordi nel ritenere uno scempio ricordare come un eroe Giuliani. Se non hai nulla da dire non dire nulla.
Il governo non ha commesso nessun errore, è stato un incidente. Dopotutto se qualcuno tenta di ucciderti potresti a sua volta fare del male al tuo aggressore nel tentativo di salarti. E lo dice uno che è di sinistra e che di certo non ama le forze dell' ordine.

psulover
21-10-2006, 11.41.28
ma non ho detto di essere d'accordo su questo.

A questo punto dici la tua. Sei d' accordo o no? Altrimenti parliamo del vuoto, sterile chiacchera futile e fine a se stessa. Io non sono d'accordo. Tu?

samgamgee
21-10-2006, 12.42.30
esiste il tasto edit... :rolleyes:

psulover
21-10-2006, 13.28.03
esiste il tasto edit... :rolleyes:

Come si fa a quotare 2 messaggi e separarli fisicamente in due finestre in automatico? Se lo sapessi farei tutto in un unico post, sorry. :(

Eowyn.
21-10-2006, 14.17.05
Come si fa a quotare 2 messaggi e separarli fisicamente in due finestre in automatico? Se lo sapessi farei tutto in un unico post, sorry. :(Apri i quote in due finestre e copi-incolli uno dei due nell'altro.
Oppure usi "edit" come ha detto Sam. Rispondi al primo e lo pubblichi, quoti il secondo e lo copi, editi il primo e ci incolli il secondo. E' più macchinoso, però.