PDA

Visualizza versione completa : Già a volte non va anche se ce la metti tutta



128bpm
16-10-2006, 19.28.17
da 1 pò d mesi mi va tutto rotoli.

Tagliando corto, sto male da morire per colpa della mia ex, che ormai da mesi mi fa dannare.

Siamo stati insieme 1 anno e mezzo, un anno e mezzo perfetto a parte i soliti litigi da coppia e cose del genere, ma x il resto andava da dio ed entrambi eravamo felicissimi.

Ci siamo lasciati da 3 mesi e non era la prima volta, ma questa sembra essere definitiva perchè lei è convintissima, vorrei solo un consiglio da chi magari ci è già passato, spero di avere una risposta seria da chi è stato innamorato/a da morire per molto tempo della stessa persona, mettendola al primo posto e prima di qualsiasi cosa.

Lei non vuole vedermi, non vuole saperne di tornare insieme anche se è lei stessa ad ammettere che io l'ho trattata da regina non le ho fatto mancare nulla, e che non è colpa mia. Ora si sta rifacendo una vita esce spesso con cani e porci , con gente che persino lei prima definiva penosa e che le faceva schifo, ora non ci pensa due volte ad uscirci.

Per cui devo per forza dimenticarla. Ho diverse ragazze che con me ci provano da tempo, ma sinceramente anche se sono molto carine non mi prendono minimamente questo è solo per farvi capire che ho provato anche il "chiodo schiaccia chiodo" , sto uscendo più che posso anche se i miei amici me lo dicono sempre : si vede da lontano che sei un anima in pena.

Spesso affogo la mia rabbia e il mio dolore con qualche bevuta pesante, che calma momentaneamente il dolore. Sono mesi che cerco di dimenticarla e anche se mi ha fatto star male da morire la amo ancora da pazzi. Le ho detto di tutto ma è diventata fredda ed egoista da morire...

Mi fa stare malissimo sapere che esce con chiunque tranne che con me che le ho dato tutto me stesso. Mi fa star male da morire sapere che prima o poi avrà un altro con cui farà tutto quello che faceva con me e anche di più, come andare al mare (con me non ci è mai voluta andare, problemi di ansia e agitazione verso di me) un weekend insieme e tutto il resto.............

Ho provato in tutti i modi a dimenticarla. Siamo stati 3 mesi senza sentirci, son uscito con altre ragazze, ho cancellato tutti i suoi messaggi, ma giuro, ogni notte nn riesco ad addormentarmi perchè la mia mente va sempre su di lei, e non capisce come dopo 1 anno e mezzo di amore dimostrato in tutti i modi da entrambe le parti, sia potuta cambiare così nei miei confronti.

Non riesco a darmi pace, sabato mi sono quasi rotto una mano contro un muro di cemento armato... Dopo che ho constatato che si sta rifacendo una vita.
Oggi mi son sentito male ero nervoso agitano e rabbioso da morire e son dovuto tornare a casa (lo sono ancora).

Mi fa stare ancora più male sapere che sono stato un anno e mezzo con una persona che si è rivelata un essere del genere...

Non è la giornata storta in cui ho 1 momento di crisi, sono mesi che sto così. E i risultati si vedono.

Andare avanti per me è pesantissimo, non mi interessa uscire, non mi interessa mangiare, non mi interessano le altre ragazze... Niente di tutto ciò.

Forse mi sono anche sfogato un pò, cosa che già ho fatto con amici, ma non è servito praticamente a nulla... Ma vorrei sapere come fare per dimenticarla davvero e non esserne + innamorato... Perchè nonostante tutto, io la amo ancora, lei dice di tenerci a me e che ancora una settimana fa ha pianto leggendo i miei messaggi, ma vuole rifarsi una vita. Devo dimenticarla è l'unica possibilità che ho...

Vi chiedo solo una cosa, non date risposte a caso o scherzose "a raffica" preferirei seriamente qualche risposta seria ma ben meditata... Perchè davvero ci sto male da morire...

aries
16-10-2006, 19.35.50
Non ho risposte "serie" da darti, spero che il tempo guarisca le tue ferite. Esci, dedicati a ragazze interessanti anche se non ti prendono come lei, magari evita le bevute eccessive ;)

Col tempo realizzerai che, per come è venuta fuori, non poteva essere lei

128bpm
16-10-2006, 19.51.42
Non ho risposte "serie" da darti, spero che il tempo guarisca le tue ferite. Esci, dedicati a ragazze interessanti anche se non ti prendono come lei, magari evita le bevute eccessive ;)

Col tempo realizzerai che, per come è venuta fuori, non poteva essere lei

Sto cercando di convincermi che non merita me, che non merita nulla (lo dicon tutti non io...) ma quello che non capisco è cambiata del tutto in pochissimo tempo.

In questi casi l'unica cosa che mi solleva leggermente ma moooolto leggermente è 1 po d musica house.... Se x caso su winamp parte qualcosa di oasis o U2 il mio cuore fa un infarto

MarcoLaBestia
16-10-2006, 19.58.31
In questi casi l'unica cosa che mi solleva leggermente ma moooolto leggermente è 1 po d musica house....Resta sulla house mi raccomando, se metti la schranz va a finire ke la ammazzi. :asd:

nageki
16-10-2006, 20.05.04
probabilmente nemmeno io uscirei con uno che va a rovistare in mezzo alla spazzatura di mezza città :asd:

Scherzi a parte, il semplice fatto che "si sia rivelata essere una persona del genere" dovrebbe essere abbastanza per farti guardare avanti. EVita di dannarti e rovinarti la vita per una persona che giù tu stesso hai etichettato negativamente. Non se lo merita, perchè perderci tempo allora.

N0VA
16-10-2006, 20.08.36
cambia il nick ma non la sostanza.... :tsk:





se eviti di farti le seghe mentali magari riuscirai pure a trovarti una che ti fa scordare la ex...

funazza
16-10-2006, 20.14.46
di sicuro spaccarti le mani contro il cemento armato non migliora le cose.

aries
16-10-2006, 20.23.21
probabilmente nemmeno io uscirei con uno che va a rovistare in mezzo alla spazzatura di mezza città :asd:

A S D

son morto :D

128bpm
16-10-2006, 20.24.41
cambia il nick ma non la sostanza.... :tsk:


se eviti di farti le seghe mentali magari riuscirai pure a trovarti una che ti fa scordare la ex...


cambia il nick? Cioè?

Le seghe mentali se le fa lei credimi...Ma sul fatto che io e lei non possiamo assolutamente stare insieme. Io + ke altro sono innamorato...

128bpm
16-10-2006, 20.26.39
probabilmente nemmeno io uscirei con uno che va a rovistare in mezzo alla spazzatura di mezza città :asd:
.

questa non l ho capita....

nageki
16-10-2006, 20.44.59
questa non l ho capita....

mi sa che ti ho confuso con 128cosi, credevo fossi lui :asd: pardon :asd:

AbcdefgReVolution
16-10-2006, 20.52.12
128 ma hai riletto il tuo post?
Se vuoi cambiare la situazione intanto scrivi in maniera meno patetica.
E poi è evidente che la tua ex tromba con qualcun altro. Mettiti l'anima in pace, perchè per la mia esperienza, se la situazione è come la descrivi, non la recuperi più.
Ti roderai fino al midollo ora, ma purtroppo la verità probabilmente è quella.

Sfoga la tua rabbia con la creativià, io faccio così, da anni ormai hehehe. Prima o poi farò qualcosa di buono così... almeno spero...:D

E non ubriacarti, non fai altro che scanzare clitoridi :birra:

128bpm
16-10-2006, 21.11.49
mi sa che ti ho confuso con 128cosi, credevo fossi lui :asd: pardon :asd:

si ho visto un utente col nick 128bit originali.. Ke sono i bit delle console tipo playstation2..

128bpm è la frequenza della musica house...


X abcdfrevolution: o forse dovrei drogarmi come fai tu.. Meno male che avevo chiesto cortesemente risposte serie

AbcdefgReVolution
16-10-2006, 21.17.06
si ho visto un utente col nick 128bit originali.. Ke sono i bit delle console tipo playstation2..

128bpm è la frequenza della musica house...


X abcdfrevolution: o forse dovrei drogarmi come fai tu.. Meno male che avevo chiesto cortesemente risposte serie

Primo: non mi drogo, o per lo meno non più di un essere umano medio.
Secondo: ero serissimo.

Se questo ti preoccupa vuol dire che io ho la tua situazione molto più chiara di te, e questo è un male.

Vincent Vega-r
17-10-2006, 00.03.37
Primo: non mi drogo, o per lo meno non più di un essere umano medio.

questa è stupenda!!!!!!

cmq sperando di non prendermi parole per "risposta poco seria" (spero cmq di leggerla una risposta seria, anche se sarà così seria che risulterà noiosa e patetica...la vita va presa in ridere se no è dura ricordatelo ;))
ma è così per tutti, prima o poi te la dimentichi la tipa....e non con il chiodo scaccia chiodo ma con la persona giusta per te! hai una vita per trovarla e se alla fine non la trovi amen..almeno hai trombato

Daniel_san
17-10-2006, 00.47.09
Francamente devi sforzarti tagliare i legami con il passato, devi avare il coraggio di guardare oltre le cose che ti fanno stare male!
Sono rimasto nel limbo della depressione per anni soffoccato da tutto (in particolare da una relazione conclusa in modo assurdo) alla fine mi sono detto che la vita va avanti e io non devo fermarmi ad aspettare nessuno. Ho sempre pensato prima agli altri e poi a me stesso, da quando ho ribalto questo piano le cose procedono nel verso giusto.
Adesso non perdo più tempo inutile, non nego una mano a nessuno, ma se viene richiesto il mio aiuto le cose si fanno a modo mio, se non sta bene così allora pazienza si vede che non avevano strettamente bisogno dei miei servigi.
Con le donne uguale, dopo essermi umiliato di fronte alla mia ex-storica ho deciso di non piangere mai più a presso a qualsiasi ragazza. Se una ragazza non apprezza i miei modi di fare, o di vivere la vita, evidente è il sintomo di qualche incompatibilità non ancora manifesta. E sinceramente non ci perdo poi neanche tutto questo tempo a presso alle ragazze, le cose che ho da fare sono tante, l'amore può anche attendere...

128bpm
17-10-2006, 09.49.40
Francamente devi sforzarti tagliare i legami con il passato, devi avare il coraggio di guardare oltre le cose che ti fanno stare male!
Sono rimasto nel limbo della depressione per anni soffoccato da tutto (in particolare da una relazione conclusa in modo assurdo) alla fine mi sono detto che la vita va avanti e io non devo fermarmi ad aspettare nessuno. Ho sempre pensato prima agli altri e poi a me stesso, da quando ho ribalto questo piano le cose procedono nel verso giusto.
Adesso non perdo più tempo inutile, non nego una mano a nessuno, ma se viene richiesto il mio aiuto le cose si fanno a modo mio, se non sta bene così allora pazienza si vede che non avevano strettamente bisogno dei miei servigi.
Con le donne uguale, dopo essermi umiliato di fronte alla mia ex-storica ho deciso di non piangere mai più a presso a qualsiasi ragazza. Se una ragazza non apprezza i miei modi di fare, o di vivere la vita, evidente è il sintomo di qualche incompatibilità non ancora manifesta. E sinceramente non ci perdo poi neanche tutto questo tempo a presso alle ragazze, le cose che ho da fare sono tante, l'amore può anche attendere...

è quello che sto provando a fare, ma x ora non ci riesco... Comunque grazie, mi hai dato una bella risposta :birra:

C'è una gran parte di me che la rivorrebbe a tutti i costi, e una parte di me che invece vuole eliminarla... Una prevale sull'altra...

Brian O'Blivion
17-10-2006, 10.15.24
Vi chiedo solo una cosa, non date risposte a caso o scherzose "a raffica" preferirei seriamente qualche risposta seria ma ben meditata... Perchè davvero ci sto male da morire...

Non c'è che fare,devi lasciare e permettere che la cosa sedimenti,sarà la solita frase ma solo il tempo può e te lo dico per esperienza dunque,non fare gli stessi errori miei,non ti devastare,non fare cose che in cuor tuo non desideri e sappi aspettare,il tempo lava via ogni cosa.

128bpm
17-10-2006, 11.02.34
grazie... Lo so il tempo è l'unica cosa che potrebbe "guarirmi" ma è da marzo che sto così... Son stato bene solo quest'estate quando nonostante tutti gli altri problemi che ho avuto, eravamo riusciti a riappacificarci un mesetto...E poi è skizzata di nuovo...E ora è cambiatissima, è diventata il contrario d quello che era prima, prima stava male se non mi sentiva, se non mi vedeva, non riusciva a lasciarmi (anche perchè non c'era motivo...) e ora è tutta il contrario, qualcosa l'ha cambiata profondamente nonostante io non le abbia fatto nulla di male..

Daniel_san
17-10-2006, 11.03.21
è quello che sto provando a fare, ma x ora non ci riesco... Comunque grazie, mi hai dato una bella risposta :birra:

C'è una gran parte di me che la rivorrebbe a tutti i costi, e una parte di me che invece vuole eliminarla... Una prevale sull'altra...


Secondo me devi focalizzare le cose che veramente possono aiutarti a farti stare bene, e ti garantisco non è tornare con la tua ex. Dopo che hai individuato la tua meta devi tracciare una linea mentale retta o quella che implica il percorso più diretto. Dopodichè devi procedere avanti senza esitazioni e senza pentimenti, concentrato solo tu te stesso e sul tuo benessere.
Se riuscirai a non avere esitazioni arriverai alla tua meta nuovamente cosciente di stesso.
Almeno io ho fatto così, adesso vado avanti senza pentirmi mai di quello che faccio, sbagliare è naturale, ma non deve diventare morbo al quale attaccarsi e farsi logorare. Prendo atto dei miei errori e quando devo affrontare un nuovo step cerco di ripetere le stesse cazzate, o almeno cerco di farne di nuove...

128bpm
17-10-2006, 11.06.00
Secondo me devi focalizzare le cose che veramente possono aiutarti a farti stare bene, e ti garantisco non è tornare con la tua ex. Dopo che hai individuato la tua meta devi tracciare una linea mentale retta o quella che implica il percorso più diretto. Dopodichè devi procedere avanti senza esitazioni e senza pentimenti, concentrato solo tu te stesso e sul tuo benessere.
Se riuscirai a non avere esitazioni arriverai alla tua meta nuovamente cosciente di stesso.
Almeno io ho fatto così, adesso vado avanti senza pentirmi mai di quello che faccio, sbagliare è naturale, ma non deve diventare morbo al quale attaccarsi e farsi logorare. Prendo atto dei miei errori e quando devo affrontare un nuovo step cerco di ripetere le stesse cazzate, o almeno cerco di farne di nuove...

hai ragione... xò prima devo cercare di farmi passare tutto quello ke provo x lei... E' un sentimento troppo forte .... Cmq ankora non ho focalizzato le cose che potrebbero aiutarmi... Non c'è ne sono

Brian O'Blivion
17-10-2006, 11.13.11
hai ragione... xò prima devo cercare di farmi passare tutto quello ke provo x lei... E' un sentimento troppo forte .... Cmq ankora non ho focalizzato le cose che potrebbero aiutarmi... Non c'è ne sono

Tenersi impegnati,concentrati suoi tuoi interessi,stai con persone che ti facciano star bene e non farti mai mancare la Musica (http://www.fileden.com/files/2006/7/11/123453/Eurology.mp3),mi ha tirato fuori dai guai ogni volta,guai molto seri.

:birra:

Brian O'Blivion
17-10-2006, 11.18.19
grazie... Lo so il tempo è l'unica cosa che potrebbe "guarirmi" ma è da marzo che sto così... Son stato bene solo quest'estate quando nonostante tutti gli altri problemi che ho avuto, eravamo riusciti a riappacificarci un mesetto...E poi è skizzata di nuovo...E ora è cambiatissima, è diventata il contrario d quello che era prima, prima stava male se non mi sentiva, se non mi vedeva, non riusciva a lasciarmi (anche perchè non c'era motivo...) e ora è tutta il contrario, qualcosa l'ha cambiata profondamente nonostante io non le abbia fatto nulla di male..

Devi prendere una coscienza serena del fatto che l'unica cosa in costante cambiamento è il cambiamento,so quanto ti faccia male ma lei ha semplicemente voltato pagina come la vita,volente o nolente,ci impone,un giorno può darsi che sia tu a farlo...vedi,facendo una ragione di questa piccola\grande ovvietà,lascerai che le cose vadano per il verso che vogliono,accompagnerai i flutti della vita invece di opporti inutilmente,ciò,un giorno,lenirà il dolore e aprirà esponenzialmente il tuo cuore e la tua mente alle molteplici possibilità che l'esistenza offre.

128bpm
17-10-2006, 11.27.48
mannaggia a noi uomini... Ammiro ki riesce a non affezionarsi a niente e nessuno... Io prima ero così... Non avevo regole, non avevo un credo, e mi piaceva divertirmi senza avere storie serie, ma incontrata lei son cambiato radicalmente.

Grazie dei consigli, proverò a metterli in atto, ho saputo che rimarrà nella mia stessa città, mentre fino a una settimana fa doveva trasferirsi tra qualche mese a 300km di distanza :|

di male in peggio :mad:

Brian O'Blivion
17-10-2006, 11.35.22
mannaggia a noi uomini... Ammiro ki riesce a non affezionarsi a niente e nessuno... Io prima ero così... Non avevo regole, non avevo un credo, e mi piaceva divertirmi senza avere storie serie, ma incontrata lei son cambiato radicalmente.


Non estremizzare:in medio stat virtus,sempre,te ne accorgerai da solo,sei un tipo molto sveglio.

Non c'è bisogno di ringraziare,mi casa su casa:birra:

fppiccolo
17-10-2006, 11.40.21
non direi di male in peggio...un motivo in più per dimenticarla
non sei il solo ad aver passato simili momenti...un pò tutti ci siamo passati...chi ha sofferto di più chi meno
ma alla fine tutto ciò da esperienza al tuo cuore e ai tuoi sentimenti...ti rafforza in pratica
ora ti senti solo ma vedrai che non sarà sempre così...il tempo lenisce ogni cosa
e lascia stare il chiodo scaccia chiodo...può essere utile solo per sforgarti sessualmente ma poi cosa ti rimarrà?
e chi ti parla è uno che si è lasciato da 10 mesi dopo esserci stato 4 anni con una tipa...dopo qualche mese ho realizzato che si può stare bene anche da soli (anche se non ho sofferto particolarmente nè ho dato di testa grazie alle mie passate esperieze) e ora puff come per magia ho conosciuto una persona davvero fantastica...non sò come andrà ma nel frattempo vado avanti giorno per giorno assaporando tutto quello che la giornata può darmi
ed un bel giorno ti volterai indietro e ti chiederai quanto sei stato stupido a comportanti così...e ti farai una bella risata
un abbraccio e un augurio

Daniel_san
17-10-2006, 11.59.30
hai ragione... xò prima devo cercare di farmi passare tutto quello ke provo x lei... E' un sentimento troppo forte .... Cmq ankora non ho focalizzato le cose che potrebbero aiutarmi... Non c'è ne sono

C'è un detto Zen che recita:
Non pensare la freccia, ma estrai la freccia!
Significa non pensare al dolore che ti immobilizza, ma cerca di liberartene!

Vuol dire che violenza per violenza, violentati a superare la tua crisi piuttosto che continuare a violentarti nel tuo dolore.

128bpm
17-10-2006, 12.38.48
Ci provo...

Mi ricordo la frase del mio migliore amico (che da tempo è partito all'estero x lavoro) 1 anno e mezzo fa circa, quando ha intuito che persona era da alcuni suoi comportamenti: mollala ora lasciala adesso perchè + avanti vai e + t farà star male. C ha azzeccato in pieno

AmeR
17-10-2006, 13.22.16
Non ho risposte "serie" da darti, spero che il tempo guarisca le tue ferite. Esci, dedicati a ragazze interessanti anche se non ti prendono come lei, magari evita le bevute eccessive ;)

Col tempo realizzerai che, per come è venuta fuori, non poteva essere lei
Non ti passerà mai, se continui a pensarci potrai andare avanti anni sempre nella stessa condizione. Tappati in casa, schifa le donne e spaccati di birre.

Scherzi a parte, non c'è niente da fare se non aspettare. Rilassati, e cerca di distrarti senza forzature però: prendi tutto come viene, non ti devi sforzare di essere felice se non ci riesci. Vivi la tua vita senza sacrificare il tuo tempo mentale all altare di un altra persona, e ridi ogni tanto, perchè agli altri piacciono le persone felici.

128bpm
17-10-2006, 13.50.54
grazie a tutti... Spero di farcela... Ho perso 6 kili in meno di 5 giorni praticamente non ho mangiato niente o quasi...Ma ho lo stomaco chiuso. Vorrei davvero riuscire a dimenticarla e a non amarla + anche se tutto me stesso la rivuole... E non riesco a farne a meno... La situazione è sempre + complicata. Proverò a non pensarci x quello che riesco.

Brian O'Blivion
17-10-2006, 13.55.34
grazie a tutti... Spero di farcela... Ho perso 6 kili in meno di 5 giorni praticamente non ho mangiato niente o quasi...Ma ho lo stomaco chiuso. Vorrei davvero riuscire a dimenticarla e a non amarla + anche se tutto me stesso la rivuole... E non riesco a farne a meno... La situazione è sempre + complicata. Proverò a non pensarci x quello che riesco.

Ascolta,se c'è amore in te devi volgerlo prima verso te stesso,solo così amerai gli altri con tranquillità,capisco pienamente il tuo dolore,tragicamente stavi andando dalla parte opposta,è umano ma devi apporre rimedio,ritrovare un equilibrio e ripristinare il contatto con te stesso,tutto il resto è all'esterno,non hai che farci se cominci a morire dal di dentro.

128bpm
17-10-2006, 14.04.27
Si ma se sto così ...

Abbiamo appena finito di sentirci, putroppo tramite messaggi, che a mio avviso è RIDICOLO ma è l'unico modo che avevo x sentirla visto che deve evitarmi e non ne vuole sapere di vedermi/riprovarci.

Lei mi ha espressamente detto che sta bene così, non vuole ragazzi, vuole viversi la sua vita e divertirsi, non prova x me quello che provo io x lei. Non ho idea di come sia cambiata dice che è stato il tempo... Io non ho parole e sto sempre peggio. Speravo che quella frase non sarebbe mai arrivata, anzi ne ero convinto x come andavano le cose... Invece è arrivata e da parte sua.

Devo smettere di pensarci e devo amare solo me stesso, cercherò di autoconvincermene....

samgamgee
17-10-2006, 14.27.42
Non ci si deve rendere dipendenti da altre persone.
Quando si è dipendenti, ci si appoggia totalmente all'altro. Quando l'altro se ne va, o semplicemente si sposta, si cade. E questi sono i risultati.

Prima ti accorgerai che la tua felicità/il tuo umore non devono dipendere dalle situazioni esterne, prima guarirai...

128bpm
17-10-2006, 16.02.53
Non ci si deve rendere dipendenti da altre persone.
Quando si è dipendenti, ci si appoggia totalmente all'altro. Quando l'altro se ne va, o semplicemente si sposta, si cade. E questi sono i risultati.

Prima ti accorgerai che la tua felicità/il tuo umore non devono dipendere dalle situazioni esterne, prima guarirai...

hai ragione pienamente...

Di carattere sono molto forte, non ho mai pianto nemmeno x un mio parente nemmeno ad un funerale, ma lei riesce a rendermi debole e fragile...
Questo non deve accadere mai + .
Vale la pena stare un anno e mezzo con una persona ke ami e ke ricambia per poi soffrire come uno skifo? La risposta è assolutamente no.

Devo distrarmi ma mi sa che ci vuole ancora tempo, sono totalmente disattivato ormai... Mi serve una medicina per alleviare il dolore... La musica attenua leggermente

Daniel_san
17-10-2006, 16.13.02
hai ragione pienamente...

Di carattere sono molto forte, non ho mai pianto nemmeno x un mio parente nemmeno ad un funerale, ma lei riesce a rendermi debole e fragile...
Questo non deve accadere mai + .
Vale la pena stare un anno e mezzo con una persona ke ami e ke ricambia per poi soffrire come uno skifo? La risposta è assolutamente no.

Devo distrarmi ma mi sa che ci vuole ancora tempo, sono totalmente disattivato ormai... Mi serve una medicina per alleviare il dolore... La musica attenua leggermente

Bravo la prima cosa da fare è riappropriare la propria identità e riconquistare la consapevolezza di se stessi!

Brian O'Blivion
17-10-2006, 16.19.02
Vale la pena stare un anno e mezzo con una persona ke ami e ke ricambia per poi soffrire come uno skifo? La risposta è assolutamente no.


Vale la pena vivere sapendo che ogni giorno potrebbe essere l'ultimo?La prima reazione sarebbe quella di rispondere no e fare spallucce...in realtà quasi tutti poi viviamo,ci sforziamo,andiamo avanti senza sapere il fine,perchè fa parte del gioco,un gioco enorme nel quale puoi solo decidere se partecipare o mollare,ed entrambe le condizioni non ti priveranno mai di un'oncia di dolore,non so dartene motivo,si combatte e basta ma per esperienza,in verità ti dico:nulla è più deloroso del tentativo di evitare il dolore stesso,senza considerare che ti porterebbe a uno stallo,e senza avioniche nulla,zero ore di volo,zero mappe,zero esperienza sul campo,prima o poi,la carenza di questi skill finirebbe col danneggiare ciò che avrebbe potuto funzionare automaticamente,non so se mi spiego.

MarcoLaBestia
17-10-2006, 16.24.38
Non ci si deve rendere dipendenti da altre persone.vabbè non si può fare di tutta l'erba un fascio, per esempio secondo me per una coppia di sposati quello è un requisito fondamentale.

samgamgee
17-10-2006, 16.35.28
vabbè non si può fare di tutta l'erba un fascio, per esempio secondo me per una coppia di sposati quello è un requisito fondamentale.

Io non faccio di tutta l'erba un fascio, nè ho detto che l'amore non deve/può esistere, anzi! Io contesto la dipendenza, che porta alla deiezione di un rapporto (che diventa un rapporto possidente-posseduto e non fra due eguali)

mVm
17-10-2006, 16.42.37
... per esempio secondo me per una coppia di sposati quello è un requisito fondamentale.

Io trovo invece sia l'anticamera del fallimento della coppia. Cosa che accade puntualmente nel momento stesso in cui uno dei due si emancipa, o si accorge di poterlo fare, dalla dipendenza.

:birra:

Brian O'Blivion
17-10-2006, 16.43.15
Io trovo invece sia l'anticamera del fallimento della coppia. Cosa che accade puntualmente nel momento stesso in cui uno dei due si emancipa, o si accorge di poterlo fare, dalla dipendenza.

:birra:

Come non quotare.

funker
17-10-2006, 17.02.26
Scherzi a parte, non c'è niente da fare se non aspettare. Rilassati, e cerca di distrarti senza forzature però: prendi tutto come viene, non ti devi sforzare di essere felice se non ci riesci. Vivi la tua vita senza sacrificare il tuo tempo mentale all altare di un altra persona, e ridi ogni tanto, perchè agli altri piacciono le persone felici.
:metal:

128bpm
17-10-2006, 17.49.55
i problemi sono inziati con la troppa gelosia e ossessione da entrambe le parti. Che alla fine devono esserci altrimenti prima o poi uno dei due sgarra e si rompe le scatole.A me dava fastidio che il venerdì sera uscisse con sua sorella e i suoi amici, a lei dava fastidio se mi sentivo con le altre anche solo un ciao come stai che fai. Dare fastidio intendo che ci siamo lasciati più e più volte per questi motivi. Quella meno tollerante era lei, io sono stato più e più volte aperto a risolvere i problemi.
Probabilmente doveva andare così e sopratutto non è dipeso da me. Giuro ho fatto l'impossibile per recuperare il rapporto. L'unico rimpianto che ho è essermi innamorato di una persona così. Che per oltre un anno t sembra la tua anima gemella e te lo dimostra in mille modi te lo fa capire. E dopo quasi dal nulla cambia del tutto, dicendoti: tra noi due non ci sarà mai + niente mettitelo in testa.
Dispiace da morire, dispiace un infinità. Si soffre x amore si sta bene x amore. Io son stato da dio con lei e sono ormai mesi che però soffro x lo stesso motivo. Me lo ha detto in modo esplicito: non ci sarà mai + nulla tra di noi.

La vita è come la scala di un pollaio.
Corta e piena di merda.
Io spero di essermi già preso tutta la merda, perchè ne ho presa davvero tanta, anzi troppa.

Daniel_san
17-10-2006, 23.31.24
L'unico rimpianto...

No rimpianti! :nono:
L'hai fatto perchè lo volevi fare, non ti devi giustificare!

Elrond.
18-10-2006, 09.50.19
Ma vorrei sapere come fare per dimenticarla davvero e non esserne + innamorato...
Quanto al dimenticarla e al non esserne più innamorato, chiaramente può avvenire soltanto col passare del tempo, come in tanti ti hanno detto: è fisiologico e, detto così, suona anche un po' triste (è triste che ci sia la data di scadenza sui nostri sentimenti). E' chiaro che, in una situazione del genere, avrai perso interesse per qualsiasi attività, e che ogni situazione piacevole ti faccia pensare a lei perchè con lei vorresti condividerla... Quindi non ti consiglierò di usicre tanto per occupare il tempo o di frequentare persone che non ti interessano, poichè non ti sarebbe di giovamento alcuno. Il mio consiglio è questo: prova a trascorrere il tuo tempo unicamente con persone alle quali tieni davvero, un amico caro, una sorella, un cugino, un criceto, non so; imho è l'unica terapia: in un momento in cui ogni altra cosa e persona ti sembra priva di alcun valore rispetto a lei, l'unico modo di trascorrere questo periodo è quello di identificare le cose o le persone alle quali tieni davvero. Persone, soprattutto, perchè è difficile che le 'cose' abbiano resistito nella tua generale perdita di interesse, a parte la distrazione momentanea che possono offrirti la musica (nel tuo caso) o il cinema, o cose del genere.