PDA

Visualizza versione completa : Uccisa Anna Politkovskaja



AbcdefgReVolution
10-10-2006, 00.41.37
:tsk:

Hob Gadling
10-10-2006, 00.50.10
Ma che topic è? :|
Almeno un link alla notizia potevi metterlo.


http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/esteri/giornalista-russa-uccisa/giornalista-russa-uccisa/giornalista-russa-uccisa.html

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/10_Ottobre/07/giornalista.shtml

N0VA
10-10-2006, 07.47.18
cazzo se era brutta.... hanno fatto bene :asd:

..Omega.Rav..
10-10-2006, 08.25.35
cazzo se era brutta.... hanno fatto bene :asd:

mamma mia che reply del cazzo

Hob Gadling
10-10-2006, 08.31.30
mamma mia che reply del cazzoIn effetti.
Sarei tentato di editare, ma lo lascio a monito.
Ecco come NON si contribuisce positivamente alle discussioni.

..Omega.Rav..
10-10-2006, 08.33.50
comunque mi è spiaciuto, segno e monito del fatto che in molte zone del mondo chi dice quello che pensa rischia anche la pelle nel farlo. Vorrete mica farmi credere che il giornalismo "sicuro" è davvero solo quello di studio aperto? (e ci metterei dentro anche il Tg5 dopo gli ultimi aggiornamenti delle alte sfere)

Eowyn.
10-10-2006, 08.46.34
Sarei tentato di editare, ma lo lascio a monito.
Ecco come NON si contribuisce positivamente alle discussioni.:birra:

Sono curiosa di sapere quanto poco ci metteranno per definire le indagini "concluse" ed ad insabbiare tutto. Che schifo. :|

AbcdefgReVolution
10-10-2006, 08.55.32
:birra:

Sono curiosa di sapere quanto poco ci metteranno per definire le indagini "concluse" ed ad insabbiare tutto. Che schifo. :|

Direi che per loro le indagini sono già concluse. Questo per far vedere alla gente che crede di vivere in un mondo avanzato, che in realtà il mondo avanzato non esisterà mai.
Ed è vergognoso vedere in Italia giornali come studio aperto o il tg4. Siamo veramente una vergogna nel mondo.

Alceo
10-10-2006, 09.35.00
La dichiarazione di Putin che ho letto ieri in cui afferma che si cercherà d'assicurare delle indagini "obiettive" spero sia solo una traduzione mal fatta.

obscure
10-10-2006, 10.15.20
solite cose tra russi e ceceni, adesso insabbiano tutto e non si saprà più niente come la scuola di beslan.

gg :|

.Imrahil
10-10-2006, 10.24.30
cazzo se era brutta.... hanno fatto bene :asd:

Nova rimane sempre il solito... vabbè dai alla fin fine tengo a questo account lasciamo perdere :asd:
In ogni caso tipica cosa alla russa ;) ma seguendo un modello già usato in altri Stati ritenuti solitamente più "evoluti"... qualcuno ha detto USA?

DIAZE
10-10-2006, 10.46.36
[OT]

Chi è il miglior amico italiano di Putin e Bush?
Chi viene regolarmente invitato nelle magioni di questi due?
[chiuso OT]

mVm
10-10-2006, 11.25.11
[OT]

Chi è il miglior amico italiano di Putin e Bush?
Chi viene regolarmente invitato nelle magioni di questi due?
[chiuso OT]

:|

.....

eomund
10-10-2006, 11.26.51
Ci avevano già provato in occasione dell'assalto al teatro di Mosca con un tè avvelenato in aereo... Alla fine i vecchi metodi alla far west sono quelli che funzionano meglio.

Bell'esempio di omicidio di stato (volutamente con la minuscola).

EDIT: oddio, forse era per la strage nella scuola a Beslan e non al teatro, non ricordo bene.

obscure
10-10-2006, 12.14.38
[OT]

Chi è il miglior amico italiano di Putin e Bush?
Chi viene regolarmente invitato nelle magioni di questi due?
[chiuso OT]

ottimo riferimento dato che anche in italia i giornalisti scompaiono :look:

DIAZE
10-10-2006, 12.21.16
ottimo riferimento dato che anche in italia i giornalisti scompaiono :look:

Non fisicamente ma dalla RAI si

:asd:

kyjorkx
10-10-2006, 12.52.31
La dichiarazione di Putin che ho letto ieri in cui afferma che si cercherà d'assicurare delle indagini "obiettive" spero sia solo una traduzione mal fatta.
Anch'io oggi sul giornale ho letto di indagini obiettive :asd:

SnorriSturluson
10-10-2006, 14.15.10
EDIT: oddio, forse era per la strage nella scuola a Beslan e non al teatro, non ricordo bene.

Mi risulta Beslan, è riuscita ad arrivare al teatro, se non sbaglio.

obscure
10-10-2006, 15.32.05
Non fisicamente ma dalla RAI si

:asd:

sisi questo volevo dire :asd:

Hob Gadling
10-10-2006, 20.40.53
Please non andate OT.
Berlusconi in questo topic c'entra come i cavoli a merenda, non spostiamo la discussione sulle dolite beghe.

Alceo
12-10-2006, 10.38.24
Triste constatare la mancanza di rappresentanti politici al funerale di Anna Politkovskaja, sebbene in linea con le dichiarazioni dei vari governi che si sono per lo più limitati a dichiarazioni di routine.

Sono questi i "piccoli" fatti della storia che dobbiamo tenere a mente quando ci motivano le scelte di politica internazionale (comprese le azioni militari) su parole o principi quali libertà, democrazia, diritti civili.

Della Anna Politkovskaja ho rivisto un'intervista fatta tempo fa da report in cui si riufiutava di raccontare gli orrori della guerra in Cecenia perché tanto oramai l'occidente aveva dimostrato di fregargliene niente.
Purtroppo la sua morte non cambierà di una virgola questa situazione.

Unica nota positiva (personale) è che l'assassinio ha dato una forte scossa in due miei amici russi, amici con cui ci ho fatto discussioni al limite della litigata sulla questione cecena e che sembrano cominciare a vacillare nelle loro posizioni oltranziste in merito.

Eowyn.
12-10-2006, 22.45.49
Triste constatare la mancanza di rappresentanti politici al funerale di Anna Politkovskaja, sebbene in linea con le dichiarazioni dei vari governi che si sono per lo più limitati a dichiarazioni di routine.

Per quanto riguarda quelli russi trovo sia un bene. In caso contrario l'avrei trovato di un'ipocrisia disgustosa.

Il_Re_dei_Fake
12-10-2006, 22.50.45
Trovo che sia ridicolo scandalizzarsi ora. E' da decenni che in Russia vanno avanti così. Davvero gli stati occidentali pensavano di essere riusciti a imporre il loro ipocrita sistema anche lì?

Eowyn.
12-10-2006, 22.56.12
Davvero gli stati occidentali pensavano di essere riusciti a imporre il loro ipocrita sistema anche lì?Non mi è chiaro il senso di questa frase. Me lo spiegheresti, per favore?

kyjorkx
12-10-2006, 23.04.53
Trovo che sia ridicolo scandalizzarsi ora. E' da decenni che in Russia vanno avanti così. Davvero gli stati occidentali pensavano di essere riusciti a imporre il loro ipocrita sistema anche lì?

Perché ridicolo?
Adesso che il grande demone sovietico si è disgregato, vige la più totale democrazia in Russia, si è alzato il tenore di vita e tutti sono felici e contenti.



E poco importa che la Politkovskaja sia l'ultimo dei più di cento decessi sospetti di giornalisti/reporter da 10 anni a questa parte, che ci siano pesantissime ingerenze russe nelle elezioni di Ucraina e Bielorussia, che i nemici del presidente siano sbattuti in galera, che le trattative con i terroristi (Teatro di Mosca, Beslan) non esistano e vengano uccise centinaia di ostaggi, che in Cecenia (a quanto pare) accadano cose disumane, e che (pare) un prestanome della mafia russa acquisti un club inglese con soldi sporchi.

Basta che 'chisappiamonoi' vada nello Chalet di Soci col suo amichetto e siamo tutti contenti :D

Il_Re_dei_Fake
12-10-2006, 23.05.14
Non mi è chiaro il senso di questa frase. Me lo spiegheresti, per favore?

Preferisco una dittatura di gente disonesta che lo mostra sfacciatamente piuttosto che una finta democrazia di porci cagasotto disonesti leccaculo. Intanto loro non si fanno mettere i piedi in testa. In secondo luogo non hanno la presunzione di essere migliori di altri, o più "civili". Detto questo, nessuno dei due è certamente il mio ideale di governo, e non è il massimo ciò che sta accadendo in Russia. Ma i commenti ridicoli e ipocriti dei governi occidentali mi fan vomitare.

Eowyn.
12-10-2006, 23.11.34
Preferisco una dittatura di gente disonesta che lo mostra sfacciatamente piuttosto che una finta democrazia di porci cagasotto disonesti leccaculo.
Anche a prezzo di vite umane?
Non so, non riesco proprio a preferire una all'altra. E se dovessi scegliere, ma solo se ci fossi costretta, credo che preferirei uno Stato dove la censura si abbatte sulle notizie e i giornalisti licenziati, ad uno in cui i giornalisti vengono uccisi in ascensore.

Il_Re_dei_Fake
12-10-2006, 23.21.47
Anche a prezzo di vite umane?
Non so, non riesco proprio a preferire una all'altra. E se dovessi scegliere, ma solo se ci fossi costretta, credo che preferirei uno Stato dove la censura si abbatte sulle notizie e i giornalisti licenziati, ad uno in cui i giornalisti vengono uccisi in ascensore.

Bhè però non dimentichiamoci che in Italia ci sono molte cose da chiarire: P2, Mafia, anni di Piombo, BR... insomma, non è che sia tutto chiarissimo, e io un po' paranoico devo ammettere che lo sono riguardo a queste cose. Senza contare che il caso attuale non è poi dissimile dalla questione del presunto omicidio di quel giornalista (non ricordo il nome, domani cercherò) di cui Andreotti sarebbe stato il mandante. Molto probabilmente anche in questo caso non si caverà un ragno dal buco, ma i dubbi resteranno. Comunque va bhè temo di andare oltremodo OT in questo modo