PDA

Visualizza versione completa : Ma c'è qualcuno che sa guidare?



Giant Lizard
06-10-2006, 01.39.07
Non so da voi, ma nella mia città se guidassero i cani si starebbe sicuramente meglio :asd:

Apro questo thread nella speranza che più gente possibile possa leggerlo (anche se sicuramente leggendo il nome dell'autore del thread verrà evitato come la peste :asd: ). Io vivo a Milano e qui all'ora di punta (dalle 18 alle 19:30 circa) diventa un macello, tutti escono da lavoro e devono ASSOLUTAMENTE tornare a casa in 10 minuti, facendone anche perdere tranquillamente 30 agli altri. Io non ho la patente da molto tempo, ma le regole le ricordo molto bene, sono una persona sempre molto prudente che ha molta paura della morte e dell'invalidità fisica (di quella mentale ormai ci sono abituato :asd: ).
Ci sono giusto un paio di queste regole che se fossero rispettate diminuirebbero a mio avviso il traffico del 50%, forse più.

La più importante, che ho scoperto non conosciuta da praticamente nessuno, dice che SI DEVE OCCUPARE L'INCROCIO, SOLO SE SI E' SICURI DI LIBERARLO SUBITO.
Ergo, anche se è verde, è inutile che passi se vedi che non puoi levarti dai coglioni immediatamente. Ed è qui che si blocca tutto il traffico milanese, nient'altro che qui. Con gente ferma in fila agli incroci e altra gente che non può passare dall'incrocio perchè questi pistola ormai sono in mezzo alle balle.
Il problema, quando succede a me, è che quelli dietro continuano a suonarti perchè NON CONOSCONO QUESTA REGOLA. Davvero. Quanti di voi la conoscevano prima che ve ne parlassi io? Tanti? E perchè allora così poche persone la rispettano? Vorreste farmi credere che non fate parte di queste persone? :asd:

L'altra regola forse meno fondamentale ai fini del traffico ma sicuramente utile per evitare incidenti...è la freccia. Cacchio, se svoltate mettete quella dannatissima freccia, in qualsiasi circostanza! Non le usano solo gli indiani -.- Va ricordato che bisognerebbe usarla anche quando si gira nella rotonda (quindi freccia a sinistra).

Infine, i ciclisti. La mia bestia nera. Perchè la gente crede che quando sta in bicicletta è libera di fare quel cazzo che vuole? Ma ci rimanessero su quelle caxxo di 2 ruote! Vanno tranquillamente contromano, sbucano col rosso...ecccerto, per loro la segnaletica non vale :mad: sbagliatissimo! Il codice stradale vale anche per le persone in bici. Il fatto che i vigili non dicano mai niente è solo perchè sono un branco di idioti, quando sono andato a fargli notare la cosa mi hanno risposto facendo spallucce e dicendo "eh si, ha ragione...ma tanto loro dicono di non avere i documenti e siamo costretti a lasciarli andare". Potrei fare così anch'io, con l'auto allora. Guido con prostitute e droga al seguito e poi "ops, mi scusi agente...ma non ho i documenti! Mannaggia...sarà per un'altra volta, ok?" :hello:

Quindi per favore, fatelo per voi stessi e per gli altri (non per me, chiaramente :asd: ), guidate con prudenza e NON ENTRATE in quel caxxo di incrocio se non siete sicuri di levarvi dai maroni nel minor tempo possibile, dato che anche altra gente ci deve passare.


PS: @ tutti i moderatori (nuovi e non): si prega di dare una lettura prima di chiudere/censurare solo perchè è un thread creato dal sottoscritto, in quanto MAGARI potrebbe trattarsi di una discussione normalissima, senza flame. Ve lo ricordo, giusto perchè le ultime esperienze insegnano (almeno a me) :sisi:

Saluti

Chrean
06-10-2006, 01.45.31
Detta in poche parole, credo ci sia poca gente in grado di fare bene qualsiasi cosa, non vedo quindi perché la guida dovrebbe esserne esente. :asd:
Durante la guida poi c'è anche il fattore concentrazione ad influire... :sisi:

AbcdefgReVolution
06-10-2006, 02.39.49
Ma Lizard sta simpatico solo a me?
Mi devo preoccupare per questo? :look:

:asd:

Il_Re_dei_Fake
06-10-2006, 02.51.20
Boh io è da poco che vado a Milano a studiare e piuttosto volevo chiedere una cosa: sbaglio o i trasporti pubblici sono poco sfruttati? Vuoi per idiozia milanese, vuoi per inadeguatezza di tali servizi. Fatto sta che piglian tutti l'auto per andare a lavoro o a scuola, anche quando potrebbero prendere bus/metro/tram, il che vuol dire più inquinamento e più traffico.

Ubar
06-10-2006, 02.59.34
dovresti venire a guidare qui in svizzera :asd: praticamente mettiamo la freccia dappertutto, se potessimo metteremmo la freccia anche per andare dritti :asd:

kyjorkx
06-10-2006, 10.54.09
Concordo con quello che ha scritto Lizard [:eek2:], soprattutto sui ciclisti.
Esempio: Strada a senso unico, due ciclisti che viaggiano affiancati. Dietro una coda di 7/8 macchine, TUTTI al momento del sorpasso ad insultargli la stirpe risalendo fino al tempo di Savonarola.

Qui dove sto e dove esco io, Valdarno e Firenze, magari la gente sa pure guidare, però è idiota.

Passi il vecchio con cappello in panda col nipote a cui DEVE indicare il suo orticello in cui ha piantato zucche e fagioli (non tenendo presente che sono le 17.20 e dietro c'è una fila DISUMANA); passi il trattore che va a 15 all'ora (li rispetta i limiti, vai) alla Pozzetto a Milano ne Il Ragazzo di Campagna; passi la leggendaria testa di cazzo che si ferma a chiacchierare in macchina sostando su uno stop...

Ma alcune cose son proprio fantastiche.

1. Casello Valdarno:
andiamo a Firenze per passare la serata, due macchine davanti a noi.
La seconda macchina è inspiegabilmente vicinissima alla prima, vabè... la prima pigia, prende il biglietto, si alza la sbarra e prende l'autostrada, la seconda (furbo lui) approfittando della sbarra alzata, si attacca al culo della prima ed evita di prendere il tagliando. Noi in macchina: :| -> :roll3: -> :|

2. Senso Unico:
Da questo senso unico, la strada porta a un incrocio che immette nella strada principale.
Fila di 8/9 macchine per andare a sinistra, nessuno a destra.
Ora, di sorpassare a destra le macchine che girano a sinistra, è normale, ma se davanti a te c'è una Jeep, se è un senso unico, puoi aspettare?
No. Arriva questo che, vedendo che la Jeep non può farlo passare, sale con la macchina sul marciapiede con le ruote di destra, NON in presenza di un avallamento (?) del marciapiede, la macchina sbalza di 10/20 cm, botto tremendo quando ricade a terra e lui che tutto contento può andare per la sua strada.

AbcdefgReVolution
06-10-2006, 10.57.53
1. Casello Valdarno:
andiamo a Firenze per passare la serata, due macchine davanti a noi.
La seconda macchina è inspiegabilmente vicinissima alla prima, vabè... la prima pigia, prende il biglietto, si alza la sbarra e prende l'autostrada, la seconda (furbo lui) approfittando della sbarra alzata, si attacca al culo della prima ed evita di prendere il tagliando. Noi in macchina: :| -> :roll3: -> :|

Ma senza biglietto non deve pagare poi un pedaggio disumano al casello di uscita?:mumble:

kyjorkx
06-10-2006, 11.00.11
Ma senza biglietto non deve pagare poi un pedaggio disumano al casello di uscita?:mumble:
Infatti :asd:

Giant Lizard
06-10-2006, 11.43.05
però quello su cui vorrei far più riflettere è proprio la questione degli incroci. Davvero non ho mai visto nessuno fermarsi col verde...se è verde, passano tutti, indipendentemente dal fatto che poi dovranno fermarsi in mezzo all'incrocio e non far passare più nessuno.
Ci vorrebbe una bella campagna per far tornare in voga questa regola, che a parer mio è la più utile del mondo. Quante volte mi son dovuto bloccare perchè davanti a me un pisquano non ha rispettato questa regola e si è accodato in mezzo all'incrocio....almeno 200 :azz: e strombazzare non serve a nulla.

Dei ciclisti, non ne parliamo :asd: li becco SEMPRE contromano. Secondo me fanno apposta, prendono tutte le strade a senso unico, contromano, tanto per rompere le balle agli autisti e rischiare la vita (prima o poi uno lo metterò sotto, visto che mi sbucano perfino in curva).


PS: comunque nonostante questa civile discussione, scommetto 10€ che questo thread verrà chiuso :asd:


Ma Lizard sta simpatico solo a me?
Mi devo preoccupare per questo? :look:


Direi proprio di si, ad entrambe le domande. Tu hai dei problemi, di sicuro :sisi:

AbcdefgReVolution
06-10-2006, 11.55.37
Per i ciclisti, la causa dei loro errori va ricercata nella mamme.
Insegnano loro ad andare contro mano perchè sia notati più facilmente dagli autisti :look:

Di0
06-10-2006, 11.59.59
Per i ciclisti, la causa dei loro errori va ricercata nella mamme.
Insegnano loro ad andare contro mano perchè sia notati più facilmente dagli autisti :look:

Vero. Perché è il ragionamento (giusto) che si fa coi pedoni.
Trascurando però il fatto che in centro urbano, una macchina va a 50 km/h (diciamo di sì, dai).
Ora, un pedone va a 6 Km/h, quindi la velocità relativa di avvicinamento è 56 Km/h, trascurabile e non dà fastidio.
Una bici, per poco che va, si muove dai 20 ai 30 km/h, quindi è come se ti avvicinassi ad un oggetto fermo a 70, 80 km/h, velocità che inizia ad essere apprezzabile, da qui il fastidio ed il maggior rischio quando li passi "a pelo". Mentre se si muovessero nel tuo verso (cosa che, comunque, fanno abbastanza spesso), tu li stai affiancando a 20-30 km/h e la manovra è più rilassante.

Per non sbagliare, l'unica è andare a 100 Km/h anche in centro abitato, la matematica non perdona. :asd:

Moe Szyslak
06-10-2006, 12.04.24
Beeeeeeeeeeeeep Beeeeeeeeeeeeeeeeeeeep EEEBeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeep!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (cit.)


:asd:

Giant Lizard
06-10-2006, 12.45.25
Una bici, per poco che va, si muove dai 20 ai 30 km/h

bè dai, non siamo a quei livelli, non ho mai visto andare nessuno in bici a 30 all'ora contromano...sarebbe un pazzo suicida :asd:

AbcdefgReVolution
06-10-2006, 13.17.12
bè dai, non siamo a quei livelli, non ho mai visto andare nessuno in bici a 30 all'ora contromano...sarebbe un pazzo suicida :asd:

A 20km/h in bici ci vai e neanche te ne accorgi. O forse sono io che ho una bici superiore alla media.

Alceo
06-10-2006, 13.17.43
Una domanda: ma voi date la precedenza (quando dovuta) alle bici?

State andando con la vostra macchinina, incrociate una strada e vedete venire da destra a qualche metro una bicicletta; vi fermate e fate passare come se fosse una macchina o un motorino oppure passate tranquillamente pensando che tanto ha tutto il tempo e spazio per frenare (e se non lo fa son cazzi suoi)?

Moe Szyslak
06-10-2006, 13.19.31
Una domanda: ma voi date la precedenza (quando dovuta) alle bici?

State andando con la vostra macchinina, incrociate una strada e vedete venire da destra a qualche metro una bicicletta; vi fermate e fate passare come se fosse una macchina o un motorino oppure passate tranquillamente pensando che tanto ha tutto il tempo e spazio per frenare (e se non lo fa son cazzi suoi)?


Io do la precedenza anche alle bici quando ce l'hanno :)

Giant Lizard
06-10-2006, 13.40.59
A 20km/h in bici ci vai e neanche te ne accorgi. O forse sono io che ho una bici superiore alla media.

io ho detto 30km/h, non 20 :sisi:


Una domanda: ma voi date la precedenza (quando dovuta) alle bici?

State andando con la vostra macchinina, incrociate una strada e vedete venire da destra a qualche metro una bicicletta; vi fermate e fate passare come se fosse una macchina o un motorino oppure passate tranquillamente pensando che tanto ha tutto il tempo e spazio per frenare (e se non lo fa son cazzi suoi)?

messa giu come l'hai detta tu, si...altrimenti gli vado addosso :p ma se lo vedo fermo che aspetta (come la maggior parte delle volte), passo.

sharkone
06-10-2006, 14.18.33
La storia dell'incrocio è piu' che giusta. Io non ci avevo mai fatto caso mai qui a Bologna centro è una tortura. Una volta sull'autobus l'autista mi ha fatto notare cose da pazzi, cose che frequentando strade meno trafficate di Via Indipendenza(per quelli del luogo) non avevo mai notato in quel modo:D

Gente in mezzo ai coglioni, si piazza in mezzo anche se vede che lì è pieno e non puo' andare. Allora diventa verde per la tua corsia ma non puoi andare avanti perchè ci sono questi in mezzo alle palle, diventa verde da loro e quelli in mezzo ai coglioni se ne vanno solo che quando diventa verde per te a loro volta sono arrivati nuovi coglioni...da panico:D

Il bello era la scenetta sull'autobus, mentre parlavamo del piu' e del meno con l'autista arrivano 3-4 signore sulla 40ina-50ina che iniziano a sparlare "dei ragazzi che spingono nell'autobus con zaini sporchi"(stronze magari toglietevi dall'entrata invece di fare le oche con l'autista).
Arrivati all'incrocio l'autista spara
"ma guarda sti deficienti"
e loro: "si ormai è un modo di vivere, fanno tutti così"(?_? ??? _? riferendosi ai giovani e a strane mode)
l'autista non ci tiene ad essere supportato da 4 stronze e continua con "ma il bello è che non sono giovani"
in sottofondo loro attaccano "sisi, sono gli anziani"
ma l'autista sorprendentemente continua con "no, sono delle vere e proprie teste di cazzo intorno ai 40 50 anni":roll3:

Io sono morto, e quelle son scese alla fermata successiva senza aprire piu' bocca:roll3:

Uno con le palle.

bejita
06-10-2006, 14.37.22
spesso le code a milano son formate anche da quelli che non lasciano il varco di passaggio per far passare le altre macchine nelle traverse

SuperGrem
06-10-2006, 15.01.18
Mi fate ridere, scusate, ma davvero. :asd:
Mi fate ridere perchè vi lamentate per cose che, qui a Napoli, sono all'ordine del giorno!
Gesù, come vi invidio... che darei per poter dire "oggi m'è accaduta una cosa stranissima: un imbecille s'è fermato in mezzo all'incrocio e non ha fatto passare più nessuno". Sul serio. :mecry:

Neon88
06-10-2006, 15.12.08
1. Casello Valdarno:
andiamo a Firenze per passare la serata, due macchine davanti a noi.
La seconda macchina è inspiegabilmente vicinissima alla prima, vabè... la prima pigia, prende il biglietto, si alza la sbarra e prende l'autostrada, la seconda (furbo lui) approfittando della sbarra alzata, si attacca al culo della prima ed evita di prendere il tagliando. Noi in macchina: :| -> :roll3: -> :|



Forse aveva il telepass, adesso anche le stazioni a biglietto sono abilitate al telepass per evitare a chi sbaglia (coglione e poco furbo) di fare retomarcia e del caos...

Per quanto riguarda le biciclette io le odio di più quando in una strada stretta con la ciclabile a fianco, quei deficenti girano sula strada :mad: così come se niente fosse, così una fila immensa con gente nervosa che sbraita si incazza col ciclista (che è in piena colpa) e si prende i sui bei cancar :asd:

Ionon ho ancora la patente e giro in corriera, e a Ferrara c'è un incrocio (per uscire dal viale della stazione e girare a sinistra) in cui i semafori non sono sincronizzati così quando scatta il verde ti ritrovi in mezzo alla strada perchè l'altro semaforo è ancora rosso e c'è la coda, e qui si vedono delle cose...:roll3: ma delle cose...il tutto alle 8 di mattina mica alla sera, gente che litiga, suonate lunghe e macchine che fanno retromarcia e si smistano in mezzo all'anarchico incrocio

P.S In macchina bisogna tenere una tromba da stadio, qualche petardo potente e un fucile a pompa :shooter:

FALLEN_ANGEL_664
06-10-2006, 15.43.13
la prima pigia, prende il biglietto, si alza la sbarra e prende l'autostrada, la seconda (furbo lui) approfittando della sbarra alzata, si attacca al culo della prima ed evita di prendere il tagliando.

Sicuro non fosse uno sportello abilitato anche per il telepass? :mumble:


Per i ciclisti, la causa dei loro errori va ricercata nella mamme.
Insegnano loro ad andare contro mano perchè sia notati più facilmente dagli autisti :look:

Ma quali mamme? A me da piccolo sono addirittura venuti i vigili a scuola per 2-3 volte a ditribuire volantini e a parlare di come si và in giro in bici e mi ricordo che consigliavano di viaggiare contromano! :sisi: :asd:

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Di0
06-10-2006, 18.09.03
io ho detto 30km/h, non 20 :sisi:


Babbeeeene. Facciamo 25 e non ci si pensi più. :asd:
Comunque, dai... il discorso era chiaro e, mi pare, anche abbastanza corretto.

bejita
06-10-2006, 18.50.33
ma andare a 60 in bici in città è vietato?

Khorne
06-10-2006, 19.06.27
Io so guidare benissimo!
Peccato che le autorità non la pensino così, e mi abbiano nuclearizzato la patente :asd:

Di0
06-10-2006, 19.08.01
ma andare a 60 in bici in città è vietato?

Teoricamente, secondo quelli della Scuola Guida, sì.
Infatti, nelle strade di montagna in discesa, dove li riesci a superare, è il mio sogno trovare una pattuglia e farmi fare una multa per eccesso di velocità in bicicletta. :asd: Giuro che la incornicio o, a seconda, me ne vado gridando "Prendetemi la targa!". :asd:

MaGiKLauDe
06-10-2006, 20.06.54
Premessa uno: a me Lizard sta simpatico.
Premessa due: in macchina sono parecchio incazzoso.
Però, cazzo, tutti a me capitano.
Oggi, nella mezz'ora ad andare più mezz'ora per tornare dal lavoro:


Macchina in seconda fila in stradina di campagna: posto libero a 20 metri, bar distante 5 metri; scelta la via pù breve. Bestemia
Il tizio alla mia detsra ha un camion fermo con le 4 freccie sulla sua corsia; rallenta? No! Mi strnge a me a sinistra. Frenata, un quarto d'ora sul clacson, pioggia (dorata) d'insulti.
Idiota che prima mi sorpassa a destra in rotonda stringendomi contro la stessa, poi si piazza a sinistra sulla mia corsia, quindi fa 500 m a 18 Km/h perchè deve tornare a destra per svoltare. Auguri di crampi al culo a lui e a tutte le generazioni a venire.
Nella stradina di campagna del punto uno becco l'ennesimo coglione della giornata, che scanna a 80 orari nel senso inverso al mio, noncuranmte del fatto che ci si passi a mala pena in due. Lo scanso a pelo, smadonno e sospiro rassegnato, fanculo...


E oggi non è stata nemmeno una delle giornate peggiori...:asd:

kyjorkx
06-10-2006, 20.16.38
@neon e fallen angel:
non mi pare che sia abilitato anche al telepass, controllerò


@grem: lo so come guidate a Napoli :asd:
Diciamo che un 80% delle "prodezze" di questa zona son fatte da tizi con targa NA, CE e SA o da qualcuno che lo senti dialogare tipo: "Ué guagliò come azzo guidi, salutam a soreta strunzo!"

Neon88
06-10-2006, 20.57.23
...in macchina sono parecchio incazzoso...


Ecco, quando avrò la macchina sarò così anch'io...adesso con lo scooter non posso farmi molta giustizia...:asd:

Giant Lizard
06-10-2006, 22.37.13
spesso le code a milano son formate anche da quelli che non lasciano il varco di passaggio per far passare le altre macchine nelle traverse

ma non è la stessa cosa che ho detto io degli incroci? :mumble:


Mi fate ridere, scusate, ma davvero. :asd:
Mi fate ridere perchè vi lamentate per cose che, qui a Napoli, sono all'ordine del giorno!
Gesù, come vi invidio... che darei per poter dire "oggi m'è accaduta una cosa stranissima: un imbecille s'è fermato in mezzo all'incrocio e non ha fatto passare più nessuno". Sul serio. :mecry:

Ah ma anche qui guarda. Forse non sarà al vostro livello, ma non è un fatto eccezionale, fanno un pò tutti così.


Premessa uno: a me Lizard sta simpatico.


Lol, dovrei aprire un fan club...forse si arriva ai 5 tesserati :asd: se invito anche fidanzata e parenti però :sisi:


Comunque si, le strade sono la vera giungla, come diceva non mi ricordo chi al tizio che proveniva proprio da quest'ultima. Non so davvero come faccio ad avere l'auto integra con gli idioti che ci sono (e spesso mi è venuta la tentazione di andargli addosso apposta, ma ho resistito).
Anch'io sono molto aggressivo alla guida...e quando metto le mani sul volante so già che dovrò incaxxarmi moltissimo, ogni volta. Invece quando giro in moto sono più calmo (ma più attento)...perchè almeno ho la soddisfazione di lasciarli tutti indietro :D

.HellSpawn
07-10-2006, 02.13.32
Mi fate ridere, scusate, ma davvero. :asd:
Mi fate ridere perchè vi lamentate per cose che, qui a Napoli, sono all'ordine del giorno!
Gesù, come vi invidio... che darei per poter dire "oggi m'è accaduta una cosa stranissima: un imbecille s'è fermato in mezzo all'incrocio e non ha fatto passare più nessuno". Sul serio. :mecry:

:asd:

Brian O'Blivion
07-10-2006, 09.28.23
Ma Lizard sta simpatico solo a me?
Mi devo preoccupare per questo? :look:

:asd:

Beh veramente,nonostante le zuffe,sta simpatico pure a me,questione di empatia penso.

Comunque quoto tutto il suo discorso,dovrebbe vedere com'è a Palermo,allora tremerebbe:madri con bambini in carrozzina che,al centro delle strisce,rimangono impalate con macchine e motorini che le scansano,anziani che attendono minuti per avere la possibilità di attraversare,clacson continui,incidenti domenicali all'incrocio anche se non c'è anima viva...poi quel Valentino Rossi è stato controproducente,dopo le sue vittorie è una sequela di pole position che culminano in attraversamenti del corso a gran velocità e rumore,uno schifo insomma,pensa che io manco porto più l'auto pur avendo un attestato di guida sportiva e senza una minima macchiolina sul curriculum...ieri parlavo con sdegno della razza umana proprio perchè si distingue dalle altre specie per spocchia,cattiveria e invasività,sfido a provare il contrario,noi non ci armonizziamo con la vita,la stupriamo quasi sempre,come il topo di ieri,pieno di consigli sul come rovinare una vecchia,tutti indispettiti e impettiti dentro un thread intitolato "vicine di merda"...la misericordia e l'ordine cominciano a casa propria,ricordatevelo,e la casa dell'uomo è l'anima.

:birra:

TrustNoOne
07-10-2006, 14.08.09
Mi fate ridere, scusate, ma davvero. :asd:
Mi fate ridere perchè vi lamentate per cose che, qui a Napoli, sono all'ordine del giorno!
Gesù, come vi invidio... che darei per poter dire "oggi m'è accaduta una cosa stranissima: un imbecille s'è fermato in mezzo all'incrocio e non ha fatto passare più nessuno". Sul serio. :mecry:

io che ho presente la realta' di napoli non rido affatto, piuttosto che vivere li' mi farei rinchiudere :asd:

Giant Lizard
08-10-2006, 12.47.34
bè, devo dire che ho aperto questo thread nel momento giusto, senza volerlo :D

oggi a Milano c'è una maratona...e la città è NEL CAOS PIU' TOTALE. Nessuno lo sapeva e ci si trova imbottigliati senza alcuna via d'uscita per ore e ore.

Hanno messo dei fantocci a dirigere il traffico negli incroci (non sono vigili ma degli addetti alla manifestazione) e il risultato sono un sacco di incidenti anche molto gravi (io e Setzuko abbiamo visto personalmente due tizi in moto venir sbalzati metri lontano, presi in pieno a gran velocità da una macchina).

Bè...se voi affermate che anche nelle altre città la situazione è critica mi vien solo da dire "siamo in Italia" :rolleyes: Assurdo.


Tutto bloccato, incidenti ovunque, molti feriti e sicuramente anche qualche morto...tutto perchè non si è saputo organizzare una stupida maratona. Complimenti. :clap:

N0VA
08-10-2006, 12.51.29
Io so guidare benissimo!
Peccato che le autorità non la pensino così, e mi abbiano nuclearizzato la patente :asd:


:roll3:




Cmq di cosa vi lamentate, siete italiani, di base non sapete guidare come manuale comanda...

La vostra guida e' da classificare tra Carmageddon e NASCAR :asd:

Fabio
08-10-2006, 13.29.05
Nessuno lo sapeva

Bastava ascoltare Radio Deejay dalle 10 alle 12 ogni mattina. :asd:

_Fred_
08-10-2006, 14.43.13
Forse aveva il telepass, adesso anche le stazioni a biglietto sono abilitate al telepass per evitare a chi sbaglia (coglione e poco furbo) di fare retomarcia e del caos...

Per quanto riguarda le biciclette io le odio di più quando in una strada stretta con la ciclabile a fianco, quei deficenti girano sula strada :mad: così come se niente fosse, così una fila immensa con gente nervosa che sbraita si incazza col ciclista (che è in piena colpa) e si prende i sui bei cancar :asd:

Ionon ho ancora la patente e giro in corriera, e a Ferrara c'è un incrocio (per uscire dal viale della stazione e girare a sinistra) in cui i semafori non sono sincronizzati così quando scatta il verde ti ritrovi in mezzo alla strada perchè l'altro semaforo è ancora rosso e c'è la coda, e qui si vedono delle cose...:roll3: ma delle cose...il tutto alle 8 di mattina mica alla sera, gente che litiga, suonate lunghe e macchine che fanno retromarcia e si smistano in mezzo all'anarchico incrocio

P.S In macchina bisogna tenere una tromba da stadio, qualche petardo potente e un fucile a pompa :shooter:

Conosco bene quell'incrocio... lo faccio ogni giorno tornando dall'Uni, in certi orari è impraticabile...

Giant Lizard
08-10-2006, 15.04.12
Bastava ascoltare Radio Deejay dalle 10 alle 12 ogni mattina. :asd:


ah bè allora :sisi:

Neon88
08-10-2006, 15.09.57
Conosco bene quell'incrocio... lo faccio ogni giorno tornando dall'Uni, in certi orari è impraticabile...

Ah sei di Ferrara...allora ne avrai visti pure tu dei deficenti che girano in mezzo alla strada in bici quando c'è la pista ciclabile a fianco...:tsk: così bloccano e fanno rallentare per bene il traffico :tsk:

_Fred_
08-10-2006, 15.28.07
Ah sei di Ferrara...allora ne avrai visti pure tu dei deficenti che girano in mezzo alla strada in bici quando c'è la pista ciclabile a fianco...:tsk: così bloccano e fanno rallentare per bene il traffico :tsk:

Non propio di Ferrara, ma di un paese vicino al di la del Po, in Veneto; cmq se si vuol avere un idea del modo di ragionare di certi ciclisti, bisogna andare a Ferrara; lì sbucano d'appertutto, ti attraversano la strada senza guardare...

Anche se si è pedoni bisogna fare attenzione... trovarseli sul marciapiede è un attimo...

Quaro.
08-10-2006, 15.36.59
Per quanto riguarda la mia zona, mestre, l'unico posto veramente da piangere è la tangenziale. Troppi, troppi, troppi tir. Per immettersi in corsia si rischia ogni volta di crepare schiacciati. :mad:

128bpm
08-10-2006, 18.47.28
io odio le tangenziali... il traffico è allucinante qui andare fino in centro di pomeriggio è un rituale che richiede anche mezz'ora... Se ci vai di sera dopo le 23 ci metti 4 minuti netti... E risparmi sulla benzina :asd:

DIAZE
12-10-2006, 14.24.41
Ecco uno che sa guidare.. (http://www.metacafe.com/watch/263485/the_hyundai_ad/)

Mister X
12-10-2006, 14.54.05
Ma che caxata micidiale, e poi con il volante a destra :asd:
Dannati coreani :asd:

kyjorkx
12-10-2006, 18.30.46
Una domanda: ma voi date la precedenza (quando dovuta) alle bici?

State andando con la vostra macchinina, incrociate una strada e vedete venire da destra a qualche metro una bicicletta; vi fermate e fate passare come se fosse una macchina o un motorino oppure passate tranquillamente pensando che tanto ha tutto il tempo e spazio per frenare (e se non lo fa son cazzi suoi)?

Mi pare una cosa ovvia.

Questa cosa dovrebbe valere anche al contrario però.
Se tu, ciclista, hai il dare precedenza, perché ti devi fiondare a 30 km/h nella strada principale, per l'appunto quando passo io?

Tanto sono un ciclista, mica mi prende, tanto c'ha spazio per evitarmi :)

(Sì stavo per stirare due idioti)

Giant Lizard
13-10-2006, 01.09.57
oggi vi parlerò di un'altra categoria da cui stare molto attenti. I tassisti. Mamma mia quanto odio i tassisti. Forse sono addirittura peggio dei ciclisti, almeno loro un pò pensano alla pellaccia...invece i tassisti credono davvero di essere al di sopra del codice stradale e fanno i loro porci comodi, sempre.

- accostano senza freccia
- svoltano senza freccia
- insomma, le frecce non le conoscono -.-
- passano tranquillamente col rosso
- fanno inversioni dove non dovrebbero
- accostano in curva o in mezzo alle balle

Davvero, il 90% non sa assolutamente guidare. O meglio, sa guidare bene, ma pensa di poterlo tranquillamente evitare tanto non gli dice niente nessuno.

Quando ho saputo che gli hanno scazziato il lavoro ho goduto come un porcospino in un roveto :asd: (o come Sonic quando si inchiappetta Tails :sisi: )

Alceo
13-10-2006, 10.32.51
Mi pare una cosa ovvia.

Questa cosa dovrebbe valere anche al contrario però.
Se tu, ciclista, hai il dare precedenza, perché ti devi fiondare a 30 km/h nella strada principale, per l'appunto quando passo io?

Tanto sono un ciclista, mica mi prende, tanto c'ha spazio per evitarmi :)


Mi fa piacere vedere che in questo forum sono tutti virtuosi, sarà sfiga mia che incontro brutta gente.

E stirateli pure i cliclisti imprudenti che oltre che tali devono essere proprio deficienti, in fondo giocano con la propria salute.

kyjorkx
13-10-2006, 10.58.37
Mi fa piacere vedere che in questo forum sono tutti virtuosi, sarà sfiga mia che incontro brutta gente.

E stirateli pure i cliclisti imprudenti che oltre che tali devono essere proprio deficienti, in fondo giocano con la propria salute.

Nessun virtuoso. Sarà che ho la patente da relativamente poco (4 anni), sarà che oltre ad essermi stato detto, di dare la precedenza a chiunque ce l'abbia, metto anche in atto quel che mi è stato detto.
Ecco perché mi sembrava una cosa ovvia, normale; trovo soltanto che dovrebbe essere una cosa normale anche per i ciclisti, tutto qui.

Moe Szyslak
13-10-2006, 11.29.48
oggi vi parlerò di un'altra categoria da cui stare molto attenti. I tassisti. Mamma mia quanto odio i tassisti. Forse sono addirittura peggio dei ciclisti, almeno loro un pò pensano alla pellaccia...invece i tassisti credono davvero di essere al di sopra del codice stradale e fanno i loro porci comodi, sempre.

- accostano senza freccia
- svoltano senza freccia
- insomma, le frecce non le conoscono -.-
- passano tranquillamente col rosso
- fanno inversioni dove non dovrebbero
- accostano in curva o in mezzo alle balle

Davvero, il 90% non sa assolutamente guidare. O meglio, sa guidare bene, ma pensa di poterlo tranquillamente evitare tanto non gli dice niente nessuno.

Quando ho saputo che gli hanno scazziato il lavoro ho goduto come un porcospino in un roveto :asd: (o come Sonic quando si inchiappetta Tails :sisi: )



Non conosco tale catergoria alla guida (ovvero quella dei tassisti), ma probabilmente quello che dici è vero.

Vorrei invece introdurre all'attenzione della gentile utenza un altro tipo di catergoria: i camionisti su autostrada. Premettendo il fatto che a volte (per non dire sempre) fanno manovre azzardate, per esempio con un tir superare un altro tir in un tratto di autostrada a due corsie con lavori in corso (o altre peripezie simili), a questi simpatici piloti piace particolarmente tanto passare a tutta randa a mo di serpentone creato da minimo dieci camion, quando il sottoscritto cerca di entrare in autostrada ( :asd: ), tanto che il loro motto è diventato: 'oh oh oh occhio, entra Averking in autostrada a quel casello, catapultiamoci a rompergli i maroni!'

E' vero :|

bejita
13-10-2006, 12.10.22
a questi simpatici piloti piace particolarmente tanto passare a tutta randa a mo di serpentone creato da minimo dieci camion, quando il sottoscritto cerca di entrare in autostrada ( :asd: ), tanto che il loro motto è diventato: 'oh oh oh occhio, entra Averking in autostrada a quel casello, catapultiamoci a rompergli i maroni!'

E' vero :|


beh però in questo caso hanno loro la precedenza, se hanno spazio per mettersi a sinistra e farti immettere è loro cortesia, ma non sono obbligati a frenare per farti entrare ;) più che altro il grosso difetto dei camionisti è quello di tenere spesso distanza di sicurezza inesistenti, alle volte anche di soli 4 o 5 metri dal mezzo davanti

Moe Szyslak
13-10-2006, 12.16.15
beh però in questo caso hanno loro la precedenza, se hanno spazio per mettersi a sinistra e farti immettere è loro cortesia, ma non sono obbligati a frenare per farti entrare ;)

Si certo è ovvio, hanno la precedenza e io non è che la pretendo, perchè è natuarale che passino loro. Il problema è che TUTTE le volte che arrivo ad immettermi in autostrada, cè un serpentone della madonna, anche alle 5.00 del venerdì :asd:



più che altro il grosso difetto dei camionisti è quello di tenere spesso distanza di sicurezza inesistenti, alle volte anche di soli 4 o 5 metri dal mezzo davanti

Questo è vero, infatti è la condizione necessaria per i sorpassi di cui accennavo prima: non mantengono la distanza di sicurezza e poi è logico che siano costretti a sorpassare un veicolo che va più lento di loro. Rispettate i limiti di velocità e la distanza di sicurezza rimanendo nella vostra corsia, eccheccazzo! Questi fanno a gara a sorpassarsi, non è possibile questa cosa.

FALLEN_ANGEL_664
13-10-2006, 16.50.04
Bisogna però dire che la storia delle distanze di sicurezza non dipende dal solo singolo guidatore. Io non ho la patente ma penso che se rispettassi la distanza minima di sicurezza di certo il primo scemo che passa mi sorpasserebbe e si interporrebbe tra me e l'auto davanti, magari per poi proseguire. A quanto ho capito, in autostrada le distanze minime diventano piuttosto considerevoli e se uno tenta di rispettarle tanto vale mettere la retro perchè se non le rispettano anche gli altri l'autostrada se la fà alla rovescia per distanziarsi continuamente dal tipo che ti ha appena superato.

Come coi limiti di velocità: se nessuno li rispetta paradossalmente diventa pericoloso rispettarli.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

bejita
13-10-2006, 18.24.29
cè un serpentone della madonna, anche alle 5.00 del venerdì :asd:


e va beh te prendi sempre l'autostrada di venerdì 13, te credo :asd:

bejita
13-10-2006, 18.26.56
Bisogna però dire che la storia delle distanze di sicurezza non dipende dal solo singolo guidatore. Io non ho la patente ma penso che se rispettassi la distanza minima di sicurezza di certo il primo scemo che passa mi sorpasserebbe e si interporrebbe tra me e l'auto davanti, magari per poi proseguire. A quanto ho capito, in autostrada le distanze minime diventano piuttosto considerevoli e se uno tenta di rispettarle tanto vale mettere la retro perchè se non le rispettano anche gli altri l'autostrada se la fà alla rovescia per distanziarsi continuamente dal tipo che ti ha appena superato.


questo succede perchè tutti si mettono in corsia di sorpasso, lasciando le altre vuote :D difatti io il problema della distanza di sicurezza non ce l'ho quasi mai, quando si spostano tutti a sinistra e mi metto a destra e non c'è più nessuno davanti per centinaia di metri :D

Moe Szyslak
13-10-2006, 18.30.35
e va beh te prendi sempre l'autostrada di venerdì 13, te credo :asd:


Stanotte riprovo, domani ti fo sapere :asd:

Giant Lizard
13-10-2006, 22.52.04
allora, ricapitolando, le categorie da sfanculizzare sono:

- i ciclisti
- i tassisti
- i camionisti

ci aggiungerei le donne (madonna qui nessuna sa guidare, davvero :eek2: ) e gli extracomunitari, sopratutto egiziani che se ne fottono altamente di tutto e di tutti perchè pensano di non avere nulla da perdere. E io ho visto come guidano in Egitto... :look:

Insomma, se togliessimo tutti questi le strade sarebbero più sicure. Anche perchè sarebbero completamente vuote... :asd:

Fabio
13-10-2006, 23.11.31
- i ciclisti
- i tassisti
- i camionisti

Ti sei dimenticato dei pedoni. :tsk:

Giant Lizard
13-10-2006, 23.34.07
Ti sei dimenticato dei pedoni. :tsk:

perchè i pedoni? :mumble: a me non mi hanno mai dato fastidio (o comunque di rado)...racconta la tua esperienza a riguardo :D

Fabio
13-10-2006, 23.39.18
perchè i pedoni? :mumble: a me non mi hanno mai dato fastidio (o comunque di rado)...racconta la tua esperienza a riguardo :D

Do you know ironia? :tsk:

Giant Lizard
14-10-2006, 02.06.14
Do you know ironia? :tsk:

bè ma che banalità, avevo già anticipato:




Insomma, se togliessimo tutti questi le strade sarebbero più sicure. Anche perchè sarebbero completamente vuote... :asd:

:rolleyes:

kyjorkx
14-10-2006, 10.04.45
allora, ricapitolando, le categorie da sfanculizzare sono:

- i ciclisti
- i tassisti
- i camionisti

Cioè hai lasciato La Categoria:

I vecc... Gli Anziani.

bejita
14-10-2006, 10.20.57
I vecc... Gli Anziani.

col cappello :roll3:

Moe Szyslak
14-10-2006, 11.46.24
Do you know ironia? :tsk:


No no fermo, che ironia, I PEDONI!!!


Cioè, di questa catergoria che si comporta in maniera corretta attraversando sulle strisce guardando sempre a destra e sinistra, ce ne sarà un 20/30%; il resto sono kamikaze :asd: 'EEEEEh cè una macchina, mi ci butto!' 'Ora attraverso, anzi no, ripensandoci si, forse più tardi, ma si vai andiamo!' 'Ecco un automobilista, qui non mi vede, ora gli fo uno scherzettino...Eccomi!' ecc ecc. :shooter:


@bejita: ieri sera ho riprovato :asd:
24.28 di ieri notte: fermo al casello a prendere il biglietto.

24.29: entro nella corsie di immissione dell'austrada, faccio una leggere curva che però non mi permette di vedere chi cè già in marcia. Appena finita...ZAC, tre bei camion in fila indiana (io :grr: ).

24.30: con mi grande stupore noto che quello è stato solo un falso allarme, perchè riesco ad entrare senza problemi permettendomi di arrivare fino a casa sano e salvo così da raccontarvi l'accaduto :nerdsaw:



:asd: