PDA

Visualizza versione completa : I diritti



AbcdefgReVolution
05-10-2006, 11.45.30
Potete postare i diritti che avete, che siete convinti di avere, che vorreste avere?
Li vorrei raccogliere per vedere che tipo di società verrebbe fuori. Potrebbe essere una mia seomplice curiosità, ma in realtà è una raccolta che potrebbe servirmi. Se non vi fa fatica ovviamente ;)

Il diritto di fumarmi le canne in pace
il diritto di non lavorare
il diritto ad una vita dignitosa
Il diritto di poter dire quel che mi pare
Il diritto di disporre in modo dignitoso della mia morte.
Il diritto di ufficializzare una mia possibile relazione che si colloca al di fuori del matrimonio con tutte le annesse tutele legislative.
Il diritto di usufruire liberamente di droghe leggere senza che il Giovanardi di turno mi venga a scassare le palle.
Il diritto di ricorrere alla fecondazione assistita, eterologa o omologa che siaIl diritto che ci sia una maggiore libertà di ricerca scientifica sulle staminali
Il diritto di essere rispettata.
Il diritto di non essere presa per il culo.

Brian O'Blivion
05-10-2006, 11.54.52
Il diritto di fumarmi le canne in pace senza essere perseguito dalla legge che peraltro,non infrango mai in tutto il resto dei regolamenti.

shottolo
05-10-2006, 11.58.01
il diritto di non lavorare
il lavoro fa schifo al cazzo ed è una piaga sociale

zio_lucas
05-10-2006, 12.01.37
il diritto ad una vita dignitosa e meno merdosa


p.s. per shottolo... mi pare che ci sia già il diritto a non lavorare

shottolo
05-10-2006, 12.03.26
si ma io voglio che lo stato mi mantenga :D
lo stato o chi per lui, per me è uguale

Fabio
05-10-2006, 12.05.09
Il diritto di poter dire quel che mi pare senza che nessuno mi rompa le palle.

Alceo
05-10-2006, 12.06.13
Il diritto di non sentire quello che dice Bill.


E' già qua la nostra società e andata in vacca. :asd:

Brian O'Blivion
05-10-2006, 12.07.16
Il diritto di non sentire quello che dice Bill.


E' già qua la nostra società e andata in vacca. :asd:

:roll3:

.Orfeo.
05-10-2006, 12.13.56
Il diritto di disporre in modo dignitoso della mia morte.
Il diritto di ufficializzare una mia possibile relazione che si colloca al di fuori del matrimonio con tutte le annesse tutele legislative.
Il diritto di usufruire liberamente di droghe leggere senza che il Giovanardi di turno mi venga a scassare le palle.
Il diritto di ricorrere alla fecondazione assistita, eterologa o omologa che sia, senza dovermene andare in Slovenia a Malta o a San Marino (Cioè, ovunque tranne che in Italia).
Il diritto che ci sia una maggiore libertà di ricerca scientifica sulle staminali per potermi magari curare un giorno (mettendo corna).

Fabio
05-10-2006, 12.14.17
Il diritto di non sentire quello che dice Bill.
E' già qua la nostra società e andata in vacca. :asd:

Il diritto di mandare affanculo Alceo (ovviamente, sempre con immutata stima ed affetto). :asd:

DIAZE
05-10-2006, 13.02.21
Più diazepam per tutti ma anche propofolon, midazolam ecc.

Di0
05-10-2006, 13.09.04
Il diritto di rimanere in silenzio? D'oh! :asd:

Asuterisuku
05-10-2006, 13.15.25
Il diritto di essere rispettata.
Il diritto di non essere presa per il culo.

.Orfeo.
05-10-2006, 13.18.25
Il diritto di essere rispettata.
Il diritto di non essere presa per il culo.
Gran bei due diritti, li posso aggiungere alla mia lista?

DIAZE
05-10-2006, 13.21.03
Il diritto di essere rispettata.
Il diritto di non essere presa per il culo.

E' inutile pretenderlo da lui, non ci sente.
In più hai una aggravante: Sei una donna!
:sisi:

Asuterisuku
05-10-2006, 13.25.41
Gran bei due diritti, li posso aggiungere alla mia lista?

Dovrebbero essere patrimonio dell'umanita', imho.

Asuterisuku
05-10-2006, 13.26.12
E' inutile pretenderlo da lui, non ci sente.
In più hai una aggravante: Sei una donna!
:sisi:

E chi lo pretende da lui?
Casomai da chi si fa garante.

FALLEN_ANGEL_664
05-10-2006, 14.21.31
Il diritto di essere rispettata.
Il diritto di non essere presa per il culo.

TOMBOLA!!!

Più il secondo che il primo. Il rispetto è un concetto complesso che ha più livelli. Il diritto di non essere presi per il culo (e non intendo le battute tra amici, ma le battute che ti uccidono l'animo) è più esplicito e chiaro.

Oltre a ciò... bhe... bho... direi che non ho sufficienti doveri ed oneri per avere ulteriori diritti... ho fin troppi privilegi...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Ape_Africanizzata
05-10-2006, 16.20.52
TOMBOLA!!!

Più il secondo che il primo. Il rispetto è un concetto complesso che ha più livelli. Il diritto di non essere presi per il culo (e non intendo le battute tra amici, ma le battute che ti uccidono l'animo) è più esplicito e chiaro.

Oltre a ciò... bhe... bho... direi che non ho sufficienti doveri ed oneri per avere ulteriori diritti... ho fin troppi privilegi...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664


Mah, mi sembrano un po' delle stronzate o delle pretese senza senso.

Il diritto a non essere presi per il culo è come chiedere il diritto all'uniformità e all'omologazione o al non-dialogo.Sono cose che crescono e nascono solo per mezzo del confronto fra individui.
Sta alla capacità di ognuno non farsi prendere per il culo e farsi rispettare,imho.

FALLEN_ANGEL_664
05-10-2006, 16.23.27
Non intendo prendersi per il culo tra adulti (il che sarebbe un pò assurdo, perchè teoricamente un adulto non prende per il culo il prossimo). Intendo prendere per il culo qualcuno che non è capace di difendersi, prendere per il culo chi soffre per tale sbeffeggiamento.

p.s.: non serve che mi citi l'intervento se è proprio sopra il tuo...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Gaetanino86
05-10-2006, 16.51.47
Il diritto di non far fumare le canne in pace a nessuno
il diritto di lavorare per tutti...per realizzarsi socialmente (il contrario detto da certa gente mi stupisce)
il diritto ad una vita dignitosa
Il diritto di disporre in modo dignitoso della mia morte.
il diritto di poter avere una religione rispetatta da tutti
il diritto di rispettare ed essere rispettati

.Orfeo.
05-10-2006, 16.53.37
il diritto di poter avere una religione rispetatta da tutti

Il senso di questo diritto mi sfugge.

Brian O'Blivion
05-10-2006, 16.56.02
Il diritto di non far fumare le canne in pace a nessuno


Io ritengo che dare ciò a chi vuol controllare la gente come fosse bestiame di sua proprietà non è un diritto,ma l'infrazione dello stesso a livello concettuale.

Ma poi me metti "il diritto di rispettare ed essere rispettati" me metti...

Gaetanino86
05-10-2006, 16.56.07
non vado OT....per me è un diritto.

Brian O'Blivion
05-10-2006, 16.59.12
non vado OT....per me è un diritto.


Dominare la vita del prossimo non lo riterrei esattamente un diritto,ne convieni?

.Orfeo.
05-10-2006, 17.01.25
Io voglio il diritto di impedire a quelli che si credono in diritto di mettersi a sindacare su quello che faccio, di farlo.:sisi:


non vado OT....per me è un diritto.
E a me non rispondi?

Gaetanino86
05-10-2006, 17.03.27
E a me non rispondi?


non vado OT....per me è un diritto.

.Orfeo.
05-10-2006, 17.05.43
non vado OT....per me è un diritto.
Ma lol, non mi sembra che argomentare un'affermazione sia OT.

Brian O'Blivion
05-10-2006, 17.22.48
Ma lol, non mi sembra che argomentare un'affermazione sia OT.


Deve essersi inceppato,è la stessa risposta che ha dato a me:asd:

aquarius
05-10-2006, 22.10.52
il sarcosanto diritto di vedere la juventus in serie A :look:
il diritto di mandare affanculo il direttore di produzione almeno una volta alla settimana

per adesso mi accontenterei di questi due...

sharkone
05-10-2006, 23.41.40
Il diritto di poter esprimere la propria opinione liberamente. Senza essere giudicato da chi non sa un cazzo di niente.


Ecco sì, piu' o meno:sisi:

Giant Lizard
06-10-2006, 00.26.14
il diritto di flammare un pò senza che dei moderatori vengano a moderarmi :sisi:

che mondo sarebbe senza flame? Ci sono! Il mondo dei Teletubbies! :look:

funker
06-10-2006, 15.20.27
Un vecchio potrebbe semplicemente rispondervi "Vorrei averlo diritto".

:asd:


Ok ok, mi eclisso. :asd:

Dalmo
06-10-2006, 16.39.50
Il diritto di essere sovrano indiscusso su tutte le terre e su tutte le forme di vita. :asd:








Scherzi a parte

Il diritto di mantenere solo me stesso e non anche gli altri tramite tasse. :asd: