PDA

Visualizza versione completa : 1600 € lordi al mese...



DIAZE
18-09-2006, 21.55.41
...questa è la retribuzione media degli italiani secondo una recente ricerca.
Secondo voi possono bastare?

billygoat
18-09-2006, 21.59.53
attualmente a me basterebbero e mi toglierei anche parecchie soddisfazioni... :sisi:

TrustNoOne
18-09-2006, 22.01.58
attualmente a me basterebbero e mi toglierei anche parecchie soddisfazioni... :sisi:

tu riusciresti a vivere decentemente con quella cifra senza nessun tipo di aiuto esterno? Intendo no vitto/alloggio, sei tu in mezzo a una strada con 1600 euro lordi al mese.

DIAZE
18-09-2006, 22.02.15
Tolte le tasse sono circa 1050 € +/-...

billygoat
18-09-2006, 22.11.20
tu riusciresti a vivere decentemente con quella cifra senza nessun tipo di aiuto esterno? Intendo no vitto/alloggio, sei tu in mezzo a una strada con 1600 euro lordi al mese.

ehi, io vivo a casa con i miei.
l'attualmente stava proprio a sottolineare la mia situazione attuale...
e attualmente con 1600 euro in saccoccia ogni mese ne avrei anche per pagarti da bere... :asd:

DIAZE
18-09-2006, 22.13.31
ehi, io vivo a casa con i miei.
l'attualmente stava proprio a sottolineare la mia situazione attuale...
e attualmente con 1600 euro in saccoccia ogni mese ne avrei anche per pagarti da bere... :asd:

1600-450 di tasse.
Niente giri di birra gratis agli amici!
:birra:

N0VA
18-09-2006, 22.19.42
minkia se e' poco.... :S

sharkone
18-09-2006, 22.23.38
sei tu in mezzo a una strada con 1600 euro lordi al mese.

In questo caso imho non bastano.
La vera rogna è l'affitto, e una teorica famiglia da mantenere.

Un ragazzo che abita con i propri genitori o ha la casa di proprietà o non paga "qualche" tassa con 1600 euro dovrebbe scialarsi anche troppo. Anche contando che sono lordi ti sciali lo stesso.


In mezzo la strada invece con 1000 euro la vedo dura.

Hob Gadling
18-09-2006, 22.24.54
Siamo nella merda.

billygoat
18-09-2006, 22.25.43
1600-450 di tasse.
Niente giri di birra gratis agli amici!
:birra:

1600-450=1050

attualmente mi faccio bastare circa 200 euro al mese...

1050-200=850

850 euro da spendere in cazzate! :metal:



comunque sì, se avessi un affitto, del cibo da comprare e una prole da mantenere sarebbero una miseria.

Quaro.
18-09-2006, 22.32.17
Siamo nella stramerda.

DIAZE
18-09-2006, 22.33.08
Io tra mutuo e auto mi sputtano 800€,figlio adolescente che và al liceo..


siamo nell'arcimerda (cit)

Asuterisuku
18-09-2006, 22.37.59
No. Non bastano. Non bastano se sei solo, non bastano a maggior ragione se hai famiglia.
Bastano solo se vivi ancora in casa e non hai affitto, vitto e utenze da pagare.

Braveheart1984
18-09-2006, 22.39.13
400 euro di tasse...che vergogna!

Di0
18-09-2006, 22.42.38
Minchia, hai voglia e ti avanzano pure per la colla.

krolizard
18-09-2006, 23.01.26
:|

("Il messaggio inserito é troppo corto per poter essere nviato. Per favore allunga il tuo messaggio di almeno 5 caratteri")

cazzo :|

Fabio
18-09-2006, 23.17.21
Fino ad un paio di anni fa si parlava di 1200 Euro netti, adesso i netti diventano 1150 (non 1050), visto che 1600-450 fa proprio 1150. E l'Istat dice che le retribuzioni medie sono aumentate. Certo, come no.

Comunque, è chiaro che finchè uno deve mantenersi da solo, con questa cifra, seppur a fatica, ce la può anche fare (io mi ero calcolato, per vivere a Roma, inserendo spese di ogni genere, sui 1000 € al mese, considerando almeno il 50/60% di affitto+utenze, ovviamente senza inserire alcun tipo di divertimento o svago). Poi, ok, se comincia ad esserci una famiglia di mezzo, diventa un po' impossibile andare avanti con un solo lavoro, ma questo succedeva anche in passato.

Poi ci si chiede perchè i giovani non riescono ad andare via di casa...

Peter Pan
19-09-2006, 00.38.51
...questa è la retribuzione media degli italiani secondo una recente ricerca.
Secondo voi possono bastare?

Difficile dirlo, se non si ha la cifra della retibuizione netta.

Peter Pan
19-09-2006, 00.42.39
E l'Istat dice che le retribuzioni medie sono aumentate. Certo, come no.

Certo: se i ricchi si sono aumentati gli stipendi e ridote le tasse, ecco che la media cambia anche per i poveri.

Come faceva se no a giocare sui numeri?

behemotto
19-09-2006, 01.03.19
e pensare che 1600 euro so poco più di 3.000.000 di lire, che 5-6 anni fa erano un buono stipendio :tsk:

comunque un singolo con 1600 € ci può campare tranquillamente, non fatela troppo tragica, noi siamo in 4 e campiamo con poco più e non ci manca niente

Peter Pan
19-09-2006, 01.13.45
e pensare che 1600 euro so poco più di 3.000.000 di lire, che 5-6 anni fa erano un buono stipendio

Sì, quando il pane costava 3000£ al chilo, non 3€.

behemotto
19-09-2006, 01.33.08
Sì, quando il pane costava 3000£ al chilo, non 3€.

e vogliamo dirlo che è tutta colpa dell'euro? :asd:


comunque ripeto, non mi sembrano questa miseria, soprattutto per un singolo

FALLEN_ANGEL_664
19-09-2006, 01.39.39
Io pensavo giusto ieri che non sarebbe male dare ai politici uno stipendio pari a quello della media nazionale, così per stimolarli a migliorare il paese :asd:

1600 euro? Forse ci campi, ma di certo non vivi benissimo :sisi:

Cmq, è la media. Figurarsi chi stà sotto alla media...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

_Fred_
19-09-2006, 01.49.50
e vogliamo dirlo che è tutta colpa dell'euro? :asd:

E che non esistono più le mezze stagioni? :asd:



Io pensavo giusto ieri che non sarebbe male dare ai politici uno stipendio pari a quello della media nazionale, così per stimolarli a migliorare il paese

Sempre pensato anch'io, soprattutto se versassero tutto sul mio c.c. :asd:

behemotto
19-09-2006, 01.49.56
Io pensavo giusto ieri che non sarebbe male dare ai politici uno stipendio pari a quello della media nazionale, così per stimolarli a migliorare il paese :asd:

1600 euro? Forse ci campi, ma di certo non vivi benissimo :sisi:

Cmq, è la media. Figurarsi chi stà sotto alla media...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664


Ho letto qualche articolo, e Francia e Spagna sono messe pure peggio di noi, e come potere d'acquisto l'italia è a metà della classifica europea-però non ho capito se riferendosi a tutta la UE o solo all'area euro-
in ogni caso i dati così sono poco significativi, bisognerebbe conoscere i criteri utilizzati per la ricerca, e atri parametri statistici

Helevorn
19-09-2006, 03.14.07
ma è una media calcolata tenendo conto di tutte le fascie di reddito? Perchè la maggioranza degli italiani (operai, impiegati ecc....) secondo me non li vede 1600 euro al mese, mentre chi dirige un'azienda o è libero professionista prende molto, molto di più. Tenete conto che l'Italia è il quarto paese occidentale (dopo Usa, Uk e Francia) col più elevato tasso di disuguaglianza nella distribuzione del reddito, e oggi come 20 anni fa ha una media superiore a quella europea.

hilts79
19-09-2006, 04.28.13
e vogliamo dirlo che è tutta colpa dell'euro? :asd

E poi c'è stato l'11 settembre, la guerra in Afghanistan, la guerra di Irak, la cacarella a Bush, Berlusconi ha sostenuto le spese del lifting, ... :asd:

..Omega.Rav..
19-09-2006, 04.48.48
vivo da solo con 800euro al mese (a milano), mi pago da mangiare, bollette, spese condominiali, ecc. ecc. La mia unica grande fortuna è di non dover sborsare un affitto. Averceli 1600euro lordi al mese...

Asuterisuku
19-09-2006, 08.29.01
e vogliamo dirlo che è tutta colpa dell'euro? :asd:


comunque ripeto, non mi sembrano questa miseria, soprattutto per un singolo

Sono LORDI.
In tasca te ne entrano poco piu' di mille.
Se hai un affitto, una macchina (con relativa assicurazione), le utenze da pagare e in piu' vuoi permetterti il lusso di mangiare almeno una volta al giorno, non ci fai un cazzo.
Ci campi, sia ben chiaro.
Ma certo con difficolta'.

Asuterisuku
19-09-2006, 08.29.45
vivo da solo con 800euro al mese (a milano), mi pago da mangiare, bollette, spese condominiali, ecc. ecc. La mia unica grande fortuna è di non dover sborsare un affitto. Averceli 1600euro lordi al mese...

Appunto! Sarebbero un 2/300€ in piu' a malapena. Mettici un po' un affitto?

fppiccolo
19-09-2006, 08.36.33
io prendo 1400€ circa lordi che al netto fanno 1015€ altro che 1600
c'è da dire però che lavoro 6 ore al giorno compreso il sabato, poi non ho eccessive spese (di mio pago la connessione adsl, la scuola di ballo, la benza, le uscite fine settimanali e qualche acquisto) in quanto vivo ancora con i miei :dentone:
con famiglia credo, invece, sian necessari 2 stipendi...come minimo :asd:

DIAZE
19-09-2006, 08.44.33
Che poi corrispondono netti a 2.000.000 delle vecchie lire.
Retribuzione che per molti è rimasta pressochè invariata da più di 10 anni.
Io per fortuna guadagno ben più della media e soprattutto lavora anche mia moglie.

Ma per chi si affaccia al mondo del lavoro la situazione non è rosea:
Contratti capestro e stipendi da fame e alla pensione è meglio non pensare..

fppiccolo
19-09-2006, 08.51.20
...e alla pensione è meglio non pensare..

e che cos'è? :asd:

DIAZE
19-09-2006, 09.09.10
e che cos'è? :asd:

Un benefit che avevano i nostri padri..:asd:

Fabio
19-09-2006, 09.16.05
Il problema non sono tanto i 1600 € lordi al mese, quanto il fatto che, se gli stipendi sono in teoria aumentati in base all'inflazione (e bada bene, ho detto "in teoria), le spese che incidono di più su un bilancio familiare sono salite ancora di più. Dai costi delle case, sia per l'affitto (raddoppiati) che per la compravendita, alle assicurazioni (aumenti del 107% negli ultimi 10 anni), alle utenze varie (luce, gas e acqua). Il cibo è quello che è aumentato di meno e, se uno fa spesa in modo oculato, riesce a spendere cifre non superiori a quelle pre-Euro.

Se non dovesse crollare la bolla speculativa immobiliare (e la vedo dura), credo che l'unica possibilità per avere casa a prezzi decenti sia quella di consorziarsi con altre famiglie e tentare l'autocostruzione (qua ci stanno già provando e riescono ad avere villette a schiera da 70/80 mq ad un prezzo decisamente buono, 70/80 mila €).

Crazywave
19-09-2006, 09.21.16
io guadagno 1500€ lordi, che al netto fanno 1150/1200€ per un lavoro impiegatizio di 36 ore alla settimana (lun/ven)... per adesso mi bastano, non vivo ancora da solo, però vorrei fare il grande passo ma sinceramente non so se ce la farei, più che altro mi rompe 'buttare via' i soldi in affitto finchè ho la possibilità di stare in casa mia... anche se la mia libertà e indipendenza adesso è sicuramente minore... e cmq il lavoro e la mia relazione mi tengono legati qua, e se andassi a vivere da solo di certo non rimarrei nella mia città, che sinceramente, ormai mi ha già dato tutto quello che mi poteva offrire...

DIAZE
19-09-2006, 09.22.10
Se non dovesse crollare la bolla speculativa immobiliare (e la vedo dura), credo che l'unica possibilità per avere casa a prezzi decenti sia quella di consorziarsi con altre famiglie e tentare l'autocostruzione (qua ci stanno già provando e riescono ad avere villette a schiera da 70/80 mq ad un prezzo decisamente buono, 70/80 mila €).

Ma guarda, le coperative dei privati al fine di costruirsi la casa da me sono una realtà consolidata da anni.
Il vero problema, secondo me, è che le famiglie non riescono più ad accumulare il capitale minimo per iniziare "il progetto casa"
e paradossalmente siamo ancora considerati un popolo di risparmiatori.

Fabio
19-09-2006, 09.26.30
Ma guarda, le coperative dei privati al fine di costruirsi la casa da me è una realtà consolidata da anni.

Sì, ma questa è una cosa diversa. In poche parole, si interviene direttamente nella costruzione della casa, utilizzando i weekend per lavorare assieme all'impresa che si occupa di metterla su. In questo modo, i costi scendono ulteriormente.


Il vero problema, secondo me, è che le famiglie non riescono più ad accumulare il capitale minimo per iniziare "il progetto casa"

Beh, il problema non è tanto il capitale (ormai esistono mutui che consentono di finanziare anche il 100% dell'acquisto), ma le garanzie necessarie alla banca per far partire il mutuo. Perchè se una famiglia riesce a pagarsi un affitto di 400 €, sarebbe molto meglio che quei soldi, anzichè in affitto, li spendesse nel comprarsi la casa. Solo che, con i contratti a progetto, la banca non finanzia e la famiglia è costretta ad attaccarsi.

Leetah
19-09-2006, 09.30.47
Prendo 1.100 euro netti (un po' di meno, a dire il vero).

Vivo con il mio ragazzo a Roma (e chi ci vive sa come siano gli affitti qui): pago affitto e spese della casa (diviso 2), faccio la spesa al discount, spendo abbastanza in viaggi (torno in Friuli una volta al mese), esco poco.

A fine mese riesco anche a mettere via qualcosa.

DIAZE
19-09-2006, 09.32.48
Sì, ma questa è una cosa diversa. In poche parole, si interviene direttamente nella costruzione della casa, utilizzando i weekend per lavorare assieme all'impresa che si occupa di metterla su. In questo modo, i costi scendono ulteriormente.
.....

Interessante così si sviluppa l'hobbistica e il bricolage.
Però i muratori potrebbero denunciarti per "abuso della professione muratoria"!:asd:

A parte i lazzi è veramente interessante.
Un esempio dell'arte di arrangiarsi.

perladiluna
19-09-2006, 10.01.03
Mi hanno appena rinnovato il contratto!!! yuppiiiiieeeee:uiui: e finalmente guadagnerò di più con un sacco di premi!!!! yuppiiiiiii :uiui: !!!! Fin'ora ho vissuto con mille euro al mese che comprendevano affitto, spesa, bollette, palestra, uscite, il cell pagato dall'azienda, e danza!!!! e shopping!!! :asd:

DIAZE
19-09-2006, 10.09.29
.....Fin'ora ho vissuto con mille euro al mese.....

Il resto lo stampavi tu in cantina!:uiui:

perladiluna
19-09-2006, 10.15.14
Il resto lo stampavi tu in cantina!:uiui:

No in Svizzera con khorne!

Quaro.
19-09-2006, 10.17.14
Mi hanno appena rinnovato il contratto!!! yuppiiiiieeeee:uiui: e finalmente guadagnerò di più con un sacco di premi!!!! yuppiiiiiii :uiui: !!!! Fin'ora ho vissuto con mille euro al mese che comprendevano affitto, spesa, bollette, palestra, uscite, il cell pagato dall'azienda, e danza!!!! e shopping!!! :asd:

:mumble: Non erano un po' pochi? Come facevi?

perladiluna
19-09-2006, 10.23.43
:mumble: Non erano un po' pochi? Come facevi?

..la dirigiribiri...:uiui:

Quaro.
19-09-2006, 10.30.57
..la dirigiribiri...:uiui:

è un sinonimo di cosa? Ho avuto brutti pensieri:asd:

Fabio
19-09-2006, 11.13.21
è un sinonimo di cosa? Ho avuto brutti pensieri:asd:

Io non vorrei dire brutte cose. :asd:

Mach 1
19-09-2006, 11.19.24
1600-450=1050


ti stai prenotando un posto per la pupa e il secchione??? :asd:

DIAZE
19-09-2006, 11.20.16
ti stai prenotando un posto per la pupa e il secchione??? :asd:

No è farina del mio sacco!

Il posto è mio!!

:asd:

perladiluna
19-09-2006, 11.20.26
Io non vorrei dire brutte cose. :asd:

Infatti non dirle :uiui:

Fabio
19-09-2006, 11.24.05
Infatti non dirle :uiui:

Apri ICQ che te le dico lì le brutte cose. :asd: :asd: :asd:

obscure
19-09-2006, 11.53.00
dipende anche dalle zone, io penso che con 1500 € al mese potrei vivere tranquillamente, ovviamente considerando una situazione di famiglia con

1 - assenza di mutuo
2 - assenza di costi fissi elevati per varie ragioni

altrimenti mi sa che 1500 € sono pochini...

perladiluna
19-09-2006, 12.08.12
dipende anche dalle zone, io penso che con 1500 € al mese potrei vivere tranquillamente, ovviamente considerando una situazione di famiglia con

1 - assenza di mutuo
2 - assenza di costi fissi elevati per varie ragioni

altrimenti mi sa che 1500 € sono pochini...

...MAGARI 1500 EURO AL MESE...:angel2:

obscure
19-09-2006, 12.11.16
...MAGARI 1500 EURO AL MESE...:angel2:

si ma intendo dire che 1500€ mi bastano per vivere bene, ma con meno vivrei tranquillamente lo stesso, diciamo che alla situazione attuale senza figli 1000€ sono sufficienti :)

poi il lavoro evolve rapidamente, il tempo per migliorare le entrate ce :)

Pratti
19-09-2006, 12.14.33
io ho casa, guadagno 1900 netti + extra e vivo bene:ciaociao:

Comunque con 1000 euro e pagando affitto, non dico che sia impossibile vivere, di certo si arriva a fine mese facendo la fame. Questo vale nella piccola città in cui abito, figurarsi in una grande città.

debbbole
19-09-2006, 12.14.51
se i ricchi si sono aumentati gli stipendi e ridote le tasse, ecco che la media cambia anche per i poveri
a tal proposito riporto una citazione, molto realistica e pertinente: "la statistica è quella scienza in base alla quale se io mangio due polli e tu niente, abbiamo mangiato un pollo a testa"... non avrei mai creduto che qualcuno avrebbe potuto farlo con altre cose ben più importanti... :asd:

Io prendo netti circa 1050€ al mese, fino ad ora sono stato a casa dei miei... però è tempo di andare a vivere con la mia lei, e sinceramente sono spaventato... mi conforto col fatto che casa quasi ce l'ho e dovrò chiedere un mutuo di circa 50k€ per finirla e andarci ad abitare... ma il mutuo a uno che va avanti a contratti a progetto chi lo dà? E soprattutto, con quale sicurezza uno contrae un mutuo, sapendo di non avere un lavoro sicuro per i prossimi 12 mesi? (figuriamoci quindi per i prossimi 5-10 anni!) :tsk:

DIAZE
19-09-2006, 12.15.44
Vi ricordo che si parla di cifre lorde .....

AmeR
19-09-2006, 12.39.04
Ho un amico che campa con poco più di 900€ al mese. Affitto e spese.

*edit* netti.

obscure
19-09-2006, 12.43.52
ripeto: il costo della vita è molto diverso tra le regioni italiane e tra citta e paesi. Ci sono posti dove con 1500€ non ce la fai e posti dove ci sono persone che vivono con 900€

dipende molto dall'area geografica e dalle spese sostenute, quello che è certo è che oggi purtroppo i costi di base di una famiglia media sono abbastanza alti, costi di start up dico.

cmq se ci pensate bene 1600€ lordi sono pochini, perchè appunto si tratta di una media su base nazionale. Sarebbe sopratutto interessante sapere quanto è ampio il campione (spero non le solite 1000 persone :| ) e su quante e quali regioni hanno preso il campione.

Alceo
19-09-2006, 13.08.17
Mi piacciono le statistiche (passo ore a leggerle :D ) ma diffido enormemente di loro e del loro uso.

In Francia, per esempio, il potere d'acquisto medio è statisticamente aumentato negli ultimi anni (e non di poco, tra l'altro), eppure se riconsideriamo la classifica per fasce ci accorgiamo che le fasce più basse sono più povere di prima e che ad essere più ricchi di prima sono le persone già agiate e alcune categorie di lavoratori dipendenti più protette.

Se consideriamo l'Italia poi non trovo corretto considerare una statistica simile senza sapere se tiene conto anche dell'economia in nero che in alcune regioni italiane è stimata come superiore al 30% della produzione totale.

Per restare più IT, penso che obscure abbia ragione.
Con quella cifra a Trieste ci vivo tranquillamente mentre a Milano arriverei a stento alla fine del mese.

Leetah
19-09-2006, 13.34.07
Comunque con 1000 euro e pagando affitto, non dico che sia impossibile vivere, di certo si arriva a fine mese facendo la fame. Questo vale nella piccola città in cui abito, figurarsi in una grande città.

Guarda, vivo a Roma e ti assicuro che non faccio la fame.
A fine mese, ripeto, metto anche via qualcosina.
Basta fare un po' attenzione agli extra.

Certo, con gli affitti di Trieste era più facile (ma allora guadagnavo 850 euro), ma la situazione non è così tragica.

billygoat
19-09-2006, 13.53.16
ti stai prenotando un posto per la pupa e il secchione??? :asd:

eheh, da quando ho finito il liceo scientifico ho completamente dimenticato qualsiasi cosa riguardante la matematica per cui mi avvalgo sempre dell'uso di una calcolatrice anche per fare questi semplici calcoli.
purtroppo in questo caso ho tenuto buono il risultato dato da diazepan senza affidarmi alla fida calcolatrice di winzozz... :asd:

Steamcock
19-09-2006, 14.01.31
...questa è la retribuzione media degli italiani secondo una recente ricerca.
Secondo voi possono bastare?

Siamo in piena crisi, ed ogni giorno che passa lo siamo ancora di più. Io stesso faccio davvero una fatica enorme ad arrivare alla fine del mese (rinunciare a pizzate, uscite,accessori o gite è la norma per me). I miei amici ed i miei parenti se la passano malissimo pure, speriamo il governo faccia qualcosa perchè ogni giorno che passa è sempre più dura.

Thor
19-09-2006, 14.40.46
Obiettivamente con 1600 € lordi al mese si campa maluccio.
Specie se si ha famiglia e figli, e se c'è uno stipendio solo.
Io fortunatamente guadagno di più e finalmente mia moglie ha ottenuto uno straccio di lavoro fisso e a tempo indeterminato, per cui posso respirare.

Tutto sommato, facendo riferimento ai tempi pre euro circa 2.100.000 vecchie lire erano un bel prendere, non tutti ci arrivavano, ma ci si campava tutto sommato bene. Oggi con l'equivalente in euro no.

E questa è la nota dolente

obscure
19-09-2006, 15.26.17
Con quella cifra a Trieste ci vivo tranquillamente mentre a Milano arriverei a stento alla fine del mese.

pensa che io dato che non ho mutuo e già ora riesco a mantenere spese generiche (auto, adsl, luce e gas poco ancora) nella mia zone (provincia di napoli) ci vivrei più che bene.

è chiaro che se magari vivessi a napoli città il costo della vita sarebbe più alto e quindi le mie sarebbero maggiori, ma questo spiega anche l'inversione di tendenza che sposta la gente fuori dalle città rispetto a come avveniva anni fa in c'era la gente che correva in città. Oggi se si riesce conviene vivere in paesini limitrofi alla grande città, la vità costa la metà. Ecco perchè i 1600€ sono da valutare con le pinze.

^shining^
19-09-2006, 15.33.19
puffff che mi basterebbero....pensate io guadagno 400 € al mese per un part-time scusate se è tanto:asd: ...
con 1.600,00 al mese mi compro anche la macchina a rate...:asd: :asd: :uiui: :uiui:

Nemolo.O
19-09-2006, 16.18.08
una famiglia di 4 persone, non può andare avanti con un solo stipendio di 1600 euro al mese.

^shining^
19-09-2006, 16.37.25
una famiglia di 4 persone, non può andare avanti con un solo stipendio di 1600 euro al mese.


:tsk: :tsk: un po pochi........pochissimi....manda tu moglie a lavorare ...un part-time...sarebbe l'ideale..m :sisi:

Thor
19-09-2006, 16.38.17
una famiglia di 4 persone, non può andare avanti con un solo stipendio di 1600 euro al mese.

Se è per quello, neppure con 2 stipendi di quella cifra, se deve pagare affitto/mutuo, auto, asilo nido, babysitter, scuola dell'infanzia, scuola in generale e mangiare.

Fabio
19-09-2006, 17.01.45
circa 2.100.000 vecchie lire erano un bel prendere

Sì, ma quanti anni fa? 10? 15? Di certo non dopo, perchè con quella cifra, soprattutto se avevi una famiglia, un mutuo da pagare ed altre spese, difficilmente riuscivi ad arrivare a fine mese.

mVm
19-09-2006, 17.02.36
con 1.600,00 al mese mi compro anche la macchina a rate...:asd: :asd: :uiui: :uiui:

Poi ci metti la benza a rate, paghi il bollo a rate e l'assicurazione pure.

Io ricordo anni fa quando se non avevi tutta la cifra in contanti, tutta, il concessionario manco te la mostrava, la macchina. Ora a rate ti ci puoi pagare tutto, anche le tasse o il trapianto di rene. E questo è un altro motivo di preoccupazione. C'è gente che a rate s'è impiccata. Accorgendosene solo quando s'è rovesciato lo sgabello (fig.)

DIAZE
19-09-2006, 17.08.04
....C'è gente che a rate s'è impiccata.....

:sisi:

Questo inverno uno ha sterminato la famiglia per 35000 € di rate.

obscure
19-09-2006, 17.13.24
è una delle ragioni per cui io non ho mai comprato niente a rate...si perde il senso della spesa. E' vero che le rate permettono spese nell'immediato, ma è anche vero che se perdi di vista le rate ti trovi affondato...

Thor
19-09-2006, 17.28.25
Sì, ma quanti anni fa? 10? 15? Di certo non dopo, perchè con quella cifra, soprattutto se avevi una famiglia, un mutuo da pagare ed altre spese, difficilmente riuscivi ad arrivare a fine mese.

Parlo del pre-euro, quindi nemmeno tantissimi anni fa.
Chiaro che con mutuo e bimbi a carico non bastavano assolutamente.
Fortunatamente ho sempre avuto la possibilità di fare straordinari e trasferte in quantità industriale, guadagnando piuttosto bene, e spero senza corna :asd:

Ora purtroppo gli straordinari non me li retribuiscono più, però guadagno parecchio di più di base, anche se non sono maii abbastanza.


EDIT: le rate uccidono chi non le fa :asd:

Fabio
19-09-2006, 17.31.12
Ora purtroppo gli straordinari non me li retribuiscono più

Ah, Telecom/TIM è così con le pezze al culo che non retribuisce manco più gli straordinari? Per fortuna, l'ENEL (mio padre è andato in pensione a fine Giugno) ha continuato a pagarli.

Thor
19-09-2006, 17.35.39
Ah, Telecom/TIM è così con le pezze al culo che non retribuisce manco più gli straordinari? Per fortuna, l'ENEL (mio padre è andato in pensione a fine Giugno) ha continuato a pagarli.

Io non lavoro per quelle schifezze immani...... :asd:
E poi non me li pagano perchè so' dirriggente, aho :ihih:

L' ENEL, a parte i bancari e i chimici era quella che pagava meglio (a livello di contratto settore elettrico)

Fabio
19-09-2006, 17.46.18
Io non lavoro per quelle schifezze immani...... :asd:

Mi pareva di sì, vabbè me so' sbagliato.


L' ENEL, a parte i bancari e i chimici era quella che pagava meglio (a livello di contratto settore elettrico)

Sì, tenendo conto che mio padre, alla fine, era configurato come semplice operaio, lo stipendio base era sicuramente alto. La cosa che fa pensare, comunque, è che la sua pensione risulta più alta dello stipendio base. Misteri dell'INPS. :look:

Di0
19-09-2006, 17.47.14
La cosa che fa pensare, comunque, è che la sua pensione risulta più alta dello stipendio base. Misteri dell'INPS. :look:

Magari perché non vengono più detratte le trattenute, appunto, per la previdenza sociale? :D Non so, eh, provo ad indovinare.

Fabio
19-09-2006, 17.48.02
Magari perché non vengono più detratte le trattenute, appunto, per la previdenza sociale? :D Non so, eh, provo ad indovinare.

Ho parlato di stipendio base netto e non lordo. E comunque, se non sai, puoi anche tacere. :D

Di0
19-09-2006, 17.54.18
Ho parlato di stipendio base netto e non lordo.


Appunto. Con meno tasse, è l'entrata netta che aumenta. Quella lorda perché dovrebbe cambiare? Anche se parlare di netto e lordo, per un dipendente pubblico (o simile, come alla fine sono quelli Enel) è abbastanza superfluo.


E comunque, se non sai, puoi anche tacere. :D
No, era un discorso che mi sembrava di aver sentito a proposito della pensione di mio padre, quando arriverà, solo che non ricordo affatto se era qualcosa di simile. E non che mi interessi di pensioni. :asd: Comunque, sai com'è: può capitare, brivido inedito, che la gente che non "sa" ci arrivi per un po' di ragionamento, cosa anticattolica e comunista. :asd:

Fabio
19-09-2006, 17.57.44
Appunto. Con meno tasse, è l'entrata netta che aumenta. Quella lorda perché dovrebbe cambiare? Anche se parlare di netto e lordo, per un dipendente pubblico (o simile, come alla fine sono quelli Enel) è abbastanza superfluo.

Guarda che la pensione non è esentasse. Alla fine ci deve comunque pagare l'IRPEF, che gli viene scalata direttamente dalla pensione lorda. La pensione netta risulta più alta dello stipendio base netto. Poi, chiaramente, ci sono alcune indennità che alzavano la base (reperibilità, viaggi in mare e via dicendo) e che hanno fatto salire anche la pensione. Tutto qua.

papo
19-09-2006, 19.30.47
tu riusciresti a vivere decentemente con quella cifra senza nessun tipo di aiuto esterno? Intendo no vitto/alloggio, sei tu in mezzo a una strada con 1600 euro lordi al mese.

assolutamente si

Khorne
19-09-2006, 19.51.05
1600 euro = 2400 franchi = c'è gente che ci campa con casa e tutto sulle spalle.

Detto ciò, io son abituato ad altri tenori :asd:

N0VA
19-09-2006, 20.00.49
1600 euro = 2400 franchi = c'è gente che ci campa con casa e tutto sulle spalle.



ma dove?


pure un lavapiatti ha una minima piu' alta!

hilts79
19-09-2006, 22.08.27
1600 euro = 2400 franchi = c'è gente che ci campa con casa e tutto sulle spalle.

Detto ciò, io son abituato ad altri tenori :asd:

Tenori?
Pavarotti, Carreras, Domingo ? :asd:

Pratti
19-09-2006, 22.18.06
ma dove?


pure un lavapiatti ha una minima piu' alta!

ecco perchè importate lavoratori dall'Italia:asd:

Khorne
19-09-2006, 23.13.11
ma dove?

pure un lavapiatti ha una minima piu' alta!

Mi sa che allora ti sfugono MOOLTE cose.
Credimi, ci son alcune ditte che 2400 franchi al mese non li danno per un lavoro 40 ore/settimana :D
Ovviamente son lavori che pigliano solo italiani, perché qui manco ci paghi il pane... però 1600 euro son 1600 euro pure in Italia, mica i milioni.

bejita
20-09-2006, 09.29.06
Tenori?
Pavarotti, Carreras, Domingo ? :asd:

Pavarotti

http://www.russian-st-petersburg.com/img/newsletter/2004-11-pavarotti.jpg

onigate
20-09-2006, 10.01.07
1600 lordi? E' lo stipendio di un impiegato statale di medio livello, diciamo il 5° (9 è il massimo, 1 il minimo)

se vivi in una città come roma e vuoi comprare casa, non puoi spendere meno di 200-250 mila euro

un mutuo ti porta via minimo 700-800 euro. Io ne pago 1100 !!

figli ? NO COMMENT

:|

N0VA
20-09-2006, 12.44.49
Mi sa che allora ti sfugono MOOLTE cose.
Credimi, ci son alcune ditte che 2400 franchi al mese non li danno per un lavoro 40 ore/settimana :D
Ovviamente son lavori che pigliano solo italiani, perché qui manco ci paghi il pane... però 1600 euro son 1600 euro pure in Italia, mica i milioni.


ah bom, se mi dici frontalieri ad ore o senza contratto fisso ci puo' anke stare...

obscure
20-09-2006, 12.46.42
1600 lordi? E' lo stipendio di un impiegato statale di medio livello, diciamo il 5° (9 è il massimo, 1 il minimo)

se vivi in una città come roma e vuoi comprare casa, non puoi spendere meno di 200-250 mila euro

un mutuo ti porta via minimo 700-800 euro. Io ne pago 1100 !!

figli ? NO COMMENT

:|

una cosa a roma costa solo 200-250 mila euro??!?! a saperlo mi trasferivo a roma perchè nel mio paese in provincia di napoli le case con 5 vani + servizi sono a 400mila € .... a quel prezzo trovi veramente poco poco poco....

Leetah
20-09-2006, 13.08.34
se vivi in una città come roma e vuoi comprare casa, non puoi spendere meno di 200-250 mila euro



5 vani + servizi

5 vani + servizi ti sembra il minimo che puoi chiedere a una casa?
I prezzi che ha dato Oni, a Roma, sono sì e no per un bilocale.

obscure
20-09-2006, 15.04.39
come qua...uguale 100%...

e la cosa mi preoccupa....vuol dire che abito una zona con prezzi di merda...

io ho preso casa l'anno scorso, prezzo minimo in paese o frazioni 250000€, prezzo medio 300000€ oltre non ho visto perchè per una casa piccola mi hanno chiesto anche 350000€, se vuoi i 5 vani + servizi arrivi a cifre tipo anche 700000€ ... roba scioccante.

forse a roma i prezzi vanno a zone, mi sembra lo stesso basso come prezzo...poi boh, a me le grandi città non piacciono per vivere quindi non mi pongo il problema :)

Zanarkander
20-09-2006, 16.20.33
Ahahahah!!!!! AHAHAHAHAHA !!!!!!!!!!! MUWAHAHAHAH! :doubt2: :evil:
Scusate, rido x non impiccarmi, 1600 euro lordi??? Mai visti in vita mia, al massimo 800 in fabbrica full-time, festività comprese, in mezzo a macchinari da 10t e polvere (quarzo, causa la silicosi)
vi invito a Gaeta, venite, venite nella futura barbon-city, se sarete fortunati potreste trovare anche voi una comoda panchina dove adagiare le vostre membra.
Quì la situazione è gravissima: i datori di lavoro hanno creato una sorta di cartello, dove se lavori part-time (5 ore),(in nero) la paga base è circa 250€/mese (la mia girl era + fortunata e ne prendeva 280 x una mattinata 8:00 - 13:15, e quando faceva anche il pomeriggio 1 volta a sett, la padrona le allungava un 10€ di extra), se lavori full-time (8/9 ore, anche 10) la paga potrebbe salire vertiginosamente ai 700-750 pieni, e se sei raccomandato anche 800 (in nero, è raro che assicurano qualcuno, soprattutto xchè se lo fanno calano lo stipendio "perchè ti devo pagare i contributi",dicono). Forse ho esagerato? Ragazzi, purtroppo no, davvero. Inoltre anche i padroni di appartamenti stanno creando un cartello. Gli affitti sono a dir poco mostruosi, considerando gli "stipendi" medi: 650€ x un'appartamento da 65mq in una zona non molto ricca e felice, circa 900-1000 in centro.
E considerate che stiamo parlando di una piccola città di provincia di circa 20000 abitanti. Capirete che è davvero impossibile anche vivere da soli, figuriamoci una famiglia...Gaetani ne sono rimasti pochi proprio a causa di ciò. Anche io sono andato via da settembre, spero x sempre, e sono salito a Genova da un'amico che ci affitta le stanze, sperando di trovare lavoro, anche se x ora non abbiamo trovato nulla, ma stiamo muovendo le acque e (spero) potrebbe saltare fuori qualcosa. Ho visto che quì lavorando part-time, ad esempio al Mac-Donald, danno 600€ al mese con contratto. Anvedi la differenza...

obscure
20-09-2006, 16.23.44
è quello che dicevo anche io...a vederli 1600€ al mese....io sarei molto felice di guadagnarli, oserei dire che mi riterrei appagato :)

Thor
20-09-2006, 17.12.43
è quello che dicevo anche io...a vederli 1600€ al mese....io sarei molto felice di guadagnarli, oserei dire che mi riterrei appagato :)


ricorda che si parla di euri lordi di sangue

DIAZE
20-09-2006, 17.36.48
Ahahahah!!!!! AHAHAHAHAHA !!!!!!!!!!! MUWAHAHAHAH! :doubt2: :evil:
Scusate, rido x non impiccarmi, 1600 euro lordi??? Mai visti in vita mia, al massimo 800 in fabbrica full-time, festività comprese, in mezzo a macchinari da 10t e polvere (quarzo, causa la silicosi)
vi invito a Gaeta, venite, venite nella futura barbon-city, se sarete fortunati potreste trovare anche voi una comoda panchina dove adagiare le vostre membra............................................ .......


Scusa, ma è vero ho ti sei allargato un po' con le cifre?
Mi sembrano paghe da terzo mondo...
Sono sconcertato.
A Palermo, di contro, assumono i raccomandati per censire i tombini.

:tsk:

Khorne
20-09-2006, 17.59.01
ah bom, se mi dici frontalieri ad ore o senza contratto fisso ci puo' anke stare...

Contratto fisso.
Ore fisse.
Frontalieri e non.

Mai sentito parlare dei "working poors"? :D

N0VA
20-09-2006, 18.14.43
Contratto fisso.
Ore fisse.
Frontalieri e non.

Mai sentito parlare dei "working poors"? :D


da noi anke le donnette della produzione senza la licenza elementare prendono un monimo di 3'000 fr.... le uniche persone che non sono quelle mandate via agenzia (ovviamente senza titolo di studio) che si beccano 2'000 fr a malapena...


vorrai mica dirmi che lavoro in una ditta decente! :eek2:


:asd:

Khorne
20-09-2006, 19.27.27
Nello specifico, le ditte di orologeria. Sono quanto di più vicino alla schiavitù io abbia mai visto nel nostro paese :asd:

Paghe di 11 franchi all'ora (7 euro), 45 ore a settimana, niente tredicesima, niente spese accessorie, niente. Persone che stanno 9 ore al giorno a montare i meccanismi degli orologi e che vengono pagate meno degli apprendisti muratori.

N0VA
20-09-2006, 20.10.17
noi prima facevamo componenti x orologi :asd:


qui gli studenti che vengono x un lavoro estivo prendono 10 fr all'ora ...

prendono piu' di me che sono all'ultimo anno di apprendistato :mecry: :mad:

DIAZE
20-09-2006, 23.24.20
Bellissimo Avatar.
complimenti!

N0VA
21-09-2006, 00.05.40
Bellissimo Avatar.
complimenti!



:hail:

milo74_ver.1.1
21-09-2006, 08.11.32
Che poi corrispondono netti a 2.000.000 delle vecchie lire.
Retribuzione che per molti è rimasta pressochè invariata da più di 10 anni.
Io per fortuna guadagno ben più della media e soprattutto lavora anche mia moglie.

Ma per chi si affaccia al mondo del lavoro la situazione non è rosea:
Contratti capestro e stipendi da fame e alla pensione è meglio non pensare..

1600 lordi è il mio stipendio.

per la cronaca (chi non mi conosce) ho una laurea, una specializzazione (beh, quella tra due mesi) e soprattutto un PhD.

lo stipendio medio europeo per la mia professione è 3000 netti, e visto quanto lavoro alla settimana e quanto ho dovuto sudare per arrivare qui, quei 3000 netti sarebbero giusto il minimo.



ma ormai non mi incazzo nemmeno più....

DIAZE
21-09-2006, 12.17.09
Milo la cosa non mi sorprende più e come te anch'io ormai sono disincantato.
E' il minimo comune denominatore di tutti gli stipendi italiano.


:tsk:

4ss0.n3
21-09-2006, 22.59.39
siamo nella cacca più feroce

l'80% vive con 1000€/mese

il 20% vive con più di 1000€/mese

ma TUTTI i media continuano a proporci i ricchi e il lusso :|







Non è per introiare il topic ma ho deciso di buttare la tessera elettorale :|