PDA

Visualizza versione completa : Islamismo vs Cristianesimo...voi da che parte state?



Pagine : [1] 2

Angelo75
18-09-2006, 11.50.35
Roma, 18 set. - (Aki/Ign) - "Conquisteremo Roma come promesso dal Profeta": è questa la minaccia lanciata oggi dal Consiglio dei Mujahidin, sigla della guerriglia irachena al cui interno è confluita la cellula locale di al-Qaeda, in un comunicato diffuso poco fa sul Web.
Secondo il gruppo terroristico iracheno, che con questa nota ha voluto commentare le polemiche scatenate dalle parole di Joseph Ratzinger sull'Islam, ci sarebbe un nesso tra la guerra americana all'Iraq e le posizioni della Santa Sede. "Dopo che il portatore della bandiera crociata, lo sciocco Bush, ha annunciato la nuova campagna crociata contro l'Islam iniziando l'invasione dell'Afghanistan e dell'Iraq - si legge nel comunicato - eccolo il servo della croce, il Papa del Vaticano, che come Bush attacca l'Islam e offende il profeta nel suo discorso sul Jihad...Diciamo ai servi della croce: voi siete romani e avete un appuntamento con la sconfitta che vedrete un giorno in Iraq e in Afghanistan e in Cecenia e in altri luoghi. Il nostro appuntamento è con la vittoria e il martirio per realizzare il califfato dove regnerà la parola di Allah e distruggeremo la croce e butteremo il vino e vi imporremo la Jizia (tassa, ndr) e non potrete che accettare l'Islam o la spada. I musulmani conquisteranno Roma come ha promesso l'inviato di Allah e così come abbiamo già conquistato Costantinopoli in passato."
Una condanna a morte per il Pontefice è inoltre stata formulata in una fatwa (editto religioso) che da domenica pomeriggio circola negli ambienti integralisti palestinesi e che condanna Joseph Ratzinger per aver recato offesa al profeta Maometto. Anche se il nome dell'autore della sedicente fatwa non è noto, ambienti palestinesi ben informati hanno assicurato ad AKI - ADNKRONOS INTERNATIONAL che si tratta di un esponente religioso molto noto, che fino a poco tempo fa ricopriva una carica importante in un Paese arabo. Le autorità palestinesi assicurano che malgrado il profondo rammarico espresso ieri a Castelgandolfo dal Pontefice, le correnti islamiche radicali utilizzeranno le affermazioni di Benedetto XVI per istigare le masse arabe e islamiche contro l'Occidente e la Chiesa cattolica. (http://www.adnkronos.com/3Level.php?cat=Esteri&loid=1.0.545374340)

Ho notato che nessuno ha aperto una discussione sull'argomento e così ci ho pensato io...siamo pronti a difendere il Papa da questi attacchi e dalle minacce di morte? Io si...soprattutto perchè chi minaccia il Papa minaccia tutti noi, credenti o meno...perchè anche chi non crede in niente è per gli estremisti islamici un "infedele"...E vi prego di prendere una posizione precisa, perchè rispondere "nè da una parte nè dall'altra" sarebbe insoddisfacente...qualora diate questa risposta almeno motivatela così da arricchire la discussione...

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 11.57.01
Nè da una parte nè dall'altra :asd:


Il pericolo di uno scontro di religioni e di civiltà è quantomeno inesistente, oltrechè fortemente pilotato da giornali e televisioni (almeno qui in Italia)
Alle parole di Ratzinger s'è già dato troppo spazio secondo me.

billygoat
18-09-2006, 11.58.46
E vi prego di prendere una posizione precisa, perchè rispondere "nè da una parte nè dall'altra" sarebbe insoddisfacente...qualora diate questa risposta almeno motivatela così da arricchire la discussione...

la tua domanda non ha senso.
qua non si parla di islamismo e di cristianesimo, ma al massimo di terrorismo di matrice islamica e cattolicesimo.

ovvio che sto contro i terroristi, ma non contro l'islamismo a prescindere. come non sto a prescindere col papa.


anche in questo caso comunque abbiamo una messa in atto del principio del terzo escluso: o è bianco o è nero. il grigio non è ammesso.
ma lo fate apposta?

edit: dimenticavo; asserendo come terrorista tutto l'islam, tu cadi in quella che in logica si chiama petizione di principio cioè per dimostrare la tua tesi prendi come argomento qualcosa che è ancora tutto da dimostrare (tutti i musulmani son terroristi).

Angelo75
18-09-2006, 12.01.29
Scusate non ho detto che il "grigio" non è ammesso...solo che trovo la risposta troppo facile...è facile non schierarsi mai da nessuna parte e rimanere neutrali...più difficile è prendere una posizione precisa e difenderla...in ogni caso vi ho chiesto di motivare la vostra neutralità per capirne le ragioni...comunque ripeto la domanda...difendere il Papa vi farebbe schifo? E se si perchè?...

billygoat
18-09-2006, 12.02.42
in ogni caso difendere il Papa vi farebbe schifo? E se si perchè?...

mi sembra di averlo fatto... :rolleyes:

bejita
18-09-2006, 12.03.50
sono ateo :old:

shottolo
18-09-2006, 12.03.55
in quanto agnostico possono pure uccidersi tutti, cazzi loro

Angelo75
18-09-2006, 12.06.15
Parlo di Islamismo e non di Islam, perchè secondo me sono due cose diverse...l'Islamismo è per me una degenerazione dell'Islam come fede religiosa...per questo ho messo nel titolo Islamismo vs Cristianesimo e non Islam..

obscure
18-09-2006, 12.07.23
sinceramente l'uscita del papa non mi ha entusiasmato cosi come non mi entusiasma proprio il nuovo papa che ha un livello decisamente inferiore al precedente e sta buttando nel cesso tutta la politica di dialogo fatta dal precedente pontefice.

non mi sento di prendere una posizione perchè per me la situazione è come una guerra tra fanatici, tra il dio mio e il dio tuo ecc e sinceramente non si adegua al mio punto di vista religioso e politico.

il papa poteva risparmiasi l'uscita sull'islam e gli islamici potevano risparmiarsi le solite minaccie che hanno annoiato ormai...

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 12.08.47
Parlo di Islamismo e non di Islam, perchè secondo me sono due cose diverse...l'Islamismo è per me una degenerazione dell'Islam come fede religiosa...per questo ho messo nel titolo Islamismo vs Cristianesimo e non Islam..

Ok,ma islamismo è come dire "cattolicesimo", così rischi di confondere un po' le idee agli altri

DIAZE
18-09-2006, 12.08.58
Io sono pronto a difendere la mia libertà e ... il vino!:ihih:

Kracklite
18-09-2006, 12.10.05
Da qualsiasi finestra o posto mi affacci e scruti,al di sopra c'è sempre lo stesso,unico cielo...tristemente,tutto ciò viene espresso e chiarito dall'Arte ma,ahimè,non compreso nel quotidiano.

Angelo75
18-09-2006, 12.11.41
Capisco la posizione di voi atei o agnostici o altro...ma mi sembra che voi non facciate altro che mettere su "ignore" una questione che merita di essere affrontata...qualora un giorno la rivoluzione islamica prendesse piede e ci ritrovassimo le strade invase da islamici pronti a tagliarci la gola voi cosa fareste? Il punto è questo...pensate che siccome voi non credete in niente ed anzi avete il Papa sulle scatole questa gente vi risparmierebbe??...Ci sono momenti in cui bsogna prendere una posizione, magari anche scomoda, ma una posizione precisa...in modo da formare un gruppo compatto ed unito contro una minaccia tanto pericolosa...

billygoat
18-09-2006, 12.12.26
Parlo di Islamismo e non di Islam, perchè secondo me sono due cose diverse...l'Islamismo è per me una degenerazione dell'Islam come fede religiosa...per questo ho messo nel titolo Islamismo vs Cristianesimo e non Islam..

bah, è comunque messa male.
avresti dovuto dire "terroristi vs. papa...voi da che parte state?".

allora avrei risposto: "se muoiono tutti non è una gran perdita per nessuno..."

ripeto che così come l'hai messa non ha senso ed è solo un incitazione all'odio...

Kracklite
18-09-2006, 12.14.14
Capisco la posizione di voi atei o agnostici o altro...ma mi sembra che voi non facciate altro che mettere su "ignore" una questione che merita di essere affrontata...qualora un giorno la rivoluzione islamica prendesse piede e ci ritrovassimo le strade invase da islamici pronti a tagliarci la gola voi cosa fareste? Il punto è questo...pensate che siccome voi non credete in niente ed anzi avete il Papa sulle scatole questa gente vi risparmierebbe??...

Perdona l'ardire,ma questo quote è un delirio dalla C al puntino finale.

debbbole
18-09-2006, 12.16.37
domanda inutile, topic inutile... solite chiacchiere, solito "islamisti schifosi! :mad: ", "ipocrita tolleranza! :mad: ". E i media ci guadagnano, dando voce all'ultimo coglione estremista indiano qui, e all'ultimo coglione estremista teocon là... mah...

[OT]
ma che è successo a sto posto, mai viste tante "polemiche" e focolai di flame come in questo periodo... mah... credo che se continua così lo saluto definitivamente e manco tanto a malincuore... almeno nelle sezioni Diablo e WoW nessuno polemizza su ogni minima cazzata... prima si rideva, ora sempre stressanti morbose suppliche di flame...

DIAZE
18-09-2006, 12.17.55
Perdona l'ardire,ma questo quote è un delirio dalla C al puntino finale.

Perdona l'ardire, ma Brian perchè hai cambiato nik?
:asd:

Cattiverio.
18-09-2006, 12.18.02
PER SATANA!!! BLEEEAAAAARRRRRGGGGGHHHHH!

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 12.18.34
Capisco la posizione di voi atei o agnostici o altro...ma mi sembra che voi non facciate altro che mettere su "ignore" una questione che merita di essere affrontata...qualora un giorno la rivoluzione islamica prendesse piede e ci ritrovassimo le strade invase da islamici pronti a tagliarci la gola voi cosa fareste? Il punto è questo...pensate che siccome voi non credete in niente ed anzi avete il Papa sulle scatole questa gente vi risparmierebbe??...Ci sono momenti in cui bsogna prendere una posizione, magari anche scomoda, ma una posizione precisa...in modo da formare un gruppo compatto ed unito contro una minaccia tanto pericolosa...

Ma non è una eventualità quella che stai dicendo tu.
E' semplicemente impossibile che da un giorno all'altro succeda una cosa come questa.L'unico stato a rischio da questo punto di vista, per il tipo di istanze che sono salite al potere e per il tipo di garanzie democratiche previste, è l'Iran.Ma da qui a contemplare il rischio di una fantomatica "rivoluzione islamica" ce ne passa...il fatto che sia stata rivendicata da sedicenti gruppi armati non significa che la maggioranza della popolazione islamica la pensi così.
Per il resto,il sentimento religioso è una cosa comune a molti e verso il quale ognuno è libero di determinarsi...l'attaccamento all'istituzione della chiesa è un qualcosa che col sentimento religioso centra solo marginalmente.

Kracklite
18-09-2006, 12.19.14
Perdona l'ardire, ma Brian perchè hai cambiato nik?
:asd:

Prego?

Angelo75
18-09-2006, 12.19.17
La discussione non è finalizzata a dire: "morte a tutti gli islamici!"...non voglio alimentare nessun odio perchè non ritengo l'Islam in sè stesso un pericolo...ma ogni degenerazione dell'Islam rappresenta di fatto una minaccia anche per lo stesso Islam moderato e come tale va affrontato...non ce l'abbiano a male i filo islamici del forum...

DIAZE
18-09-2006, 12.24.25
Prego?

Vabbè, fà niente...

Pratti
18-09-2006, 12.27.29
insomma voi siete NIMBY o PIMBY?:uiui:




googlelisti a voi!!!

SuperGrem
18-09-2006, 12.29.17
Allora, ti rispondo così.
Non sono io che devo difendere il papa che, in quanto leader di uno stato vero e proprio, può contare sull'appoggio degli stati amici e persino dell'onu.
Se mi devo schierare contro qualcuno, mi schiero contro gli arroganti che propongono una politica di violenza e repressione, in primis i terroristi, ma anche quelli che - come te - vogliono a tutti i costi creare uno scontro fra culture che può benissimo essere evitato.
E' ovvio che se mi dici 'quelli arrivano, ti impongono di essere credente, di pregare per forza, impongono il burka alle donne, ti tolgono il vino, ti riducono in schiavitù', è ovvio che io mi schieri contro di loro, ma tu poi associ all'idea di repressione religiosa quella di islam e pretendi che noi tutti siamo così polli da fare lo stesso.
Se vuoi sapere come la penso, sappi che io mi schiero contro ogni forma di repressione e di estremismo, soprattutto quello religioso, quindi mi schiero contro i terroristi musulmani ma anche contro quei cattolici bigotti che vogliono per forza alimentare il fuoco dell'odio e della violenza come stai facendo tu.

Angelo75
18-09-2006, 12.29.25
Perchè quando si parla di questo argomento chi prende posizione contro l'Islamismo è etichettato come intollerante e discriminante? Cosa bisogna fare per combattere questi estremisti senza far credere agli islamici di avercela con tutti loro?? Basterebbe un pò di logica per capire che se una minaccia viene marchiata da coloro che la lanciano, non è colpa di chi riceve la minaccia se poi si creano malintesi!!...Ripeto...non sto alimentando odio nè violenza...

SuperGrem
18-09-2006, 12.31.05
...non voglio alimentare nessun odio perchè non ritengo l'Islam in sè stesso un pericolo...

No? E Islamismo vs Cristianesimo...voi da che parte state? chi l'ha scritto? :asd:

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 12.32.17
Perchè quando si parla di questo argomento chi prende posizione contro l'Islamismo è etichettato come intollerante e discriminante? Cosa bisogna fare per combattere questi estremisti senza far credere agli islamici di avercela con tutti loro?? Basterebbe un pò di logica per capire che se una minaccia viene marchiata da coloro che la lanciano, non è colpa di chi riceve la minaccia se poi si creano malintesi!!...Ripeto...non sto alimentando odio nè violenza...

Guarda che nessuno attacca nessuno come intollerante o discriminante.

E' l'entità e la portata della minaccia che sono spesso fraintese: di fatto quali sono i rischi per "l'Occidente"?

Angelo75
18-09-2006, 12.33.11
No? E Islamismo vs Cristianesimo...voi da che parte state? chi l'ha scritto? :asd:

Ho già chiarito in un precedente post che per me l'Islamismo è una degenerazione dell'Islam e come tale va combattuta da tutti...dagli islamici per primi!!

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 12.34.06
Ho già chiarito in un precedente post che per me l'Islamismo è una degenerazione dell'Islam e come tale va combattuta da tutti...dagli islamici per primi!!


Sì, ma è un termine sbagliato.

hackboyz
18-09-2006, 12.34.14
Se vuoi sapere come la penso, sappi che io mi schiero contro ogni forma di repressione e di estremismo, soprattutto quello religioso, quindi mi schiero contro i terroristi musulmani ma anche contro quei cattolici bigotti che vogliono per forza alimentare il fuoco dell'odio e della violenza come stai facendo tu.
Beh quindi dai ragione al Papa :D

Lui sostanzialmente ha detto il fondamentalismo che si fa terrorismo e costrizione alla conversione è una «patologia della religione e che la guerra santa è contro Dio

Anch'io mi incazzerei se fossi mussulmano e il Papa mi venisse a insegnare teologia, posso anche capire da non-musulmano lo sdegno per quelle parole, ma se avesse sputato su La Mecca cosa facevano? :D

SuperGrem
18-09-2006, 12.35.41
Perchè quando si parla di questo argomento chi prende posizione contro l'Islamismo è etichettato come intollerante e discriminante?


Perchè evidentemente poni la questione in maniera intollerante e discriminante. :)
Infatti, nonostante hai appena affermato di aver preso posizione contro l'islam (non islamismo), quindi contro tutti i suoi credenti, ti lanci in un'affermazione contraddittoria come questa:



Cosa bisogna fare per combattere questi estremisti senza far credere agli islamici di avercela con tutti loro??


Ma fammi capire, prima dici che prendi posizione contro l'islam e poi che non vuoi far credere ai musulmani che ce l'hai con tutti loro?
Sai cosa stai facendo?
Stai facendo lo stesso gioco del terrore che fa alqaeda e tutti i suoi affiliati.

bejita
18-09-2006, 12.37.49
Io sono pronto a difendere la mia libertà e ... il vino!:ihih:

:asd: per il vino effettivamente sono disposto a spaccare qualche testa di cazzo religiosa :D

SuperGrem
18-09-2006, 12.38.35
Lui sostanzialmente ha detto il fondamentalismo che si fa terrorismo e costrizione alla conversione è una «patologia della religione e che la guerra santa è contro Dio


embè, se ha detto così ha torto?
Costrizione alla religione? Ma stiamo scherzando? Ai tempi dell'inquisizione si costringeva la gente a pregare.
E non mi pare che il papa abbia detto islam=merda, ha detto fondamentalisti=merda e questo vale per qualunque religione, pure la sua.
O vogliamo fare due pesi due misure?
Io non difendo nessuno, io condanno tutti se non l'hai capito! :asd:
A me mai e poi mai mi costringeranno a pregare! :p

billygoat
18-09-2006, 12.39.27
:asd: per il vino effettivamente sono disposto a spaccare qualche testa di cazzo religiosa :D

che si fotta il vino...



















ma se provano a togliermi la birra sono pronto a prendere a calci qualche culo islamico! :asd:

DIAZE
18-09-2006, 12.39.52
:asd: per il vino effettivamente sono disposto a spaccare qualche testa di cazzo religiosa :D

:roll3: :birra:

hackboyz
18-09-2006, 12.44.51
embè, se ha detto così ha torto?
Costrizione alla religione? Ma stiamo scherzando? Ai tempi dell'inquisizione si costringeva la gente a pregare.
E non mi pare che il papa abbia detto islam=merda, ha detto fondamentalisti=merda e questo vale per qualunque religione, pure la sua.
O vogliamo fare due pesi due misure?
Io non difendo nessuno, io condanno tutti se non l'hai capito! :asd:
A me mai e poi mai mi costringeranno a pregare! :p
Ma infatti per me non ha torto; l'unica cosa che poteva evitare di dirlo in quanto capo della Chiesa.

Rimane il fatto che per me:

- la reazione islamica è come al solito stata esagerata (fanatici e non)
- i governi europei avrebbero dovuto, non dico difendere il Papa ma almeno restare neutrali

Riguardo alle crociate/inquisizioni etc... il paragone non regge: parliamo di secoli fa vs. 2006 inoltrato. Il mondo è andato avanti. La Chiesa (seppur per me molto indietro riguardo molte materie) è andata avanti. L'Islam (o meglio, una buona parte) purtroppo no.

nageki
18-09-2006, 12.45.38
Nessuno in particolare, ed anche il Papa poteva moderare il suo intervento (citazione da testo medievale o meno) viste le reazioni degli islamici di fronte a semplici vignette satiriche. Detto questo (e non mi importa delle accuse) continuo a ritenere gli islamici un popolo di esaltati e non proverei nulla se fosse interamente spazzato via da qualche catastrofe naturale, giusto per dare una sfoltita. Non sopporto vederli ovunque, non sopporto sentirli dettare legge al di fuori del loro territorio (vedi la storia del crocefisso), non sopporto vedere come crescano i figli (armi alla mano, venduti per farsi saltare in aria) ed in particolare il trattamento riservato al sesso femminile. Sono solo un popolo di ignoranti, esaltati, falsi e dediti unicamente alla violenza con la quale crescono i bambini. Certo, non tutti sono così, ma questo vale per pochi individui che a contatto con la cultura occidentale rinnegano l'islam (e non sempre, basta pensare al caso di Betty Mahmoody e gli attentatori della strage in Inghilterra, da sempre vissuti in Occidente). Rispetto chi ancora riesce a trovare parole a favore, a me purtroppo non riesce e sono stanca di dover vivere nel terrore ogni volta che io, il mio ragazzo oppure i miei familiari sono costretti a prendere un treno o spostarsi lontano da casa solo perchè un gruppo di esaltati schifosi è convinto di essere il dottor male e conquistare il mondo. Davvero, ormai rasentano il limite del ridicolo e non mi stupirei nemmeno se se ne uscissero con qualche piano sullo stile "preparazione H" o "alan parson project" :tsk:

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 12.48.21
Nessuno in particolare, ed anche il Papa poteva moderare il suo intervento (citazione da testo medievale o meno) viste le reazioni degli islamici di fronte a semplici vignette satiriche. Detto questo (e non mi importa delle accuse) continuo a ritenere gli islamici un popolo di esaltati e non proverei nulla se fosse interamente spazzato via da qualche catastrofe naturale, giusto per dare una sfoltita. Non sopporto vederli ovunque, non sopporto sentirli dettare legge al di fuori del loro territorio (vedi la storia del crocefisso), non sopporto vedere come crescano i figli (armi alla mano, venduti per farsi saltare in aria) ed in particolare il trattamento riservato al sesso femminile. Sono solo un popolo di ignoranti, esaltati, falsi e dediti unicamente alla violenza con la quale crescono i bambini. Certo, non tutti sono così, ma questo vale per pochi individui che a contatto con la cultura occidentale rinnegano l'islam (e non sempre, basta pensare al caso di Betty Mahmoody e gli attentatori della strage in Inghilterra, da sempre vissuti in Occidente). Rispetto chi ancora riesce a trovare parole a favore, a me purtroppo non riesce e sono stanca di dover vivere nel terrore ogni volta che io, il mio ragazzo oppure i miei familiari sono costretti a prendere un treno o spostarsi lontano da casa solo perchè un gruppo di esaltati schifosi è convinto di essere il dottor male e conquistare il mondo. Davvero, ormai rasentano il limite del ridicolo e non mi stupirei nemmeno se se ne uscissero con qualche piano sullo stile "preparazione H" o "alan parson project" :tsk:


Ovviamente tu conosci alla perfezione il mondo islamico per poter dire questo,giusto?

aries
18-09-2006, 12.50.56
Benedetto ha semplicemente citato un testo medievale, minima parte di un discorso molto più lungo. *Loro* lo hanno interpretato male, in una lezione di umiltà il Papa ha chiesto scusa (non è propriamente una cosa di tutti i giorni) spiegando il disguido, e gli estremisti islamici che fanno? Bruciano le sue foto, dicono che distruggeranno la croce, pubblicano un cartoon dove un Ratzinger armato di fucile sghignazza con le mani insanguinate all'uccisione delle colombe della pace liberate dal suo predecessore (ma non erano quelli che si erano offesi per le vignette sull'Islam e che non volevano che si toccasse la religione?).
Bella dimostrazione di civiltà da parte delle comunità islamiche, ottimo modo per palesarsi non all'altezza del cristianesimo in fatto di comunicazione e dialogo.

Non ne ero un convinto sostenitore, trovo alcune sue posizioni "troppo" estreme, ma la figura della Fallaci serviva a creare polemica, dialogo, quantomeno a bilanciare l'anti-cristianesimo dilagante e il cieco perbenismo di fronte all'Islam.

alcoolwarriors
18-09-2006, 12.51.34
pensa te...io sto con cattiverio. :|

Gaetanino86
18-09-2006, 12.55.57
Hanno dato fuoco all immagine del Papa...hanno fatto girare un cartone animato del cazzo con Benedetto XVI cn le "mani sporche di sangue"..etcetcetc.......adesso perciò noi siamo autorizzati a dare fuoco a qualche moschea:shooter: :shooter: ...a chiedere la pena di morte al primo stronzo che decide di convertirsi all islam...a uccidere qualche rappresentante religioso islamico (oggi come reazione hanno ucciso una suora a Mog in Somalia)...solo perchè hanno frainteso una frase detta dal massimo rappresentante della chiesa cattolica...MAH...che cazzo di mondo...andassero a cagare loro, Al-Qaida, Bin Laden, e chi più ne ha più ne metta...

Kracklite
18-09-2006, 12.55.58
Davvero, ormai rasentano il limite del ridicolo e non mi stupirei nemmeno se se ne uscissero con qualche piano sullo stile "preparazione H" o "alan parson project" :tsk:

:|

Non avrei mai creduto che lo splendore architettonico delle armonie dell'Alan Parsons Project potesse essere commisto,se pur in modo faceto,all'immagine di una pomata per curare le emorroidi...i gusti sono gusti,ma trovo azzardato trattare in modo dispregiativo una delle creazioni musicali più esaltanti degli anni '70.

Asuterisuku
18-09-2006, 12.56.23
Scusate non ho detto che il "grigio" non è ammesso...solo che trovo la risposta troppo facile...è facile non schierarsi mai da nessuna parte e rimanere neutrali...più difficile è prendere una posizione precisa e difenderla...in ogni caso vi ho chiesto di motivare la vostra neutralità per capirne le ragioni...comunque ripeto la domanda...difendere il Papa vi farebbe schifo? E se si perchè?...

"non e' ammesso" non lo ammetto.
La tua domanda non ha senso, quindi non e' ammissibile.
Io non mi schiero, nella maniera piu' assoluta, fra una religione ed un'altra. Fra un popolo ed un altro. Fra un credo ed un altro.
Mi schiero contro gli estremisti.
E gli estremismi.
Ivi compresi quelli islamici, quelli cattolici, e pure il tuo.

nageki
18-09-2006, 12.57.47
Ape -> aspetta che rileggo .... no, non mi pare di averlo detto, ma se quello che vedo/sento ogni giorno ne è espressione allora preferisco starne il più lontano possibile. Se uccidere/picchiare/segregare tua figlia perchè rifiuta l'islamismo è parte integrante della tua cultura, se permetti il mio interesse e rispetto verso questa cultura diminuisce.

Maharet -> a giudicare da quello che vedo, non mi sembra di essere quella che ha perso il senso della ragione ma di essere di fronte ad un popolo che la ragione non sa nemmeno dove stia di casa

billygoat
18-09-2006, 12.58.14
Hanno dato fuoco all immagine del Papa...hanno fatto girare un cartone animato del cazzo con Benedetto XVI cn le "mani sporche di sangue"..etcetcetc.......adesso perciò noi siamo autorizzati a dare fuoco a qualche moschea:shooter: :shooter: ...a chiedere la pena di morte al primo stronzo che decide di convertirsi all islam...a uccidere qualche rappresentante religioso islamico

:roll3:
hai dimenticato di bruciare qualche strega... :sisi:

SuperGrem
18-09-2006, 12.58.22
Mi schiero contro gli estremisti.
E gli estremismi.
Ivi compresi quelli islamici, quelli cattolici, e pure il tuo.


:birra:

Uh... t'ho fregato il ghostpost! :D

nageki
18-09-2006, 12.58.23
:|

Non avrei mai creduto che lo splendore architettonico delle armonie dell'Alan Parsons Project potesse essere commisto,se pur in modo faceto,all'immagine di una pomata per curare le emorroidi...i gusti sono gusti,ma trovo azzardato trattare in modo dispregiativo una delle creazioni musicali più esaltanti degli anni '70.

era una citazione da Austin Powers :asd:

Asuterisuku
18-09-2006, 12.58.59
:birra:

Uh... t'ho fregato il ghostpost! :D

E lol, maledetto doppio account, devo proprio farci qualcosa :D

aries
18-09-2006, 12.59.15
ma dov'è finito il mio post? era in cima a sta pagina :mumble:

EDIT: ah :D è nella pagina prima :D sorry

Asuterisuku
18-09-2006, 12.59.46
Ape -> aspetta che rileggo .... no, non mi pare di averlo detto

Maharet -> a giudicare da quello che vedo, non mi sembra di essere quella che ha perso il senso della ragione ma di essere di fronte ad un popolo che la ragione non sa nemmeno dove stia di casa

Ergo: non te sei impazzita.

Sei proprio razzista e qualunquista.
Buono a sapersi.
Lo terro' presente.

DIAZE
18-09-2006, 13.00.17
Maharet -> a giudicare da quello che vedo, non mi sembra di essere quella che ha perso il senso della ragione ma di essere di fronte ad un popolo che la ragione non sa nemmeno dove stia di casa

***** però parlerei di persone piuttosto che di popolo

Lord_Talismano
18-09-2006, 13.00.21
letto fino ad un certo punto.. poi alla fine son sempre gli stessi discorsi.. questo è un forum marcatamente di sinistra e le cose non si cambiano...d etto questo, io mi rifiuto di concedere clemenza ad una religione il cui testo sacro che viene preso alla lettera dice "Uccidi l'infedele"; visto che chunque non è mussulmano è infedele direi ce come tolleranza i mussulmani non sono di certo nella top ten... e lo dico con cognizione di causa visto che con mussulmani ci lavoro tutti i giorni e si parla anche di queste cose.... gli estremesti cristinai si fanno frati... quelli mussulmani si fanno bombaroli... mah...:tsk:

Kracklite
18-09-2006, 13.01.35
era una citazione da Austin Powers :asd:

Chiedo scusa,ma non ho la minima idea di chi sia codesto signor Powers.

Asuterisuku
18-09-2006, 13.01.52
io mi rifiuto di concedere clemenza

E per fortuna non sta a te.

Angelo75
18-09-2006, 13.02.09
Sì, ma è un termine sbagliato.

Perdonami ma se questa gente mi urla addosso: «Diciamo al servo dei crociati: aspettatevi la sconfitta. Noi diciamo agli infedeli e ai tiranni: aspettatevi ciò che vi affligge. Proseguiremo la nostra Jihad. Ci fermeremo soltanto quando la bandiera dell'unità sbandiererà in tutto il mondo»...io se fossi in te mi preoccuperei un tantino...ma se per te stanno scherzando e sono solo dei burloni allora ok...ma tu sei preoccupato o credi che siano solo parole che lasciano il tempo che trovano?

destino
18-09-2006, 13.02.20
allora, innanzitutto sono contrario a sto aut aut che metti come start topic, non sono ne a favore dell'islam ne del cristianesimo, sono a favore dell'uomo e alla convivenza tra culture e tradizioni diverse, infine sono favorevole all'uso della RAGIONE per questioni che riguardono l'umanità intera, ragione che se venisse usata + spesso farebbe capire che l'uso della violenza dovrebbe essere l'ultima delle armi da usare, e mai per imporre proprie idee o credi o sofismi vari.


Beh quindi dai ragione al Papa :D

Lui sostanzialmente ha detto il fondamentalismo che si fa terrorismo e costrizione alla conversione è una «patologia della religione e che la guerra santa è contro Dio

Anch'io mi incazzerei se fossi mussulmano e il Papa mi venisse a insegnare teologia, posso anche capire da non-musulmano lo sdegno per quelle parole, ma se avesse sputato su La Mecca cosa facevano? :D

quoto hack perche io do ragione al Papa per quello che ha detto.

Cosa ha detto il papa? che se si deve imporre il proprio credo con la forza, questo è andare contro il volere di Dio, qualunque esso sia.
Cio vuol dire semplicemente una netta condanna di qualsiasi gruppo usi la forza ( con scusa la religione ) per portare a termini obiettivi politico-economici sotto la bandiera di Allah-Shiva-Gesu-Mago Otelma o chi per lui

Ubar
18-09-2006, 13.02.38
tanto poi siamo noi povere guardie svizzere a dover difendere il papa, io ci avevo fatto un pensierino a diventare guardia svizzera ma poi non potevo piu bestemmiare allora ho lasciato perdere:sisi:

cmq non trovo giusto che un esponente cattolico si lascia sfuggire un affermazione controversa e scatta il putiferio mentre le autorità estremiste islamiche possono fare tutte le affermazioni che vogliono senza che l'occidente non dica niente...

Se un triste giorno dovesse essere neccessario combatterò per la mia libertà individuale e della mia nazione anche perchè alla mia ragazza il velo sta malissimo :asd:

Lord_Talismano
18-09-2006, 13.03.00
E per fortuna non sta a te.


quanto c'hai ragione....

DIAZE
18-09-2006, 13.03.39
Chiedo scusa,ma non ho la minima idea di chi sia codesto signor Powers.


:asd:

E' propro farina di B&B

Kracklite
18-09-2006, 13.07.29
:asd:

E' propro farina di B&B

Intendi questo interessante gruppo (http://www.bebitalia.it/frset.asp?acceso=collection&sezione=designer&lingua=uk&area=catalogo) che si occupa di design?

nageki
18-09-2006, 13.09.14
Ergo: non te sei impazzita.

Sei proprio razzista e qualunquista.
Buono a sapersi.
Lo terro' presente.

la cosa non mi interessa minimamente, oltretutto non so nemmeno chi sei e la cosa è reciproca, di conseguenza la tua opinione assume valore zero per la sottoscritta. Grazie per l'intervento comunque, vedo che il termine "qualunquista" ormai va di gran moda.

Peter Pan
18-09-2006, 13.11.12
(oggi come reazione hanno ucciso una suora a Mog in Somalia)

Mog? Dov'è Mog? Sulla cartina della Somalia non la trovo.

Comunque bella strumentalizzazione anche questa: in Somalia non solo i religiosi, ma tutti sono sempre sotto tiro, e non per questioni di fede o di odio razziale ma perché in Somalia c'è una giuerra civile in atto.

Non è la prima suora che uccidono, è stato solo un caso solo che si vuole a tutti i costi associare l'omicidio con la questione del Papa.

La Somalia è una terra dimenticata da tutte le Nazioni che si autodefiniscono civili, e nessuno ha mai mosso un dito per fermare una guerra che dura da 15 anni. Ci ricordiamo della Somalia e dei suoi morti solo quando ci fa comodo.

Quindi, evitiamo di tirare in mezzo discorsi che nulla hanno a che fare con il topic. A meno che non reputiate la verità una cosa superflua.

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 13.13.30
Perdonami ma se questa gente mi urla addosso: «Diciamo al servo dei crociati: aspettatevi la sconfitta. Noi diciamo agli infedeli e ai tiranni: aspettatevi ciò che vi affligge. Proseguiremo la nostra Jihad. Ci fermeremo soltanto quando la bandiera dell'unità sbandiererà in tutto il mondo»...io se fossi in te mi preoccuperei un tantino...ma se per te stanno scherzando e sono solo dei burloni allora ok...ma tu sei preoccupato o credi che siano solo parole che lasciano il tempo che trovano?

Se non sbaglio quelli che professano la fede islamica sono circa un miliardo di persone.
Quanti di questi condividono le parole che sono riportare nell'intervento che ti ho quotato?
Il problema è tutto lì, bisogna contestualizzare e capire quanto questo possa essere una minaccia: questo può sicuramente portare ad una radicalizzazione del conflitto fra mondo islamico e mondo occidentale, radicalizzazione che è fortemente voluta dai media, ma non credo si possa spingere più in là, dal momento che le istanze più pericolose vengono da paesi come l'Iran che al momento non possono concretizzare alcun tipo di minaccia.

DIAZE
18-09-2006, 13.14.13
Intendi questo interessante gruppo (http://www.bebitalia.it/frset.asp?acceso=collection&sezione=designer&lingua=uk&area=catalogo) che si occupa di design?

No questo (http://forums.multiplayer.it/member.php?u=310713)

Alceo
18-09-2006, 13.16.15
Alla faccio della superficialità.

In pochi post si è passato dall'auto attribuzione di nuovi significati a parole esistenti al solito uso di "loro" senza indicare chi siano poi questi loro alla condanna di un "popolo" (sic!) fino al solito generico anatema su tutta una religione.

Consola solo vedere come queste stesse persone siano poi le stesse a subirne le consguenze vivendo nella paura.

P.S. Aneglo75 reimposta la domanda in un modo corretto (usando magari i termini nel modo corretto) e poi ti risponderò con calma.

P.P.S. Ma se avete tanta paura perché non diventate mussulmani (occhio a scegliere bene tra sunniti e sciiti, mi raccomando)?

Asuterisuku
18-09-2006, 13.16.56
la cosa non mi interessa minimamente, oltretutto non so nemmeno chi sei e la cosa è reciproca, di conseguenza la tua opinione assume valore zero per la sottoscritta. Grazie per l'intervento comunque, vedo che il termine "qualunquista" ormai va di gran moda.

Il termine "qualunquista" non va mai di moda quanto apparentemente vada di moda esserlo.
Che la non conoscenza sia reciproca (e mi sta benissimo cosi') non mi impedisce di rimanere attonita di fronte al tono razzista e palesemente violento del tuo post.
Nulla di piu' assurdo e pericoloso, in un momento del genere.
Ah, non c'e' bisogno che mi ringrazi per qualcosa che ho diritto di fare, come rispondere ad un reply del quale, al contrario, io non ti ringrazio affatto.
Come ho risposto ad Angelo, io combatto ogni forma di estremismo, ed il tuo e' assolutamente equiparabile a quello islamico.
Ergo, non sei diversa da chi disprezzi.

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 13.17.25
Hanno dato fuoco all immagine del Papa...hanno fatto girare un cartone animato del cazzo con Benedetto XVI cn le "mani sporche di sangue"..etcetcetc.......adesso perciò noi siamo autorizzati a dare fuoco a qualche moschea:shooter: :shooter: ...a chiedere la pena di morte al primo stronzo che decide di convertirsi all islam...a uccidere qualche rappresentante religioso islamico (oggi come reazione hanno ucciso una suora a Mog in Somalia)...solo perchè hanno frainteso una frase detta dal massimo rappresentante della chiesa cattolica...MAH...che cazzo di mondo...andassero a cagare loro, Al-Qaida, Bin Laden, e chi più ne ha più ne metta...

Tu hai le idee un po' confuse

Angelo75
18-09-2006, 13.18.00
allora, innanzitutto sono contrario a sto aut aut che metti come start topic, non sono ne a favore dell'islam ne del cristianesimo...

Lo so che è brutto l'aut aut, ma il prob è che alla fine bisogna pur schierarsi con qualcuno secondo me...e se devo scegliere tra il Papa e gli estremisti islamici scelgo il primo tutta la vita...difendere il Papa non dovrebbe essere un delitto anche per chi è ateo o agnostico...difendendo il Papa si difende la libertà religiosa che quella gente attacca nel momento in cui o accetti l'islam o vieni sgozzato...se mi permetti l'aut aut lo fanno loro a noi...

Daniel_san
18-09-2006, 13.18.53
Io spero vivamente che le religioni crollino sotto il peso della ragione!

bejita
18-09-2006, 13.21.56
e se devo scegliere tra il Papa e gli estremisti islamici scelgo il primo tutta la vita...difendere il Papa non dovrebbe essere un delitto anche per chi è ateo o agnostico..

ma perchè devo difenderlo??? ma che cazzo me ne frega a me di mazzinga :D al massimo imbraccio la motosega per ammazzare palandrane del cazzo se quelle dopo aver ammazzato il papa vengono a rompere i coglioni a me con i loro ramaqua e ramalà :mad: come sputo sul crocifisso sputo anche sulla loro montagna di merda che va da maometto

shottolo
18-09-2006, 13.22.00
alla fine bisogna pur schierarsi con qualcuno secondo me.
ma perché non concepisci che a noi agnostici frega una ceppa di cazzo? son problemi vostri e loro, non nostri
quando avete deciso di ammazzarvi fatemi sapere cosa avete deciso così da poter dire "siamo agnostici, non ce ne fotte una sega"
amen

nageki
18-09-2006, 13.22.46
Il termine "qualunquista" non va mai di moda quanto apparentemente vada di moda esserlo.
Che la non conoscenza sia reciproca (e mi sta benissimo cosi') non mi impedisce di rimanere attonita di fronte al tono razzista e palesemente violento del tuo post.
Nulla di piu' assurdo e pericoloso, in un momento del genere.
Ah, non c'e' bisogno che mi ringrazi per qualcosa che ho diritto di fare, come rispondere ad un reply del quale, al contrario, io non ti ringrazio affatto.
Come ho risposto ad Angelo, io combatto ogni forma di estremismo, ed il tuo e' assolutamente equiparabile a quello islamico.
Ergo, non sei diversa da chi disprezzi.

blah blah e ancora blah, le solite cretinate ripetute ormai fino alla nausea. non ho mai detto che brucerei vivo un islamico ed alte §§§§§§§te simili, ho solo esternato il mio disprezzo, punto e basta. Se non ti sta bene e ti infastidisce non potrebbe fregarmene di meno.

Angelo75
18-09-2006, 13.24.05
ma perchè devo difenderlo??? ma che cazzo me ne frega a me di mazzinga :D al massimo imbraccio la motosega per ammazzare palandrane del cazzo se quelle dopo aver ammazzato il papa vengono a rompere i coglioni a me con i loro ramaqua e ramalà :mad: come sputo sul crocifisso sputo anche sulla loro montagna di merda che va da maometto

Sono senza parole :| ...speriamo che quelli che la pensano come te siano molto pochi altrimenti quei signori lì hanno già vinto...

Peter Pan
18-09-2006, 13.25.52
sputo anche sulla loro montagna di merda che va da maometto


Occhio, accertati che non ci sia capadishottolo che sta scattando foto pese, che rischi di prenderlo in pieno. :asd:



Shot, ma come si scala una montagna di merda? :confused:

DIAZE
18-09-2006, 13.26.06
ma perché non concepisci che a noi agnostici frega una ceppa di cazzo? son problemi vostri e loro, non nostri
quando avete deciso di ammazzarvi fatemi sapere cosa avete deciso così da poter dire "siamo agnostici, non ce ne fotte una sega"
amen

Da qualche parte agli agnosici tagliano la gola, ma probbabilmente si convertono prima..:D

Nightal
18-09-2006, 13.26.24
io non voglio leggere nulla ma con il rischio di spammare voglio dire solo che io sto solo da una parte: la mia :D :D :D

bejita
18-09-2006, 13.27.16
Shot, ma come si scala una montagna di merda? :confused:

col badile :roll3:

Asuterisuku
18-09-2006, 13.27.38
Lo so che è brutto l'aut aut, ma il prob è che alla fine bisogna pur schierarsi con qualcuno secondo me...e se devo scegliere tra il Papa e gli estremisti islamici scelgo il primo tutta la vita...difendere il Papa non dovrebbe essere un delitto anche per chi è ateo o agnostico...difendendo il Papa si difende la libertà religiosa che quella gente attacca nel momento in cui o accetti l'islam o vieni sgozzato...se mi permetti l'aut aut lo fanno loro a noi...

Tu non hai capito proprio nulla. E manco te ne frega di informarti, che e' la cosa che rende ingiustificabile il tono dei tuoi interventi. Coloro che professano la religione musulmana sono in numero addirittura maggiore dei cattolici. Se fossero tutti estremisti saremmo gia' zompati tutti, e amen.
Non c'e' quindi da schierarsi fra il Papa, che e' rappresentante del mondo cattolico, attenzione, non di quello cristiano, a cui appartengono interi rami che non riconoscono affatto l'autorita' del Papa, e l'Islam, a cui appartengono intere popolazioni completamente differenti per civilta' e cultura, e non piu' estremisti di quanto non lo sia chi vorrebbe impormi di convertirmi e non peccare piu' o finiro' condannata per l'eternita'.
Ci sono estremismi ed ignoranza diffusa all'interno del mondo cattolico come in quello islamico. Sono entrambi pericolosi. Ci sono terroristi in tutte le fazioni. Non dimentichiamo che l'Ira ha fatto zompa' un sacco di innocenti, eh... e sappiamo quanto si ritenga cattolica. Inutile rivangare tutti i peccati della Chiesa, che so' tanti. Basterebbe capire che invece di "schierarsi" fra una non verita' ed un'altra, basterebbe informarsi un poco di piu' e smettere di condannare la violenza rispondendo con violenza. Tra l'altro assolutamente mal indirizzata.

Peter Pan
18-09-2006, 13.28.06
col badile :roll3:

scala, non spala :uiui:

destino
18-09-2006, 13.28.34
Lo so che è brutto l'aut aut, ma il prob è che alla fine bisogna pur schierarsi con qualcuno secondo me...e se devo scegliere tra il Papa e gli estremisti islamici scelgo il primo tutta la vita...difendere il Papa non dovrebbe essere un delitto anche per chi è ateo o agnostico...difendendo il Papa si difende la libertà religiosa che quella gente attacca nel momento in cui o accetti l'islam o vieni sgozzato...se mi permetti l'aut aut lo fanno loro a noi...

difendo in questo caso quello che ha detto il papa, perche era un discorso filosofico basato appunto sulla ragione.

difendere il cristianesimo invece me ne frega zero, differentemente dal difendere la liberta di ognuno di pregare per mazinga o per ufo robot se lo crede opportuno

SuperGrem
18-09-2006, 13.29.58
Sono senza parole :| ...speriamo che quelli che la pensano come te siano molto pochi altrimenti quei signori lì hanno già vinto...

Tu emani terrore da ogni bit.
Quelli ti hanno fritto il cervello, eh... e con quelli non intendo gli islamisti ma i media. :|
E poi pretendi che ci terrorizziamo anche noi.
Ma che vuoi?
Ti caghi sotto della jihad? Beh io no.
Sono solo una manica di esaltati. E' come la mafia o la camorra, sono potenti organizzazioni criminali che spargono il terrore, ma nessuno vuole identificare i terroristi con l'intero popolo, no? Sarebbe come identificare la mafia con i siciliani e la camorra con i napoletani.

Asuterisuku
18-09-2006, 13.30.06
blah blah e ancora blah, le solite cretinate ripetute ormai fino alla nausea. non ho mai detto che brucerei vivo un islamico ed alte §§§§§§§te simili, ho solo esternato il mio disprezzo, punto e basta. Se non ti sta bene e ti infastidisce non potrebbe fregarmene di meno.

Ma almeno assumiti la responsabilita' di quello che scrivi, eh... troppo facile tirare la pietra e poi dire "ah, no, sti cazzi, che me ne fotte di quello che pensi, mica li brucerei vivi, eh, non sia mai, solo che se fossero vaporizzati TUTTI sarei contenta... ma il ditino mica lo premerei io sul bottone rosso... eh no... io sono innocente... delego a qualcun altro l'ingrato compito, cosi' rimango candida come la neve"...

Eh insomma, ma che schifo.

aries
18-09-2006, 13.31.20
Benedetto ha semplicemente citato un testo medievale, minima parte di un discorso molto più lungo. *Loro* lo hanno interpretato male, in una lezione di umiltà il Papa ha chiesto scusa (non è propriamente una cosa di tutti i giorni) spiegando il disguido, e gli estremisti islamici che fanno? Bruciano le sue foto, dicono che distruggeranno la croce, pubblicano un cartoon dove un Ratzinger armato di fucile sghignazza con le mani insanguinate all'uccisione delle colombe della pace liberate dal suo predecessore (ma non erano quelli che si erano offesi per le vignette sull'Islam e che non volevano che si toccasse la religione?).
Bella dimostrazione di civiltà da parte delle comunità islamiche, ottimo modo per palesarsi non all'altezza del cristianesimo in fatto di comunicazione e dialogo.

Non ne ero un convinto sostenitore, trovo alcune sue posizioni "troppo" estreme, ma la figura della Fallaci serviva a creare polemica, dialogo, quantomeno a bilanciare l'anti-cristianesimo dilagante e il cieco perbenismo di fronte all'Islam.

quoto duro! :metal:

:uiui:


(non dite nulla di nuovo, soliti blablabla tra gli hippie del ventunesimo secolo, gli illuminati di stocazzo e i wannabe-hitler)

Peter Pan
18-09-2006, 13.32.43
Ci sono estremismi ed ignoranza diffusa all'interno del mondo cattolico come in quello islamico. Sono entrambi pericolosi.

Se non di più, giacché se un attentato terroristico fa più rumore del pianto di disperazione di tutte quelle persone che ogni giorno subiscono soprusi e violenze in nome della religione, qualsiasi essa sia.
Mentre in TV si parla degli attentati terroristici di matrice fanatica, di tante altre cose invece non se ne parla.

nageki
18-09-2006, 13.33.35
Ma almeno assumiti la responsabilita' di quello che scrivi, eh... troppo facile tirare la pietra e poi dire "ah, no, sti cazzi, che me ne fotte di quello che pensi, mica li brucerei vivi, eh, non sia mai, solo che se fossero vaporizzati TUTTI sarei contenta... ma il ditino mica lo premerei io sul bottone rosso... eh no... io sono innocente... delego a qualcun altro l'ingrato compito, cosi' rimango candida come la neve"...

Eh insomma, ma che schifo.

senti ma cordialmente, andare affanculo no ? ho semplicemente espresso la mia opinione e rispetto quella degli altri, vedi di fartene una ragione senza rompermi troppo i cosiddetti che, almeno al momento non ho ma potrebbero crescermi con i tuoi prossimi interventi idioti.

Peter Pan
18-09-2006, 13.34.49
difendo in questo caso quello che ha detto il papa, perche era un discorso filosofico basato appunto sulla ragione.


Condivido: dovrebbero ascoltarlo e capirlo maggiormente tutti quanti, ma di più coloro che cercano di strumentalizzare le sue frasi per fare propaganda religioso-politica... qualunque sia la bandiera che sventolano.

Kracklite
18-09-2006, 13.40.01
No questo (http://forums.multiplayer.it/member.php?u=310713)

Ah,il professore!

Un caro amico di famiglia:la nostra conoscenza dura da trent'anni.

:birra:

DIAZE
18-09-2006, 13.41.17
Ah,il professore!

Un caro amico di famiglia:la nostra conoscenza dura da trent'anni.

:birra:

:asd:
Un caro amico anche per me!
:kiss:

Peter Pan
18-09-2006, 13.42.41
Un caro amico anch per me!

Compra una vocale!

EDIT: l'ha comprata e ha editato... ma l'ho fregato sul tempo .asd:



E SMETTETELA DI POMICIARE CHE MI TRASUDA IL MONITOR!
Hey... ma non è sbavazza questa... è... è... oh no! :azz:

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 13.44.50
quoto duro! :metal:

:uiui:


(non dite nulla di nuovo, soliti blablabla tra gli hippie del ventunesimo secolo, gli illuminati di stocazzo e i wannabe-hitler)

Guarda che nemmeno tu dici qualcosa di nuovo.
Intendiamoci, ti do ragione e non condivido la reazione alle parole del papa.Ma non è un fatto di una gravità tale da farmi pensare, anche solo per un attimo, che ci sia anche una remotissima possibilità di una guerra di religioni, perchè non è così, dal momento che non ne esistono i presupposti.
Ed il topic è partito con un tono allarmistico, non nasce per commentare la vicenda degli Islamici che si incazzano col Papa.

Trovo molto più grave l'immenso risalto che si sta dando a questa notizia

Kracklite
18-09-2006, 13.44.53
Lo so che è brutto l'aut aut, ma il prob è che alla fine bisogna pur schierarsi con qualcuno secondo me...

Per fortuna è probabile per te,che tendi a semplificare aspetti così variegati.
Per fortuna,l'umanità ha dimostrato nel corso della storia di sapersi emancipare oltre le visioni minimali,retrograde e ottuse,esattamente come si è preso atto della vantaggiosità di volte e cupole alle limitazioni dell'architrave.

DIAZE
18-09-2006, 13.46.59
Compra una vocale!

EDIT: l'ha comprata e ha editato... ma l'ho fregato sul tempo .asd:



E SMETTETELA DI POMICIARE CHE MI TRASUDA IL MONITOR!
Hey... ma non è sbavazza questa... è... è... oh no! :azz:

:asd:

si chiama disgraia :azz: la "f"...

aries
18-09-2006, 13.53.07
Guarda che nemmeno tu dici qualcosa di nuovo.
Intendiamoci, ti do ragione e non condivido la reazione alle parole del papa.Ma non è un fatto di una gravità tale da farmi pensare, anche solo per un attimo, che ci sia anche una remotissima possibilità di una guerra di religioni, perchè non è così, dal momento che non ne esistono i presupposti.
Ed il topic è partito con un tono allarmistico, non nasce per commentare la vicenda degli Islamici che si incazzano col Papa.

Trovo molto più grave l'immenso risalto che si sta dando a questa notizia

ah ma non avevo nemmeno cagato il titolo del topic :D
nemmeno io penso alla guerra di religioni, per carità.

Asuterisuku
18-09-2006, 13.54.05
senti ma cordialmente, andare affanculo no ? ho semplicemente espresso la mia opinione e rispetto quella degli altri, vedi di fartene una ragione senza rompermi troppo i cosiddetti che, almeno al momento non ho ma potrebbero crescermi con i tuoi prossimi interventi idioti.

Ma cordialmente, io non me ne vado da nessuna parte.
Se la tua opinione e' razzista e ritieni (perche' cosi' non e') di avere lo stesso il diritto di esprimerla, io ho altrettanto diritto di ribattere e dire che non solo a me fa schifo, ma di motivare anche con argomentazioni a cui tu non ribatti se non con insulti.
Poi fatti crescere quel che vuoi tu, sai a me che me ne fotte.
Il problema e' che per avere i coglioni non e' sufficiente farseli girare.

nageki
18-09-2006, 13.59.58
Ma cordialmente, io non me ne vado da nessuna parte.
Se la tua opinione e' razzista e ritieni (perche' cosi' non e') di avere lo stesso il diritto di esprimerla, io ho altrettanto diritto di ribattere e dire che non solo a me fa schifo, ma di motivare anche con argomentazioni a cui tu non ribatti se non con insulti.
Poi fatti crescere quel che vuoi tu, sai a me che me ne fotte.
Il problema e' che per avere i coglioni non e' sufficiente farseli girare.

La mia opinione è quella che è, ti ripeto, non me ne frega una ceppa di quello che pensi di me, del mio essere razzista/qualunquista/lesbica/pedofila o quello che ti fa più piacere imbastire per potere alzare il tuo numero di post. Continua pure il tuo monologo, quello che avevo da dire l'ho detto, au revoir e buon pranzo :asd:

Asuterisuku
18-09-2006, 14.03.16
La mia opinione è quella che è, ti ripeto, non me ne frega una ceppa di quello che pensi di me, del mio essere razzista/qualunquista/lesbica/pedofila o quello che ti fa più piacere imbastire per potere alzare il tuo numero di post. Continua pure il tuo monologo, quello che avevo da dire l'ho detto, au revoir e buon pranzo :asd:

Bah.
Ah, pensa, me ne frega cosi' tanto del numero dei post che ho abbandonato un account con piu' di 1000 post... quando raggiungo i mille anche con questo me ne faccio uno nuovo, cosi' tu puoi scrivere cazzate e io aumentare il counter :azz:
Comunque un monologo si fa da soli, chissa' perche' tu mi hai continuato a rispondere...
Ah... quello che io penso di te e' quello che tu affermi di essere, eh, mica ho avuto bisogno di interpretare.
Manco mi hai fatto fare la fatica, pensa, sei davvero una persona gentile.
Per fortuna sono nata sotto egida cattolica, senno' mi vaporizzavi con gentilezza.

Chrean
18-09-2006, 14.21.16
quoto duro! :metal:

:uiui:


(non dite nulla di nuovo, soliti blablabla tra gli hippie del ventunesimo secolo, gli illuminati di stocazzo e i wannabe-hitler)

Le reazioni del mondo islamico estremista sono state esagerate (estreme, per l'appunto), ma un personaggio di spicco come il papa avrebbe dovuto evitare di leggere il passo incriminato, adducendo poi come scusa il fatto che tale testo non corrispondesse al proprio pensiero.
Per quale motivo dare lettura di un brano, se non per comunicare un concetto attraverso esso? E quale concetto voleva comunicare il pontefice?

Peter Pan
18-09-2006, 14.24.41
Le reazioni del mondo islamico estremista sono state esagerate

Dai media.


Per quale motivo dare lettura di un brano, se non per comunicare un concetto attraverso esso? E quale concetto voleva comunicare il pontefice?

Quello di voler instaurare un dialogo e di voler essere tutti in pace ecumenica.

Ma a nessuno è mai balenata l'idea che forse a loro fotte un cazzo di dialogare con noi e tutto quello che chiedono è essere lasciati in pace, per conto loro? Perché dobbiamo per forza imporre loro questo dialogo?

Qualcuno ha mai sentito il detto: non stuzzicar il can che dorme?

Gazza978
18-09-2006, 14.26.33
Secondo me, non è un problema di dove schierarsi...è abbastanza chiaro che chiunque in questo forum starebbe dalla parte del papa (anche atei e agnostici) se l'alternativa fossero dei terroristi e la scelta fosse obbligatoria. Io invece mi chiedo, dato che gli attentati li fanno e su questo non c'è ombra di dubbio, come si può impedire che accada in futuro? Come si fa a creare una situazione che impedisca (non del tutto, questo è impossibile) la nascita di fondamentalisti? Che inculchi nella testa della gente "Ma che cazzo me ne frega delle 70 e rotte vergini...t'ammazzi poi te...io sto bene qui...". Credo ci sia una sola soluzione: "democratizzare" (vedi occidentalizzare) i paesi di religione islamica che ancora (tutti?) non lo sono. E qui si può discutere su come farlo: Si aspetta che lo facciano loro? Hai voglia, sono mille anni e ancora non s'è visto uno straccio di libertà nei loro territori. Usiamo il metodo Bush? Sembrerebbe il più sbrigativo, ma è dispendioso in termini di vite umane (scusate se uso questi termini, è ironica la cosa). Il metodo Marshall? E' (forse) il più dispendioso in termini economici, ma visto quello che ha fatto in Europa (Ovest, Est, Sud, Nord) mi sembra la soluzione più accettabile...voi che ne pensate? Altre soluzioni?
Postmettendo che Occidentalizzare non significa eliminare l'islam, ma fare in modo che la religione sia una scelta personale e lo stato sia il più laico possibile, come è (ufficialmente) qui da noi, nessun obbligo di burca, nessun divieto di alcool e maiale, ecc...

Peter Pan
18-09-2006, 14.29.42
è abbastanza chiaro che chiunque in questo forum starebbe dalla parte del papa (anche atei e agnostici)

Perché? :confused:


Usiamo il metodo Bush? Sembrerebbe il più sbrigativo, ma è dispendioso in termini di vite umane (scusate se uso questi termini, è ironica la cosa).

Se non il più controproducente, considerando il numero di attentati che è aumentato in modo esponenziale.


fare in modo che la religione sia una scelta personale e lo stato sia il più laico possibile, come è (ufficialmente) qui da noi,

Ufficialmente, cioé sulla carta.
Ma nella realtà...

Braveheart1984
18-09-2006, 14.30.48
IO mi domando una cosa: ma l'islam moderato esiste?

Asuterisuku
18-09-2006, 14.30.52
Credo ci sia una sola soluzione: "democratizzare" (vedi occidentalizzare) i paesi di religione islamica che ancora (tutti?) non lo sono.

E non avete ancora capito che e' proprio questo che combattono, e che ha creato fondamentalisti e terroristi.
E poi: con che diritto?
Cosa ci fa credere di essere in possesso della Grande, Unica, Vera Verita'?

E poi: occidente non significa necessariamente democrazia, eh...

Gazza978
18-09-2006, 14.34.16
Perché? :confused:
Perchè da quello che ho letto mi sembra che tutti si stia dalla parte del papa o del dialogo, ergo, nessuno è d'accordo con i terroristi islamici...poi magari mi sbaglio...




Se non il più controproducente, considerando il numero di attentati che è aumentato in modo esponenziale.

Sicuramente, però, e qui non voglio alimentare nessuna polemica, l'11 settembre è arrivato dopo anni in cui il papa e anche Clinton hanno cercato in maniera netta il dialogo, soprattutto tra Israele e Palestina.

dexx.
18-09-2006, 14.35.30
IO mi domando una cosa: ma l'islam moderato esiste?

Dalla regia mi dicono di si...
io non ne ho ancora visti, ma del regista mi fido :sisi:

Kracklite
18-09-2006, 14.37.03
IO mi domando una cosa: ma l'islam moderato esiste?

Si e a quanto vedo,è più moderato del cattolico medio.

aries
18-09-2006, 14.37.55
Si e a quanto vedo,è più moderato del cattolico medio.

Siori e siorre la sagra delle cazzate!

Kracklite
18-09-2006, 14.39.23
Siori e siorre la sagra delle cazzate!

Libero di pensarla come ti pare tanto,tutto il mondo è paese,una piccola verità che ha solcato ogni tempo.

dexx.
18-09-2006, 14.39.57
Si e a quanto vedo,è più moderato del cattolico medio.

ecco un aiutante del regista da me accennato... :asd:

nageki
18-09-2006, 14.41.27
Si e a quanto vedo,è più moderato del cattolico medio.

:roll3:

però dai, almeno si ride, vero Asutecoso ? :asd:

vabbò dai, vado a fare spese :asd: :hello:

Kracklite
18-09-2006, 14.44.14
vabbò dai, vado a fare spese :asd: :hello:

Ecco la sottile differenza:il mondo occidentale commette un male che è sempre celato dietro trucco,auto,pellicce e chi più ne ha ne metta.

Vi sentite senza peccato?Scagliate pure la vostra pietra,pardon,il vostro coin.

nageki
18-09-2006, 14.46.10
Ecco la sottile differenza:il mondo occidentale commette un male che è sempre celato dietro trucco,auto,pellicce e chi più ne ha ne metta.


occhiali nuovi e due paia di scarpe :teach:

Gazza978
18-09-2006, 14.47.19
E non avete ancora capito che e' proprio questo che combattono, e che ha creato fondamentalisti e terroristi.
E poi: con che diritto?
Cosa ci fa credere di essere in possesso della Grande, Unica, Vera Verita'?

E poi: occidente non significa necessariamente democrazia, eh...

D'accordissimo su tutto. Io sono occidentale e credo in questo sistema, loro credono nel loro. Però ci può comunque essere uno scambio di interessi (petrolio, ma anche altro) senza bisogno che nessuna delle 2 parti si senta sfruttata.

Daniel_san
18-09-2006, 14.49.32
IO mi domando una cosa: ma l'islam moderato esiste?

Si in quei paesi dove la ricchezza è distribuita su la maggior parte delle fasce sociali.

Mister X
18-09-2006, 14.49.40
in quanto agnostico possono pure uccidersi tutti, cazzi loro
Guarda che nella fatwa si parla di conquistare Roma, non lo Stato del Vaticano, ergo ci siamo di mezzo pure noi Italiani, anche coloro che con il Cattolicesimo non ci azzeccano un cazzo. :birra:

E questa é ignoranza da parte degli integralisti.

Roma !== Vaticano, ma d'altronde non lo vuole capire nessuno...

funker
18-09-2006, 14.50.22
Sapete cosa c'è? Io non sono in guerra con nessuno, sono un uomo libero e mi tengo strette le mie idee, e i miei nemici. Che non sono necessariamente quelli da voi elencati, ma persone più vicine a me, dal mio stesso colore, della mia stessa terra, ma con capacità cognitive pari a quelle di un cactus. Non voglio essere la pedina di un fottuto risiko, in ogni senso. Non voglio essere vendicato nemmeno se una mattina, a Londra, dovessi saltare in aria in una stazione della tube. Tanto per farvi capire quanto non me ne frega un cazzo di prendere parte a queste assurde diatribe.


La mia opinione è quella che è, ti ripeto, non me ne frega una ceppa di quello che pensi di me, del mio essere razzista/qualunquista/lesbica/pedofila o quello che ti fa più piacere imbastire per potere alzare il tuo numero di post. Continua pure il tuo monologo, quello che avevo da dire l'ho detto, au revoir e buon pranzo
Hai espresso le tue idee con tono volutamente provocatorio e irritante, non negarlo. Non prendertela così se qualcuno te lo fa notare, è un forum, ogni tanto succede che arrivi un utente a farti presente il numero di cazzate che hai scritto in un singolo post.

Asuterisuku
18-09-2006, 14.51.08
D'accordissimo su tutto. Io sono occidentale e credo in questo sistema, loro credono nel loro. Però ci può comunque essere uno scambio di interessi (petrolio, ma anche altro) senza bisogno che nessuna delle 2 parti si senta sfruttata.

Assolutamente si. Se non ci fosse sfruttamento :asd:
E comunque qui il problema non e' lo scambio di interessi, ma la difesa di un'identita' culturale e religiosa, liberta' che OGNI parte ha. Ovviamente non parlo, lo ripeto fino allo sfinimento tanto per evitare che cio' che scrivo venga distorto, di estremisti ed assolutisti. Quelli con la religione non hanno nulla a che vedere.

Kracklite
18-09-2006, 14.52.26
occhiali nuovi e due paia di scarpe :teach:

Ritengo di avere esaurito l'argomento,evidentemente avete frainteso la mia proposizione.

Può anche darsi che non ve ne importi nulla.

O che non sia conveniente per voi,Mr.Bush e qualche amico,non certo rappresentativi di popoli interi...ma quando una rappresentativa non c'è,alla bisogna la si può confezionare e la paura,il sospetto,sono catalizzatori naturali di questo processo.

Asuterisuku
18-09-2006, 14.53.53
:roll3:

però dai, almeno si ride, vero Asutecoso ? :asd:

vabbò dai, vado a fare spese :asd: :hello:

Stai attenta, nella folla ti dovesse sfiorare un islamico. E non andare troppo lontana da casa, mi dispiacerebbe saperti sprofondata nel terrore.

Chrean
18-09-2006, 14.59.14
IO mi domando una cosa: ma l'islam moderato esiste?

Esistono italiani non mafiosi?

Braveheart1984
18-09-2006, 14.59.45
Si e a quanto vedo,è più moderato del cattolico medio.



LOL
Vabbè dai...ma perché non lo dicono che questo forum è filoislamico?:asd:

Helevorn
18-09-2006, 15.00.28
è esattamente la stessa cazzata delle vignette islamiche, c'è sempre un cazzone di imam che si gratta le palle e aspetta la scintilla per far scoppiare un casino... esattamente come ai tempi delle vignette sarebbe da mandarli tutti a cagare, e sottolineo che sono ateo e il papa mi sta pure sul cazzo...
Il papa questo ha detto:“La guerra santa è irragionevole. Dio non si compiace del sangue”.
Perchè questi cazzoni inutili che si fanno portavoce dell'Islam come la "religione della pace" :stica: scatenano le masse? Non ci arriva nessuno che questi coglioni lo cercano il conflitto di civiltà?
E no Peter, non direi proprio che le reazioni sono esagerate dai media, basta girare un po' su internet per rendersi conto di come una emerita p-u-t-t-a-n-a-t-a abbia scatenato un casino.

nageki
18-09-2006, 15.00.57
Funker, non mi sembra di avere scritto niente di provocante nel mio primo interento ed anzi, ho anche detto di rispettare chi la pensa diversamente da me sentendomi poi dare della qualunquista (ma vabbè, ormai qui sul forum è un must) e della razzista da uno che oltretutto non mi ha mai rivolto mezza sillaba.

Astericoso, sei davvero divertente, ti suggerisco l'angolo delle cazzate per le tue uscite :)

Ed ora esco sul serio con mitra alla mano a vedere se riesco a seccare qualche islamico, poi se mi dai l'indirizzo Astericoso, ti spedisco la testa via pacco celere ;)

:hello:

Kracklite
18-09-2006, 15.03.04
LOL
Vabbè dai...ma perché non lo dicono che questo forum è filoislamico?:asd:

E questa tua risposta non reca forse aggressività malcelata da un'apparente innocua derisione?

Lo è,si evince dalle parole che la tua visione del mondo è squadrata in stanze e mura di cinta ma,caro amico,dobbiamo sforzarci di esser più creativi di così.

Mister X
18-09-2006, 15.04.02
Ed ora esco sul serio con mitra alla mano a vedere se riesco a seccare qualche islamico, poi se mi dai l'indirizzo Astericoso, ti spedisco la testa via pacco celere ;)

:roll3:

Ok essere ragionevoli, io però una firmetta per far sedare col valium tutti gli estremsti (estremisti !== islamici !== cattolici !== religiosi) la farei... :rolleyes:

Gaetanino86
18-09-2006, 15.04.25
Mog? Dov'è Mog? Sulla cartina della Somalia non la trovo.

Mog sta per Mogadiscio...in Somalia.


Comunque bella strumentalizzazione anche questa: in Somalia non solo i religiosi, ma tutti sono sempre sotto tiro, e non per questioni di fede o di odio razziale ma perché in Somalia c'è una giuerra civile in atto.

Ad appoggiare l egemonia di Mohamed Farah Aideed in Somalia ci furono alcuni membri di Al-Qaida...perciò (forse,magari nn è così) non si tratta di strumentalizzare ma di parlare di ciò che si ha sotto gli occhi......cmq ti vorrei fare una domanda : ma se per te (a quanto ho capito) è tutto una strumentalizzazione (un raccontare una sequela di cazzate) come riesci ad informarti?...non vuole essere un accusa o quello che vuoi tu..ma solo una semplice domanda.


Non è la prima suora che uccidono, è stato solo un caso solo che si vuole a tutti i costi associare l'omicidio con la questione del Papa.

Come possiamo allora dimostrare che non sia così?..se arriva una smentita ok...ma bho...(cmq vedi sopra)


La Somalia è una terra dimenticata da tutte le Nazioni che si autodefiniscono civili, e nessuno ha mai mosso un dito per fermare una guerra che dura da 15 anni. Ci ricordiamo della Somalia e dei suoi morti solo quando ci fa comodo.

Questo non è vero...in Somalia negli anni novanta USA e ONU cercarono di fermare Aideed (il quale affamava il suo popolo...SUO per modo di dire).


Quindi, evitiamo di tirare in mezzo discorsi che nulla hanno a che fare con il topic. A meno che non reputiate la verità una cosa superflua.

Non reputo assolutamente la verità una cosa superflua...ma essendo un essere pensante magari su di un certo discorso mi faccio un opinione...e qui ho la possibilità di confrontarmi cn qualcuno....per me perciò è un discorso che rientra nel topic...


Tu hai le idee un po' confuse

Ma anche no...

destino
18-09-2006, 15.05.06
IO mi domando una cosa: ma l'islam moderato esiste?

tutti i giorni c'è gente che combatte per superare i luoghi comuni che l'ignoranza costruisce.

Tutti i giorni purtroppo c'e almeno il triplo della gente che questi luoghi comuni li fortifica.

Alceo
18-09-2006, 15.06.29
Leggevo le dichiarazioni del mondo islamico in genere.

Oltra alle farneticazioni dei soliti estremisti e i classici imbecilli che fanno il solito show di roghi e vignette su internet (ben decine e decine, wow) leggevo delle posizioni dei più grandi paesi islamici.

Il presidente indonesiano (il più grande paese islamico) ha richiamato all'armonia tra i credenti, anche i fratelli mussulmani in Egitto hanno richiamato i mussulmani alla calma dopo le spiegazioni del papa e il presidente palestinese ha condannato gli attacchi alle chiese nel suo paese affermando che si è un solo popolo al di la della religione.

Tra i paesi le cui autorità religiose si sono dichiarate più ostili ci sono l'Arabia e il Qatar grandi partner commerciali e alleati dell'occidente.

Non ho trovato nulla su cosa sia successo nei paesi magrebini (e sto guardando sui giornali francesi), immagino quindi che no vi sia poi stata una reazione così terribile.

Io comunque ho decisto che divento sufista.

Amen e inchalla (o come si scrive).

Asuterisuku
18-09-2006, 15.08.20
Funker, non mi sembra di avere scritto niente di provocante nel mio primo interento


continuo a ritenere gli islamici un popolo di esaltati e non proverei nulla se fosse interamente spazzato via da qualche catastrofe naturale, giusto per dare una sfoltita. Non sopporto vederli ovunque, non sopporto sentirli dettare legge al di fuori del loro territorio (vedi la storia del crocefisso), non sopporto vedere come crescano i figli (armi alla mano, venduti per farsi saltare in aria) ed in particolare il trattamento riservato al sesso femminile. Sono solo un popolo di ignoranti, esaltati, falsi e dediti unicamente alla violenza con la quale crescono i bambini. Certo, non tutti sono così, ma questo vale per pochi individui che a contatto con la cultura occidentale rinnegano l'islam (e non sempre, basta pensare al caso di Betty Mahmoody e gli attentatori della strage in Inghilterra, da sempre vissuti in Occidente). Rispetto chi ancora riesce a trovare parole a favore, a me purtroppo non riesce e sono stanca di dover vivere nel terrore ogni volta che io, il mio ragazzo oppure i miei familiari sono costretti a prendere un treno o spostarsi lontano da casa solo perchè un gruppo di esaltati schifosi è convinto di essere il dottor male e conquistare il mondo. Davvero, ormai rasentano il limite del ridicolo e non mi stupirei nemmeno se se ne uscissero con qualche piano sullo stile "preparazione H" o "alan parson project"

Rileggiti, va.


ed anzi, ho anche detto di rispettare chi la pensa diversamente da me sentendomi poi dare della qualunquista (ma vabbè, ormai qui sul forum è un must) e della razzista da uno che oltretutto non mi ha mai rivolto mezza sillaba.

Ah, scusa, prima di rilevare che scrivi cazzate razziste la prossima volta ti rivolgo la parola. In fondo sono qui solo da un anno. Ma anche se fossi qui solo da oggi, non vedo per quale motivo non ti avrei dovuto replicare. O pensi davvero di essere intoccabile? ma che lol.


Astericoso, sei davvero divertente, ti suggerisco l'angolo delle cazzate per le tue uscite :)

Sei puerile.


Ed ora esco sul serio con mitra alla mano a vedere se riesco a seccare qualche islamico, poi se mi dai l'indirizzo Astericoso, ti spedisco la testa via pacco celere ;)

:hello:

Si, trovo la tua ironia davvero di buon gusto.

Peter Pan
18-09-2006, 15.11.35
Perchè da quello che ho letto mi sembra che tutti si stia dalla parte del papa o del dialogo, ergo, nessuno è d'accordo con i terroristi islamici...poi magari mi sbaglio...

Che c'entrano i terroristi?
Il topic è Islamici e Cattolici.

Chi considera Islamici=terroristi e cattolici=bene, non fa che dare ragione alla rabbia del mondo islamico.


Sicuramente, però, e qui non voglio alimentare nessuna polemica, l'11 settembre è arrivato dopo anni in cui il papa e anche Clinton hanno cercato in maniera netta il dialogo, soprattutto tra Israele e Palestina.

Che c'entra l'11 Settembre adesso con l'Islam?



Si e a quanto vedo,è più moderato del cattolico medio.

E non solo: esistono milioni di musulmani non praticanti, esattamente come esistono i cristiani non praticanti, cioé che vivono tranquillamente senza che la religione sia l'unio pensiero che hanon in testa durante tutta la loro giornata.


Siori e siorre la sagra delle cazzate!

Sai anche argomentare questa tua affermaizone o l'hai trovata preconfezionata in un giornale?


Però ci può comunque essere uno scambio di interessi (petrolio, ma anche altro) senza bisogno che nessuna delle 2 parti si senta sfruttata.

Il problema è che una delle due parti non è che si senta sfruttata: lo è davvero.
In alcuni dei paesi maggiori paesi produttori di petrolio, la risorsa economica principale del pianeta, si contano i livelli più bassi di alfabetizzazione e di povertà.
Mi sembra un controsenso.



Si in quei paesi dove la ricchezza è distribuita su la maggior parte delle fasce sociali.

Appunto.


Guarda che nella fatwa si parla di conquistare Roma

Se date pure retta a ste cose...


Mr.Bush e qualche amico,non certo rappresentativi di popoli interi...

Soprattutto Bush, che non rappresenta neppure la maggioranza del suo paese, stando agli ultimi sondaggi della sua popolarità.

Che guarda caso siamo proprio nel periodo pre-elettorale negli Stati Uniti e guarda caso proprio adesso stanno spuntando fuori maggiori pressioni da parte dei media per sensibilizzare e rinfocolare l'odio per gli Islamici.


alla bisogna la si può confezionare e la paura,il sospetto,sono catalizzatori naturali di questo processo.

E queste sono le strategie di governo: prendi un popolo, mettigli paura e poi presentati come il protettore che ti salva dalle tue paure.

In poche parole il terrorismo ha favorito più Bush che i terroristi.

funker
18-09-2006, 15.13.17
Funker, non mi sembra di avere scritto niente di provocante nel mio primo interento ed anzi, ho anche detto di rispettare chi la pensa diversamente da me sentendomi poi dare della qualunquista (ma vabbè, ormai qui sul forum è un must) e della razzista da uno che oltretutto non mi ha mai rivolto mezza sillaba.
Sapevi che avresti generato casino. Sapevi che qualcuno ti avrebbe dato della qualunquista, considerando il tuo un post razzista e privo di oggettività. Perché è veramente così, cazzo, rileggiti il post. Parli di terrore, di paura, parli di esaltati. A me vengono in mente anche gli ultras, la polizia, forza nuova, la mafia. Il tuo è stato un discorso alquanto relativo e discriminatorio. Non credi?

Mister X
18-09-2006, 15.20.24
Che c'entra l'11 Settembre adesso con l'Islam?

Se date pure retta a ste cose...


Qualcuno ha tirato giù due grattacieli in usa e demolito una stazione in spagna, quindi è come se un pluriomicida ti puntasse un arma alla tempia e di minacciasse di morte. I precedenti li ha già quindi è plausibile che porterà a termine la sua opera.

Quando una persona é stata condizionata fin da giovanissima età a pensare in un determinato modo le possibilità che cambi sono remote.
Si dice che bisogna amare una persona per quello che é, perchè credere di poterla cambiare é impossibile.
Se è impossibile cambiare qualcuno che si ama trovo altrettanto impossibile ricondizionare qualcuno che si odia. E credo che molti odiino i terroristi, di qualsiasi fascia sociale, nazionalità, lingua, razza o religione. Io non faccio discriminazione.

EDIT: Giusto per evitare strumentalizzazioni, nel mio post il soggetto è uno solo: i terroristi.

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 15.22.16
Che c'entra l'11 Settembre adesso con l'Islam?

Senza volere andare troppo OT, mi stupisco che tu dica una cosa del genere:D

Chrean
18-09-2006, 15.23.59
Avete mai letto quello che scrive Alaa Al Aswany, uno scrittore musulmano osteggiato dai maggiori governi islamici non moderati?
Consiglierei di leggere quantomeno l'intervista su national geographic di questo mese, in cui egli mette in luce come sia l'Islam di stampo saudita quello di cui sentiamo spesso parlare dai media: una religione diffusa fra le genti miserabili dagli sceicchi del petrolio con lo scopo di mantenere saldo il proprio potere.
Fa notare, pero', che non e' quello il vero Islam.

Quando fate di tutta l'erba un fascio, additando tutti i musulmani come terroristi, chiedetevi se e' giusto che all'estero parlino degli italiani come cazzeggiatori e mafiosi.E' cosi' che parlano di noi, e' quello che pensano di noi le persone che come voi non riescono a distinguere e si fanno incantare dalle notizie che ci arrivano dai media, come se fossero l'unico specchio del mondo in cui viviamo.

Lo ripetero' fino alla morte: un musulmano moderato non fa notizia, un attentato si'.

Peter Pan
18-09-2006, 15.29.11
Mog sta per Mogadiscio...in Somalia.


E perché non scirvi Mogadiscio allora? :mumble:


Ad appoggiare l egemonia di Mohamed Farah Aideed in Somalia ci furono alcuni membri di Al-Qaida...

E quindi?
A parte che ci sono solo ipotesi non comprovate.
Ma dando per assunto questa cosa, che c'entra Al Qaeda con il fondamentalismo religioso? Che c'entra Al Qaeda con l'uccisione dei religiosi?


ma se per te (a quanto ho capito) è tutto una strumentalizzazione (un raccontare una sequela di cazzate)

Ho mai detto che sono stronzate?
Lascio questi termini come unico commento a chi non ha altro da dire eppure la vuole dire comunque.

La strumentalizzazione è ben altra cosa: cioé presentare i fatti sotto una particolare luce in cui tutto può essere, anche ciò che è impèrobabile ma diventa probabilmente certo.


come riesci ad informarti?

Ma di cosa? I media ti danno le notizie come sono. Sono i commenti che occorre saper tralasciare.

Ad esempio la notiza diceva il fatto e solo dopo si lanciava l'ipotesi che potesse c'entrare qualcosa.
Per quale motivo, se i religiosi sono sempre in pericolo da anni?
Ti risulta che nell'agguato sia morto anche la guardia del corpo della suora? Perché una suora va in giro con una guardia del corpo?
Perché il Papa il giorno prima ha detto una cosa, lei già si è organizzata con una scorta?


Come possiamo allora dimostrare che non sia così?..se arriva una smentita ok...ma bho...(cmq vedi sopra)


Sei tu che devi dimostrare che sia così, prima di sostenerlo.
Invece hai dato per scontato che sia così senza però addurre alcuna spiegazione.

Io intanto ti ho dato buoni elementi per pensare che l'omicidio non abbia a che fare con le parole del papa, ma che sia inquadrato più nella situazione di totale anarchia che sussiste in Somalia.


Questo non è vero...in Somalia negli anni novanta USA e ONU cercarono di fermare Aideed (il quale affamava il suo popolo...SUO per modo di dire).

Cosa non è vero? Non è vero che sono 15 anni che si combatte senza che nessuno faccia nulla?
Siamo nel 2006. Anche tu parli degli anni '90.
Se la matematica non è una opinione...

E poi tu ai tempi avevi appena 9 anni: sei sicuro di ricordare le cronache della Somalia?


Non reputo assolutamente la verità una cosa superflua...ma essendo un essere pensante magari su di un certo discorso mi faccio un opinione...e qui ho la possibilità di confrontarmi cn qualcuno....per me perciò è un discorso che rientra nel topic...


Fino ad ora ho visto che cerchi solo di imporre la tua verità e che accusi gli altri di farlo quando ti argomentano sulle tue verità.

Come ad esempio adesso che stai sostenendo che l'omicidio della suora è inequivocabilmente collegato al discorso del papa.


per me perciò è un discorso che rientra nel topic...


Che per te lo sia perché sei convinto di quella verità non è detto che lo sia davvero.
La guerra in Somalia esiste da prima che ci fosse questo nuovo conflitto di civiltà tra Occidente e Islam.
Quindi in che modo può c'entrare con il discorso?


Ma anche no...

Ma anche sì: che c'entra Al Qaeda con il fondamentalismo islamico?


Perchè questi cazzoni inutili che si fanno portavoce dell'Islam come la "religione della pace" :stica: scatenano le masse?

Per lo stesso motivo per cui qui da noi certi cazzoni istigano le masse contro l'Islam.

Se fossimo ancora in una civiltà rurale in cui tutti fossimo costretti ad andare a lavorare nei campi per campare, vedresti che la gente avrebbe meno tempo libero a disposizione per annoiarsi e da occupare in tutti i modi possibili.

Mister X
18-09-2006, 15.32.59
Ma anche sì: che c'entra Al Qaeda con il fondamentalismo islamico?


Ti dispiace se piazzo in firma questa frase? Ti prego...

DALLA WIKIPEDIA: Al-Qaida (in arabo القاعدة, al-Qā'ida) [...] è il nome di un movimento paramilitare, fautore di ideali riconducibili al fondamentalismo islamico.

Peter Pan
18-09-2006, 15.33.45
Qualcuno ha tirato giù due grattacieli in usa e demolito una stazione in spagna, quindi è come se un pluriomicida ti puntasse un arma alla tempia e di minacciasse di morte. I precedenti li ha già quindi è plausibile che porterà a termine la sua opera.



Si, ok. Stai parlando di terrorismo politico ad opera di teorrisisti islamici.
In cui il termine islamico indica l'appartenenza a un popolo, non a rappresentanti di una religione.

Al Qaeda e il terrorismo sono la risposta politica all'amministrazipone occidentale che tende a introdurre i suoi tentacoli nei paesi arabi.

Che c'entra la religione, cioé l'Islam?


Senza volere andare troppo OT, mi stupisco che tu dica una cosa del genere

Che forse la sottile differenza tra religione e politica non sono in molti a vederla.
Generalizzare fa comodo a tutti i fondamentalisti, di qualsiasi credo.


tutti i giorni c'è gente che combatte per superare i luoghi comuni che l'ignoranza costruisce.

Tutti i giorni purtroppo c'e almeno il triplo della gente che questi luoghi comuni li fortifica.

In tutte le parti del pianeta.

Peter Pan
18-09-2006, 15.35.30
Ti dispiace se piazzo in firma questa frase? Ti prego...

Prima fermati due secondi e cerca di capire cosa ho detto, anziché sprecare tutte le tue risorse in battute alquanto scarse.

E giacchè ci sei cerca anche di capire cosa è scritto in quella gfrase che hai quotato, non limitarti solo a constatare che nella frase ci sono le frasi "Al Qaeda" e "Fondamentalismo Islamico" senza aver capito la connessione.

Tanto lo so che adesso scoppierà l'ennesimo patetico circo dei miei coglioni con sta storia: tutti bravi e tutti spiritosi, e nessuno che prova a fermarsi due secondi a capire cosa ho voluto dire.

Angelo75
18-09-2006, 15.36.07
Se a qualcuno interessa ecco il testo del discorso (http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/speeches/2006/september/documents/hf_ben-xvi_spe_20060912_university-regensburg_it.html)...da cui estrapolo la frase incriminata (che però non è frutto del Papa...ma soltanto una citazione...): Nel settimo colloquio (διάλεξις – controversia) edito dal prof. Khoury, l'imperatore tocca il tema della jihād, della guerra santa. Sicuramente l'imperatore sapeva che nella sura 2, 256 si legge: "Nessuna costrizione nelle cose di fede". È una delle sure del periodo iniziale, dicono gli esperti, in cui Maometto stesso era ancora senza potere e minacciato. Ma, naturalmente, l'imperatore conosceva anche le disposizioni, sviluppate successivamente e fissate nel Corano, circa la guerra santa. Senza soffermarsi sui particolari, come la differenza di trattamento tra coloro che possiedono il "Libro" e gli "increduli", egli, in modo sorprendentemente brusco che ci stupisce, brusco al punto da stupirci, si rivolge al suo interlocutore semplicemente con la domanda centrale sul rapporto tra religione e violenza in genere, dicendo: "Mostrami pure ciò che Maometto ha portato di nuovo, e vi troverai soltanto delle cose cattive e disumane, come la sua direttiva di diffondere per mezzo della spada la fede che egli predicava". L'imperatore, dopo essersi pronunciato in modo così pesante, spiega poi minuziosamente le ragioni per cui la diffusione della fede mediante la violenza è cosa irragionevole. La violenza è in contrasto con la natura di Dio e la natura dell'anima. "Dio non si compiace del sangue - egli dice -, non agire secondo ragione, „σὺν λόγω”, è contrario alla natura di Dio. La fede è frutto dell'anima, non del corpo. Chi quindi vuole condurre qualcuno alla fede ha bisogno della capacità di parlare bene e di ragionare correttamente, non invece della violenza e della minaccia… Per convincere un'anima ragionevole non è necessario disporre né del proprio braccio, né di strumenti per colpire né di qualunque altro mezzo con cui si possa minacciare una persona di morte…".

Vi sembrano affermazioni sufficienti a scatenare la violenza?...In pratica reagendo in questo modo stanno dando ragione all'imperatore bizantino Manuele II Paleologo...

Di0
18-09-2006, 15.36.18
Dalla parte dei Crociati:

Dio lo vuole, a morte l'infedele!

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 15.37.13
Che forse la sottile differenza tra religione e politica non sono in molti a vederla.
Generalizzare fa comodo a tutti i fondamentalisti, di qualsiasi credo.

Non la vedono perchè spesso si fa politica per mezzo della religione.
E' una differenza solamente teorica, che nella realtà dei fatti non trova grande corrispondenza.

Peter Pan
18-09-2006, 15.39.40
Non la vedono perchè spesso si fa politica per mezzo della religione.
E' una differenza solamente teorica, che nella realtà dei fatti non trova grande corrispondenza.

Sto notando solo io che si sta facendo tanto i belli contro l'Islam che ha strumentalizzato una frase estrapolata da un contesto, mentre fanno lo stesso con una frase che ho detto io all'interno di un certo discorso?

Mister X
18-09-2006, 15.40.07
Prima fermati due secondi e cerca di capire cosa ho detto, anziché sprecare tutte le tue risorse in battute alquanto scarse.

E giacchè ci sei cerca anche di capire cosa è scritto in quella gfrase che hai quotato, non limitarti solo a constatare che nella frase ci sono le frasi "Al Qaeda" e "Fondamentalismo Islamico" senza aver capito la connessione.

Tanto lo so che adesso scoppierà l'ennesimo patetico circo dei miei coglioni con sta storia: tutti bravi e tutti spiritosi, e nessuno che prova a fermarsi due secondi a capire cosa ho voluto dire.
Guarda che i terroristi fanno leva sulla fede per arruolare la gente da far esplorere, anche se il loro intento è politico...

Quando la gente si fa saltare per aria dice(va) che l'ha fatto per Allah, non per motivazioni politiche...

Peter Pan
18-09-2006, 15.42.55
Guarda che i terroristi fanno leva sulla fede per arruolare la gente da far esplorere, anche se il loro intento è politico...


Appunto la capisci la differenza tra Al Qaeda con i suoi piani antiamericani e i fondamentalisti islamici propriamente detti?
Capisci che sono due fini diversi?
Il fine è diverso.
Il fine di Al Qaeda è riscattarsi dal predominio Americano.
Il fine dell'estremismo islamico è quello di riscattarsi dalla minaccia occidentale, esattamente come noi ci sentiamo minacciati dall'Islam.
Solo che Al Qaeda utilizza la religione come strumento.
Come dire che il fabbro e il falegname sono la stessa cosa perché entrambi usano il martello come strumento.

Capisci che sono due fini diversi?
Capisci che sono entità che contrastano "nemici" diversi?

Il fatto che spesso si voglia mettere di mezzo la religione anche nelle questioni politiche, è un errore che commettiamo spesso anche noi, quindi affatto prerogativa dell'Islam come ad esempio si può dedurre tra le pagine di questo topic.

UAranger
18-09-2006, 15.49.06
E perché non scirvi Mogadiscio allora? :mumble:

Veniva così chiamata Mogadiscio ai tempi della missione contro i signori della guerra.



Cosa non è vero? Non è vero che sono 15 anni che si combatte senza che nessuno faccia nulla?
Siamo nel 2006. Anche tu parli degli anni '90.
Se la matematica non è una opinione...


purtroppo venne commesso l'errore di ritirarsi

Angelo75
18-09-2006, 15.49.20
Il punto è che tutte le culture del passato si sono scontrate e sopraffatte tra loro, anche usando la religione come pretesto. La cultura occidentale si è, però, laicizzata e la maggior parte delle confessioni cristiane hanno deprecato le violenze passate...ciò non è avvenuto nel mondo islamico! Anzi, il punto chiave da considerare in questa vicenda è che leader religiosi islamici e piazze islamiche di tutto il mondo (peraltro sicuramente guidate ad arte) di fronte alla frase "il vero Islam è incompatibile con la guerra santa" si sentono offesi!! L'unica conclusione che si può trarne è che la guerra santa, e cioè la imposizione violenta delle proprie idee, è per loro parte imprescindibile della propria credenza religiosa. O sbaglio?...

Di0
18-09-2006, 15.49.34
Ma affanculo anche alquaeda e le strumentalizzazioni. Questa è una guerra ed è Santa, da nostro Signore comandata.
Chiunque rifiuti di imbracciare le armi contro i nemici della Fede è un dannato collaborazionista e deve bruciare tra le fiamme dell'Inferno quanto prima. E se lo merita.

Dio solo se se abbiamo perso le palle, inizio a credere che la Battaglia di Lepanto sia stato il canto del cigno della nostra civiltà, allora potrebbe anche aver senso lasciare il posto ai bàrbari che spingono sui nostri confini.

Angelo75
18-09-2006, 15.54.12
Per chiarire ancora una volta...per quanto riguarda l'islam moderato, è evidente che esso esiste, ma è altrettanto evidente che conta poco o niente, così come non contavano i tedeschi "buoni" nella Germania di Hitler. Questa è una triste ma ineluttabile constatazione che bisogna secondo me imparare a non nascondere sotto il tappeto...l'islam moderato è la prima vittima dell'Islamismo radicale...e gli islamici moderati dovrebbero essere i primi ad arrabbiarsi di fronte a queste manifestazioni di violenza ed intolleranza provenienti da persone che dicono di essere "veri islamici"...

Peter Pan
18-09-2006, 15.55.57
Veniva così chiamata Mogadiscio

Da chi?


purtroppo venne commesso l'errore di ritirarsi

E non solo quello. Perché ci si ritirò?


La cultura occidentale si è, però, laicizzata e la maggior parte delle confessioni cristiane hanno deprecato le violenze passate...ciò non è avvenuto nel mondo islamico!

Ma non è vero: continui a prendere una piccola parte di essa e manifestarla come rappresentativa di tutto l'Islam.

Ci sono molti paesi a prevalenza islamica in cui si conduce una vita "normale" alla nostra.


Iil punto chiave da considerare in questa vicenda è che leader religiosi islamici e piazze islamiche di tutto il mondo (peraltro sicuramente guidate ad arte) di fronte alla frase "il vero Islam è incompatibile con la guerra santa" si sentono offesi!! L'unica conclusione che si può trarne è che la guerra santa, e cioè la imposizione violenta delle proprie idee, è per loro parte imprescindibile della propria credenza religiosa. O sbaglio?...

Non sbagli. ma stai parlando di leader.
Di chi di preciso?
Di quanti?

Se non sbaglio qualcuno qui dentro disse che l'Islam faceva un grosso errore a considerare le parole di Calderoli come espressione dell'idea collettiva degli italiani sul tema.
Perché adesso questo errore dobbiamo farlo noi?

mVm
18-09-2006, 15.56.03
Per quanto mi riguarda, starei dove sto' adesso. Niente ideologia o fervore religioso. Sono molto più prosaico: solo convenienza. Preferisco di gran lunga, per aver consumato alcolici, due avemaria e quattro pater, piuttosto che la fustigazione.

SuperGrem
18-09-2006, 15.56.43
Sto notando solo io che si sta facendo tanto i belli contro l'Islam che ha strumentalizzato una frase estrapolata da un contesto, mentre fanno lo stesso con una frase che ho detto io all'interno di un certo discorso?

Ma tu sei più bello dell'islam! :nice:

Chrean
18-09-2006, 15.56.46
evidente che conta poco o niente

Evidente su che basi?

Daniel_san
18-09-2006, 15.58.08
A me sembra che da quando esiste il concetto di storia le guerre di religione sono sempre state (e azzardo saranno, ma è fin troppo facile) coperture per giustificare interessi economici. Tanto per intenderci mi riferisco alle varie crociate e al periodo di riforma e controriforma con la scissione dalla chiesa protestante da quella cattolica.
Nello stato generale di ignoranza da entrambi i fronti si fomenta lo scontro di religione (o di civiltà, ma io mi sento esonerato da questa categoria) che è a parità del binomio comunista/capitalista di un tempo è un grande bacino in cui raccogliere molti sottoinsiemi sociali. Il paradosso è che si usa lo stesso linguaggio applicando i diversi lati della medaglia, a noi occidentali opulenti ci plagiano con il terrore di perdere la nostra ricchezza, agli islamici li fomentano con la promessa di una nuova ricchezza. Il risultato è che da noi uno stato marziale sibillino manovra per toglierci libertà spingendo sulla fobia del terrorismo, mentre mi sembra che nei paesi islamici si faccia leva sul sentimento di libertà che è proprio della fascia giovanile/universitaria e si strumentalizza il concetto di Jihad per manovrare giovani verso il terrorismo e verso la morte.
Sta di fatto che gli unici motori a muovere tutto questo sangue e questo clima di tensione sono gli interessi sulle risorse del petrolio. Soltanto che a noi ci rincoglionisco di §§§§§§§te, tanto per la cronaca tutta la zona calda del medio oriente è stat armata dagli USA e sempre per motivi legati ad interessi sul petrolio.
Invece di parlare di stronzate, cioè occidente cristiano vs mondo islamico, parliamo delle cose vere non quelle montate ad arte per confonderci. Diciamo pure che la gente muore perchè gli stati islamici vogliono sfruttare il loro capitale di olio nero e si sono stufati delle ingerenze Anglo-Americane, diciamo che l'america invade l'Iraq per spezzare i vantaggiosi contratti che questo stato aveva con Italia, Francia e Germania. Diciamo che tutte le varie formule di guerra avvenute nel medio oriente avevano un solo obiettivo, mantenere l'egemonia sul petrolio.
Caso a parte Israele, perchè la questione è più complessa. Infatti questa nazione oltre a competere per interessi petroliferi sta combattendo una sottile guerra per cercare di monopolizzare i flussi di acqua potabile. C'è una contesa a distanza tra Turchia e Israle e tutti gli stati che si trovano in mezzo a questa linea per il controllo sull'acqua.
Insomma le guerre si fanno per interessi ma non certo per le religioni, non ci crederò mai. Ma credo fermamente nel potere plagiante che tutte le religioni esercitano sugli sprovveduti. Il caso vuole che fortuitamente le popolazioni che risiedono in queste zone calde sono di matrice islamiche, una manna dal cielo per chi manovra dalla stanza dei bottoni. Ma se erano di origine cristiana sicuramente oggi assisteremmo ad un'altra seccessione ne più e ne meno della contesa fra Irlanda e Gran Bretagna, dove stavolta i cattivi sono i cattolici.

Gaetanino86
18-09-2006, 15.58.12
E perché non scirvi Mogadiscio allora? :mumble:

Per abbreviazione...


E quindi?
A parte che ci sono solo ipotesi non comprovate.
Ma dando per assunto questa cosa, che c'entra Al Qaeda con il fondamentalismo religioso? Che c'entra Al Qaeda con l'uccisione dei religiosi?

Beh ti assicuro che non è solo un ipotesi...l hanno fatto vedere ad esmpio anche ieri su National Geographic (solo per farti un esempio)...


Ho mai detto che sono stronzate?
Lascio questi termini come unico commento a chi non ha altro da dire eppure la vuole dire comunque.

stai molto calmo anche perchè era una domanda dovuta alla curiostà...e lo avevo pure scritto!..grazie


Ad esempio la notiza diceva il fatto e solo dopo si lanciava l'ipotesi che potesse c'entrare qualcosa.


Ma..io questo non l ho letto!...ho letto le cose collegate..


Io intanto ti ho dato buoni elementi per pensare che l'omicidio non abbia a che fare con le parole del papa, ma che sia inquadrato più nella situazione di totale anarchia che sussiste in Somalia.

Grazie...


Cosa non è vero? Non è vero che sono 15 anni che si combatte senza che nessuno faccia nulla?
Siamo nel 2006. Anche tu parli degli anni '90.
Se la matematica non è una opinione...

in questi 15 anni (ripeto) USA e ONU hanno provato a fare qualcosa...


E poi tu ai tempi avevi appena 9 anni: sei sicuro di ricordare le cronache della Somalia?

Beh allora te con questa teoria illuminante non dovresti conoscere nulla che ha preceduto la data della tua nascita (o almeno fino ai tuoi 9 anni)...ci sono delle cose fatte di carta cn delle cose scritte sopra...alcuni li chiamano libri!


Fino ad ora ho visto che cerchi solo di imporre la tua verità e che accusi gli altri di farlo quando ti argomentano sulle tue verità.

Allora non capisci...o nn vuoi capire...io nn impongo nulla a nessuno parlo-discuto-cerco un confronto-leggo altri post-commento solo i tuoi perchè li ritengo a volte errati (non hanno la mia stessa linea di pensiero!)


Come ad esempio adesso che stai sostenendo che l'omicidio della suora è inequivocabilmente collegato al discorso del papa.

Io penso sia così (e ho letto che è così)...ma ti ripeto se arrivasse una smentita da qualcuno ,che non sei te che posti in un forum, ma da qualcuno tipo un autorità italiana sono pronto a confutare tale tesi!


Che per te lo sia perché sei convinto di quella verità non è detto che lo sia davvero.
La guerra in Somalia esiste da prima che ci fosse questo nuovo conflitto di civiltà tra Occidente e Islam.
Quindi in che modo può c'entrare con il discorso?

Te non leggi ti infervori e basta...dove è stata uccisa la suora??...stavo solo cercando di fare un collegamento (in somalia si sa che c'è al qaida FORSE saranno stati loro...o qualche estremista mussulmano...tutto qua ma sn (ripeto) pronto a confutare tale tesi)

Gaetanino86
18-09-2006, 16.01.37
Cmq per la questione MOG leggi quello che ha scritto Ranger....era l abbreviazione usata dai militari americani in somalia.

Braveheart1984
18-09-2006, 16.02.33
E questa tua risposta non reca forse aggressività malcelata da un'apparente innocua derisione?

Lo è,si evince dalle parole che la tua visione del mondo è squadrata in stanze e mura di cinta ma,caro amico,dobbiamo sforzarci di esser più creativi di così.


Beh, qui dentro c'è gente che qualche tempo fa ha detto che i terroristi islamici sono giustificati a fare quello che fanno perché noi Occidentali siamo ricchi e loro poveri, quindi meritiamo di morire. Se questa tu la chiami apertura mentale...

Di0
18-09-2006, 16.02.37
ah, sì. Comunque questo ci sta tutto: LINK (http://video.google.it/videoplay?docid=-5156309062057571174)

Angelo75
18-09-2006, 16.06.36
Evidente su che basi?

Dov'è l'Islam moderato adesso?? Intimidito da tanta violenza è sotto il letto a tremare ecco dov'è...esiste ma non si fa sentire con decisione perchè ha paura...e se loro (gli islamici moderati) hanno paura forse dovremmo averne anche noi invece di continuare a minimizzare il problema ed a tergiversare...

Angelo75
18-09-2006, 16.09.00
ah, sì. Comunque questo ci sta tutto: LINK (http://video.google.it/videoplay?docid=-5156309062057571174)

:old: ... ma è spettacolare :asd:

Peter Pan
18-09-2006, 16.14.43
Ma tu sei più bello dell'islam! :nice:

Un gé provà :asd:


Per abbreviazione...

Ah, h cap gr pr l rispst or me ttt + kr


Cmq per la questione MOG leggi quello che ha scritto Ranger....era l abbreviazione usata dai militari americani in somalia.

Si ma stai parlando con civili italiani adesso.
Poi sono gli altri che non capiscono...


Beh ti assicuro che non è solo un ipotesi...l hanno fatto vedere ad esmpio anche ieri su National Geographic (solo per farti un esempio)...

Che l'omicidio della suora a Mogadiscio sia stato voluto da Al Qaeda?


stai molto calmo anche perchè era una domanda dovuta alla curiostà...e lo avevo pure scritto!..grazie


Prego... ma chi è che si agita?
Ce l'hai per vizio di vedere sta cosa... :asd:


Ma..io questo non l ho letto!...ho letto le cose collegate..

Quali cose?


Grazie...


Prego.


in questi 15 anni (ripeto) USA e ONU hanno provato a fare qualcosa...

Cioé?


Beh allora te con questa teoria illuminante non dovresti conoscere nulla che ha preceduto la data della tua nascita (o almeno fino ai tuoi 9 anni)...ci sono delle cose fatte di carta cn delle cose scritte sopra...alcuni li chiamano libri!

E che c'entra?
Non si sta parlando di storia antica.
Non divagare che non c'entra alcunché.
Per te è storia, per me è stata attualità.

A meno che tu non voglia dire che i libri di storia sanno le cose sulla Missione dei Mille più e meglio di un garibaldino che l'ha vissuta...


Allora non capisci...

E chi sei tu adesso per mettere in dubbio le mie facoltà mentali?

Sei passato a offendere adesso?

Prima mi dici di stare calmo perché ti sei inventato che io sono alterato, e poi passi a offendermi così? Fai attenzione alle parole, prego.



io nn impongo nulla a nessuno parlo-discuto-cerco un confronto-leggo altri post-commento

Che tu ne abbia le intenzioni non lo metto in dubbio.
Magari rivaluta il tuo sistema di esporre le cose perché se è questo che comunichi, forse non è colpa dei tuoi interlocutori che "non capiscono".


Io penso sia così

Tu non hai detto che pensi così: hai detto che è stata così e basta. Hai dato una cosa per certa:


oggi come reazione hanno ucciso una suora a Mog in Somalia)...solo perchè hanno frainteso una frase detta dal massimo rappresentante della chiesa cattolica... (http://forums.multiplayer.it/showpost.php?p=4388670&postcount=41)

Questa è una accusa precisa, una affermazione che esprime una verità consolidata.
Mica un tuo pensiero o una tua ipotesi.


(e ho letto che è così)

Dove?


ma ti ripeto se arrivasse una smentita da qualcuno ,che non sei te che posti in un forum, ma da qualcuno tipo un autorità italiana sono pronto a confutare tale tesi!

Quindi fino a prova contraria quella tua idea è la verità assoluta?
Anche se con la logica è dimostrabiole il contrario?

Dunque, per te è plausibile che il papa abbia detto una cosa, ed una suora il giorno dopo fosse già con una guardia del corpo per difendersi, invano, dalle reazioni di quella cosa detta dal papa?


Te non leggi ti infervori e basta...

Ecco la tua ennesima verità assoluta: ma che ne sai tu? :asd:


dove è stata uccisa la suora??...stavo solo cercando di fare un collegamento (in somalia si sa che c'è al qaida FORSE saranno stati loro...o qualche estremista mussulmano...tutto qua ma sn (ripeto) pronto a confutare tale tesi)

Dunque, siccome in Somalia c'è Al Qaeda, che persegue fini politici, la suora è stata uccisa da Al Qaeda perché adirata per le parole pronunciate un paio di giorni prima dal papa.

Questa è la tua tesi fino ad ora esposta. Correggimi se sbaglio.

UAranger
18-09-2006, 16.14.44
Da chi?

Da noi militari al tempo della missione somala.


E non solo quello. Perché ci si ritirò?

A causa della reazione dell'opinione pubblica americana all'indomani della guerriglia scaturita durante l'azione Usa del 3 ottobre 1993, della Task Force per la cattura di due membri di spicco del clan Habr Gidr, il cui leader era lo stesso Aidid. I soggetti si trovavano in un edificio ubicato in Hawlwadig Road, nel centro di Mogadiscio e nel bel mezzo del mercato di Bakara, territorio in mano ad Aidid e i suoi miliziani.
La missione fu un successo con la cattura di molti membri del clan tra i quali i due oggetto dell'azione ma ci furono delle perdite tra i soldati USA (13 uomini e vari feriti......non dimentichiamo che le forze usa tennero testa a migliaia di guerriglieri essendo in netta minoranza visto la natura della missione), da qui la richiesta a Clinton di un ritito immediato delle truppe......e cosi' venne fatto.

Peter Pan
18-09-2006, 16.18.36
Da noi militari al tempo della missione somala.


Ecchissene? :asd:

Sulla cartina non esiste alcuna città che si chiama Mog.

Quindi, al fine di una corretta comunicazione occorre adeguarsi alle convenzioni e non al gergo. :asd:


e cosi' venne fatto.

Si, la versione ufficiale la conosciamo tutti. Io voglio sapere i veri motivi.


Dov'è l'Islam moderato adesso?? Intimidito da tanta violenza è sotto il letto a tremare ecco dov'è...

Fonte?

Gaetanino86
18-09-2006, 16.18.49
guardati Black Hawk Down di Scott...

Chrean
18-09-2006, 16.18.55
Dov'è l'Islam moderato adesso?? Intimidito da tanta violenza è sotto il letto a tremare ecco dov'è...esiste ma non si fa sentire con decisione perchè ha paura...e se loro (gli islamici moderati) hanno paura forse dovremmo averne anche noi invece di continuare a minimizzare il problema ed a tergiversare...

Direi proprio di no. I governi moderati hanno invitato la popolazione alla calma, e alla collaborazione fra popoli.

Di0
18-09-2006, 16.19.07
Dov'è l'Islam moderato adesso??

No, il fatto è che l'islam moderato non esiste. Meglio, se sei moderato non sei un vero islamico e viceversa. Non ha senso parlare di moderazione per una religione monoteista qualsiasi, dove il primo comandamento è su per gù "io sono il signore dio tuo, tu mi adorerai e mi venererai e tutti gli altri sono una manica di infedeli animali bastardi che dovrai sterminare per me, mentre io penserò ad una loro eterna permanenza all'inferno. Tu sei il popolo eletto e forte la mia ira si abbatterà sui tuoi avversari. Prega il Dio degli Eserciti e non temere la morte perché grande sarà la tua gloria e la tua ricompensa nel regno dei cieli.".
Ovviamente vale anche per il Cristianesimo, con la differenza che da noi l'ultimo vero cristiano è morto assieme a Torquemada.

Ripensandoci bene, perché non mi faccio la tessera dei Gesuiti? Che fregatura essera ateo alle volte.


guardati Black Hawk Down di Scott...
Alla faccia delle fonti storiche riconosciute per attendibili. :asd:

Raphael_Ravil
18-09-2006, 16.22.28
Beh, qui dentro c'è gente che qualche tempo fa ha detto che i terroristi islamici sono giustificati a fare quello che fanno perché noi Occidentali siamo ricchi e loro poveri, quindi meritiamo di morire. Se questa tu la chiami apertura mentale...
Schizzetto, già ti avvertii allora che non avevi capito una sega e che stavi solo tentando di strumentalizzare le mie parole, mi pare evidente che nel frattempo tu non abbia imparato nè a leggere nè a portare rispetto all'intelligenza umana.:asd:

UAranger
18-09-2006, 16.22.49
Ecchissene? :asd:

Sulla cartina non esiste alcuna città che si chiama Mog.

Quindi, al fine di una corretta comunicazione occorre adeguarsi alle convenzioni e non al gergo. :asd:

non ho utilizzato io quel termine nella discussione, ti ho solo spiegato da chi e quando venne usato :)


Si, la versione ufficiale la conosciamo tutti. Io voglio sapere i veri motivi.

questi sono i veri motivi; la battaglia di Mogadiscio era stata la più violenta mai combattuta fino ad allora dalle forze statunitensi dai tempi del Vietnam e l'opinione pubblica americana in quel periodo non era disposta a perdere propri uomini in conflitti "esterni" al suolo americano.
Anche noi abbiamo avuto le nostre perdite in un'imboscata al checkpoint "Pasta".

Peter Pan
18-09-2006, 16.25.01
non ho utilizzato io quel termine nella discussione, ti ho solo spiegato da chi e quando venne usato

Sempre che un bel :Prrr: non te lo toglie nessuno :asd:




:birra:



questi sono i veri motivi

Ok. :sisi:


Alla faccia delle fonti storiche riconosciute per attendibili.

:roll3:

UAranger
18-09-2006, 16.27.45
Sempre che un bel :Prrr: non te lo toglie nessuno :asd:



:mad: :asd:

Di0
18-09-2006, 16.30.31
:roll3:

Tanto che non era Blade Runner. :asd:

Gazza978
18-09-2006, 16.36.56
Che c'entrano i terroristi?
Il topic è Islamici e Cattolici.

Chi considera Islamici=terroristi e cattolici=bene, non fa che dare ragione alla rabbia del mondo islamico.

Beh, è dall'inizio che chi ha apero il thread dice che considera islamismo un parte deviata (verso il fondamentalismo e, quindi, il terrorismo) dell'islam (che è tutta un'altra cosa) e io mi sono adeguato.



Che c'entra l'11 Settembre adesso con l'Islam?

era per dire che i fondamentalisti il dialogo non lo cercano e non lo vogliono, a prescindere...



Il problema è che una delle due parti non è che si senta sfruttata: lo è davvero.
In alcuni dei maggiori paesi produttori di petrolio, la risorsa economica principale del pianeta, si contano i livelli più bassi di alfabetizzazione e di povertà.
Mi sembra un controsenso.

Qui non mi trovi pienamente d'accordo...dicono che l'occidente sfrutta quei paesi ed è vero (in parte), ma chi è che si arricchisce (oltre all'occidente)? Io credo che siano gli stessi "governanti" dei paesi produttori di petrolio a sfruttare i propri "cittadini"...ai quali, evidentemente, fa comodo un popolo sotto sviluppato e analfabeta...

Braveheart1984
18-09-2006, 16.40.55
Qui non mi trovi pienamente d'accordo...dicono che l'occidente sfrutta quei paesi ed è vero (in parte), ma chi è che si arricchisce (oltre all'occidente)? Io credo che siano gli stessi "governanti" dei paesi produttori di petrolio a sfruttare i propri "cittadini"...ai quali, evidentemente, fa comodo un popolo sotto sviluppato e analfabeta...


Appunto. Ma i sceicchi ultramiliardari ce li siamo dimenticati?

Di0
18-09-2006, 16.45.14
Beh, è dall'inizio che chi ha apero il thread dice che considera islamismo un parte deviata (verso il fondamentalismo e, quindi, il terrorismo) dell'islam (che è tutta un'altra cosa) e io mi sono adeguato.

Qui c'è confusione in termini. Il termine con il suffisso "-ismo" tipicamente rapprensenta solo una concretizzazione della parte principale del vocabolo, così come romanticismo, impressionismo, illuminismo etc. etc.
Questo originariamente e classicamente nella lingua italiana, l'uso di "islamismo" come corrente estremista dell'islam è errato, in quanto islamismo si riferisce in generale all'intera civiltà islamica, sebbene possa essere in qualche modo un errore causato dall'erroneo uso del suffisso -ismo diffuso per descrivere movimenti politici estremisti come Nazismo, Sfascismo (m'è scappato:asd:), Comunismo, fondamentalismo appunto, etc. etc. Di contro, è spesso usato per vizi come Alcolismo e Tabagismo, però questo non deve far credere che -ismo rappresenti un'estremizzazione del concetto espresso, bensì solo una sua concretizzazione formale.
Augh.

Gazza978
18-09-2006, 16.45.40
A me sembra che da quando esiste il concetto di storia le guerre di religione sono sempre state (e azzardo saranno, ma è fin troppo facile) coperture per giustificare interessi economici. Tanto per intenderci mi riferisco alle varie crociate e al periodo di riforma e controriforma con la scissione dalla chiesa protestante da quella cattolica.
Nello stato generale di ignoranza da entrambi i fronti si fomenta lo scontro di religione (o di civiltà, ma io mi sento esonerato da questa categoria) che è a parità del binomio comunista/capitalista di un tempo è un grande bacino in cui raccogliere molti sottoinsiemi sociali. Il paradosso è che si usa lo stesso linguaggio applicando i diversi lati della medaglia, a noi occidentali opulenti ci plagiano con il terrore di perdere la nostra ricchezza, agli islamici li fomentano con la promessa di una nuova ricchezza. Il risultato è che da noi uno stato marziale sibillino manovra per toglierci libertà spingendo sulla fobia del terrorismo, mentre mi sembra che nei paesi islamici si faccia leva sul sentimento di libertà che è proprio della fascia giovanile/universitaria e si strumentalizza il concetto di Jihad per manovrare giovani verso il terrorismo e verso la morte.
Sta di fatto che gli unici motori a muovere tutto questo sangue e questo clima di tensione sono gli interessi sulle risorse del petrolio. Soltanto che a noi ci rincoglionisco di §§§§§§§te, tanto per la cronaca tutta la zona calda del medio oriente è stat armata dagli USA e sempre per motivi legati ad interessi sul petrolio.
Invece di parlare di stronzate, cioè occidente cristiano vs mondo islamico, parliamo delle cose vere non quelle montate ad arte per confonderci. Diciamo pure che la gente muore perchè gli stati islamici vogliono sfruttare il loro capitale di olio nero e si sono stufati delle ingerenze Anglo-Americane, diciamo che l'america invade l'Iraq per spezzare i vantaggiosi contratti che questo stato aveva con Italia, Francia e Germania. Diciamo che tutte le varie formule di guerra avvenute nel medio oriente avevano un solo obiettivo, mantenere l'egemonia sul petrolio.
Caso a parte Israele, perchè la questione è più complessa. Infatti questa nazione oltre a competere per interessi petroliferi sta combattendo una sottile guerra per cercare di monopolizzare i flussi di acqua potabile. C'è una contesa a distanza tra Turchia e Israle e tutti gli stati che si trovano in mezzo a questa linea per il controllo sull'acqua.
Insomma le guerre si fanno per interessi ma non certo per le religioni, non ci crederò mai. Ma credo fermamente nel potere plagiante che tutte le religioni esercitano sugli sprovveduti. Il caso vuole che fortuitamente le popolazioni che risiedono in queste zone calde sono di matrice islamiche, una manna dal cielo per chi manovra dalla stanza dei bottoni. Ma se erano di origine cristiana sicuramente oggi assisteremmo ad un'altra seccessione ne più e ne meno della contesa fra Irlanda e Gran Bretagna, dove stavolta i cattivi sono i cattolici.

Sono d'accordo su tutto, ed è proprio per questo che ribadisco che il problema non sono quelli che inneggiano alle guerre...il problema sono quelli che si schiantano contro un palazzo perchè così andranno in paradiso...eliminato questo concetto dalla testa di queste persone stai certo che ci saranno meno attentati...e meno guerre...

Gaetanino86
18-09-2006, 16.50.30
:roll3:

...era solo un approfondimento..è un film fatto bene...ad esempio capisci perchè la chiamano MOG...o è un informazione strumentalizzata anche questa??


Alla faccia delle fonti storiche riconosciute per attendibili. :asd:...Tanto che non era Blade Runner.:asd:

ehehehehehe...mi sto pisciando sotto...

Di0
18-09-2006, 16.59.42
...era solo un approfondimento..è un film fatto bene...ad esempio capisci perchè la chiamano MOG...o è un informazione strumentalizzata anche questa??


No, vabbè, scherzavo. Solo che avevo avuto modo spesso di far notare, anche con Peter stesso [figa, sto ancora aspettando :asd:], cosa si intendesse per fonte storica attendibile o riconosciuta e questo ne è l'antitesi per definizione.
Che poi sia un film fatto davvero bene è fuori di dubbio, probabilmente è uno dei miei film di guerra preferiti, non fosse altro perché è uno dei pochi che non vuole inserire un idiota messaggio antimilitarista nel mezzo, con l'unico maldestro risultato che i coglioni come me si ricordano solo frasi tipo "adoro l'odore del napalm al mattino, profuma... di vittoria" e si esaltano per la scena del bombardamento al ritmo di Wagner. Insomma, un film dove partono per il recupero dei dispersi al riff di Voodoo Child non può non piacermi. Ma da qui a definirlo "approfondimento" di qualsiasi cosa ce ne corre.

Daniel_san
18-09-2006, 17.06.39
Sono d'accordo su tutto, ed è proprio per questo che ribadisco che il problema non sono quelli che inneggiano alle guerre...il problema sono quelli che si schiantano contro un palazzo perchè così andranno in paradiso...eliminato questo concetto dalla testa di queste persone stai certo che ci saranno meno attentati...e meno guerre...

Troppo riduttivo per ridurlo a questi termini. Perchè c'è pure gente che approva guerre preventive basate su sospetti infondati.

Peter Pan
18-09-2006, 17.25.43
Beh, è dall'inizio che chi ha apero il thread dice che considera islamismo un parte deviata (verso il fondamentalismo e, quindi, il terrorismo) dell'islam (che è tutta un'altra cosa) e io mi sono adeguato.


Potrà suonarti scontata questa cosa... ma permettimi di dirti: e se si buttava da un ponte tu lo seguivi?


(RISPOTSA: Si, adoro il bungee jumping :asd: )


era per dire che i fondamentalisti il dialogo non lo cercano e non lo vogliono, a prescindere...

Si, ma essi non sono tutto l'Islam.
Così come il papa non è il simbolo di TUTTA la cristianità.


Io credo che siano gli stessi "governanti" dei paesi produttori di petrolio a sfruttare i propri "cittadini"...ai quali, evidentemente, fa comodo un popolo sotto sviluppato e analfabeta...

Non ho mai detto il contrario.
Ma più che fa comodo, credo che si parli di disinteresse.
Stiamo parlando di strutture sociali differenti dalla nostra, spesso non centralizzate.


Sfascismo (m'è scappato:asd:)

:asd:


Di contro, è spesso usato per vizi come Alcolismo e Tabagismo,

vabbé, qui l'abbiamo perso! :asd:

Fino a questo punto però quoto tutto.
Soprattutto la parte in cui si parla dell'uso arbitrario dei termini sperando che vengano interpretati nel significato che si è voluto dare.
La comunicazione è già convenzionata, smontarne le basi non aiuta di certo a capirsi.

FALLEN_ANGEL_664
18-09-2006, 17.46.18
Io si...soprattutto perchè chi minaccia il Papa minaccia tutti noi, credenti o meno...perchè anche chi non crede in niente è per gli estremisti islamici un "infedele"...E vi prego di prendere una posizione precisa, perchè rispondere "nè da una parte nè dall'altra" sarebbe insoddisfacente...qualora diate questa risposta almeno motivatela così da arricchire la discussione...

Per poter dare un giudizio sulla situazione bisognerebbe avere sottomano il discorso fatto dal papa. Ad ogni modo, ritengo che gli estremisti potrebbero utilizzare qualunque motivo per aizzare i propri seguaci. Questo aizzamento è solo più famoso degli altri perchè chiamano in causa il pontefice.

Prendere posizione? :asd: E come dovremmo prendere posizione? E' iniziato l'arruolamento per la guerra santa? "Prendere posizione" è fraintendibile. Si può esprimere un giudizio sulla questione e dire quindi se veramente le parole del papa costituiscono un attacco all'Islam.

Ora leggo il resto delle pagine e commento.


difendere il Papa vi farebbe schifo? E se si perchè?...

Difendere il papa? Lo dicevo che è l'arruolamento :asd:.

Da chi bisognerebbe difenderlo? Da un gruppo di "imam" che se piscio verso est mi accusano di essere un infedele?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Chrean
18-09-2006, 17.51.00
Per poter dare un giudizio sulla situazione bisognerebbe avere sottomano il discorso fatto dal papa. Ad ogni modo, ritengo che gli estremisti potrebbero utilizzare qualunque motivo per aizzare i propri seguaci. Questo aizzamento è solo più famoso degli altri perchè chiamano in causa il pontefice.

Prendere posizione? :asd: E come dovremmo prendere posizione? E' iniziato l'arruolamento per la guerra santa? "Prendere posizione" è fraintendibile. Si può esprimere un giudizio sulla questione e dire quindi se veramente le parole del papa costituiscono un attacco all'Islam.

Ora leggo il resto delle pagine e commento.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Il discorso indubbiamente non mette in buona luce la religione islamica, da qualsiasi parte si voglia leggere.
Che poi la reazione sia stata esagerata mi pare ovvio, ma lo dico da ateo sempre piu' convinto, non da religioso fanatico.

FALLEN_ANGEL_664
18-09-2006, 17.52.22
Ne hai copia, per favore? Edit: postato nell'intervento 138 :birra: Thx


Io sono pronto a difendere la mia libertà e ... il vino!:ihih:

Sono con lei, mio capitano :asd:


gli estremesti cristinai si fanno frati... quelli mussulmani si fanno bombaroli... mah...:tsk:

No, gli estremisti cristiani (professandosi cristiani) hanno fatto molto peggio. Altro che frati.


Perdonami ma se questa gente mi urla addosso: «Diciamo al servo dei crociati: aspettatevi la sconfitta. Noi diciamo agli infedeli e ai tiranni: aspettatevi ciò che vi affligge. Proseguiremo la nostra Jihad. Ci fermeremo soltanto quando la bandiera dell'unità sbandiererà in tutto il mondo»...io se fossi in te mi preoccuperei un tantino...ma se per te stanno scherzando e sono solo dei burloni allora ok...ma tu sei preoccupato o credi che siano solo parole che lasciano il tempo che trovano?

Toh, guarda: somiglia molto ai discorsi di Bush sull'esportazione della democrazia...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

DIAZE
18-09-2006, 18.07.54
Sono con lei, mio capitano :asd:


http://www.massalubrense.it/canon/presviv/mbriachi.jpg

FALLEN_ANGEL_664
18-09-2006, 18.22.56
voi che ne pensate? Altre soluzioni?

Spegnere la Tv, accendere il cervello. :sisi:


IO mi domando una cosa: ma l'islam moderato esiste?

Fà poca notizia... un imam poco conosciuto che commenta alla sua le parole di un capo religioso alza l'audience invece...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

4ss0.n3
18-09-2006, 18.27.35
quando ho visto il titolo di questo saggio thread ho pensato che l'avesse aperto orton :|

Gazza978
18-09-2006, 18.35.44
Si, ma essi non sono tutto l'Islam.
Così come il papa non è il simbolo di TUTTA la cristianità.

Mai detto il contrario.

behemotto
18-09-2006, 18.43.07
ma che razza di scelta sarebbe, e che cambierebbe? che,ad esempio, il sesso è proibito da gesù invece che da maometto? che se sei donna devi essere sottomessa all'uomo perchè lo dice maometto invece che gesù? che devi andare a messa, però il venerdì invece che la domenica? che la tua libertà di scelta viene soffocata da gesù invece che da maometto? che devi obbedire alle autorità religiose, solo che si chiamano imam invece che vescovi? ma che minchiata è mai questa? la vera scelta è per i valori democratici, la libertà ,l'uguaglianza, la dignità della persona in quanto tale, l' autodeterminazione, la possibilità di scegliere che cazzo fare della propria vita, di rendere conto solo alla propria coscienza e alle leggi dello stato delle proprie azioni; questi sono i valori che voglio difendere, se devo fare una scelta scelgo la democrazia, e che papa vescovi mullah imam ciellini e fratelli musulmani se ne andassero nel deserto a prendersi a calci e smettessero di intossicarci l'anima.

Di0
18-09-2006, 18.45.52
vabbé, qui l'abbiamo perso! :asd:


Vabbè, è che le parole in -ismo sono spesso avvertite con valenza negativa, appunto anche per quest'uso. Ciò non toglie che sia etimologicamente errato e Islamismo ha lo stesso significato di Cristianesimo (sì, quello che ci hanno fatto studiare al sussidiario delle medie) o di Cristianità. ;)

stan
18-09-2006, 19.03.35
Soliti discorsi, finchè non vengono minacciati / minati i miei interessi e la mia libertà a me non interessa.

Detto questo, io sto con Krob, sono sicuro che prima o poi gli alieni verranno a fare il culo a noi poveri stronzi.

Ho sentito che su internet si leggono cose del tipo "conquisteremo Roma". Facciano pure, ma non si vengano a lamentare se li respingiamo a fucilate nei denti. Qualche esaltato c'è, meno male che non sono tutti così.

Helevorn
18-09-2006, 19.15.13
PER SATANA!!! BLEEEAAAAARRRRRGGGGGHHHHH!

questo me l'ero perso... quoto!

FALLEN_ANGEL_664
18-09-2006, 19.15.59
ah, sì. Comunque questo ci sta tutto: LINK (http://video.google.it/videoplay?docid=-5156309062057571174)

:asd:

Cmq è ancora più bello il filmato iniziale di "Una pallottola spuntata".

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Gazza978
18-09-2006, 20.26.57
ma che razza di scelta sarebbe, e che cambierebbe? che,ad esempio, il sesso è proibito da gesù invece che da maometto? che se sei donna devi essere sottomessa all'uomo perchè lo dice maometto invece che gesù? che devi andare a messa, però il venerdì invece che la domenica? che la tua libertà di scelta viene soffocata da gesù invece che da maometto? che devi obbedire alle autorità religiose, solo che si chiamano imam invece che vescovi? ma che minchiata è mai questa? la vera scelta è per i valori democratici, la libertà ,l'uguaglianza, la dignità della persona in quanto tale, l' autodeterminazione, la possibilità di scegliere che cazzo fare della propria vita, di rendere conto solo alla propria coscienza e alle leggi dello stato delle proprie azioni; questi sono i valori che voglio difendere, se devo fare una scelta scelgo la democrazia, e che papa vescovi mullah imam ciellini e fratelli musulmani se ne andassero nel deserto a prendersi a calci e smettessero di intossicarci l'anima.
Fino a prova contraria, in Italia c'è la democrazia, la libertà, l'uguaglianza e la dignità della persona...se ce l'hai con le religioni è un altro discorso, ma non mi paragonare l'attuale chiesa cattolica all'islam.

DIAZE
18-09-2006, 20.33.45
Fino a prova contraria, in Italia c'è la democrazia, la libertà, l'uguaglianza e la dignità della persona...

********
Non dilapidiamo il patrimonio di libertà che i nostri nonni(e), prima, e i padri (madri) poi hanno conquistato!
La chiesa non c'entra un picchio!


(questa sera vai di retorica)

Angelo75
18-09-2006, 20.44.53
«Suscita sorpresa e dolore che alcune affermazioni in essa contenute siano state equivocate al punto da essere interpretate come un’offesa alla religione islamica e da condurre fino ad atti intimidatori e ad inqualificabili minacce» - ha detto Ruini aprendo il consiglio permanente della Cei - «mentre il Papa si proponeva di favorire un vero dialogo delle culture e delle religioni - un dialogo di cui abbiamo un così urgente bisogno», come è detto nella lezione stessa e come il Cardinale Segretario di Stato ha felicemente precisato nella sua dichiarazione di sabato scorso, fatta propria dal Santo Padre nell’Angelus di domenica».
«In quanto Vescovi italiani - ha aggiunto il presidente Cei - esprimiamo al Papa la nostra totale vicinanza e solidarietà e intensifichiamo la nostra preghiera per lui, per la Chiesa, per la libertà religiosa, per il dialogo e l’amicizia tra le religioni e tra i popoli. Deploriamo invece quelle interpretazioni, che non mancano anche nel nostro Paese, le quali attribuiscono al Santo Padre responsabilità che assolutamente non ha o errori che non ha commesso e tendono a colpire la sua persona e il suo ministero».

Sono d'accordo con Ruini al 110%.

nageki
18-09-2006, 20.51.15
Sapevi che avresti generato casino. Sapevi che qualcuno ti avrebbe dato della qualunquista, considerando il tuo un post razzista e privo di oggettività. Perché è veramente così, cazzo, rileggiti il post. Parli di terrore, di paura, parli di esaltati. A me vengono in mente anche gli ultras, la polizia, forza nuova, la mafia. Il tuo è stato un discorso alquanto relativo e discriminatorio. Non credi?

Scusa, ma tu sei nella mia testa ? :doubt: io non ho scritto assolutamente nulla cercando di provocare casini, ho scritto il mio pensiero, la mia opinione in maniera pacata e specificando che rispetto chi la pensa diversamente. Ora sembra che qualsiasi mio intervento qui sopra sia volto al flame, ma fammi un piacere. Se ora è vietato esprimere opinioni personali aggiornate il regolamento, no ? quella era la mia personalissima opinione e non ho chiesto e/o obbligato nessuno a condividerla. Il mio avercela con gli islamici da fastidio ? mi rende razzista ? amen, pensatela come volete ma non venitemi a dire che il mio intervento era rivolto al flame perchè è qualcosa di veramente assurdo. Chiunque può esprimersi liberamente qua sopra tranne la sottoscritta perchè qualsiasi mio intervento fa gridare al flame voluto e premeditato. Ma per favore. Ho espresso la mia opinione, l'unica cosa che sapevo è che ci sarebbe stato il solito gruppetto di buonisti a puntarmi il dito addosso. Come sempre insomma.

PS: ho bimbi stranieri in classe - anche albanesi ed islamici - ma non ho mai pensato di trucidarli :tsk:

Asuterisuku
18-09-2006, 21.07.55
Ho espresso la mia opinione

Benissimo. Anche io.

E quindi?

funker
18-09-2006, 21.12.13
Ora sembra che qualsiasi mio intervento qui sopra sia volto al flame, ma fammi un piacere. Se ora è vietato esprimere opinioni personali aggiornate il regolamento, no ? quella era la mia personalissima opinione e non ho chiesto e/o obbligato nessuno a condividerla. Il mio avercela con gli islamici da fastidio ? mi rende razzista ? amen, pensatela come volete ma non venitemi a dire che il mio intervento era rivolto al flame perchè è qualcosa di veramente assurdo. Chiunque può esprimersi liberamente qua sopra tranne la sottoscritta perchè qualsiasi mio intervento fa gridare al flame voluto e premeditato.
Calma, non prendere l'autostrada dell'egocentrismo. Quello che tu chiami flame, per me è una discussione un po' accesa tra due utenti, che non merita moderazione alcuna. Non me ne frega niente se ti riempi la bocca di paroloni mandando a cagare questo e quello, fattene una ragione. Perché non sono qua a riprenderti sotto le vesti di moderatore, rifletto su un intervento che mi ha fatto storcere il naso, sotto molteplici aspetti.

"Hai espresso le tue idee con tono volutamente provocatorio e irritante, non negarlo. Non prendertela così se qualcuno te lo fa notare, è un forum, ogni tanto succede che arrivi un utente a farti presente il numero di cazzate che hai scritto in un singolo post."

Questo ti ho scritto, e questo ti ripeto. Perché hai scritto cazzate, questo è quanto. Quando ti parlo di "tono volutamente provocatorio e irritante" non cerco secondi significati. Non c'entra niente il flame, c'entra proprio la tua opinione, che come tale merita di essere messa su un piano di discussione. Questo facciamo, niente di più. Tirare fuori le unghie, parandosi il culo con offese e i classici "ho solo espresso la mia opinione", dopo essertene uscita con un intervento estremista - uno sfogo cieco condito da un macabro sarcasmo - come quello, non ha senso.

nageki
18-09-2006, 21.17.17
Quindi volete discutere sul fatto che io sia razzista ? okay :asd:

Asuterisuku
18-09-2006, 21.24.09
Quindi volete discutere sul fatto che io sia razzista ? okay :asd:

O forse del fatto che non vedo come tu possa essere sorpresa di vedere sconcerto (iniziale) e forte contrasto ad un intervento razzista, violento, di pessimo gusto ed istigatorio ad una mentalita' di disprezzo ed ignoranza?
E non vedo nemmeno perche' tu puoi scrivere quella merda e noi non se po' replica' senza trovarsi di fronte a whine o lazzi onestamente alquanto puerili?
Avessi visto uno straccio di argomentazione.

.Orfeo.
18-09-2006, 21.25.51
Ma io mi oppongo ad entrambi.
Qua il motto dei Radicali "No Vatican, no Taleban " ci sta proprio bene.
La religione per me resta uno dei più grandi ostacoli per l'emancipazione umana (anche per i non credenti indirettamente) sopratutto quando scade in degenerazioni di impostazione fortemente dogmatica.
E per me Ratzinger (come il suo predecessore) rimane solo un integralista ben camuffato, allo stesso livello degli Hezbollah libanesi.L'unico motivo per cui la Chiesa cattolica non si lancia in proclami di morte e quant'altro è che qua da noi esiste una concezione laica delle istituzioni, e fortunatamente non possono più metterci nei roghi pubblici come facevano nel '500.
La citazione di Manuele Paleologo, non è tale che un uomo della cultura di Ratzinger possa averla rimembrata casualmente, né si presta a troppe interpretazioni: è una condanna - peraltro ben nota e più volte nella storia impiegata- non dell'integralismo, non della violenza come strumento di proselitismo e affermazione della fede, bensì in toto dell'Islam.
Detto questo, penso che ognuno di noi abbia il sacrosanto diritto di poter dire quello che cazzo si vuole sull'Islam e su Maometto, senza per questo essere minacciati di morte, senza subire assalti di piazza, senza vedere pupazzi con le proprie sembianze bruciati per strada!
Quindi, sinceramente, si ammazzassero pure tra di loro.Così finalmente la smetteranno di rompere i coglioni a gente che dei loro valori, di preti, di mullah, di pope, di stelle, croci e maometti vari non gliene fotte un emerito cazzo.

MaGiKLauDe
18-09-2006, 21.30.28
Stavo intervenendo, poi ho letto il post di Orfeo, e lo condivido in tutto e per tutto; non ho davvero nulla da aggiungervi.


Comodo avere un clone! :asd:

Angelo75
18-09-2006, 21.35.23
Quindi, sinceramente, si ammazzassero pure tra di loro.Così finalmente la smetteranno di rompere i coglioni a gente che dei loro valori, di preti, di mullah, di pope, di stelle, croci e maometti vari non gliene fotte un emerito cazzo.

Ma veramente pensi che gente come te cui non frega un emerito caz di niente sarebbe risparmiata da un'ipotetica rivoluzione islamista?...secondo te questa gente fa la distinzione tra un cristiano, un ebreo, un ateo atc...?? Secondo te veramente direbbero: "ah no questo è Orfeo! Lui non se ne fotte un caz di noi! Lui lo risparmiamo perchè è un bravo picciotto"...Se pensi questo mi sa che sei un pò troppo ottimista...per non dire un povero illuso...

DIAZE
18-09-2006, 21.35.56
cut
Quindi, sinceramente, si ammazzassero pure tra di loro.Così finalmente la smetteranno di rompere i coglioni cut



Sperando che nel marasma non vengano ad ammazzare pure noi. :sisi:

Temo che per gli estremisti un prete e l'agnostico siano sullo stesso piano.
Le bombe a Londra non erano nelle chiese gremite di fedeli..

MaGiKLauDe
18-09-2006, 21.37.11
Sperando che nel marasma non vengano ad ammazzare pure noi. :sisi:

Temo che per gli estremisti un prete e l'agnostico siano sullo stesso piano.
Le bombe a Londra non erano nelle chiese gremite di fedeli..



Noi siamo effetti collaterali.

nageki
18-09-2006, 21.37.45
O forse del fatto che non vedo come tu possa essere sorpresa di vedere sconcerto (iniziale) e forte contrasto ad un intervento razzista, violento, di pessimo gusto ed istigatorio ad una mentalita' di disprezzo ed ignoranza?
E non vedo nemmeno perche' tu puoi scrivere quella merda e noi non se po' replica' senza trovarsi di fronte a whine o lazzi onestamente alquanto puerili?
Avessi visto uno straccio di argomentazione.

Rileggiti il mio intervento per intero, senza correre subito a gridare "al razzista!" prima di arrivare alla fine. Per il resto okay, sarò anche razzista e allora ? non ho certo intenzione di andare fuori e sparare al primo islamico che mi capita davanti, sono azioni che preferisco riservare a chi se ne esce etichettandomi come meglio credere, così su due piedi.

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 21.39.59
Ma veramente pensi che gente come te cui non frega un emerito caz di niente sarebbe risparmiata da un'ipotetica rivoluzione islamista?...secondo te questa gente fa la distinzione tra un cristiano, un ebreo, un ateo atc...?? Secondo te veramente direbbero: "ah no questo è Orfeo! Lui non se ne fotte un caz di noi! Lui lo risparmiamo perchè è un bravo picciotto"...Se pensi questo mi sa che sei un pò troppo ottimista...per non dire un povero illuso...


Meno male che tu lo sai.

DIAZE
18-09-2006, 21.40.23
Noi siamo effetti collaterali.

Si,ma mi romperebbe un po' il cazzo se la prossima settimana mi facessero saltare in aria insieme alla metropolitana mentre sono nella City.

:asd:

MaGiKLauDe
18-09-2006, 21.42.10
Si,ma mi romperebbe un po' il cazzo se la prossima settimana mi facessero saltare in aria insieme alla metropolitana mentre sono nella City.

:asd:



Lo so, ma purtroppo per qualcuno nel mondo siamo in guerra, qualuno contro nemici che non esitono, qualcuno contro nemici che non vogliono combatterla la loro guerra. E noi, insieme a tutti gli altri, ci siamo in mezzo.

Asuterisuku
18-09-2006, 21.43.04
Rileggiti il mio intervento per intero, senza correre subito a gridare "al razzista!" prima di arrivare alla fine. Per il resto okay, sarò anche razzista e allora ? non ho certo intenzione di andare fuori e sparare al primo islamico che mi capita davanti, sono azioni che preferisco riservare a chi se ne esce etichettandomi come meglio credere, così su due piedi.

Ma cacchiarola, ma rileggitelo te, eh...
E te senti pure vittima etichettata? Ma se hai etichettato un POPOLO?
"Riservare"?
Allibita dall'incommensurabile nulla.

samgamgee
18-09-2006, 21.44.48
questo topic è il SOLITO topic.
Non è un topic "cosa ne pensate di questo NUOVO argomento INEDITO e GENIALE"

è il solito topic sul terrorismo, sulla destra, sulla sinistra, sulla religione, sul comunismo, su berlusconi, sugli usa, sugli zingari, su israele, sulla palestina.

è il solito topic dove una parte di persone si diverte a dire che non gli piace l'islam, non gli piacciono gli usa, non gli piace israele, non gli piace il papa, e l'altra parte si esalta un casino a dargli contro.

ormai questi argomenti sono TALMENTE abusati che chiudendo gli occhi e senza aprire il topic avrei potuto includere quasi qualsiasi di voi in una lista divisa in due parti. Anzi in tre, c'è sempre la lista dei maleducati, dei razzisti. Che vanno un po' di qua e un po' di là.

che palle, sinceramente. ma vi divertite? tanto ormai si sa come la penso io, come la pensa gi01, come la pensa peter, come la pensa angelo75, come la pensa bvzm, come la pensa uaranger. E così via.
Potremmo creare una nuova regola, e far parlare solo chi non ha mai parlato prima. Così almeno la cosa diventerebbe interessante, e potrei mettere in una delle tre colonnine altra gente...

ah dimenticavo, vi odio tutti e spero che spariate travolti da qualche catastrofe naturale. Sono stufo di andare in giro per forum ed essere costretto da un gruppo di esaltati a cambiare thread. Cazzo! :asd:

edit: fa paura l'uomo nero eh?

.Orfeo.
18-09-2006, 21.49.43
Ma veramente pensi che gente come te cui non frega un emerito caz di niente sarebbe risparmiata da un'ipotetica rivoluzione islamista?...secondo te questa gente fa la distinzione tra un cristiano, un ebreo, un ateo atc...?? Secondo te veramente direbbero: "ah no questo è Orfeo! Lui non se ne fotte un caz di noi! Lui lo risparmiamo perchè è un bravo picciotto"...Se pensi questo mi sa che sei un pò troppo ottimista...per non dire un povero illuso...
Rivoluzione islamica?Lol.
E quali sarebbero secondo te i segnali di questa imminente rivoluzione?
Io invece sento a dir la verità molto più vicino l'ansimare di Ruini e Sodano sul mio collo che quello di Ahmadinejad, guarda un po'.

E comunque io sono molto più ottimista.Non ci sarà alcuna rivoluzione in futuro, se non quella laica (almeno lo spero).

Di0
18-09-2006, 21.50.59
CUT

uffa, il fatto che tu abbia detto che sai come la pensa peter, mi informa implicitamente che hai messo in colonna anche me. :|

nageki
18-09-2006, 21.55.05
dio che ammasso di teste di cazzo. davvero.

destino
18-09-2006, 21.55.39
Ma veramente pensi che gente come te cui non frega un emerito caz di niente sarebbe risparmiata da un'ipotetica rivoluzione islamista?...secondo te questa gente fa la distinzione tra un cristiano, un ebreo, un ateo atc...?? Secondo te veramente direbbero: "ah no questo è Orfeo! Lui non se ne fotte un caz di noi! Lui lo risparmiamo perchè è un bravo picciotto"...Se pensi questo mi sa che sei un pò troppo ottimista...per non dire un povero illuso...

angelo, un consiglio, vai a vederti O.C. adesso

Non tutto quello che vi fanno vedere alla tv corrisponde alla realta, ma soprattutto, per ogni musulmano che brucia un pupazzo del papa ce ne stanno 1000 che nn vanno in tv perche vivono una vita normale

Di0
18-09-2006, 21.57.13
Io invece sento a dir la verità molto più vicino l'ansimare di Ruini e Sodano sul mio collo che quello di Ahmadinejad, guarda un po'.

Sì, ma sai la sottigliezza qual è? Che non ce li vedo estremisti cattolici a farsi saltare per aria nel metro di Milano o all'aeroporto di Roma. I "talebani cattolici" stanno altamente sulla minchia anche a me e c'ho cozzato più e più volte, ma nessuno mi ha mai minacciato di morte, non col tritolo in tasca perlomeno.
Fottesega se ce n'è qualcuno disposto a farlo all'università di Teheran o al porto di beirut, tanto meglio: anzi, si facciano pure avanti. Noi uccidiamo di là, loro di qua. Fair Play direbbe la Nike.
Ma finché loro si faranno scoppiare da noi, loro sono il nostro nemico. Punto, "fine discussione" tra le civiltà.
Alla fine, fatto salvo il rispetto reciproco, se è una guerra qualcuno dovrebbe dirmi quando abbiamo deciso di non combatterla.

DIAZE
18-09-2006, 22.00.47
dio che ammasso di teste di cazzo. davvero.
http://www.g6csy.net/chile/peppers/pene.jpg

funker
18-09-2006, 22.01.38
dio che ammasso di teste di cazzo. davvero.
È questo che intendo quando dico "parandosi il culo con offese".
Amen, a volte non capisco cosa ti frulli per la testa.

.Orfeo.
18-09-2006, 22.04.02
Sì, ma sai la sottigliezza qual è? Che non ce li vedo estremisti cattolici a farsi saltare per aria nel metro di Milano o all'aeroporto di Roma. I "talebani cattolici" stanno altamente sulla minchia anche a me e c'ho cozzato più e più volte, ma nessuno mi ha mai minacciato di morte, non col tritolo in tasca perlomeno.
Fottesega se ce n'è qualcuno disposto a farlo all'università di Teheran o al porto di beirut, tanto meglio: anzi, si facciano pure avanti.
Ma finché loro si faranno scoppiare da noi, loro sono il nostro nemico. Punto, "fine discussione" tra le civiltà.
Alla fine, fatto salvo il rispetto reciproco, se è una guerra qualcuno dovrebbe dirmi quando abbiamo deciso di non combatterla.
Ok, ma il fatto di essere contro gli estremisti islamici non mi fa passare dalla parte di Ratzinger, come questa discussione vorrebbe invece sancire fin dal primo post : o con loro, o con noi.Ma manco per il cazzo.Non difenderò mai quegli stronzi, MAI, per nulla al mondo.
L'unica per cui tifo è una sola parola: L-A-I-C-I-T-A'

Di0
18-09-2006, 22.12.50
Ok, ma il fatto di essere contro gli estremisti islamici non mi fa passare dalla parte di Ratzinger, come questa discussione vorrebbe invece sancire fin dal primo post : o con loro, o con noi.Ma manco per il cazzo.Non difenderò mai quegli stronzi, MAI, per nulla al mondo.
L'unica per cui tifo è una sola parola: L-A-I-C-I-T-A'

D'accordo, bene. :)
Però bisogna essere obiettivi (per la cronaca, ogni volta che leggo "Ratzinger" mi chiedo ancora se è vero che sia diventato Papa, quell'odiato cardinale):
Le dichiarazioni dei nostri bigotti, di Ruini o del Papa stesso possono portare polemiche, proteste, qualche referendum a-capocchia e magari un po' di astio della nonna codina contro alcune categorie di persone. Sì, fastidioso, un danno per l'integrazione ed il progresso, ma non paragonabile al fatto che potenzialmente una loro dichiarazione su Al-Jahzeera può portare ad un cretino che si fa saltare per aria nel Duomo di Firenze. Sinceramente, i due estremismi sono ideologicamente deprecabili alla stessa maniera, praticamente mi sentirei di metterli su due piani diversi.

Non fosse altro perché, infine, il nostro può fare danni da loro (se vogliamo considerare alcune scelte politiche, in senso lato, frutto di un estremismo politico), il loro fa male qui da noi. Quindi, per noi non sono sullo stesso piano. Chiunque affermi il contrario è alternativamente o ipocrita o stupido o una combinazione lineare di queste due caratteristiche.

Pratti
18-09-2006, 22.16.14
Clamoroso in Vaticano: il papa è cattolico, anzi no, per fortuna

In seguito ad alcune recenti dichiarazioni del santo padre in quel di Ratisbona, si è fatto forte il sospetto che Benedetto XVI sia cattolico.
La notizia è stata accolta con sorpresa dalle cancellerie di tutto il mondo, particolarmente preoccupati e sconcertati sono apparsi i governi dei paesi islamici, secondo i quali la presenza di un cattolico a capo della Chiesa è una provocazione senza precedenti, che pone in grave pericolo il dialogo inter-religioso.
Dopo due giorni di crisi Joseph Ratzinger ha sentito il bisogno di chiarire il suo pensiero all'angelus di stamattina, smentendo categoricamente l'interpretazione corrente delle parole da lui dette all'università di Ratisbona. E' quindi falsa e destituita di ogni fondamento l'attribuzione di uno specifico credo religioso, tantomeno del cattolicesimo, al capo della Chiesa universale.
Il mondo tira un sospiro di sollievo.
(da http://giudamaccablog.splinder.com/)

Ape_Africanizzata
18-09-2006, 22.17.23
D'accordo, bene. :)
Però bisogna essere obiettivi (per la cronaca, ogni volta che leggo "Ratzinger" mi chiedo ancora se è vero che sia diventato Papa, quel l'odiato cardinale):
Le dichiarazioni dei nostri bigotti, di Ruini o del Papa stesso possono portare polemiche, proteste, qualche referendum a-capocchia e magari un po' di astio della nonna codina contro alcune categorie di persone. Sì, fastidioso, un danno per l'integrazione ed il progresso, ma non paragonabile al fatto che potenzialmente una loro dichiarazione su Al-Jahzeera può portare ad un cretino che si fa saltare per aria nel Duomo di Firenze. Sinceramente, i due estremismi sono ideologicamente deprecabili alla stessa maniera, praticamente mi sentirei di metterli su due piani diversi.

Non fosse altro perché, infine, il nostro può fare danni da loro (se vogliamo considerare alcune scelte politiche, in senso lato, frutto di un estremismo politico), il loro fa male qui da noi. Quindi, per noi non sono sullo stesso piano. Chiunque affermi il contrario è alternativamente o ipocrita o stupido o una combinazione lineare di queste due caratteristiche.


Tutto molto bello e/ molto giusto.

Il problema è che


potenzialmente una loro dichiarazione su Al-Jahzeera può portare ad un cretino che si fa saltare per aria nel Duomo di Firenze

la possibilità che una cosa del genere avvenga ci è ribadita ossessivamente dai media e dal mondo politico, con la inevitabile conseguenza che molta gente è portata a sovrastimare questa possibilità.
C'è un rischio quindi, ma non è così alto come lo si vuol far sembrare.

Di0
18-09-2006, 22.26.35
Tutto molto bello e/ molto giusto.

Grazie. Adoro i complimenti quando scrivo (è vero, non sfotto: sono vanitosissimo in questo campo. :D)


Il problema è che
la possibilità che una cosa del genere avvenga ci è ribadita ossessivamente dai media e dal mondo politico, con la inevitabile conseguenza che molta gente è portata a sovrastimare questa possibilità.
C'è un rischio quindi, ma non è così alto come lo si vuol far sembrare.
Corretto, ma spiegami perché allora dovrei accettare io, oppure voi dovreste sentirvi in dovere di accettare, questo rischio seppure minimo.
Alto o basso che sia (hai ragione, è relativamente più basso di quanto sembri) è pur sempre un rischio che esiste, non potete abbligarmi a comprenderlo , così come non potete obbligarmi ad accettarlo, sarebbe una prepotenza ingiusta nei miei confronti. :asd:
Poi ognuno può ritenere opportuno pensare ed agire come vuole, ma magari se vuole fare qualcosa di utile potrebbe offrirsi in sacrificio sull'ara sacrificale di El, dichiarando di farlo per il bene e la pace nel mondo. Gli Dei adorano i il sangue ed apprezzano tantissimo i sacrifici umani: sapranno capirvi.
Non sperare ed aspettare che, per purificare opportunamente le gesta del capitalismo crudele, accada mentre costui passa per il centro di Torino. Questo, mi ripeto ma come conclusione è abbastanza ad effetto, è geneticamente stupido.

.Orfeo.
18-09-2006, 22.34.43
D'accordo, bene. :)
Però bisogna essere obiettivi (per la cronaca, ogni volta che leggo "Ratzinger" mi chiedo ancora se è vero che sia diventato Papa, quell'odiato cardinale):
Le dichiarazioni dei nostri bigotti, di Ruini o del Papa stesso possono portare polemiche, proteste, qualche referendum a-capocchia e magari un po' di astio della nonna codina contro alcune categorie di persone. Sì, fastidioso, un danno per l'integrazione ed il progresso, ma non paragonabile al fatto che potenzialmente una loro dichiarazione su Al-Jahzeera può portare ad un cretino che si fa saltare per aria nel Duomo di Firenze. Sinceramente, i due estremismi sono ideologicamente deprecabili alla stessa maniera, praticamente mi sentirei di metterli su due piani diversi.
Non fosse altro perché, infine, il nostro può fare danni da loro (se vogliamo considerare alcune scelte politiche, in senso lato, frutto di un estremismo politico), il loro fa male qui da noi. Quindi, per noi non sono sullo stesso piano. Chiunque affermi il contrario è alternativamente o ipocrita o stupido o una combinazione lineare di queste due caratteristiche.
Ho sempre ribadito che l'estremismo della Chiesa Cattolica non può essere messo sullo stesso piano di quello islamico, sul piano pratico, se non altro proprio perchè qua da noi c'è stata una secolarizzazione della società che gli impedisce, per fortuna, di ripristinare i fasti dell'inquisizione medievale, anche se scommetto farebbero carte false per riconquistare il potere di un tempo.Non sono mica più buoni, semplicemente non possono farlo.
Riconoscere questo non mi fa però prendere le difese di Ruini, della Ratzy, e della Chiesa cattolica, che disprezzo e continuerò a disprezzare con tutto me stesso.
Non esiste solo il bianco e nero.Io non sto con nessuno.Io odio entrambi.E odio ancor di più chi pretende di decidere per me, imponendomi anacronistici valori, anatemi e dogmi, con i quali, scusate il francesismo, mi ci pulisco allegramente il culo.:asd:

Di0
18-09-2006, 22.40.33
Non esiste solo il bianco e nero.Io non sto con nessuno.Io odio entrambi.:asd:

Cosa? E allora sparisci. Sei OT, sciò sciò! *Di0 prende il badile*.
Il topic si chiama Maometto VS Cristo, devi per forza prendere una decisione. :asd:

Peter Pan
19-09-2006, 00.37.54
Fino a prova contraria, in Italia c'è la democrazia, la libertà, l'uguaglianza e la dignità della persona...

Sì, sulla carta. Ma nella realtà?


fa paura l'uomo nero eh?

Solo se siamo da soli io e lui in una stanza... e siamo nudi.

behemotto
19-09-2006, 00.56.33
Fino a prova contraria, in Italia c'è la democrazia, la libertà, l'uguaglianza e la dignità della persona...se ce l'hai con le religioni è un altro discorso, ma non mi paragonare l'attuale chiesa cattolica all'islam.

certo che c'è la libertà la democrazia e l'uguaglianza(anche se con forti limiti)ma non certo per merito della religione, quello che mi preoccupa è il tentativo, con la scusa di una fantomatica minaccia islamica, di ripristinare una teocrazia strisciante, o quantomeno di limitare fortemente le libertà individualidando forza di legge dello stato a dogmi o valori religiosi .

Braveheart1984
19-09-2006, 01.01.29
Ma veramente pensi che gente come te cui non frega un emerito caz di niente sarebbe risparmiata da un'ipotetica rivoluzione islamista?...secondo te questa gente fa la distinzione tra un cristiano, un ebreo, un ateo atc...?? Secondo te veramente direbbero: "ah no questo è Orfeo! Lui non se ne fotte un caz di noi! Lui lo risparmiamo perchè è un bravo picciotto"...Se pensi questo mi sa che sei un pò troppo ottimista...per non dire un povero illuso...


Purtroppo è vero. Ma pure se gli dici che sei islamico, mi sa che ti fanno fuori lo stesso perché sei occidentale...

Braveheart1984
19-09-2006, 01.06.35
Sì, ma sai la sottigliezza qual è? Che non ce li vedo estremisti cattolici a farsi saltare per aria nel metro di Milano o all'aeroporto di Roma. I "talebani cattolici" stanno altamente sulla minchia anche a me e c'ho cozzato più e più volte, ma nessuno mi ha mai minacciato di morte, non col tritolo in tasca perlomeno.
.

infatti. Io non capisco una cosa: qualcuno qui parla di integralismo cattolico e laicità dello stato, ma non mi risulta che Ruini o Ratzinger impongano alla gente di seguire quello che dicono. Mi sembra azzardato quindi dire che il cattolicesimo sia estremista, perché il modo d'agire non mi sembra estremo.

Peter Pan
19-09-2006, 01.12.59
ma non mi risulta che Ruini o Ratzinger impongano alla gente di seguire quello che dicono.

Stai scherzando vero?

FALLEN_ANGEL_664
19-09-2006, 01.20.17
ma non mi paragonare l'attuale chiesa cattolica all'islam.

In che senso, scusa?

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Braveheart1984
19-09-2006, 02.19.53
Stai scherzando vero?


Ovvio che no. Per caso se non obbedisci a Ratzinger, viene Ruini a casa e ti sculaccia?:asd:

Braveheart1984
19-09-2006, 02.29.27
Scusate non ho detto che il "grigio" non è ammesso...solo che trovo la risposta troppo facile...è facile non schierarsi mai da nessuna parte e rimanere neutrali...più difficile è prendere una posizione precisa e difenderla...in ogni caso vi ho chiesto di motivare la vostra neutralità per capirne le ragioni...comunque ripeto la domanda...difendere il Papa vi farebbe schifo? E se si perchè?...


Io sono dalla parte del papa (ma va?:asd:). Anche se credente, non sono cattolico, però in questo caso sono con il papa, perché sinceramente non ha detto nulla di male: ha fatto una semplice citazione, aggiugendo cmq la sua disapprovazione. E poi ha detto che la violenza non è nella natura di Dio. Stop. Forse in un certo senso ha peccato di ingenuità nell'inserire nel discorso una citazione così pericolosa come quella dell'imperatore, visto che i furbi poi avrebbero fatto capire fischi per fiaschi. Ma ripeto: secondo me non ha detto niente di male.

Braveheart1984
19-09-2006, 02.33.37
embè, se ha detto così ha torto?
Costrizione alla religione? Ma stiamo scherzando? Ai tempi dell'inquisizione si costringeva la gente a pregare.
E non mi pare che il papa abbia detto islam=merda, ha detto fondamentalisti=merda e questo vale per qualunque religione, pure la sua.
O vogliamo fare due pesi due misure?!


Papa Wojtila chiese scusa per gli errori della CC.

Asuterisuku
19-09-2006, 08.38.37
infatti. Io non capisco una cosa: qualcuno qui parla di integralismo cattolico e laicità dello stato, ma non mi risulta che Ruini o Ratzinger impongano alla gente di seguire quello che dicono. Mi sembra azzardato quindi dire che il cattolicesimo sia estremista, perché il modo d'agire non mi sembra estremo.

Questo non e' vero. Il cattolicesimo è proprio come l'Unico Anello: e' l'Unica Fede. (Come la maggior parte delle altre professioni, asd).
Ergo, per quanto non possono importi con la forza di essere cattolico praticante vige il dictat: convertiti o muori.
Poi non t'ammazza nessuno, ovvio. Fisicamente. Ma il messaggio e' chiaro: se non ti converti la tua anima sara' perduta.
Altrimenti il catechismo della salvezza su cosa sarebbe fondato, scusa?
Poi c'e' da scendere nei singoli esempi. Perche' proprio come fra i rappresentanti di ogni religione (comprese quelle islamiche, buddiste, protestanti... TUTTE...) ci sono persone dotate di estremo buon senso, equilibrio e misericordia e persone che possono letteralmente rovinarti la vita a dosi di distorsioni estremistiche dei principali messaggi delle religioni stesse. La religione cristiana ha fatto sfracelli, e tanti, e pesantissimi. Continua a farne. Tanti e pesantissimi.
Il cristianesimo e' di fatto un out out. Continuo, pressante, insistente. Che affligge ogni singolo aspetto della vita del credente.
Poi certo, ci sono i credenti di comodo. Io credo, so' cristiano, ma mi faccio i cazzi miei. In chiesa ce vado quanno capita un matrimonio o un funerale.
Ma quella non e' religione. Quello e' tradizionalismo ed etichetta.

Asuterisuku
19-09-2006, 08.39.15
Papa Wojtila chiese scusa per gli errori della CC.

E che c'entra?
Chiedesse scusa pure a me, va.

Declino
19-09-2006, 08.43.28
Ovvio che no. Per caso se non obbedisci a Ratzinger, viene Ruini a casa e ti sculaccia?:asd:


No, usano mezzi piu' fini e pratici, come decidere loro quali leggi è giusto approvare e quali no.
La chiesa decide sulla vita del cittadino italiano in maniera anche troppo preoccupante.

.Orfeo.
19-09-2006, 08.53.48
ma non mi risulta che Ruini o Ratzinger impongano alla gente di seguire quello che dicono.
Credici (cit.):approved:



Papa Wojtila chiese scusa per gli errori della CC.
Certo, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Documento/2005/03_Marzo/26/index_kung.shtml

Raphael_Ravil
19-09-2006, 09.02.24
Certo, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Documento/2005/03_Marzo/26/index_kung.shtml
Mi rubi i links.:mad:
Stavo venendo qui a postare proprio questo!:mad:
Ecco il prezzo di condividere la conoscenza con gli altri: Che gli altri se ne appropriano.:Prrr:

Vabbè comunque il concetto rende...:asd:

.Orfeo.
19-09-2006, 09.06.09
Mi rubi i links.:mad:
Stavo venendo qui a postare proprio questo!:mad:
Ecco il prezzo di condividere la conoscenza con gli altri: Che gli altri se ne appropriano.:Prrr:

Vabbè comunque il concetto rende...:asd:
:Palka:
Me lo ero messo tra i preferiti.E' illuminante.:asd:

Gazza978
19-09-2006, 09.27.24
Sì, sulla carta. Ma nella realtà?

In confronto ai paesi di stampo islamico, qui siamo molto democratici, molto liberi e c'è molta uguaglianza...se poi mi dici che non è la perfezione sono d'accordo, ma la perfezione non esiste...bisogna trovare un compromesso...e il mondo occidentale ha trovato, secondo me, il compromesso migliore.

Angelo75
19-09-2006, 09.27.27
:Palka:
Me lo ero messo tra i preferiti.E' illuminante.:asd:

Un articolo quello che è un'offesa all'intelligenza secondo me...certo Govanni Paolo II non sarà stato perfetto (si sa del resto che la perfezione non è di questo mondo), ma dire che è stato un fallimento il suo intero pontificato nell'arco del quale è crollato il muro di Berlino ed finita la guerra fredda mi sembra un tantino esagerato...o sbaglio? Ma poi chi siamo noi per giudicare le scelte di un uomo come Giovanni Paolo II?...Mi stupisco di leggere tanta acredine nei confronti della Chiesa cattolica e dei suoi esponenti...certo neanche io condivido certi loro atteggiamenti e certe loro dichiarazioni, ma non arrivo certo ad odiarli! Per me rappresenterebbero comunque il male minore e se dovessi scegliere tra loro e la sciarìa o comecavolosichiama non ci penserei due volte a schierarmi con MazingaZ...tu invece escludi questa possibilità quasi come se ti venisse proposto un patto con il demonio...

Gazza978
19-09-2006, 09.33.41
certo che c'è la libertà la democrazia e l'uguaglianza(anche se con forti limiti)ma non certo per merito della religione, quello che mi preoccupa è il tentativo, con la scusa di una fantomatica minaccia islamica, di ripristinare una teocrazia strisciante, o quantomeno di limitare fortemente le libertà individualidando forza di legge dello stato a dogmi o valori religiosi .
Forse sono stato frainteso, ma io mica dico che è grazie alla religione che abbiamo tutto questo...anzi, se fosse per loro saremmo ancora nel medioevo...dico solo che quasi tutto il mondo islamico, nel medioevo, c'è ancora e questo per colpa, come lo è stato da noi, della religione, ma anche e soprattuto per loro stessi che, dopo quasi mille anni, ancora non hanno (come abbiamo fatto noi) reagito...e nemmeno tentato...non vorrei che si accusasse per partito preso il mondo occidentale della situazione che, in fondo, si sono creati da soli e ben prima della rivoluzione industriale o della nascita degli Stati Uniti d'America...

Raphael_Ravil
19-09-2006, 09.34.35
Un articolo quello che è un'offesa all'intelligenza secondo me...
Parola di esperto immagino, sicuramente preparato sull'argomento meglio di un teologo di fama mondiale come Hans Küng...:asd:

Come ho detto ieri, angelo, eri più divertente quando raccontavi storie su come tuo nonno avesse conquistato Vienna da solo durante la prima guerra mondiale.:roll3:
Adesso sei solo un buffone come tanti altri, e manchi di personalità.:asd:
Torna alle radici.

Gazza978
19-09-2006, 09.36.48
In che senso, scusa?

Nel senso che la religione cattolica, grazie all'illumismo e a tutte le battaglie ideologiche combattute contro di essa, si è dovuta adeguare a un mondo, diciamo, più laico. L'attuale Islam è lo stesso (ideologicamente parlando) di quello che, ad esempio, ha fermato Carlo Martello (e non intendo per "politica estera", quella per forze di cose è cambiata, parlo di "politica" interna)

Angelo75
19-09-2006, 09.40.35
Come ho detto ieri, angelo, eri più divertente quando raccontavi storie su come tuo nonno avesse conquistato Vienna da solo durante la prima guerra mondiale.:roll3:
Adesso sei solo un buffone come tanti altri, e manchi di personalità.:asd:
Torna alle radici.

Il mod ieri ti ha giustamente cancellato il post volutamente provocatorio in cui mi hai dato dell'imbecille...vedo che insisti ed adesso mi dai del buffone privo di personalità...bhè se per te avere personalità significa offendere gli altri per sfizio e per divertimento allora abbiamo una concezione diametralmente opposta anche del concetto di personalità...

Raphael_Ravil
19-09-2006, 09.44.03
Avevi qualche dubbio sul fatto che le nostre fossero "concezioni diametralmente opposte"?:asd:

.Orfeo.
19-09-2006, 09.46.44
nell'arco del quale è crollato il muro di Berlino ed finita la guerra fredda mi sembra un tantino esagerato...o sbaglio?
Non dirmi che ti bevi anche tu la balla mediatica del papa che ha sconfitto il comunismo?:roll3:


Ma poi chi siamo noi per giudicare le scelte di un uomo come Giovanni Paolo II

Ma chi sta giudicando chi?
Piuttosto, mi sembra che a giudicarlo siano proprio quelli che senza alcun spirito critico vogliono farlo passare per un santo, quando in realtà è il degno predecessore di Ratzinger, stessa politica e stesso oscurantismo, solo che quest'ultimo non riesce a bucare lo schermo come il precedente.



Per me rappresenterebbero comunque il male minore e se dovessi scegliere tra loro e la sciarìa o comecavolosichiama non ci penserei due volte a schierarmi con MazingaZ...tu invece escludi questa possibilità quasi come se ti venisse proposto un patto con il demonio
Ma perchè devi vedere solo il bianco e nero?
Perchè con loro o con noi?Ma che modo di ragionare è?
Io non scelgo nessuno dei due.
Il modo migliore di opporsi all'integralismo fondamentalista islamico non è scegliere quello di Ruini e di Ratzinger, ma è alzare le bandiere dell'Occidente laico, aperto, tollerante, relativista.
Il nemico delle gerarchie vaticane come dell'integralismo islamico è lo stesso: il pluralismo etico, la libertà di coscienza, la distinzione tra scelte di coscienza e norme giuridiche.

Angelo75
19-09-2006, 09.51.59
Io non scelgo nessuno dei due.

E quando ti invitano a scegliere dicendoti "o l'islam o la spada" (traduzione= o ti converti all'islam o ti sgozzo seduta stante...) tu come rispondi? Con la fuga?...

.Orfeo.
19-09-2006, 10.12.35
E quando ti invitano a scegliere dicendoti "o l'islam o la spada" (traduzione= o ti converti all'islam o ti sgozzo seduta stante...) tu come rispondi? Con la fuga?...
Vabe, io ci rinuncio, tanto non hai altri argomenti.
Continua a vivere nel tuo mondo di paranoie, buona giornata.http://gaming.ngi.it/forum/images/ngismiles/wave.gif

http://gaming.ngi.it/forum/images/ngismiles/187.gif

Kracklite
19-09-2006, 10.21.15
Ovvio che no. Per caso se non obbedisci a Ratzinger, viene Ruini a casa e ti sculaccia?:asd:

Ovviamente no.

Ad ogni modo,come ampiamente dimostrato,hanno saputo esercitare un potere persuasivo che ha permesso l'avvio di un secondo mandato alla Presidenza degli Stati Uniti a un delinquente della portata di Mr.Bush...neanche il vostro Berlusconi,tramite il potere mediatico,è riuscito a gabbare in siffatto modo il popolo e quotando la cara Asuterisuku,che chiedessero scusa anche a me,per il modo vile e osceno con cui sono stato trattato per ben tre anni pagati a caro prezzo in un loro istituto che,imho,dovrebbe esser chiuso come molti altri...loro non emancipano la gente,la mettono al gabbio:ho potuto nel corso degli anni,fra l'altro,constatare le gravi lacune e la fatiscenza del loro piano di studi che imponeva la preghiera a orari ben stabiliti...se hai da parlare di libertà,non difendere l'organizzazione di questa gente.

La chiesa cattolica è la morte del Cristo ripetuta in ogni anfratto del tempo.

Peter Pan
19-09-2006, 10.38.15
http://www.politbjuro.com/images/Scippo.jpg

.Orfeo.
19-09-2006, 10.49.18
:roll3:
http://www.politbjuro.com/images/Pacs.jpg

http://www.politbjuro.com/images/ratzinger.jpg

http://www.politbjuro.com/images/LanzillottaMargherita.jpg

:roll3: