PDA

Visualizza versione completa : E' possibile ignorare le preferenze sessuali del partner?



Pratti
15-09-2006, 18.40.57
Stanco di topic politici, e usando quella parte di marzullo che è in ognuno di noi...


Prendendo spunto da questa incredibile notizia di cronaca (http://www.repubblica.it/2006/09/sezioni/cronaca/pranzo-nozze/pranzo-nozze/pranzo-nozze.html) la domanda è la seguente:
E' possibile stare tanti anni con una persona, arrivare magari anche al matrimonio anzichè no, e non accorgersi minimamente delle sue preferenze sessuali?

bejita
15-09-2006, 18.45.12
mah se lil culattone è bravo a nasconderle, credo sia possibile

perladiluna
15-09-2006, 18.47.46
Possibilissimo...... ho un amico/a gay e mi racconta che lui va con un sacco di uomini sposati.....:sisi:

Kracklite
15-09-2006, 18.49.03
Tutto è possibile in questa vita,ma...avendo una relazione stabile troverei terribilmente snervante l'idea di una relazione segreta,ma questo a prescindere dal sesso e dalla sessualità di chi ne fosse coinvolto.

Peter Pan
15-09-2006, 18.50.34
Se succede...

Di0
15-09-2006, 18.52.01
Sì, ma che cazzo. Hai tutta una vita per tradire, perché lo devi fare proprio il giorno del matrimonio? Il prurito non poteva aspettare qualche giorno? Come quelli che lasciano la sposa/sposo sull'altare. Che razza di stronzi, puoi farlo prima, se proprio ti rendi conto di aver sbagliato sopporta un po' di giorni e fallo una settimana dopo, sempre meglio che dare certe mazzate. :asd:

Raphael_Ravil
15-09-2006, 18.53.48
E' capitato, quindi ad occhio e croce direi che è possibile.:asd:

Comunque storicamente parlando è capitato spessissimo, anche a personaggi famosi. Il primo che mi viene in mente è Oscar Wilde (Sposato e padre di due figli), che metteva le corna alla moglie con un tale Alfred Douglas.
E se non sbaglio anche Verlaine era sposato quando scappò con Arthur Rimbaud (allora diciassettenne)...

Un solo commento: povere mogli...:asd:

.Orfeo.
15-09-2006, 18.54.05
Certo.
Non è che le inclinazioni sessuali comportino un preciso atteggiamento/comportamento attraverso cui è possibile individuare l'orientamento sessuale di una persona.La maggiorparte degli omosessuali che ho conosciuto nella mia vita sono/erano tutti insospettabili.:)

Asuterisuku
15-09-2006, 18.56.16
Non vedo dove sia la difficolta'.
La vera notizia e' quando un rapporto riesce ad essere onesto e sincero, ed aperto alla reale conoscenza reciproca.
Questo e' davvero raro.

Di0
15-09-2006, 18.57.55
Io m'immagino il colpo per lei, che già pensava di farsi l'amico di lì a un mese, mentre il marito era a lavoro. :asd:

Pratti
15-09-2006, 19.08.53
En passant noto uno strisciante pessimismo circa i rapporti interpersonali in genere e quelli amorosi in particolare..... eppure, c'è qualcosa in me che mi fà pensare e dire che forse nelle pieghe più recondite dell'animo al partner, diciamo genericamente tradito ( tenendo conto che un tradimento potrebbe non incidere sul comportamento della persona, mentre le tendenze sessuali attengono all'essenza della persona: come dire non ho proprio capito un c***o di quella persona), il dubbio non possa non sorgere sia nell'uno che nell'altro caso...


edit: Insomma io mi rifiuto di pensare e di teorizzare l' intrinseca incomunicabilità della coppia ( o genericamente tra due individui x) e l'impossibilità di conoscere, seppure parzialmente, coloro che ci circondano.

alcoolwarriors
15-09-2006, 19.12.14
ah è sicuro che sia possibile: io le ignoro costantemente le preferenze dei miei partner... :look: :mumble: :asd:

Eowyn.
15-09-2006, 20.19.40
Possibilissimo...... ho un amico/a gay e mi racconta che lui va con un sacco di uomini sposati.....:sisi:
Lo stesso il coinquilino di mio fratello (:look:, sono entrambi studenti universitari :D). Di fatto, questo, si prostituisce e la maggior parte delle volte lo fa proprio con uomini sposati.
edit: Insomma io mi rifiuto di pensare e di teorizzare l' intrinseca incomunicabilità della coppia ( o genericamente tra due individui x) e l'impossibilità di conoscere, seppure parzialmente, coloro che ci circondano.Non serve teorizzarla. Se uno dei due tace/mente c'è incomunicabilità. E nega all'altro la possibilità di conoscerlo.

MaGiKLauDe
15-09-2006, 20.23.49
E io che pensavo si parlasse di sopra, sotto, di lato e di chi decide...:asd:

Eowyn.
15-09-2006, 20.31.37
E io che pensavo si parlasse di sopra, sotto, di lato e di chi decide...:asd:
:look:





















Anch'io, appena letto il titolo. :asd:

krolizard
16-09-2006, 00.20.27
si ma che notizia del cazzo è? :asd: siamo a livelli di tgcom :|

cmq non é che un uomo debba nascere e crescere sapendo ed essendo consapevole di essere gay. Potrebbe tranquillamente risvegliare la propria parte omosessuale in qualsiasi momento della vita per un qualsiasi motivo dopo essersi tranquillamente costruito una "normale vita da etero".

N0VA
16-09-2006, 00.52.10
quella li ora sa perche' il marito tornava dall'ufficio camminando in modo ambiguo :asd:

Di0
16-09-2006, 00.56.25
E' capitato, quindi ad occhio e croce direi che è possibile.:asd:

Comunque storicamente parlando è capitato spessissimo, anche a personaggi famosi. Il primo che mi viene in mente è Oscar Wilde (Sposato e padre di due figli), che metteva le corna alla moglie con un tale Alfred Douglas.
E se non sbaglio anche Verlaine era sposato quando scappò con Arthur Rimbaud (allora diciassettenne)...

Un solo commento: povere mogli...:asd:

C'è da dire che "all'epoca, era impossibile essere accusati di sodomia da una giuria inglese. La metà dei giurati riteneva l'atto fisicamente impossibile, mentre l'altra metà la praticava abitualmente".
:asd:

Helevorn
16-09-2006, 03.32.40
E io che pensavo si parlasse di sopra, sotto, di lato e di chi decide...:asd:


io pensavo già a robbba hardcore tipo feticismi vari... che delusione 'sto 3d :asd:

samgamgee
16-09-2006, 09.51.41
Possibilissimo...... ho un amico/a gay e mi racconta che lui va con un sacco di uomini sposati.....:sisi:


Si chiama Aldo Busi?

Bill mi capirà :D

Fabio
16-09-2006, 11.10.10
Si chiama Aldo Busi?
Bill mi capirà :D

Per evitare spiacevoli equivoci: :D
http://213.215.144.81/public_html/articolo_index_26574.html

Setzuko
24-09-2006, 18.58.32
Per quanto mi riguarda il mio ragazzo ha sempre saputo delle mie tendenze...e non condivido chi ha una relazione diciamo "normale" per nascondere l'altra.
Ho sentito spesso di gente che usava il matrimonio come copertura perchè invece aveva una relazione omosessuale...ma cazzo ti complichi la vita e la complichi agli altri.
Di certo non vado in giro a dire a tutti come vivo la mia sessualità(anche perchè purtroppo c'è ancora molta gente ignorante,bigotta e stupida) ma almeno alla persona alla quale tengo lo devo..e se non lo accetta non è la persona adatta a me.

Setzuko

BVZM
24-09-2006, 19.35.50
Certo che è possibile tenere nascoste le tendenze a chiunque. Pure al pertner.
La storia è infarcita di questi casi.
Io, ad esempio, alle mie fidanzate non ho mai detto che, dentro questo scultoreo e nerboruto corpo di maschio, si nasconde in realtà una donna con tutte le sue fragilità.
Solo che questa donna che algerga in me, è lesbica!

Tuttavia c'è chi le nasconde anche a se stesso le tendenze che ha.
Pensate a tutte le donne di questo forum, per il quale io rappresento il sogno proibito, e non lo vogliono ammettere nemmeno a se stesse!
La mente dell'uomo è strana... quando c'è.

Thor
25-09-2006, 16.08.19
La mente dell'uomo è strana... quando c'è.


ed è collocata in mezzo alle gambe, dove nel maggior calore e miglior flusso sanguigno :asd: lavora molto meglio. :asd:


IT: il mondo è pieno di mogli/mariti che ignorano le vere/alternative tendenze sexuali del partner/coniuge. Girovagando in gioventù per i peggiori locali di Caracas (cit.) (Milano) ne ho viste di cotte e di crude.

Quindi




io però pensavo che il thread si riferisse a posizioni, tecniche, sodomizzazioni e capretti vari.

obscure
25-09-2006, 16.29.09
questa parte:

Il seguito dell'infausta scoperta? Un putiferio degno di un plot cinematografico: la sposa fugge in lacrime, i due adulteri scappano da una porta sul retro per evitare il linciaggio dei parenti della ragazza, arrivati appositamente dalla Sicilia per il grande evento. Di certo un outing spettacolare, quello dei due amanti travolti dall'irrefrenabile passione, perfetto, appunto, per un film americano come In & Out.

mi ha fatto rotolare dalle risate :asd:

ma che cazzo di notizia è? cioè, i parenti siciliani se lo magnavano vivo :asd:

oddio che notiziona :asd:

mVm
25-09-2006, 16.52.31
Se non ho capito male la ferale scoperta è avvenuta al termine del pranzo. Qundi i due erano comunque già uniti in matrimonio.
A parte il fatto che immagino si saranno dati da fare per la separazione, ci stà anche l'annullamento, c'è da dire che quando, i due, penseranno a quel giorno non potranno che farlo riferendosi all'inc...ta che hanno preso. :asd:

_Fred_
25-09-2006, 16.58.33
Se non ho capito male la ferale scoperta è avvenuta al termine del pranzo. Qundi i due erano comunque già uniti in matrimonio.
A parte il fatto che immagino si saranno dati da fare per la separazione, ci stà anche l'annullamento, c'è da dire che quando, i due, penseranno a quel giorno non potranno che farlo riferendosi all'inc...ta che hanno preso. :asd:

Poi per chi crede in Dio, (vedi vari topic), c'è pure la Sacra Rota...