PDA

Visualizza versione completa : Il sasso nello stagno del P2P



Peter Pan
15-09-2006, 12.34.49
Maroni: sul web scarico canzoni illegalmente
Craxi: è un furto (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/09_Settembre/14/basso.shtml)

Gaetanino86
15-09-2006, 12.36.37
E chi se ne frega...chi è che non lo fa???....meglio di bertinotti che se ne va in vacanza cn aereo pagato dal contribuente coglione....

Krob
15-09-2006, 12.41.05
« bisogna trovare un modo per togliere dall'illegalità questo sistema. Non è un problema legislativo, ma una questione sociale. È uno scambio da privato a privato, non c'è sfruttamento commerciale, io sento l'iPod... »

Condivido le sue parole, non penso però che il problema sia di facile risoluzione.

Steamcock
15-09-2006, 12.41.12
E chi se ne frega...chi è che non lo fa???....meglio di bertinotti che se ne va in vacanza cn aereo pagato dal contribuente coglione....


Indossando poi ghiacche di kashmir per presenziare in tutti i salotti televisivi parlando della povera gente. E' un tipo molto snob, ama il lusso ed i salotti. Ha buon gusto eh. :uiui:

Di0
15-09-2006, 12.41.42
Un grande! :D Anche per quello che ha detto nell'intervista. Oltretutto, parlare di furto da uno che di cognome fa Craxi, per accusare chi scarica mp3, mi sembra tantino ipocrita.

Maroni potrà non piacere per il partito che rappresenta, ma in questo caso ha ragione (ed è comunque il più sano di mente della comitiva!). :birra:

Krob
15-09-2006, 12.42.29
Sentite mi sono rotto i coglioni di trovare politica in ogni thread che apro, almeno dove non ci dovrebbe essere non ce la portate per favore, è una questione di rispetto e di buon gusto, che a quanto pare non avete.

AbcdefgReVolution
15-09-2006, 12.43.58
Questa discussione la volevo aprire da un pò per dire ciò che penso e sfrutto questa occasione.
Io uso Torrent e EMule. E scarico o cose che non si trovano in giro, o cose che non comprerei. In entrambi i casi non capisco in che modo danneggio il mercato. Dato che poi io sharo solo le cose più introvabili che ho piacere si diffondano.
Per le cose alle quali invece sono interessato, non scaricherei mai, come non comprerei mai, una copia tarocca. La confezionatura è importante, la prendi in mano dopo anni e ti trasmette qualcosa. Un semplice file digitale no. Sono comunque a favore del peer 2 peer perchè ti permette di sperimentare gratuitamente nuovi generi e vedere cose nuove. Poi sta alla passione e all'intelligenza delle persone, comprare le cose che ritengono veramente meritevoli.

Di0
15-09-2006, 12.44.01
Sì, ok. Una cosa


Tutto sul borghese iPod? « Nooo, su un lettore mp3 » .

Non è per fare il pignolo, posso capire, ma tecnicamente adesso l'ipod non è un lettore mp3?!? :asd:

Evvaffawallstreet. :asd:

Brian O'Blivion
15-09-2006, 12.45.59
La parola furto,proferita dalla bocca di un craxi fa sorridere...

maroni è quello che è:nascìu minghia,morirà testa di cazzo.

Gaetanino86
15-09-2006, 12.50.19
Sentite mi sono rotto i coglioni di trovare politica in ogni thread che apro, almeno dove non ci dovrebbe essere non ce la portate per favore, è una questione di rispetto e di buon gusto, che a quanto pare non avete.


Cosa ti aspettavi scusa...leggi l articolo e vedi i nomi : Maroni e Craxi...non sono le nuove due veline...nemmeno due nuovi concorrenti del Grande Fratello....cmq al massimo apri un thread su come le marmotte confezionano la cioccolata....

debbbole
15-09-2006, 12.54.38
sono esterrefatto... :|

Peter Pan
15-09-2006, 12.56.36
Stiamo parlando di qualcosa che riguarda tutto il popolo della rete: la libertà all'acquisizione della cultura e dei contenuti.

Non di politica: se non capisci un thread puoi anche chiedere e ti verrà spiegato!

Non stiamo parlando di politica: il fatto che i politici stessi ne stiano parlando è interessante nel momento in cui si spera che si rimetta mano a quel flagello-pastrocchio (come l'hanno definito in molti) che è la Legge Urbani.

Io non scarico da quando è diventato illegale, e mi interesserebbe che le cose tornassero a essere come erano prima perché comunque i CD e i DVD originali io li compro, quando ne vale la pena (e parlo di rapporto qualità contenuti-prezzo).

Krob
15-09-2006, 12.56.47
Ma porco 2! Perchè Peter ha linkato opinioni di due politici vi dovete sentire in diritto di continuare a far girare la vostra giostra di stronzate anche qui??

Il titolo è "Il sasso nello stagno del P2P". Se non vuoi parlare di P2P, vai altrove.


Tornando IT, se non ci fosse stato il P2P non avrei la cultura musicale che ho adesso, è uno strumento davvero prezioso. Nei negozi troviamo i cd di musica classica, jazz, o rock di altri tempi a prezzi davvero poco ragionevoli...

Peter Pan
15-09-2006, 12.58.48
E chi se ne frega...chi è che non lo fa?

Io non lo faccio, e a me mi frega comunque tanto.

Se a te non interessa puoi benissimo evitare di insozzare anche questo topic, perché stai solo spammando ed è vietato dal regolamento.

Stiamo parlando di libertà sulla rete, non di politica. :tsk:

mVm
15-09-2006, 13.05.54
Trovo l'azione di Maroni, con le proposte che vi sono associate, molto intelligente.
Riguardo al Craxi, mi spiace (si fa per dire) che tanta onestà non sia accompagnata nemmeno da un decimo della capacità politica del padre.

OT: francamente veder giudicare una persona in questo modo solo per il cognome che porta è squalificante.

Peter Pan
15-09-2006, 13.06.20
Ma porco 2! Perchè Peter ha linkato opinioni di due politici


Ho linkato l'articolo di un giornale, su cui volevo imbastire una conversazione precisa: dopo la Legge Urbani, i politici cercano di rimettere in discussione i punti di vista politici sul P2P, così come milioni di italiani chiedono a gran voce.


Si auspica il ritorno allo status quo precedente la Legge Urbani, quando per uso privato si poteva tranquillamente scaricare da Internet e si infrangeva la Legge, come è più logico che sia, solo quando si arrivava alla pirateria propriamente detta, ovvero la duplicazione dei contenuti a fine di lucro, cioé per farci soldi da sopra rivendendo in grosse quantità il materiale scaricato.

E questa è una pratica che aborro anche io, perché lì si fa danno alle major (non tanto agli artisti, perché sappiamo bene come funziona il diritto d'autore e come sono divisi i compensi).

Spesso le major lamentano perdite di guadagno: nel mio caso non è vero, perché io se non posso comprarmi un CD, perché costa troppo e non ho i soldi, non me lo comprerò mai perché non me lo posso permettere, non perchP non voglio: abbassassero i prezzi e mi venissero incontro.
Quindi comunque i miei soldi la major non li vedrà mai. Se io scaricassi da Internet quel materiale, non è che mi vengono in tasca i soldi.
Epppure se trovassi qualcosa di bello, saprei dove spendere i miei risparmi.

Perché quando ho qualche lira in più in tasca non esito un nanosecondo ad acquistare un DVD originale o un CD, ma sono costretto sempre ad acquistare materiale che già conosco e che mi piacerebbe conservare, da collezionare, ma le novità non posso comprarle, perché non compro a scatola chiusa, e siccome non scarico nemmeno non posso neppure aggiornarmi sulle novità da acquistare.

Sono tagliato fuori dal mercato.

Krob
15-09-2006, 13.12.22
Sottoscrivo tutto il tuo discorso. Il fatto è che andare in un negozio di dischi per trovare un cd di decenni fa e trovarsi spiattellato un prezzo che va dai 20 euro in su mi sembra proprio un ladrocinio, anche io quando posso i soldi per cd originali li spendo, ma non nella frequenza che vorrei.

Angelo75
15-09-2006, 13.16.53
Maroni: sul web scarico canzoni illegalmente
Craxi: è un furto (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/09_Settembre/14/basso.shtml)

Anche Francesco Caruso, deputato di Rifondazione Comunista, che scarica da sempre pur non avendo, forse, le idee chiare sulla storia di Internet, ha dichiarato: "Sono dieci anni che lo faccio, quando la rete non c'era ancora. C'ho di tutto: CD, documentari, film... soprattutto le ultime uscite... è più comodo. I pescecani delle multinazionali hanno fatto della musica una merce, ma si mettano l'animo in pace: il copyright se lo possono dimenticare. È impossibile impedire il file sharing. Io scarico dai new melodici napoletani alla musica punk".

Per completezza Peter...

Krob
15-09-2006, 13.21.10
I toni con cui parla non mi piacciono, li definirei quasi "estremisti".


"Sono dieci anni che lo faccio, quando la rete non c'era ancora."

Questa frase cosa vorrebbe dire? Come faceva a scaricare se la rete non c'era? :mumble:

Fabio
15-09-2006, 13.24.15
Questa frase cosa vorrebbe dire? Come faceva a scaricare se la rete non c'era? :mumble:

A parte il fatto che la rete c'era già. :asd:

Comunque, probabilmente era amico di Aziz e Abdul o di Gennariello O' Taroccatore. :asd:

mVm
15-09-2006, 13.30.46
Questa frase cosa vorrebbe dire? Come faceva a scaricare se la rete non c'era? :mumble:

Probabilmente si riferisce alla 'rete' così come è conosciuta adesso. La possibilità di collegare due computer remoti esiste da prima degli anni '70.
Io stesso, più di 10 anni fa, mi connettevo a bbs attraverso la rete telefonica.

Peter Pan
15-09-2006, 13.34.12
Per completezza Peter...

Ho riportato il titolo dell'articolo, per un topic in cui si parla di P2P, non di politici.

Per completezza a cosa non l'ho capito... Se non vai OT a modo tuo non sei contento... Sei proprio noioso!