PDA

Visualizza versione completa : Un lustro fa



Pratti
11-09-2006, 15.35.32
Sorprendente come si parli di tutto un po', terrorismi, complottismi e ismi discorrendo e non si voglia perlomeno commemorare i morti dell'11 settembre, che in fin dei conti, al di là di quello che potete pensare, sono sicuramente dei morti innocenti.

Detto questo, per dare un senso a questo topic, che altrimenti si ridurrebbe ad una serie di asterischi e di agreed, la domanda è la seguente: Voi dove eravate, cosa stavate facendo l'11 settembre del 2001, cosa ricordate di quel giorno?

IO ricordo che ero in metropolitana e stavo andando in studio, a due passi dal consolato americato: quando arrivai, la collega che mi venne ad aprire la porta esclamò con una voce disperata: "è scoppiata la terza guerra mondiale!"

Ricordo le immagini della prima torre in fiamme e il secondo aereo che si infilava nella seconda torre "come un coltello in un panetto di burro"; ricordo lo sgomento e la sensazione di impotenza davanti a quel televisore; ricordo le immagini di alcuni fanatici che si riversavano, festanti, nelle loro strade; ricordo persone, piccolissime come puntini, che si gettavano dalle finestre delle torri brancolando nell'aria...

A voi.

billygoat
11-09-2006, 15.44.07
ero nello stesso posto in cui sono ora, in camera mia, e mi stavo preparando per il test di ammisione all'università che avrei avuto l'indomani.

poi, quasi per caso, sono andato in soggiorno e ho acceso la tv e ho capito che quello che stava succedendo avrebbe cambiato la storia...

destino
11-09-2006, 15.49.25
ero sul forum di diablo asd

DIAZE
11-09-2006, 15.52.35
Ricordo di essermi svegliato dopo aver dormito tutta la mattina (notte di lavoro)..non credevo a quello che vedevo in tv!

hackboyz
11-09-2006, 15.54.18
Io ero sul forum. E intanto stavo aggiornando il mio sito.

Ho appreso la notizia proprio leggendo il Blah Blah (per la precisione questo (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?t=2587) thread) e ho acceso la TV (ma era già passata un'ora dal primo attacco).

Peter Pan
11-09-2006, 15.54.25
Sorprendente come si parli di tutto un po', terrorismi, complottismi e ismi discorrendo e non si voglia perlomeno commemorare i morti dell'11 settembre, che in fin dei conti, al di là di quello che potete pensare, sono sicuramente dei morti innocenti.


È da stanotte che stavo pensando di aprire questo topic.

Ma poi ho pensato meglio di non farlo: per esperienza so che nel giro di pochi post presto si sarebbe invaccato e si sarebbe finito a parlare di altro, solo per sostenere le proprie dottrine politiche.

L'esperienza del mio ultimo topic su Hiroshima dev'essere da monito.

Mi auguro che questa volta i soliti abbiano un'occhio di riguardo e non comincino a parlare di terrorismo e di lotta al terrorismo, che non si faccia piglio ai soliti banali assolutismi e alle solite dottrine di demagogia spicciola.
O che per lo meno i moderatori abbiano la gentilezza di cancellare ogni post fuori luogo.
Se non proprio di chiudere il topic alla minima avvisaglia di svacco.


Premesso questo, giacché me ne dai l'occasione, volevo postare questo link (http://www.september11victims.com/september11victims/victims_list.htm): l'unica cosa che si possa definire vera e certa in tutta questa tragedia.


Io ero davanti alla TV, anche io ho pensato che cominciava la Terza Guerra Mondiale, e infatti così è stato.
Quello che ho pensato è stato per Bush: ma non lo dico per prestare fede a quanto da me detto poco sopra.

Angelo75
11-09-2006, 16.00.43
Ricordo che da pochi giorni erano rientrati i miei genitori dopo circa due mesi di assenza. Mia madre era stata ricoverata a Bologna e lì sottoposta ad un delicato intervento chirurgico all'orecchio destro. Era stata completamente rapata a zero ed ancora dovevo abituarmi a vederla così...insomma mi sembrava strana combinata in quel modo...ma ero comunque felice che tutto fosse andato per il verso giusto e che fosse tornata a casa...era il primo pomeriggio e fu proprio lei a chiamarmi per dirmi di guardare cosa stava accadendo alla televisione...quando arrivai in cucina vidi la torre nord del WTC in fiamme e pensai che fosse successo un incidente di qualche tipo...poi in diretta vidi il secondo aereo schiantarsi contro la torre sud ed in preda al terrore misto allo stupore dissi: ma che cazzo sta succedendo?...da lì in poi un turbinio di emozioni che non dimenticherò mai...rabbia, paura, terrore, desiderio di vendetta...

Chrean
11-09-2006, 16.08.36
Ero in vacanza a Creta e passeggiando per le vie di una cittadina del sud dell'isola vidi casualmente la televisione. La preoccupazione maggiore ovviamente era, egoisticamente, per il mio ritorno a casa in aereo.
Neppure sapevo chi fosse Bin Laden, allora, nè che faccia avesse. Ho pensato che le scene passate dalla TV fossero orribili, ma mi sono anche chiesto per quale motivo fosse stato organizzato un attentato di proprozioni storiche.

olliop
11-09-2006, 16.10.37
ricordo che ero in camera mia a studiare(stavo facendo un tema) quando mio fratello che stava guardando la televisione mi chiamò e mi disse quello che era successo...si era appena schiantato il primo aereo e in diretta vidi il secondo...all'inizio pensai che fosse tutta un'immensa cazzata,nn poteva essere vero....sembravba un film talmente era incredibile e terribile...ricordo che anche i pensai: adesso sti americani si incazzano di brutto,qui scoppia la terza guerra mondiale!
e in effetti così è stato,solo che è una guerra continua,che forse nn finirà mai,una guerra contro questi fanatici...:shooter:

*Lorenzo*
11-09-2006, 16.20.46
Io ero al lavoro, a Venezia.
Al tempo facevo i turni pomeridiani, e mentre passavo in strada (per chi non sa/ non ricorda, faccio lo spazzino) sentivo spezzoni di frasi:

"Hanno colpito anche l'altra torre!"
"Sembra che ne sia caduto uno anche sulla casa bianca"
"No, hanno appena detto che è finito sul pentagono"
"Ma è stato un incidente o cosa?"
"E' crollata, dicono un migliaio di morti almeno"
"No bombe, aerei. Aerei contro le torri"

Me ne torno a casa chiedendomi "ma che cazzo è successo?"

Apro la porta di casa, entro, e vedo la scena che ricordo adesso come fosse successo 5 minuti fa. Mia mamma seduta davanti alla tv, dietro di lei la tavola da stiro con ancora mezza roba da stirare, che mi fa "Hanno tirato giù le torri gemelle in america" "Come tirato giù?..."
Guardo la tv e rimango per mezz'ora in piedi con lo zaino in mano, mezzo incredulo a guardare le scene da film apocalittico...
Dopo che mi riscuoto, vado a cambiarmi e di li fino alle 11 di sera a guardare senza dire una parola.

Tamarroid
11-09-2006, 16.21.28
A quanto mi ricordo ero a casa di un amico. Son tornato a piedi e appena sono entrato in sala ho visto alla tv quello che stava succedendo

Helevorn
11-09-2006, 16.27.48
passavo al bar per lasciare un cd ad un amico, e mi ero fermato 10 min a chiaccherare... all'improvviso entra un tizio nel bar e insiste per accendere la tele, dicendo che hanno attaccato le torri gemelle. Ricordo che per un attimo ho pensato che era uno scherzo, che il tipo doveva aver capito male... invece...
in un attimo ho realizzato che si stava entrando in una nuova era e la storia si stava scrivendo in diretta

bejita
11-09-2006, 16.30.13
stavo impacchettando il pc causa trasloco, la settimana dopo ho preso pure l'aereo :asd:

Mondrac
11-09-2006, 16.38.14
Stavo studiando.
Mi ha avvisato mio padre, che aveva sentito la notizia dalla radio.
Poi ho acceso la TV e ho visto l'orrore.

Fabio
11-09-2006, 16.42.22
Ero nel negozio di proprietà dei miei genitori, venduto, tra l'altro, un paio di mesi dopo, e stavo lavorando al computer (non ricordo se stessi scrivendo Motherless Town, ma è probabile di sì). Ad un certo punto, accendo il programma per guardare la TV sul PC, metto Canale 5 e vedo le immagini della prima torre del WTC colpita. Qualche secondo dopo, in diretta, vedo arrivare il secondo aereo addosso all'altra torre, rimanendo scioccato per qualche istante.

Devo dire che quel giorno mi sono davvero preoccupato, e lo sono rimasto per almeno un paio di mesi (chi mi sentì al telefono in quei giorni sa quanto avessi paura di muovermi da casa, addirittura per andare a Milano allo SMAU). Per fortuna, poi, ho capito che non ce n'era motivo.

Ah, ricordo pure che in quei momenti mi venne subito da pensare a come Hollywood lo avrebbe reso su pellicola. Una cosa un po' cinica, lo so, ma la mia testa funziona così.

128bpm
11-09-2006, 16.43.11
Mi pare fosse il primo giorno della seconda superiore...A scuola nessuno ci ha detto niente, ma quando mio padre mi venne a prendere mi disse: è successa una tragedia hanno buttato giù le torri gemelle non si sa molto ancora... Mi ricordo appena arrivato a casa un mio amico mi chiamò x sapere cosa ne pensavo ecc... All'epoca non seguivo molto certe cose, e non capivo la gravità della situazione. Penso che nel momento preciso del primo aereo fossi in autobus per tornare a casa da scuola.

FALLEN_ANGEL_664
11-09-2006, 16.56.21
Stavo seguendo mio fratello maggiore mentre giocava al pc. Ad un tratto arriva mia sorella che dice una corta serie di parole che non capisco. Insomma, ci dice di venire in salotto dove stavano guardando la tv. Si era schiantato il primo aereo. Da lì ho seguito la vicenda.

Non ero preoccupato, non sentivo paura o terrorizzato dalla prospettiva che poteva nascere dopo un simile attacco. Insomma, non mi venne in mente che questo atto avrebbe potuto scatenare una ipotetica terza guerra mondiale. Ma mi ricordo bene che ero incredulo. Veramente "allibito" tanto era assurda la situazione che mi si presentava davanti. Prima di quell'attentato quasi non conoscevo le torri gemelle ed improvvisamente in un giorno qualsiasi BOOM...

Non mi ricordo in che momento mi venne in mente Pearl Harbour e la teoria del complotto (credo quella sera stessa o proprio durante i "servizi di riepilogo"). Ma la situazione era così paradossale che mi sembrava assurdo che qualcuno fosse riuscito a dirottare quegli aerei e a fare tutto ciò.


Mia sorella invece (un'altra), proprio nei minuti del primo schainto stava obliterando un biglietto sull'autobus. Penso abbia ancora quel biglietto.

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

AddePa
11-09-2006, 17.04.05
non mi scorderò mai quegli attimi......ero sul divano a guardare matchmusic.....all'improvviso si interrompe, torno sull'antenna di terra x vedere se è tutto ok e vedo il disastro.....ho visto in diretta il secondo aereo (come tutti, vedo) e il crollo, mio padre che arriva ed esclama "bastardi! questi bastardi!"....sono rimasto colpito da tutto questo....ho fatto ricerche su ricerche, scaricato video, ho letto il libro "102 minuti" che consiglio a tutti..... credo che non dimenticherò mai un giorno cosi.....e non solo io....

stan
11-09-2006, 17.36.02
Ricordo che ero qui al computer, mentre mio fratello e un nostro amico erano fuori e preparavano tutto per far partire finalmente la nostra radiocomandata a motore a scoppio. All'improvviso arriva mio fratello: "E' successo un casino, hanno fatto schiantare degli aerei sulle torri gemelle, muoviti accendi la radio!".

Radio 24, il conduttore si alternava con diverse voci al telefono, un racconto così surreale di quegli eventi, strano a dirsi perchè mi sembrò confusionario ma allo stesso tempo freddo e lucido, ricordo anche alcune telefonate successive per commentare il dramma, ci fu quella di una donna che fermamente riconosceva già l'accaduto come opera dei servizi segreti americani.

Poi la TV...quelle immagini così fuori dal mondo, gli aerei che scomparivano nelle torri fendendole come coltelli affilati. Di sicuro la verità su tutto questo non si saprà mai, chiunque sia stato.

Kiara
11-09-2006, 17.45.23
Io ero sul forum. E intanto stavo aggiornando il mio sito.

Ho appreso la notizia proprio leggendo il Blah Blah (per la precisione questo (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?t=2587) thread) e ho acceso la TV (ma era già passata un'ora dal primo attacco).
uguale uguale.

..Omega.Rav..
11-09-2006, 17.48.27
Stavo scopando.
Ancora oggi non mi capacito di come la TV possa essere rimasta accesa e ricordo che mi ci incazzai parecchio.
Il fatto che poi mi avvisò la mia allora fiancèe della tragedia in corso, non vi nascondo, mi fece incazzare ancora di più.

funker
11-09-2006, 18.17.08
Stavo cadendo dallo scooter.

grifis
11-09-2006, 18.23.21
Mio padre mi stava accompagnando in macchina agli allenamenti di calcio, quando alla radio diedero la notizia.


P.S. Curioso come tutti si ricordino cosa stavano facendo in quei momenti. Scommetto che se vi chiedessi cosa stavate facendo quando Reitzinger veniva eletto papa non ve lo ricordereste.:asd: (o almeno non tutti)

N0VA
11-09-2006, 18.25.18
ero a scuola...

AddePa
11-09-2006, 18.28.20
P.S. Curioso come tutti si ricordino cosa stavano facendo in quei momenti. Scommetto che se vi chiedessi cosa stavate facendo quando Reitzinger veniva eletto papa non ve lo ricordereste.:asd: (o almeno non tutti)

io me lo ricordo, stavo parlando su msn con un prete, e appena mi disse "nuovo papa" scappai a casa ad accendere la tv....

Helevorn
11-09-2006, 18.38.00
P.S. Curioso come tutti si ricordino cosa stavano facendo in quei momenti. Scommetto che se vi chiedessi cosa stavate facendo quando Reitzinger veniva eletto papa non ve lo ricordereste.:asd: (o almeno non tutti)

giocavo a WoW quando per le strade di Stormwind un pirla urlò che il nuovo papa era crucco :asd:



Ah, ricordo pure che in quei momenti mi venne subito da pensare a come Hollywood lo avrebbe reso su pellicola. Una cosa un po' cinica, lo so, ma la mia testa funziona così.

qualche minuto dopo pensai esattamente la stessa cosa...

Quaro.
11-09-2006, 18.52.50
ero sul forum di diablo asd

Io invece stavo giocando a diablo. Mia mamma mi si avvicina e mi dice "è successo un bel casino" dopodichè sono stato incredulo davanti alla tv per circa mezz'ora..

Krob
11-09-2006, 19.00.00
Questi avvenimenti sono molto tristi, d'altra parte è dovuto alla vostra natura e sradicare questa vostra parte violenta non vi sarà affatto facile, secondo la vostra storia siete alquanto recidivi.

.Orfeo.
11-09-2006, 19.02.07
Io ero dal barbiere e nel frattempo vedevo dallo specchio le due torri in fiamme.


Comunque quando la Ratzy è stata scelta come papessa, io mi ricordo che stavo proprio in questo forum sperando che non fosse eletta.:asd:

MaGiKLauDe
11-09-2006, 19.03.45
Ricordo che era il giorno prima del ritorno a scuola; nella pigrizia pomeridiana sfogliavo scazzato il televideo, quando lessi sulla pagina dell'ultima ora: "Aereo colpisce torri gemelle - Ancora ignoti i dettagli, probabile si tratti di un incidente". All'inizio pensai si fosse trattato di un aereo che aveva colpito accidentalemnte con l'ala il palazzo (ok, non volano così bassi, nè così in centro città, ma tant'è...) e non ci diedi molto peso. Quindi feci un rapido giro dizapping, ma nessun canale ne parlava ancora; chiesi a mia mamma se avesse sentito qualcosa, ed alla sua risposta positiva tornai in camera al PC. Dopo dieci minuti mia mamma che mi chiama e le immagini in tv...

billygoat
11-09-2006, 19.04.32
Comunque quando la Ratzy è stata scelta come papessa, io mi ricordo che stavo proprio in questo forum sperando che non fosse eletta.:asd:

idem, e vedevo la7 in streaming...

ricordo ancora il mio NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO alla sua nomina... :asd:

Steamcock
11-09-2006, 19.06.14
Io stavo facendo il mio consueto allenamento di nuoto, ma un mio amico mi ha subito bloccato sott'acqua e mi ha trascinato fuori davanti alla tv.

FiLoX
11-09-2006, 19.47.40
Giocavo a calcio quando venne un ragazzo a dirci che le torri erano state attaccate;tornato a casa vidi,appena accesa la tv,la prima torre cadere. E' stato orribile.

Fabio
11-09-2006, 20.15.24
cosa stavate facendo quando Reitzinger veniva eletto papa non ve lo ricordereste.:asd: (o almeno non tutti)

Stavo ancora gioendo per l'11-2 alle regionali, anche se erano passati un bel po' di giorni. :asd:

MarcoLaBestia
11-09-2006, 20.39.28
5 anni fa, inizio seconda media.

Stavo davanti al pc a casa di mio padre a giocare, non ricordo bene il gioco (mi pare fosse Zeus), quando da fuori mio fratello mi kiama.

Arrivo in sala da pranzo e vedo mio padre seduto su una sedia del tavolo, immobile a guardare attentamente la tv, e mio fratello in piedi appoggiato al lavello ke mi fa: "Hanno fatto l'attentato alle torri gemelle, si so' ficcati con gli aerei nelle torri"

la mia reazione istintiva è stata una risatina, pensavo stesse skerzando, poi guardo la tv e stavano le immagini delle torri ke cacciavano fumo. Quindi dissi "ke veramè" e mio fratello mi fa "Guarda ke sono pure scoffolate", e a quel punto rimasi impietrito.

Insomma me ne accorgetti tardi, il più era già successo, rimasi lì una mezz'ora a vedere le immagini senza manco capire molto di quello ke dicevano e facevano vedere, poi tornai a giocare al pc ma ero ancora impietrito.


Ke poi a me sin da piccolo mi erano sempre piaciute le twin towers, le avrei volute visitare.

Eowyn.
11-09-2006, 22.14.51
Stavo per spegnere la TV per andare a studiare (avevo l'esame di Biochimica dopo 2 settimane). Siccome la voglia era poca ho fatto ancora un po' di zapping mentre ero in piedi. Ho avuto la notizia da Studio Aperto . Il conduttore (c'era Brachino? o Liguori? Ammetto che questo non lo ricordo...) esclama: "all'inizio si è pensato ad un tragico incidente, ma poi il secondo aereo... ecco! ecco! ora vediamo le immagini..." e mentre questo parla mi si gela il sangue nelle vene vedendo il secodo aereo che si schianta contro la seconda torre.

Non so quanto sono rimasta imbambolata, in piedi, telecomando in mano, ad ascoltare. So solo che, oltre l'orrore di quello che vedevo/sentivo, non potevo far altro che pensare alla mia migliore amica trasferitasi a Manhattan 3 settimane prime.
E se stamattina ha deciso di visitare le torri? E se oggi ha preso l'aereo per tornare in California per sistemare alcune cose all'Università? E se... Monica fosse morta??
Non me ne fregava poi molto della Terza Guerra Mondiale, nè delle vittime. Volevo solo sapere che lei stesse bene. O almeno che fosse viva.Al solo pensiero mi si blocca il respriro ancora oggi. Vedo la scena in TV e i peli del braccio si alzano per la paura di quel giorno.

Ho passato, poi, il resto della giornata a guardare la TV da un canale all'altro. Lo stesso ho fatto i successivi due giorni.



@Grifis: stavo cucinando quando mia sorella ha detto: "Esce fumo bianco, questa volta."

mVm
11-09-2006, 22.58.27
Ero in ufficio, quando una collega è entrata nella mia stanza con la notizia, una delle prime non ancora ben definite, appena appresa dalla radio.

Trinity^_^
11-09-2006, 23.01.22
mi pare stessi al computer e mia sorella mi urlò che un aereo si era schiantato su una delle torri. Accesi la tv e vidi il secondo aereo...

samgamgee
11-09-2006, 23.58.20
Io ero in centro con dei miei amici, e stavamo tentando di andare in tre su una bici.


ricordo ancora il mio NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO alla sua nomina... :asd:

quoto :asd:

Antinoos
12-09-2006, 10.06.17
mi pare stessi al computer e mia sorella mi urlò che un aereo si era schiantato su una delle torri. Accesi la tv e vidi il secondo aereo...

più o meno la stessa cosa per me, ma mi avvisò un grido di mio padre dall'altra stanza. A quel punto andai da lui e assistei al secondo che penetrava nella torre.
Per un momento, ricordo, ero così choccato che pensai che fosse un film, un montaggio, una cosa alla Orson Welles... Più che altro, lo speravo.
E mai ho dimenticato le vittime che portarono a quel massacro, né le vittime di quel massacro. Terribile.

-------------------------------
;) quanto a Reitzinger :asd: non lo conosco...
Di Benedetto XVI, ho seguito l'elezione in diretta.
Lo stimo forse più di Ratzinger: peraltro, prima di azzardarmi a criticare più o meno sarcasticamente o a far allusioni a figure spirituali di riferimento per gli altri [il dalai lama, il papa, o un rabbino capo, o figure del genere], ripenso al significato della parola tolleranza perché non resti solo parola, e mi sto zitto ^______-
Non avevamo detto di non 'sporcare' questo 3ad? ;) ]

Boe.
12-09-2006, 10.45.02
A casa mi preparavo per andare a lavoro, ad un certo punto mia sorella mi ha chiamato parlando di un nuovo videogioco.. Rete4 con Emilio Fede, primo a dare la notizia in TV. Mi pareva un trailer di un film, invece era l'evento che per sempre avrebbe profondamente influenzato il nostro status di uomini liberi.

Sono corso a lavoro dove nessuno sapeva nulla e sono stato tutto il pomeriggio alla tv, col terrore che sarebbe scoppiata una guerra. In quel momento mi veniva più naturale pensare a questo che a un quinquennio di guerre senza avversari...

fppiccolo
12-09-2006, 14.58.21
stage prelavorativo in sicilia...quando arrivarono le prime, confuse notizie, si parlava di 20.000 morti!!!

Alceo
12-09-2006, 15.24.20
Stavo lavorando in ufficio quando qualcuno mi disse che un aereo aveva colpito un grattacielo a New York.
Sul momento non capii e pensai di aver capito male a causa del mio ancora scarso francese, ricordo che stupidamente ci scherzai anche sopra. Solo diversi minuti dopo guardando su internet capii cosa era successo.

Il giorno dopo ci misi sei ore per imbarcarmi all'aeroporto di Parigi, con il metal detector tarato al massimo e code lunghissime per i controlli.

Ricordo anche che solo una settimana dopo per evitare di congestionare il traffico aereo (e far perdere soldi alle compagnie) i controlli tornarono "normali".

Lo ricordo perché mi imbarcai con il mazzo di chiavi in tasca senza far suonare il metal detector e un taglierino dimenticato nella borsa senza che nessuno se ne accorgesse. Alla facciaccia del plan Vigipirate.

diox
12-09-2006, 15.25.20
Ero a casa , lavoravo ancora in proprio e stavo per andare ad un appuntamento con un cliente , quando alla TV ho visto cosa stava succedendo e sono rimasto impietrito , ho telefonato al cliente dicendogli che avremmo rimandato e sono rimasto inebetito davanti alla TV (qc1 potrebbe obiettare che la mia espressione inebetita non è ricnoscibile da quella "normale" :azz: ).

Ho impiegato un po' a comprendere l'enormità di quello che stava accadendo.

Ubar
12-09-2006, 15.44.29
io ero appena tornato da scuola e ho acceso la tele e vedo sta torre cadere... mi dico "ammazza è fatto da dio sto film" cambiando canale capisco che non era un film...

Di0
12-09-2006, 15.45.02
Stavo scrivendo un tema per inglese (sui prerafaeliti o sul vittorianesimo), quando mia mamma è venuta in camera per dirmi di guardare la TV. :)

[P.S. Sì, è stata proprio una cosa epocale: una mamma, mia mamma!, che viene in camera, mentre sto studiando mi dice di accendere e guardare la TV! :asd:]

Quando PapaRatzi è stato eletto ero sull'autobus che tornavo (o andavo) a scuola e me l'ha detto la mia ragazza di allora con un SMS che diceva, più o meno: "Bene, adesso abbiamo anche il papa crucco".

In compenso mi ricordo quando c'è stato l'attentato al metro di Londra: ero in visita tecnica alla Piaggio e stavo prendendo il caffè con gli ingegneri ed i capoprogetto quando uno è arrivato dal corridoio dicendo dell'attentato e che c'erano centinaia di morti. Ci siamo guardati, due battute ciniche, io ho detto "Cazzo, se se la sono presa i francesi per le olimpiadi", risate, qualche perplessità, dopo si è continuato a lavorare e tanti saluti. Ci stiamo assuefacendo. ;)

eomund
12-09-2006, 16.23.59
La giornata me la ricordo come se fosse stata ieri: al mattino c'era il primo appello di diritto romano della sessione di settembre, che andai a visionare come da tradizione; verso le 11,30, alla fine della sessione (c'erano solo 12 iscritti, si presentarono mi pare in 8), andai a trovare un amico, che al tempo faceva il servizio civile alla lipu, poi tornai a casa e mi misi a cazzaggiare fino a pranzo.
Mi ricordo bene che quello era l'ultimo giorno da solo ché nel pomeriggio sarebbero tornati i miei.
Dopo pranzo mi misi a vedere ally mcbeal. A causa di un'abitudine che si perde nella notte dei tempi, quando c'è la pubblicità io spengo l'audio e o mi butto sul televideo o faccio un rapido giro di zapping. Ebbene mi ricordo che all'ultimo stacco durante ally (saranno state le tre meno niente) ho girato, senza volume, su rete 4. E la torre bruciava.
Ricordo che ho pensato: ma guarda cosa cazzo vanno a inventarsi questi americani... Le torri gemelle che bruciano! Certo che per essere un film è fatto bene, strano che non ne abbiano parlato prima...
Poi è apparsa la faccia di fede e allora non ho capito più un cazzo ed ho acceso l'audio. E poi sbam il secondo aereo.

Gi01
12-09-2006, 16.39.50
Avevo appena comprato un biglietto aereo :asd: per la Spagna
Chissà come mai mia madre non era molto felice della mia partenza

E dopo 5 anni le palesi colpe (se non volontà) degli USA in questa tragedia hanno fomentato il mio schifo nei confronti della più grande dittatura della storia moderna, e quasi mi spiace di essere rimasto terrorizzato allora.



Su Ratzi, ero in macchina, dopo il lavoro, e stavo andando al mio agriturismo in culandia nei pressi di Torino.

zappeo
12-09-2006, 16.54.13
a casa davanti al pc, mi chiamò mio fratello per dirmi di accendere la tv.
per mazinger invece non ne ho idea perchè non me ne importava una sega. devo averlo saputo per caso qualche giorno dopo.

EDIT:
ah no, forse no. forse ero a dublino, e me lo disse la mia insegnante di inglese.
forse :look:

_Fred_
12-09-2006, 17.07.10
Stavo studiando, quando mia sorella accese la tv e mi disse che stava succedendo qualcosa; il secondo aereo lo vedemmo schiantarsi in diretta, e mi ricordo che qualche secondo prima vedendo l'aereo avvicinarsi dissi tra me e me, "guarda quell'aereo come vola vicino" e poi bum... rimanemmo zitti un secondo e poi cominciammo ad urlare...

Per la nomina del Papa ero davanti alla tv; ero curioso di sapere il successore di GPII...

Alceo
12-09-2006, 17.15.47
Certo che questo accostamento 11 settembre/papificazione di Ratzinger mi sembra notevole ... :rolleyes:

zappeo
12-09-2006, 18.27.54
Certo che questo accostamento 11 settembre/papificazione di Ratzinger mi sembra notevole ... :rolleyes:

shht, non dire nulla, che non si possono fare polemiche. ci manca solo che arrivi uno a dire "e vi ricordate dove eravate quando è stato eletto berlusconi?" che scoppia un macello, te lo dico io :asd:

Scrockman
12-09-2006, 19.56.50
Il 10 settembre è il mio compleanno, e quel pomeriggio dell'11 stavo ascoltando uno dei regali (Binaural dei Pearl Jam).
Nel mentre che passavano nelle cuffie le parole "bombs dropping down... overhead, underground..." mia madre mi chiama e mi dice di andare a vedere. E adesso ricollego sempre quella canzone a quel momento.

Asuterisuku
12-09-2006, 20.01.42
Ero in ufficio, al lavoro.
Il che significava che facevo un po' di web-zapping :asd:
Non potevo non imbattermi nella notizia. Ho visto l'impatto del secondo aereo dalle webcam puntate li'.
Poi Internet impazzi', crollo' e con esso buona parte della fallace sensazione di sicurezza ed intoccabilita' di noi occidentali.

Di0
12-09-2006, 20.04.38
Ciao Asuterisuku. Bentornata. :D

Asuterisuku
12-09-2006, 20.05.31
Ciao Asuterisuku. Bentornata. :D

Bubu.

:kiss: