PDA

Visualizza versione completa : Happy tree friend



Ubar
04-09-2006, 01.32.35
ho visto uno di questi cartoni animati, ma è orribile! cioè siamo ai livelli di grattachecche e fighetto! c'è gente che davvero compera i DvD di una cosa del genere? se c'è una qualche fan tra di voi, mi potrebbe spiegare come si fa a ridere di una cosa del genere?

Tamarroid
04-09-2006, 01.48.55
Ma dai sono fantastici :asd:

LALALALALAAAAAAAAAA!

Sig.Bakke
04-09-2006, 01.56.16
se c'è una qualche fan tra di voi

Mi spiace sono maschio spero.

..Omega.Rav..
04-09-2006, 02.02.42
ho visto uno di questi cartoni animati, ma è orribile! cioè siamo ai livelli di grattachecche e fighetto! c'è gente che davvero compera i DvD di una cosa del genere? se c'è una qualche fan tra di voi, mi potrebbe spiegare come si fa a ridere di una cosa del genere?

Il divertimento può nacere sia dall'ossimoro che include l'estrema violenza e la tenerezza che può suscitare il modo in cui vengono raffigurati i protagonisti, sia dallo spiccato senso di ripugnanza che molti provano nei confronti di contesti e/o soggetti eccessivamente sdolcinati e dal conseguenziale desiderio di eliminazione trucida in tal caso, seppur virtualmente, concretizzato.

A me piacciono uno sfrego gli eppitrifrienz, ma colorado cafè, ad esempio, mi fa cagare... però non è che mi chiedo come faccia a piacere a qualcun'altro, prendo per assunto che ci siano persone che semplicemente includono nel "divertente" qualcosa che per me non lo è :sisi:

FALLEN_ANGEL_664
04-09-2006, 03.07.40
Happy cosa? :doubt:

De gustibus...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Helevorn
04-09-2006, 04.01.51
a piacciono un casino, ho tutti e tre i dvd (rippati of course) + lo special di Natale. L'episodio più bello è quello dell'alce che si sega la gamba con un cucchiaio :asd:
edit: ubar ti consiglio questo sito :asd: http://www.stickdeath.com/frameset.htm e vai su Shocked Sh1t a sx

ding
04-09-2006, 07.13.17
Il divertimento può nacere sia dall'ossimoro che include l'estrema violenza e la tenerezza che può suscitare il modo in cui vengono raffigurati i protagonisti, sia dallo spiccato senso di ripugnanza che molti provano nei confronti di contesti e/o soggetti eccessivamente sdolcinati e dal conseguenziale desiderio di eliminazione trucida in tal caso, seppur virtualmente, concretizzato.

A me piacciono uno sfrego gli eppitrifrienz, ma colorado cafè, ad esempio, mi fa cagare... però non è che mi chiedo come faccia a piacere a qualcun'altro, prendo per assunto che ci siano persone che semplicemente includono nel "divertente" qualcosa che per me non lo è :sisi:un po' come i tuoi fumetti no? :asd:

LALALLAALARALLALLA' LALALLAALARALLALLA' LALALALALAAAAAALAAAAA


:asd:

Kiara
04-09-2006, 07.53.46
ho visto uno di questi cartoni animati, ma è orribile! cioè siamo ai livelli di grattachecche e fighetto! c'è gente che davvero compera i DvD di una cosa del genere? se c'è una qualche fan tra di voi, mi potrebbe spiegare come si fa a ridere di una cosa del genere?
mi preoccupa più la gente che ride con il Bagaglino.:asd:


Comunque HTF rullano.Non sempre, non del tutto , c'è di meglio, ma rullano. Ormai hanno perso carattere di novità comunque.:birra:

krolizard
04-09-2006, 08.30.25
ho visto uno di questi cartoni animati, ma è orribile! cioè siamo ai livelli di grattachecche e fighetto! io ho scaricato pure tutti gli episodi di grattachecca e fichetto :look:







:metal:

Zaorunner
04-09-2006, 08.58.06
ho visto uno di questi cartoni animati, ma è orribile! cioè siamo ai livelli di grattachecche e fighetto!

Esatto, sono bellissimi! :metal:

jkl.
04-09-2006, 09.21.49
ho visto uno di questi cartoni animati, ma è orribile! cioè siamo ai livelli di grattachecche e fighetto!

se c'è una qualche fan tra di voi, mi potrebbe spiegare come si fa a ridere di una cosa del genere?

what I'm trying to say in this cartoon is that violence is
everywhere in our society, you know, it's like even in
breakfast cereals, man.

http://img63.imageshack.us/img63/934/is64wj4.jpg

bejita
04-09-2006, 10.04.01
perchè hanno una bella musica

TrustNoOne
04-09-2006, 10.09.44
mi preoccupa più la gente che ride con il Bagaglino.:asd:


Comunque HTF rullano.Non sempre, non del tutto , c'è di meglio, ma rullano. Ormai hanno perso carattere di novità comunque.:birra:

e grazie a sta ceppa, mica possono esse nuovi per sempre :asd:

Io ho la maglietta :metal:

merry mayhem :metal:

*Lorenzo*
04-09-2006, 10.17.30
L'idea dietro questo cartoon è geniale... Grottesca, assurda, ma geniale.

A me piacciono principalmente gli episodi in cui c'è Flippy.
http://www.tubaronel.theblog.com.br/flippy.jpg
:shooter:

Glorfind3l
04-09-2006, 11.18.37
Mi stupisco che Vanessina non abbia ancora replyato :asd:

..Omega.Rav..
04-09-2006, 14.12.57
un po' come i tuoi fumetti no? :asd:

dez rait :sisi:

Peter Pan
04-09-2006, 17.47.24
Con tutte le porcate che ci fanno davanti agli occhi nel mondo reale senza alcun modo di poterci ribellare e dire basta, ci scandalizziamo per un cartone animato?

alcinoo
04-09-2006, 18.25.03
ho visto uno di questi cartoni animati, ma è orribile! cioè siamo ai livelli di grattachecche e fighetto! c'è gente che davvero compera i DvD di una cosa del genere? se c'è una qualche fan tra di voi, mi potrebbe spiegare come si fa a ridere di una cosa del genere?

il fattore comico e lo stesso di fantozzi o balle spaziali (giusto per citarne due famosi), l'esagerazione (il mitico rutto del ragioniere...)

per il resto posso dire che sono disegnati molto bene, i personagi sono studiati da veri esperti, la realizzazione del tutto e ottima e gli ultimi episodi godono di una tecnica di animazione a dir poco fantastica
la musichetta tormentone mette il punto alla pagella: 10 e lode

Ubar
04-09-2006, 18.26.07
beh a un cartone animato si puo dire basta quindi... miglioriamo dove si puo

N0VA
04-09-2006, 19.19.47
Mi stupisco che Vanessina non abbia ancora replyato :asd:


neh!

:asd:



cmq gli HTF sono supremi!

bejita
04-09-2006, 19.23.07
appunto non guardarlo e non rompere i coglioni :asd:

Ubar
04-09-2006, 20.09.17
già è quello che farò... ma scusate oggi per vedere "la realizzazione del tutto e ottima" per citare alcinoo mi sono guardato l'episodio dei della talpa e del castoro meccanico che vengono sbattuti in prigione... ma che due palle! cioè era anche noiosa come cosa, l'unico momento dove mi è venuto un po il sorriso è stato quando il coniglietto giallo ha tirato su il secchio dal pozzo e ha visto il castoro e si è spaventato ma per il resto boh... vedere una talpa a cui viene segata in due la testa sinceramente non l'ho trovato divertente...

Cattiverio.
04-09-2006, 20.13.50
tutte balle, sono cartoni normalissimi, ci sono cresciuto guardandoli...

bejita
04-09-2006, 20.22.07
vedere una talpa a cui viene segata in due la testa

:roll3:

BVZM
04-09-2006, 20.22.27
Se siamo arrivati al punto che perfino gli Happy Tree Friends sono una minaccia, mi sa che il trionfo di Buttiglione è vicino.
Io li trovo invece catartici, liberatori, esorcizzanti.
Una caricatura della violenza, esasperata e ridicolizzata da dei pupazzetti dall'aria infantile che si rivelano poi efferati e sadici, ma senza mai perdere di vista il tentativo comico.
Insomma, io li trovo di sicuro divertenti.
Chiaro, come tutto ciò che può infondere desiderio di emulazione, sono un attimino da valutare per quanto riguarda l'età del fruitore, ma insomma, questo è fin troppo scontato.
Credo siano indirizzati ad un pubblico non troppo "indifeso".
Del resto che dire di quanto Twetee infila la coda di gatto Silvestro nella presa della corrente, o di quanto Jerry fa finire il gatto Tom fra le fauci del cagnolone di famiglia o gli chiude il naso dentro la trappola per topi.
Se ci mettiamo ad analizzare anche questo ne veniamo più fuori!
Hops, si può dire "veniamo fuori" in questo forum?

bejita
04-09-2006, 20.25.47
bvzm è vero che ha ideato questa (http://it.wikipedia.org/wiki/Bukkake) voce su wikipedia con allegato collegamento esterno? :D

BVZM
04-09-2006, 20.35.05
bvzm è vero che ha ideato questa (http://it.wikipedia.org/wiki/Bukkake) voce su wikipedia con allegato collegamento esterno? :D
Ecco. Ora te la vedi tu con Peter Pan?

The El-Dox
04-09-2006, 20.42.15
c'è gente che davvero compera i DvD di una cosa del genere?

io li scarico dal mulo. tiè. all'inizio sono divertenti ma poi stancano.

FALLEN_ANGEL_664
05-09-2006, 02.30.11
tutte balle, sono cartoni normalissimi, ci sono cresciuto guardandoli...

Questo spiega tutto :asd:



E' questione di gusti...

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

Peter Pan
05-09-2006, 02.52.15
Credo siano indirizzati ad un pubblico non troppo "indifeso".

L'errore che compiono i più è di considerare cartone animato = programma per bambini.

Se ci si imbarca nel discorso delle violenze perpretrate ai danni di quelle opere, anime soprattutto, che consistono in censure vere e proprie talmente pesanti da stravolgere il senso dell'opera stessa, non se ne esce più.

Basta considerare Dragon Ball tra tutti, così tagliuzzato a destra e a manca fino a essere stravolto nella trama e nei significati solo perché è stato presentato come programma per bambini, quando invece in origine si rivolge ad un pubblico adulto.

Ecco perché occorre una visione più moderna e meno claustrofobica dei palinsesti televisivi: ci sono cartoni indicati a un pubblico adulto, che è giusto vengano ad esso presentato nei termini di legge in modo che possa essere goduto dal pubblico a cui è destinato, e riservare ai bambini quei prodotti che nascono appositamente per loro.




Del resto che dire di quanto Twetee infila la coda di gatto Silvestro nella presa della corrente, o di quanto Jerry fa finire il gatto Tom fra le fauci del cagnolone di famiglia o gli chiude il naso dentro la trappola per topi.

Potrà sembrare strano, ma quelli citati da BVZM sono proprio le serie animate che sono state additate dagli studiosi come i cartoni in cui più è presente la violenza.
Anche se ce ne sono molti altri che possono sembrare più violenti, occorre considerare il meccanismo con cui viene recepito dal bambino.

Prendiamo ad esempio Tom & Jerry e l'estremo opposto, Grattachecca e Fichetto.
Nel primo il gatto Tom subisce ogni tipo di mutilazione di sorta, viene spelato, viene trucidato, viene impallinato, viene spellato, viene abbrustolito, fatto eplodere, deturpato... senza mai presentare alcuna conseguenza permanente.
Nel secondo invece si vede bene che comunque ad ogni sevizia eseguita sul gatto si produce un effetto.
Proprio questa manifestazione di causa effetto, che manca al primo esempio, rende il cartone meno deviante, in quanto comunque vedere che affettare un gatto produce molto più di un semplice urletto dopo il quale è passato tutto.

Almeno, questo è il ragionamento che adducono gli studiosi e del quale seppure io condivida non ho paternità alcuna.


Ecco. Ora te la vedi tu con Peter Pan?

Che c'entro io? :confused:

Squizzo
05-09-2006, 09.50.50
Chiaro, come tutto ciò che può infondere desiderio di emulazione, sono un attimino da valutare per quanto riguarda l'età del fruitore, ma insomma, questo è fin troppo scontato.


Beh, e tutta la mia generazione cresciuta a pane e uomo tigre (probabilmente uno dei cartoni più violenti di sempre con botte da galera e sangue a fiotti con praticamente un omicidio a fine di ogni incontro) e che non s'è mai messa a massacrare nessuno in 30 anni? Personalmente a me fa ridere il discorso di stare a guardare l'età di un possibile fruitore (e la stessa cosa riguarda per me eventuali videogiochi considerati violenti, o film giudicati alla stessa maniera). Se a un figlio ci si sta vicini e gli si insegnano e fanno capire certe cose, dubito crescerebbe in maniera deviata per colpa di una cosa vista in tv o giocata su un pc.
Certo, poi magari ti esce quello che già aveva problemi mentali e che afferma di aver fatto stragi ispirandosi a doom, ma quello aveva evidentemente già problemi di suo, altrimenti se fosse vero che i giovani vengono traviati da un gioco (oggi si demonizza un gioco o un cartone animato o un film, una volta lo si faceva con la televisione, il cinema, la musica...tutto ciò che di nuovo inquietava chi non ne sapeva nulla..), la popolazione terrestre sarebbe ormai ridotta a 4 gatti.

lady_winc
05-09-2006, 12.04.48
Se a un figlio ci si sta vicini e gli si insegnano e fanno capire certe cose, dubito crescerebbe in maniera deviata per colpa di una cosa vista in tv o giocata su un pc.


Ma quando un bambino è troppo piccolo, semplicemente gli mancano gli strumenti (leggi: l'esperienza) per capire che si tratta di semplice finzione, anche se tenti di spiegarglielo... non credo ci siano alte probabilità che da grande diventi un serial killer o si butti da un balcone per emulazione, non è quello il punto, è che oltre a non capire potrebbe spaventarsi, o rimanerne turbato. Non ne vale la pena.
Per farti due esempi evito di giocare a Resident Evil se è presente mio cugino di 5 anni, così pure non guardo South Park in presenza di bambini.... sono cose che conosceranno quando sarà il momento...
e con ogni probabilità sarò io ad iniziarli :sagace:

Squizzo
05-09-2006, 13.46.35
beh all'età del tuo cuginetto sia io che probabilmente anche tu abbiamo iniziato a vedere il sopracitato uomo tigre (io altri li vedevo anche prima) :asd: e vabbè, magari non avevamo conoscenza specifica di lotta giapponese, ma presumo che anche tu ti sia fatta la tua dose di sane cadute/botte/scontri con altri bimbi etc... :asd:
Cioè, non ero antonio hinoki, ma sapevo che se mi arrivava un cartone in faccia o un pestone da qualche altra parte, o se andavo a spatasciarmi su qualcosa come ero solito fare per ovvia spericolatezza infantile, mi facevo male.. :asd: E capivo che si trattava di finzione, al massimo da bimbo mi chiedevo come facessero a recitare così a lungo nei film senza che mai gli attori dovessero andare al bagno... :asd: Per quanto riguarda l'impressionarsi..boh, non credo dipenda dal fatto che si è piccoli, in fondo alcune persone si spaventano per delle minime boiate anche a 30 anni...

BVZM
05-09-2006, 14.49.08
Proprio questa manifestazione di causa effetto, che manca al primo esempio,
Qundi, alla fin fine, Gatto Silvestro che rimane immune al frullatore nel quale viene centrifugato è più diseducativo, se vogliamo, dello scoiattolino che rimane scarnificato dai giochetti dell'amichetto, in quanto il primo induce il "giovane" ad elaborare il concetto di immunità del gatto e lo sevizia serenamente.

Che c'entro io? :confused:
Bah, nulla, così... :asd:

mi preoccupa più la gente che ride con il Bagaglino.:asd:

Ok sono banale; ok sono un provolone del cazzo; ok sono scontato; ok tutto quello che volete; ok devo mettermi in coda; ok nemmeno in coda... ma io amo questa donna.
Fanculo!

Peter Pan
05-09-2006, 22.22.39
Qundi, alla fin fine, Gatto Silvestro che rimane immune al frullatore nel quale viene centrifugato è più diseducativo, se vogliamo, dello scoiattolino che rimane scarnificato dai giochetti dell'amichetto, in quanto il primo induce il "giovane" ad elaborare il concetto di immunità del gatto e lo sevizia serenamente.


Se ci pensi bene è normale: se un bimbo tocca il fuoco si scortta. Quindi associa il fuoco al dolore e impara a non toccarlo.
Se il bimbo vede nu gatto scarnificato che non sente dolore e subito dopo continua a camminare come se nulla fosse, gli va a mancare il rapporto causa-effetto che è la base dell'apprendimento cognitivo.
Quindi lui impara che un gatto può essere seviziato tanto non si fa nulla.
Se invece vede che seviziare il gatto provoca comunque qualcosa, troverà meno facile far del male al gatto.