PDA

Visualizza versione completa : Nicolas Cage/ l'uomo delle previsioni



Ubar
31-08-2006, 01.51.43
Sono appena reduce da una maratona di Nicolas Cage, ho iniziato con un bel "The family man" continuando con uno stupendo "Lord of war" e terminando con uno stupendo "The weather man". Devo dire che l'ultimo film mi ha colpito particolarmente, qualcuno di voi l'ha visto?
Ammetto di non essere la persona piu sveglia di questo forum e l'ho interpretato cosi: a volte cerchiamo di arrivare sempre piu in alto volendo sempre di piu, senza capire che dove siamo è già un paradiso, è questa la chiave di lettura?
Cmq devo dire che Nicolas Cage è un grande attore e i suoi film mi piacciono molto specialmente per il suo stile dove è presente un "Io narrante"
voi che ne dite?

Helevorn
31-08-2006, 04.50.04
io ho preferito Lord Of War :shooter:
cmq l'uomo delle previsioni è molto valido, io personalmente ci ho visto più che altro la ricerca dell'identità nel destreggiarsi tra le difficoltà della vita...
Cage più invecchia e più migliora, ultimamente sta azzeccando tutti i film (anche se il suo sta diventando un personaggio ricorrente)

^shining^
31-08-2006, 12.41.05
ho visto solo the family man.....gli altri non gli ho visti ma devo vederli assolutamente...:sisi:

Ophuls
31-08-2006, 14.03.54
[QUOTE=Ubar]Sono appena reduce da una maratona di Nicolas Cage, ho iniziato con un bel "The family man" continuando con uno stupendo "Lord of war" e terminando con uno stupendo "The weather man". Devo dire che l'ultimo film mi ha colpito particolarmente, qualcuno di voi l'ha visto?
Ammetto di non essere la persona piu sveglia di questo forum e l'ho interpretato cosi: a volte cerchiamo di arrivare sempre piu in alto volendo sempre di piu, senza capire che dove siamo è già un paradiso, è questa la chiave di lettura?
Cmq devo dire che Nicolas Cage è un grande attore e i suoi film mi piacciono molto specialmente per il suo stile dove è presente un "Io narrante"
voi che ne dite?
The weather man a mio modesto parere è bell'affresco dei rapporti familiari della medioborghesia statunitense.Cage bravo , forse un pochetto monotono.

Lazriel
01-09-2006, 18.40.43
Bello, ma lo apprezzi di più se magari sei un po' disilluso e un tantino malinconico...secondo me semplicemente il senso è che niente è perfetto, l'esistenza comporta dei compromessi e per riuscire "qualcosa la devi mandare a merda" (come dice il padre nel loro forse-addio in auto), realizzando che cadere è umano...quindi se si è felici meglio evitare la visione.
Devo procurarmi Lords of war...