PDA

Visualizza versione completa : I primi effetti del decreto Bersani



Fabio
11-08-2006, 21.07.41
Un uomo di Bolzano, condannato per un furto a una agenzia portavalori per la quale lavorava, dovrà pagare le tasse su quello che era il bottino del suo colpo. Conseguenza del decreto Bersani, secondo il quale "gli introiti da fatti, atti o attività classificabili come illeciti rientrano tra i redditi tassabili". E così la Guardia di Finanza ha segnalato alla Agenzia delle Entrate il contribuente "particolare".

Oltre al danno la beffa. Non solo il colpo della vita non era andato bene ed era stato condannato, ma ora si trova anche a pagare le tasse su quello che doveva essere il bottino del furto. Basandosi sulla norma presente nel decreto Bersani, i finanzieri di Bolzano hanno segnalato al Fisco un contribuente per un reddito di più di 729mila euro non dichiarato, che sono i guadagni che corrispondono all'ammontare della refurtiva. Tempi grami per i ladri: d'ora in avanti non dovranno preoccuparsi di sfuggire solo alla forze dell'ordine, ma anche all'Agenzia delle Entrate.

Direi che un doppio :roll3: :roll3: è d'obbligo. :D

pacchi
11-08-2006, 21.51.44
Direi che un doppio :roll3: :roll3: è d'obbligo. :D


il decreto bersanio è una gra §§§§§§§ta....

in ufficio non possiamo più accettare contanti che superino i 99.99 euro

un macello tutte le volte.....:tsk:

-Henry-
11-08-2006, 21.57.56
Sicuramente fa sorridere la cosa, ma come si fa a far pagare le tasse su dei soldi che vengono restituiti? A questo punto bisognerebbe lasciare il bottino al ladro, tanto lo Stato si becca le tasse e la banca si attacca al tram :asd:

Cocitu
12-08-2006, 01.11.48
Non ricordo bene, ma questa norma mi pare che già esistesse.
le norme fiscali, imponevano che si denunciasse qualsiasi introito e di conseguenza, anche quelli illeciti una volta accertati.
Se non sbaglio, qualche anno fà, un trans, si è visto recapitare un avviso di accertamento relativo a delle proprietà che aveva aquistato, con la richiesta di giustificare la provvenienza del denaro.
In pratica, se non si riesce a dimostrare la lecita provenienza dei propri beni, ci si espone alla confisca da parte dello stato

Sgt.Napalm
12-08-2006, 02.59.29
Ok, ma che cacchio centra col decreto bersani?

Peter Pan
12-08-2006, 03.04.37
il decreto bersanio è una gra §§§§§§§ta....

in ufficio non possiamo più accettare contanti che superino i 99.99 euro

un macello tutte le volte.....:tsk:


Scusa, di quale tipo di ufficio parli?
E poi, giudichi il decreto come una serie di § solo perché è un macello tutte le volte... ma cosa? :confused:

pacchi
12-08-2006, 03.25.13
Scusa, di quale tipo di ufficio parli?
E poi, giudichi il decreto come una serie di § solo perché è un macello tutte le volte... ma cosa? :confused:


sono consulente del lavoro...

e fidati dal lato pratico è una cazzata immonda....

il 50% dei clienti paga 150 euro....

e mi devono fare un'assegno non trasferibile....

per 150 o addirittura per 110 euro...

Peter Pan
12-08-2006, 03.35.15
il 50% dei clienti paga 150 euro....

e mi devono fare un'assegno non trasferibile....

per 150 o addirittura per 110 euro...

Mi sembra giustissimo: così ogni guadagno può essere facilmente documentato e non c'è modo di evasione fiscale: che è l'obiettivo principale.

Sempre che non si trovi il pollo disposto a pagare a nero per poi non potersi scaricare la parcella pagata dalle tasse.

Angelo75
12-08-2006, 09.50.54
Mi sembra giustissimo: così ogni guadagno può essere facilmente documentato...

Un bel controllo da stato di polizia da 4 soldi...

.Furla.
12-08-2006, 10.10.53
se la gente evade le tasse lo stato deve prendere rimedi adeguati. la cazzata non la fa lo stato, ma i cittadini che non pagano e lo costringono a prendere misure restrittive.

destino
12-08-2006, 10.16.41
qualsiasi legge o leggina che puo diminuire la voglia di truffaldineria degli italiani è + che benvenuta, in italia si usa la carta di credito molto meno di quanto succeda in europa, chiedetevi perche

Peter Pan
12-08-2006, 14.43.01
Un bel controllo da stato di polizia da 4 soldi...

Che c'entra lo stato di polizia? :mumble:

Perché si devono utilizzare le parole di cui non si conosce il significato? Solo perché le utilizzano i politici di opposizione che cercano in tutti i modi di farsi belli davanti alla popolazione? C'è il rischio di fare la loro stessa figura grama...

Mister X
12-08-2006, 15.03.44
Mi sembra solo positivo diminuire il flusso di contante.
Girare con le carte (di debito) é solo positivo per il consumatore.
Zero commissioni, spesa a fine anno ridicola (io pago 5 ¬) e in più hai i soldi a portata di mano senza rischiare che un ladruncolo te li rubi. In più é praticamente impossibile per l'azienda evadere le tasse pagando con carte e assegni. Certo, ci sono anche gli stronzi che te le clonano ma basta seguire con attenzione in quali mani sta girando la tua carta e in quali posti si va a conficcare.

L'unica cagata sono le commissioni percentuali dei circuiti che ricadono sulle spalle dei commercianti / aziende / professionisti. Quelle dovrebbero abolirle e mettere o un tot per operazione (1 cent tipo...) o una quota mensile forfait.

Peter Pan
12-08-2006, 15.16.43
le carte (di debito)


LOL :D

Il punto di vista non fa una piega :asd: