PDA

Visualizza versione completa : leggende, leggende metropolitane e misteri



Ubar
08-08-2006, 15.50.11
Ciao a tutti, ultimamente ho la passione per il folklore e le leggende di paese, specialmente quando includono mostri o misteri vari, vi segnalo una pagina internet sulla leggenda del "Diavolo del Jersy" una mitica figura che si aggirerebbe per i boschi del Jersey (http://leggende.clab.it/XFiles.htm) (leggete la parte sulla tizia che dormiva durante il temporale :brr: )

Nel vostro paese esistono favole o racconti? o nella vostra città ci sono delle leggende metropolitane particolarmente interessanti? non so su un posto particolare o su una qualche creatura che si aggira per i boschi o nelle fogne? scrivetele qui, sono molto interessato a riguardo!

grazie!

Ale_Zakko
08-08-2006, 16.04.14
In montagna dove vado io, si dice che nei boschi ci sia mene gobelo, praticmaente il diavolom o una creatura dei boschi... :asd:

Cazzate..... Come fate a credere a tutte queste cose... :asd:

shottolo
08-08-2006, 16.06.50
il Gigiàt!
http://www.waltellina.com/storie/gigiat/index.htm

FALLEN_ANGEL_664
08-08-2006, 16.07.22
Forse questo (http://digilander.libero.it/leggendeitaliane/index2.htm) ti può interessare. Non garantisco nulla: lo salvai molto tempo fà mentre giravo tra siti fantasy ma non ho mai indagato a fondo. Buona lettura.

La gallina con due teste rientra nella categoria? :D

Attendendo nell'ombra,
FALLEN ANGEL 664

DIAZE
08-08-2006, 16.08.30
In montagna dove vado io, si dice che nei boschi ci sia mene gobelo, praticmaente il diavolom o una creatura dei boschi... :asd:

Cazzate..... Come fate a credere a tutte queste cose... :asd:
No al massimo era la "Lola" quella della "fattoria numero 12" che si è persa nel bosco e qualcuno, vedendo le corna, ha creato la leggenda...:asd:

:Palka:

N0VA
08-08-2006, 16.09.38
Nel vostro paese esistono favole o racconti?


Dicono che a Lugano girano delle povere anime chiamate Piotti che 4 volte all'anno prendono tante legnate sul groppone :sisi:



:asd:

DIAZE
08-08-2006, 16.18.52
Dicono che a Lugano girano delle povere anime chiamate Piotti che 4 volte all'anno prendono tante legnate sul groppone :sisi:

:asd:

E' come la storia di Protty in CW!

Tamarroid
08-08-2006, 16.20.56
Abito in un paesino del novarese, sparso tra risaie e campi, e il mio bisnonno mi diceva sempre che quando le spighe di grano ricoprivano i campi, un mostro che si mimetizzava a forma di pannocchia si aggirava per i campi e rapiva le persone che si trovavan da sole: l'occhio del mumucchio!

Non so se è una "leggenda" locale o una presa per il culo del mio bisnonno, ma su internet non troverai niente :asd:

bejita
08-08-2006, 16.28.19
si dice che l'utente GGM abbia costruito Gardaland :look: (su internet troverai molto)

shottolo
08-08-2006, 16.28.52
si dice che l'utente GGM abbia costruito Gardaland :look:
fiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii amarcord a manetta
che fine avrà fatto?

Tamarroid
08-08-2006, 16.31.48
A quanto mi ricordo GGM aveva mandato molte lettere e fatto varie telefonate per dare consigli su come migliorare il parco :D

bejita
08-08-2006, 16.39.28
e fatto varie telefonate

telefonata di GGM:

"Gardaland buongiorno"
"Pronto sono GGM"
"Sì dica"
"Pronto GGM sono!"
"Ho capito, dica pure"
"Pronto? Pronto?"
"Ma vaff" clack
"Prontoooooooo! sono GGM! Pronto? Ma sempre telefono muto questo è"

Tamarroid
08-08-2006, 16.44.08
:testadiprezzemolo: :asd:

zappeo
08-08-2006, 16.44.13
io conosco solo scarnachiappolo, che come hobby intreccia cestini di vimini e ha come gamba ridge di beautiful.

Di0
08-08-2006, 16.51.16
Si dice che nei sotterranei di un castello qui a verona (non ricordo il nome), una volta l'anno sia possibile assistere ad una partita di biliardo.

Capirai, in un'infinità di pub è possibile assistere a partite di biliardo tutto l'anno. :asd:


Comunque, non è una battuta. L'avevo letto da diverse fonti, quindi anche se io non ci credo è una di quelle leggende metropolitane "ufficiali". :D

Poi per tutte quelle di Torino, dove vivo, non ne parliamo proprio, visto che il piemonte è una delle regioni col più alto numero di favole e favolette a sfondo esoterico, mistico, satanico, satanassi!

Ah, sì... poi c'è quel castello in danimarca...

shottolo
08-08-2006, 16.52.36
qui a verona
ma te sei mica di torino?

Di0
08-08-2006, 16.54.14
ma te sei mica di torino?

Sì, per 11 mesi l'anno. Questo è il mese "no". :asd:

shottolo
08-08-2006, 16.58.28
come sei pignolo

Di0
08-08-2006, 17.03.18
Come sei pignolo.

Ecco, così va meglio. :asd:

Allora, stavo cercando l'elenco dei siti infestati dai fantasmi (l'importante è crederci) qui in italia.

Ho trovato solo questo sui castelli britannici: LINK (http://www.castles-of-britain.com/castle94.htm)

DIAZE
08-08-2006, 17.05.30
Si dice che,

sempre qui nella bassa veronese, d'inverno in piena brughiera nei campi appena arati avvolti da uno strato di soffice e silenziosa coltre nebbiosa,

capiti di trovare resti umani smembrati...


A dimenticavo il paese si chiama Terrazzo proprietà Stevanin.

Di0
08-08-2006, 17.06.46
Cattiva dentro! :roll3:

DIAZE
08-08-2006, 17.10.54
Cattiva dentro! :roll3:

Come me!:sagace:


:maddeche:


Scherzo non è vero.

Peter Pan
08-08-2006, 17.18.48
Ieri sera il mio computer ha smesso di funzionare.

Si è spento all'improvviso e non c'era verso di riavviare il Windows: ogni volta che ci provavo, in tutti i modi con cui ho tentato, mi diceva che non riusciva a fare il logon di utente.

COsì oggi ho fatto un backup dei dati dell'hard disk, l'ho rimontato, ho provato a vedere se si avviava, e si è avviato.

Misteri di Bill Gates. :azz:


Oltre a questo, qui da noi si verifica il fenomeno della strada in discesa.

C'è questa stradina in discesa, vicino a una provinciale, che se metti l'auto alla fine della discesa questa comincia a salire piano piano, fermandosi quasi all'inizio.
Lo stesso fenomeno si verifica con i barattoli di latta.

Sono in molti ad aver cercato una spiegazione: una squadra di ingegneri e geometri aveva supposto una falsa discesa (causata da un effetto occitco provocato dalla vicinanza della provinciale ni forte salita, che accanto ad essa la strada in questione poteva sembrare in salita e invece era in pendenza. Ma i rilevamenti con gli strumenti hanno smentito la teoria).

Sono molte le ipotesi: che ci sia un campo magnetico (sotto quelle strade ci sono le basi missilistiche americane), che una volta è caduto un fulmine e la strada è rimasta magnetizzata...
Ma il folklore si sbizarrisce sempre quando c'è possibilità di mettere di mezzo l'occulto: su quella salita avvenne un incidente mortale.
Un ceppo funebre lo ricorda, con i fiori i lumini e la fotografia del defunto.
Ed è strano notare come auto e oggetti utilizzati per l'esperimento, si fermino sempre all'altezza di questo ceppo funebre.

Giant Lizard
08-08-2006, 20.56.54
qui a Milano ci sono certi drogati che se li vedi di notte paiono zombie, vale? :sisi:

nageki
08-08-2006, 21.02.41
anche io solo scannachiappolo, con ridge ed un gambo di sedano al posto di braccio/gamba. Non so altro.

DIAZE
09-08-2006, 16.44.30
qualchuno conosce i "Ciupacabra"?
Non vale usare goongolo.

GODZODDO
09-08-2006, 17.10.12
qualchuno conosce i "Ciupacabra"?
Non vale usare goongolo.

si, da una puntata di x-files :teach:

-Henry-
09-08-2006, 17.14.51
http://www.fantasmitalia.it/
Carino ed abbastanza completo, se non ci sei mai entrato giri per ore, ma ormai non aggiornano più ;)

zappeo
09-08-2006, 17.17.10
qualchuno conosce i "Ciupacabra"?


io conosco solo i chupafragola, progetto musicale mai partito di un mio amico. ma non credo intendessi loro :sisi:

shottolo
09-08-2006, 17.21.22
io conosco solo i chupafragola, progetto musicale mai partito di un mio amico. ma non credo intendessi loro :sisi:
zitto te che ora arriva il Gigiàt e ti sfonda l'ano

DIAZE
09-08-2006, 17.25.57
zitto te che ora arriva il Gigiàt e ti sfonda l'ano


:roll3: chissà che pirillo leggendario deve aver il Gigàt, magrai come quello di Randello maestoso o come diavolo si chiama..

_Fred_
09-08-2006, 17.28.57
qualchuno conosce i "Ciupacabra"?
Non vale usare goongolo.

Non è una capra succhiasangue abitante le regioni dell'america latina?

shottolo
09-08-2006, 17.29.42
ti dico solo che all'ingresso della Val di Mello c'è un dipinto del Gigiàt su un muro, questo:
http://www.neurochirurgiaoncologica.it/index/dipinto_Gigiat.jpg
fai un pò te

DIAZE
09-08-2006, 17.40.19
ti dico solo che all'ingresso della Val di Mello c'è un dipinto del Gigiàt su un muro, questo:
http://www.neurochirurgiaoncologica.it/index/dipinto_Gigiat.jpg
fai un pò te

Ma io quello lo riconosco!
E' il cornutazzo di Brian!

DIAZE
09-08-2006, 17.42.06
Non è una capra succhiasangue abitante le regioni dell'america latina?

E' una leggenda messicana, sarebbe un vampiro tanto grande da uccidere delle capre dissanguandole.
Molti (in USA) hanno associato questa leggenda agli UFO..

Di0
09-08-2006, 17.43.11
Tra l'altro, dal sito segnalato poco fa: :roll3:


Trezzo d'Adda

Nel castello di Barnabò Visconti, ci si può imbattere nei Fantasmi di un manipolo di soldati che presumibilmente presidiavano il maniero.
Famosa è l'esperienza che vissero nel 1973 dei turisti tedeschi che si erano accampati per la notte nei pressi del castello: attorno alle ore 23 essi udirono un sospetto rumore di passi ed un vociare soffuso.
Decisero allora di muoversi per ricercare l'origine di questi suoni e s'imbatterono in un gruppo di soldati fantasma: essi indossavano ancora le uniformi del tempo con i classici pantaloni stretti ed elmi in ferro.
Ciascuno di questi militari reggeva una torcia.
Ad un certo punto una figura si rivolse a loro invitandoli a seguirlo. I turisti accolsero l'invito di questo personaggio molto alto e che indossava un lungo mantello e ben presto si ritrovarono al castello.
Qui furono accolti dalla servitù di corte e da altri soldati: i tedeschi, divertiti,
pensarono di essere capitati in una tipica festa folkloristica!
Furono poi invitati a prendere parte ad un cena sfarzosa alla quale partecipavano
anche le donne di corte.
Dopo essersi a lungo divertiti vennero condotti in una camera con un letto a baldacchino e su di esso si addormentarono.
La mattina dopo, si ritrovarono tra i rovi e le mura fatiscenti del castello!!!!
Incontrarono poi un anziano del luogo ed appresero che ciò a cui avevano assistito era un fenomeno ben noto alla gente del posto che evita, però, di parlarne.
Alleghiamo ora una nuova testimonianza pervenuta al nostro sito:
in alcune notti d'estate appare sulla torre del semidiroccato castello di Trezzo,
diventato ora parte del parco comunale, la figura di un uomo vestito in
abiti settecenteschi che fissa il vuoto. Pochi secondi dopo la figura si butta dalla
torre ma svanisce prima di toccate terra. In alcuni libri storici del comune é narrata
una storia molto triste...pare che la figlia del nobile che abitava a quel tempo
il castello si fosse innamorata dello stalliere e che il padre contrario alla relazione,
per dimostrare ai suoi sudditi il suo potere, l'avesse fatta murare viva nella torre.
Lo stalliere, distrutto dal dolore e dal rimorso, offrì la sua vita al posto di quella
della ragazza, ma lo sgarbo per il nobiluomo fu ancora più grande e lo ingannò.
Disse:"- Se ti butterai dalla torre io la libererò!-".
Inutile dire che morirono entrambi...l'onore a quei tempi era tutto!
Da notare che il castello in questione passò alla storia per l'aver custodito nelle sue segrete il terribile Ezzelino III da Romano, signore di Padova: la leggenda vuole che costui morisse strappandosi le bende dopo essere stato qui condotto in seguito alla battaglia di Soncino.


(Questa la capiranno quelli del raduno all'anguilla e si ricordano dell'avventura a Trezzo sull'adda! :asd:)
E solo adesso si scopre la verità su quell'albergo così economico.

shottolo
09-08-2006, 17.44.12
l'anguilla!
oh, comunque io abito a tipo 5 km da trezzo :D

Peter Pan
09-08-2006, 17.45.03
E' una leggenda messicana,

Leggenda mica tanto, quella di cui parli è una razza di chirotteri che esiste davvero, sia in Centro-America che in Australia.
Sono abbastanza grandi che si attaccano anche alle mandrie.

_Fred_
09-08-2006, 19.24.34
E' una leggenda messicana, sarebbe un vampiro tanto grande da uccidere delle capre dissanguandole.
Molti (in USA) hanno associato questa leggenda agli UFO..

Ahh... ecco cosa c'entravano le capre.

AmeR
09-08-2006, 21.07.54
io conosco solo scarnachiappolo, che come hobby intreccia cestini di vimini e ha come gamba ridge di beautiful.
E una gamba di sedano anche :D

N0VA
10-08-2006, 01.39.43
Tra l'altro, dal sito segnalato poco fa: :roll3:


Trezzo d'Adda


(Questa la capiranno quelli del raduno all'anguilla e si ricordano dell'avventura a Trezzo sull'adda! :asd:)
E solo adesso si scopre la verità su quell'albergo così economico.[/LEFT]





Triggio d'adda :metal:

Milano-Venezia chiusa :metal:

Nebbia del cazzo :metal:

Tom Tom schlerotico :metal:

Raduno dell'anguilla :roll3: :metal: :roll3:

funker
10-08-2006, 03.44.25
Nebbia del cazzo

Dall'abitacolo, non vedevo nemmeno il cofano della macchina.

N0VA
10-08-2006, 03.49.20
Dall'abitacolo, non vedevo nemmeno il cofano della macchina.


esperienza da rifare! :sisi:

funker
10-08-2006, 03.53.01
No beh, la nebbia era anche dentro la macchina.

:asd:

N0VA
10-08-2006, 04.16.44
No beh, la nebbia era anche dentro la macchina.

:asd:


ma li penso che era merito di Zao. :asd:


non che la vostra camera fosse meglio :roll3:

zappeo
10-08-2006, 09.38.24
ma li penso che era merito di Zao. :asd:


mai sottovalutare i tre protagonisti de "Il cinico, lo stiloso e il pitone" :teach:

KAKUGO
10-08-2006, 10.14.06
a Bologna c'era il GIGIUS ARRAPATUS,un ENORME topo gigio che di notte girava i vicoli di bologna stuprando motorini e vecchiette.........
perch'è dico c'era?
perchè la scorsa estate alle 6 di mattina l'abbiam colto sulla scena del misfatto e gli abbiam fatto la festa noi....:sagace:

http://img.photobucket.com/albums/v631/effennekappa/Aigor.jpg
http://img.photobucket.com/albums/v631/effennekappa/Funk.jpg
http://img.photobucket.com/albums/v631/effennekappa/Kaku.jpg

TheMax
10-08-2006, 13.06.43
Oltre a questo, qui da noi si verifica il fenomeno della strada in discesa.

C'è questa stradina in discesa, vicino a una provinciale, che se metti l'auto alla fine della discesa questa comincia a salire piano piano, fermandosi quasi all'inizio.
Lo stesso fenomeno si verifica con i barattoli di latta.

Sono in molti ad aver cercato una spiegazione: una squadra di ingegneri e geometri aveva supposto una falsa discesa (causata da un effetto occitco provocato dalla vicinanza della provinciale ni forte salita, che accanto ad essa la strada in questione poteva sembrare in salita e invece era in pendenza. Ma i rilevamenti con gli strumenti hanno smentito la teoria).

Sono molte le ipotesi: che ci sia un campo magnetico (sotto quelle strade ci sono le basi missilistiche americane), che una volta è caduto un fulmine e la strada è rimasta magnetizzata...
Ma il folklore si sbizarrisce sempre quando c'è possibilità di mettere di mezzo l'occulto: su quella salita avvenne un incidente mortale.
Un ceppo funebre lo ricorda, con i fiori i lumini e la fotografia del defunto.
Ed è strano notare come auto e oggetti utilizzati per l'esperimento, si fermino sempre all'altezza di questo ceppo funebre.

Parli della famosa salita in discesa dei Castelli romani, tra Frascati e Marino o qualcosa del genere( spero di ricodare bene:azz: ). Te dove abiti? :mumble:

funker
10-08-2006, 13.25.51
Kaku, mio dio. Era un nostro segreto! :asd:


"Il cinico, lo stiloso e il pitone"

Chi è il cinico? :roll3:

Peter Pan
10-08-2006, 13.50.10
Parli della famosa salita in discesa dei Castelli romani, tra Frascati e Marino o qualcosa del genere

Non proprio, quella a cui mi riferisco è a 600 Km. più a Sud, in Puglia. ;)

N0VA
10-08-2006, 15.04.42
Kaku, mio dio. Era un nostro segreto! :asd:



Chi è il cinico? :roll3:


Ti intrippa il topone eh?!? :asd:


Chi e' il cinico? :mumble:

zappeo
10-08-2006, 16.14.55
Chi è il cinico? :roll3:

beh, se in macchina quella notte eravamo io, te e zao .... o gli cedi il ruolo di stiloso o la soluzione è una sola, perchè io il pitone me lo tengo :asd:

Di0
10-08-2006, 16.48.03
perchè io il pitone me lo tengo :asd:

Più o meno la stessa cosa che hai detto al Cameriere. Ma con una faccina diversa. :asd: (e non era questa: :Palka: )

funker
10-08-2006, 16.56.40
in macchina quella notte

Ero sbronzo. Grazie per la fiducia, comunque.

:asd:

Ubar
10-08-2006, 17.07.58
sciò via via, inzozzate il topic di qualcun'altro:grev:

MarcoLaBestia
11-08-2006, 00.29.30
già torniamo it, ma questa non è una leggenda metropolitana bensì un dato scientifico.


Don Gianni Baget Bozzo porta una scarogna immonda.


ki vide il servizio di Enrico Lucci sa. :|

blamecanada
11-08-2006, 00.57.26
Kaku, mio dio. Era un nostro segreto! :asd:



Chi è il cinico? :roll3:
Lui (http://forums.multiplayer.it/member.php?u=332458)! :teach: