PDA

Visualizza versione completa : [Info Mediche] Operazione agli occhi



Di0
06-08-2006, 18.18.48
Salve signori!

Volevo gentilmente chiedere due o tre cosette sulle tecniche di operazione per correggere miopia e/o astigmatismo.
Della serie, topic medici che passione, Diazepan+ in prima linea, altro che ER!

Allora, prima cosa. Il mio caso: soffro di entrambe le patologie in maniera leggera, diciamo che mi danno fastidio se tento di leggere un cartello molto distante mentre guido o distinguere i particolari di una persona che si trova a qualche decina di metri. Altrimenti, non ho nessun problema, infatti guido e vivo, di norma, senza occhiali (anche se tecnicamente sarebbe meglio che li portassi).

Sto decidendo di farmi operare, visto che probabilmente dovrei riuscire ad acquisire una visione perfetta, partendo da una situazione con un difetto comunque assai leggero.

Ovviamente, tutto verrà deciso assieme al mio oculista, però, siccome non mi piace fare le cose senza informazioni da più fonti e siccome credo che un medico non informi mai completamente il paziente dei rischi, per queste operazioni non indispensabili, volevo chiedervi:


Che tecniche si usano, come si chiamano? (questo è fondamentale, ignoro completamente i nomi, ma mi servono come punto di partenza per cercare info!)
Costi, visto che l'operazione classificata come "estetica" non è mutabile
Analisi dei rischi. Percentualmente, so che esiste una probabilità non nulla di rimetterci l'occhio o gran parte del suo utilizzo. Quindi, non essendo nulla di fondamentale, volevo poter valutare in serenità i rischi che dovrebbero comunque essere rari.Grazie a tutti, chiunque sa qualcosa o ha suggerimenti si faccia sotto. :D
Ciao!

nageki
06-08-2006, 18.27.12
ma sei sicuro che sia un'operazione estetica ? :look:

per il resto non ne so nulla, volevo farla ma l'oculista me l'ha sconsigliata quindi eimen, tanto non ho problemi con le lentine e gli occhiali non mi dispiacciono :look:

Di0
06-08-2006, 18.29.10
ma sei sicuro che sia un'operazione estetica ? :look:


Se non hai un difetto molto grave, sì. Viene considerata "estetica" e quindi non mutuabile. Ovviamente, non lo sarebbe per me, ma questo è un altro discorso e, giustamente, non se ne può tenere conto. :)



per il resto non ne so nulla, volevo farla ma l'oculista me l'ha sconsigliata quindi eimen, tanto non ho problemi con le lentine e gli occhiali non mi dispiacciono :look:

Nemmeno io ho problemi: nel senso che non li porto. Ma per quello che voglio fare, se non voglio rinunciarci prima ancora di provarci, mi devo operare perché le lenti non sono ammesse. :D

Raphael_Ravil
06-08-2006, 18.30.42
Manda un PM a bejita, ti darà sicuramente tutte le informazioni che cerchi, e saprà sicuramente rassicurarti a riguardo.:asd:

Di0
06-08-2006, 18.33.50
Manda un PM a bejita, ti darà sicuramente tutte le informazioni che cerchi, e saprà sicuramente rassicurarti a riguardo.:asd:

Sì, ma cazzo, non ce n'è bisogno: basta google a terrorizzarmi a sufficienza..

Alla luce dei risultati descritti QUI (LINK), (http://www.metodobates.it/artiopit.htm) un'operazione nel mio caso sarebbe più dannosa che utile. Secondo voi, sono informazioni precise e veritiere?

Raphael_Ravil
06-08-2006, 18.37.51
Sì, ma cazzo, non ce n'è bisogno: basta google a terrorizzarmi a sufficienza..
bejita sa fare di meglio, fidati.:asd:
Mi pare che durante il suo intervento fosse stato un orsacchiotto di peluche ad eseguire l'operazione, mentre intanto una dottoressa si esibiva in uno spogliarello per mantenere il paziente calmo.:asd:
Poi ci sono stati un paio di mesi di dolori atroci e sofferenza emorragica, sangue da tutte le parti, visione offuscata, luce che causava dolore, giramenti di testa, vomito, sifilide e in fine setticemia (il tessuto dei peluche non è particolarmente asettico).:roll3:

N0VA
06-08-2006, 18.38.22
Nemmeno io ho problemi: nel senso che non li porto. Ma per quello che voglio fare, se non voglio rinunciarci prima ancora di provarci, mi devo operare perché le lenti non sono ammesse. :D


non so se cio' vale come motivazione, anke io dovrei sottopormi al laser x poter fare quello che voglio...

DIAZE
06-08-2006, 18.41.33
Giuro io non ne so nulla di oculistica.
L'operazione potrebbe costarti 2-3000€.
Tanto dolore post-operatorio, questo lo sò, ma vuoi mettere con delle coliche recidivanti:mad:

:dentone:

Di0
06-08-2006, 18.43.42
bejita sa fare di meglio, fidati.:asd:
Mi pare che durante il suo intervento fosse stato un orsacchiotto di peluche ad eseguire l'operazione, mentre intanto una dottoressa si esibiva in uno spogliarello per mantenere il paziente calmo.:asd:
Poi ci sono stati un paio di mesi di dolori atroci e sofferenza emorragica, sangue da tutte le parti, visione offuscata, luce che causava dolore, giramenti di testa, vomito, sifilide e in fine setticemia (il tessuto dei peluche non è particolarmente assettico).:roll3:

:roll3: :asd: Allora attenderò il suo parere.

Il problema è che sto cercando dei siti (per la cronaca, l'intervento sembra chiamarsi Chirurgia refrattiva corneale), ma irrimediabilmente mi capitano o:
a)siti di associazioni di oculisti e chirurghi riuniti, dove l'operazione è la cosa più efficace e sicura del mondo. Anzi, così efficace che un altro po' e la consiglierebbero anche a chi ci vede benissimo, si sa mai: prevenire è meglio che curare.
b) pazienti che ci hanno rimesso l'occhio o quasi e descrivono questa cosa come una tortura sadica ed indicibile, oltretutto perfettamente inutile.

Non so che pensare! :asd:

nageki
06-08-2006, 18.46.40
Sì, ma cazzo, non ce n'è bisogno: basta google a terrorizzarmi a sufficienza..

Alla luce dei risultati descritti QUI (LINK), (http://www.metodobates.it/artiopit.htm) un'operazione nel mio caso sarebbe più dannosa che utile. Secondo voi, sono informazioni precise e veritiere?

I know, come ho detto è stata sconsigliata sia a me che mia madre quando durante l'ultima visita abbiamo chiesto informazioni ;) conta anche che nell'eventualità in cui tu dovessi avere un distacco della retina in età più avanzata (e facciamo le corna, ma è successo a mia mamma), potresti fare :hello: alla vista perchè a seguito di tale operazione non sarebbe più possibile intervenire. Però leggendo quel sito mi sono accorta di quanto poco sapevo a riguardo, sembra abbia solo ed unicamente lati negativi :doubt:

Brus
06-08-2006, 18.47.31
non so se cio' vale come motivazione, anke io dovrei sottopormi al laser x poter fare quello che voglio...

Partecipare a questo (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?t=276693)? :D

Di0
06-08-2006, 18.50.19
sembra abbia solo ed unicamente lati negativi :doubt:

Ecco, come ti dicevo: dipende da quale parte tra i due fronti opposti di siti ti capita di guardare. Sono completamente opposti, le informazioni che si trovano addirittura contraddittorie. Per esempio, QUI (http://www.chirurgialaser.net/index.php?page=articles&id=10)si trovano solo aspetti positivi (come è lecito aspettarsi da un sito che si chiama www.chirurgialaser.net (http://www.chirurgialaser.net)).

E visto che, comunque nel bene e nel male, si sta giocando con la mia salute, la mia vista, il mio occhio, gradirei un po' di chiarezza.


@Diazepan: NOOOO! Ci contavo! :D

nageki
06-08-2006, 18.53.06
Ecco, come ti dicevo: dipende da quale parte tra i due fronti opposti di siti ti capita di guardare. Sono completamente opposti, le informazioni che si trovano addirittura contraddittorie. Per esempio, QUI (http://www.chirurgialaser.net/index.php?page=articles&id=10)si trovano solo aspetti positivi (come è lecito aspettarsi da un sito che si chiama www.chirurgialaser.net (http://www.chirurgialaser.net)).

E visto che, comunque nel bene e nel male, si sta giocando con la mia salute, la mia vista, il mio occhio, gradirei un po' di chiarezza.


@Diazepan: NOOOO! Ci contavo! :D

potresti eventualmente chiamare il tuo oculista e sentire cosa ti suggerisce lui :)

Di0
06-08-2006, 18.55.44
potresti eventualmente chiamare il tuo oculista e sentire cosa ti suggerisce lui :)

Sì, infatti è quello che farò. Il problema è che, essendo un medico, la sua sarà la posizione della "medicina ufficiale" e della "gilda" di cui inevitabilmente fa parte, quindi è ingenuo aspettarsi un'analisi imparziale dei rischi e degli aspetti positivi. :D

DIAZE
06-08-2006, 18.56.11
@Diazepan: NOOOO! Ci contavo! :D

Le mie competenze sono limitate: Bls ptc defibrllazione ecc. :dentone:

nageki
06-08-2006, 19.03.10
Sì, infatti è quello che farò. Il problema è che, essendo un medico, la sua sarà la posizione della "medicina ufficiale" e della "gilda" di cui inevitabilmente fa parte, quindi è ingenuo aspettarsi un'analisi imparziale dei rischi e degli aspetti positivi. :D

anche il mio oculista, oltretutto gli era appena arrivato il laser nuovo ma me l'ha sconsigliato ugualmente, dipende tutto dalla serietà della persona. Magari senti il parere di un paio di medici prima di sottoporti all'operazione e, giustamente, anche testimonianze di chi se n'è servito. Magari a me l'ha sconsigliata perchè essendoci già stato un caso di distacco di retina in famiglia non se l'è sentita di rischiare. Io ho inoltre -5.00 per occhio .. insomma, le variabili in gioco sono tante e il parere di un medico è l'unico sul quale poter contare :)

Il_Boia
06-08-2006, 19.10.48
Un operazione è di fatto un rischio gia cosi, vediamo tutti i giorni cosa succede per cose banali quali appendiciti, parti ecc.

In tutta onestà fossi in te, se ci vedi bene, dici di nn dover portar occhiali, vivi una vita "normale" nn vedo perche rischiare, nel tuo caso i rischi in percentuale, sono molto più alti visto il beneficio molto relativo che ne andresti a ricevere.
:Palka:

nageki
06-08-2006, 19.15.28
Un operazione è di fatto un rischio gia cosi, vediamo tutti i giorni cosa succede per cose banali quali appendiciti, parti ecc.

In tutta onestà fossi in te, se ci vedi bene, dici di nn dover portar occhiali, vivi una vita "normale" nn vedo perche rischiare, nel tuo caso i rischi in percentuale, sono molto più alti visto il beneficio molto relativo che ne andresti a ricevere.
:Palka:


Nemmeno io ho problemi: nel senso che non li porto. Ma per quello che voglio fare, se non voglio rinunciarci prima ancora di provarci, mi devo operare perché le lenti non sono ammesse. :D

;) (caratteri aggiuntivi :asd: )

Di0
06-08-2006, 19.25.50
;) (caratteri aggiuntivi :asd: )

:kiss: Grazie.

E grazie a tutti (ma stavolta senza bacetti) per le informazioni ed i pareri che mi state dando. :D Continuate così!

Disarm
06-08-2006, 19.58.14
So solo che puoi rifarti contemporaneamente anche il naso, mia sorella approfittando delle bende agli occhi e di tutto il resto gli aveva dato una bella piallata.

Quindi ci riagganciamo a quel discorso che facevamo su icq, non ci sono problemi per le tue tette nuove di pacca.

Tamarroid
06-08-2006, 20.24.19
Io sono una vera e propria talpa, senza occhiali faccio fatica a leggere ciò che c'è scritto sul monitor del pc a mezzo metro di distanza. Contavo prima o poi di fare l'operazione per ridurre la miopia, ma mi sa che ho cambiato idea dopo aver letto ste cose.

Brian O'Blivion
06-08-2006, 20.32.23
potresti eventualmente chiamare il tuo oculista e sentire cosa ti suggerisce lui :)

Logico,la situazione cambia da persona a persona ma generalmente,è sconsigliata se il difetto è minimo.

:birra:

Il_Boia
06-08-2006, 20.59.05
;) (caratteri aggiuntivi :asd: )

La mia era una valutazione di carattere generale, quello che chiedeva lui ;) se quella cosa la vuole fare cmq alla fine si farà operare, se crede che tutto sommato ne valga la pena ( nn leggere in tono critico ).

Alla fine ai sogni nn si comanda :Palka:

Fabio
06-08-2006, 21.01.12
Contavo prima o poi di fare l'operazione per ridurre la miopia, ma mi sa che ho cambiato idea dopo aver letto ste cose.

Io sono una talpa, mi manca un sacco sia nell'occhio destro che in quello sinistro, ma non mi farò mai operare. Non tanto per i rischi o per eventuali problemi connessi, ma perchè per me gli occhiali sono quasi diventati una parte del corpo. Non poterli più portare mi causerebbe senza dubbio problemi dal punto di vista psicologico (sarebbe come se mi avessero amputato un braccio o una gamba).

nageki
06-08-2006, 21.01.36
Logico,la situazione cambia da persona a persona ma generalmente,è sconsigliata se il difetto è minimo.

:birra:

A proposito, quando una miopia è considerata grave ? perchè, ad esempio, io ho -5.00 per occhio mentre mia madre ha -4.50 in uno e poco meno nell'altro. Quando è andata a fare l'esame della patente la dottoressa le chiese (sue parola) "ma signora, con una miopia simile ancora non si è fatta operare?". A me invece non è mai stato detto nulla ed addirittura il mio oculista disse che la mia miopia non è affatto grave/pesante :doubt:

DIAZE
06-08-2006, 21.04.43
A proposito, quando una miopia è considerata grave ? perchè, ad esempio, io ho -5.00 per occhio mentre mia madre ha -4.50 in uno e poco meno nell'altro. Quando è andata a fare l'esame della patente la dottoressa le chiese (sue parola) "ma signora, con una miopia simile ancora non si è fatta operare?". A me invece non è mai stato detto nulla ed addirittura il mio oculista disse che la mia miopia non è affatto grave/pesante :doubt:


perchè la medicina non è una scienza esatta, e meno ancora lo è chi la esercita.:sisi:

nageki
06-08-2006, 21.08.27
Capisco non sia una scienza esatta ma mettersi d'accordo un minimo forse servirebbe :) anche in fatto di ginecologia sto riscontrando solo pareri totalmente opposti. Ho osato chiedere quale fosse la pillola più leggera e mi sono sentita dire prima Yasmin, poi Minesse ed infine Gracial. Sono rimasta così :| anche perchè la mia ginecologa mi aveva assicurato che Yasmin fosse la più leggera mentre è vero l'esatto contrario :asd: ma vabbè :D

mi piacerebbe sapere se posso considerarmi ragioniera (Filini) oppure una persona con una normalisima miopia nonostante sia capace di schiantarmi contro un camion se priva di occhiali :D

Dero88
06-08-2006, 23.39.47
Beh, io ho -4.5 su tutti e due, e non vedo una sega. Leggere quelle cose mi ha fatto paura, però vorrei fare quell'operazione...

Wikipedia:

[...]Le statistiche però non dicono nulla sul singolo caso, e non si può assicurare un 100% dei successi. L'insuccesso in genere non dipende da un'imprecisione del macchinario, quanto dal fatto che la cornea del paziente ha una forma particolare (un difetto organico) sulla quale macchinari di quel produttore o concorrenti hanno operato in pochi casi e il macchinario non è in grado di correggere. L'esperienza accumulata e le curve interpolate sono inserite di serie su tutti i macchinari anche nuovi. Non sempre i produttori condividono l'apprendimento delle macchine di produzione. Ciò rallenta l'estendibilità del laser a tutti i tipi di cornee. L'intelligenza del macchinario dipende totalmente dall'esperienza acquisita in interventi precedenti; la sua precisione è nell'applicare nella cornea esattamente le misure di taglio calcolate, che però non sempre sono adatte con precisione alla cornea operata. Tuttavia, prima dell'intervento si può capire se la cornea è operabile col macchinario in dotazione. Accade che la macchina è tarata per ampiezze della pupilla (che sono dell'ordine del micron) leggermente inferiori alla massima estensione da misurare che è quella raggiunta dalla pupilla di notte.

Alla "pupilla grossa" è attribuito talvolta un errore di decentramento della macchina durante l'operazione.

Non è idonea per un intervento del genere una cornea “pulsante”, in altre parole predisposta di suo a degli “spostamenti” che si sarebbero tradotti in continue fluttuazioni e cambiamenti di gradazione.

L'intervento ha successo in un buon 90% dei casi; rarissimi i casi di cecità; diversamente, si mantiene un livello di vista simile a quello precedente l'intervento con l'onere di portare tutta la vita occhiali o lenti a contatto.[...]

aciddeath
06-08-2006, 23.46.01
Giuro io non ne so nulla di oculistica.
mi è caduto un mito :|


:asd:

_Fred_
07-08-2006, 01.02.45
Beh, io ho -4.5 su tutti e due, e non vedo una sega. Leggere quelle cose mi ha fatto paura, però vorrei fare quell'operazione...

Tanto per curiosità, il fatto di "non vedere una sega" è riferito a cosa? intendi che non riesci a distinguere una persona a 10 metri anche se la conosci, oppure non sapere leggere un cartello stradale alla stessa distanza?

Il fatto è che questo tipo di operazione non è una cura, si tratta solamente di modificare uno dei parametri della vista, quindi non si va a curare la causa della miopia, ma solo una delle variabili che la influenzano, è come se si indossassero lenti a contatto che non si possono togliere. E' importante capirlo perchè magari si è portati a credere che con una semplice operazione si guarisca per sempre. Inoltre come già ho letto questo tipo di intervento può in alcuni casi esculderne altri come ad esempio l'intervento laser nel caso di distacco di retina.
Io non sono un oculista, queste cose me le ha dette il mio durante le normali visite che si fanno periodicamente; quando chiesi la sua opinione nei confronti dell'operazione lui candidamente mi sconsigliava questo tipo di intervento. Io porto gli occhiali, sono miope con un -1,25 di miopia e un 0,25 di astigmatismo all'occhio dx e un -2 all'occhio sx e anche se senza occhiali vedo poco, nel senso che che a distanza a causa dell'astigmatismo, (che non starò qui a spiegare) faccio fatica a distinguere le cose, mi sento bene così; finchè gli occhiali mi permetteranno di avere una vista a 10/10 non li lascerò per niente al mondo; questo magari mi precluderà dall'essere un pilota di aerei da caccia :) o anche più semplicemente un carabiniere o un poliziotto; ma la vista è uno tra i sensi più complesso e indispensabile che abbiamo e prima di metterci le mani per un intervento così voglio che ci siano delle alternative.

krolizard
07-08-2006, 01.21.09
-7.25 -6.75 pivelli... :asd:
stabile da 15 anni ma manco per il kactus che mi faccio operare.
lenti a contatto e via. :sisi:

Sig.Bakke
07-08-2006, 01.29.25
Io sono praticamente cieco dalla nasciata dall'occhio destro, ho il nervo ottico lesionato, se tengo aperto solo quello vedo unicamente ombre in movimento; sicuramente meglio di niente perché vedere un oggetto che si muove, pur non potendolo riconoscere, mi è stato utile più di una volta.
Il sinistro è a -2,5.
Personalmente non mi opererò mai, il rischio è troppo alto. Se dovesse andar male l'operazione mi ritroverei praticamente cieco, quindi la posta in palio è troppo grossa.
Detto questo mi trovo benissimo con gli occhiali, non mi sento uno scemo quando li metto e ne ho un paio fatti appositamente per le attività sportive, quindi il problema non si pone :sisi:

Peter Pan
07-08-2006, 02.09.07
bejita sa fare di meglio, fidati.:asd:
Mi pare che durante il suo intervento fosse stato un orsacchiotto di peluche ad eseguire l'operazione, mentre intanto una dottoressa si esibiva in uno spogliarello per mantenere il paziente calmo.:asd:
Poi ci sono stati un paio di mesi di dolori atroci e sofferenza emorragica, sangue da tutte le parti, visione offuscata, luce che causava dolore, giramenti di testa, vomito, sifilide e in fine setticemia (il tessuto dei peluche non è particolarmente asettico).


Hai dimenticato che durante la convalescenza ha trovato interessanti le trasmissioni di Maria de Filippi. :sisi:

Josef.Huld
07-08-2006, 02.35.42
Il mio caso: soffro di entrambe le patologie in maniera leggera.
Altrimenti, non ho nessun problema, infatti guido e vivo, di norma, senza occhiali (anche se tecnicamente sarebbe meglio che li portassi).

Costi, visto che l'operazione classificata come "estetica" non è mutabile


Nel tuo caso penso sia proprio definibile una operazione estetica, o comunque non strettamente utile. Assimilabile ad un capriccio, insomma. Né più, né meno, giusto che costi quindi.

By the way, i rischi ci sono, tuttavia sono minimi: non so con che distacco si possa fare poi i conti con questa "percentuale minima", se poi si rientra in quello 0,1% a cui l'operazione non va a buon fine, ma tant'è...
La massima sicurezza e la massima incertezza risiede nel fatto che a fare l'operazione è una macchina; precedentemente impostata da un medico naturalmente.

N0VA
07-08-2006, 02.51.25
Nel tuo caso penso sia proprio definibile una operazione estetica, o comunque non strettamente utile. Assimilabile ad un capriccio, insomma. Né più, né meno, giusto che costi quindi.



direi proprio che sbagli dato che x poter svolgere determinati compiti o attivita' bisogna avere una vista perfetta quindi nel suo casa la possibilita' di svolgere questi compiti gli e' data solo facendo quest'operazione.


Es. pratico (anke il mio caso) : entrare nell'esercito o in polizia

DIAZE
07-08-2006, 08.02.31
mi è caduto un mito :|


:asd:

Però ho una cara amica che è oculista..

:asd:

Cocitu
07-08-2006, 09.22.37
Salve signori!

Volevo gentilmente chiedere due o tre cosette sulle tecniche di operazione per correggere miopia e/o astigmatismo.
Della serie, topic medici che passione, Diazepan+ in prima linea, altro che ER!

Allora, prima cosa. Il mio caso: soffro di entrambe le patologie in maniera leggera, diciamo che mi danno fastidio se tento di leggere un cartello molto distante mentre guido o distinguere i particolari di una persona che si trova a qualche decina di metri. Altrimenti, non ho nessun problema, infatti guido e vivo, di norma, senza occhiali (anche se tecnicamente sarebbe meglio che li portassi).

Sto decidendo di farmi operare, visto che probabilmente dovrei riuscire ad acquisire una visione perfetta, partendo da una situazione con un difetto comunque assai leggero.

Ovviamente, tutto verrà deciso assieme al mio oculista, però, siccome non mi piace fare le cose senza informazioni da più fonti e siccome credo che un medico non informi mai completamente il paziente dei rischi, per queste operazioni non indispensabili, volevo chiedervi:


Che tecniche si usano, come si chiamano? (questo è fondamentale, ignoro completamente i nomi, ma mi servono come punto di partenza per cercare info!)
Costi, visto che l'operazione classificata come "estetica" non è mutabile
Analisi dei rischi. Percentualmente, so che esiste una probabilità non nulla di rimetterci l'occhio o gran parte del suo utilizzo. Quindi, non essendo nulla di fondamentale, volevo poter valutare in serenità i rischi che dovrebbero comunque essere rari.Grazie a tutti, chiunque sa qualcosa o ha suggerimenti si faccia sotto. :D
Ciao!

allora, procediamo per punti:

la ho fatta circa 5 anni fa, e hanno usato il laser ad eccimeri
il costo è stato un semplice pagamento del ticket, perchè ho sfruttato un bug del sistema
i rischi ci sono, ma per limitarli un medico serio ti consiglierà di fare un occhio alla volta
ho recuperato al 99%
il restante 1% è un problema legato alla cicatrizazione della cornea, ho un leggero calo di vista alla luce crepuscolare o con i neon.


l'operazione la ho fatta a Roma, presso una clinica che ne opera almeno un centinaio al giorno, in catena di montaggio.
adesso, è diventata leggermente più costosa, perchè hanno corretto il bug del sistema sanitario, ma è cmq ancora conveniente, paghi solo le visite, l'operazione è mutuata.

sono a disposizione per fornire nome e nm di tel della clinica via pm

lazydoc
07-08-2006, 11.02.57
A proposito, quando una miopia è considerata grave ? perchè, ad esempio, io ho -5.00 per occhio mentre mia madre ha -4.50 in uno e poco meno nell'altro. Quando è andata a fare l'esame della patente la dottoressa le chiese (sue parola) "ma signora, con una miopia simile ancora non si è fatta operare?". A me invece non è mai stato detto nulla ed addirittura il mio oculista disse che la mia miopia non è affatto grave/pesante :doubt:


coma già precedentemente detto da diazepam... perchè la medicina è una scienza del c@@@o...

su qualsiasi argomento troverai una versione e l'esatto opposto.. su tutto, provare per credere...prendi un argomento fatti una ricerca su http://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query

quello che vuoi e troverai tutto e il contrario...

il mio aforisma preferito è:

la natura è grande, la medicina inutile, la chirurgia mortale!!!!!!!!

da ciò si deduce che l'approccio con la materia medica è solo e soltanto il CULO!!!! ( inteso come fortuna!)

bye

p.s. di oculistica non mi intendo per niente!

DIAZE
07-08-2006, 11.05.50
il mio aforisma preferito è:

la natura è grande, la medicina inutile, la chirurgia mortale!!!!!!!!


GRANDIOSO :asd:

nageki
07-08-2006, 12.18.52
tutto questo non è rassicurante.

Josef.Huld
07-08-2006, 12.31.07
direi proprio che sbagli dato che x poter svolgere determinati compiti o attivita' bisogna avere una vista perfetta quindi nel suo casa la possibilita' di svolgere questi compiti gli e' data solo facendo quest'operazione.


Es. pratico (anke il mio caso) : entrare nell'esercito o in polizia

Non credo proprio. Non penso siano così selettivi, altrimenti la polizia non avrebbe più poliziotti e l'esercito soldati: soffrono di miopia *miliardi* di persone. Inoltre ho visto e vedo poliziotti e soldati con occhiali.

Ad occhio (chiedo scusa per l'espressione infelice), con le sue diottrie gli sarebbe precluso solo l'entrata in aereonautica. Cosa che, secondo me ma non sono un dottore, non cambierebbe nemmeno in seguito all'operazione visto che permarrebbero comunque dei trascurabili difetti visivi che inficerebbero il test sanitario.
Oltre alla già citata constatazione che l'intervento non cura niente ma si limita a correggere (come se si applicassero delle lentine permanenti).

Mentre scrivevo il post mi sono ricordato che in seguito a questo tipo di intervento in genere può insorgere una presbiopia anticipata: fastidioso ma nulla di grave; da mettere però in conto tra i pro e i contro.

N0VA
07-08-2006, 13.37.01
Non credo proprio. Non penso siano così selettivi, altrimenti la polizia non avrebbe più poliziotti e l'esercito soldati: soffrono di miopia *miliardi* di persone. Inoltre ho visto e vedo poliziotti e soldati con occhiali.



da noi la polizia chiede Acuità visiva minima, non corretta, di 0.3 per ambedue gli occhi. Io ad esempio sono all' 1,75 .

Di0
07-08-2006, 14.26.14
Ok. Mi avete convinto a non essere convinto: parlero col medico e mi lascerò convincere. :mumble:


@Cocitu: come ti dicevo, qualsiasi dritta può essere utile. Se mi dici che sono stati bravi, può sempre essere una possibilità da non trascurare. Se mi fai avere i dati in privato, ti ringrazio moltissimo. :D

N0VA
07-08-2006, 14.31.43
Ok. Mi avete convinto a non essere convinto: parlero col medico e mi lascerò convincere. :mumble:


@Cocitu: come ti dicevo, qualsiasi dritta può essere utile. Se mi dici che sono stati bravi, può sempre essere una possibilità da non trascurare. Se mi fai avere i dati in privato, ti ringrazio moltissimo. :D


adesso non so come e' in italia, ma qui ste operazioni sono una cazzata e ne fanno a kili senza particolari problemi. 2'000-3'000 euro e sei a posto.

Di0
07-08-2006, 14.34.35
adesso non so come e' in italia, ma qui ste operazioni sono una cazzata e ne fanno a kili senza particolari problemi. 2'000-3'000 euro e sei a posto.

Beh, non è il problema dei soldi: o meglio, anche quello ma viene dopo.
In realtà, prima voglio capire se, oltre ai rischi, serva davvero a qualcosa. Se mi dicono che c'è un 1% di possibilità di rimetterci l'occhio (io parlo di uno soltanto, l'altro è perfetto così), posso anche pensare di rischiare. Ma mi devono assicurare che nel 99% dei casi arrivi a vederci 10/10 e che possa fare ciò che voglio, altrimenti come dicono Josef e altri, fare tutto questo sbattimento per poi non cambiare nulla non è molto sensato.

blamecanada
07-08-2006, 14.39.00
Prova a chiedere qui (http://www.medicitalia.it/01it/index.asp) ;).

DIAZE
07-08-2006, 14.42.19
Ok. Mi avete convinto a non essere convinto: parlero col medico e mi lascerò convincere. :mumble:


@Cocitu: come ti dicevo, qualsiasi dritta può essere utile. Se mi dici che sono stati bravi, può sempre essere una possibilità da non trascurare. Se mi fai avere i dati in privato, ti ringrazio moltissimo. :D

Daniele secondo me non ti devi fare troppe pippe mentali,la buona riuscita di un'operazione dipende da tanti fattori:
abiltà del chirurgo,numero di interventi eseguiti/esperienza e l'imponderabile.
Se vuoi vederla con gl'occhi (non è voluta) della statistica, è una questione di probabilità e percentuali.
Più il chirurgo è bravo e l'intervento è facile e minore è la possibilità che non riesca.
Per esempio mettiamo il caso che la percentuale di interventi non riusciti sia del 1%, ci saranno 99 persone che ne parleranno bene e una incazzata come una bestia.
L'importante è non essere quel 1 %!:asd:

N0VA
07-08-2006, 14.42.59
Beh, non è il problema dei soldi: o meglio, anche quello ma viene dopo.
In realtà, prima voglio capire se, oltre ai rischi, serva davvero a qualcosa. Se mi dicono che c'è un 1% di possibilità di rimetterci l'occhio (io parlo di uno soltanto, l'altro è perfetto così), posso anche pensare di rischiare. Ma mi devono assicurare che nel 99% dei casi arrivi a vederci 10/10 e che possa fare ciò che voglio, altrimenti come dicono Josef e altri, fare tutto questo sbattimento per poi non cambiare nulla non è molto sensato.


10/10 magari no, avrai sempre e cmq dei piccoli difettini, lascia ogni speranza d'avanti alla porta dell'oculista se intendi diventare un Top Gun ...

Di0
07-08-2006, 15.22.00
10/10 magari no, avrai sempre e cmq dei piccoli difettini, lascia ogni speranza d'avanti alla porta dell'oculista se intendi diventare un Top Gun ...

Vabbè, poi posso sembre barare ai test medici: con quelli della scuola guida è stato semplice, ma quella non era una visista medica, era una pagliacciata. Quello mi diceva di chiudermi l'occhio "buono" con la mano e io spiavo tra le fessure delle dita. :asd: Sembrava un test medico di Gianni&Pinotto. :asd:



Daniele secondo me non ti devi fare troppe pippe mentali,la buona riuscita di un'operazione dipende da tanti fattori:
abiltà del chirurgo,numero di interventi eseguiti/esperienza e l'imponderabile.
Se vuoi vederla con gl'occhi (non è voluta) della statistica, è una questione di probabilità e percentuali.
Più il chirurgo è bravo e l'intervento è facile e minore è la possibilità che non riesca.
Per esempio mettiamo il caso che la percentuale di interventi non riusciti sia del 1%, ci saranno 99 persone che ne parleranno bene e una incazzata come una bestia.
L'importante è non essere quel 1 %!

Verissimo! MA che ci posso fare se sono fatto così? Chiedo le statistiche del chirurgo prima di farmi operare? :asd:

DIAZE
07-08-2006, 15.26.23
Verissimo! MA che ci posso fare se sono fatto così? Chiedo le statistiche del chirurgo prima di farmi operare? :asd:


"..scusi dotto ma lei che percentuali ha?"
:mumble:
Hai ragione, no non può funzionare!:asd:

Di0
07-08-2006, 15.28.32
"..scusi dotto ma lei che percentuali ha?"
:mumble:
Hai ragione, no non può funzionare!:asd:


E Infatti! :asd:

Per questo, prima è meglio se mi informo sull'operazione in generale, lasciando perdere per un momento il fattore umano. Ovvio poi che, se dovessi decidere per il sì, sarà mia cura cercare di andare dalle persone più quotate ed affermate, sperando che serva a qualcosa. :D

zappeo
08-08-2006, 10.55.29
http://img100.imageshack.us/img100/7953/babf1505verkrusteteaugenjn3.jpg

Di0
08-08-2006, 11.57.45
Vaffanputchko.
Togli quell'immagine. Subito. Mi fa impressione. Non sai quanto. :asd:

zappeo
08-08-2006, 12.00.05
Vaffanputchko.
Togli quell'immagine. Subito. Mi fa impressione. Non sai quanto. :asd:

è uno dei miei traumi simpsoniani per eccellenza, se non il più grande. infatti l'ho postata per esorcizzarmi :asd:

Di0
08-08-2006, 12.01.33
è uno dei miei traumi simpsoniani per eccellenza, se non il più grande. infatti l'ho postata per esorcizzarmi :asd:

Ok. Ora che ci siamo esorcizzati tutti quanti, toglila. :asd:
Meglio la benda sull'occhio stile barbanera, che anche solo pensare a quella... cosa.[

lazydoc
08-08-2006, 12.11.12
"..scusi dotto ma lei che percentuali ha?"
:mumble:
Hai ragione, no non può funzionare!:asd:


in america così funziona!!!!

i reparti sono tenuti a pubblicare le percentuali di riuscita degli interventi....


bye

_Fred_
08-08-2006, 12.11.55
è uno dei miei traumi simpsoniani per eccellenza, se non il più grande. infatti l'ho postata per esorcizzarmi :asd:

Perchè, quello ambientato nel futuro dove Flanders ha perso la vista 10 anni dopo essersi operato al laser dove la metti? :asd:

La puntata in questione si intitola "Bart al futuro", 16 episodio dell'undicesima stagione

zappeo
08-08-2006, 12.36.56
Perchè, quello ambientato nel futuro dove Flanders ha perso la vista 10 anni dopo essersi operato al laser dove la metti? :asd:

La puntata in questione si intitola "Bart al futuro", 16 episodio dell'undicesima stagione

(poi chiudo con l'OT, giuro :Palka:)

non è tanto per l'operazione che causa quegli effetti collaterali, dei quali me ne sbatto altamente perchè non voglio sperperare soldi finchè non sarò ricco (e quando sarò ricco venderanno alla coop i kit per farsi l'operazione a casa), quanto per l'idea delle croste sugli occhi. non c'è carpenter che tenga, solo il pensiero mi terrorizza :asd:

DIAZE
08-08-2006, 12.39.37
in america così funziona!!!!

i reparti sono tenuti a pubblicare le percentuali di riuscita degli interventi....
bye
In America dove gestiscono tutto con pragmatismo proverbiale può anche funzionare, da noi?
Mi scompiscio solo all'idea..che popolo di pagliacci che siamo!

Brian O'Blivion
08-08-2006, 17.56.52
A proposito, quando una miopia è considerata grave ? perchè, ad esempio, io ho -5.00 per occhio mentre mia madre ha -4.50 in uno e poco meno nell'altro. Quando è andata a fare l'esame della patente la dottoressa le chiese (sue parola) "ma signora, con una miopia simile ancora non si è fatta operare?". A me invece non è mai stato detto nulla ed addirittura il mio oculista disse che la mia miopia non è affatto grave/pesante :doubt:

Questa è media,per grave parliamo da 10 a 20 con eventuali patologie aggiunte inerenti stiramento e distruzione di porzioni di cristallino,piuttosto dovete aver cura che non si tratti di miopia cronica,in questo caso niente alcolici,stravizi,sigarette e controlli periodici per scongiurare rischi di glaucoma inoltre,essendo progressiva,meglio aspettare un'età ragguardevole con conseguente peggioramento delle condizioni per ottimizzare l'esito di un'eventuale operazione.

:birra:

DIAZE
10-08-2006, 15.14.31
@Di0 prova a chiedere a lei x l'operazione.. (http://www.metacafe.com/watch/205057/eyeball_pop/)
(astenersi deboli di stomaco) (http://www.metacafe.com/watch/205057/eyeball_pop/)

Di0
10-08-2006, 15.22.37
:|
:|
:|
:|
:|

DIAZE
10-08-2006, 15.25.58
Va bè dai è per spezzare il ping-pong di post che stai facendo con Peter....:asd:

zappeo
10-08-2006, 15.31.32
dai di0, su col morale, non lasciarti impressionare.

ascolta un po' di buona musica piuttosto!

http://img133.imageshack.us/img133/6/raycharlesir1.jpg

o magari preferisci cose più classiche ....

http://img97.imageshack.us/img97/3788/bocellisp6.jpg


dai, su!

DIAZE
10-08-2006, 15.45.05
:roll3:
Lu preferisce le bionde

http://www.festival.vivasanremo.com/jpg/annalisa_minetti98.jpg

billygoat
10-08-2006, 15.49.29
dai di0, su col morale, non lasciarti impressionare.

ascolta un po' di buona musica piuttosto!

http://img133.imageshack.us/img133/6/raycharlesir1.jpg

o magari preferisci cose più classiche ....

http://img97.imageshack.us/img97/3788/bocellisp6.jpg


dai, su!

forse preferisce la romanticheria di aleandro baldi

http://www.geocities.com/baldifanpage/aleandrobaldi94.jpg
non amarmi...

:sisi:

Di0
10-08-2006, 15.57.35
:|
:|
:|
:|
:|
(to be continued...)

billygoat
10-08-2006, 15.59.01
ho capito... meglio stevie, eh?!

http://www.nrk.no/img/223666.jpeg

DIAZE
10-08-2006, 15.59.07
Hai le balle storte oggi....:Palka:

zappeo
10-08-2006, 16.03.03
se hai le palle girate, di0, guardati qualche film divertente!

http://img90.imageshack.us/img90/3663/budspencer2xv2.jpg

billygoat
10-08-2006, 16.08.46
Zappeo: quasi quasi gli posto questa:
http://img90.imageshack.us/img90/3663/budspencer2xv2.jpg
asd

me: asdasd
non è cieco...
è solo di forza italia...

Zappeo: lo so
però viene da chiedersi come faccia a vederci fuori
asd

me: fa come i cani...
come cazzo si chiamano?
boh, quelli tutti rugosi

Zappeo: si ho capito
e loro come fanno?
asd

me: come bud spencer

Zappeo: rotfl

me: adesso ti chiederai come fa bud spencer a vedere...

Zappeo: già, però forse ho capito...
fa come i cani, quelli rugosi!

me: bravissimo
ormai la vista di bud spencer e quella dei cani rugosi non dovrebbero avere più misteri per te... :D
ti sei appena aggiudicato un mappamondo!

:teach:

DIAZE
10-08-2006, 16.25.27
Se vuoi rilassarti "guarda" questo film
http://www.flashvideo.it/siteimages/newsphotos/film_the-village.jpg

Di0
10-08-2006, 16.46.52
Veramente stavo pensando di vedere 1941 con John Belushi, alla strafacciazza vostra che non siete di nessun aiuto. :|:|:|:|:|

Sapeste quanto sono sensibile. Cioè, voi non lo sapete, ma io ho la "fobia" degli occhi. Tipo mi dà fastidio se qualcuno si mette le lenti a contatto mentre ci sono io, nei film mi danno fastidio le inquadrature degli occhi da vicino (durante le scene di Minority Report avevo la pelle d'oca e nessuno capiva perché... :asd:).
Arancia meccanica....
Kill bill non tanto, perché è stato un attimo, ma il rumore quando lo schiaccia. Bha. :asd:

DIAZE
10-08-2006, 17.00.18
Veramente stavo pensando di vedere 1941 con John Belushi, alla strafacciazza vostra che non siete di nessun aiuto. :|:|:|:|:|
Gran bel film!
:birra:


Sapeste quanto sono sensibile. Cioè, voi non lo sapete, ma io ho la "fobia" degli occhi. Tipo mi dà fastidio se qualcuno si mette le lenti a contatto mentre ci sono io, nei film mi danno fastidio le inquadrature degli occhi da vicino (durante le scene di Minority Report avevo la pelle d'oca e nessuno capiva perché... :asd:).
Arancia meccanica....
Kill bill non tanto, perché è stato un attimo, ma il rumore quando lo schiaccia. Bha. :asd:
touché..:asd:

Sig.Bakke
10-08-2006, 18.45.22
Kill bill non tanto, perché è stato un attimo, ma il rumore quando lo schiaccia. Bha. :asd:

Quella è terribile, altro che non tanto :tsk:

DIAZE
10-08-2006, 18.55.15
Sensibiloni che teneri ..vi voglio bene:Palka: