PDA

Visualizza versione completa : Cittadinanza italiana agli immigrati.



.Orfeo.
06-08-2006, 06.51.11
http://www.repubblica.it/2006/07/sezioni/politica/cittadinanza-nuove-norme/approvato-ddl/approvato-ddl.html

Cosa ne pensate?
Personalmente sono sempre stato del parere che se un immigrato paga le tasse e contribuisce con i suoi soldi alla comunità di cui fa parte abbia tutto il diritto di avere la cittadinanza (Anche se dubito che possa essere considerata il segno di un'effettiva integrazione).
Ammetto però che come prima cosa però avrei pensato all'annientamento della Bossi-Fini, inoltre


ci deve essere la verifica della reale integrazione linguistica e sociale dello straniero nel territorio dello stato e questo requisito lo abbiamo esteso anche a chi sposa un italiano". La cittadinanza verrà conferita con una cerimonia che preveda anche "un giuramento".
Passi l'esame di lingua (Ma la lingua italiana non la sanno nemmeno gli italiani :asd: ), ma la cerimonia di giuramento è veramente evitabile.:asd:

Mister X
06-08-2006, 08.12.56
Giuramento? :eek2:
Del tipo "Giuro di non rapinare, uccidere, spacciare, estorcere denaro all'interno del territorio della Repubblica Italiana, giuro di guardare tutte le telenovele inclusa Cento Vetrine, giuro di amare per i prossimi vent'anni Marzullo, giuro..."

DIAZE
06-08-2006, 08.39.02
Tutto bello e tutto giusto se non fossimo in Italia, dove si pensa che basta un pezzo di carta con un timbro per espellere un irregolare non gradito (beccato mentre spacciava o rubava), dove con il sacrosanto provvedimento dell'indulto nel casino si fanno uscire pericolosi criminali...

Siamo il paese dove finisce tutto a "tarallucci e vino" del "scordiamoci o passato".

aciddeath
06-08-2006, 09.05.55
ho incontrato persone che sono in Italia da 10 o addirittura 20 anni e parlano come se fossero arrivate l'altro ieri..

sono completamente d'accordo con questa nuova possibilità ma a patto, ed a questo ci tengo tantissimo, dell'integrazione sia linguistica che sociale..

Scrockman
06-08-2006, 10.32.53
sono completamente d'accordo con questa nuova possibilità ma a patto, ed a questo ci tengo tantissimo, dell'integrazione sia linguistica che sociale..

Mah... L'integrazione linguistica significa tutto e niente. Come diceva giustamente qualcuno più su, conoscere l'Italiano non è appannaggio anche di molti italiani. Qualche giorno fa incontrai un tizio che vive per strada con vari cani che era francese, e parlava un italianaccio misto a francese e tedesco. Nonostante fosse apolide o qualcosa di simile, e che mi sia fatto un mazzo così per capirlo di tanto in tanto, mi pareva mooolto integrato in questo paese, come negli altri che aveva girato, del resto. Non vedo perché uno che parla male e sia straniero possa essere meno integrato di, per esempio, una signora di Pozzuoli ridondante di accento e dialetto. Forse la capisco pure di meno...:asd:
L'integrazione sociale è un'altra bestia di quelle sfuggenti e, nella pratica, molto poco definibili. Non è una cosa unilaterale, lo straniero non può da solo integrarsi socialmente. Dipende da chi lo accoglie, soprattutto. E dipende da che si intende per "integrazione sociale". E, cosa molto più probabile, il primo arrivato non sarà mai veramente "italiano", né sarà più appartenente al paese di provenienza; mentre i figli sì che saranno integrati. Soltanto che la gente li vede scuri di pelle, o belli biondi e allampanati, e se ne esce con "Oh, il marocchino! (anzi, adesso va di moda "l'arabo"), oh, il polacco (anzi, nuova moda: il rumeno!)". Personalmente, ritengo che l'integrazione dipenda più da chi riceve, che da hi si inserisce. Ed è per questo che 'sto provvedimento del governo mi piace.

destino
06-08-2006, 10.47.23
a me 5 anni sembrano un tempo TROPPO breve. Sono daccordo nel concedere loro dopo sto tempo il voto alle amministrative, come pensava fini, ma addirittura la cittadinanza in cosi poco tempo mi pare esagerato.
Mossa elettoralistica a mio avviso

aciddeath
06-08-2006, 11.06.01
stai guardando il tutto da un punto di vista poco condivisibile per quanto mi riguarda perchè ritenere che l'integrazione sociale dipenda più da chi riceve che da chi si inserisce non quadra..
la parola Integrazione sta ad indicare una minoranza che si integra all'interno di una maggioranza e non viceversa..fermo restando che ci debba essere la stessa forza di volontà da entrambe le parti..

quale pensi che sia il motivo per cui certi di loro anche dopo 10 anni qui non dimostrano il minimo miglioramento linguistico? beh la risposta credo sia semplice: perchè spesso rimangono chiusi all'interno delle proprie comunità rifiutando per primi il contatto con "l'esterno", e qui non si va a toccare solo la lingua ma anche altri aspetti necessari all'integrazione sociale..

la gente che se ne esce con "Oh il marocchino!" è gente ignorante e penso che sappiamo tutti la differenza fra Ignorante e Stupido.. gente che non sa.. non conosce.. ostile verso il "diverso" proprio per la propria ignoranza ma mi rifiuto di credere che l'integrazione di una persona straniera in Italia debba dipendere proprio da queste persone..

Ale_Zakko
06-08-2006, 11.09.26
a me 5 anni sembrano un tempo TROPPO breve. Sono daccordo nel concedere loro dopo sto tempo il voto alle amministrative, come pensava fini, ma addirittura la cittadinanza in cosi poco tempo mi pare esagerato.
Mossa elettoralistica a mio avviso

Quoto.... :sisi:

TheMax
06-08-2006, 11.43.39
Sinceramente non mi interessa la cosa, ma sono contento perchè mooooolti di destra saranno incazzati come bestie :asd: :asd:

The El-Dox
06-08-2006, 11.45.36
Mossa elettoralistica a mio avviso

D'accordo pure io. questi figli di troia hanno bisogno di voti. ah per la cronaca non sono favorevole a questo provvedimento: 10 anni mi pareva un lasso di tempo più che ragionevole.
e comunque gli irregolari andrebbero buttati fuori con un razzo nel culo, qui invece entrano cani e porci.

gefri
06-08-2006, 12.13.52
abbastanza favorevole, se gli esami sono seri significa che la cittadinanza si ottiene minimo in 5 anni, e il discorso che gli italiani non conoscono l'italiano non vuol dire niente, per quanto possano essere sgrammaticati sempre italiano parlano. Sarei per una immigrazione più facile in italia, ma un'immigrazione che già all'atto dell'entrata debba superare certi criteri: almeno un'infarinatura d'italiano, fedina penale pulita (speroando esistano le fedine penali nei loro paesi), i titoli di studio agevolano l'entrata, l'età non deve essere superiore ad i trent'anni. Sarei per un'immigrazione massiccia di questo tipo, con allo stesso tempo una politica spietata contro l'immigrazione clandestina. E' colpa dei nostri padri se abbiamo bisogno di immigrati, l'iitalia collasserebbe senza giovani, ma allo stesso tempo abbiamo delle radici da difendere, e per quanto possiate odiare la Fallaci, su molte cose ha ragione. Noi abbiamo bisogno di loro, loro molto più di noi, e dobbiamo esercitare questo potere per piegare loro al nostro stile di vita: loro possono portare in italia tutte le loro usanze per carità, ma il punto è che non devono cozzare con le nostre, come per esempio infibulazione, poligamia, san bernardo al ristorante :|
Una situazione come quella francese, dove gli immigrati di tre generazioni vivono ancora discriminati, abbiamo visto a cosa porta; da odio nasce odio, da lassismo nasce la cancellazione; imho ci vuole una politica energica che si muova in questa direzione.

Appunto per i neonazi; ma per una volta che potrebbero rendersi utili, con tutte le loro manifestazioni del cazzo... se per quella megarissa a padova fossero subentrati a manganellare, se sfasciassero i negozi di cui parla trinity, e quelli in sudtirol con il divieto d'ingresso agli italiani, li avrebbero un senso, invece proprio no...

Di0
06-08-2006, 12.33.07
Green Card con annessa lotteria una volta l'anno come negli usa, per il visto permanente. Per tutti gli altri casi, permesso temporaneo concesso in base al lavoro e rinnovabile periodicamente, previo consenso del datore di lavoro. :asd: Così, quando non sei più utile all'azienda, fuori! Non c'è nemmeno bisogno di fare le carte per il licenziamento. :D

gefri
06-08-2006, 13.06.21
Zingari compresi.

stanotte ho sognato che nel mio paese facevamo una rivolta e tagliavamo la testa agli zingari :look:




poi ho sognato la mia amichetta e mi sono svegliato tutto contento, e come dice coci, ho fatto beneficenza

N0VA
06-08-2006, 13.39.55
fatemi capire, uno straniero che risiede in italia da 5 anni puo' diventare automaticamente italiano? :brr:


qui da noi si parla di 2a generazione, mica di anni....

fppiccolo
06-08-2006, 13.46.48
5 anni sono troppo pochi imho...lascerei tutto così senza stravolgere le cose con questa legge "elettorale"

Luca236
06-08-2006, 13.56.20
l'altro giorno parlando con dei colleghi rumeni :
"Sono stato in germania e dopo neanche un mese mi hanno buttato fuori perchè non avevo il permesso,documenti e nulla,allora sono andato in francia dove mi è andata un po meglio e mi hanno cacciato dopo circa 4 mesi.In italia si sta bene perchè ogniuno si fa i cazzi suoi e nessuno ti puo fare nulla.Mi hanno beccato una volta e mi hanno dato un foglio dove per essere cacciato dovevo presentarmi la sett dopo in ufficio della polizia"
"e tu non ti sei presentato"
"eh certo che no mica sono scemo.Va che in italia state bene"
Mi hanno detto che arrivano con i pulman turistici,ne arriveranno 8-10 al girono peni e tornano indietro vuoti (cosi è quello che mi dicono) e il 99% degli immigrati è fuori regola,poi piano piano con aiuto di altri ci si mette a posto
La cosa che nn mi è piaciuta è stata quella che agli imprenditori fanno comodo perchè gli da una casa,ne mette dentro 6-7 facendogli pagare un affitto della madonna e li fa lavorare 12-14 ore al giorno con uno stipendio da morire di fame (" se domenica non vieni a lavorare ti butto fuori casa)almeno è quello che succede qui nella prov di Padova.
Per non parlare di VIA ANELLI (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/07_Luglio/28/stella.shtml) dove non si fa nulla di niente
Non si riesce a controllare l'afflusso di immigrati,è tutto a puttane ma fanno una legge che sistemerà tutto "se non parli bene l'italiano ti cacciamo fuori"
il fatto è che prima bisognerebbe controllare l'afflusso immigrati,avere il territorio sottocontrollo e poi pensare a quali criteri un emmigrato possa rimanere o no.
Fanno le leggi e poi non gliene frega nulla a nessuno.Come in via anelli:circola droga,si ammazzano a vicenda,vivono in condizioni disastrose (sono entrato piu volte con la crocerossa perchè ogni tanto s'accoltellano o si sparano),nascondono maceti,armi e droga negli sportelli dei corridoi dei pannelli elettrici,le cose da buttare (anche letti e armadi per far spazio per far dormire piu gente) le lanciano giu dalla finestra,le cantine praticamente non esistono piu perchè sono piene di rifiuti e roba organica tanto che hanno riempito le cantine con rifiuti vari che arrivano fino alle scale del piano terra.Siringhe sulle scale e sangue,gente che fuma,porte divelte (l'80% degli appartamenti è senza porta),drogati e ubriachi che rantolano sulle scale
.....e il sindaco Zanonato che dice? " voglio parlare con il loro capo per sapere quello che vogliono"
ma vaff..!

Peter Pan
06-08-2006, 14.05.57
senza stravolgere le cose con questa legge "elettorale"

Legge elettorale? :mumble:

.Orfeo.
06-08-2006, 19.55.17
Mossa elettoralistica a mio avviso
Io credo che la maggiorparte una volta ottenuta la cittadinanza sarà una facilissima preda per il voto di scambio. Stai a vedere che voteranno per chi gli farà comodo, per chi gli prometterà l'universo per poi stroncargliela in culo ( E in questo noi italiani facciamo scuola) e non per chi gli ha dato il diritto di voto.Il discorso destra&sinistra non conta una mazza.

destino
06-08-2006, 20.56.23
Io credo che la maggiorparte una volta ottenuta la cittadinanza sarà una facilissima preda per il voto di scambio. Stai a vedere che voteranno per chi gli farà comodo, per chi gli prometterà l'universo per poi stroncargliela in culo ( E in questo noi italiani facciamo scuola) e non per chi gli ha dato il diritto di voto.Il discorso destra&sinistra non conta una mazza.

la maggior parte di queste persone rimane in uno stato economico prossimo a quello di povertà assoluto e spesso confinante con il mondo della criminalità. Questa gente secondo te vota Forza Nuova o Rifondazione Comunista?

Bobbo
06-08-2006, 21.03.14
Passi l'esame di lingua (Ma la lingua italiana non la sanno nemmeno gli italiani :asd: ), ma la cerimonia di giuramento è veramente evitabile.:asd:

il giuramento c'è già, non è una novità, si giura fedeltà alla Costituzione ed alla Repubblica Italiana (l'ha fatto a Giugno mia moglie), in omaggio un simpatico gagliardetto con la bandiera Italiana

DIAZE
06-08-2006, 21.06.40
il giuramento c'è già, non è una novità, si giura fedeltà alla Costituzione ed alla Repubblica Italiana (l'ha fatto a Giugno mia moglie), in omaggio un simpatico gagliardetto con la bandiera Italiana

ciao bobbo tutto bene?

Il_Boia
06-08-2006, 21.07.17
OT
Se al posto di cancellare quello che scrivo xche nn piace, mi si banna è meglio, almeno un po' di palle a fare i mod ci vogliono.
FINE OT

.Orfeo.
06-08-2006, 21.11.44
la maggior parte di queste persone rimane in uno stato economico prossimo a quello di povertà assoluto e spesso confinante con il mondo della criminalità. Questa gente secondo te vota Forza Nuova o Rifondazione Comunista?
Sarà difficile forse che votino la Lega nord, certo (Poi mai dire mai, conosco omosessuali che votano Alleanza nazionale quindi fai un po' te:|), ma non penso che quei voti andranno di sicuro al centro-sinistra.Proprio perchè vivono in condizioni di estrema miseria e spesso purtroppo anche di scarsa istruzione, credi che abbiano il tempo per interessarsi alla politica?Quando manca il pane, dell'elezione del presidente del senato o delle liberarizzazioni te ne fotte il giusto.Se lo faranno voteranno per chi gli ha fatto delle promesse.Silvio ad esempio in questo mi sembra non scherzi.E solitamente sono uno che si aspetta di tutto.:rolleyes:

Edit: Poi nella precedente legislatura sono stati regolarizzati 700mila immigrati, chi ti dice che questi non possano aver votato per il centro-destra?

Bobbo
06-08-2006, 21.14.38
ciao bobbo tutto bene?

bene, ho letto ora della colica! ti chiamo...

destino
06-08-2006, 21.17.09
Sarà difficile forse che votino la Lega nord, certo (Poi dire mai, conosco omosessuali che votano Alleanza nazionale quindi fai un po' te:|), ma non penso che quei voti andranno di sicuro al centro-sinistra.Proprio perchè vivono in condizioni di estrema miseria e spesso purtroppo anche di scarsa istruzione, credi che abbiano il tempo per interessarsi alla politica?Quando manca il pane, dell'elezione del presidente del senato o delle liberarizzazioni te ne fotte il giusto.Se lo faranno voteranno per chi gli ha fatto delle promesse.Silvio in questo mi sembra non scherzi.E solitamente sono uno che si aspetta di tutto.:rolleyes:

qua stiamo parlando di comportamento medio delle classi sociali. E' chiaro che poi ognuno fa quello che vuole personalmente, forse perche ha ricevuto favori per un lavoro o semplicemente perche è simpatizzante di un certo movimento politico, ma storicamente le classi disagiate votano appunto a sinistra, cosi nn stanno facendo che dare il voto appunto a gente che mediamente è disagiata.

.Orfeo.
06-08-2006, 21.24.58
Mi piacerebbe verificare questo assioma, guarda.
Io credo di più nel potere del voto di scambio e delle promesse elettorali personalmente.Vedi in sicilia Cuffaro, vedi le campagne di Berlusconi sull'Ici e quant'altro.La massa di per se è ignorante, basta gettare l'amo e i pesciolini iniziano ad abbocare.In questo sono bravi tutti, schieramento a prescindere.

funker
06-08-2006, 21.32.53
OT

..Eh?

Josef.Huld
07-08-2006, 02.26.03
spesso confinante con il mondo della criminalità. Questa gente secondo te vota Forza Nuova o Rifondazione Comunista?

Nelle recenti elezioni amministrative in Sicilia ha vinto Totò Cuffaro.
Beninteso, non voglio accostare noi siciliani (compreso Cuffaro) al mondo della criminalità, così come non penso sia così carino farlo con gli immigrati.

Comunque non sono d'accordo con questo provvedimento; non tanto per motivi contenutistici ma per tempistica: credo che in questo momento ci siano cose più importanti da fare e da prendere, perlomeno, in considerazione.

Panamon Creel
07-08-2006, 14.50.44
Germania 8
Inghilterra 10
Spagna 10
Italia 5

Siamo avanti eh?!!!!!

Semplice mossa elettorale... ma non mi stupisco più di tanto, con un gay dichiarato (è abbastana politically correct?) e un travestito al governo non c'è sicuramente da meravigliarsi se svendono la cittadinanza italiana per qualche migliaio di voti...


In ultimo un ringraziamento....

GRAZIE A TUTTI I COGLIONI (non è assolutamente un insulto visto che proprio qui nel forum alcune persone durante il periodo elettorale si vantavano di essere tali scrivendolo addirittura come firma...) CHE HANNO VOTATO A SINISTRA

blamecanada
07-08-2006, 14.55.12
Semplice mossa elettorale... ma non mi stupisco più di tanto, con un gay dichiarato (è abbastana politically correct?) e un travestito al governo non c'è sicuramente da meravigliarsi se svendono la cittadinanza italiana per qualche migliaio di voti...
Io non ci vedo nulla di male nella presenza di un gay dichiarato ed un travestito al governo, sono scelte personali.

Al contrario ci vedo molto di male nella presenza di pluriindagati e condannati in via definitiva in parlamento.

Comunque sono contrario a questo abbassamento della fascia d'età necessaria.

DIAZE
07-08-2006, 14.59.24
GRAZIE A TUTTI I COGLIONI

Prego.

Thor
07-08-2006, 15.30.00
Io gli immigrati li inchiappetterei tutti, altro che cittadinanza



:look:

DIAZE
07-08-2006, 15.33.23
Io gli immigrati li inchiappetterei tutti, altro che cittadinanza



:look:

Allora tu non puoi andare al governo almeno secondo Panamont
:asd:

Thor
07-08-2006, 15.42.02
Allora tu non puoi andare al governo almeno secondo Panamont
:asd:


Esattamente :sisi:

:asd:

gefri
07-08-2006, 18.37.47
ma il ban per manifesta inferiorità non è ancora stato integrato nel regolamento?

UAranger
07-08-2006, 20.45.17
l'aspettativa di un ritorno elettorale e' palese; non sono contrario a priori se l'immigrato lavora, rispetta le leggi gli usi e costumi del nostro paese ed e' quindi perfettamente integrato.

Peter Pan
07-08-2006, 20.51.45
Occorre anche tenere in considerazione i fattori di analisi sociale legati all'andamento demografico dell'Italia.

Tra una ventina di anni non ci sarà una sufficiente forza lavoro per sostenere la previdenza.

L'immigrazione regolarizzara e il riconoscimento della cittadinanza è considerata da molti esperti del settore una soluzione.

Oltretutto, la mescolanza etnica seppure crei problemi di disadattamento e ghettizzazione in alcune città del mondo (soprattutto statunitensi, ma lì la causa è da ricercare nel sistema e nell'alto tasso di povertà e disoccupazione), è anche vero che in altre rappresenta una realtà ottimale di convivenza civile (Canada, Inghilterra, Francia, Belgio, Olanda ecc.)

DIAZE
07-08-2006, 20.58.12
La regolarizzazione degli immigrati "onesti" deve presupporre anche rigore assoluto verso chi vive nell'illegalità.
I primi a richiederlo sono gli immigrati integrati.

Ma siamo in Italia dove il pragmatismo viene sostituito con la demagogia.

N0VA
07-08-2006, 21.22.48
in altre rappresenta una realtà ottimale di convivenza civile


In francia sono piu' gli stranieri che i francesi ...

Panamon Creel
07-08-2006, 21.49.53
ma il ban per manifesta inferiorità non è ancora stato integrato nel regolamento?

A quanto pare no purtroppo....:tsk:

destino
07-08-2006, 21.50.45
Occorre anche tenere in considerazione i fattori di analisi sociale legati all'andamento demografico dell'Italia.

Tra una ventina di anni non ci sarà una sufficiente forza lavoro per sostenere la previdenza.

L'immigrazione regolarizzara e il riconoscimento della cittadinanza è considerata da molti esperti del settore una soluzione.

Oltretutto, la mescolanza etnica seppure crei problemi di disadattamento e ghettizzazione in alcune città del mondo (soprattutto statunitensi, ma lì la causa è da ricercare nel sistema e nell'alto tasso di povertà e disoccupazione), è anche vero che in altre rappresenta una realtà ottimale di convivenza civile (Canada, Inghilterra, Francia, Belgio, Olanda ecc.)

si la infatti sono cosi integrati e nn ghettizzati che hanno messo a fuoco le citta per mesi

Di0
07-08-2006, 22.10.52
si la infatti sono cosi integrati e nn ghettizzati che hanno messo a fuoco le citta per mesi

Boh, io sapevo che era stata tutta colpa del concerto della Pausini, però poi può essere anche come dici tu.

Peter Pan
07-08-2006, 22.20.37
si la infatti sono cosi integrati e nn ghettizzati che hanno messo a fuoco le citta per mesi

Quei fatti di cronaca a cui ri riferisci vedevano protagonisti gli immigrati irregolari e regolari, non certo quelli che ormai hanno la cittadinanza francese.
Non confondere le cose.

Di0
07-08-2006, 22.23.45
Quei fatti di cronaca a cui ri riferisci vedevano protagonisti gli immigrati irregolari e regolari, non certo quelli che ormai hanno la cittadinanza francese.
Non confondere le cose.

Voi, dannati fan della Pausini, direste qualsiasi cosa pur di nascondere la realta!

Peter Pan
07-08-2006, 22.27.09
Voi, dannati fan della Pausini, direste qualsiasi cosa pur di nascondere la realta!

Sei solo invidioso perché Lauretta ha vinto il nobel della musica latina... o qualcosa del genere...

N0VA
07-08-2006, 22.32.31
Voi, dannati fan della Pausini, direste qualsiasi cosa pur di nascondere la realta!


:roll3:

TheMax
07-08-2006, 22.33.31
Sei solo invidioso perché Lauretta ha vinto il nobel della musica latina... o qualcosa del genere...

...l'Oscar :asd: :roll3:

Di0
07-08-2006, 22.36.30
...l'Oscar :asd: :roll3:

Oè, esagerato. Va bene, la sua era una bella battuta, ma addirittura l'Oscar adesso mi pare eccessivo...

DIAZE
07-08-2006, 22.46.56
Pausini rulez:metal:
http://images.askmen.com/imagesmusician/2003_feb/laura_pausini/laura_pausini_150.jpg (http://www.metacafe.com/watch/198447/la_solitudine_laura_pausini_lara_fabian/)
>>>>Clicca l'icona<<<<

TheMax
07-08-2006, 22.47.26
Oè, esagerato. Va bene, la sua era una bella battuta, ma addirittura l'Oscar adesso mi pare eccessivo...

Scusa, metti l'Oscar sopra il Nobel :eek2: ??

:doubt: :doubt:

Di0
07-08-2006, 22.53.09
Scusa, metti l'Oscar sopra il Nobel :eek2: ??

:doubt: :doubt:

NO, vabbè, era una battuta. Viene meglio se fatta di persona o se provi ad immaginarti il discorso fatto "dal vivo". :)

Peter Pan
07-08-2006, 23.04.35
Scusa, metti l'Oscar sopra il Nobel

Considerando che l'Oscar richiama più movimento mediatico del Nobel... a seconda dei punti di vista potrebbe anche essere.

bejita
08-08-2006, 09.02.07
la pausini deve morire affogata nello sperma di cavallo

DIAZE
08-08-2006, 09.13.17
la pausini deve morire affogata nello sperma di cavallo

Che bell'immagine bucolica..Bejita sei un poeta!

Thor
08-08-2006, 09.43.07
la pausini deve morire affogata nello sperma di cavallo


bukkake con annegamento :metal:


:roll:

ribadisco che gli immigrati andrebbero inchiappettati

tutti

adesso

ora


:asd:

Mirko_gamer
08-08-2006, 10.38.27
http://www.repubblica.it/2006/07/sezioni/politica/cittadinanza-nuove-norme/approvato-ddl/approvato-ddl.html

Cosa ne pensate?
Personalmente sono sempre stato del parere che se un immigrato paga le tasse e contribuisce con i suoi soldi alla comunità di cui fa parte abbia tutto il diritto di avere la cittadinanza (Anche se dubito che possa essere considerata il segno di un'effettiva integrazione).
Ammetto però che come prima cosa però avrei pensato all'annientamento della Bossi-Fini, inoltre


Passi l'esame di lingua (Ma la lingua italiana non la sanno nemmeno gli italiani :asd: ), ma la cerimonia di giuramento è veramente evitabile.:asd:

Dico solamente ke nn la penso assolutamente km te...:mad:
E mi fermo qui..