PDA

Visualizza versione completa : Scelta Amplificatore



blackmaster
05-08-2006, 12.45.53
salve a tutti! :hello:
dovrei comprare un amplificatore, da usare in casa e in sala prove..credete che una 50ina di watt basteranno? :mumble:

comunque..io avevo puntato tre amplificatori: il behringer v-amp lx112, il laney TF200 e un H&K silver edition..che ne dite? :mumble:
considerando che non mi servirà per suonare roba tanto leggera :asd: o almeno non solo..preferirei un ampli che si adattasse o ogni genere..cosa mi consigliate??anche fuori da quelli sopracitati..

spero mi aiuterete :hail:

Raziel7
05-08-2006, 13.47.02
Innanzitutto che strumento suoni, e soprattutto 50watt sono pochi.

Di0
05-08-2006, 18.03.45
Behringer ed H&K (soprattutto questa...) come marche mi attizzano parecchio, però non conosco i modelli da te citati.

Peter Pan
05-08-2006, 19.19.19
Per che strumento?
Per quale genere?
Per fare cosa?
Per quale utilizzo?
Per utilizzarlo dove come e quando?


-Prego signora?
-Mi dia tre etti di amplificatore, ma di quello buono, mi raccomando...
-Sono tre etti e mezzo, che faccio, lascio?

Di0
05-08-2006, 22.35.13
-tagliato fino fino, grazie.

blackmaster
06-08-2006, 00.20.16
ok quando avete smesso di prendermi per il culo posso anche rispondere :|
comunque ho una epiphone gibson les paul...che userei per suonare quello di cui ho già parlato nel post di apertura..cioé niente in particolare :asd: ..non so dal grounge a generi molto più pesanti :sisi:
gli H&K stando a quello che dice l'inserzionista da 50 watt basterebbe per suonare in un locale..poi boh non so..ma per ora mi servirebbe solo per suonare in "sala prove" :asd: cioè un garage deperito..ma senza che il suono venga sepolto da un batterista in coma :sisi:

Peter Pan
06-08-2006, 00.52.26
ok quando avete smesso di prendermi per il culo posso anche rispondere


Ok sarò chiaro: se non hai la più pallida idea di quello che vuoi fare, come pretendi che lo si sappia noi?

Non ci hai neppure detto se lo vuoi per chitarra, per basso o per tastiera.
Come pretendi che ti si risponda?

Se poi per te l'ironia di sottolinearti questa cosa è essere preso per il culo, e non ti basta per capire che risposte non ne puoi avere in base alle poche cose che ci hai chiesto, basta che ci fai un fischio per provare cosa significhi essere preso davvero per il culo.

Se invece vuoi davvero un consiglio serio, cerca per lo meno di capire che anche comprare un ampli lo è. E necessita di intenzioni e prospettive serie. Se invece vuoi solamente una scatoletta a cui attaccare la chitarra, non è che ci siano molte risposte serie da darti.

Vuoi una risposta seria? Comincia a darci indicazioni serie.

Innanzitutto per quale strumento.
Poi, il genere di musica che intendi suonare, perché gli ampli sono tutti diversi e non esistono ampli universali.


cioé niente in particolare :asd: ..non so dal grounge a generi molto più pesanti :sisi:

Questa non è una indicazione seria: ripeto, se nepèpure tu sai cosa vuoi fare, come possiamo saperlo noi?

Non esiste un ampli che soddisfi la tua esigenza di suonare di tutto ciò che ti capita. Qualsiasi ampli tu compri, ti andrà comunque bene.


gli H&K stando a quello che dice l'inserzionista da 50 watt basterebbe per suonare in un locale..

Purché il locale sia grande 3x4 metri e tu sia da solo.
Se invece devi suonare in gruppo in una sala prove devi andare sopra i 90W.


per ora mi servirebbe solo per suonare in "sala prove" :asd: cioè un garage deperito..

Che vuol dire deperito?


senza che il suono venga sepolto da un batterista in coma

Che vuol dire batterista in coma? Che non picchia? Che non suona?

Sempre e comunque 50W sono pochi.

Poi fa un po' come ti pare.

Nemolo.O
06-08-2006, 02.27.03
Ok sarò chiaro: se non hai la più pallida idea di quello che vuoi fare, come pretendi che lo si sappia noi?

Non ci hai neppure detto se lo vuoi per chitarra, per basso o per tastiera.
Come pretendi che ti si risponda?



Poverino, almeno lo strumento te lo ha detto :
Una LEsPaul della epiphone :birra:

Peter Pan
06-08-2006, 03.20.26
Poverino, almeno lo strumento te lo ha detto :
Una LEsPaul della epiphone :birra:


Perché poverino? :confused:

Comunque sì, ma l'ha detto dopo che gliel'abbiamo fatto notare nel modo che lui ha interpretato come una presa per il culo.
Però la chitarra c'entra relativamente: se non sappiamo che cosa vuole suonare, come facciamo a indicargli un ampli adatto?
Se non ha un genere stabilito, qualsiasi scatoletta allora gli può andare bene e i nostri consigli sono superflui.

blackmaster
06-08-2006, 12.07.23
ok basta che non mi linciate XD credevo di averlo scritto nel primo post lo strumento..perdonatemi..o devo anche auto mutilarmi per espiare la mia colpa? :angel2:
allora mi serve un ampli per suonare rock/metal..diciamo tipo wolfmother..o slayer..lo so sono totalmente differenti ma non è che cerco il suono identico a entrambi ma almeno che si avvicini a quello :sisi:
per garage "deperito" intendo uno scantinato di 10 metri quadrati..o un po di più...
un mio amico comunque suona in una sala prove con un 40 watt e gli va più che bene :mumble: e per batterista in coma non intendevo un batterista che non picchia..anzi :azz:
scusate cercherò di essere più chiaro.. :hail:

Peter Pan
06-08-2006, 14.02.50
allora mi serve un ampli per suonare rock/metal..diciamo tipo wolfmother..o slayer..

I Wolfmother fanno hard rock, gli Slayer fanno thrash.

L'unico che può darti quell'estensione di suono è un Marshall serie JCM.

blackmaster
06-08-2006, 18.53.06
si ma io non puntavo così in alto..non mi serve per un uso professionale...mi serviva uno di fascia più bassa...tipo sui 250-300 euro..quelli che ho citati prima li ho trovati a 150 euro..usati però..e io cercavo qualcosa usato perché non volevo spendere molto..sempre se gli inserzionisti mi rispondono..su mercatino musicale ho inviato un infinità di mail ma nessuno risposta.. :tsk:

Peter Pan
07-08-2006, 01.22.02
Mi sembra di capire che non hai grandi esigenze.
Ti consiglierei una cosa: qualsiasi amplificatore prendi va bene.
Aspetta qualche anno, quando avrai affinato le tue direttive musicali e avrai capito quale strada intraprendere, avrai anche acquisito l'esperienza necessaria per capire quali sono le tue esigenze e cosa cerchi in un amplificatore. Allora potrai fare un investimento serio.

Tutti noi abbiamo cominciato con dei mezzi di fortuna, e solo dopo abbiamo trovato la nostra dimensione. :birra:

blackmaster
07-08-2006, 10.59.46
hai capito perfettamente..ma vedi siccome sarebbe il primo acquisto elettrico che faccio..non vorrei commettere qualche errore..fino ad ora ho suonato su un acustica...potrei andare a provarlo in negozio ma non so nemmeno come debba essere un buon suono..per questo :sisi:
poi siccome ci sarebbe l esigenza di suonare nello scantinato sopracitato nonvorrei che fosse troppo esile di potenza e venga seppellito dal resto..
grazie lo stesso :hail:

Peter Pan
07-08-2006, 13.42.31
Se ti mantieni sui 100W non dovrebbero esserci problemi per uno scantinato.

Dal momento in cui non hai idea di come dovrebbe essere un suono, potresti trovare ideale una scatoletta col cono di cartone e orribile un amplificatore professionale.
Considerando quindi che il grosso investimento non sarebbe consigliabile per il momento, ti conviene pensare innanzitutto al wattaggio.
E solo dopo che avrai trovato la dimensione delle tue esigenze pensare ad un acquisto più impegnativo.

Nemolo.O
07-08-2006, 21.09.58
Ho una domanda forse stupida.
Visto che non è deciso su che tipo di suono vuole produrre, non gli conviene puntare su un ampli che abbia veramente un bel pulito, e nel caso poi comprarsi 1-2 pedali?

Magari la cosa non c'entra proprio...

Peter Pan
07-08-2006, 22.23.47
Bé, solitamente è proprio la scelta che fanno i professionisti, quando hanno bisogno di un pulito.

Ma non mi sembra che sia questo il caso, giacché come hai specificato, non è deciso su quale suono vuole, quindi non prende neppure in considerazione il pulito.
Alla fine anche il suono pulito è un suono no?

Nemolo.O
08-08-2006, 01.17.53
è vero.
Comunque appunto per questo, con un buon pulito ha l'opportunità di provare più pedali e decidersi.

blackmaster
08-08-2006, 01.28.38
non sono deciso su quale suono dirigermi ma non vorrei nemmeno la distorsione somigli a una motosega O.o
certo non cerco il top..non saprei che farmene ora...però vorrei almeno produrre un suono decente XD e non vorrei fare l'acquisto sbagliato....
però c'è un problema..su mercatino musicale non mi risponde nessuno :grr: stanno complottando contro di me :tsk:

Peter Pan
08-08-2006, 01.50.48
con un buon pulito


E come si fa a sapere quale sia il suo concetto di buono riferito anche alla pulita? ;)


però vorrei almeno produrre un suono decente XD e non vorrei fare l'acquisto sbagliato....

Appunto: finché non avrai fatto l'orecchio adeguato alle tue esigenza, qualsiasi acquisto potrebbe essere sbagliato.
Di contro, qualsiasi acquisto potrebbe essere buono.

Fai così: prendi la tua chitarra e fatti un giro dei negozi di strumenti.
Chiedi di provare un paio di amplificatori economici e prenditi tutto il tempo che vuoi.
E solo dopo che ti sei fatto il giro di tutti, prendi quello che più ti piace.

Alla fine si fa così anche per gli acquisti impegnativi. :birra:

blackmaster
08-08-2006, 11.38.04
non c avevo pensato..grazie...
ma prima per 100 watt ti riferivi a 100 watt rms o 100 watt reali?

Di0
08-08-2006, 11.53.29
E come si fa a sapere quale sia il suo concetto di buono riferito anche alla pulita? ;)


Boh, forse per il suono pulito è un po' più facile e meno soggettiva. Il problema è: un ampli che suona bene da pulito, suonerà bene anche da distorto via-pedale?
Lo chiedo, perché alla fine non so quanto le due cose siano collegate.

Nemolo.O
08-08-2006, 12.46.20
Io non lo so però, penso che ad essere distorto sia il suono originale pulito dell'ampli senza effetti.

Magari sbaglio :azz:

blackmaster
08-08-2006, 14.10.18
dipende dalla qualità degli effetti..non credo sia collegata al pulito la qualità del distorto..
ho trovato un finale marshall valvestate a 220 euro...il prezzo credo sia buono.....ma che cambia fra finale e amplificatore?

Peter Pan
08-08-2006, 17.36.04
Boh, forse per il suono pulito è un po' più facile e meno soggettiva.

E perché mai?
C'è chi preferisce un suono caldo e corposo, chi invece sottile e tagliente: dipende anche da quello che devi fare.

Se devi fare jazz vorrai un suono pieno e medioso, se vuoi fare reggae un suono secco e aperto.


Il problema è: un ampli che suona bene da pulito, suonerà bene anche da distorto via-pedale?
Lo chiedo, perché alla fine non so quanto le due cose siano collegate.

Non credo. Innanzitutto perché comunque la spinta e la presenza non te la dà l'effetto, devi averlo già alla sorgente.
Ecco perché molti ampli hanno due canali commutabili.
O perché molti montano pickup per la pulita e commutano sui pickup che già di loro gonfiano il suono per la distorta.

Di0
08-08-2006, 18.45.26
E perché mai?
C'è chi preferisce un suono caldo e corposo, chi invece sottile e tagliente: dipende anche da quello che devi fare.
Se devi fare jazz vorrai un suono pieno e medioso, se vuoi fare reggae un suono secco e aperto.


Sì, ma anche qui, il tipo di suono cambia moltissimo a seconda del pickup che stai usando, anche con la stessa chitarra, andando da un tipo all'altro di quelli da te descritti, figuriamoci cambiando strumenti.:azz:

Resto della mia idea: quando uno compra un ampli, cerca qualcosa di valido in maniera assoluta, tanto poi i modi per "personalizzare" il suono, partendo da una buona base come set up, ci sono sempre e comunque, ovviamente parlando entro certi limiti.
E' chiaro che il mega professionista hard-core "ce l'ho lungo, grosso e cattivo" potrà permettersi anche 18 tipi di amplificatore, 50 multieffetto, 70 chitarre e giocare a "mischiarli" come meglio crede, ma nel caso comune è meglio cercare di adattare buoni strumenti, piuttosto che andare alla ricerca dell' "optimum" per pochi casi.



Non credo. Innanzitutto perché comunque la spinta e la presenza non te la dà l'effetto, devi averlo già alla sorgente.
Ecco perché molti ampli hanno due canali commutabili.
O perché molti montano pickup per la pulita e commutano sui pickup che già di loro gonfiano il suono per la distorta.
Sì, appunto, pensavo a qualcosa qualcosa del genere. :birra:


EDIT: non c'entrerà molto, ma per il reggae, essendo io tacchino, preferisco cercare di comprimere il suono il più possibile. :asd:

blamecanada
09-08-2006, 01.35.28
dipende dalla qualità degli effetti..non credo sia collegata al pulito la qualità del distorto..
ho trovato un finale marshall valvestate a 220 euro...il prezzo credo sia buono.....ma che cambia fra finale e amplificatore?
Io dico che va strabene.

blackmaster
09-08-2006, 12.05.35
si peccato però che poi dovrei comprarmi le casse...e ora è un investimento un po fuori la mia portata XD
secondo voi è migliore un Laney TF300 o un Peavy Studio Pro 112??ho letto un po di commenti e cn il TF300 sul 3° canale si puo tranquillamente avere una distorsione alla Metallica senza aggiunta di pedali...praticamente ha il distortore :asd: il Peavy..non so....che ne dire voi?

Peter Pan
09-08-2006, 13.51.27
ma per il reggae, essendo io tacchino, preferisco cercare di comprimere il suono il più possibile.

Eh? :confused:

Che intendi per comprimere il suono?

Di0
09-08-2006, 14.02.06
Eh? :confused:

Che intendi per comprimere il suono?

Usando un effetto di compressione (... boh.. .compressor in inglese, tipo gli ibanez CP-"inserire numero a caso", che sono i pedali migliori per ottenere questo effetto, ma ottenuto coi programmi del mutieffetto)

Peter Pan
09-08-2006, 15.54.30
Si, ma la compressipone non agisce sull'equalizzazione del suono.

Sia un suono secco e tagliente sia uno medioso possono essere compressi a seconda delle esigenze.

Di0
09-08-2006, 18.39.06
Si, ma la compressipone non agisce sull'equalizzazione del suono.
Sia un suono secco e tagliente sia uno medioso possono essere compressi a seconda delle esigenze.

Boh, non so. Non mi interessa. So che se faccio così, suona meglio. :asd:

Per la diatriba Laney VS Peavey, io andrei sul Peavey. Sono di parte, mi pare che quello che hai nominato sia proprio uno dei miei (ora non posso andare a torino e dare un'occhiata per confermarti:asd:). Ma se è quello, è una buona scelta. ;)

EDIT: E, sempre se è quello che dico io, ha anche lui il doppio canale pulito-distorto, con tre tipi di distorsione che non sono nemmeno malaccio. In realtà, sempre ammesso che quelli fossero i due ampli che avevo guardato io per decidermi, hanno caratteristiche "tecniche" molto simili e parimenti valide. Però la timbrica è fondamentalmente diversa e da lì in poi si va a gusti.

Peter Pan
09-08-2006, 19.55.35
mi pare che quello che hai nominato sia proprio uno dei miei, ma se è quello, è una buona scelta.

Sì, anche perché non è molto difficile che dietro quello di blackmaster ci possa essere un chitarrista migliore di quello che sta dietro al tuo ampli, che è il fattore fondamentale perché un ampli suoni bene :ihih:

Di0
09-08-2006, 22.06.30
Sì, anche perché non è molto difficile che dietro quello di blackmaster ci possa essere un chitarrista migliore di quello che sta dietro al tuo ampli, che è il fattore fondamentale perché un ampli suoni bene :ihih:

Non difficile, dietro il mio ampli c'è una parete. Io sono sempre davanti, altrimenti come farei a fare i fischi? :asd:

blackmaster
10-08-2006, 12.00.02
In realtà, sempre ammesso che quelli fossero i due ampli che avevo guardato io per decidermi, hanno caratteristiche "tecniche" molto simili e parimenti valide.

si ha il canale distorto e vari tipi di distorsione, ora non ricordo preciso..
beh non hanno proprio le stesse caratteristiche :asd: il laney ha 3 canali e ha 120 watt..il peavey ne ha 2 e ha 65 watt rms :sisi: anche se dicono che suona come se ne avesse molti di più XD
esteticamente mi colpisce più il laney :asd: per quanto questo possa contare XD



Sì, anche perché non è molto difficile che dietro quello di blackmaster ci possa essere un chitarrista migliore di quello che sta dietro al tuo ampli

sauhsuah questo è da vedere :asd:

Peter Pan
10-08-2006, 12.58.10
altrimenti come farei a fare i fischi?

Di chi ti ascolta? :ihih:

Di0
10-08-2006, 17.26.44
si ha il canale distorto e vari tipi di distorsione, ora non ricordo preciso..
beh non hanno proprio le stesse caratteristiche :asd: il laney ha 3 canali e ha 120 watt..il peavey ne ha 2 e ha 65 watt rms :sisi: anche se dicono che suona come se ne avesse molti di più XD
esteticamente mi colpisce più il laney :asd: per quanto questo possa contare XD


Vero, ma tra i due modelli da te citati c'è una bella differenza di prezzo. Il laney costa circa il doppio, quindi dovresti confrontarlo con uno di prezzo equivalente della Peavey (la serie bandits, se non erro).
Certo, se poi attraverso giri e mercati riesci ad avero al prezzo dello studio pro (più piccolo, è effettivamente meno potente: ha 65 watt RMS), beh... tanto meglio per te! ;)
Però resta sempre il consiglio di andare a provarli, specialemnte il laney: ha un suono piuttosto particolare e non è detto che piaccia.

blackmaster
10-08-2006, 18.00.56
il peavy lo trovato a 190...il laney a 200 su internet XD pero il venditore non risponde...usato qui in giro non lo trovato a quel prezzo..
ma per quello che mi serve alla fine credo che il peavy da 65 watt vada bene..che tra l'altro mi attira pure esteriormente XD e considerando il suono "particolare" che dici tu col peavy vado sul sicuro..
65 watt credo bastino per suonare in un garage..o forse no? :look:

Peter Pan
10-08-2006, 18.28.37
su internet

Insisti eh? :D

blackmaster
10-08-2006, 20.57.54
Insisti eh? :D

ma se lo trovo su internet a poco mi conviene XD e non ho trovato nessuna opinione negativa su questi ampli quindi......e poi non mi sembra chi ha detto che si comincia con mezzi di fortuna..e non si può comprare più a fortuna di internet..quindi :asd:
comunque ad avellino (e quindi posso provarlo e metto in pace Peter Pan :asd: ) ho trovato un peavy bandit 112 a 200 euro ...non so però quale versione sia..perche la terza serie la sconsigliavano.....mmm

AlexRnR
12-08-2006, 11.48.42
Guarda Blackmaster, vai tranquillo col Peavey Bandit 112 II. Si trova in giro usato a prezzi onesti (su mercatinomusicale.com tra i 150 e i 200 euro) ma non dovresti avere grossi problemi a trovarne qualcuno anche in qualche negozio di musica ben fornito (non so di dove sei, ma se sei lombardo o comunque qui vicino c'è Lucky Music a Milano che è molto grande). Io l'ho provato per un po' (era di un mio amico) e ti assicuro che ha volume e potenza da vendere per un transistor) Altrimenti buttati su un Marshall della serie Valvestate (tipo il vecchio ma ottimo 8008), che suonano un gran bene, per essere degli ibridi (hanno una valvola ecc83 nel pre che ne "scalda" un po' il suono). Lascia invece perdere quelli delle serie recenti MG e AVT. Se è il tuo primo ampli "semiserio" uno di questi va più che bene. I Laney Tubefusion io li eviterei... ne ho provato uno (TF200) e non mi piaceva per niente.
Dei due che ti ho consigliato, se ti senti molto "metallone" per fare Slayer e compagnia bella (Metallica? Anthrax? Megadeth? Pantera?), diciamo il thrash anni '80 potrebbero andar bene entrambi. Se invece vuoi sonorità più moderne, sicuramente il Peavey fa maggiormente al caso tuo. Io, personalmente, sono un fan del suono Marshall. E' solo una preferenza mia, dato che suono hard rock anni '80-'90. Suono con un combo Marshall valvolare da 40W della serie JCM2000 (in attesa - spero - l'anno prossimo di farmi un bel testata e cassa) e una Gibson Les Paul Studio (appena presa con un mese e mezzo di lavoro estivo).
In bocca al lupo per la tua musica! :metal:

:birra:

blackmaster
12-08-2006, 18.08.20
si più o meno è quello il genere che vorrei suonare ma non solo quello..non mi sento abbastanza "metallone" da suonare solo roba da rockettari incalliti :asd:
e degli H&K che ne pensate??oggi mi hanno offerto un H&K Edition Blue da 60watt a 170 euro...il prezzo non mi importa molto alla fine perche con altri 30 euro mi prendo un Peavey se è migliore :sisi: a me non è che mi ispirino tanto gli H&K comunque.....
poi su ebay ho trovato lo Stinger ST P212G da 100 watt a 150 euro piu o meno..nuovo O.O ..non ho mai sentito nominare questa marca..
grazie a tutti per i preziosi consigli comunque ^^

jonny_rotten
21-08-2006, 22.23.20
:asd:
Ok sarò chiaro: se non hai la più pallida idea di quello che v
Sempre e comunque 50W sono pochi.

Poi fa un po' come ti pare.


:asd:
50 watt sono pochi?
ragazzi ma che amplificatori usate?

suonai in un bar molto grande col mio gruppo avevo un trace elliot valvolare da 13 watt rms( misurati con un apparechio elttronico), ( al massimo di volume), e il tipo del bar continuava a sbracciarsi che avevo la chitarra troppo alta.

:asd: