PDA

Visualizza versione completa : Poste Pay o Conto Bancario?



Giant Lizard
01-08-2006, 20.07.25
Sembrerà una cazzata e probabilmente lo è...ma oggi sono andato a fare il saldo e vedendo le varie spese (tra canoni e balle varie) mi è palesata l'idea di chiudere il conto in banca e affidarmi totalmente a Poste Pay.

Non sono un esperto di queste cose, ma per quel poco che mi è venuto in mente sembra essere più vantaggioso, più che altro per le spese mensili che un conto bancario richiede. Personalmente vado a spendere quasi 20€ mensili (se non ho capito male)...e probabilmente voi anche di più. Bene, non mi sembra giusto.

Da quello che ho capito parlando con una delle Poste, la carta Poste Pay si può usare nei negozi come carta di credito e si può anche prelevare dai bancomat (e queste sono le 2 principali cose che mi servono). Il problema è che credo non si possano fare bonifici su un conto postale...e quindi bollette e stipendi sarebbero sempre da pagare o prelevare, contanti alla mano (ma su questa cosa non sono informato, comunque)...ma sono degli svantaggi passabili se si considerano i guadagni (20€ al mese).

Volevo chiedere a voi cosa ne pensate. Se la trovate una buona o una cattiva idea...e il perchè.

Se ho detto qualche cavolata mi scuso, ma sono informazioni reperite in posta...e so bene che spesso nemmeno loro sanno quel che fanno, proprio per questo ho deciso di mettere un post per chiarirmi le idee.

Un saluto

Fabio
01-08-2006, 20.41.28
Personalmente vado a spendere quasi 20€ mensili (se non ho capito male)...e probabilmente voi anche di più.

Io ho un conto senza spese (tradizionale, non on-line). Ergo, non spendo nulla.

aciddeath
01-08-2006, 20.45.35
Conto Bancario Online ;)

PM.. leggiti le clausole e le condizioni economiche..

Mischa
01-08-2006, 20.53.55
Personalmente vado a spendere quasi 20€ mensili (se non ho capito male)...e probabilmente voi anche di più. Bene, non mi sembra giusto.

...

Volevo chiedere a voi cosa ne pensate. Penso che, se stai pagando 20 euro al mese per un banalissimo conto, e sei convinto che gli altri paghino di più, probabilmente sino ad oggi hai finanziato Wanna Marchi senza manco accorgertene.

Nessuno_87
01-08-2006, 21.19.01
lol :asd:

Se hai la possibilità apri un conto giovani, non hanno interessi attivi ma non hanno spese di alcun genere (a parte la chiusura conto, e un eventuale carta di credito). Di solito fino ai 25/26 anni puoi farne uno ;)

Se hai spese come bollette o altro non puoi con la postepay e nemmeno con le altre carte prepagate.

Senò l'unica è cercare un conto migliore, ma non cambierai di molto, e annulleresti il vantaggio con le spese di chiusura conto :sisi:

Conti correnti :metal:

Giant Lizard
01-08-2006, 21.33.12
Io ho un conto senza spese (tradizionale, non on-line). Ergo, non spendo nulla.

cioè? Quale?


Conto Bancario Online ;)

PM.. leggiti le clausole e le condizioni economiche..


online?? :eek2: mmh...ma ci si può fidare? A me la parola "online" mi fa subito pensare alla truffa... :dentone: comunque ora guardo, grazie.


Penso che, se stai pagando 20 euro al mese per un banalissimo conto, e sei convinto che gli altri paghino di più, probabilmente sino ad oggi hai finanziato Wanna Marchi senza manco accorgertene.

probabilmente sono ogni 3 mesi...ma è comunque una spesa che preferirei evitare.

Fabio
01-08-2006, 21.36.57
cioè? Quale?

E' il conto di una piccola banca locale, la Cassa di Risparmio di Ravenna, quindi non è disponibile in Lombardia.

Mischa
01-08-2006, 21.39.40
probabilmente sono ogni 3 mesi...ma è comunque una spesa che preferirei evitare.

Capito, fai come non avessi detto niente, tanto già si sta entrando nel regno di Oz.

aciddeath
01-08-2006, 21.53.48
personalmente pago € 18,00 ogni 6 mesi ed anche questi non sono da considerare Spese Bancarie ma Tasse..

Bancomat gratuito con prelievi gratuiti da tutti gli sportelli bancari, carta di credito circuito Visa, possibiltà di apertura di credito nel conto corrente, possibilità di domiciliazione RID etc etc..

quello che ti ho linkato Giant è quello che posseggo :)

N0VA
01-08-2006, 22.03.15
io spendo 12€ all'anno ... :look:


Banche svizzere :metal:

Il_Boia
01-08-2006, 22.12.55
La postepay è uan carta di credito "antifrode" perche scaricano soltanto i soldi che tu hai caricato all'interno, nn ha nulla a che fare con i contibancari ecc.

Il contobancoposta che è un vero e proprio contocorrente, ti permette di versare stipendi pesnsioni ecc, e di far entrare allo stesso modo le tue bollette con addebito automatico.

I costi sono sicuramente minori rispetto ad una banca tradizionale, certo nn puoi comprare e vendere titoli/azioni nn hai la borsa online a tutte le ore ma credo che il 90% degl' italiani manco sappia cosa sono.:sisi:

Se hai modo di andare in posta ed hai un po' di tepo fatti spiegare da una persona competente quello che ti da un contobancoposta e poi valuta. ;)

Boe.
01-08-2006, 22.58.37
Se hai meno di trent'anni cerca in giro per le varie banche che hanno dei conti piuttosto convenienti. Unicredit ad esempio ha il genius free da 18 a 30 e ti costa 3.50 euro al mese con operazioni gratuite, home banking, carta di credito (visa o mastercard) e bancomat gratuiti oltre a una marea di possibilità e agevolazioni.

http://www.geniusfree.com/

Non puoi fare paragoni con la poste pay perchè non è niente di tutto questo.... E' una carta di credito prepagata uguale a tante altre che ci sono in commercio e che regalano.

Non ti offre servizi, la possibilità di fare bonifici, la possibilità di metterci addebiti automatici versare assegni e tante altre belle cose. Tieni poi presente che ogni versamento ti costa 1 euro, ti possono fare ricariche ma non bonifici, non puoi versarci assegni e chi più ne ha più ne metta. Tieni poi presente che prelevare da uno sportello atm ti dovrebbe costare circa 3 euro ad operazione...

Insomma puoi considerarli come strumenti complementari ma non certo uno sostitutivo dell'altro..

Giant Lizard
01-08-2006, 23.12.35
hai ragione Boe, non ci avevo pensato. Uff...allora tanto vale che chiudo tutti i conti e torno al porcellino di porcellana (scioglilingua :asd: ), perchè non mi piace buttare via i soldi. Già ce ne sono pochi...

comunque grazie per i consigli, proverò ad informarmi riguardo a tutte le soluzioni che mi avete dato. Nel caso, riuppo questo post :)


:hello:

fppiccolo
02-08-2006, 00.15.36
io ho un conto bancoposta e, essendo dipendente delle poste, non ho costi tranne le quadrimestrali imposte di bollo
ho anche 1 postepay con la quale mi trovo abbastanza bene
se vuoi maggiori info fai l'803.160 e appena parte la voce digita due volte il numero 2...parlerai con i servizi finanaziari i quali ti diranno tutto ciò che vuoi sapere sulla carta e sul conto bancoposta