PDA

Visualizza versione completa : Vai allora..



Maharet
11-07-2006, 16.25.05
... ci sono altri mondi oltre a questo.

http://img49.imageshack.us/img49/6713/embracelife8pc.jpg

(Buon viaggio, Syd) (http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=62898)

shottolo
11-07-2006, 16.28.18
*
:(
...

mVm
11-07-2006, 16.37.15
Che strano, per me. Sono passati due anni e me lo ricordo ancora come se fosse ieri. Strano perchè non ricordo con la stessa chiarezza, invece, chi è mancato nello stesso periodo, fra quelli che conoscevo fuori di qui.
Ho un ricordo sbiadito, però, dei suoi gusti musicali. Ma immagino, azzardo, che i Pink Floyd piacessero anche a lui.

E' solo un pensiero.

Sig.Bakke
11-07-2006, 16.46.01
Non mi piace far leggere la roba che scrivo, soprattutto quando fa schifo.
Però questa la metto:

"IL CAPPELLAIO MATTO

Nel bel mezzo della notte, svegliato da un dolore allo stomaco, Syd si alzò di colpo dal letto. Camminando velocemente sul parquet rosso e nero di casa sua, scalzo, vestito solamente con dei boxer, raggiunse la finestra più vicina. Strane luci facevano capolino dal vetro, di ogni forma e colore. Provò ad affacciarsi per vedere cosa stesse provocando quel fenomeno, ma non riusciva ad aprire la finestra. La porta di casa non c’era più. Le luci entrarono magicamente dentro la stanza, senza una direzione precisa, vagando e roteando in ogni dove in uno psicotico turbinio di colori che lo travolse in un attimo. Le pareti della casa cominciarono a restringersi e deformarsi, il pavimento si fece scivoloso e il letto fluttuante. Qualcuno lo fece inciampare. Cadde sopra il suo tappeto senza sentire il minimo dolore. D’improvviso si fece tutto buio, ma Syd, come dopo aver fissato il sole troppo a lungo, continuò a vedere le luci dentro la sua testa, quelle stesse luci che gli impedivano di pensare. Stava per esplodergli il cervello dal dolore, i cerchi rossi giravano senza sosta e lui non riusciva a vedere nulla. Provò a rotolarsi sul pavimento, tornando vicino alla finestra che poco prima non era riuscito ad aprire. Cercò di alzarsi in piedi ma, tremando, cambiò solamente di qualche centimetro la sua posizione. Immobilizzato, aprì gli occhi vacui e cominciò ad osservare lo scorcio di cielo che si intravedeva dalla finestra. I cerchi di luce continuavano ad ondeggiare davanti a lui, tra il suo corpo e il cielo stellato, confondendone la limpida visione. Cercò di fissare le stelle. Lentamente riuscì a focalizzarsi su una di esse, la più luminosa. Il pensiero si stabilizzò su di essa, mentre i pallini viaggiavano ancora variopinti intorno a lui. Venne sollevato e portato in cielo, solo lui e l’universo stellato.
Syd, i suoi capelli spettinati, le stelle e il cielo nero, tanti piccoli puntini bui sotto di loro, un folle continuo instancabile movimento rotatorio ad una velocità inenarrabile da una stella all’altra, trasportati da un capo all’altro dell’universo, vedendo mondi conosciuti mai immaginati, dimensioni inesplorate, vortici di colori bianchi azzurri e blu, verdi rossi arancioni e gialli che si fondevano in un unico punto alternandosi continuamente senza essere mai realmente presenti, senza avere una precisa locazione ma possedendo tutto lo spazio insieme a lui. Stettero li per sempre. Aveva il dominio del cielo, poteva fare tutto e andare ovunque sapendo ogni cosa, vedendo nonostante non fosse cosciente, non pensando di fronte a ciò che l’uomo aveva sempre sognato, contemplando l’infinito e comprendendolo senza concepirne la fine, senza che il suo cervello ne precludesse la visione totale: era dolce, sublime, appagante.
Una vita dopo, lentamente e inesorabilmente, cominciarono a materializzarsi delle barriere attorno a lui, il buio stava svanendo, al suo posto erano in procinto di tornare le odiate pareti. Sporco di vernice rossa e nera, ansimante, si ritrovò di nuovo a fissare la finestra, e in mutande si mise a scrivere quella che sarebbe diventata la più grande canzone psichedelica di ogni tempo."

Please, baby lemonade.
http://www.pinkfloydsound.it/Images_Syd/Syd.jpg

Sig.Bakke
11-07-2006, 17.05.08
http://www.pink-floyd.it/sydbarrett/photo02.jpg

DIAZE
11-07-2006, 17.17.42
http://www.clearlight888music.com/paulwhitehead/site/images/gallery/large/shineonyourcrazydiamond.jpg

..........................................Shine on you crazy diamond...........................................

ginkobilobav2
11-07-2006, 17.26.05
gran partenza



ma anche Gilmour è stato all'altezza

Peter Pan
11-07-2006, 17.28.17
ma anche Gilmour è stato all'altezza

Sono due universi paralleli, ma diversi.

Brian O'Blivion
11-07-2006, 17.49.13
Shine On honey




Pink's Song (Richard Wright)
http://www.floydianslip.com/discography-pics/rick-discography-off.gif
Quiet, smiling friend of mine
Thrown into our lives
You gave everything you could
Saw through our disguise
http://www.tomrchambers.com/bermuda.gif
I had to stay I could not leave
Give me time so I can breathe
Give me time to be at ease
http://www.pinkfloydz.com/personal/Syd-Barrett-Abril-2001-2.jpg
Patiently, you watched us play
Parts you'd seen before
Even then, we sometimes asked
What you keep us for
http://www.pinkfloydz.com/images/ummtick.jpg
Caught between the tangled web
You helped set us free
Sadly, then, you lost yourself
So you had to leave
http://www.pinkfloydz.com/images/chairfront2.jpg
And I must go, be on my way
Let me go, I can not stay
Let me go, I must not stay
http://coolandclever.altervista.org/floyd_prism.gif
And I must go, be on my way
Let me go, I cannot stay
Let me go, I must not stay
http://www.pinkfloydsound.it/Images_Syd/Syd.jpg
(www.fileden.com/files/2006/7/11/123453/Pink%20Song.mp3)

alcoolwarriors
11-07-2006, 18.16.49
" You reached for the secret too soon, you cried for the moon.
Shine on you crazy diamond..."

ma cazzo... :(

*

TheDarkAlcatraz
11-07-2006, 18.35.45
Uno dei padri fondatori della musica moderna ci ha lasciati.

Come Pablo Picasso, anche Syd Barrett, ha forgiato delle pietri miliari dal valore inestimabile, che resteranno per sempre impresse nella storia dell' arte contemporanea.

Grandissimo e inarrivabile

Ciao, Syd

New_Alumir
11-07-2006, 19.11.17
nonostante i pink floyd non siano proprio il mio genere, riconosco sono stati dei grandissimi, tutto il mio rispetto a loro e al loro fondatore:birra:


http://www.uni-graz.at/~katzer/pictures/rosa_02.jpg

Pigmy_Twilight
11-07-2006, 19.16.47
http://www.torinoscienza.it/img/orig/it/s00/00/0006/000006f7.jpg
Oh where are you now
Pussy willow that smiled on this leaf?
When I was alone
You promised the stone from your heart
My head kissed the ground
I was half the way down, treading the sand
Please, please, lift a hand
I'm only a person whose armbands beat
On his hands, hang tall
Won't you miss me?
http://www.darksideofthemoon.org/Pulse.gif
Wouldn't you miss me at all?
The poppy birds way
swing twigs coffee brands around
Brandish her wand with a feathery tongue
My head kissed the ground
I was half the way down, treading the sand
please, please, please lift the hand
I'm only a person with Eskimo chain
I tattooed my brain all the way...
Won't you miss me?
Wouldn't you miss me at all?
http://www.zabriski.ru/barr1.gif


Goodbye...

Di0
11-07-2006, 21.00.04
Sarà scontato da dire, per lui, ma "I wish you were here".

Peter Pan
12-07-2006, 09.48.42
Rainews24 ha dedicato uno speciale nella puntata di "Dentro la Notizia (http://www.rainews24.it/ran24/speciali/syd_barrett/video/syd_barrett.wmv)"

fppiccolo
12-07-2006, 10.10.48
*****

Sig.Bakke
12-07-2006, 16.56.14
http://www.alessandrobacchetta.com/galleria/syd-2006.jpg